BRAND STRATEGY

Knam e Cracco: una sfida a colpi di ricetta nella campagna Electrolux e Scavolini. TEND Milano firma la creatività

- # # # # # #

electrolux - scavolini

Parte questa settimana la prima campagna girata “a colpi di ricetta” con due protagonisti d’eccezione: Ernst Knam e Carlo Cracco. Gli Chef si sfidano in una cucina Scavolini affidandosi al forno a vapore CombiSteam e al piano a induzione Electrolux.

Il “re del cioccolato” Knam cerca di conquistare la vittoria con una mousse di melanzane, cioccolato, lamponi e coriandolo, mentre Cracco prepara un astice a vapore con crema di patate alle olive e fiore di zucca farcito: con il loro carisma fanno entrare nelle case degli italiani l’innovativa tecnologia del forno a vapore Electrolux che permette di replicare i piatti dei grandi Chef, in modo semplice tutti i giorni.

Alla fine, però, i veri vincitori saranno tutti gli acquirenti che dal 15 settembre al 15 novembre acquisteranno una cucina Scavolini completa di elettrodomestici Electrolux perché riceveranno in dotazione il forno CombiSteam.

Lo storytelling e il film della campagna sono stati ideati da TEND Milano, mentre la produzione è stata affidata a Heritage Global, con la regia di Gigi Martinucci e la musica originale di Alessandro Boriani.

La campagna sarà pianificata attraverso digital programmatic e i social Electrolux e Scavolini.

articoli correlati

AZIENDE

Successo per la seconda edizione milanese del Salon du Chocolat 2017. Raggiunte 34.000 presenze

- # # # #

Salon du Chocolat 2017

Ieri, si è conclusa la seconda edizione milanese del Salon du Chocolat 2017 con un’affluenza record di 34.000 presenze. L’evento è stato patrocinato da Comune di Milano e Ampi e realizzato in collaborazione con Compagnia del Cioccolato, Grand Hotel et de Milan, Eataly, Naba, Wella e Pixartprinting e sostenuto nella comunicazione grazie ai media partner Italian Gourmet, Punto IT, TuStyle, Where Milan e RDS.

Tantissimi ospiti, pastry chef, maître chocolatier e chef hanno animato i palchi della manifestazione con showcooking, dimostrazioni e degustazioni. Tra i più hanno presenziato: Ernst Knam, Gualtiero Marchesi, Carlo Cracco, Iginio Massari (nella foto a sinistra), Davide Oldani, Davide Comaschi (nella foto a destra), Andrea Besuschio, Roberto Rinaldini, Gianluca Fusto, Gino Fabbri.

L’evento si è aperto con la sfilata di moda, un progetto curato da Naba e dai maestri pasticceri di AMPI, a cui hanno preso parte due maître chocolatier francesi Patrice Chapon e Damien Piscioneri, per il Camerun la creazione di Silvie Valtan e Fabio Ferrari e a chiudere un abito da sposa firmato da Ernst Knam in collaborazione con lo stilista di haute couture Tony Ward, famoso in tutto il mondo per l’eleganza e la sofisticatezza delle sue creazioni esclusive.

“Essere riusciti a riunire l’eccellenza e l’innovazione della produzione di cioccolato insieme ai grandi nomi della cioccolateria e pasticceria ha creato un mix che ha soddisfatto tutto il pubblico dell’edizione 2017 e ha riconfermato come il mondo del cioccolato possa essere: gusto, qualità, agricoltura, design, moda e grande passione.” Sostiene Pietro Cerretani curatore del salone italiano.

Camerun, Perù, Venezuela, Togo sono i paesi che hanno scelto il Salon per raccontare il loro prodotto, frutto di un’agricoltura attenta e di condizioni climatiche perfette.
“La crescita del numero di visitatori quasi doppia rispetto all’edizione precedente dimostra quanto Milano sia attenta alle nuove esperienze di intrattenimento e gusto”, ha affermato Roberto Silva Coronel organizzatore di Salon du Chocolat Milano.

