BRAND STRATEGY

Inventa TRO lancia il nuovo sito all’insegna dell’experience e della memorabilità

- # # # # # #

inventa tro

Con la maggiore focalizzazione sulle attività esperienziali e in qualità di unico rappresentante in Italia di Omnicom Experiential Group, Inventa TRO ha sentito la necessità di rinnovare il proprio sito.

“Siamo in continua crescita ed evoluzione” afferma Antonio Magaraci, Managing Director di Inventa TRO, “di conseguenza, abbiamo voluto rivedere anche il nostro principale touchpoint”. In linea con l’obiettivo dell’agenzia di creare esperienze memorabili, il nuovo sito ha un look and feel emozionale, con un’iconografia che racconta il modo di essere, lavorare e vivere
dell’agenzia.

Ampio spazio è dedicato al team, non solo al top management, ma a tutte le persone che quotidianamente si impegnano per creare progetti coinvolgenti che contribuiscono a consolidare la relazione tra i brand e il loro pubblico.
“I nostri talenti, sono la nostra forza” continua Magarci “ed è per questo che abbiamo voluto tributare loro il giusto riconoscimento sul sito”. Infine, come da prassi, il sito mette in luce i progetti e le esperienze create da Inventa TRO.
Tra questi non potevano mancare Terrazza Martini Temporary, la 3M Wonder Wall, la collaborazione con Biraghi, la campagna “Segui il tuo ritmo” creata per Virgin e quella sviluppata per Del Monte.

“Il sito esprime ciò in cui crediamo” conclude Magaraci, “ovvero l’importanza delle esperienze ricche di significato in grado di conquistare l’attenzione delle persone in modo memorabile per produrre risultati per i nostri clienti”.

articoli correlati

MEDIA

Jamie Magazine: experiential social marketing con Jamie Live e +16% di raccolta nel 2016

- # # # #

jamie live

Jamie Magazine, il lifestyle magazine della cucina che rispecchia l’evoluzione di gusti e costumi culinari contemporanei, “esce” dalle pagine di carta per invitare i suoi lettori a un’esperienza sul campo.
“La chiave vincente del progetto Jamie è di incentrare il proprio focus editoriale su un’experience del lettore, coinvolgendolo in tutte le sue estensioni”, conferma il direttore Maverick Greissing. Ecco perché dopo la carta, il web e i social, ci trasferiamo tra i fornelli, con #cucinaconjamie il tour italiano dedicato ai lettori. Siamo convinti che il consumer engagement e dunque la testimonianza di chi ci legge e che porta le nostre ricette nella propria casa abbia un valore inestimabile e consolidi la nostra credibilità”.

Il primo cooking party, organizzato a Milano il 10 febbraio nelle cucine di Al Cortile, ha coinvolto una cinquantina di ospiti che tra cucina e corso da barman, generando una interazione social pari a più di 300.000 impressions, 7.337 likes, oltre 200 post, 510 commenti premiando questo originale e innovativo format di Experiential Social Marketing.
Accedere ai prossimi appuntamenti è semplice: basta seguire i canali social di Jamie Magazine.
La testata, che è distribuito sul mercato europeo con un network di 12 edizioni, presenta tra i suoi punti di forza di indiscutibile valore il suo essere l’unico magazine che seleziona i prodotti inseriti nelle ricette secondo un codice etico che rispetta i canoni di una alimentazione corretta ed equilibrata.
Un approccio appressato anche dagli inserzionisti: nei primi due mesi del 2016 l’edizione italiana di Jamie ha registrato un +16% di ADV rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

articoli correlati