BRAND STRATEGY

Look&Book: la nuova funzione instragram-inspired della App di easyJet

- # # # #

lokk&book

easyJet, compagnia aerea leader in Europa, lancia oggi l’innovativa funzione Look&Book della sua applicazione mobile, che consente ai clienti di prenotare istantaneamente un volo utilizzando soltanto una foto. Per la prima volta nel mondo dei viaggi e del turismo una tecnologia all’avanguardia consente a chi naviga su Instagram di catturare con uno screenshot le fotografie più belle e suggestive e condividerle o caricarle sull’app easyJet.

Look&Book utilizza tecniche avanzate di riconoscimento delle immagini per identificare la posizione e abbinarla con una delle 1.000 destinazioni offerte da easyJet in tutta Europa. La nuova funzione non solo riconosce la destinazione, ma suggerisce anche l’aeroporto più vicino e compila automaticamente il modulo di prenotazione con tutti i dettagli.

L’innovativa tecnologia di riconoscimento delle immagini finora non era mai stata utilizzata in questo modo; adesso easyJet offre ai passeggeri un’ulteriore modalità di prenotare un viaggio Instagram-inspired, in pochi click.
Ideata dall’agenzia creativa VCCP in partnership con Travelport Digital, Look&Book è supportata da una campagna social e da una campagna DOOH che includerà un video di lancio.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

12 milioni di euro per la nuova campagna easyJet ideata dall’agenzia VCCP. L’adattamento italiano è a cura di FCB Milan

- # # # # #

easyJet

easyJet lancia la nuova campagna di comunicazione multi-canale “Immagina dove possiamo accompagnarti”, un viaggio dell’immaginazione, un invito diretto alla Generation easyJet e a tutti i passeggeri a scegliere la loro prossima destinazione e a vivere l’esperienza del volo come un sogno che si realizza, ispirando sempre più persone a viaggiare.

La campagna punta a creare intorno al brand easyJet un mondo di emozioni, esperienze di viaggio e nuove opportunità di realizzare i propri sogni. Vuole ricordare alle persone quanto volare sia stupefacente e magico, e come easyJet abbia reso tutto questo possibile.

Protagonista del video, coinvolgente e suggestivo, un aereo in volo sopra le nuvole, che farà viaggiare con l’immaginazione gli spettatori come se fossero passeggeri a bordo, calandoli in una realtà emozionale capace di comunicare l’esperienza di viaggio. Un tramonto chiude il video accompagnando lo spettatore attraverso diversi paesaggi europei, lanciando l’invito “Immagina dove possiamo accompagnarti”.

 

 

Al centro della comunicazione, in partenza da domenica 16 settembre, uno spot video e declinazioni outdoor, veicolati attraverso una pianificazione che include TV, digital, social media e formati digitali out of home.

La campagna sarà live in Italia, mercato strategico e in costante crescita per easyJet, a partire da domenica 16 settembre con debutto in TV su tutte le principali emittenti in programmi di prime time e serie Tv delle reti generaliste, come Pechino Express e Quelli che, e delle reti satellitari, digitali, e on-demand, come X Factor, Masterchef o BakeOff Italia.

A livello digital media sono previsti investimenti sulle piattaforme musicali e sui principali portali online.

Inoltre sono incluse nella pianificazione anche le affissioni outdoor e digital outdoor ad alto impatto del circuito nazionale in tutta Italia ed in particolare nei circuiti delle principali città d’Italia servite dai voli easyJet, tra cui Milano, Venezia, Padova, Treviso, Verona, Vicenza, Napoli, Catania, Roma, Bari, oltre al circuito delle grandi stazioni italiane.

Sui canali social, è prevista una presenza su Facebook e Instagram.

“Le campagne easyJet sono da sempre pensate per sorprendere, emozionare e creare empatia con la Generation easyJet e i nostri passeggeri. Lanciamo questa campagna, sulla scia del successo della precedente campagna Why Not, in un momento di grande investimento e crescita della compagnia, in un momento come settembre e ottobre, mesi in cui apriamo la vendita ai voli per la prossima primavera ed estate”, ha commentato Noemi Frisoli, Head of Marketing – Southern Europe di easyJet.

La nuova campagna integrata e paneuropea sarà lanciata domani in TV anche nel Regno Unito durante il programma televisivo Gogglebox. Gli acquisti e la pianificazione media sono a cura di OMD.

