COMMERCE

Deloitte Global Powers of Retailing: Wal-Mart prima, Amazon sfiora il podio

- # # # # # # # #

amazon retail deloitte

Deloitte ha presentato la 22° edizione dello studio Global Powers of Retailing, in cui vengono analizzati i risultati dell’esercizio annuale al 30 giugno 2018 resi pubblici dai più grandi retailer del mondo: i primi 250 più hanno generato un fatturato pari a 4.530 miliardi di dollari nel corso dell’anno fiscale 2017 (periodo compreso tra luglio 2017 e giugno 2018), segnando una crescita del 5,7% rispetto all’anno precedente.

 

“L’economia globale si trova oggi a un punto di svolta. Fino all’inizio del 2018 abbiamo assistito a una crescita importante ma nel prossimo futuro è plausibile aspettarsi un rallentamento, anche a causa di fattori quali l’inflazione nei principali mercati, gli aggiustamenti delle politiche monetarie e fiscali dei governi e il deprezzamento della valuta a cui sono soggetti gran parte dei paesi emergenti,” spiega Claudio Bertone, Equity Partner Deloitte e Responsabile per il settore Retail. “Per i retailer questo si tradurrà in un rallentamento della spesa e un aumento dei prezzi per i beni di consumo ma anche in difficoltà nella gestione di supply chain globali”.

 

I primi dieci retailer al mondo contribuiscono per il 31,6% al fatturato complessivo generato dai 250 maggiori retailer al mondo. Wal-Mart, Costco e The Kroger confermano la loro posizione sul podio della Top 10. Il movimento più significativo è quello di Amazon, che si posiziona al quarto posto in classifica, a un’incollatura da The Kruger, e guadagna due posizioni rispetto al Fiscal Year 2016 sospinto da una costante crescita a doppia cifra (25,3%), ancor più considerevole se paragonata alla crescita registrata in media dalla Top 10 (+6,1% YoY).

Le aziende presenti nella Top 10 crescono comunque a un ritmo più elevato rispetto al resto della classifica (rispettivamente del 6,1% contro il 5,7% complessivo), sebbene, in termini di marginalità si registri una lieve contrazione sull’anno precedente e una performance inferiore alla media della Top 250, rispettivamente di 3% e 3,2%.

 

Il maggior numero di realtà che trovano posto nella Top 250 provengono dall’Europa: cresce, infatti, da 82 a 87 il numero di aziende che hanno sede nella regione e tre di esse rientrano anche nella Top 10 (Schwarz, Aldi Einkauf, Tesco PLC, mntre il resto sono colossi statunitensi). Due terzi del fatturato dei retailer in Europa proviene da Germania, Regno Unito e Francia.

La Germania è casa delle imprese più grandi, che con una dimensione media di 24,7 miliardi di dollari superano di gran lunga la media di 18,1 miliardi di dollari delle imprese presenti nella Top 250. La Francia, invece, spicca per l’internazionalizzazione con aziende che operano in media in 29,2 paesi.

 

“Anche per i retailer italiani si registra, nell’anno chiuso entro il 30 giugno 2018, un andamento nel complesso positivo”, conclude Bertone. “Tutti i quattro player italiani presenti nella Top 250 dei big della distribuzione registrano un avanzamento in classifica: Coop si conferma il primo distributore italiano, collocandosi al 71esimo posto; seguono Conad e Esselunga che si piazzano rispettivamente al 73° (+5 posizioni rispetto al FY 2016) e al 121° (+10 rispetto al FY 2016) posto; chiude Eurospin che avanza di ben 19 posizioni collocandosi al 168° posto della Top 250”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Armando Testa firma la campagna per “il milione di premi” di Esselunga

- # # # #

milione

Per Esselunga il Natale è sempre qualcosa di speciale e quest’anno, insieme all’agenzia Armando Testa, l’appuntamento è anche in televisione con la grande promozione “Un milione di premi per te”.

Questa volta lo spot ci riporta tutti, grandi e piccini, in una vera e propria fiaba e in un mondo incantato in cui tutto è possibile. Il supermercato infatti prende vita da un libro di favole e diventa magico con il potere speciale di trasformare d’incanto tutte le cose: il cibo in bontà, i desideri in realtà e quindi le spese in regali, ma non cento, neanche mille ma “un milione” di regali.
Così da poter dire alla fine che tutti “vinsero felici e contenti”!

