BRAND STRATEGY

GQ Freak Out: a Milano, un giorno di sostenibile follia in collaborazione con Fiat 500

- # # # # # #

Si terrà sabato 4 luglio a Milano la prima edizione di GQ Freak Out, una grande festa gratuita aperta a tutta la città firmata GQ Italia, il magazine maschile di Condé Nast, e realizzata in collaborazione con Fiat 500. L’evento, inserito nel calendario di Expo in Città, è organizzato con il patrocinio del Comune di Milano e la collaborazione dell’Assessorato alle Politiche Sociali e Cultura della Salute e dell’Assessorato alla Cultura.

Un giorno di sostenibile follia, questo l’obiettivo del Festival che dalla mattina a notte fonda proporrà eventi non stop tra i prati del parco Sempione e la piazza monumentale dell’Arco della Pace. Dalle 10 del mattino a mezzanotte il parco, uno dei polmoni verdi di Milano, si animerà di incontri con grandi scrittori, “visionari”, sportivi e tanta musica. Un’esortazione alla leggerezza e alla spensieratezza, un grande evento aperto a tutti, una manifestazione all’insegna dei concetti di divertimento, positività, follia gioiosa, valorizzazione delle diversità, sostenibilità.

“GQ Freak Out è una festa nel verde dentro il cuore della città di Milano. Una festa musicale, anzitutto, con eccellenti ospiti italiani e internazionali dal vivo e una forte attenzione alla multiculturalità. Un momento di riflessione leggera- attraverso i talk- sulla città intelligente, le sue complessità, le sue diversità, la sua gioia, che Freak Out celebra presentandosi come evento totalmente gratuito e aperto a tutti i cittadini, di ogni età, bambini e famiglie inclusi (per questo artisti di strada, busker, acrobati e performer costelleranno la serata e la nottata). I festival dentro i grandi parchi delle metropoli sono diffusi ovunque nel mondo. Si pensi allo Sziget sull’omonima isola sul fiume di Budapest, al Lollapalooza nel Grant Park di Chicago, all’Outland Lands sotto il Golden Gate a San Francisco, al Love Box a Victoria Park a Londra. Ma solo Freak Out non richiede il pagamento di un biglietto d’ingresso. Da qui la sua promessa di divertimento e follia condivisa in pubblico, la sua importanza culturale e sociale”, spiega Carlo Antonelli, Direttore di GQ Italia.

Non le solite conferenze ma dialoghi sul mondo con sei talk, vere e proprie sfide tra cervelli geniali che vedranno come protagonisti: gli scrittori Aldo Busi, Stefano Bartezzaghi, l’architetto Italo Rota, lo psicanalista Luigi Zoja, il giornalista Giorgio Terruzzi e i giocatori dell’A.S. Rugby Milano.

Sei concerti per tutti i gusti e rigorosamente gratuiti da non perdere: dai fiati della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, al rocksteady dal gusto vintage di Giuliano Palma, dall’elettronica raffinatissima dell’artista kuwaitiana Fatima Al Qadiri, alla superstar dell’hip hop Azealia Banks, reduce dal recente successo all’ultima edizione del Coachella Festival. E ancora, l’afrobeat scatenato dell’italiana di seconda generazione Karima, la dance del progetto elettronico made in Italy Crookers, Levante che si esibirà in una performance “Solo Acustic”, sino ad arrivare a una performance speciale di Kataklò Athletic Dance Theatre che, in occasione del GQ Freak Out, metterà in scena uno spettacolo folle, colorato, dinamico, diretto a un pubblico ampio ed eterogeneo, una creazione liberamente ispirata e tecnicamente adattata al Teatro Continuo di Burri di Milano. Tanti saranno anche gli artisti di strada, capeggiati da un vero divo del settore: Bruce Airhead, re dei buskers, con il suo pallone delle metamorfosi.