Ideata dall’agenzia creativa VCCP e girata dai registi The Sacred Egg tramite Riff Raff Films, la campagna è supportata da un investimento complessivo di 12 milioni di euro che include TV, stampa, cinema, social e digital outdoor, con stills imagery di Thomas Prior. La campagna è stata adattata al mercato italiano da FCB Milan. Lo spot è accompagnato dall’evocativa colonna sonora dei Cat Power, “Dreams”.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

easyJet incoraggia le ragazze a diventare piloti nel cortometraggio “Prova a prendermi, se ci riesci”

- # # # # # #

easyJet

easyJet lancia una campagna di reclutamento di nuovi piloti, incoraggiando in particolar modo bambine e ragazze a intraprendere questa affascinante carriera.

La compagnia aerea ha sorpreso i turisti e i viaggiatori d’affari all’aeroporto Southend di Londra ripetendo la celebre scena del film hollywoodiano Prova a prendermi – in cui Leonardo di Caprio interpreta un pilota circondato da hostess – con un cast di bambini dai cinque ai nove anni. A guidare il gruppo c’era Hannah Revie, nove anni, figlia del capitano easyJet Emily Revie: nel cortometraggio – intitolato Prova a prendermi, se ci riesci – Hannah ha sostituito Di Caprio ed è stata affiancata da un gruppo di bambini, anch’essi figli dello staff easyJet.

Reinterpretando la celebre scena, easyJet spera di capovolgere il messaggio trasmesso da film hollywoodiani come Top Gun, The Aviator e Giovani Aquile, dove i piloti sono sempre e solo uomini, e di incoraggiare le ragazze a intraprendere questa carriera.

Secondo una ricerca easyJet, i bambini sono più propensi a considerare la carriera da pilota rispetto alle bambine. Dopo aver intervistato 500 piloti, la compagnia ha osservato che più della metà (55%) dei piloti maschi sapeva di voler diventare pilota all’età di 10 anni, mentre la metà (50%) dei piloti donna aveva iniziato a pensare a questa carriera solo all’età di 16 anni, o anche più tardi. Sorprendentemente, oltre un quinto (22%) dei piloti maschi aveva già scelto questa strada all’età di cinque anni.

Per incoraggiare nuovi talenti e affrontare il gender gap che caratterizza il settore aviazione, nel 2015 easyJet ha lanciato il progetto Amy Johnson Initiative. L’iniziativa ha avuto come esito un aumento dell’afflusso di talenti femminili nella compagnia: il numero di nuovi piloti donna easyJet è passato dal 6% (2015) al 13% (2017). L’obiettivo è che entro il 2020 il 20% dei nuovi piloti siano donne, in un momento storico in cui il 5% di piloti nel mondo sono donne, come sottolineato dall’International Society of Women Airline Pilots (Società internazionale delle donne pilota). La ricerca di easyJet ha mostrato che per ispirare i giovani a intraprendere la carriera da pilota sono essenziali non solo il confronto con modelli positivi – come le star della TV e del cinema – e con altri membri della famiglia, ma anche l’incontro diretto con veri piloti. Per questo motivo nei tre anni successivi al lancio dell’iniziativa Amy Johnson Flying i piloti di easyJet hanno visitato più di 150 scuole.

Il capitano easyJet Emily Revie, mamma di Hannah e quarto pilota in famiglia, ha commentato: “Quando andavo a scuola, quella del pilota era una carriera da maschi e mi è stato detto di pensare a un altro lavoro. Questo pregiudizio è alimentato dai produttori di Hollywood, che hanno l’abitudine di mettere sempre attori maschi in cabina di pilotaggio. Sono molto contenta di partecipare ad un’iniziativa che mira ad incoraggiare altre ragazze come Hannah a considerare questa strada. Amo il mio lavoro e lo raccomando a tutti”.

Hannah ha aggiunto: “Penso che le ragazze possano fare qualsiasi lavoro vogliano. Mi è piaciuto molto partecipare al video e mi è piaciuto molto indossare una vera uniforme da pilota come quella della mamma. Un giorno potrei essere un pilota proprio come lei e anche il quinto pilota della mia famiglia”.

Chris Browne, Chief Operations Officer di easyJet, ha dichiarato: “Dalla nostra ricerca emerge chiaramente che il cambiamento delle percezioni e delle ambizioni delle donne inizia a scuola. Volevamo creare un remake divertente e stimolante di questa famosa scena cinematografica, per ispirare un maggior numero di ragazze a intraprendere questa carriera gratificante. La nostra speranza è che la campagna ispiri una nuova generazione di piloti, sfidando gli stereotipi di genere e incoraggiando un maggior numero di donne a prendere il volo”.

