BRAND STRATEGY

Un ottobre “mostruoso” per Gardaland: grande successo per i weekend del Magic Halloween

- # # #

Gardaland Halloween Party

I weekend di ottobre sono stati tra i più animati dell’anno a Gardaland grazie alla serie di eventi al Magic Halloween, conclusasi in bellezza nel lungo ponte di Ognissanti con il Gardaland Halloween Party martedì 31 ottobre. Una festa animata da costumi mostruosi e dalle più ascoltate hit del momento, che a partire dalle 19 di martedì scorso hanno animato la piazza Valle dei Re, gremita di ospiti pronti a divertirsi nella serata più terrificante dell’anno.

Dalle 21.00 è stata invece la volta del live stage di RTL 102.5, che ha acceso la serata e accompagnato il pubblico presente nella notte di Gardaland. Protagonisti del divertimento i dj Gigi Resta, Massimo Alberti con l’animazione di Angelo Baiguini, direttore artistico di RTL102.5 e Fernando Proce – oltre che dj anche giornalista e cantante. Grande ospite dell’evento anche la cantautrice italiana Neja che ha fatto ballare tutta la piazza con il suo sound dance anni ’90. Durante la giornata del 31 ottobre, inoltre, tutte le attrazioni – dalle più adrenaliniche come Oblivion – The Black Hole a quelle per bambini che compongono l’area di Fantasy Kingdom – sono state disponibili dalle 10.00 alle 24.00 permettendo così di godere dell’atmosfera serale del Parco in chiave spaventosamente divertente.

Le vie di Gardaland hanno accolto gli Ospiti con scenografie a tema – dai covoni di fieno alle ragnatele giganti passando per un tetro cimitero: Non sono mancati numerosi spettacoli da brivido appositamente allestiti per l’occasione: dallo show “Welcome, it’s Halloween” con Prezzemolo fino allo spettacolo “A casa del principe Vlad”, in scena presso Gardaland Theatre con vampiri e uomini lupo pronti a far divertire tutta la famiglia; imperdibili anche “Magic Halloween Circus” presso il Palatenda e il “Veliero Maledetto” allestito presso il galeone dei Corsari.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Liu Jo punta sulla digital transformation e lancia il tour di eventi Younique SS17

- # # # # # #

Liu Jo

Social, digital, contemporaneo: parole chiave che rappresentano ora più che mai delle grandi occasioni di crescita su cui i marchi più attenti stanno impostando intere strategie di comunicazione. Il brand Liu Jo ha deciso di lavorare su questi asset di comunicazione legandoli fortemente a Younique, il tour di eventi dedicato alla personalizzazione del denim che il brand porta avanti con successo da diverse stagioni in Italia e all’estero e che sta ottenendo ottimi risultati sia a livello di store traffic, sia di vendite.

Il traffico in negozio aumenta infatti di circa il +70% nel giorno dell’evento e il turnover relativo al prodotto denim registra un incremento medio intorno al +40% ottenendo ottimi risultati in questo senso anche nelle due settimane successive grazie a speciali incentivi legati al ritorno in store. Gli eventi Younique presentano infatti da diverse stagioni il know-how stilistico del brand in negozio in maniera nuova, divertente e – ovviamente – unica, permettendo alle clienti di customizzare i propri jeans gratuitamente, grazie alla expertise di sapienti artigiani in grado di arricchire la tela denim: lo store si trasforma infatti in un vero laboratorio creativo, in cui personalizzare jeans con borchie, strass, strappi e dettagli preziosi, lasciando libero sfogo all’immaginazione delle clienti. L’attenzione allo stile e al glamour di brand e consumatori ha fatto sì che Younique diventasse espressione e racconto di sé e, dunque, che gli eventi trovassero uno spazio privilegiato su quello che è oggi il territorio espressivo per antonomasia: quello virtuale occupato dal mondo dei social. Il tour di eventi Younique è stato infatti supportato da una campagna di amplificazione Facebook che, in linea con la digital transformation di cui Liu Jo è protagonista, ne ha rafforzato la visibilità attraverso una strategia adv strutturata su parametri diversi e complementari.