Questa è l’idea alla base della nuova campagna di comunicazione di Esselunga ideata, con la direzione creativa esecutiva di Michele Mariani, dall’art director Barbara Ghiotti e dalla copywriter Sara Greco e dedicata a tutte le famiglie.

Esselunga, con il calore di chi da più di 60 anni serve i propri clienti con cura e vicinanza, mette così oggi in scena uno spot di animazione, raccontando attraverso un grande libro pop-up e la voce di Babbo Natale una promozione incredibile ma vera, che ci fa tornare indietro nel tempo, desiderosi di ricevere una sorpresa.

Lo spot, nelle versioni da 40 e 30” è stato prodotto dalla casa di produzione Little Bull con le animazioni di Tax Free e la regia di Franco Tassi.

La campagna è on air su tutti i principali canali tv, cinema, affissione e in parallelo sul web, in stampa e radio. Il media è a cura di Media Italia.

 

Credits

Direzione Creativa Esecutiva: Michele Mariani
Art: Barbara Ghiotti
Copy: Sara Greco
Casa di Produzione: Little Bull
Regia: Franco Tassi
Animazioni: Tax Free

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La convenienza torna in scena da Esselunga: “Grandi marche al 50%”. Firma Armando Testa

- # # #

convenienza

Esselunga torna in televisione, con uno spot a 15” firmato Armando Testa: grazie alla promozione “Grandi Marche al 50%”, la convenienza torna “in scena”. Letteralmente.

La campagna infatti, porta alla ribalta i prodotti, attingendo dallo storico linguaggio di sintesi e simpatia del marchio. Così, sulle note di una musica da show televisivo,  apriamo su uno spettacolare sipario di spaghetti che svela un palcoscenico illuminato da faretti-limone, su cui poggiano i prodotti. L’efficacia della promozione viene infine sottolineata dagli applausi in sottofondo.

Per Armando Testa, sotto la direzione creativa esecutiva di Michele MLa convenienza troariani, hanno lavorato allo spot i direttori creativi Federico Bonenti e Andrea Lantelme.
La Casa di Produzione è Little Bull che ha collaborato insieme a Tax Free per la realizzazione del 3D. La pianificazione è a cura di Media Italia.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Armando Testa comunica la convenienza di Esselunga con una campagna multimedia

- # # # #

esselunga - AT

Armando Testa produce per Esselunga una campagna multimedia dedicata all’importante tema della convenienza, un valore fondamentale della sua offerta, abbinato alla qualità, alla freschezza e al servizio.

La creatività, con il consueto approccio di immagini di sintesi e di grande impatto e un tono leggero, spettacolarizza il tanto caro borsellino della spesa, trasformato in frutta e verdura: un pomodoro, una patata, una fragola e un kiwi infatti diventano i “contenitori” di questo valore della convenienza.

Il tono dei titoli testimonia il vantaggio quotidiano che Esselunga offre ai propri clienti, legandosi alle caratteristiche dei prodotti. Come con la fragola con la quale “C’è più gusto a risparmiare” e con il kiwi con cui chiedere “Kiwi dà più convenienza?” passando per la patata per sottolineare che “Noi non vi peliamo mai” e per finire con il pomodoro per dichiarare che “A risparmiare c’è più sugo”.

 

 

La creatività prevede uno sviluppo in affissione, anche con grandi formati, stampa periodica e quotidiana e sul digital e i social con classico advertising online, rich media, piano editoriale. Nei punti vendita Esselunga i soggetti contagiano gli spazi dalle locandine, alle bilance, alle casse, fino all’abbigliaggio di ascensori e camioncini per la consegna della spesa.

La campagna è stata ideata e realizzata dal direttore creativo Vincenzo Celli e dalla senior art Cristina Macchi. Hanno collaborato con loro per la parte digital Marco Cetera e Luca d’Ambrosio. Il media è a cura di Media Italia.

articoli correlati

AGENZIE

TwentyTwenty scelta dalle profumerie EsserBella (Esselunga) per la strategia social

- # # # # #

EsserBella

A seguito di una consultazione tra più agenzie, TwentyTwenty, agenzia parte del Gruppo Noesis, è stata scelta da EsserBella – la catena di profumerie di proprietà Esselunga – per implementare la strategia sui social media in l’Italia.