Nell’esercizio 2018 easyJet recluterà 460 nuovi piloti per soddisfare la domanda record – per il terzo anno consecutivo – dal momento che la rete europea della compagnia è in continua crescita. Le opportunità spaziano dalle posizioni di pilota cadetto a copiloti esperti e capitani di altre compagnie aeree e militari.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

easyJet atterra al Fuorisalone con tre oggetti di design insieme a FCB Milan

- # # # #

esayjet

Si chiama Two hours to become a star ed è un progetto creativo che atterra al Fuorisalone di Milano: un’attivazione completamente fuori dai luoghi comuni, ideata e realizzata da FCB Milan per easyJet.

L’agenzia guidata da Fabio Bianchi e Francesco Bozza, rispettivamente Amministratore Delegato e Chief Creative Officer, insieme con la compagnia aerea, ha coinvolto gli studenti NABA nella progettazione di un oggetto di design in grado di semplificare l’esperienza del viaggio.
Il brief per i giovani designer? Trovare l’idea rivoluzionaria un’idea innovativa in due ore di tempo, a diecimila metri di altezza, a bordo di un volo easyJet. Perché nel relax, e tra le nuvole, la mente è libera di inseguire grandi sogni. I tre progetti vincenti sono stati realizzati in laboratorio edesposti durante il Fuorisalone,  nella Lounge easyJet, in via Tortona 37, dal 17 al 22 aprile.

“Con la testa tra le nuvole”, “Handy” e “SIGG” sono state premiate come migliori proposte, idee che si sono distinte per l’originalità e la funzionalità: il primo è un “un progetto creativo e culturale, magico e ambizioso”, come commental’autore, il giovane designer Riccardo Gianduzzo. pensata per i più piccoli ma anche per tutte le persone che durante il viaggio amano approfittare di un momento di relax. Il “libro easyJet” permetterebbe di appoggiare la testa, addormentarsi dolcemente e in assoluta comodità. Il secondo, invece, firmato da Silvia Faggiano è un reticolo di eleastici flessibili. mas protetti da una sicura copertura, che, adattati alla propria valigia, permettono di portare con sè numerosi oggetti utili. L’ultimo, infine, è opera di Francesca Daloiso: un manico per valigia dotato di seduta portatile, incorporata nel bagaglio.

“Abbiamo coinvolto i giovani designer di NABA e fatti volare, sfidandoli a ideare – tra le nuvole e in due ore di tempo – l’oggetto del futuro del viaggio”, conclude Noemi Frisoli, Head of Marketing Southern Europe easyJet. “Quale momento migliore per lasciare i pensieri a terra e lasciarsi trasportare dall’immaginazione per concentrarsi su nuove idee?”

 

Credits
Agenzia: FCB Milan
Francesco Bozza – Chief Creative Officer
Fabio Teodori – Group Creative Director
Valentina Salaro – Creative Strategist
Massimiliano Sala – Senior Copywriter
Greta Carrara – Copywriter
Emily Vanzo – Art Director
Paolo Costella – Strategic Planner
Claudia Moscato – Group Account Director
Agnese Salvatore – Account Supevisor
Alessandro Oliva – Account JunioreasyJet attera al Fuorisalone
Michele Virgilio – Producer
Valeria Semplici – Social Media Manager

Video
Casa di produzione: D.E.A Production
Regia: Davide Agosta
Fotografia: Marco Alfieri

articoli correlati

BRAND STRATEGY

OMD e Fuse lanciano le rotte estive di easyJet sulle piste da sci del Rossignol X color Tour

- # # # # #

easyJet

easyJet ha scelto le piste da sci per lanciare le nuove rotte dell’estate 2018, disponibili da dicembre. Dal 7 al 9 dicembre, infatti, easyJet ha presidiato Madonna di Campiglio, con un evento anteprima del Rossignol X color Tour organizzato da Fuse – la divisione di OMD dedicata al content marketing (leggi qui l’articolo dedicato).

Per sorprendere i viaggiatori più smart Fuse ha dato vita a un vero e proprio summer tour nel bel mezzo dell’inverno, con l’obiettivo di far conoscere le nuove mete estive di easyJet portando la voglia d’estate direttamente sulle piste da sci, con tanto di outfit adatto allo scopo.

