BRAND STRATEGY

TBWA\Italia firma la nuova offerta CaldaiaNoStress di Eni gas e luce

- # # # #

eni gas

Quando in una relazione le cose non funzionano più è inutile girarci intorno. Meglio cambiare. È un tono ironico e leggermente allusivo quello che TBWA\Italia ha scelto per campagna integrata legata alla nuova offerta CaldaiaNoStress di Eni gas e luce.

I video raccontano le storie di diversi personaggi alle prese con i tipici problemi di coppia, problemi che questa volta non vivono con la loro dolce metà, ma con la loro vecchia caldaia. E se nelle questioni di cuore non sempre esiste una soluzione, per i protagonisti degli spot c’è e si chiama CaldaiaNoStress: il servizio Eni gas e luce che offre una rete di negozi specializzati per assistere il cliente nell’acquisto di caldaie ad alta efficienza energetica con termostato smart incluso nel prezzo.
Un concept comune declinato su due soggetti tv, due soggetti radio, affissione e stampa, una video strategy digital e social dal tono più ironico, e una campagna display dedicata, invitano l’utente alla scoperta del pacchetto CaldaiaNoStress sul sito enigaseluce.com.

Per TBWA\Italia hanno lavorato al progetto Lorenza Pellegri, direttrice creativa e copywriter con Ferdinando Galletti creative supervisor e art director e Giulia Trimarchi, art director, Silvia Belà copywriter digital, Roberta Quagliarini art director digital, Mirta Broggi social media specialist, Giovanna Mocchetti art director social. Tutto il team creativo è stato coordinato da Gina Ridenti e Hugo Gallardo, group executive creative directors, Fabiana Dinoi digital creative director e Alessandra Bacci social media director Eni.

CREDITS
Cliente: Eni gas e luce

TBWA\Italia
Group Executive Creative Directors: Gina Ridenti e Hugo Gallardo
Creative Director – Copywriter (ATL): Lorenza Pellegri
Creative Supervisor – Art Director (ATL): Ferdinando Galletti
Digital Creative Director: Fabiana Dinoi
Copywriter Digital: Silvia Belà
Art Director Digital: Roberta Quagliarini
Social Media Director: Arnaldo Funaro
Social Media Director Eni: Alessandra Bacci
Social Media Specialist: Mirta Broggi
Art Director Social: Giovanna Mocchetti
Digital Manager: Fabio Allemagna
Project Director: Vittorio Cafiero
Client Service Director: Cinzia Franchi
Account Director: Monica Bragagnoli
Account executive: Carlo Tambellini
Chief Strategy and Digital Officer: Michael Arpini
Senior Planner: Luca Lilla

Produzione Cinema:
Producer tv: Barbara Salaroli

Casa di Produzione tv: Mercurio
Regia: Enrico Mazzanti
DOP: Luigi Zoner
Post Produzione: Exchanges
Audio: Suoni Lab srl

Content Agency: Miyagi
Regia: Gianluca Miotto
DoP: Marco Malizia

Produzione Stampa:
Coordinatore traffico controllo produzione stampa: Paola Gemelli
Produzione stampa: Francesco Marinetti, Marco Baratti

Centro media: ZenithOptimedia
Mezzi: tv, radio, affissione, stampa, web
On air: 21 ottobre 2018

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Eni dalla parte degli Azzurri. Anche se non sono al Mondiale. Firma TBWA\Italia

- # # #

azzurra eni tbwa\italia

Il fischio d’inizio dei mondiali di calcio, quest’anno, ha un significato diverso. Anche per Eni che, con orgoglio e andando controcorrente, ha deciso di supportare la nazionale di calcio italiana nel suo momento più difficile. Perché sostenere una squadra significa farlo sempre, anche quando la sua assenza si fa sentire. Ed è proprio con questo spirito che un film nato per celebrare l’Italia durante i mondiali, dopo la mancata qualificazione, è diventato qualcosa di più.

Protagonisti dello spot sono 150 grammi. È questo, il peso reale della maglia azzurra, che nel film diventa il peso di tutto ciò che essa rappresenta: dalla passione di chi ama questo sport a quel senso di responsabilità e orgoglio che sente chi ha indossato questa maglia. Come l’ex calciatore Fabio Capello, presente nel film con un cameo.
La voce narrante è quella di Alessandro Quarta, doppiatore di Berlino nella serie La Casa di Carta. Berlino, come la città del trionfo azzurro ai Mondiali di Calcio del 2006. Una scelta che speriamo possa essere di buon auspicio per il futuro della nostra nazionale.

La campagna è pianificata in TV da Zenith e viene veicolata su tutti i canali social Eni che, dal fischio d’inizio di Russia 2018, vestono l’azzurro della Nazionale.

Credits

Agency: TBWA\Italia
Group Executive Creative Director: Gina Ridenti – Hugo Gallardo
Creative Director: Daniela De Seta
Senior Art Director: Anna Di Cintio
Copywriter: Luciana Taurchini
General Manager Roma: Fabrizia Marchi
Account Director: Paola Lippi
Account Executive: Silvia Scaldaferro

Eni Live Stream
Chief Strategy&Digital Officer: Michael Arpini
Digital Creative Director: Jack Blanga
Social Media Director: Arnaldo Funaro
Head of Social Eni: Alessandra Bacci
Senior Art Director: Anna Di Cintio
Graphic Designer: Lidia Gramolelli
Social Media Specialist: Gaia D’Aguanno – Anna Pegolo
Content Editor: Silvia Passini

Executive Producer: Antonello Filosa

Production Company: The Box Films
Director: Billy Pols
DOP: Joe Cook
Music: MassiveMusic
Post Production audio: Suoni
Post Production video: Exchange/Corte11

Media Planning: Zenith
On air: 14 giugno 2018

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air la nuova campagna employer branding di Eni, firma TBWA\Italia

- # # # # #

eni, tbwa

TBWA\Italia firma la campagna dedicata a tutte le attività di employer branding di Eni che si rivolge sia a neo-laureati, sia a tutte le figure altamente specializzate la cui domanda è in continua crescita.

