BRAND STRATEGY

FCB Milan firma la nuova campagna worldwide di Carrera Eyewear

- # # # # #

Carrera - FCB Milan

FCB Milan ha sviluppato la campagna di comunicazione per il lancio della collezione Fall Winter 2018 di Carrera, l’iconico marchio eyewear di proprietà del Gruppo Safilo.

La comunicazione prosegue il filone narrativo #Driveyourstory, lanciato con la campagna Spring Summer come piattaforma di espressione del carattere distintivo del marchio.

Nell’edizione FW18 Carrera racconta la storia di due personaggi non convenzionali che hanno preso il controllo della loro vita e hanno cambiato il loro futuro, anche quando nessuno ci avrebbe scommesso. Parliamo di Ian Mckinley, rugbista professionista di origine Irlandese, che gioca nel Benetton Rugby Treviso e nella Nazionale Italiana, e di Arbel Kynan, modella israeliana.

 

 

 

Ian rischiava di non poter più giocare dopo un brutto incidente in campo, al quale è seguita la totale perdita della vista da un occhio. Molti gli avevano detto che avrebbe dovuto smettere, ma lui non ha mollato e dopo 3 anni di stop forzato è tornato in campo, più forte di prima.

Arbel Kynan è invece la protagonista femminile della campagna. Diventare una modella per lei è stato un percorso lento e difficile, che l’ha portata a tante rinunce e momenti di solitudine. Ma non per questo ha rinunciato, anzi, e oggi lavora a pieno ritmo per brand di moda in tutto il mondo.

Ian indossa la collezione Signature – perfetta combinazione di forme classiche, artigianalità e spirito urbano – per tutti gli scatti e il branded content video; mentre Arbel indossa il nuovo modello Epica – legato alla collezione Flag – la linea più iconica del marchio, dallo stile audace e fuori dal comune.

La collezione Active è invece indossata dai due piloti di Formula1 – Charles Leclerc e Marcus Ericsson – della scuderia Alfa Romeo Sauber F1 Team, della quale Carrera dal 2018 è Premium Partner.

“È bello sapere che, grazie alla collaborazione con Carrera, stiamo rendendo visibili storie e persone eccezionali, che possono essere un esempio per tanti”, commenta Massimo Verrone, Group Creative Director.

La campagna lavora internazionalmente su tutti i canali – ATL, digital, social e BTL – facendo emergere i valori di marca in modo impattante e unconventional.

Credits
Agenzia: FCB Milan
Francesco Bozza – Chief Creative Officer
Massimo Verrone – Group Creative Director
Barbara Gangemi – Senior Art Director
Simona Garufi – Senior Copywriter
Mattia Errico – Digital Art Director
Christian Leoni – Digital Copywriter
Valentina Salaro – Creative Strategist
Valeria Semplici – Social Media Manager
Paolo Costella – Strategic Planner
Carlotta Piccaluga – Client Service Director
Claudia Frattallone – Account Director
Emily Dobson – Account Executive
Michele Virgilio – Producer

CDP: 1806 Agency
Jacopo Benassi – Fotografo e regista

Production: 1806 Agency
Post Produzione video: Basement Headquarter

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Polaroid Eyewear lancia la campagna di talent scouting con Spotify e Mindshare

- # # # #

Polaroid

Con un progetto di comunicazione che ha individuato nel modo della musica un bacino di valori affini alla brand e nei talenti musicali i soggetti ideali attraverso i quali veicolarli, Polaroid Eyewear ha iniziato in Italia la sua campagna di talent scounting. In questo percorso è supportato dall’expertise e dal data insight di Spotify con il quale ha identificato la cantante Joan Thiele come l’artista ideale e la sosterrà e supporterà nel percorso che dalla piattaforma Spotify la porterà a esibirsi sul prestigioso palco degli I-Days a giugno passando per una live session organizzata da Spotify per un pubblico selezionato.

Tutto questo è Spotify Buzz: un programma Spotify incentrato su sessioni video personalizzate per artisti che stanno emergendo sulla piattaforma.