Per l’occasione, infatti, è stata realizzata una capsule collection di costumi firmata MC2 Saint Barth, che alcuni maestri di sci e atleti di Madonna di Campiglio hanno indossato durante una spettacolare discesa sulla piste, performance che è poi diventata il contenuto video della campagna social. Il progetto è parte della campagna easyJet Why not? rivolta ai viaggiatori più smart, sempre pronti a pensare alla prossima meta da esplorare e sempre informati sui migliori servizi e sulle tariffe più convenienti.

Dopo l’anteprima di Madonna di Campiglio il progetto, che terminerà a Marzo, prevede la presenza di easyJet nelle altre otto tappe del Rossignol X Color Tour (Abetone, Folgaria, Zoldo, Pila, San Martino di Castrozza, Bardonecchia, Piancavallo, Livigno) nelle quali easyJet incontrerà i viaggiatori sulle piste, negli appositi Igloo brandizzati, dove poter trovare informazioni sulle nuove destinazioni, gadgets e la capsule collection di MC2 Saint Barth. A partire dal 6 gennaio, inoltre, è attivo un social contest: negli igloo è allestito un apposito corner dove scattarsi un selfie con lo stravagante outfit che prevede tuta da sci e bikini/costume MC2 Saint Barth, condividendo poi la foto sui social si può concorrere per vincere un viaggio verso le nuove destinazioni easyJet.

Il progetto, che oltre a Fuse vede coinvolta anche l’agenzia di pubbliche relazioni Burson-Marsteller, sta riscuotendo grande successo di pubblico fin dalla prima tappa, con centinaia di sciatori contattati nei corner easyJet.

Oltre agli eventi on field sulle piste da sci, la campagna prevede attività digital su Facebook e Instagram, con tecnologia geolocal per richiamare il pubblico in prossimità delle tappe del tour, e la domination OOH ad alta quota. La pianificazione è curata da OMD.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

easyJet lancia le destinazioni estive con un tour sulle piste da sci in partnership con Rossignol

- # # # # #

easyJet

easyJet anticipa la voglia di estate con l’annuncio delle nuove destinazioni per l’estate 2018, già in vendita sul sito, sull’app mobile e sui canali GDS.

L’estate non è una stagione ma uno stato d’animo” dice l’aforisma, anche se nei mesi più rigidi dell’anno. Con questo spirito easyJet partecipa al Rossignol Tour, un giro in più tappe che durerà fino a marzo, nelle località sciistiche più belle d’Italia.

easyJet ha inaugurato l’anteprima del tour con una discesa originale e insolita sulle piste di Madonna di Campiglio. Gli sciatori d’eccezione hanno affrontato la discesa muniti di sci con costumi da bagno portando così l’estate sulle piste innevate. I costumi, disegnati per easyjet da MC2 Saint Barth, richiamano il colore blu oltremare con i famosi aeroplanini arancioni della compagnia.

 

 

“Annunciamo oggi 43 nuove rotte per la stagione estiva 2018, un investimento importante che coinvolge Milano, Venezia, Napoli e altri aeroporti italiani e che conferma quanto per noi l’Italia sia un mercato chiave, dove già oggi una persona su 4 dichiara che easyJet è la sua compagnia preferita. Le nostre campagne sono sempre pensate e realizzate per sorprendere e creare empatia con la generation easyJet: anche questo tour e l’attivazione nelle principali località sciistiche confermano il nostro desiderio di lavorare in modo innovativo e non convenzionale”, afferma Noemi Frisoli, Head of Marketing Southern Europe

Sciatori e amanti della neve potranno godersi in anteprima assoluta la bella stagione, nelle varie tappe del tour in tutta Italia, trovando ai piedi delle piste l’igloo easyJet che li catapulterà in piena estate: sui lettini da mare potranno scattarsi foto come se fosse estate e, indicando la destinazione che desiderano visitare nel 2018, potranno partecipare a uno speciale contest con l’estrazione finale di un volo per due persone nella località scelta.

Per i passeggeri easyJet, anche in inverno la parola d’ordine è smart minute.

Le prossime date del Rossignol Tour:

Abetone 6/7 gennaio

Folgaria 13/14 gennaio

Zoldo 3/4 febbraio

Pila 10/11 febbraio

San Martino di Castrozza 17/18 febbraio

Bardonecchia 24/25 febbraio

Piancavallo 10/11 marzo

Livigno 24/25 marzo

articoli correlati

MEDIA

easyJet pensa ai bambini con il progetto “Little Traveller’s Log Book”

- # # #

easyJet

easyJet ha lanciato il progetto “Little Traveller’s Log Book”, dedicato alle famiglie e ai più piccoli in partenza per la propria vacanza estiva.