Nell’ultima giornata Ernst Knam, protagonista di numerosi show cooking durante tutta la manifestazione, ha stupito il pubblico con una performance a ritmo di musica rap con il noto cantante Emis Killa. Insieme hanno realizzato una pralina speciale che prende il nome e gli ingredienti da uno dei cocktail più amati dal rapper italiano il Moscow Mule.

Il pubblico ha potuto assistere ad uno showcooking a quattro mani, fuori programma, con Iginio Massari e Davide Comaschi dal titolo “La bontà nella semplicità” ricette diverse a base di crema pasticcera e cioccolato.
Per la prima volta insieme in un unico palco, condotti da Anna Prandoni, si sono incontrati per un racconto dal titolo “una storia infinita” Gualtiero Marchesi e Iginio Massari insieme ai loro “allievi”, e oggi grandi maestri Davide Oldani e Davide Comaschi.
In esclusiva per la manifestazione, l’arte viene celebrata da Ernst Knam attraverso una scultura che riprende uno dei più famosi masterpiece dell’arte classica, Il Bacio di Auguste Rodin, e attraverso un happening artistico, durante il quale il maestro ha realizzato un vero e proprio quadro di grandi dimensioni con tecniche diverse, tra cui l’applicazione di cioccolato, la spennellatura, lo spruzzo con aerografo e pistola e la tecnica “dripping”, resa nota dall’artista Jackson Pollock.

Durate l’evento è stato svelato anche quanto il cioccolato faccia bene alla salute e non solo, Davide Comaschi ha realizzato il Cuore di San Valentino 2017, un cioccolatino ideato e realizzato da lui per LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), un connubio speciale sia nella forma che nel sapore per soddisfare il palato e muovere il cuore. Questa pralina è stata immortalata in uno scatto del grande fotografo Giovanni Gastel, con la testimonial dell’Associazione, Federica Fontana, famoso volto Sky. La raccolta fondi, ha avuto ottimo esito sono stati venduti oltre 800 cioccolatini, chi vorrà potrà continuare a contribuire acquistandolo on line al sito.
Per il mondo vegano la Funny Veg Academy dello chef Simone Salvini ha realizzato tre showcooking firmati da Stefano Broccoli, Giuseppe Tortorella e dallo stesso Salvini. Specialità del Salon du Chocolat 2017 anche Marcello Farrarini per i gluteen free e Emanuela Caorsi.

L’Associazione Maestro Martino, presieduta da Carlo Cracco ha portato il talento dei suoi più noti chef come Paolo Griffa.

Durante tutti i giorni della manifestazione c’è stata anche grande affluenza junior anche per le esperienze ludiche e i laboratori al gusto di cioccolato presso l’area kids Chocoland gestita dal Parco della Fantasia di Gianni Rodari.
Gli espositori nazionali e internazionali hanno fatto vivere a tutti i visitatori la migliore esperienza a base di cioccolato.

