BRAND STRATEGY

Taffo Funeral Services organizza il “funerale” più grande d’Italia per Elio e le Storie Tese

- # # #

Taffo Funeral Services per Elio e le Storie Tese

I 12.700 posti del Mediolanum Forum di Assago non sono bastati per il funerale di Elio e le Storie Tese, organizzato dalla TAFFO Funeral Services.

La TAFFO è da anni un must anche per il pubblico dei giovani per le sue campagne ironiche e dissacranti capaci di diventare virali, straordinariamente condivise sui social tanto da essere considerate un case history. Questa particolarità non poteva sfuggire a Elio che ha scelto, per il funerale della band, proprio l’azienda romana.

Come sarà il funerale? Quali bare sceglieranno Elio e le Storie Tese? I loro corpi verranno cremati? Crema pasticceria o crema chantilly? Le loro ceneri dove verranno disperse da Taffo? Il 19 dicembre, al Mediolanum Forum di Assago, tutte verrà svelato.
O forse non tutto.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Unieuro lancia la nuova campagna Humans of Technology con E3. Con Elio e le Storie Tese

- # # # # #

Unieuro - E3

Unieuro, insegna di elettronica di consumo ed elettrodomestici con oltre 450 punti vendita su tutto il territorio italiano, presenta Humans of Technology, un progetto di digital marketing a supporto del lancio del nuovo sito istituzionale unieuro.it. La campagna è firmata da E3, digital agency specializzata nel marketing esperienziale acquisita a luglio 2015 dal Gruppo DigiTouch, che ne ha curato la realizzazione e lo sviluppo.

Humans of Technology è prima di tutto un Manifesto che esprime lo spirito della rivoluzione digitale inaugurata dal brand forlivese a partire dal recente lancio del nuovo unieuro.it ed è anche una campagna digital che comprende Digital PR, advertising, branded content e native. Humans of Technology prevede diverse attività di coinvolgimento dell’utente online, che hanno l’obiettivo di catturare la sua attenzione per guidarlo nel mondo Unieuro 3.0, attraverso storie di alcune personalità della rete che a modo loro raccontano il proprio rapporto con la tecnologia.

Il concept del progetto nasce da uno dei valori fondanti dell’insegna, la vicinanza al cliente e l’impegno a migliorare la sua vita attraverso la tecnologia, che oggi ci fornisce gli strumenti attraverso i quali realizziamo ogni giorno le nostre attività. Testimonial d’eccezione è il gruppo musicale Elio e le Storie Tese che, come recita il claim, sono “la band di oggi da 30 anni”. Il loro lavoro artistico infatti è da sempre associato a una profonda ricerca musicale, ma anche ad un uso intelligente e all’avanguardia della tecnologia: sono stati i primi ad autoprodurre un bootleg a fine concerto, i “CD Brulè”, ma anche a realizzare e vendere in eCommerce le proprie riproduzioni tramite stampante 3D.
Elio e le Storie Tese saranno protagonisti di un video (regia di Giacomo Boeri – produzione Collateral Films) nel quale raccontano come la tecnologia faccia parte della vita e della quotidianità di tutte le persone, con l’ironia inconfondibile della band.

Insieme a loro saranno coinvolte in attività collaterali anche sette voci della rete accomunate dal ruolo chiave che la tecnologia ha avuto nella loro carriera e che, nell’insieme, coprono tutte le categorie verticali in cui si struttura il sito di Unieuro. Si chiamano “brand ambassador” e coinvolgeranno i loro follower in attività speciali che mirano a convogliare gli utenti nel sito Unieuro.it, guidandoli attraverso una nuova user experience. Ambassador del settore musica sarà la Dj e VeeJay Ema Stokholma, per il gaming Sabrina Cereseto (alias “LaSabriGamer”), per il mondo cooking la food blogger Lisa Casali, l’atleta di sport estremi Roberta Mancino, la fotografa di moda Nima Benati e infine la coppia Erika Firpo e Darius Aria, tecno-viaggiatori molto attivi sui social network.

Protagonisti di una campagna fotografica, testimonial e ambassador hanno prestato la loro immagine a Unieuro e si sono raccontati attraverso gli scatti fotografici di Nima Benati. Gli stessi scatti sono poi diventati soggetto della campagna di display advertising di promozione del nuovo sito web di Unieuro, attiva fino a inizio 2017.

