AZIENDE

Infront entra negli eSports grazie all’accordo con Team Mkers

- # # # #

Team Mkers

Infront supporterà Mkers, il team italiano di eSports più rappresentativo per favorirne la crescita e la notorietà a livello internazionale. L’accordo nasce dall’interesse di Infront di entrare in uno mercati più nuovi e promettenti dello sport business, supportando uno dei team leader in Italia, che punta a cogliere tutte le opportunità commerciali sul mercato italiano e internazionale, accrescendo contestualmente il seguito del team attraverso la produzione di contenuti sempre più accattivanti che verranno generati grazie a questa partnership.

Mkers, dopo i successi dello scorso anno ai Campionati Europei di Fifa e al Mondiale MotoGp eSport, ha consolidato quest’anno il suo posizionamento con il bronzo vinto alla recente Fifa eWorld Cup per club (unico team italiano qualificatosi alle fasi finali), con il secondo posto al Roland Garros eSeries per il titolo di gioco Tennis World Tour e con l’argento ottenuto al Comicon di Napoli per Fifa18. Mkers si è inoltre confermata come team di alto profilo all’interno della Community del titolo mobile Clash Royale.

Infront – azienda di Wanda Sports – gestirà gli aspetti marketing e commerciali per Mkers e metterà a disposizione il proprio know-how per la produzione di contenuti digitali, a partire dal montaggio video e dalla creazione delle grafiche, fino al coordinamento delle linee editoriali dei canali ufficiali Mkers – come le pagine Facebook, Instagram, Twitter e al lancio di un canale Twitch dedicato.

Per il Gruppo Infront questo è l’ultimo di una serie di accordi di collaborazione con team di eSports nel 2018, a seguito di quelli con FOKUS CLAN e PENTA Sports in Germania e di quella più recente con TEAM VITALITY in Francia.

“Siamo entusiasti di questa nuova partnership” – ha dichiarato Luigi De Siervo, Amministratore Delegato di Infront Italy – “perché il mercato degli eSports è ormai entrato a pieno diritto tra i settori chiave dello sport business. I numeri parlano chiaro: è un fenomeno in rapidissima evoluzione, che coinvolge un target sempre più ampio e trasversale. Supporteremo con un gruppo di lavoro dedicato il team Mkers, uno dei più rilevanti team sul mercato italiano, che siamo certi – con il nostro supporto – possa raggiungere risultati di prestigio anche a livello internazionale”.

“Credo sia un giorno importante per tutto il sistema eSportivo italiano, non soltanto per Mkers”, ha commentato Paolo Cisaria, CEO di Mkers. “Siamo nati meno di due anni fa con l’ambizione di rafforzare la credibilità di un mercato esistente e che appassiona milioni di ragazzi. Grazie a Infront potremo fare un considerevole passo avanti. Adesso la sfida più grande: dimostrare di essere all’altezza del livello raggiunto, prendendoci cura con professionalità della nostra FanBase e dei nostri Sponsor”.

articoli correlati

ENTERTAINMENT

Radio 105 è radio ufficiale della Milan Games Week con un padiglione dedicato agli esports

- # # #

milan games week esports radio 105

Dopo il successo delle due passate edizioni, Radio 105 rinnova la propria presenza in Milan Games Week: sarà infatti Radio Ufficiale della manifestazione, la cui ottava edizione sbarcherà a Fiera Milano Rho dal 5 al 7 ottobre 2018.

L’emittente sarà anche protagonista di un contenuto che segna un importante momento di crescita dell’evento. La nascita di un padiglione interamente dedicato al mondo eSports: il Radio 105 MGW ESPORTSHOW. Il consumer show videoludico più importante d’Italia presenterà quest’anno una nuova area di circa 16 mila metri quadrati pensata per celebrare il videogioco competitivo e dare la possibilità agli appassionati del genere di seguire dal vivo spettacolari tornei nazionali e internazionali all’interno di due aree curate da ESL e PG ESPORTS. Milan Games Week 2018 si svilupperà quindi su tre diversi padiglioni – 8, 12 e 16 – per una superficie complessiva di circa 50 mila metri quadri di puro divertimento per tutte le tipologie di gamer.