Dichiara Cristiano Sturniolo, Global Marketing & Communication Director: “la sfida che abbiamo di fronte è quella di utilizzare i migliori approcci digital e social disponibili per massimizzare l’engagement e l’esperienza di contatto diretto con la marca da parte delle consumatrici. Ultimamente ci siamo chiesti come unire due dimensioni potenzialmente molto sinergiche: gli eventi in negozio, in cui attraverso servizi di personalizzazione artigianale dei capi creiamo engagement e coinvolgimento emotivo delle consumatrici, e la spinta social in termini di influence e push di prossimità. La risposta che abbiamo trovato insieme a Simple Agency, la nostra agenzia digitale, prevede un approccio in grado di fondere parametrizzazione del target, geolocalizzazione puntuale e adv digital”.

Questo approccio sfrutta appieno le potenzialità del geo-fencing, soluzione grazie alla quale gli utenti che si trovano in prossimità degli Store Liu Jo interessati dall’iniziativa vengono raggiunti da un annuncio adv personalizzato. L’annuncio comunica i dettagli dell’evento in-store, aggiungendo la possibilità di richiedere indicazioni stradali (pedonali e non) per raggiungerlo e, ovviamente, un invito a prendere parte all’esperienza. L’invito si inserisce perfettamente nella linea editoriale di Liu Jo sia tramite la creazione di eventi Facebook che raccolgono tutte le informazioni legate all’iniziativa, sia grazie alla pubblicazione di post particolarmente curati sia a livello di tone of voice, sia grafico, che fungono da reminder.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Liquigas lancia sul sito la nuova sezione “eventi” per promuovere la conoscenza di gpl e gnl

- # # #

Liquigas sito nuova sezione eventi

Liquigas presenta la nuova sezione “Eventi” del sito internet dedicata ad informare gli utenti sui contenuti dei principali eventi di interesse per il settore di GPL e GNL, mettendo a disposizione di tutti i professionisti un pratico strumento di consultazione.

La nuova sezione fornirà un resoconto dettagliato degli eventi di settore a cui parteciperà l’azienda nel corso dell’anno fornendo anche la possibilità, previa registrazione, di scaricare gli atti dei convegni e tutti i materiali correlati.

Liquigas intende mettere a disposizione di professionisti, installatori, ESCo, Ege, media e più in generale a tutti coloro che sono interessati a restare aggiornati su temi relativi al settore dell’energia, uno strumento educational immediato e di facile utilizzo.

L’iniziativa si inserisce nel più ampio impegno di Liquigas nella promozione della conoscenza sulle tematiche energetiche e nell’educazione dei professionisti del settore circa le caratteristiche di GPL e GNL, fonti efficienti e sostenibili a livello ambientale, che vantano emissioni ridotte di CO2 rispetto ad altri combustibili, non rilasciano polveri sottili e a non inquinano suolo, sottosuolo e falde acquifere.

Nel 2016 l’azienda, ad esempio, ha lanciato PiùBlu, una piattaforma digitale che ha l’obiettivo di creare una community attiva e in grado di sostenere il ruolo degli installatori, che prevede contenuti informativi su temi di attualità di interesse per installatori termoidraulici (con particolare attenzione ai temi ecologici) oltre a diverse attività formative.

articoli correlati

MEDIA

Rai Pubblicità: nel 2016 le Radio Rai cresciute il triplo del mercato

- # # # #

radio rai rai pubblicità

Rai Pubblicità chiude la raccolta 2016 delle Radio Rai con un incremento del 7,5% sul 2015: una crescita di oltre tre volte superiore l’andamento complessivo del comparto radiofonico, fermo a + 2,3%. Ancora meglio sono andate le Iniziative Speciali, su cui Rai Pubblicità investe da anni, che nel 2016 hanno portato un risultato del +17%.
In questo bilancio positivo ha giocato un ruolo fondamentale la nuova organizzazione dell’Area Radio di Rai Pubblicità, voluta da Francesco Barbarani (nella foto), Direttore Area Radio e Web della concessionaria: creazione di un nuovo comparto dedicato alla gestione dei rapporti con i Centri Media, potenziamento dei Progetti Speciali sia sul versante vendite sia nell’area marketing, rafforzamento della struttura con l’introduzione di nuovi ruoli di coordinamento nazionale e di raccordo territoriale, inizialmente al Nord e da gennaio di quest’anno anche al Sud. Un assetto che ha consentito un capillare presidio del territorio e la copertura delle più diverse modalità e forme di comunicazione.