Una selezione attenta del meglio presente sul mercato: Alto Cacao, Amaro, Amazonas, Amedei, Aminda, Antica Dolceria Bonajuto, Antica Valle Francescana, Aruntam, Autore, Bean to Ciok, Bronte Dolci, Cacao Crudo, Cacao Mar, Cecilia e Paul De Bondt, Chocolate Academy Milano, Chocolate in a Bottle, Chocolate Momotombo, Chocolaterie Valenza, Chocome, Chocostore By Eurochocolate, Choco Togo, Chokkino, Cioccolato Argento, Cioccolato Bruco, Cioccolatosa, Ciomod, Cisa 2054 Srl, Cocchi, Cocoa And Coffee Interprofessional Council, Costruttori Di Dolcezze, Davide Comaschi, Domori, Electrolux, Eraclea, Ernest Knam, F.B.M, Friis Holm, Gay Odin, Gelateria della Musica, Goufrais, Guerrino, Guido Gobino, Ideotecnica, Il Girasole di Lù, La Gourmanderie, La Pâtisserie Des Rêves, La Perla Di Torino, Leone, LILT, Lindt, Maama, Majani, Marou, Matù, MC40, Modi’, Morandin, Neuhaus Maitre Cocolatier, Odilla Chocolat, Pacari, Papa, Pasticceria Cadario, Pasticceria Martesana, Pavoni Italia, Ricola, Rigoletto, Royal Duyvis Wiener, Sabadì, Soc. Coop. Soc. Quetzal – La bottega Solidale, Stringhetto, Thiercelin, Torta Pistocchi, Valor Nuevo, Venchi, Vivoo, Ziccat.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Leo Burnett “mixa” dolce e salato per il nuovo Bake Off Italia

- # # # # # #

bake off

Parte domani la quarta stagione di Bake Off Italia, il talent di pasticcieri amatoriali, in onda il venerì alle 21.10 su Real Time (sul canale 31 Digitale Terrestre Free, Sky canali 131 e 132, Tivùsat Canale 31).

Un’edizione ricca di novità per il programma condotto da Benedetta Parodi, a partire dalla new entry del maestro panificatore Antonio Martino, che affiancherà i giudici Ernst Knam e Clelia D’Onofrio.

Da qui nasce l’idea di Leo Burnett di comunicare l’arrivo del pane su Bake Off Italia attraverso un video dedicato a tutti i panettieri d’Italia, che ha come protagonista uno di loro, Gianni Cavazzini di Parma. Una storia che parla di un’Italia vera e genuina, di grandi sacrifici e di piccole gioie quotidiane come il fare per la prima volta colazione insieme a tutta la famiglia. Una piccola sorpresa organizzata da Bake Off Italia e la famiglia di Gianni ma in grado di farci sorridere con un pizzico d’emozione.

Credits
Agenzia: Leo Burnett
Direttori Creativi Esecutivi: Francesco Bozza, Alessandro Antonini
Direttore Creativo: Marco Viganò
Art Director: Luca Ghilino
Copywriter: Giuseppe Pavone
Producer: Federica Manera
Account Supervisor: Claudio Mapelli
Account Manager: Federica Giacomotti
Regia: Claudio Gallinella
Casa di produzione: Bedeschifilm

articoli correlati

BRAND STRATEGY

REAL TIME & EATALY LANCIANO “TI PRENDO PER LA GOLA”.