Il progetto consiste di un minisito dedicato a Joan Thiele con Polaroid che consente agli utenti di Spotify, oltre che di accedere al mondo Polaroid Eyewear, di avere la possibilità di essere selezionati per partecipare all’esclusiva live session della cantante prevista a Milano il 24 maggio.

Durante tutto il periodo di comunicazione un algoritmo ha valutato i gusti musicali degli utenti di Spotify registrati, selezionando coloro che sono risultati essere vicini al profilo della cantante invitandoli a partecipare al contest per presenziare alla live session. Inoltre sono stati messi in palio biglietti per partecipare al festival musicale I-Days, che vedrà Joan Thiele fra i protagonisti in qualità di second liner.

La strategia sviluppata da Mindshare prevede inoltre una brand amplification digitale attraverso i canali Spotify, Facebook, Instagram per il lancio e supporto dell’evento durante il quale verranno registrati e prodotti contenuti video che verranno veicolati anche su Youtube oltre che sulle properties Polaroid Eyewear e come materiale a supporto dei punti vendita.

L’evoluzione della strategia si sviluppa con una presenza on filed in occasione dell’evento I-Days di giugno, durante il quale Polaroid Eyewear, in qualità di sponsor, avrà un’exhibition area dove Joan Thiele verrà ospitata per incontri con i giornalisti e attività di Meet&Greet con i fan invitati da Polaroid.

Il progetto di posizionamento di Polaroid Eyewear come endorser di talenti emergent verrà replicato a cura di Mindshare in Francia e Spagna con le stesse dinamiche italiane e appoggiandosi al network Spotify per la selezione e promozione di talent locali.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

FCB Milan e Lube firmano il Carrera Studio alla Design Week di Milano

- # # # #

Bianchi Bozza carrera studio fcb milan

FCB Milan, agenzia guidata da Fabio Bianchi e Francesco Bozza (nella foto), rispettivamente Amministratore Delegato e Chief Creative Officer, ha seguito lo sviluppo e la realizzazione dell’installazione Carrera Studio aperta al pubblico dal 17 al 22 aprile dalle 10.00 alle 20.00, in Piazza XXV Aprile a Milano.

Carrera Eyewear, l’iconico marchio eyewear di proprietà di Safilo, diventa protagonista della Design Week milanese con il Carrera Studio. Un’installazione nel vivo del Brera Design District, che offrirà un’esperienza immersiva nel mondo Carrera proponendo in anteprima le storie della campagna #driveyourstory per la Spring Summer 2018.
Storie di vita vissuta e coraggio, raccontate dagli scatti di Jacopo Benassi e dalle interviste dei diretti protagonisti Casey Legler e Ian Hutchinson, in un percorso multimediale e interattivo che coinvolgerà il pubblico nel mondo e nei valori del brand.
Al termine dell’experience, sarà possibile farsi scattare una foto nello stile della campagna e calarsi nell’attitude del brand.

Carrera Studio è implementato e realizzato da FCB Milan e LUME, casa di produzione.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Young Digitals firma per Safilo la nuova campagna multicanale Oxydo “Touch”

- # # # # #

Young Digitals

Lo studio creativo Young Digitals è stato chiamato a declinare i valori di Oxydo, brand eyewear made in Italy del gruppo Safilo, attraverso una campagna multicanale, online e offline, per la nuova collezione O. No 2.

I contenuti di campagna, tre visual e un video in uscita a partire dai primi mesi di quest’anno, delineano una strategia valoriale, studiata nel dettaglio per trasmettere con la massima efficacia i temi più rilevanti per Oxydo: l’ispirazione artistica, il rapporto fra opera e persona come metafora del legame fra gli occhiali e chi li indossa, il contatto sensoriale e fisico fra gli individui. Una dimensione genderless in cui riconoscere sé stessi senza filtri o sovrastrutture.

Il team di Young Digitals ha riunito questi aspetti sotto i poliedrici significati della parola “Touch”: lo sviluppo del concept si è poi accompagnato alla componente visual, realizzata in partnership tra lo studio di produzione interno di Young Digitals e Aquest Production Studio, coinvolgendo i modelli internazionali Harry Preston e Lindsey Davis.