Humans of Technology sarà pianificata sui principali canali digitali, con formati display tradizionali e con “progetti speciali” sui siti di editori selezionati. Queste attività hanno come oggetto contenuti originali, che ciascun Ambassador realizzerà per Unieuro e che verranno amplificati dalle loro proprietà digitali.

“L’omnicanalità su cui lavoriamo da tempo si declina in molti progetti”, sottolinea Bruna Olivieri, Chief OmniChannel Officer di Unieuro. “Il nuovo sito è stato ripensato e organizzato per offrire ai nostri utenti una nuova esperienza d’acquisto online, attraverso un processo di shopping assistance che interpreta i loro bisogni fin dalle prime scelte di navigazione. Presto lanceremo anche una nuova APP mobile e garantiremo il wi-fi gratuito in tutti i punti vendita. La campagna a supporto della nostra strategia digitale non poteva che chiamarsi Humans of Technology, perchè la tecnologia che il cliente acquista da noi attraverso i canali che preferisce, lo accompagna nella vita di ogni giorno, dovunque, e credo questo sia il modo giusto per raccontarlo”.

“La tecnologia ci aiuta a vivere meglio e a portare a termine una serie di attività con modalità impensabili fino a pochi anni fa”, aggiunge Enzo Panetta, Digital Marketing & Innovation Director di Unieuro. “Ecco perchè abbiamo scelto, in collaborazione con E3, di raccontare storie di persone più o meno famose che utilizzano la tecnologia per la loro attività, per il loro lavoro, per la loro vita. La campagna sarà live da oggi e toccherà social network, siti di contenuti editoriali e diverse piattaforme. Il cliente online attraverso le attività speciali degli ambassador verrà inoltre guidato a vivere la user experience del nuovo unieuro.it in modo divertente e sicuramente innovativo”.

“Abbiamo lavorato insieme a Unieuro a un progetto disruptive, in grado di sovvertire il tradizionale schema di impostazione della comunicazione. Siamo partiti dalle digital PR per costruire un inedito branded content, basato sui contenuti originali prodotti dagli Ambassador stessi e che raccontano e amplificano il progetto del Manifesto Humans of Technology. Sul concept creativo del Manifesto abbiamo poi impostato la campagna advertising, volta ad accompagnare i visitatori nell’esplorazione del nuovo sito di Unieuro”, afferma Maurizio Mazzanti, Direttore Creativo di E3 e del Gruppo DigiTouch.

Insieme a Maurizio Mazzanti, al progetto hanno lavorato la digital PR Chiara Laudani, il Media Planner Alfredo Tomaselli, la Senior Account Manager Valentina Chiodini, l’account executive Marcello Crosti, la senior copywriter Cristina D’Anna, il senior art director Mirco Bompignano, il web designer Matteo Marino, il social media manager Tommaso Larconetti e l’adv online specialist Elisabetta Mercedi.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Facebook e Olivia&Marino presentano la strategia di collaborazione tra i due marchi

- # # # # # #

La Bottega di Olivia&Marino, brand del portafoglio Pavesi, ha scelto Facebook come piattaforma di comunicazione esclusiva per la promozione dei suoi prodotti e di uno dei momenti più social della giornata, l’aperitivo. Il concept creativo è nato da una domanda fondamentale: cosa è necessario per la buona riuscita di un aperitivo? Un aperitivo vincente deve saper unire diverse qualità: deve essere buono, ma anche genuino; soprattutto, però, deve essere sfizioso. È da qui che prende vita l’Aperisfizio, il momento dell’aperitivo in casa da passare in compagnia dei propri amici e con i prodotti Olivia&Marino.
Su questa base è stata sviluppata la campagna #Aperisfizio con Elio, interamente realizzata per essere fruita su Facebook, dove al centro dell’attività si posiziona il social content; asset principale dell’operazione è la presenza di una serie di episodi video che vedono come testimonial Elio, degli Elio e le Storie Tese, chiamato a interpretare con la sua semplicità e ironia diverse situazioni quotidiane. Accanto ai video, la costante attività di storytelling consente di estendere la portata della conversazione e raggiungere un elevato numero di persone.

La comunicazione, partita a maggio proseguirà fino a fine dicembre, momento nel quale sarà possibile avere un riscontro preciso rispetto agli obiettivi – sia quantitativi che qualitativi – prefissati prima dell’avvio della campagna, tra i quali: utenti raggiunti dai messaggi di campagna (reach), brand awareness, intention to buy e posizionamento del brand rispetto al mondo degli aperitivi.