Grande palcoscenico del festival sarà il Teatro Continuo di Burri, donato alla città nel 1973 dall’artista Alberto Burri e appena tornato a rivivere.

Grande protagonista del festival sarà Fiat che il 4 Luglio celebra, come ogni anno, il compleanno dell’iconica 500. Commercializzata in più di 100 Paesi nel mondo, con oltre 1,5 milioni di immatricolazioni, l’icona Fiat non smette di stupire e di sorprendere con le sue innumerevoli versioni e interpretazioni. Quest’anno, in occasione dei suoi primi 58 anni, Fiat prepara una grande sorpresa che non mancherà di lasciare tutti a bocca aperta: l’anteprima mondiale della Nuova 500. Per festeggiare questo debutto, parco Sempione sarà protagonista per la prima volta di un picnic epico aperto a chiunque quel giorno avrà voglia di vivere una giornata fuori dal comune. La vettura sarà esposta, in anteprima mondiale, nel parco milanese, presso l’Arco della Pace e in piazza del Cannone. In questo modo tutti i visitatori potranno apprezzarne lo stile rinnovato e ancora più accattivante, ma fedele agli stilemi che l’hanno resa un’icona sin dal 1957. Non è cresciuta nelle dimensioni, ma offre contenuti più ricchi in termini di tecnologia, di propulsori e di possibilità di personalizzazione: solo in questo modo l’icona può evolvere ulteriormente, affinando quei tratti che l’hanno resa un capolavoro. Inoltre, per la circostanza, 50 esemplari della storica antesignana saranno esposti all’Arco della Pace.

Uno dei momenti clou dell’iniziativa sarà alle 11.30 quando Fiat 500 tenterà un nuovo “Guinness World Records”: 500 persone formeranno la più grande immagine umana di un’auto. Si posizioneranno, infatti, all’interno di una sagoma lunga 15 metri che rappresenta l’inconfondibile linea della Fiat 500. Vestiti del bianco della carrozzeria e dei colori degli altri dettagli, comporranno un grande mosaico umano che formerà la vettura in tutte le sue parti: gli inconfondibili proiettori circolari, le ruote, i finestrini laterali sottolineati dalla linea di cintura inclinata verso il cofano corto e avvolgente, il profilo sinuoso del padiglione che digrada verso il paraurti posteriore. Questo impegno congiunto punta a entrare nel “Guinness dei Primati” battendo il record attuale di 273 persone.

Radio ufficiale della manifestazione sarà Radio 105 che, con un truck posizionato in piazza del Cannone, trasmetterà in diretta nazionale a partire dalle 10 del mattino. Si susseguiranno le carismatiche Kris & Kris, gli Autogol – amatissimi dal popolo della rete per le irresistibili parodie sul calcio – e Paolino & Martin e Ylenia con la loro simpatia e il loro carico di buon umore e battute al vetriolo.

GQ Italia, il brand maschile di eccellenza di Condé Nast, continua a registrare crescite importanti dal punto di vista dell’audience e della raccolta pubblicitaria. Nei primi 5 mesi dell’anno gli utenti unici di GQ.it sono passati da 640 mila a quasi 2,5 milioni e le pagine viste da 6 a 25 milioni. Anche lato social i dati sono significativamente positivi, la fan base complessiva è di quasi 470.000 tra fan e follower. Il brand, nel periodo gennaio-luglio, registra un progressivo incremento del fatturato rispetto allo stesso periodo del 2014 del 10% (+47% lato digital e + 4% lato magazine) confermando una performance in perfetta linea con gli ambiziosi obiettivi che si era preposto.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il tram dei Formaggi dalla Svizzera per le strade di Milano con Adverteam

- # # # #

Switzerland Cheese Marketing Italia ha scelto Adverteam, specialista del proximity marketing, per il progetto on the road che accompagnerà il brand Formaggi dalla Svizzera nel circuito degli eventi di Expo in Città. Nasce così il Tram del Gusto che fino al 4 luglio 2015 porterà i sapori e le tradizioni dei caratteristici prodotti elvetici lungo le strade del centro storico di Milano.

