AZIENDE

Teads annuncia la nomina di Federico Benincasa a Product Senior Vice President

- # # # # # #

benincasa

Teads, The Global Media Platform, annuncia che Federico Benincasa è il nuovo Product Senior Vice President. Dopo aver lasciato la carica di vicepresidente della divisione prodotti di Freewheel, Federico si unisce oggi al leadership team della tech company per contribuire a sviluppare soluzioni innovative per i publisher di tutto il mondo.

Federico, inoltre, guiderà Teads nel continuo lavoro di valorizzazione dei suoi Premium Publisher attraverso il lancio di una soluzione di advertising full stack che sfrutterà tutte le risorse tecnologiche proprietarie della società e l’ineguagliabile expertise nel supporto agli advertiser.

Grazie a più di 20 anni nel settore dell’industria dell’adtech, Federico Benincasa ha acquisito un’eccellente competenza riconosciuta sia negli Stati Uniti che in Europa. Nelle sue esperienze più recenti, Federico ha guidato il team di sviluppo prodotto per la video SSP di StickyAds, acquisita da Freewheel, dove è diventato Product SVP per l’intera suite Digital Video di Freewheel.

“Teads ha costruito delle relazioni molto solide e forti con gli advertiser e tutti gli operatori che guidano la domanda”, ha dichiarato Federico Benincasa, “acquisendo expertise uniche nel mercato soprattutto rispetto a come guidare, distribuire e valorizzare al massimo del loro potenziale i KPI degli advertiser, lungo tutto il funnel. Questa competenza pluriennale è stata racchiusa in un’unica soluzione full-stack di advertising che fa leva su tecnologie di Intelligenza Artificiale proprietarie, che Teads è ora pronta a condividere con i suoi editori”.

Gilles Moncaubeig, Chief Product Officer di Teads, ha aggiunto: “La nuova Teads Publisher Suite ha lo scopo di fornire agli editori, per la loro vendita diretta, la possibilità di sfruttare in maniera autonoma gli strumenti di intelligence esclusivi della nostra società mantenendo la stessa efficienza con la quale sono supportati quotidianamente da Teads. Ciò include l’utilizzo di tutti i nostri asset tecnologici, dall’abilitazione alla vendita a “Completed View” o “Viewable Guaranteed” basata su algoritmi di Intelligenza Artificiale, fino all’accesso alla piattaforma di ottimizzazione creativa delle campagne, Teads Studio. Sono davvero entusiasta che Federico si unisca a Teads con l’obiettivo di guidare il lancio di questo nuovo progetto”.

Teads distribuirà la Teads Publisher Suite a editori selezionati in tutto il mondo a partire dall’inizio del 2019

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Findus in campagna per il nuovo Minestrone 100% Italiano. Creatività di Grey

- # # # #

nuovo minestrone

Findus parte con una nuova campagna per promuovere il nuovo Minestrone Findus 100% Italiano, preparato con 15 verdure coltivate in modo responsabile, di cui tre a marchio DOP ed IGP: il Basilico Genovese DOP, la Patata del Fiumicino IGP, la Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP.

Lo spot del nuovo Minestrone 100% italiano è una celebrazione del lavoro degli agricoltori italiani nei campi. Le verdure Findus, come sottolinea lo spot, sono tutte coltivate in pieno campo secondo la loro naturale stagionalità per garantire tutto il gusto della verdura nel suo periodo di massima maturazione. Surgelate in un tempo brevissimo perché possano preservare le qualità organolettiche e nutrizionali, arrivano sulle tavole di milioni di famiglie italiane, che in ogni piatto di minestrone ritrovano la qualità delle migliori verdure italiane accuratamente selezionate dagli agronomi Findus.

La creatività dello spot è a cura di Grey, la creatività digitale è di Network Comunicazione e la pianificazione media è a cura di Zenith.

Ma qualità per Findus non può prescindere dalla sostenibilità, per questo attraverso la web serie Findus Green Camp l’azienda racconta il proprio impegno per coltivare in modo responsabile, attraverso le avventure di Fabrizio Fontana, Responsabile degli Agronomi Findus, e del suo team di giovani esploratori. La web serie, a puntate, si svolge tra i campi Findus di Abruzzo e Agro Pontino. L’Agronomo guiderà il suo team alla scoperta delle coltivazioni di zucca, carote, patate, porri, sedano e spinaci. Ecco allora che in compagnia di App, l’esperta di tecnologia, Vinci lo sportivo, Chicco il goloso, Verde l’amante della natura e degli animali, sarà possibile addentrarsi nei campi per conoscere tutti gli aspetti dell’agricoltura sostenibile.

“Lo scopo del nostro progetto” spiega Fabrizio Fontana, Responsabile degli Agronomi Findus, “è educare i più piccoli alla sostenibilità ambientale e alla conoscenza delle proprietà dei vegetali che compongono i nostri prodotti, in particolare il minestrone. Nel corso delle varie puntate racconteremo il nostro modo di fare agricoltura, le misure che adottiamo per il risparmio dell’acqua e la pratica della rotazione delle colture per mantenere i terreni fertili, fino all’importanza delle relazioni umane e dei rapporti tra azienda e agricoltori. Nell’Agro Pontino, ad esempio, il periodo medio di collaborazione con le aziende agricole e Findus è di circa 20 anni, a dimostrazione del forte legame con il territorio”.

 

articoli correlati