La forza di Radio Rai ha trovato espressione soprattutto negli eventi, su cui Rai Pubblicità ha lavorato con offerte dedicate, progetti tailor made e attività sul territorio. Per citare solo gli eventi più importanti, basta ricordare su Radio1 gli Europei di Calcio e le Olimpiadi, ma anche il Giro d’Italia e il Tour de France, La Formula1 e il MotoGp; su Radio2 i consueti appuntamenti con M’illumino di meno e Caterraduno, Festival di Sanremo e Lucca Summer Festival, oltre all’Earth Day, l’Eroica, la Barcolana, Comics e il Maker Faire; su Radio3 Il Festival della Filosofia di Modena, quello della Letteratura di Mantova e l’immancabile Materadio.
Gli ascolti hanno premiato il lavoro svolto dalle reti per meglio differenziare e mirare la loro offerta. Sono aumentati gli ascoltatori sui target di Canale, registrando su Radio1 un incremento del 12% sul target Trade, del 15% su Radio2 sui 25-54 anni e del 7% su Radio3 sui Dirigenti.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Appuntamento il 29 e 30 novembre con lo IAB Forum 2016, all’insegna del “limitless”

- # # # # #

Appuntamento il 29 e 30 novembre con lo IAB Forum 2016, all'insegna del "limitless"

IAB Italia svela il concept di IAB Forum 2016 (MiCo |Milano Congressi – Ala Nord Gate 14 il 29 e 30 novembre): ad accomunare i due giorni ricchi di appuntamenti e ospiti sarà il concetto delle “LIMITLESS POSSIBILITIES”, che si concretizzano al moltiplicarsi di IOT e “always on” in infinite possibilità contatto e, a loro volta, in infinite possibilità comunicazione.

Da oggi è possibile iscriversi online per partecipare gratuitamente all’evento che, oltre a confermarsi l’appuntamento di riferimento per la Industry del digital advertising, rappresenterà un momento di riflessione e arricchimento per tutti i player che operano nel mondo del digitale e delle innovazioni tecnologiche. Tanti gli interlocutori di prestigio ad avvicendarsi sul palco, che affronteranno le tematiche più “calde” del mondo interattivo: si parlerà del futuro digitale che si sta configurando grazie al moltiplicarsi dei dispositivi connessi, di creatività esponenziale e modelli “disruptive”, della mobilità “senza limiti“ resa possibile dalle tecnologie “hyper”, dell’importanza dei nuovi modelli relazionali tra azienda-consumatore. Senza dimenticare numerosi altri temi rilevanti per il mondo del digitale e dell’advertising, come sono la realtà virtuale, l’intelligenza artificiale e i bot. Tra gli special guest del Forum 2016, Iab annuncia la presenza di Stephen Attenborough di Virgin Galactic, che parlerà di come i viaggi-vacanza spaziali estenderanno oltre i limiti la realtà di persone e aziende, delineando scenari innovativi anche per il mondo del digital advertising.
“Innovazione ed evoluzione vanno di pari passo. IAB Forum sta sempre di più affermandosi come hub capace di accogliere i protagonisti e gli autori di questo cambiamento. E mai come quest’anno vogliamo portare creatività ed energia nel mondo dell’advertising, che rappresenta molto per il nostro paese, soprattutto in termini di innovazione digitale” ha dichiarato Carlo Noseda, Presidente di IAB Italia. “‘Limitless Possibilities’ perchè dobbiamo davvero capire, approfondire e ridiscutere il modo in cui lavoriamo. Sono troppe le occasioni che ci aspettano e non possiamo perderne nessuna”.
Come sempre, IAB Forum diventerà un momento esclusivo di ispirazioni e networking per i protagonisti dei media digitali, imprenditori e start-up, rappresentando il luogo ideale dove cogliere le infinite possibilità dello scenario digitale.
Diamond Sponsor di IAB Forum 2016 sono CheBanca!, Fastweb e SKY. Platinum Sponsor sono AOL., Caffeina, Ligatus, Mediamond, OVH, Radiumone e RocketFuel. IAB Italia e Marco Montemagno, lavorando ancora una volta insieme, metteranno a disposizione esperienze e competenze per rendere le due giornate del Forum un’esperienza immersiva.

articoli correlati

AZIENDE

Salon du Chocolat, anche il 2017 sarà ‘milanese’: appuntamento il 9 febbraio al MiCo