“In Italia non c’è futuro per i giovani. L’Italia non è un paese in cui immaginare il futuro. L’Italia non è un paese ricco di innovazioni. Un master non può cambiare il tuo futuro. I giovani non possono restare in Italia”. Sono questi i 5 titoli della campagna – dove la parola “non” è sempre cancellata – che parla ai giovani italiani ribaltando i loro pregiudizi su un paese, l’Italia, che ha ancora molto da offrirgli: come si legge, Eni ha infatti l’ambizione di formare giovani pronti a guardare il futuro con occhi nuovi, persone che abbiano la capacità di immaginare, prima ancora di realizzare, il cambiamento energetico.

Oltre ai tre soggetti istituzionali, la campagna ne prevede due dedicati ai percorsi di specializzazione dell’anno accademico 2018-2019: il master in Energy Innovation, alla sua prima edizione, in partnership con il Politecnico di Milano e il master in Energy Engineering and Operations, che viene realizzato da 16 anni con il Politecnico di Torino, con taglio e contenuti costantemente aggiornati per tener conto dell’evoluzione della tecnologia e del contesto industriale. Entrambi i Master si svolgono in lingua inglese. La campagna è sviluppata su stampa nazionale e affissioni e sarà pianificata online e sui social.

CREDITS

Agenzia: TBWA\Italia
Group Executive Creative Director: Gina Ridenti e Hugo Gallardo
Creative Director: Daniela De Seta
Digital Creative Director: Jack Blanga
Copywriter: Vittoria Apicella
Art Director: Frank Guarini
General Manager Roma: Fabrizia Marchi
Chief Strategy: Michael Arpini
Senior Planner: Letizia Fabbri
Account Director: Paola Lippi
Account Executive: Silvia Scaldaferro
Digital Manager: Fabio Allemagna
Senior Flash Developer: Riccardo Sallusti
Web Designer: Marco Dagnoni
Social Media Director: Arnaldo Funaro
Head of Social Eni: Alessandra Bacci
Social Media Specialist: Gaia D’Aguanno, Anna Pegolo

Responsabile produzione stampa: Valerio Minestra
Coordinatore traffico controllo produzione stampa: Loredana Zavaglia, Paola Gemelli
Produzione stampa: Antonio Ribezzi, Massimiliano Pignani, Marco Baratti

Head of Tv dept./Executive Producer: Antonello Filosa
Producer: Silvia Congiu

Centro media: Zenith

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

CNN e ENI insieme per un progetto di sostenibilità in Nigeria. Create firma la campagna digital

- # # # #

cathy ibal, cnn international

Il progetto “The Green River” è un’iniziativa di sostenibilità in Nigeria, e la popolazione che ne beneficia sono i protagonisti della nuova campagna di comunicazione sulle piattaforme digitali di CNN International. La campagna esplora come Eni valorizzi il contributo del progetto della durata di 30 anni fornendo una fonte di occupazione e migliorando gli standard di vita.

In particolare, la campagna racconta le storie della popolazione della Nigeria il cui stile di vita e di lavoro è stato rafforzato dalle iniziative di sostenibilità di Eni. Le storie dei benefici del progetto sono narrate dagli agricoltori e dai locali che spiegano come le tecniche di miglioramento dei sistemi di coltivazione abbiano avuto un effetto positivo su di loro e di come la loro qualità della vita sia migliorata. L’insieme di questi lavori offrono un contenuto che è disponibile in un branded content hub che accompagna il pubblico globale di CNN lungo gli sforzi sociali e di sostenibilità grazie a un calendario interattivo, illustrazioni, audio, video e fotografie.

Tutto il contenuto della campagna è stato prodotto da Create, lo studio di sviluppo di branded content di CNN International Commercial, ed è promosso su tutte le piattaforme digitali di CNN sfruttando i sofisticati strumenti proprietari di data targeting come CNN AIM (Audience Insight Measurement) che consentono di raggiungere i pubblici di interesse in Europa, Africa e Stati Uniti.

Cathy Ibal, Vice President Advertising Sales, CNN International Commercial: “Eni desidera condividere le sue storie di pratiche di sostenibilità e il Green River Project con una modalità nuova ed innovativa. Eni ha collaborato con CNN International Commercial per comunicare ad un pubblico globale l’impatto positivo dell’azienda e delle iniziative nell’ambito del suo impegno per la CSR”.

Marco Bardazzi, Executive Vice President, External Communication, Eni: “La nostra scelta di lavorare con CNN, uno dei più importanti editori, deriva da una nostra strategia di contenuti che si propone di raccontare al mondo i frutti di una relazione di lungo periodo con gli stakeholder locali, un risultato che ha sempre distinto Eni nei paesi in cui opera, specialmente in Africa. Abbiamo sviluppato questo racconto attraverso le voci e le espressioni delle persone che quotidianamente beneficiano del progetto Green River. Il risultato è unico grazie ai contenuti e alla user-experience che guida il pubblico nella storia del progetto attraverso luoghi, persone, ed eventi.”

articoli correlati

BRAND STRATEGY

TBWA\Italia firma la campagna di lancio di SceltaSicura, la nuova offerta di Eni gas e luce

- # # # #

eni gas e luce

TBWA\Italia firma la campagna di lancio di SceltaSicura, la nuova offerta di Eni gas e luce che accompagna i clienti verso il mercato libero dell’energia con una soluzione conveniente e trasparente.
A luglio 2019 il mercato tutelato dell’energia finirà ed Eni gas e luce offre ai consumatori ancora indecisi la soluzione perfetta per accompagnarli nel passaggio al mercato libero dell’energia elettrica: SceltaSicura. Con SceltaSicura il cliente risparmia subito il 20% sul prezzo energia tutelato luce e, quando il mercato tutelato finirà, per tutto il 2019 avrà un prezzo trasparente e bloccato.