Quello dei giovani amanti dei videogiochi è un pubblico naturalmente affine a un network che fa dell’intrattenimento, dell’attenzione alla musica a 360 gradi e dell’innovazione la propria cifra distintiva. Proprio per questo Radio 105 propone all’interno del proprio palinsesto il programma “105 WAG” dedicato al mondo gaming eSports e condotto da Bryan (in onda dal 13 maggio ogni domenica dalle 13.00 alle 14.00) al cui interno verranno svelate le novità dell’ottava edizione di Milan Games Week.

Anche quest’anno Radio 105 accompagnerà Milan Games Week con un percorso di comunicazione crossmediale che coinvolgerà canali social e online. Su 105.net verranno messi in palio accrediti speciali per accedere alla manifestazione e avere l’occasione di conoscere di persona le proprie webstar preferite, gli artisti musicali, dj e ospiti sul palco centrale dell’evento. In aggiunta, Radio 105 promuoverà la propria presenza a Milan Games Week attraverso una campagna ADV pianificata su radio, digital, tv, stampa e outdoor. Inoltre, durante i 3 giorni di manifestazione Radio 105 trasmetterà in diretta da Fiera Milano Rho con i suoi talent.

articoli correlati

AZIENDE

Gillette è main sponsor ufficiale della finale dei “Gazzetta Esports Challenge”

- # # #

gillette e gazzetta esports challenge

Gillette fa oggi il suo ingresso ufficiale nel mondo degli esports in Italia, affiancando La Gazzetta dello Sport nell’organizzazione del più importante evento nazionale del 2018 in tema: il “Gazzetta Esports Challenge”. Il 28 e 29 aprile 2018, nella cornice di Napoli Comicon, si sfideranno live i migliori 16 FIFA player nazionali che si saranno qualificati nella fase di selezione online sulla piattaforma di Gazzetta.

La sfida si svolgerà su XBOX e PS4, con una giornata intera di pura adrenalina dedicata a ciascuna consolle da vivere in prima persona nell’area gaming di Gazzetta, con tanto di palco e platea, oppure comodamente dal proprio device in live streaming su Gazzetta.it e sui social dedicati. I 2 vincitori di “Gazzetta Esports Challenge” accederanno alla finale mondiale FIFA18 che si terrà a giugno e vinceranno un premio del valore di 10.000€.

In Italia l’audience degli esports conta 8,1 milioni di persone, che si stima aumenterà a 11,3 milioni nel 2020, di cui 3,6 milioni sono appassionati. Sono prevalentemente maschi (70%) e di età tra i 21 e i 35 anni (46%). I gamers sono invece 25 milioni in totale, di cui 3,3 milioni giocano con i titoli più conosciuti e popolari di esports (ad es. Counter-Strike: Global Offensive, StarCraft II, Hearthstone, League of Legends…)

“Per Gillette lo sport è una componente fondamentale nella vita dei ragazzi. Lo sport, inteso prima solo nel senso più tradizionale, diventa oggi anche esport e ancora una volta Gillette accetta la sfida continuando ad offrire ai nuovi sportivi tutto il supporto di cui hanno bisogno”, ha dichiarato Stefano Bocchieri, Assistant Brand Manager di Gillette Italia.

Questa partnership si inserisce coerentemente nel percorso intrapreso in Italia da Gillette a sostegno specifico delle giovani generazioni di sportivi. Infatti, essa segue il debutto nazionale del programma “Gillette Giovani Promesse”, volto a dare visibilità e supporto concreto allo sport giocato a livello dilettantistico e giovanile, e conferma ancora una volta la volontà del brand di essere al fianco dei giovani in tutte le loro sfide.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Gli esports su Twitter: i videogiochi conquistano l’uccellino blu