- # # # # #

Salon du Chocolat a MiCo nel 2017

La prima edizione milanese del Salon du Chocolat, organizzata da Digital Events, ha chiuso il 15 febbraio 2016 con un record di 19.500 presenze complessive su tre giorni. Un successo atteso visto che il protagonista dell’evento è stato il “cibo degli dei” e che il format internazionale è stato classificato tra i dieci migliori eventi gastronomici in tutto il mondo da World Guide 2016.
Ieri al Westin Palace di Milano è stato presentato da Roberto Silva Coronel e Pietro Cerretani (rispettivamente: Presidente e Direttore Generale Digital Events) il nuovo progetto per il Salon du Chocolat Milano 2017.
“Siamo estremamente felici per il grande successo di pubblico della prima edizione, e stiamo progettando un evento con 35.000 visitatori stimati. Per questo motivo abbiamo pensato di prolungare il periodo dell’evento di un giorno e di investire in spazi più ampi e ben attrezzati. – ha dichiarato Roberto Silva Coronel.
“Gli 8400 mq di area espositiva MICO ci consentono un ampliamento importante nelle aree dedicate agli show dei nostri Maestri Pasticceri e Chef – continua Pietro Cerretani curatore della manifestazione –  e più spazio anche per gli espositori di qualità. Ma soprattutto la possibilità di creare due nuove aree: quella dedicata ai paesi produttori e l’altra per la degustazione”
Gli spazi MICO saranno la cornice perfetta per valorizzare al massimo l’esperienza Food e apprezzare la sfilata di moda che anche nella prossima edizione sarà realizzata in collaborazione con i migliori maître chocolatier italiani e giovani designers.
Il 9 febbraio alle ore 18.00 si apriranno le porte all’esperienza più gustosa del mondo con un’anteprima della sfilata di moda con creazioni a base di cioccolato dedicata alla stampa. Quattro giorni alla scoperta del “cibo degli dei” con eventi e degustazioni di alto livello. La sfilata verrà poi ripetuta nei giorni successivi tutti i pomeriggi. Da segnalare l’area kids “Chocoland dove i più piccoli verranno intrattenuti con giochi e animazione sempre a base di cacao.

Digital Events, oltre ad essere già lavoro con la propria squadra interna di Exhibition Design e con la divisione commerciale, curerà tutti gli aspetti dell’evento e sta progettando una campagna di comunicazione che coinvolgerà molti media partner oltre che attività social e digital e sul territorio.

articoli correlati

AZIENDE

Sinergie Live Communication chiude un 2015 di grande successo

- # # # # #

Sinergie chiude un anno di grandi successi

Il 2015 è stato un anno fondamentale per Sinergie Live Communication, diventata parte di Sinergie Group e sempre più punto di riferimento per le grandi aziende che vogliono eventi spettacolari di altissima qualità.
Questo anno di crescita in termini di fatturati personale e uffici, nonostante le difficoltà di settore, si conclude con un evento impattante per numeriche, concept, allestimenti, comunicazione: l’Incontro di Gruppo 2015 per UBI Banca, forse l’evento più importante dell’anno per la banca recentemente divenuta Spa.
Il 10 dicembre più di 2300 invitati delle direzioni UBI di tutta Italia si sono ritrovati presso la Fiera di Bergamo per condividere strategie, modalità di intervento sul mercato, visione del futuro. Per rispondere all’esigenza di sottolineare la concretezza e la solidità della realtà UBI, il claim individuato è stato “Con le nostre mani” ed intorno a questo concetto si è sviluppata la creatività completa dell’evento a livello di grafica e video, scena, attività di sharing e forte coinvolgimento dei partecipanti. A sottolineare e fare da stacco tra i diversi momenti del meeting, il reparto creativo di Sinergie Live Communication supportato da coreografi di fama internazionale ha infatti creato momenti di show customizzati sull’evento e sul concept. Visto il numero di partecipanti, per dare ad ognuno dei 2300 ospiti la massima visibilità possibile, è stata vinta una sfida importante in termini scenotecnici: un unico fronte di proiezione lungo 50 metri sovrastante un palco alto 1 metro e lungo 25 metri. Questo imponente apparato scenico ha richiesto una batteria di 12 proiettori per l’emissione di tutte le produzioni video fuori formato fatte ad hoc. Sui 50 metri lineari di schermo si sono susseguiti 4 filmati realizzati a pieno sviluppo su tutta la superficie di proiezione.
Sul palco gli speech dei Presidenti di UBI Dott. Moltrasio e Dott. Polotti e del Consigliere Delegato Victor Massiah (tutti protagonisti di speech/talkshow condotti da Enrico Mentana) si sono alternati momenti di spettacolarizzazione per aumentare l’impatto emotivo del meeting. In primis, protagonisti gli EvolutionDanceTheatre, che hanno dato vita a uno spettacolo di danza contemporanea avvolgente ed elegante al termine del quale i performer componevano fisicamente il logo UBI Banca sulla scenografia. Poi, la convention è terminata con un momento di Mass Choreography coordinata da Nikos Lagousakos, coreografo di fama mondiale ideatore dei movimenti di massa di diverse cerimonie olimpiche, che ha guidato un momento finale fortemente emotivo e giocoso, con protagonisti tutti gli ospiti, e culminato nel brindisi augurale finale. Sinergie Live Communication si è occupata di tutte le fasi dell’evento, dalla creazione del concept all’ideazione e progettazione della scenografia, dalla creazione e editing dei video alla produzione in toto della convention, con una squadra di tecnici e producer che hanno lavorato per trasformare un non-luogo asettico come un contenitore fieristico, in una calda “casa Ubi” in cui celebrare successi vecchi e pensare a quelli nuovi.