L’agenzia milaneseha messo a punto un articolato progetto chiavi in mano, destinato a coinvolgere il pubblico mediante un ricchissimo palinsesto di appuntamenti altamente profilati per raggiungere i diversi target, dai bambini ai manager.

“L’iniziativa che abbiamo ideato per SCMI ha una triplice valenza” – spiega Guido Cerretani di Adverteam. “Comunicare i Formaggi dalla Svizzera attraverso due media d’eccezione come lo storico tram ATM, mezzo di trasporto milanese per eccellenza, accompagnato da una divertente flotta di 20 Veloleo interamente brandizzati; creare engagement coinvolgendo il pubblico con un mix di gustose tasting esperience, momenti formativi e show cooking con chef stellati; viralizzare i contenuti mediante iniziative e un contest dall’animo social”.

Il viaggio del Tram del Gusto partirà ogni giorno intorno alle 12,30 da via Cantù, per una sfiziosa pausa pranzo in compagnia dei suoi esclusivi “ambassador”, gli chef Marco Cive e Luca Loris Barbiero. Nel pomeriggio spazio ai più piccoli con la merenda dedicata ai bambini, per trasformarsi, infine, intorno alle 18 in un autentico “lounge” per aperitivi glamour. In programma anche gustosi cooking show con gli chef stellati dell’associazione CHIC (Charming Italian Chef) e interessanti incontri settimanali con medici, nutrizionisti ed esperti, secondo il fitto palinsesto orchestrato da Adverteam insieme a Milly Callegari, farmacista e chef. L’agenzia firma anche l’ideazione del contest “Fai cheese!” che invita i consumatori a scattarsi un selfie ispirato ai formaggi e postarlo sul sito. In palio ogni settimana un esclusivo “Cheese party” per sé e i propri amici a bordo del Tram del Gusto. Ogni giovedì, a firma Lead Communication, un incontro, con il patrocinio di WE -Women for Expo- con affermate esperte di giornalismo enogastronomico, che parleranno del cibo e del suo rapporto con arte, moda turismo e salute.

Tutti gli appuntamenti del Tram del Gusto saranno gratuiti, previa prenotazione sul sito www.iltramdelgusto.it.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Mondandori e Mediamond lanciano “Expo City Events”: gli eventi da non perdere a Milano

- # # # # # # #

In occasione dell’Esposizione Universale, Mondadori lancia “Expo City Events”, un esclusivo palinsesto di eventi con gli appuntamenti da non perdere a Milano da maggio a ottobre 2015.

Realizzato in collaborazione con Expo in Città, “Expo City Events” accompagnerà per 6 mesi il pubblico italiano e internazionale alla scoperta delle eccellenze di Milano: un progetto unico con cui il Gruppo Mondadori darà la possibilità a tutti i visitatori della città di scoprire i luoghi, spesso inediti, in cui fervono le eccellenze del sistema imprenditoriale milanese e del made in Italy. “Expo City Events” offre una ricca rassegna di attività, tra cultura e intrattenimento, che si compone di opening, mostre, eventi, showcooking e incontri con personaggi del mondo della cultura, del design e del food, organizzati all’interno di showroom, musei, location e siti storici del territorio milanese. Il tutto declinato in quattro itinerari tematici dedicati al meglio del Made in Italy: Design, Food, Fashion&Beauty e Culture&Innovation.

