BRAND STRATEGY

Cometa: ecomunicare firma la piattaforma di comunicazione per gli aderenti del Fondo

- # #

ecomunicare

È online CometaNews, la piattaforma di comunicazione digitale realizzata da ecomunicare per Cometa, il principale fondo pensione negoziale in Italia, che apre così un nuovo canale rivolto ai propri aderenti. Un’innovativa newsletter e il relativo web magazine dedicato, offriranno periodicamente agli associati notizie e approfondimenti sul Fondo e sulla loro pensione integrativa.

ecomunicare, forte delle sue competenze trasversali nel settore della comunicazione, dell’advertising e del digital, ha gestito l’intero processo di realizzazione della piattaforma, dallo sviluppo grafico all’elaborazione dei contenuti, affidati alla sua redazione interna, fino alla gestione del database dei contatti e della piattaforma tecnologica per l’invio dei numeri e il tracking dei risultati.

Concepita con tecnologia responsive per offrire una navigazione ottimale da ogni dispositivo, CometaNews presenta un layout moderno e d’impatto, che fa ampio uso di immagini e infografiche per valorizzare i contenuti e rendere più piacevole la fruizione.
Sul piano strutturale, CometaNews si articola in sezioni tematiche con una finalità innanzitutto informativa. Ma, grazie alle sue rubriche dedicate, è anche un canale di approfondimento e riflessione a 360° sulla previdenza complementare e il suo ruolo nella società.
Completano lo strumento diversi contenuti ingaggianti, come i test interattivi sulle pensioni, il risparmio e il lavoro pensati per coinvolgere direttamente gli aderenti, che potranno rispondere e visualizzare in tempo reale i risultati.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Loacker torna in Tv con i nuovi spot per i Wafer. La creatività è di ecomunicare

- # # # # #

Loacker - ecomunicare

Protagonisti dello spot i famosissimi nanetti Loacker che, questa volta, aiutano un papà a raccontare ai suoi bambini cosa si nasconde dentro la bontà genuina e unica dei Wafer Loacker.

“Una Bontà senza fine” è un concept di comunicazione che racconta in 30” oltre novant’anni di storia Loacker fatta di bontà, montagna, ingredienti di alta qualità e simpatia.

Anche questa campagna è firmata da ecomunicare con la Direzione Creativa di Alessandro Petrini. Confermata anche la casa di produzione Diaviva. Molti i talenti impegnati nella realizzazione dello spot: Fabrizio Notari ha diretto con freschezza ed immediatezza la live action, Will Van der Vlugt ha interpretato la golosità attraverso le spettacolari scene di food e Guido De Maria ha firmato l’animazione dei Nanetti.

La campagna prevede una vasta pianificazione in Tv, web e su tutti i principali social network.

CREDITS
Cliente: Loacker
Prodotto: Wafer
Agenzia: ecomunicare
Ceo: Lucio Chiappa
Account Director: Laura Muzio
Direzione Creativa: Alessandro Petrini
Casa di Produzione: Diaviva
Ceo: Luca Puccioni
Executive Producer: Federica Chiesi
Assistant Producer: Pietro Puccioni
Regia animazione: Guido De Maria
Regia live action: Fabrizio Notari
Regia food: Will van der Vlugt
Musica: Theo Spagna

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nasce Appymeteo, l’applicazione che misura la felicità degli italiani

- # # # # #

Misurare la felicità in Italia? Impresa sicuramente difficile, di difficile realizzazione. Tuttavia c’è chi, grazie alle nuove tecnologie, vuole provare a capire quale sia il grado di benessere psicologico dello stivale: a questo scopo nasce infatti “Appymeteo”, la nuova app per smartphone nata da un progetto di Luciano Canova e Andrea Biancini, rispettivamente docente di economia e ricercatore informatico, in collaborazione con Ecomunicare, società specializzata in consulenza e servizi di comunicazione.
Appymeteo è stata sviluppata con finalità scientifiche per raccogliere informazioni utili alla ricerca sul livello di benessere e felicità che si attribuisce ogni singola persona, una dimensione sempre più rilevante della qualità della vita. Il progetto permetterà di realizzare una mappatura del livello di felicità degli italiani: i dati raccolti quotidianamente daranno forma ad istantanee giornaliere sugli stati di felicità degli italiani, permettendo anche classificazioni per regione e provincia: si potrà quindi scoprire dove risiedono gli italiani più felici – o più tristi – e cosa influenza, in positivo o negativo, questo sentimento. La app può contare su un approccio experience sampling method che permette la raccolta di informazioni real-time. Informazioni che confluiscono in un database in continua crescita e che saranno utilizzate successivamente per l’analisi statistica: Appymeteo infatti in momenti distinti della giornata impulsi random contenenti, tra le altre, una domanda diretta sulla propria percezione di felicità (“Quanto sei felice da 1 a 10?”) che servono per costruire storico e previsioni.
La valenza scientifica del progetto è data anche dal fatto che sarà quindi possibile monitorare come si evolve il livello di felicità degli italiani e come si sposta lungo la penisola: ogni utente inoltre, grazie allo storico che si creerà con l’utilizzo, riceverà previsioni “meteo” sempre più precise sul proprio livello di felicità. “Secondo una recente indagine Ipsos il 63% degli italiani consulta almeno una volta al giorno le previsioni del tempo: quanti lo farebbero per scoprire quanto potrebbero essere felici nelle prossime 24-48 ore? È stata questa una delle leve alla base del progetto Appymeteo” afferma Lucio Chiappa, amministratore delegato di Ecomunicare. Che aggiunge: “Monitorare in tempo reale la felicità dei consumatori è un’importante sfida per chi si occupa di brand-experience: la relazione tra felicità e marca è una delle chiavi per costruire un rapporto saldo con il consumatore”.

articoli correlati