BRAND STRATEGY

#Eroicercasi: Fiat e Leo Burnett guardano al calcio con occhi diversi

- # # # #

fiat leo burnett

Esaminare lo sport “più amato” dagli italiani da un angolo di visual differente. Certo, i giocatori sono i campioni, i protagonisti delle partite,acclamati dalla folla e remunerati dai club. Ma a innervare davvero l’emozione, il coinvolgimento individuale e collettivo che fanno di uno sport un mondo da vivere giorno dopo giorno sono le persone, gli appassionati che vivono in mezzo alla folla, che soffrono, gioiscono, non abbandonano i propri colori neanche dopo la più amara delle sconfitte.

Fiat vuole celebrare questi capitani coraggiosi di ogni giorno dedicando loro un format promozionale di otto soggetti. Per dirigerli Leo Burnett, insieme al gruppo automobilistico, ha voluto l’esordiente e plurinominato Gabriele Mainetti, autore del grandissimo successo di sala e di critica Lo chiamavano Jeeg Robot.
Vedremo così un padre che dopo anni di dedizione si ritrova in casa un figlio della squadra avversaria; simpatizzeremo con il collega deriso per l’ennesima sconfitta al derby e comprenderemo la forza d’animo di un ragazzino che spera di lasciare la panchina almeno per una partita. E molti altri ancora.

Le prime uscite degli spot Fiat, prodotti dalla CdP Think Cattleya, sono previste per la settimana del 2 maggio su TV nazionale e digitale in occasioni degli avvenimenti calcistici della stagione. La campagna sarà declinata anche su stampa e radio.
Sul web, inoltre, la campagna si arricchirà di un’estensione particolarmente interessante che vedrà coinvolto il leggendario telecronista sportivo Bruno Pizzul.

La comunicazione è nata negli uffici della sede torinese di Leo Burnett, pensata e sviluppata dal team guidato dai Direttori Creativi Esecutivi Francesco Bozza e Alessandro Antonini e dal Group Creative Director Davide Boscacci.

 

CREDITS
Executive Creative Directors: Francesco Bozza, Alessandro Antonini
Group Creative Director: Davide Boscacci
Creative Director: Valerio Le Moli
Copywriter: Fabio Lattes Romeiro
Art Director: Giuseppe Campisi
Account Director: Romana Ambrogini
Account Executive: Federica Sandionigi
Head of Tv Department: Riccardo Biancorosso
Producer Agenzia: Cristina Tosatto
Regia: Gabriele Mainetti
Cdp: Think Cattleya
Executive Producer Think Cattleya: Monica Riccioni
Producer Think Cattleya: Alexia Gamba

 

articoli correlati