DESIGN
Si sono da poco spenti i riflettori del Salone Internazionale del Mobile, ma creativi e aziende non hanno mai spento le luci di studi e showroom, continuando a lavorare alacremente e con passione su idee e progetti innovativi. Per questo motivo il magazine INTERNI ha lanciato, nell’ambito di “Expo City Events”, in collaborazione con il Comune di Milano e i Saloni, l’iniziativa Design Meets Food. Milano Meets the World, un percorso nei flagship store e negli showroom di arredamento che, per l’occasione, si trasformeranno in luoghi di incontro e performance tra le eccellenze del design e della cultura gastronomica italiana.
All’itinerario di INTERNI hanno aderito Meritalia, B&B Italia, Molteni&C Dada, FAB Architectural Bureau, Giorgetti, Modulnova, Zanotta, Scavolini, Berloni, Surcanapé, Poliform e Varenna, Del Tongo, Flexform, Villeroy&Boch, Arper, Poltrona Frau, Arclinea e KitchenAid.

FOOD
La cucina è protagonista assoluta del percorso Food di “Expo City Events”, una commistione tra buon cibo e lifestyle. Milano è una città ricca di luoghi dedicati al cibo di qualità, con una vastissima scelta anche per chi vuole apprendere l’arte della gastronomia: ad appassionati ed aspiranti gourmet, “Expo City Events” in collaborazione con Philips propone i corsi della nuova Scuola di Cucina di Sale&Pepe. Nata dall’esperienza dell’omonima rivista di cucina, la scuola inaugura in Piazza Diaz, 5 all’interno di Ca’puccino e offre un variegato programma di appuntamenti con i migliori chef, corsi per adulti e per i più piccoli: il luogo dove i gusti si incontrano, i talenti si esprimono e la passione per la cucina prende vita.

FASHION&BEAUTY
“Expo City Events” parlerà anche di moda attraverso un percorso di eventi dedicati al Fashion&Beauty: Milano e la moda sono infatti uniti da un legame indissolubile che fa del sistema moda ciò che tutt’oggi meglio rappresenta a livello globale l’industria milanese. Tra gli eventi in calendario a giugno, “Icon Night”, una serata organizzata dal magazine Icon in collaborazione con Philips.

CULTURE&INNOVATION
“Expo City Events” è anche cultura e innovazione. Non mancheranno, infatti, percorsi tematici dedicati all’arte contemporanea con iniziative nelle più importanti gallerie d’arte cittadine, visite guidate a siti architettonici ed edifici storici atti a valorizzare il patrimonio artistico e culturale della città, insieme alle grandi mostre già nel calendario di Expo in Città, Mito e Natura. Dalla Grecia a Pompei (dal 31 luglio) e
Giotto, l’Italia (dal 2 settembre), entrambe organizzate e prodotte dal Comune di Milano – Palazzo Reale con Electa.

“Expo City Events Guide”: una guida, un sito e un’app
Tutti gli eventi e gli itinerari tematici saranno raccolti ogni mese in “Expo City Events Guide”, una preziosa guida gratuita disponibile in italiano e in inglese, edita da Electa con progetto grafico a cura di Left Loft. Il primo dei cinque numeri di “Expo City Events Guide” sarà distribuito in 300.000 copie in oltre 110 punti in città: location e showroom aderenti al circuito, librerie Mondadori, bookshop ufficiale di Expo, bookshop di Palazzo Reale, Museo del ‘900, Triennale di Milano, Eataly, hotel qualificati della città, Gallerie d’arte contemporanea, locali e ristoranti. La guida è disponibile anche in versione digitale sul sito dedicato e, a breve attraverso l’app gratuita “Expo City Events”, scaricabile su iTunes e Google Play. Tre strumenti indispensabili per chi vuole essere sempre aggiornato su luoghi, date e orari degli eventi da non perdere a Milano durante l’Esposizione Universale.