Il commercial si apre in camera da letto. Il protagonista sta dormendo, e per tre volte viene svegliato dal suono della sveglia che gli ricorda di passare al mercato libero della luce. Per due volte, l’uomo clicca sul tasto “Rimanda” e torna a dormire. Alla terza volta, stremato dal suono sempre più insistente e fastidioso, decide di alzarsi e quindi, metaforicamente, svegliarsi e passare al mercato libero dell’energia. Il messaggio è quello di non rimandare più questo passaggio e non aspettare l’ultimo momento prima di decidere cosa fare: “SceltaSicura, prima lo fai, più risparmi”.

Oltre al TVC, la nuova offerta è stata declinata sul web, con landing page, una campagna display a supporto, attività sulla customer base e, ancora, un video su Youtube, post, carousel e lead ads su Facebook.
Hanno lavorato al progetto, per la parte TV e Radio, Lorenza Pellegri Creative Supervisor e Copywriter, Martina Mannocchi Art Director; per il digital: Silvia Belà Digital Copywriter, Roberta Quagliarini Digital Art Director; per la parte social Giovanna Mocchetti Art Director e Mirta Broggi Copy writer. Entrambe con la direzione creativa di Fabiana Dinoi. Gina Ridenti e Hugo Gallardo Group Executive Creative Directors. La pianificazione è curata da Zenith.

 

Credits 

Agenzia: TBWA\Italia
Group Executive Creative Directors: Gina Ridenti e Hugo Gallardo
TV e RADIO
Creative Supervisor – Copywriter : Lorenza Pellegri
Art Director: Martina Mannocchi
DIGITAL/SOCIAL
Digital Creative Director: Fabiana Dinoi
Digital Copywriter: Silvia Belà
Digital Art Director: Roberta Quagliarini
Art Director: Giovanna Mocchetti
Copywriter: Mirta Broggi

Client Service Director: Cinzia Franchi
Account Director: Monica Bragagnoli
Account Executive: Francesca Giannotti

Head of Social Eni: Alessandra Bacci
Social Media Specialist: Mirta Broggi
Project Director: Vittorio Cafiero
Digital Project Manager: Mattia Procopio

Produzione Stampa: EG+ Worldwide
Creative Service Director: Valerio Minestra
Coordinatore traffico controllo produzione stampa: Paola Gemelli
Produzione stampa: Marco Baratti

Produzione Cinema: EG+ Worldwide
Responsabile Ufficio Cinema: Antonello Filosa
Producer: Barbara Salaroli

Casa di Produzione tv: Mercurio Cinematografica
Regia: Matteo Pellegrini
DOP: Marcello Dapporto
Executive Producer: Francesco Pistorio
Producer: Alessandro Cavriani
Post Produzione: Exchanges
Audio: Suoni Lab srl

Centro media: Zenith
Mezzi: tv, stampa, radio, web
On air: 11 marzo 2018

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Campagna integrata ATL e digital per il nuovo servizio di Genius – Eni gas e luce. Firma TBWA

- # # #

Genius – Eni gas

TBWA\Italia, firma la campagna per il nuovo servizio di Genius – Eni gas e luce, che permette l’individuazione di un pacchetto competo per chi vuole cambiare la propria caldaia. L’agenzia per la prima volta ne cura a 360° la comunicazione su tutti i mezzi, anche digitali, grazie alla recente acquisizione del budget a seguito della gara svoltasi nella primavera di quest’anno.
Il tool della suite Genius La Tua Caldaia Ideale permette di trovare online in pochi passaggi la caldaia ideale per la casa e, dopo averla scelta, Eni gas e luce pensa anche a tutto il resto: installazione, manutenzione, supporto per le pratiche inerenti le detrazioni fiscali e per il finanziamento.

Oltre TV, stampa, affissione e radio, la campagna ha anche uno sviluppo digitale, realizzato da Eni live\stream, unit che opera sul cliente formata da un team TBWA\Italia e Assist. Dalla pagina Facebook di Eni gas e luce, passando per una campagna display, attraverso una video strategy; tutte hanno atterraggio su un tool dedicato che, grazie a Genius, suggerisce all’utente il suo pacchetto ‘Caldaia NOSTRESS’.

Per TBWA\Italia hanno lavorato al progetto ATL Lorenza Pellegri creative supervisor e copywriter, Ferdinando Galletti creative supervisor e art director. Per la parte digitale: Frank Guarini senior art director, Giovanna Mocchetti art director, Maria Vittoria Apicella senior copywriter, Omar Mootamri UI designer, Jack Blanga creative digital director. Tutto il team creativo è stato coordinato da Gina Ridenti e Hugo Gallardo, group executive creative directors.