TwentyTwenty guiderà le Profumerie EsserBella – presenti sul territorio italiano attraverso 38 punti vendita all’interno delle gallerie commerciali Esselunga in Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna e Toscana – nella definizione del tono di voce, dell’approccio visuale e dei contenuti che per il brand verranno creati e distribuiti inizialmente sul canale Instagram, utilizzato per il kick-off delle attività sui social media.

“È con immenso piacere che accogliamo questa nuova importante preferenza verso TwentyTwenty da parte di EsserBella, un marchio amato e punto di riferimento per i suoi clienti, caratterizzato da un’ampia scelta di prodotti, un servizio di consulenza personalizzato e dall’opportunità di acquisto online senza limiti di tempo e spazio tramite il suo eCommerce”, afferma Stefano Ardito, Managing Director di TwentyTwenty. “Per EsserBella abbiamo realizzato uno studio approfondito legato al visual e al mood dell’approccio visivo, passando anche attraverso shooting fotografici e lavorazioni speciali, per sfruttare al meglio la potenza dello storytelling di Instagram. Occorre essere differenzianti e, grazie all’esperienza maturata nel settore beauty, vogliamo mettere al servizio di EsserBella tutto il nostro know-how”.

Le attività, partite a maggio, si focalizzeranno sul lancio del canale Instagram.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Esselunga e Armando Testa festeggiano il natale con uno spot e 60.000 spese in regalo

- # #

Esselunga

Esselunga, insieme ad Armando Testa, porta in TV i suoi nuovi personaggi, che ricalcano le tipiche espressioni degli emoji, per colorare e riempire di emozione e simpatia le feste degli italiani.

Dopo il lancio di ottobre infatti, in cui Esselunga ha presentato la sua nuova campagna firmata “Straordinario Quotidiano”, in occasione dei suoi 60 anni, questo Natale prosegue il suo percorso anche in televisione per comunicare lo straordinario concorso che dal 14 al 24 dicembre offre “60.000 spese in regalo”.

I protagonisti dello spot sono impegnati per Natale a interpretare un simpatico pupazzo di neve. Dopo esserci finalmente riusciti, un altro emoji scombina il loro piano: li colpisce entrando in campo come una palla da bowling, facendoli cadere e trasformandoli nel numero che caratterizza la promozione di questo Natale: 60.000 spese in regalo. Insieme nel finale sono i portavoce delle promo e soprattutto degli auguri di Natale da parte di Esselunga.

La campagna è stata ideata dal team creativo di Armando Testa e la pianificazione è a cura di Media Italia. Lo spot di 15” è stato prodotto dalla casa di produzione BRW con la post produzione di Proxima Milano.
La campagna oltre che in TV sarà presente in affissione, stampa, radio, web e punto vendita.

articoli correlati

ENTERTAINMENT

Esselunga: 60 anni di storia in mostra al The Mall di Milano. Al via anche un concorso dedicato

- # #

Esselunga

A 60 anni dalla fondazione, Esselunga ripercorre la sua storia con una mostra che apre le porte al pubblico, gratuitamente, dal 29 novembre al 6 gennaio, negli spazi espositivi del The Mall nel futuristico quartiere di Porta Nuova. Non un’esposizione tradizionale, ma un viaggio-spettacolo ideato per divertire, un regalo per i clienti, per Milano e il territorio. Protagonista non solo Esselunga, ma anche i cambiamenti di stile, di costume e di abitudini, che hanno attraversato l’Italia negli ultimi 60 anni.