“Questo progetto rappresenta per noi un primo ma importante passo – dichiara Alessio Gianni, Global Digital Director Barilla – nella direzione di un nuovo modo di fare marketing, che parte dalle persone e dai loro interessi, come consumatori e come shopper, per raggiungere quelle stesse persone con messaggi più rilevanti e più efficaci”.

“Crediamo che le opportunità offerte da Facebook, in termini di profilazione e reach – aggiunge Laura Signorelli, Social Media e Digital Marketing Pavesi Italia – siano oggi la chiave di volta per un brand come Olivia&Marino, che punta a posizionarsi come leader nel settore degli aperitivi in casa. In attesa dei risultati di fine campagna, i dati fino ad ora raccolti evidenziano primi segnali positivi sugli indicatori di brand”.

“Oliva&Marino rappresenta una best practice tutta italiana di cui siamo molto orgogliosi, poiché dimostra concretamente il valore di Facebook quale partner strategico per raggiungere obiettivi di business di rilievo e generare un impatto sulla propria community di riferimento”, spiega Luca Colombo, Country Manager di Facebook Italia. “Il successo delle iniziative realizzate insieme evidenzia l’importanza per le aziende di acquisire consapevolezza delle numerose opportunità offerte dalla nostra piattaforma e di sfruttarle in modo adeguato attraverso contenuti esclusivi e rilevanti per i propri fan. La nostra mission è infatti sviluppare insieme ai brand soluzioni capaci di rispondere a esigenze e diffondere la conoscenza delle potenzialità di Facebook nel supportare la crescita del business e nel promuovere l’eccellenza. Grazie infatti alla capacità di raggiungere in modo targettizzato milioni di persone con un livello di accuratezza superiore al 90%, rispondiamo ai bisogni di qualsiasi investitore e segmento di mercato di avvicinare specifiche audience, incrementando l’engagement, il ROI e influenzando le vendite, oltre a migliorare l’efficacia delle attività di marketing e la soddisfazione dei propri clienti”.

 

articoli correlati

MEDIA

Il videoclip di “Dannati Forever” di Elio e le Storie Tese affidato alla creatività di H-57

- # # # #

Elio e le Storie Tese, protagonisti dell’ultimo Festival di Sanremo, hanno scelto di affidare ai creativi di H-57 il videoclip del nuovo singolo “Dannati Forever”.

I peccati e la dannazione, insolito tema portante della nuova canzone degli EeLST, sono protagonisti di un video surreale in cui H-57 ha dato libero sfogo alle associazioni mentali più libere e sfrenate. Il tutto supportato da una tecnica video mista di collage e grafica e uno stile volutamente imperfetto e basico, in una sorta di “passo a uno” simulato.

“Poter realizzare un video per un pezzo di Elio e le Storie Tese è stata un’occasione unica per unire il genio musicale del gruppo e il nostro amore per la grafica, l’animazione e l’umorismo. Si tratta tra l’altro di un tipo di umorismo che noi di H-57 abbiamo sempre sentito vicino alle nostre corde”, ha commentato Matteo Civaschi, Fondatore e Direttore Creativo Esecutivo di H-57.

“Gli spunti presenti nel testo e nella musica sono moltissimi e quindi il lavoro è stato semplice, anche se tecnicamente molto complesso”, ha aggiunto Gianmarco Milesi, Direttore Creativo di H-57. “Abbiamo alternato immagini che illustrano il testo con oggetti e personaggi che non c’entrano apparentemente nulla per evitare di essere solo didascalicamente illustrativi, ma cercando di apprtare in ogni inquadratura la nostra creatività”.

Il risultato finale è un video in cui, per tre minuti e mezzo, si è catapultati nel mondo di Elio e le Storie Tese, un mondo popolato di personaggi assurdi in cui tutto può accadere. Per finire poi con una bella risata quando ci si rende conto che oggi, come dice la canzone, come ti muovi vai all’inferno… e che inferno!

Il video di “Dannati Forever” è però solo il primo passo di una collaborazione, quella tra Elio e le Storie Tese e H-57, che stupirà presto tutti i fan del gruppo con nuove “trovate creative”…

articoli correlati