CREDITS

Cliente: Eni

TBWA\Italia

Group Executive Creative Directors: Gina Ridenti e Hugo Gallardo
Creative Supervisor – Copywriter (ATL): Lorenza Pellegri
Creative Supervisor – Art Director (ATL): Ferdinando Galletti
Creative Digital Director: Jack Blanga
Senior Copywriter (digital): Maria Vittoria Apicella
Senior Art Director (digital): Frank Guarini
Art Director (digital): Giovanna Mocchetti
UI designer: Omar Mootamri
Social media director: Arnaldo Funaro
Social media Specialist: Mirta Broggi
Digital Manager: Fabio Allemagna
Project Manager: Mattia Procopio
Client Service Director: Cinzia Franchi
Account Director: Monica Bragagnoli
Account Executive: Francesca Giannotti
Chief Strategy and digital officer: Michael Arpini
Senior Planner: Marta Prosperi

Assist

Creative Director: Maria Grazia Cilenti
Art Director: Francesca Bruschi
Copywriter: Azzurra Castriotta e Olivia Kubanski
Project manager: Fabio Bronzoni
Content & Social Lead: Maria Assunta Di Cesare
User Experience Designer: Mattia Mori
Produzione Cinema: EG+ Worldwide
Responsabile Ufficio Cinema: Antonello Filosa
Producer tv: Barbara Salaroli
Producer/art buyer: Silvia Congiu
Casa di Produzione tv: The Box Films
Regia: Fran Torres
DOP: Angel Iguacen
Post Produzione: Exchanges
Audio: Suoni srl
Produzione Stampa: EG+ Worldwide
Responsabile produzione stampa: Valerio Minestra
Coordinatore traffico controllo produzione stampa: Paola Gemelli
Produzione stampa: Francesco Marinetti, Danila Cericco e Marco Baratti
Casa di produzione: LSD
Centro media: ZenithOptimedia
Mezzi: tv, radio, affissione, stampa, web

 

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

TBWA\Italia firma la campagna istituzionale internazionale di Versalis (Eni)

- # # # # # #

Versalis

TBWA\Italia firma la campagna istituzionale di Versalis, società di Eni leader nel settore della chimica in Italia e tra i principali player a livello internazionale.

La campagna è rivolta agli operatori del business internazionale e dimostra, attraverso la tecnica dell’illustrazione mista a lettering, come Versalis sia “la migliore metà”, il partner strategico più adatto per raggiungere gli obiettivi di business.

Sono cinque i soggetti, ognuno dedicato a un particolare aspetto delle capacità e dell’offerta Versalis che ogni giorno si impegna a trovare soluzioni innovative, sostenibili, su misura per i propri clienti; oltre a essere in grado di ascoltare e offrire assistenza e competenza specializzata dedicata pre e post vendita.

La pianificazione è su stampa e copre testate di settore chimico/industriale BtoB nazionali e internazionali.

Hanno lavorato al progetto Giulia Trimarchi (art director) e Federica Saraniti Lana con Luana Contu (copywriter). La direzione creativa esecutiva è di Gina Ridenti e Hugo Gallardo.

CREDITS

Cliente: Versalis S.p.A
Brand: Campagna istituzionale
Agenzia: TBWA\Italia
Group Executive Creative Directors: Gina Ridenti e Hugo Gallardo
Art Director: Giulia Trimarchi
Copywriter: Federica Saraniti Lana
Intern Copywriter: Luana Contu
Client Service Director: Cinzia Franchi
Account Executive: Francesca Giannotti

Produzione cinema: EG+Worldwide
Responsabile produzione cinema: Antonello Filosa
Producer – art buyer: Silvia Congiu

Casa di produzione: LSD

Produzione stampa: EG+Worldwide
Responsabile produzione stampa: Valerio Minestra
Coordinamento traffico/controllo produzione stampa: Paola Gemelli
Produzione esecutivi: Francesco Marinetti e Marco Baratti

Centro media: Zenith Media

articoli correlati

AGENZIE

TBWA\Italia vince la gara per la comunicazione digitale di Eni

- # # # #

Marco Fanfani

TBWA\Italia si occuperà di tutte le attività digitali di Eni, compresa la comunicazione interna digitale.

Il team di gara era guidato da: Michael Arpini, Chief Strategy & Digital Officer con Fabio Allemagna, Digital Manager, Jack Blanga Digital and Creative Director, Omar Mootamri, UI Designer che hanno coordinato un gruppo di lavoro italiano e internazionale.
Hanno coadiuvato il team di gara: Fabrizia Marchi, Client Service Director Eni Corporate e Direttore Generale agenzia di Roma, Antonello Filosa, Responsabile produzione cinema e Alessandra Rolli per la documentazione di gara.

TBWA\ ha partecipato alla gara in RTI con Assist Digital per la parte di design, sviluppo e prototipazione e in collaborazione con Annalect, la unit digital di Omnicom Media Group, che si occuperà di fornire ad Eni tutta la piattaforma tecnologica necessaria per le attività di data mining e social media analytics.

“Siamo straordinariamente felici e orgogliosi di questo risultato sia perché consolida il rapporto con il nostro più importante cliente, sia perché dimostra la profondità delle nostre capacità digitali che ora avranno la possibilità di un ulteriore sviluppo”, ha dichiarato Marco Fanfani CEO TBWA\Italia.

“La vittoria di questa gara è frutto di un team fatto dai nostri migliori talenti locali e internazionali, dalla capacità di fare squadra con eccellenze assolute come Annalect e Assist Digital e di una visione strategica e metodologia assolutamente Disruptive”, ha affermato Michael Arpini, Chief Strategy & Digital Officer.

 

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

TBWA\Italia per la campagna istituzionale “Eni con l’Italia”

- # # # #

campagna "Eni con l'Italia"

TBWA\Italia firma i nuovi soggetti della campagna “Eni con l’Italia” che racconta come Eni continui a immaginare soluzioni innovative, le progetti e poi le realizzi attraverso il lavoro concreto delle sue persone e dei suoi centri di ricerca. Aggiungendo valore e ricchezza al nostro Paese.