- # # #

twitter pokemon

Hanno avuto luogo ieri sera, a Milano, gli Italian Video Game Awards, la manifestazione che prima portava il nome di “Premio Drago D’oro”, promossa da AESVI, l’Associazione che rappresenta l’industria dei videogiochi in Italia. Anche quest’anno una giuria di esperti ha decretato il miglior videogioco dell’anno: The Legend of Zelda: Breath of the Wild è riuscito ad aggiudicarsi il riconoscimento più ambito, ma sono stati assegnati anche altri premi ad altri titoli per diverse categorie: design, narrativa, musica, personaggi, livello di innovazione e molto altro ancora. Anche Twitter sta conoscendo sempre di più l’incredibile crescita del settore dei videogame. Il social infatti è il luogo in cui le aziende produttrici di videogiochi, le testate specializzate, i creators e gli intrattenitori più famosi, i campionati di esports, le squadre, i giocatori e i commentatori interagiscono tra loro e con i loro fan più fedeli. Solo nel 2017 ci sono stati ben 218 milioni di Tweet sul tema videogiochi a livello internazionale. In questio senso, con l’inizio del 2018 Twitter ha deciso di puntare sempre di più sul settore, contenuti sempre più piacevoli e coinvolgenti.

 

Cosa sta succedendo quest’anno

Il 2018 è appena cominciato, ma Twitter ha già trasmesso in diretta le entusiasmanti competizioni di esports tramite alcuni account:

Quest’anno i fan potranno vedere tutti e sei i tornei del campionato mondiale @HCS in diretta su Twitter! Il primo, l’Orlando Open, è stato trasmesso lo scorso venerdì 16 febbraio.

 

I videogiochi su Twitter

Dando un’occhiata agli argomenti in ambito gaming più Twittati nel corso dell’ultimo anno si scoprono risultati davvero interessanti, nel contesto di quella che è diventata una conversazione di massa, sempre più coinvolgente. Ecco un elenco che include alcuni dei nuovi lanci del 2017, ma anche altri titoli di franchise affermati di cui gli appassionati ancora discutono. Ecco i 10 videogiochi più famosi su Twitter a livello globale, guidati da Pokemon, che nel 2017 annoverava 45 milioni di menzioni:

1. Pokemon
2. Fate/Grand Order
3. Monster Strike
4. Splatoon
5. Ensemble Stars
6. Minecraft
7. Granblue Fantasy
8. Dragon Quest
9. Overwatch
10. Tap Tap Fish

Interessante è anche notare le tendenze nel settore del live streaming e nel mondo in rapida crescita degli eSport. Eventi come The International e IEM Oakland sono stati tra quelli più Twittati dell’anno. I fan dei videogiochi usano Twitter per dialogare con i loro team di esport preferiti. Ecco i team più menzionati su Twitter:

Contenuti video di Live gaming ed esports su Twitter

Negli ultimi 18 mesi, il social ha condotto i fan degli esport a vivere l’azione dei migliori eventi e tornei del settore. A partire da @ELEAGUETV a @thegameawards e @OPL, fino a un insieme di tornei di alto livello come @DreamHack e @ESLCS, i fan appassionati di tutto il mondo potevano guardare e parlare di esports su Twitter. I fan si sono sintonizzati su #EsportsWeekly, uno spettacolo settimanale di 30 minuti dal vivo con filmati in evidenza e dietro le quinte.

Oltre alle competizioni e ai tornei, Twitter e @IGN hanno collaborato per far partecipare dal vivo gli appassionati dei videogiochi ad alcuni dei migliori eventi del settore, come l’E3 Expo 2017. I fan di tutto il mondo hanno registrato oltre 30 ore di copertura in diretta insieme alle importanti conferenze stampa di @Sony, @Microsoft, @EA e @Ubisoft. I live stream includevano anche demo esclusive, nuovi gameplay e interviste dal vivo ai più grandi creatori e produttori di videogiochi.

E Twitter ha trasmesso in streaming The Game Awards (@thegameawards), una cerimonia annuale che riunisce creatori di videogiochi, campioni di eSport, influencer e grandi nomi di Hollywood per una notte fatta di premi, anteprime mondiali di giochi esclusivi e performance musicali.

articoli correlati