articoli correlati

TECH & INNOVATION

Event 121, piattaforma italiana per la gestione degli eventi, si presenta al mercato italiano

- # # # # #

Arriva sul mercato Event 121, piattaforma italiana nata per la gestione degli eventi, che presenta una nuova tecnologia proprietaria per presidiare il segmento di mercato degli eventi e offrire una gamma di soluzioni per tutte le aziende, come leva fondamentale di comunicazione e relazione.
Da una recente ricerca americana, l’uso delle APP negli eventi è cresciuto esponenzialmente negli ultimi anni: se nel 2011 solo il 9% degli organizzatori le usava, oggi sono diventate un elemento fondamentale per il settore eventi, il “coltellino svizzero” per scardinare qualsiasi tipo di problema. Secondo questa ricerca, il 59% del mercato degli operatori ancora non le usa, ma il 53% di loro pensa di adottarne una a breve.
“Il mercato italiano ha una penetrazione altissima di smartphone e tablet, per cui è assolutamente pronto per utilizzare nuovi strumenti per gestire le attività di event management, direttamente su terminali mobile. Le aziende e le agenzie seguiranno rapidamente questo percorso sulle app, per un vantaggio di tempi, di costi e anche per una maggiore interazione con gli ospiti: il mantra dell’engagement. Non stiamo parlando solo di eventi business to business, ma anche il mondo del retail sta arrivando a questa soluzione per la relazione con i clienti e un CRM integrato ed internazionale” dichiara Marco Pavarini, business mentor di Event121. “La Start Up, che ha già avviato un percorso di mercato in Italia in vari segmenti e comparti, punta a consolidare la relazione con le aziende e con le agenzie e soprattutto in questa fase è fondamentale fare cultura digitale in questa direzione”.
La piattaforma Event121 ha diversi punti di forza su cui fa leva: la velocità di attivazione e pubblicazione delle APP; la gestione dei database a livello centrale; i diversi moduli di engagement e di agenda matching, il tracking degli user. Un altro aspetto su cui c’è sensibilità da parte delle aziende è l’abbattimento dell’uso della carta durante gli eventi, con tutti i relativi vantaggi di costi e sostenibilità.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Saxoprint lancia la serie di adesivi dedicata alla pubblicità per eventi e guerrilla marketing

- # # # # # # #

Saxoprint, gruppo specializzato nella stampa online, presenta la propria serie di adesivi pensata per creare campagne di comunicazione efficaci, insolite e di sicuro successo. Adesivi per campagne immagini, da collezione, contrassegni, scritte e vetrofanie per soddisfare qualsiasi esigenza del cliente.