Ancora una volta al centro della comunicazione c’è l’impegno continuo di Eni in Italia per l’innovazione e la ricerca nel settore energetico. La campagna racconta i progetti che Eni sta sviluppando per migliorare l’efficienza energetica, per produrre energia in modo sostenibile e per formare i nuovi professionisti dell’energia.

Ai 4 soggetti usciti nei mesi scorsi, se ne sono aggiunti altri 4. In ognuno sono ancora protagoniste le mani delle persone che lavorano in Eni.
Mani che modellano la carta dei progetti e li trasformano in oggetti concreti: un tocco di laurea, per l’impegno nella formazione universitaria e nella ricerca; una casa ricoperta dall’Extir CM Galileo, un materiale con cui produrre isolanti termici ultraleggeri; un sistema a concentrazione solare, migliorato per ottenere calore ed energia elettrica in maniera più efficiente e un camion per il trasporto del carburante che, grazie alla ricerca Eni, si otterrà anche dagli scarti organici.
Hanno lavorato al progetto: Chicco Meomartini, copywriter con Elena Di Lernia, art director. Gina Ridenti, direttore creativo. Chief Creative Officer Nicola Lampugnani.
CREDITS:

Cliente: Eni
Agenzia: TBWA\Italia
Chief Creative Officer: Nicola Lampugnani
Direttore Creativo: Gina Ridenti
Copywriter: Chicco Meomartini
Art Director: Elena Di Lernia
Direttore Generale sede di Roma: Fabrizia Marchi
Account Director: Oscar Carcas Regnaud
Account Executive: Silvia Scaldaferro
Digital Manager: Fabio Allemagna
Senior Flash Developer: Riccardo Sallusti
Flash Designer: Marco Dagnoni
Traffico e coordinamento: Paola Gemelli
Produzione Stampa: EG+ Worldwide
Creative Service Director: Valerio Minestra
Coordinatore traffico controllo produzione stampa: Loredana Zavaglia
Produzione stampa: Massimiliano Pignani
Produzione Cinema: EG+ Worldwide
Responsabile ufficio cinema: Antonello Filosa
Producer: Barbara Salaroli
Casa di Produzione tv: Fargo
Regia: Borgato e Berté
DOP: Cesare Danese
Ex. Producer: Valter Buccino
Producer: Matilde Castagna
Casa di Produzione stampa: Mandala CP
Fotografo: Riccardo Bagnoli
Producer: Barbara Pre
Paper artist: Mauro Seresini
Centro media: ZenithOptimedia
Mezzi: tv, cinema, OOH, stampa, web

articoli correlati

NUMBER

Beintoo supporta Eni per la campagna mobile dedicata alla Quadriennale di Roma

- # # # # #

Beintoo ricerca

Beintoo ha supportato Eni nel lancio e monitoraggio dei risultati della campagna mobile realizzata per la 16a Quadriennale d’arte di Roma. Il progetto aveva due obiettivi principali: avvicinare gli studenti italiani (16-25 anni) all’arte contemporanea ed invitarli a visitare la Q16. L’iniziativa è partita con la selezione di specifiche audience mobile, geolocalizzate sul Lazio, sulle quali veicolare la campagna. Attraverso la piattaforma BeAttribution è stato poi possibile analizzare gli interessi degli utenti in target, estrapolando dati utili per future pianificazioni e azioni di marketing.

Attraverso l’analisi dei luoghi frequentati (dal cinema, al supermercato, alla palestra, ecc), del tempo speso in quei luoghi, della frequenza di ritorno e molto altro sono state quindi selezionate i segmenti BeAudience Live Theater & Performance Art Lovers, Museum, Architects. Una particolare attenzione è stata posta sul geofencing di alcuni Licei di Roma, precedentemente coinvolti da Eni nell’ambito del progetto EniScuola, iniziativa volta ad informare in modo attuale sui temi dell’energia e dell’ambiente, che coinvolge le classi nella creazione di lezioni digitali sull’arte, materie scientifiche e per l’apprendimento delle lingue.

L’operazione si è avvalsa di tre diverse creatività, per stimolare interazione ed engagement rispetto ai contenuti della mostra: un test sulle conoscenze sull’arte moderna con la possibilità, riservata ai giovani fino ai 25 anni, di vincere 2 biglietti per la Quadriennale, previa registrazione al sito; una creatività istituzionale e una concepita per lanciare un concorso con The Jackal, che invitava i ragazzi a girare un video creativo per valorizzare una delle opere esposte.

Al termine della campagna è stata infine realizzata un’analisi dei risultati a livello quantitativo e qualitativo: attraverso la piattaforma BeAttribution è stato possibile misurare la percentuale di utenti che, dopo essere stati esposti al messaggio, si sono recati alla Quadriennale, registrando un aumento considerevole del footfall uplift, rispetto a un gruppo di controllo non raggiunto dall’advertising. Osservando l’andamento delle visite nell’arco della campagna sono stati rilevati i giorni della settimana e le fasce orarie a maggiore affluenza e il tempo di visita medio speso dagli utenti alla mostra. Infine, se si calcola il tempo trascorso tra l’esposizione alla campagna e la visita alla Quadriennale, la gran parte degli utenti vi si è recato entro una settimana e, di questi, quasi la metà lo ha fatto in meno di 3 giorni.