L’evento è stato prodotto da FeelRouge Worldwide Shows in base al progetto di Studio Giò Forma e ai contenuti di Mauro Belloni. L’immagine della locandina della mostra è di Giovanni Gastel ed è stata tratta dal volume “60 parole per dire Esselunga”, edito da Rizzoli, realizzato in occasione dell’anniversario di Esselunga. Alla mostra è legato anche un concorso: portando la propria Carta Fìdaty, sarà possibile partecipare all’estrazione di un carrello d’oro del valore di 25.000 euro e 60 buoni spesa di 2.000 euro ciascuno, con un montepremi di 145.000 euro. L’estrazione avrà luogo il 31 gennaio 2018. La mostra è aperta dal 29 novembre al 6 gennaio al The Mall – Piazza Lina Bo Bardi, 1 Milano. Orari di apertura al pubblico: tutti i giorni dalle 10 alle 20, il venerdì apertura prolungata fino alle 22. Il 24 e il 31 dicembre l’orario sarà dalle 10 alle 15. Giorni di chiusura: 25 dicembre e 1° gennaio.

Molti gli oggetti e i documenti inediti, a partire dagli appunti autografi di Bernardo Caprotti, fondatore di Esselunga. Tra gli elementi “spettacolari”, un esclusivo zootropio, dispositivo ottico che permetterà di vedere come si preparano le lasagne Esselunga, uno dei prodotti più apprezzati; un’installazione di carrelli, icona stessa del supermercato; una stanza caleidoscopica immersiva che racconta le produzioni; uno scenografico trono a forma di fragola dove potersi sedere e scattare fotografie e selfie. Ad accogliere il visitatore, superato l’ingresso con i carrelli e le casse degli anni ’60, uno show immersivo, per rivivere l’apertura del primo negozio e l’emozione provata dai clienti dell’epoca che, per la prima volta, si trovavano davanti a un assortimento così ricco di prodotti.

Lo spettacolo prosegue negli ambienti successivi e mette in scena i più importanti avvenimenti che hanno segnato l’evoluzione della grande distribuzione: l’apertura dei banchi di gastronomia, con i primi piatti pronti negli anni ’70, l’avvento rivoluzionario del codice a barre e la nascita dei magazzini automatizzati negli anni ’80. Il 1995, anno dell’introduzione della Carta Fìdaty e dei Punti Fragola, che hanno portato nelle case degli italiani esclusivi oggetti di design. Non manca un’area dedicata alle grandi campagne di comunicazione: “Da noi la qualità è qualcosa di speciale”, o “Famosi per la qualità” con i celebri personaggi tra i quali “John Lemon”, “Aglio e Olio”, “Mago Melino”, “Bufala Bill”. La SuperMostra nasce da un’idea di Esselunga, il concept è stato sviluppato da Andrea Baccuini, Mauro Belloni e Studio Giò Forma.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Esselunga porta lo “Straordinario Quotidiano” al centro del nuovo percorso di comunicazione. Creatività di Armando Testa

- # # # #

campagna Esselunga

La nuova campagna Esselunga, creata da Armando Testa, riporta sul palcoscenico il prodotto come icona, come per le comunicazioni di maggior successo della sua storia, e lo tratta con fantasia, energia e simpatia coniugando uno stile unico con un linguaggio contemporaneo.

Protagonisti infatti sono una serie di simpatici personaggi che creano un nuovo linguaggio per parlare di qualità e convenienza tutti i giorni. Sono fatti di frutta, verdura e non solo e, in rappresentanza di tutti i prodotti, comunicano, ricalcando le espressioni tipiche degli emoji, le emozioni che solo Esselunga sa dare ai suoi clienti.

Partendo dai valori più istituzionali, attraversando i servizi, per arrivare fino agli sconti e alle offerte i nuovi personaggi comunicano un mondo fatto non solo di esperienza ma anche di accoglienza, servizio e selezione.

La campagna utilizza codici universali e attuali, entrati recentemente a far parte del nostro linguaggio quotidiano, rendendola così moderna e coinvolgente e riuscendo a rendere la convenienza un valore più ampio del solo risparmio.

E se la qualità e la convenienza di Esselunga sono in grado di generare emozioni tanto da dare vita ai propri prodotti, questo accade perché ogni giorno da 60 anni in tutti i punti vendita si può trovare qualcosa di straordinario e concederselo tutte le volte che si vuole. Da qui il nuovo pay off “Esselunga. Straordinario Quotidiano” che accompagnerà la marca nel suo nuovo percorso di comunicazione.

Il piano di comunicazione parte da oggi in affissione (con maxi formati a Milano e Roma), su stampa quotidiana e periodica, in radio e sul digital.