Il servizio di stampa online Saxoprint assiste il cliente già prima dell’invio dell’ordine, offrendo modelli di stampa, suggerimenti utili per la creazione e la realizzazione del layout e chiarimenti su come effettuare gli ordini per ottenere risultati ottimali. Il personale Saxoprint del settore produzione, marketing e assistenza clienti è sempre a disposizione per fornire informazioni nella sezione shop online, tramite il blog o telefonicamente. Per creare il proprio layout, Saxoprint offre modelli già pronti che possono essere scaricati gratuitamente dal sito. Questi modelli sono adatti sia per InDesign sia per Illustrator. Sono disponibili adesivi di ogni forma: ovale, rotonda, rettangolare, quadrata o con angoli arrotondati, in 9 formati con diametro da 40 a 210 mm o 4 formati da 70 x 48 mm a 145 x 95 mm. Inoltre, la stampa in 4 colori garantisce un’ampia scelta cromatica.

I button pubblicitari, ovvero gli adesivi rotondi od ovali, sono particolarmente utili per le campagne, perché assicurano un’ottima visibilità, mentre le forme quadrate sono più adatte a per una comunicazione corporate o standard. Per la pubblicità su auto o vetrine, Saxoprint consiglia gli adesivi trasparenti, in modo che il colore al di sotto resti visibile. Per quanto riguarda il messaggio, la scelta migliore è quella di inserire una scritta sintetica e ad effetto: quanto più ridotte sono le dimensioni dell’adesivo, tanto più impegnativo sarà formulare uno slogan con tali caratteristiche. Per la creazione di etichette con avvertenze, invece, è necessario fare attenzione ai contrassegni e ai simboli ufficiali, che devono risultare perfettamente chiari e comprensibili. E’ possibile ordinare online da 250 ad un massimo di 10.000 pezzi fustellati per tiratura. La produzione di stickers standard richiede solo 6 giorni lavorativi, indipendentemente dalle quantità ordinate.

articoli correlati

AGENZIE

Piano b presenta Piano B Square: nuova sede, coworking e location per eventi

- # # # # # # #

Piano B inaugura Piano B Square, una nuova luminosa location multifunzionale pensata per ospitare eventi, presentazioni, showcase e mostre, a diposizione in affitto per agenzie, artisti, fotografi, professionisti e brand. Piano B Square è anche lo spazio che ospita lo staff di Piano B e il suo nuovo modo di lavorare fluido, senza barriere e postazioni fisse.

Ma Piano B Square è anche co-working attrezzato con banco bar, cucina, location day light, salette private e magazzino, dove freelance, artisti e creativi incontrano lo staff di Piano B per progettare e produrre nuovi format di comunicazione. Oltre alla produzione di grandi eventi e creatività non convenzionale Piano B si propone come ideatore e produttore di contenuti di comunicazione cross mediali, virali, interattivi e di entertainment.

Con questo nuovo contenitore Piano B rinnova ed evolve ulteriormente il proprio modello di business, pensando in grande, ma con un’anima da startup.

articoli correlati

AZIENDE

FIlmmaster Events annuncia l’apertura di una nuova sede a Londra

- # # # # # #

Filmmaster Events, agenzia di creazione e produzione di grandi event, apre una nuova sede a Londra. L’apertura della sede londinese conferma il processo di internazionalizzazione portato avanti da tempo e il consolidamento di Filmmaster Events come realtà leader a livello globale nel mondo degli eventi e del business entertainment che già da un anno ha affiancato alla consolidata produzione di grandi eventi internazionali e di eventi corporate, nuove aree di business nel mondo dei parchi tematici, degli show permanenti e degli eventi culturali.

Antonio Abete, Amministratore Delegato di Filmmaster Events, afferma: “L’apertura a Londra non è per noi un traguardo ma un ulteriore passo per il processo di internazionalizzazione che stiamo portando avanti e su cui stiamo sviluppando tutto il nostro business. Il recente ingresso nella compagine della holding IEN-Italian Enterteinment Network è un motivo in più per esportare in Europa e in tutto il mondo il Made in Italy e il “saper fare” della nostra azienda. Nel 2014 abbiamo allargato le nostre aree di business e, grazie al know how acquisito in quasi quarant’anni di esperienza, abbiamo prodotto il nostro primo Permanent Show dedicato al mondo del cinema. In cantiere sono numerosissimi i progetti che ci vedono protagonisti degli eventi più importanti dei prossimi anni. Filmmaster Events è infatti Official Supplier & Provider di Milano Expo 2015 e produttore delle Cerimonie Olimpiche e Paralimpiche di Rio 2016 e del viaggio della Torcia Olimpica e Paralimpica”.

