BRAND STRATEGY

CityLife Shopping District sceglie Hearst Create per festeggiare il suo primo compleanno

- # # # # # #

hearst create

In occasione del suo primo anniversario CityLife Shopping District, il più grande distretto commerciale urbano d’Italia, sceglie Hearst Create, struttura dedicata alle iniziative speciali di Hearst Italia, per sviluppare un evento dedicato al mondo dello shopping durante la giornata del Black Friday, venerdì 23 novembre.

Un progetto integrato quello sviluppato da Hearst Create per CityLife Shopping District che, oltre all’evento del 23 novembre, coinvolgerà le piattaforme print, digital e social delle due testate Hearst Italia.

Il progetto

Il progetto si sviluppa attraverso un percorso di storytelling che accompagnerà le lettrici verso l’evento: sui siti di Elle.it e Cosmopolitan.it verranno pubblicati branded editorial content in logica di “save the date”, verrà attivata una campagna display e sulle properties social delle due testate verranno pubblicati post social di teasing.  L’intera produzione di grafiche digital e stampa è realizzata dall’Hub creativo interno ad Hearst Create.

Il cuore del progetto sarà proprio l’evento del 23 Novembre dove, in concomitanza del Black Friday, Hearst Create organizzerà, dalle 17.00 fino alle 21.00, una serata ricca di iniziative interamente dedicate al mondo dello shopping per festeggiare il primo anniversario del Mall.

Nel corridoio centrale del Mall (piano 0-Fashion) sarà allestita una vera e propria area talk dove prenderanno vita fashion speech a cura delle stylist e delle fashion editor di Elle e Cosmopolitan. Partendo dai “must-have di stagione” fino a tematiche come “Streetwear Street Love”, per un totale di 5 talk, le partecipanti avranno modo di scoprire il meglio delle tendenze e delle collezioni A/I 2018-19 proposte dai marchi presenti presso CityLife Shopping District. E sarà per loro anche un’occasione per poter acquistare i loro prodotti preferiti.

Le iniziative speciali

Proprio per questo CityLife Shopping District, insieme a tutti i negozi partecipanti all’iniziativa, proporranno promozioni speciali e consulenze ad hoc per tutte le partecipanti all’evento.

Oltre all’area talk sarà allestita anche un’area photocall, dove le stylist di Elle e Cosmopolitan, per tutta la durata dell’evento, potranno dare consigli personalizzati a tutte le partecipanti grazie ad una selezione di capi must di stagione a disposizione.

Inoltre per tutte le appassionate di astrologia è previsto un appuntamento con l’astrologo per un talk con domande e risposte su tutto quello che accadrà nel 2019.

articoli correlati

MEDIA

Il debutto di ELLE settimanale: dal 1 novembre nuovo layout grafico e tanti contenuti

- # # #

Elle settimanale

Il primo novembre debutta in edicola il primo numero di Elle settimanale. Una piccola rivoluzione quella di Elle Italia, prima edizione del network a puntare sulla periodicità settimanale dopo Elle Francia, che da giovedi sarà in edicola con un nuovo layout grafico, ma soprattutto con una straordinaria ricchezza di contenuti: 372 pagine con un focus importante su moda, beauty, entertainment, cultura e lifestyle e con un occhio di riguardo per l’attualità, raccontata sempre con un punto di vista positivo e femminile.

A coordinare la straordinaria redazione composta da oltre 60 professionisti, Maria Elena Viola (Direttore Responsabile) e Antonella Antonelli (Creative Director). Il progetto grafico è affidato a Pilar Ibanez, art consultant del magazine.

“Saremo il giornale delle donne per le donne”, dichiara Maria Elena Viola. Credo nel valore dell’informazione giornalistica, e mai come oggi ho reputato necessario fare informazione al femminile: pur essendo nel 2018, spesso veniamo messe ancora in seconda linea, perfino nei Paesi più evoluti come il nostro. Eppure le donne sono le principali fruitrici di cultura, quelle che leggono di più, che vanno di più alle mostre, sono curiose di tutto ciò che accade intorno. Sento il diritto-dovere e la gioia di poter fare un pezzo del cammino verso le pari opportunità, verso i diritti, insieme alle nostre lettrici”.

La moda catturerà l’attenzione sin dalla copertina e sarà il fil rouge di tutto il giornale, sarà “irresistibile, femminile, sfaccettata – afferma Antonella Antonelli – e naturalmente alta in termini di qualità, grazie alla collaborazione con i migliori fotografi di moda, ma comprensibile, come si conviene ad ogni pubblicazione Elle del network”.

Per Antonella Antonelli una delle caratteristiche dell’immagine del nuovo settimanale sarà soprattutto l’energia. “Nella quantità di notizie, nell’attitudine, nella forza dello sguardo di una modella. Energia che attraversa tutto il giornale e che ne è il fulcro, un fulcro che può avere solo Elle”.