Per rendere il viaggio dei piccoli più coinvolgente, la compagnia ha creato un vero e proprio diario di bordo per piccoli viaggiatori, disponibile da agosto su tutti i voli del network di easyJet.

Il “Little Traveller’s Log Book”, include aneddoti simpatici di viaggio, informazioni sui primi aviatori e l’intera raccolta sulle informazioni di viaggio, che includono il numero del volo, il percorso, l’indicazione totale di miglia e infine uno spazio riservato alla firma del comandante del volo.

I piccoli passeggeri saranno invitati a consegnare il proprio diario al personale di bordo che provvederà a farlo firmare al Comandante e su alcuni voli, una volta atterrati a destinazione, potranno anche essere invitati a portare il proprio diario direttamente nella cabina di pilotaggio.

Il Comandante Brian Tyrell, Responsabile delle operazioni di volo easyJet, ha commentato: “Ogni anno oltre due millioni di famiglie viaggiano con easyJet e siamo consapevoli del fatto che spesso intrattenere dei bambini a 30,000 piedi di altezza possa rivelarsi un’impresa difficile, questo è infatti il motivo per il quale vogliamo cercare di rendere l’esperienza di viaggio più piacevole. Abbiamo pianificato una serie di iniziative a favore delle famiglie che prevedono di consentire il trasporto gratuito di oggetti essenziali di viaggio, come ad esempio i passeggini e i sedili portatili. I nostri piloti e il personale di bordo sono felici di incontrare i nostri piccoli viaggiatori e rendere la loro esperienza di viaggio con noi il più divertente ed entusiasmante possibile. Siamo sicuri che apprezzeranno la possibilità di annotare le proprie avventure di viaggio con noi nel loro diario e che questa estate sia un’opportunità per loro di vivere un’esperienza emozionante e divertente a bordo dei nostri aerei”.

L’iniziativa easyJet segue inoltre di poco il recente lancio su tutti i voli da e per il Regno Unito delle “Flybraries” (flying libraries) per avvicinare i bambini e ragazzi alla lettura anche durante il volo. Vere e proprie “librerie” in volo con numerosi di libri educativi selezionati da un esperto.

articoli correlati

AZIENDE

easyJet e FCB Milan per Pasqua lanciano il concorso European Egg Hunt!

- # # #

easyJet concorso “Caccia all’uovo”

easyJet si prepara alle feste con oltre 2,4 milioni di passeggeri sui propri voli dal 1° al 17 aprile. Il Venerdì Santo, 14 aprile, quasi 250.000 passeggeri voleranno con il vettore su 1.628 voli in tutto il network easyJet.

In Italia il picco è già stato raggiunto domenica 9 aprile, con oltre 52.000 passeggeri in volo da e per gli aeroporti italiani collegati da easyJet, un nuovo record di passeggeri in un solo giorno con la compagnia durante il periodo pasquale.

Le destinazioni preferite sono Parigi, Lisbona e Londra tra le capitali europee, le isole Canarie e Malaga, la prima scelta dei turisti alla ricerca di sole. E per i viaggiatori ancora in cerca di ispirazione e ragioni per partire, easyJet ha pensato il nuovo concorso European Egg Hunt! Partecipare è semplice e divertente e si ha l’opportunità di vincere un viaggio in una delle principali destinazioni easyJet in Europa. Basta accedere al sito dedicato, scegliere la città su cui si vorrebbe volare e cercare l’uovo di Pasqua.

C’è tempo fino al 18 aprile 2017 per partecipare e avere la possibilità di vincere uno dei 4 voli andata e ritorno per due persone in palio nell’estrazione prevista per il 28 aprile 2017.

Il concorso, che coinvolge anche Francia, Gran Bretagna, Germania, Svizzera, Paesi Bassi, Spagna e Portogallo, è stato pensato e realizzato in Italia dal team easyJet con FCB Milan, che ha curato anche la campagna social a supporto.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

easyJet e FCB Milan celebrano San Valentino con l’iniziativa “Love Connection” e il video di Lucy e Steffen

- # # # # # #

easyJet

easyJet, compagnia aerea leader in Europa, sceglie di celebrare il giorno più romantico dell’anno con l’emozionante video dedicato a Lucy e Steffen. Lei britannica, lui danese, si sono incontrati 5 anni fa a Barcellona e non si sono più lasciati nonostante le tipiche difficoltà di una relazione a distanza. Questo San Valentino la coppia lo passerà insieme grazie a “Love Connection”, l’iniziativa easyJet dedicata ai viaggiatori “d’amore”, ovvero tutti quelli che vivono una relazione a distanza e sognano di ricongiungersi al proprio partner, o più semplicemente vogliono regalarsi un viaggio romantico e inaspettato.