Andrea Francisi, Chief Operation Officer di Filmmaster Events, aggiunge: “La sede di Londra avrà un ruolo strategico e diventerà a tutti gli effetti un ponte tra Est e Ovest; un osservatorio per i grandi progetti internazionali e un hub per essere sempre più vicini ai nostri clienti ed essere così in grado di rispondere sempre più tempestivamente ed efficacemente alle esigenze dei nostri partner.

articoli correlati

MEDIA

Un anno di “eventi” per il 130° compleanno del Resto del Carlino

- # # # # #

130 anni fa nasceva “Il Resto del Carlino”, uno tra i più antichi giornali italiani, profondamente legato al proprio territorio, alla “sua” Emilia Romagna ed alle “sue” Marche, ma che ha saputo conquistare un respiro nazionale, grazie a collaboratori d’eccezione, fra i quali John F.Kennedy, Giosuè Carducci, Albert Einstein, Indro Montanelli, Giovanni Pascoli, Gabriele d’Annunzio, Giovanni Spadolini.

Per celebrare il compleanno la Poligrafici Editoriale ha deciso di creare una serie di eventi di ampio respiro culturale e di altrettanto ampio coinvolgimento di pubblico, che sono stati presentati oggi nella storica cornice dell’Aula Magna della Biblioteca Universitaria di Bologna, prestigiosa custode della collezione completa de il Resto del Carlino.

Il Direttore Andrea Cangini ha anticipato i contenuti di un ricco calendario di appuntamenti “che vede protagoniste le più importanti realtà culturali, economiche e finanziarie del nostro stimolante territorio”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Festa grande per gli 80 anni di CGT. Progetto unconventional di Sinergie

- # # #

Una grande festa che ha coinvolto i propri clienti. Questo l’obiettivo dell’Open House CGT80, un evento in grande per gli 80 anni di CGT. Quattro tappe realizzate da Sinergie, che hanno visto oltre 16.000 persone vivere un’intensa giornata di scoperta ed emozioni.

Realizzato in location unconventional, il primo appuntamento in una cava a Tarquinia ha coinvolto tutta l’area del centro Italia. Il secondo, sempre in una cava, a Thiene, ha visto partecipare gli amici del nord est. Si è proseguito a Carugate, nella sede operativa CGT, per l’area nord ovest e si è concluso a Mercato San Severino, nell’area salernitana per tutti gli addetti e appassionati del sud della penisola.

Oltre 70 macchine esposte e più di 10 macchine disponibili alla prova, hanno mostrato l’esperienza di CGT, che ha ripercorso in una dimostrazione live la costruzione di una strada in varie epoche, dagli inizi del secolo, dove pala e piccone erano gli unici strumenti a disposizione, fino ai giorni nostri con i macchinari più innovativi, di cui CGT è leader nel mercato.

A coinvolgere gli ospiti nel mondo CGT l’Operator Challenge, un contest aperto ai professionisti del settore dove misurarsi in differenti prove di abilità nell’utilizzare le mastodontiche macchine che da sempre affascinano dai bambini ai più grandi.

Un evento aperto anche alle famiglie, con un’area gioco con gonfiabili per i bimbi e differenti punti di ristoro, appositamente realizzato nel week end e con molte attività per tutti. Il village allestito in ogni tappa ha infatti dato differenti spunti di intrattenimento, come radio CGT80, che ha accompagnato tutta la manifestazione con musica, speakers, interviste live e curiosità sulla storia dell’azienda.

Diversi i dettagli curati da Sinergie per caratterizzare l’innovazione di questo importante format dell’azienda a partire dal sito web con registrazione on line e bar code per gli accrediti fino ad arrivare all’utilizzo di QR code per scoprire le caratteristiche di alcune macchine. Gli stessi davano anche la possibilità di visualizzare e scaricare sul proprio dispositivo mobile la scheda tecnica di riferimento. Infine la produzione di filmati emozionali creati ad hoc, con anche l’ausilio di droni, sono stati coinvolgenti contenuti condivisi sui differenti canali social nonché la realizzazione di una video room nella sede di Carugate dove gli ospiti sono stati avvolti dalle immagini dei precedenti appuntamenti del format.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

International Events & Relational Strategies GrandPrix: ancora aperte le iscrizioni