“Le informazioni che ci fornisce BeAttribution si rivelano fondamentali per capire e massimizzare il ROI di una partnership come quella stretta da Eni con la Quadriennale: conoscere ad esempio gli orari con i maggiori picchi di visite per gli utenti in target può permettere di pianificare attività ad hoc durante quello spazio temporale in occasioni successive o in manifestazioni di lunga durata. I risultati ottenuti potranno essere utili anche nell’ambito di future attività di stampo culturale rivolte ai giovani in target, sfruttando l’interesse verso palestre o fast food, che abbiamo rilevato con BeAttribution”, ha commentato Marina Fedrighelli, Head of Sales Central & South Italy di Beintoo.

Più in generale, i dati che si possono osservare grazie alla piattaforma nell’ambito di una campagna mobile per una mostra o un evento, si rivelano fondamentali anche per gli stessi enti che organizzano manifestazioni artistiche, sia a livello di marketing che su un piano strategico. Dall’analisi infatti non si evidenzia solo che alla quasi totalità degli utenti piace visitare musei e luoghi culturali, ma anche una particolare attenzione per le attività finanziarie in due noti istituti di credito, mentre nella top 10 dei marchi preferiti, compaiono il leader di mercato nel rifornimento di carburante e una nota casa di moda.

“Dati di questo calibro suggeriscono ad esempio di ricercare partner proprio tra i brand più amati dai frequentatori della mostra, mentre le informazioni relative agli accessi possono evidenziare la necessità di realizzare promozioni nelle fasce orarie meno trafficate, oppure strutturare un percorso di visita diverso, per incentivare un tempo medio di permanenza maggiore”, ha concluso Marina Fedrighelli.

articoli correlati

AZIENDE

Eni racconta il proprio percorso di sostenibilità sui canali di Discovery Italia e su Eniday.com

- # # # # #

Eni

Eni racconta il proprio impegno verso un nuovo modello energetico con tre documentari in onda da domani sui canali di Discovery Italia.

L’adozione di un modello energetico rientra nella più ampia strategia di Eni per la decarbonizzazione, fondamentale per contenere l’emissione di CO2 e contrastare i cambiamenti climatici. Per dar vita a questo racconto Eni con il Gruppo Discovery ha realizzato tre puntate da 24 minuti circa in cui raccontare le azioni concrete che l’azienda sta già compiendo in tutto il mondo.

Con “Energia: il futuro della vita” il telespettatore verrà portato in un viaggio all’interno del complesso ed eterogeneo universo Eni: passerà dal Centro ricerche Eni per le energie rinnovabili e l’ambiente di Novara al Green Data Center di Ferrera Erbognone, dalla piattaforma Goliat in Norvegia alla raffineria di Gela fino ad arrivare in Congo. Un percorso a più voci raccontato direttamente da persone che stanno lavorando attivamente affinché questi cambiamenti siano possibili e da chi, in qualche modo, li sta già vivendo.

I tre docu-film andranno in onda a partire dal 27 gennaio, ogni venerdì, alle 22:05 su Focus (canale 56 del digitale terrestre free) e successivamente arriveranno su Discovery Channel (canale 401 di Sky) e Discovery Science (canale 405 di Sky). Inoltre un approfondimento sarà disponibile su Eniday.com

articoli correlati

BRAND STRATEGY

TBWA\Italia firma la nuova campagna istituzionale ENI

- # # # # # #

Eni - TBWA\Italia

TBWA\Italia firma la nuova campagna “Eni per l’Italia” che racconta come Eni immagini soluzioni, le progetti e poi le realizzi attraverso il lavoro concreto delle sue persone e delle loro mani, ogni giorno. Aggiungendo valore e ricchezza al Paese dove siamo nati.

Un messaggio istituzionale dedicato alle iniziative e agli impegni di Eni nel nostro Paese: valorizzare impianti tradizionali trasformandoli in bioraffinerie per produrre biocarburanti, produrre energia solare bonificando siti inutilizzabili, creare un centro di eccellenza per la formazione e la specializzazione di figure professionali Eni e investire nel progetto di Alternanza Scuola/Lavoro che vuole fornire ai giovani le competenze necessarie a inserirsi nel mercato del lavoro, alternando aula ed esperienze sul campo.

La campagna è composta da cinque soggetti TV 15″ e da quattro soggetti stampa e web. In ognuno, si racconta di come le idee di Eni hanno preso e prenderanno vita in Italia grazie al lavoro e all’impegno delle mani delle sue persone. Che, modellando la carta dei progetti, li trasformano in oggetti concreti, icone dell’argomento trattato: il sole per l’energia solare, un’auto per i biocarburanti, una maschera per la realtà virtuale e uno zaino per l’Alternanza Scuola/Lavoro.

 

CREDITS

Agenzia: TBWA\Italia
Chief Creative Officer: Nicola Lampugnani
Direttore Creativo: Gina Ridenti
Copywriter: Chicco Meomartini
Art Director: Elena Di Lernia
Direttore Clienti sede di Roma: Fabrizia Marchi
Account Director: Oscar Carcas Regnaud
Account: Silvia Scaldaferro
Digital Manager: Fabio Allemagna
Digital Projetc Manager: Giorgia Segalli
Senior web Designer: Chiara Villotta
Senior Flash Developer: Riccardo Sallusti
Flash Designer: Marco Dagnoni

Produzione Stampa: EG+ Worldwide
Creative Service Director: Valerio Minestra
Coordinatore traffico controllo produzione stampa: Loredana Zavaglia
Produzione stampa: Massimiliano Pignani

Produzione Cinema: EG+ Worldwide
Responsabile ufficio cinema: Antonello Filosa
Producer: Natascia Bruschetti e Silvia Congiu