Michele Polico, Founder e CEO di Young Digitals, ha definito il progetto “una tappa importante per la nostra agenzia, che da anni affianca al lavoro sulle strategie digitali un importante focus sulla produzione creativa e soprattutto sui processi di costruzione di concept e di campagne, che sempre più spesso nascono a monte rispetto ai canali su cui poi vengono declinati”.

CREDITS
Agenzia: Young Digitals
Ceo: Michele Polico
Direttore Creativo: Paolo Orsacchini
Direttore Creativo Esecutivo: Andrea Lejeune
Copywriter: Marco Vezzaro, Anna Baldissera
Project Manager: Elena Arcaro
Production Manager: Giorgia Favaretto
Fotografi: Ivo Sekulovski, Dejan Lakic
Retoucher: Lana Britvic
Video Production: Aquest Production Studio
Film Director: Francesco Bonato
DP – editing specialist: Nicola Rossi
Production Director: Tommaso Artegiani
Production Manager: Moira Spotorno
Music – Sound Design: Alessandro Franceschini
Set Lighting: Trivisual

articoli correlati

AGENZIE

Grey si aggiudica la comunicazione globale del brand Polaroid Eyewear

- # # #

Grey_Polaroid

A seguito di una consultazione che ha visto coinvolte altre tre agenzie, è stata affidata a Grey la comunicazione advertising e digital del brand Polaroid Eyewear. L’incarico include la costruzione di una strategia di comunicazione globale, la ridefinizione della brand identity e lo sviluppo di campagne di comunicazione integrate con una forte presenza su tutti i touch point digitali sempre più al centro della piattaforma di comunicazione del brand.

“Siamo molto orgogliosi di poter aggiungere Polaroid alla lista dei nostri clienti”, commenta Marta Di Girolamo, CEO di Grey. “Un approfondito lavoro di strategia, il coordinamento con il network Grey, la partnership con Kantar e Landor: tutto questo per sperimentare un approccio aperto e innovativo, che ha portato i suoi frutti. Polaroid Eyewear è un brand dal valore straordinario con un grandissimo potenziale da esprimere: non vediamo l’ora di iniziare a lavorare insieme al team di Polaroid Eyewear per supportare la crescita della marca in tutte le sue manifestazioni, dal digital alle activation sul territorio”.

articoli correlati

AGENZIE

Lifecircus si aggiudica la comunicazione di Mido per il biennio 2017-18

- # # # # #

Lifecircus e MIDO

MIDO, fiera di riferimento a livello internazionale nel settore dell’ottica – la cui inaugurazione è prevista il 25 febbraio 2017 – ha scelto Lifecircus per curare la comunicazione delle edizioni 2017 e 2018, con l’obiettivo di presentare un’immagine in linea con il suo posizionamento. Un progetto di comunicazione che nasce dalla volontà di MIDO di celebrare la propria leadership, di espandersi su nuovi mercati per conquistare un pubblico sempre maggiore tra esperti ed appassionati del settore. “Le idee sono sogni che diventano luce” è il fil rouge della comunicazione.

Da qui nasce una campagna multisoggetto realizzata da Lifecircus sotto la guida del creative maker Paolo Licci (al terzo anno di collaborazione con l’agenzia) che rende omaggio alla bellezza, alla creatività della luce abbinata all’architettura ed al design Made in Italy. Un mondo dove i protagonisti sono gli occhiali e le lenti. Un concetto visionario che sarà esportato in 21 mercati nei quali MIDO è presente con campagne stampa e banner web, fra i quali U.S.A, Hong Kong, Scandinavia, America del Sud, Corea e Giappone. Una concept trasversale con una rilevante presenza nel digital, grazie alla partnership con Alea.pro, agenzia web con la quale Lifecircus e MIDO operano nell’ ambito di un processo di sviluppo in grado di garantire un approccio omnichannel. Questo il team di Lifecircus: Marco Fontanesi (Account Supervisor), Paolo Licci (Creative Director), Benedetta Consorti (Art Buyer), Cristian Fiorot, (Digital Strategist)

articoli correlati

AGENZIE

Leo Burnett è la nuova agenzia globale di Carrera

- # # # #

Carrera

Si chiude a favore dell’agenzia guidata da Giorgio Brenna (nella foto), Leo Burnett, la gara indetta da Safilo Group S.p.A per determinare il partner con cui sviluppare la comunicazione strategica di Carrera, brand iconico del settore eyewear nel segmento lifestyle e sport.