Novità anche per elle.it, che dal 1 novembre sarà ancora più completo e ricco grazie al contributo di una redazione più ampia e al supporto di un team di contributor esterni nazionali e internazionali. La redazione di elle.it à guidata da Paola di Marcantonio, Digital Managing Editor con Barbara Digiglio, Deputy Digital Managing Editor.

Per supportare il lancio del nuovo Elle, Hearst ha previsto una campagna di comunicazione su tv, radio, social, punti vendita oltre ai periodici Hearst.  La creatività è stata affidata alla coppia creativa Velia Mastropietro e Sonia Cosentino che ha studiato l’immagine e il claim di campagna: Mai far aspettare una donna. Elle diventa settimanale.

articoli correlati

MEDIA

Hearst Create cura il progetto di comunicazione co-branded Crystals From Swarovski ed Elle

- # # # #

swarovski

Crystals From Swarovski, divisione Professional del Gruppo Swarovski, ha scelto Hearst Create, struttura dedicata alle iniziative speciali del gruppo Hearst, con il suo brand Elle come partner esclusivo per comunicare le creazioni realizzate con i suoi cristalli.

Protagonisti sono sia capi di alta moda di stilisti come Viktor & Rolf e Alexandre Vauthier che outfit di marchi prêt-à-porter del calibro di Giorgio Armani e Brunello Cucinelli; a complemento, un distintivo “mix & match” di gioielli e accessori di brand di ampia gamma, da Jimmy Choo e Redemption a Brosway e Ops Objects!.

L’obiettivo è quello di promuovere, grazie all’endorsement e l’autorevolezza in ambito moda e stile di Elle Italia, l’eccellenza artigianale della Maison che, con i suoi cristalli, regala un valore aggiunto a tutti i brand con cui collabora. È nata così una selezione moda speciale, un fashion shooting esclusivo realizzato da un team d’eccezione, in perfetto styling Elle Italia.

Il progetto di comunicazione

Il progetto di comunicazione, guidato da Hearst Create, è declinato su Elle magazine, su Elle.it e i suoi profili social, per una partnership che è partita a settembre e si estende fino a dicembre.  Tre sono i periodi di comunicazione (settembre, ottobre e novembre-dicembre) uniti dal concept di fil rouge editoriale “Time To Shine”.

Per ogni periodo di comunicazione, i protagonisti sono fotografie e video originali, che raccontano una specifica categoria fashion, in linea con gli speciali editoriali di Elle. Si è partiti a settembre con la Moda, in concomitanza con la Fashion Week; prossimo appuntamento in ottobre, mese dedicato agli accessori, con l’obiettivo di dare particolare attenzione a borse e scarpe; chiusura live da novembre all’inizio del periodo delle Feste, per celebrare la magia dei gioielli.

Per ciascuno dei tre periodi, una comunicazione multipiattaforma e integrata – stampa, digital e social – concepita e diretta del team Hearst Create per fornire una visibilità premium.

Nel dettaglio, una doppia pagina publiredazionale “Elle per Swarovski” dove a parlare sono immagini coinvolgenti e testi di suggestione; uno sviluppo digital & social caratterizzato da formati impattanti: un branded content “Created by Elle.it per Swarovski” con visual realizzati ad hoc e rimandi e-commerce diretti, formati display co-branded interattivi e una monografica a mosaico sul profilo Instagram di Elle Italia, della durata di una giornata intera.

articoli correlati

MEDIA

ELLE Italia come ELLE Francia: Hearst punta sulla periodicità settimanale e chiude Gioia!

- # # # #

ELLE - Hearst

Presente in Italia dal 1987, leader nel segmento dei mensili fashion per diffusione e numero di pagine pubblicitarie, ELLE entrerà, a partire dal prossimo novembre, nell’arena dei settimanali moda, il segmento più ricco di pubblicità per i periodici italiani, con l’obiettivo dichiarato di conquistarne la leadership.

Per raggiungere questo ambizioso traguardo, Hearst Italia costituisce la redazione stampa e digital più forte e numerosa del settore – 63 persone – con eccellenze nella moda, ma anche nella beauty e nell’attualità. Al gruppo originario di ELLE mensile, si aggiunge infatti tutta la redazione di Gioia! che, in occasione dell’uscita del primo numero di ELLE da settimanale – a inizio novembre – cesserà le pubblicazioni.

Maria Elena Viola (nella foto) assume quindi la carica di Direttore Responsabile ELLE, affiancata da Antonella Antonelli, Creative Director ELLE, che avrà il compito di guidare l’immagine e il posizionamento moda. Antonelli mantiene anche la carica di Fashion Vice President at Large di Hearst Italia.

Ai vertici della redazione di ELLE: Elena Mantaut è Vice Direttore Vicario Attualità; Benedetta Dell’Orto è Vice Direttore Vicario Moda, Alberto Zanoletti è Vice Direttore Moda, Claudia Valeriani e Michela Gattermayer sono vicedirettori centrali. Il progetto grafico di ELLE è affidato a Pilar Ibanez, Art Consultant del magazine.

