MEDIA 4 GOOD

“Carrefour per lei”: Carrefour regala 21 mila euro a WeWorld per la donne in difficoltà

- # # # #

Carrefour Per Lei weworld

Carrefour Italia ha donato 21 mila euro a WeWorld Onlus, organizzazione che da 20 anni difende i diritti dei bambini e delle donne in Italia e nel Mondo per promuovere l’empowerment femminile e l’integrazione lavorativa delle donne, a conclusione dell’iniziativa “Carrefour per lei”, che prevedeva la vendita di prodotti floreali in oltre 1.000 punti vendita.

A partire dal 1 maggio 2018, nei punti vendita a insegna Ipermercati, Market ed Express, sono state infatti messe in vendita piantine “Carrefour per lei” di Phalaenopsis, Roselline e Calle, per festeggiare la festa della mamma, la stagione primaverile e generalmente come segno di rinascita. Una congrua parte del ricavato della vendita, pari a circa 21 mila euro, è stato donato a WeWorld Onlus, a supporto dei percorsi psicologici, formativi e scolastici promossi dall’organizzazione e pensati per le donne e le mamme provenienti da situazioni di violenza, povertà o discriminazione.

“Siamo felici del successo che l’iniziativa “Carrefour per lei” ha riscosso tra i nostri clienti, che si confermano sempre generosi verso le iniziative che mettiamo in campo a sostegno dei valori della parità di genere e della tutela di donne e bambini”, ha commentato Paola Accornero, Direttrice Risorse Umane di Carrefour Italia. “La collaborazione con WeWorld Onlus è nata quest’anno e siamo orgogliosi che abbia già prodotto un risultato davvero positivo, grazie ad un partner con cui condividiamo obiettivi e valori, per un mondo inclusivo, che tuteli i più deboli”.

Anche Rita Girotti, Direttrice Comunicazione e Raccolta Fondi di WeWorld Onlus, dal canto suo ha dichiarato: “Siamo davvero soddisfatti di questo importante risultato. Destineremo i fondi ricevuti agli Spazi Donna di WeWorld presenti in Italia. Siamo grati a Carrefour Italia e a tutti i clienti, e le clienti per avere dato il loro contributo per promuovere la parità di genere, l’empowerment femminile, e lottare contro violenza e discriminazioni”.

articoli correlati

AGENZIE

DHL Express affida a Connexia la gestione delle attività di comunicazione digital

- # # # #

dhl express

DHL Express, leader globale del trasporto espresso internazionale, affida a Connexia, Data Driven Creativity Agency del Gruppo Doxa, la gestione delle digital properties ufficiali del brand: dalla Social Media Strategy, con relativa creazione di contenuti, fino al Social Media Advertising; dalla gestione editoriale del portale DHL Live fino al monitoraggio della Brand Reputation.

Azienda innovativa e tecnologicamente all’avanguardia, da sempre riconosciuta per l’affidabilità e la tempestività del proprio servizio, con particolare attenzione ai propri clienti, DHL si posiziona come una «digital company» e sceglie come partner l’agenzia data-driven che pone lo studio del dato alla base di ogni suo progetto.

DHL Express Italy, parte della multinazionale DHL, affidando l’incarico a Connexia, si garantisce così supporto consulenziale e completa gestione di tutte le fasi del processo editoriale e creativo dei contenuti. A Connexia vanno anche la pianificazione del budget destinato alle campagne di Social Adv, la creazione e gestione di contenuti originali per il portale www.dhllive.com e il monitoraggio della Brand Reputation online di DHL.

“La nostra missione è connettere le persone, migliorando le loro vite: mettiamo sempre al centro il Cliente in un’ottica di ottimizzazione del lavoro e di avanguardia digitale”, commenta Simona Lertora, Managing Director Marketing and Business Development DHL (nella foto). “Per questo anche il mondo online fa parte del nostro DNA: connettiamo le persone attraverso le nostre spedizioni in tutto il mondo, e vogliamo essere sempre connessi con i nostri Clienti attraverso i canali digital”.

“La scelta di Connexia come partner di riferimento da parte di un brand internazionale come DHL rappresenta per l’agenzia una nuova opportunità per dimostrare l’efficacia del nostro approccio data-driven e la nostra capacità di progettare e sviluppare strategie di comunicazione articolate e originali per supportare il posizionamento di realtà particolarmente innovative e tecnologicamente avanzate”, conclude Paolo D’Ammassa, CEO di Connexia, “Oltre alla gestione dei canali social e alla creazione di contenuti editoriali per il magazine DHL Live, Connexia affiancherà DHL in una attività continuativa di Brand Reputation Monitoring, presidiando i canali online per raccogliere e restituire insight rilevanti rispetto alla percezione del brand”.

articoli correlati