Casa di Produzione tv: Fargo
Regia: Paolo Borgato e Tommaso Berté

Casa di Produzione stampa: Livello 6
Fotografo: Lorenzo Pesce

Centro media: ZenithOptimedia

articoli correlati

BRAND STRATEGY

TBWA/Italia ed Eni insieme per #vivilpresente, alla Quadriennale d’Arte

- # #

quadriennale

TBWA\Italia collabora con Eni al progetto digitale e alla campagna per #vivilpresente: un progetto digitale innovativo che punta ad avvicinare i giovani al mondo dell’arte contemporanea. L’agenzia si è occupata della progettazione e costruzione del sito responsive dedicato a vivilpresente.eni.com, che rende possibile la partecipazione ai concorsi sia da desktop sia da mobile, creando inoltre anche la pagina Facebook dedicata, della quale gestirà il piano editoriale per tutta la durata della Quadriennale romana e darà respiro a tutte le tematiche dell’evento (incontri con i ragazzi, video, concorso…). TBWA\Italia ha anche ideato la campagna stampa e web così come alcuni materiali divulgativi presenti al Palazzo delle Esposizioni e nelle scuole.

Eni è Main Partner della 16a Quadriennale d’Arte inaugurata ieri a Roma, all’interno della quale l’azienda promuove appunto #vivilpresente:  oltre a battezzare il sito dedicato al progetto, l’hashtag #vivilpresente è anche il messaggio lanciato dai The Jackal con l’invito a partecipare a un contest che vedrà i vincitori protagonisti proprio di un loro video. Sempre sul sito, i giovani visitatori potranno mettersi alla prova con Art or Not, il quiz per dimostrare quanto ne sanno di arte contemporanea e vincere l’ingresso in Quadriennale.
Eni sarà anche presente all’interno del Palazzo delle Esposizioni con un’installazione oltre che nelle scuole di Roma e provincia, dove Eni sta portando questo progetto. Entrambi sono supportati dalla curatrice del progetto Valeria Merlini.

 

Credits

Chief Creative Officer: Nicola Lampugnani
Direttore Creativo: Gina Ridenti
Direttore Creativo Digital: Jack Blanga
Copywriter: Francesca De Sisto
Art Director: Massimiliano Brancaccio
Art director digital: Eugenio Chiapparelli
Art director (stampa): Elena Di Lernia
Copywriter (stampa): Raffaella Iollo
Direttore Clienti sede di Roma: Fabrizia Marchi
Account Director: Oscar Carcas Regnaud
Account: Silvia Scaldaferro
Digital Manager: Fabio Allemagna
Digital Project Manager: Jennifer Puzzo e Giorgia Segalli
Senior Flash Developer: Riccardo Sallusti
Senior Web Developer: Chiara Villotta
Web Designer: Marco Dagnoni
Social Media Manager: Federica D’Andria e Manolo Trebaiocchi

Produzione Stampa: EG+ Worldwide
Creative Service Director: Valerio Minestra
Coordinatore traffico controllo produzione stampa: Loredana Zavaglia
Produzione stampa:  Antonio Ribezzi

Produzione Cinema: EG+ Worldwide
Responsabile ufficio cinema: Antonello Filosa
Producer: Barbara Salaroli

Centro media: ZenithOptimedia
Mezzi: stampa, web, BTL
On air: 21 settembre 2016

articoli correlati

AZIENDE

Partnership Chicco-Enjoy per la mobilità sostenibile

- # # # # #

Chicco -Enjoy

La partnership siglata da Chicco ed Enjoy nasce dalla volontà di rendere più semplici e senza pensieri gli spostamenti urbani per tutti gli utenti che hanno bimbi piccoli, garantendo a genitori e bambini tutto il comfort e la sicurezza per un viaggio in città.

Chicco ed Enjoy di Eni hanno messo in campo la propria esperienza e i propri prodotti per rendere la mobilità sostenibile e il car sharing anche a misura dei più piccoli, firmando un nuovo servizio innovativo: “Welcome Baby”. Da oggi, quindi, nella città di Milano gli utenti troveranno installato, su 50 auto, modello Fiat 500, il seggiolino Chicco Seat UP 012 nella configurazione Gruppo 1 Isofix, adatta per tutti i bambini con peso tra i 9 e 18 kg (indicativamente da 1 a 4 anni).

Una partnership importante, quella tra Chicco ed Eni, nata per garantire un nuovo servizio dedicato alle famiglie che da oggi potranno spostarsi con facilità e in sicurezza da una parte all’altra della città grazie al car sharing di Enjoy.

“Siamo orgogliosi di aver siglato un accordo così importante come quello con Enjoy di Eni: Chicco ed Enjoy condividono valori importanti quali l’innovazione e la volontà di semplificare le abitudini quotidiane e le esperienze fuori casa, rispondendo ai bisogni crescenti dei propri consumatori”, afferma Marco Schiavon, Country Manager Chicco Italia, Spagna e Portogallo. “Abbiamo messo al servizio delle famiglie e dei bambini la nostra esperienza nel campo della sicurezza in viaggio per rendere pratici, confortevoli e soprattutto sicuri anche gli spostamenti in città. Siamo e continueremo a essere al fianco dei genitori e dei bambini per migliorarne la qualità della vita, mettendo a disposizione i nostri prodotti e, prima ancora, la competenza Chicco”.