La campagna è stata ideata dal team creativo Armando Testa.
La pianificazione media è a cura di Media Italia.
La declinazione digitale è a cura di TDH, unit digital del Gruppo.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Prodea firma con Esselunga e Fiat il Guinness World Record consegnando 1.495 Fiat 500

- # # # #

FIAT e ESSELUNGA

Esselunga ha deciso di festeggiare i suoi 60 anni di attività, premiando con 1.495 Fiat 500, ritirate in meno di due giorni, i fortunati vincitori del concorso firmato da Esselunga e Fiat.

Un’impresa storica, certificata dalla presenza del giudice ufficiale del Guinness World Record che ne ha decretato l’ingresso nel libro dei record.

L’evento svoltosi presso il Mirafiori Motor Village di Torino è l’ennesimo successo firmato Prodea Group, società nata proprio a Torino nel 1995 e sempre più punto di riferimento nel settore “grandi eventi” al livello nazionale e internazionale.

Memorabile il colpo d’occhio delle 1.520 Fiat 500 di colore Bianco Pastello con interni Avorio schierate lungo la pista di collaudo dello stabilimento di Mirafiori, il luogo in cui sono state testate molte delle vetture che hanno contribuito a costruire la storia del marchio.

La produzione e l’intera logistica del “delivery dei record” è stata affidata a Prodea Group che ha concluso con successo le 1495 consegne delle Fiat 500 “Esselunga” in soli due giorni entrando così nel Guinness World RecordTM per il maggior numero di autovetture vinte in un concorso a premi.

I vincitori, provenienti da Lazio, Toscana, Emilia Romagna, Veneto, Liguria, Lombardia e Piemonte, sono stati accolti all’interno del Mirafiori Motor Village per espletare tutte le pratiche burocratiche fino alla consegna delle chiavi e al ritiro dell’autovettura: una Fiat 500 Lounge 1.2 69CV, sviluppata insieme al Centro Stile Fiat appositamente per il concorso, dotata dell’esclusivo badge “Esselunga” sul montante, la targhetta interna numerata, calotte specchio cromate e cerchi specifici da 14” “Color Therapy”, 7 airbag, climatizzatore, sistema di infotainment Uconnect 5” Radio LIVE, porta AUX-IN e USB, comandi al volante e luci diurne a LED.

Dei 1.520 vincitori, i restanti 25 che non hanno ancora ritirato la vettura avranno la possibilità di farlo nei prossimi giorni.

articoli correlati

AZIENDE

Esselunga: un viaggio lungo 60 anni nelle case degli Italiani. Al via un concorso che mette in palio 1500 Fiat 500 Lounge

- # # # # #

Esselunga

In occasione dei suoi 60 anni Esselunga ricorda la sua storia con un 2017 che si annuncia ricco di iniziative. Dal primo supermercato aperto a Milano nel 1957 alla prossima apertura di Roma, con il primo superstore nella capitale, Esselunga offre una serie di iniziative per premiare la fedeltà dei suoi clienti.

Giovedì 26 gennaio inizia un concorso che, per sessanta giorni, mette in palio 1.500 Fiat 500 Lounge attraverso otto estrazioni settimanali: presentando la Carta Fìdaty, in base alla spesa o ai Punti Fragola accumulati, si riceverà un codice, stampato sullo scontrino, con il quale si parteciperà all’estrazione. I codici vincenti saranno pubblicati nei negozi e sul sito. Al concorso possono partecipare anche i clienti che effettuano acquisti nelle Profumerie EsserBella e con il servizio di spesa online.

In palio ci saranno inoltre tanti premi istantanei da ritirare direttamente in negozio: 200.000 cesti di prodotti Esselunga, 100.000 sottopentola Alessi, 10.000 shaker Alessi, 7.500 penne Duo-Cart Aurora, 2.000 pesciere Sambonet, 1.000 sgabelli Mezzadro di Zanotta. Si tratta di oggetti ideati da designer italiani nel 1957, l’anno in cui a Milano apriva il primo Supermarket, con l’inconfondibile esse allungata disegnata dal grafico svizzero di fama mondiale Max Huber.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Esselunga celebra la magia del Natale in tv con Armando Testa. La regia dello spot è di Chris Columbus

- # # # # #

Armando Testa per Esselunga

Quest’anno per Natale Esselunga ha deciso, insieme ad Armando Testa, di regalare agli italiani una storia speciale, raccontata dal regista Chris Columbus. Il grande regista americano, per la prima volta alle prese con uno spot pubblicitario, ha confezionato un vero e proprio piccolo pezzo di cinema. Con la magia dei suoi “Harry Potter” e la simpatia di “Mamma ho perso l’aereo” e “Mrs. Doubtfire” il risultato è uno spot d’eccezione a 60” come è tradizione, sotto le feste, per le grandi catene inglesi e americane.