- # # # # #

Per arrivare al cuore di una donna ci sono tante vie. Quella raccontata in Ti prendo per la gola, il nuovo dating show a tema culinario al via dal 27 settembre ogni venerdì alle 23.05 su REAL TIME si snoda tra fornelli, mixer e padelle.
In ogni puntata, Ti prendo per la gola segue le avventure tra i fornelli di tre giovani aspiranti Romeo che si sfidano a colpi di ingredienti d’eccellenza per conquistare una ragazza in cerca d’amore. Lei non può vederli né sentire le loro voci: per arrivare al suo cuore hanno una sola strada, prenderla per la gola e preparare la miglior ricetta di cui sono capaci. Al termine della gara lei sceglierà il piatto che l’ha conquistata e di conseguenza lo chef che c’è dietro, che potrà finalmente farsi vivo. Tutto è affidato alla creatività dei cuochi e alla loro abilità ai fornelli. Per arrivare dritti al cuore della ragazza hanno una sola strada: prenderla per la gola!
Per supportare questa nuova produzione, Real Time e Eataly, che ha ospitato le riprese nel mega store di Roma, hanno ideato una serie di attività rivolte al pubblico che avranno luogo nelle sedi di Torino, Roma e Bari dal 1 al 31 ottobre e avranno come protagoniste le ricette proposte durante il programma. Nell’area interattiva di Real Time i clienti potranno entrare in contatto con «Ti prendo per la gola», consultare dal terminale le 3 ricette della settimana, selezionare quella preferita e stampare la mappa del negozio che li guiderà nella ricerca di tutti gli ingredienti necessari per preparare la ricetta a casa, seguendo le procedure nella pagina dedicata del sito realtimetv.it.
Tutte le domeniche di ottobre poi, negli spazi cucina di Eataly Roma, creatività, ispirazione e passione si danno appuntamento per le performane di livecooking dei due chef di Real Time Sebastiano Rovida (6 e 13 ottobre) e Ernst Knam (20 e 27 ottobre). Tre volte al giorno (h 11.30, h 14.15 e h 18.00), le star dei fornelli specializzate rispettivamente in finger food e cioccolato, daranno il meglio di sé per offrire ai clienti di Eataly dei piccoli show culinari originali ed esclusivi. Con degustazione finale, ovviamente.
Un mese dedicato al gusto in cui vivere un’esperienza televisiva ancora più ricca, estendendola anche alla sfera sensoriale. Grazie ai consigli degli esperti chef di Real Time, alla creatività delle ricette di Ti prendo per la gola e alla qualità dell’offerta di Eataly, tutti gli amanti del cibo potranno approfondire uno degli aspetti più “appassionanti” della buona tavola: quello per cui cucinare è soprattutto un atto d’amore.

articoli correlati

MEDIA

“Il re del cioccolato” torna on air con una campagna di comunicazione multipiattaforma

- # # # # # #

In occasione del lancio della seconda stagione de “Il re del cioccolato” (ogni venerdì alle 23.35 su canale 31 del digitale terrestre, 124 e 125 di Sky, 31 di TivuSat), l’appuntamento settimanale con l’abilità e il talento del pasticcere austriaco Enrst Knam, Real Time realizza una straordinaria campagna di comunicazione integrata multipiattaforma.

La campagna si articola su più piani di comunicazione che rispondono al motto “entra nel regno del cioccolato”. Fa da apripista il nuovo blog interattivo ilregnodelcioccolato.it – ospitato sul sito di Real Time – che è stato lanciato da un’imponente ciocco-affissione. Dal 23 al 25 aprile, infatti, le stazioni di Milano e Torino hanno ospitato due pannelli magnetici di 4×2 mt interamente ricoperti da una golosa tentazione: decine di cioccolatini completi di confezione magnetica personalizzata a disposizione dei passanti che, prendendoli, svelano il messaggio sottostante e la call to action a visitare il blog.

Su quest’ultimo sono disponibili le gustose ricette di Knam, tutti gli episodi della serie e il divertente contest del “Re del cioccolato”: gli utenti possono infatti condividere le proprie ricette accompagnate da un’immagine del dolce proposto; tra queste Ernst Knam ne sceglierà 5 che verranno votate dalla community per decretare le 3 ricette vincenti. I fortunati pasticceri in erba che le avranno realizzate saranno premiati con una giornata in cucina con il Re del cioccolato in persona.

La dimensione “social” della campagna prosegue anche sui social network. Su Facebook è stata lanciata la divertente CanvasApp “Cioccomessaggi” che in pochi semplici click permette di inviare ai propri amici golose praline virtuali impreziosite da confezioni colorate e messaggi personalizzabili. E per i più volenterosi l’applicazione indica anche l’esclusiva ricetta di Knam per realizzare la pralina scelta e consente di partecipare ad un instant win per vincere un workshop con Knam.

Su Twitter ogni episodio della serie sarà commentato live dall’account Twitter @realtimetvit attraverso l’hashtag #ilredelcioccolato.

Promo, bumper break ed elevator blog completano la campagna Real Time che, ancora una volta, conferma la propria attenzione al coinvolgimento e alla partecipazione attiva del proprio pubblico stimolandone la complicità e la fantasia.

articoli correlati