“Expo City Events” è stato realizzato da Mondadori e Mediamond, che ha sviluppato anche l’attività di coinvolgimento dei clienti pubblicitari. Il progetto ha previsto inoltre il coinvolgimento delle aziende del Gruppo Mondadori: Electa, Kiver e Cemit. Ad Adverteam è stato affidato il supporto all’organizzazione degli eventi. “Expo City Events” è stato realizzato grazie alla collaborazione con Philips e Saeco. Food partner: Pellini Top.

articoli correlati

MEDIA

Al via un importante piano di comunicazione per i 25 anni di Elle Decor Italia

- # # # # # #

Un piano di comunicazione ampio e articolato è stato programmato per il compleanno di Elle Decor Italia, si svilupperà in diversi momenti dell’anno attraverso social media, stampa, web, cinema e presenza sul territorio.

La comunicazione è iniziata con il lancio della mostra Design for Life a Palazzo Reale che mette in scena 25 anni di storia dell’abitare attraverso immagini d’autore dal ricco archivio fotografico di Elle Decor. Inaugurata durante la Design Week 2015, promossa dal Comune di Milano – Cultura, Palazzo Reale, Design for Life sarà aperta fino al 24 maggio e fa parte di Expo in città, il palinsesto di iniziative che accompagnerà la vita culturale della città durante il semestre dell’esposizione universale. Un’ occasione unica, di grande visibilità, che vede Elle Decor Italia per la seconda volta a Palazzo Reale, dopo il grande successo di 100%Original Design nel 2014.

La comunicazione in questa prima fase di celebrazione dei 25 anni di Elle Decor Italia è stata sviluppata su una serie di touchpoint che hanno favorito un’ampia viralizzazione. Puntando sulla grande fanbase di Elle Decor Italia che conta oltre 1,1 milioni di fan, a partire dal 13 aprile sono stati messi online video pillole con contenuti ad hoc sulla mostra.

Da lunedi 20 aprile, per una settimana, Elle Decor Italia allestisce due vetrine di La Rinascente in Piazza Duomo a tema “Design for Life” con l’obiettivo di coinvolgere i visitatori dello store milanese a visitare la mostra di Palazzo Reale.

Una campagna stampa e web, su tutti media Hearst Magazines Italia, è stata attivata a partire dal 13 aprile e proseguirà fino al 24 maggio mentre una campagna sul circuito cinema è partita nelle 900 sale MovieMedia (per una settimana da giovedì 16 fino a mercoledì 22 aprile) e punta su uno spot emozionale, realizzato da Hearst Design Lab – Hub creativo della casa editrice – con le immagini tratte dai video di Davide Rapp accompagnate da uno storytelling sui 25 anni di Elle Decor Italia.

Sul territorio invece è partita un’iniziativa di promozione della Mostra, in collaborazione con l’Associazione Amici di Via della Spiga, che ha previsto un’installazione multimediale, in partenership con DS Automobile, sponsor di Design for Life, che celebra l’anniversario dell’auto icona Ds nel quadrilatero della moda Spiga. Sempre con DS Automobile, venerdì 17, in occasione del cocktail con visita privata a Design for Life, alcune bellissime auto storiche, provenienti da diverse città italiane, sono state ammirate dai numerosi ospiti di Elle Decor, nei cortili di Palazzo Reale. Mentre una serie di appuntamenti “Desing for life Events” si susseguono nei principali store del settore per tutta la durata della mostra. Tra i primi l’evento di Bredaquaranta e Ethimo che insieme a Elle Decor hanno dato vita a un party speciale nei propri showroom.

Grazie a una partnership con Twitter Periscope, è stata realizzata la diretta streaming dell’appuntamento più internazionale e atteso della Design Week milanese – il premio EDIDA (Elle Decor international design Awards) svoltosi il 16 aprile al Teatro dell’Arte della Triennale – dove Elle Decor Italia ha celebrato i suoi 25 anni insieme a tutte le 25 edizioni internazionali del network Elle Decoration. Inoltre 10 speciali sul mensile mettono il design in relazione con una sfera diversa, dall’ambiente all’architettura, dal paesaggio al food, il tutto attraverso l’occhio di un testimonial del mondo del design che accompagna il lettore.

articoli correlati