Lo spot racconta un Natale caldo, magico e inconsueto al Polo Nord dove invece della neve cadono dal cielo tante letterine che rappresentano i desideri degli italiani. Nelle immagini vediamo Babbo Natale e i suoi elfi che fanno talmente fatica a raccogliere tutte le letterine, tanti sono i desideri, che invece di usare la solita slitta per i regali decidono di usare un camion Esselunga, guidato da Santa Claus in persona, che parte dal Polo per l’Italia.

 

 

Per raccontare questa storia e la magia del Natale, Esselunga ha scelto insieme a Chris Columbus i migliori talenti del mondo del cinema come il direttore della fotografia John Mathieson (Il gladiatore) lo scenografo Jon Hutman (The tourist) e la costumista Penny Rose (I pirati dei Caraibi).

Lo spot, prodotto dalla casa di produzione Independent, è stato girato ai Pinewood Studios di Londra, famosi per aver ospitato le ricostruzioni di molti James Bond e degli “Harry Potter”.
La postproduzione è a cura di MPC London.

La colonna sonora è una cover del brano “I want a Hippopotamus for Christmas” realizzata da Quiet Please e registrata agli Abbey Road studios di Londra.

La Direzione Creativa Esecutiva dell’Agenzia Armando Testa è di Michele Mariani (art Barbara Ghiotti, copy Sara Greco). Il team d’agenzia ha collaborato con la Direzione Comunicazione di Esselunga guidata da William Willinghton.

Lo spot, è in onda da mercoledì 30 novembre su tutte le reti nazionali e satellitarie. La campagna collegata allo spot e abbinata alla promozione “Mille iPhone 7 al giorno per te dal 1° al 24 dicembre” sarà pianificata in parallelo anche in radio, affissione, stampa quotidiana, web, cinema e punto vendita. La pianificazione è a cura di Media Italia.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

TDH realizza il primo webcatalogo-museo di Esselunga: capolavori in 3D

- # # #

tdh

Dopo l’uscita della campagna Capolavori su telo di EsselungaTDH, unit d’innovazione del Gruppo Armando Testa, ha realizzato per l’insegna della distribuzione il primo video catalogo navigabile a 360°. L’experience immersiva è visibile su Youtube in modalità film e pre-roll e disponibile su tutti i device.

Partendo dal key visual di campagna e sfruttando una delle più recenti tecnologie messe a disposizione da Google, è stato creato un vero e proprio museo ricostruito in 3D, all’interno del quale è possibile ammirare in 4K le statue che indossano i set da bagno Bellora.

Gli utenti possono scoprire ulteriori informazioni sulla promozione, cliccando l’info button presente all’interno del video. In questo modo hanno la possibilità di accedere a delle schede interattive, che creano un link diretto alla landing page dedicata alla campagna.

CREDITS
Cliente: Esselunga
Agenzia: Gruppo Armando Testa/Testa Digital Hub
Direttore Creativo: Michele Mariani (Armando Testa)
Direttore Strategico: Massimiliano Rossi (Testa Digital Hub)
Senior Art Director: Antonello Falcone (Testa Digital Hub)
Senior Copywriter: Pierfabio Iannuzzi (Testa Digital Hub)
Project Manager: Sara Salamino (Testa Digital Hub)
Casa di produzione video: Curve Creative Studio

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Esselunga presenta “i capolavori su telo” di Bellora. Pianifica Media Italia. Firma Armando Testa

- # # # # #

esselunga bellora

È una una campagna dal sapore “artistico” quella che l’agenzia Armando Testa ideato per la promozione di primavera di Esselunga, che ha per protagonista Bellora, brand di biancheria per la casa alto di gamma.
Non meno raffinata è la creatività, incentrata su statue neoclassiche, fasciate con telospugna e asciugamani, per presentare, in modo originale, i set da bagno Bellora selezionati da Esselunga per i propri clienti, mentre il claim “Capolavori su telo” sottolinea la preziosità del marchio partner.