- # # # # # # #

Continuano le iscrizioni all’International Events & Relational Strategies GrandPrix, il Premio organizzato da TVN Media Group e dedicato alle tecniche più innovative ed efficaci del connected marketing: digital, promo, direct, eventi, real time marketing e PR.
Un evento sempre in movimento, capace di rinnovarsi di volta in volta per seguire l’evoluzione del mercato ed essere sempre attuale. L’originalità e il rigore d’impostazione del concorso contribuiscono a suscitare ampi consensi e farne un esempio d’impegno e serietà.
Nel 2013, il Premio ha inaugurato l’apertura delle iscrizioni ai lavori internazionali o realizzati per clienti non italiani, per innalzare ulteriormente valore e prestigio dei riconoscimenti assegnati.
Quest’anno il Premio sigla un’importante partnership con il Premio Assorel. Dal 1997, autorevole riconoscimento italiano alle migliori campagne di Relazioni pubbliche. L’obiettivo della collaborazione, unica nel suo genere, è di costruire un percorso comune di approfondimento culturale del settore PR all’interno di un contesto di comunicazione integrata e multicanale che da sempre trova nel GrandPrix un punto di riferimento forte ed efficace per l’intero mercato del connected marketing. Altri partner di primo piano del Premio sono eBuzzing e Print Power.

La Giuria
Per evidenziare la simbiosi tra due realtà complementari come “Il mercato” e “Le tecniche” del connected marketing questo Premio vedrà riuniti in giuria i protagonisti del marketing d’azienda e del mondo accademico che selezioneranno i lavori iscritti con un’ottica dedicata alle esigenze del mercato e puntando i riflettori sul settore merceologico di appartenenza dei prodotti in concorso; affiancati da tecnici super-partes specialisti del settore, che concentreranno l’attenzione sulle tecniche di connected marketing applicate. La Giuria avrà il compito di assegnare tutti i premi di categoria e l’Events and Relational Strategies GrandPrix 2014.

La Cerimonia di Premiazione
La serata di premiazione avrà luogo a Milano nel mese di dicembre. La serata finale della scorsa edizione ha avuto luogo il 18 novembre all’Alcatraz di Milano. Una One Night Show che ha visto la premiazione dei vincitori di categoria, la proclamazione del GrandPrix e il live concert di Marco Mengoni.

I numeri dell’edizione 2013

430 tweet
24 premi di categoria
1 solo GrandPrix

Per info: http://www.relationalstrategiesgrandprix.com/it, oppure grand.prix@tvnmediagroup.it

articoli correlati

AZIENDE

Non solo dating online: Meetic presenta gli Eventi, aperti agli iscritti e ai loro amici

- # # # # # #

Meetic, il sito di dating più importante d’Italia con oltre sette milioni di utenti, lancia ufficialmente gli “Eventi” (Le Serate, aperitivi serali, e Le Attività, corsi di cucina, cene a tema o iniziative per l’intrattenimento) per offrire ai single Italiani momenti d’incontro creati ad hoc che valorizzino la dimensione individuale.

“Gli Eventi costituiscono una naturale estensione dei nostri servizi online. Da sempre c’impegniamo a offrire ai nostri utenti una gamma completa e varia di modalità di fare nuovi incontri, e con questo ulteriore servizio vogliamo far vivere loro un’esperienza divertente e coinvolgente, in un clima di totale tranquillità”, commenta Maurizio Zorzetto, Country Manager Meetic Italia (nella foto). “Questi nuovi servizi ci consentiranno di ampliare la nostra community, raggiungendo nuovi utenti mai avvicinatisi prima al dating online. A oggi in tutta Europa ne sono stati organizzati più di 2.500 e ci rende orgogliosi portarli ufficialmente anche sul territorio italiano”.

Con questo lancio Meetic Italia conferma il suo ruolo di leader nel mercato del dating, ribadendo l’impegno nell’offrire modalità d’incontro naturali e spontanee. Gli Eventi costituiscono un ulteriore passo in avanti nella strategia aziendale, pensata per raggiungere un ampio target di single, che secondo Sinottica ammontano a circa 16 milioni e mezzo in Italia, dando ascolto a passioni e predisposizioni individuali. Gli Eventi non saranno aperti solo agli utenti: Meetic darà infatti a questi ultimi l’opportunità d’invitare anche i loro amici, fino ad un numero di 3 e senza la necessità che siano già iscritti al sito, al fine di rendere la sua community sempre più varia e coinvolgente.

articoli correlati