Carrera nasce nel 1956 quando il suo fondatore, il produttore di occhiali sportivi Wilhelm Anger, decide di dare vita a un nuovo brand ispirandosi alla corsa automobilistica più lunga e pericolosa del mondo, la leggendaria “Carrera Panamericana”.

Leo Burnett Italia avrà il compito di sviluppare la strategia di comunicazione del brand, oltre all’ideazione e lo sviluppo della creatività ATL. L’agenzia è stata selezionata grazie a un progetto sviluppato con la direzione creativa esecutiva di Francesco Bozza e Alessandro Antonini.

“Ormai sono sempre meno le agenzie italiane chiamate a collaborare allo sviluppo della comunicazione di un brand a livello global”, dichiara Francesco Bozza. “Siamo molto contenti della scelta di Carrera: un marchio che gode di un’altissima reputation in una categoria merceologica molto stimolante e ricca di opportunità creative. Non vediamo l’ora di cominciare”.

“In Leo Burnett abbiamo riconosciuto il giusto partner per l’estrema professionalità e la qualità eccellente delle proposte creative”, dichiara Matteo Cuelli, Global Brand Director di Carrera. Inoltre, l’agenzia ha condiviso da subito la nostra passione per il brand. Sin dai primi momenti di collaborazione è stata evidente la loro capacità di esprimere i valori del marchio – l’autenticità, la voglia di portare avanti scelte coraggiose, l’attitudine vincente”.

Leo Burnett Italia svilupperà le campagne di comunicazione a partire dalla stagione Spring Summer 2018.

articoli correlati

AZIENDE

Italia Independent produrrà e distribuirà i prodotti eyewear adidas Originals

- # # # # #

Italia Independent e adidas hanno siglato un accordo internazionale della durata di quattro anni per la produzione di prodotti eyewear Originals. L’accordo è stato siglato dopo il successo avuto dalla collezione di occhiali ispirata all’iconica sneaker, la Superstar, lanciata a marzo del corrente anno. Le future collezioni di occhiali saranno fedeli al DNA del brand adidas Originals, in modo tale da risultare perfettamente integrate all’interno della gamma di prodotti del brand. I nuovi modelli eyewear verranno presentati nel gennaio del 2016.

“Sono estremamente fiero che, a pochi anni dalla sua nascita, Italia Independent sia stata capace di creare un modello di business vincente in un settore competitivo come l’eyewear, grazie alle sue qualità umane e competenze professionali”, ha dichiarato Lapo Elkann, Co-fondatore e Presidente di Italia Independent. “Tutto questo ci ha permesso di dar vita a un legame sinergico con un brand così forte. La nostra partnership, iniziata lo scorso anno, è stata sempre caratterizzata dalla volontà dei due team di lavorare fianco a fianco. Oggi la nostra unione è ancora più forte e questo è solo l’inizio di qualcosa di veramente entusiasmante.”

“Questa collaborazione internazionale assegna un ruolo di partner strategico a Italia Independent, scelta per i suoi successi nella ricerca, nello sviluppo e nel design”. Così Andrea Tessitore, Co- fondatore e Amministratore Delegato di Italia Independent. “Questo accordo si spinge oltre il modello classico di licenza, grazie ai valori espressi dalle due aziende, entrambe fondate sul rispetto della tradizione e la propensione all’innovazione, la velocità e un sourcing all’avanguardia. Grazie alle loro specifiche caratteristiche tecniche, e in particolare alla nuova tecnologia di stampa digitale, le nuove collezioni eyewear adidas Originals saranno completamente in linea con l’offerta di prodotti del nostro partner, dalle sneaker all’abbigliamento”.

“Siamo molto felici di prolungare la nostra collaborazione con Italia Independent. È entusiasmante per noi aver trovato un partner con una tale energia e lungimiranza. Il nostro legame di successo si fonda su filosofie e valori identici: creatività, autenticità e innovazione, che saranno alla base di molti altri progetti futuri”, ha commentato Arthur Hoeld, General Manager di adidas Originals.

articoli correlati