La campagna è stata ideata, sotto la direzione creativa esecutiva di Michele Mariani, da Daniele Bona (copy) e da Lara Eandi (art). TDH, unit d’innovazione del gruppo Armando Testa, ha sviluppato la campagna web e social.

Il team dell’agenzia ha collaborato con la Direzione Comunicazione di Esselunga guidata da William Willinghton.

La pianificazione, progressivamente in partenza da inizio Maggio, è curata da Media Italia e prevede affissione, radio, stampa periodica e quotidiana e web.

 

Credits

Art director: Lara Eandi
Copy: Daniele Bona
Direttore creativo: Michele Mariani
Fotografo: Massimo Bellotto
Servizio clienti: Emanuele Cason; Giovanni Sernia

 

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Esselunga sostiene la Banca del Latte. La campagna è di Armando Testa

- # # # #

Esselunga

In occasione della conferenza stampa per l’inaugurazione della Banca del Latte, realizzata grazie al sostegno di Esselunga e dei suoi clienti, è stata presentata la campagna pubblicitaria a sostegno dell’iniziativa ideata dalla Armando Testa e on air da alcuni giorni su stampa quotidiana e periodica.

“Quello che avete donato è vita” è il messaggio che sottolinea, insieme a una immagine dolce e coinvolgente di un neonato dentro a una “protettiva” goccia di latte, come l’iniziativa sia fondamentale per i tanti bambini prematuri che nascono ogni anno in Italia.

Sono infatti 35.000, di cui almeno 5.000 di un peso inferiore ai 1.500 grammi, i bambini che non sempre possono fare affidamento solo sul latte materno. Per questo la Banca del Latte della clinica Mangiagalli di Milano permette di nutrire in maniera più naturale i piccoli prematuri ricoverati presso la sua Terapia Intensiva Neonatale garantendo loro un futuro più sicuro.

La campagna è stata ideata, sotto la direzione creativa esecutiva di Michele Mariani, da Federico Bonenti (copy) e da Barbara Ghiotti (art).
Il team dell’agenzia ha collaborato con la Direzione Comunicazione di Esselunga guidata da William Willinghton. La pianificazione è a cura di Media Italia.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Esselunga per la prima volta in Tv con Armando Testa

- # # # # # #

Esselunga sbarca per la prima volta in televisione con Armando Testa, agenzia di riferimento dell’insegna da oltre 38 anni, e con una promozione natalizia degna di nota.

La campagna è infatti incentrata sul Natale straordinario di Esselunga (che offre un montepremi altrettanto straordinario di 1000 auto Smart ForFour Fidaty), raccontando una inedita sfida fra Babbo Natale, con la sua slitta trainata dalle renne, ed una Smart ForFour fra nevi incantate. La campagna, che conferma ed esalta in TV i valori di simpatia e vicinanza che da sempre caratterizzano la comunicazione di Esselunga, ha come colonna sonora una versione – unica nel suo genere – di “Jinglebell Rock” cantata da Mina.

Lo spot diretto da Antony Hoffman e prodotto dalla casa di produzione BRW è stato girato in Norvegia fra Lillehammer ed il ghiacciaio di Juvass all’inizio di Novembre. La post produzione è a cura di Post Office con la supervisione del noto 3d artist Gerardo De Lubos Surzin.

La Direzione Creativa Esecutiva dell’Agenzia Armando Testa è di Michele Mariani (art Lara Eandi, copy Daniele Bona).
Il team d’agenzia ha collaborato con la Direzione Comunicazione di Esselunga guidata da William Willinghton.

Lo spot sarà in onda dal 2 di Dicembre su tutte le reti nazionali e satellitari.
La campagna collegata allo spot sarà pianificata in parallelo anche in radio, affissione, stampa quotidiana, web, cinema e punto vendita. La pianificazione è a cura di Media Italia.

articoli correlati