“Enjoy è molto soddisfatta di avere Chicco come nuovo partner: con l’installazione dei primi 50 seggiolini sulle nostre 50 Fiat 500 della flotta milanese, la mobilità sostenibile è diventata anche a misura di bambino”, afferma Giuseppe Macchia, Smart Mobility Services Vice President di Enjoy. “Dal 3 maggio, la risposta degli utenti all’introduzione di questa novità è stata positiva ed entusiasta, segno dei tempi in cui la sharing mobility è oramai diventata parte integrante della quotidianità delle persone. Enjoy lavora da oltre due anni per offrire sempre più servizi che rispondano al meglio alle esigenze degli utenti ed il nostro auspicio è di estendere in futuro il servizio anche alle altre città dove enjoy è presente”.

L’iniziativa coinvolge al momento solo auto della flotta milanese: per trovare quella più vicina, è necessario selezionare il filtro “con seggiolino” nella schermata “trova veicolo” del sito o dell’app, oppure visualizzare l’icona a forma di “ciuccio” direttamente dalla mappa. Le istruzioni sul corretto uso del seggiolino sono riportate dietro il sedile del passeggero o si possono consultare sul libretto riposto nel portaoggetti dell’auto. I seggiolini sono dotati di foderine igieniche usa e getta.

 

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Eni lancia la nuova campagna istituzionale dedicata alla cultura del fare; firma TBWA/Italia

- # # # # # #

Frame dallo spot della nuova campagna Eni

Eni vuole mettere al primo posto la cultura del “fare”. Questo diventa anche il cuore della nuova campagna pubblicitaria ideata insieme a TBWA\Italia, agenzia con cui l’azienda collabora da 9 anni.
La campagna istituzionale, on air da venerdì, mostra il nuovo approccio che utilizza un linguaggio molto concreto e pragmatico. Lo spirito visionario che Eni porta con sé fin da Mattei, non si perde però anzi, va avanti, si spinge oltre, non dà niente per scontato e continua a concretizzarsi nelle azioni importanti che Eni fa oggi guardando al futuro.
Con il nuovo linguaggio Eni racconta cosa fa e come e decide di farlo attraverso i propri dipendenti, con una campagna che ne mette in primo piano le mani. Mani che sono il simbolo della capacità di Eni di agire e di raccontare il cambiamento. Dove altri vedono difficoltà, Eni vede opportunità. Che diventano realtà.
La campagna istituzionale, tv e stampa e web mostra infatti le mani di operai, ingegneri, chimici, geologi… di tutti coloro che ogni giorno con impegno lavorano in Eni, in 5 continenti, per fare scoperte straordinarie. Le foto e le immagini sono state riprese nei siti industriali e nei laboratori dove realmente le mani lavorano.
Altri soggetti stampa accompagneranno il nuovo posizionamento strategico per mostrare poi concretamente l’impegno di Eni nei confronti della innovazione e della ricerca. Il primo è dedicato a Eni Diesel+, il primo diesel composto per il 15% da fonti rinnovabili. Dalla Bioraffineria di Venezia, raffineria tradizionale convertita grazie alla tecnologia proprietaria EcofiningTM di Eni, è nato un diesel che aiuta a ridurre le emissioni di CO2 mantenendo tutte le qualità del Diesel premium. Sarà lanciato sul mercato il 18 gennaio 2016.
“Abbiamo l’energia per vederlo. Abbiamo l’energia per farlo.” Questa la nuova line di Eni che coniuga lo spirito visionario dell’azienda con quello pragmatico.
La campagna è on air dal 18 dicembre con una pianificazione multimedia: tv, cinema, stampa e web.
Hanno lavorato alla campagna Pablo Granatiero e Lorenza Pellegri copywriter con Max Brancaccio e Gigi Pasquinelli, art director. Direttore Creativo Gina Ridenti. Chief Creative Officer Nicola Lampugnani. Fotografia Marco Di Lauro/ Getty Images Reportage – vincitore del World Press Photo 2011.

 

CREDITS

Cliente: Eni

Agenzia: TBWA\Italia
Titolo campagna: Mani
Chief Creative Officer: Nicola Lampugnani
Direttore Creativo: Gina Ridenti
Copywriter: Pablo Granatiero e Lorenza Pellegri
Art Director: Max Brancaccio e Gigi Pasquinelli
Art Director web: Matteo Desogus
Direttore Generale sede di Roma: Geo Ceccarelli
Direttore Clienti sede di Roma: Fabrizia Marchi
Account Director: Giulia Gianfaldoni
Account Manager: Oscar Carcas Regnaud
Account Executive: Arianna Menghi
Digital Manager: Fabio Allemagna
Digital Project Manager: Raffaella Garzitto
Senior Develoter: Riccardo Sallusti

Produzione Cinema: EG+ Worldwide
Responsabile ufficio cinema: Antonello Filosa
Producer: Natascia Bruschetti (TV) e Silvia Congiu (stampa)

Casa di produzione: Fargo Film
Regia: Borgato e Berté
DoP: Gergely Poharnok – vincitore David di Donatello per la fotografia 2013/2014

Post Produzione Audio/Video: Suoni/Frame By Frame
Musica: “Meant from the Start” dei Common Mama – Quiet, please! Music
Compositore e autore: Ferdinando Arnò

Fotografo: Marco Di Lauro/Getty Images Reportage – vincitore del World Press Photo 2011

Produzione Stampa: EG+ Worldwide
Creative Service Director: Valerio Minestra
Coordinatore traffico controllo produzione stampa: Loredana Zavaglia
Tecnico di stampa responsabile: Massimiliano Pignani
Produzione Stampa: Francesco Lovascio, Antonio Ribezzi, Marco Baratti
Web Designer: Marco Dagnoni

Centro media: ZenithOptimedia
Mezzi: televisione 30″+15″, cinema 30″, stampa 4 soggetti, web
On air: 17 dicembre 2015

articoli correlati