La redazione di elle.it à guidata da Paola di Marcantonio, Digital Managing Editor con Barbara Digiglio, Deputy Digital Managing Editor.

“ELLE diventa settimanale perché siamo fortemente convinti che con qualità dei contenuti, coerenza di posizionamento fra print, digital e social e un brand internazionale così forte, si possano appassionare le lettrici, fornire un media efficace ai clienti pubblicitari e far crescere i fatturati. Cadenza e contenuti di un settimanale moda, e del suo sito, consentono più potenziale di crescita rispetto a un mensile”, dichiara Giacomo Moletto, CEO Hearst Italia e Western Europe. “Inoltre, lo storico successo dell’edizione francese conferma come ELLE sappia combinare il DNA del settimanale con un’immagine moda particolarmente qualitativa, potendo anche contare su collaboratori quali fotografi e modelle che abitualmente privilegiano le fashion bible mensili. In più, grazie al network internazionale, i nostri partner avranno l’opportunità di sviluppare progetti di comunicazione multimediale di respiro internazionale.”

“Siamo veramente contenti e fieri della decisione strategica di ELLE Italia. ELLE Italia è il primo magazine del network ad essere pubblicato su base settimanale, seguendo le orme della sorella maggiore ELLE Francia. Questo passaggio è la dimostrazione del valore del brand ELLE in un mercato, quello italiano, fondamentale per fashion e luxury”, afferma François Coruzzi, CEO ELLE International Media Licenses & CEO Lagardère Global Advertising”.

In linea con la visione della sua fondatrice Hélène Lazareff, “du sérieux dans la frivolité et de l’ironie dans le grave” – ironia nelle cose serie, serietà nelle cose frivole – ELLE è il femminile che considera la donna la vera energia della società e la protagonista del cambiamento. Il nuovo ELLE va in questa direzione, a rafforzare il senso di appartenenza a un mondo di valori condivisi da un network di 45 edizioni globali.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Elle.it e Woolrich in partneship per promuovere la nuova collezione P/E 2017 del brand

- # # # # #

campagna Woolrich

On air la nuova campagna digital e social Woolrich John Rich & Bros per promuovere la sua nuova collezione Primavera/Estate 2017. Il progetto di comunicazione vede la partnership tra Elle e Woolrich.

L’iniziativa nello specifico comprende la creazione di un branded editorial content, una campagna a supporto con l’esclusivo formato Hero adv multilink “Shop now” e dei rilasci social dai profili ufficiali di Elle (Facebook con oltre 235.000 fan ed Instagram con oltre 208.000 follower).

Ritorno all’Eden, questo è il nome della campagna pubblicitaria scelta da Woolrich che, grazie agli scatti di Ryan Willms, raccoglie la sfida di reinterpretare la tradizionale stampa camouflage attraverso un road trip che ha come sfondo la cittadina americana di Eden nello Utah. Quello che infatti la nuova collezione del brand di outerwear e la cittadina americana condividono è la volontà di ritornare alle origini, portando con sé solo il meglio del mondo moderno. Ecco allora che Woolrich ripensa l’iconico pattern camouflage, sinonimo di capacità di adattamento, per conferirgli un’identità nuova e affascinante.

 

articoli correlati

MEDIA

Elle Network mobilita milioni di donne per misurare la felicità

- # # # # #

In cosa consiste la felicità? Elle cerca di dare una risposta con una ricerca diretta a livello globale dal titolo The Happiness Index – l’Indice di Felicità, un’ azione che rientra di diritto nel progetto Women in Society di Elle.

Per realizzare il sondaggio è stata mobilitata la famiglia virtuale delle quarantaquattro edizioni nel mondo: dalla A della neonata Australia alla V di Vietnam. Si parte l’8 marzo, in voluta concomitanza con la Giornata della donna e in simultanea internazionale su tutti i gli indirizzi online del magazine (per l’Italia http://www.elle.it/the-happiness-index).

Articolato in una trentina di domande, il sondaggio basa le domande tenendo conto sia delle piccole gioie quotidiane sia delle grandi conquiste delle donne: che cosa ti manca per essere felice? Come giudichi la tua vita di coppia e di famiglia? Credi di essere discriminata? Vorresti più opportunità? Per quale causa ti impegneresti? Come guardi al futuro?.

E’ la prima volta che milioni di donne al mondo, in contemporanea diranno se e quanto sono felici. E soprattutto perché. Un dato non da poco da scoprire visto l’indice della felicità è stato proposto più volte come l’indice reale per misurare il benessere di una nazione in alternativa al PIL,  Prodotto interno lordo. Il FIL, la Felicità Interna Lorda, vista dal lato delle donne è ancora più indicativa delle condizioni di un popolo e il periodico femminile più diffuso e letto al mondo ha tutte le capacità per creare un indice secondo parametri esclusivi e obiettivi.

L’iniziativa proseguirà fino al 30 aprile poi i dati saranno analizzati e divulgati con l’augurio che potranno dare un contributo duraturo e reale lungo quella ricerca della felicità che è aspirazione di ogni persona.

articoli correlati