 

 

Lucy e Steffen sono il simbolo della generation easyJet, una generazione di persone per cui ogni occasione è giusta per prenotare un volo e partire, ancora di più per San Valentino. Sono numerosissime, infatti, le coppie che ogni giorno scelgono easyJet per regalarsi un momento speciale: nell’arco dell’ultimo anno oltre un terzo dei posti offerti da easyJet in partenza dall’Italia è stato prenotato da coppie, soprattutto nella fascia d’età 25-44. Ma dove vanno questi giovani innamorati? Complice il San Valentino, le destinazioni più gettonate risultano essere le romantiche e trendy capitali europee come Amsterdam e Barcellona ma la vincitrice assoluta è ovviamente “la ville de l’amour”, l’impareggiabile Parigi, dove il romanticismo incontra l’eleganza di una delle città più belle del mondo. Per questa giornata all’insegna dell’amore, il collegamento più gettonato tra le coppie italiane è infatti quello tra Milano Malpensa e Parigi: nei giorni intorno a San Valentino, circa il 50% dei passeggeri che vola verso la capitale francese sono coppie.

Sono migliaia le coppie, in particolare dall’Italia, che hanno scelto di partecipare a “Love Connection”, con la speranza di vincere due biglietti per raggiungere la persona amata in una delle centinaia di destinazioni europee parte del network easyJet che, in questa occasione si è trasformata in un cupido speciale.

Fino alla mezzanotte di oggi, 14 febbraio 2017, è ancora possibile partecipare al contest sul sito dedicato all’iniziativa, semplicemente caricando una foto che ritrae un momento romantico o speciale e sperare di essere tra i fortunati vincitori.

La campagna internazionale è firmata dall’agenzia FCB Milan.

Credits easyJet
Marketing Manager: Noemi Frisoli
Marketing executive: Valentina Masarin
Senior Brand Manager: Bill Gosbee
Brand and Content Manager: Valeria Tucci

Credits FCB Milan
Executive Creative Director: Fabio Teodori
Art Director: Mattia Errico
Copywriter: Michele Vicari, Christian Leoni
Planner: Paolo Costella
Account Director: Claudia Moscato
Account Supervisor: Agnese Salvatore
Junior Account: Giorgio D’Ascola
Producer: Cristina Nardi
Producer Assistant: Licia Valentini
Videomaker: Luca Catasta

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Love Connection: il contest di easyJet per San Valentino

- # # # #

love connection

easyJet celebra il periodo più romantico dell’anno con il contest Love Connection rivolto agli innamorati d’Italia e d’Europa che partecipando al concorso potranno aggiudicarsi un premio “ad alta quota”.

C’è tempo fino al 14 febbraio 2017 per concorrere al contest e tentare la fortuna. per pertecipare, gli aspiranti viaggiatori dovranno accedere al sito dedicato, caricare una foto che ritrae un momento speciale, ad esempio un bacio con una persona cara, o uno scatto romantico insieme al partner, e sperare di essere i fortunati vincitori.

In palio sono 4 voli di andata e ritorno per due persone per volare alla volta di una delle oltre 200 destinazioni europee, raggiungibili con easyJet dai 17 aeroporti serviti dalla compagnia in Italia. Ed ancora…a chiusura della Love Connection competition, durante la giornata di San Valentino, easyJet celebrerà, sui propri canali social, non solo l’amore ma anche la generation easyJet protagonista dell’iniziativa “Love Connection”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

easyJet torna on air con la nuova campagna “Why Not?” e lancia il canale Instagram in Italia

- # # # # # # #

easyJet

Un po’ Mago di Oz, un po’ Magico Mondo di Amelie… sembra quasi una “favola” il nuovo spot di easyJet che fa il suo debutto in televisione oggi.

La compagnia di bandiera ha lanciato oggi in tutta Europa con la nuova campagna pubblicitaria multimediale “Why Not?” pensata per celebrare le caratteristiche della generation easyJet e ispirare sempre più persone a viaggiare. Al centro della comunicazione uno spot video, veicolato attraverso una pianificazione che include TV, digital, e innovativi formati digitali out of home, creato per raccontare le diverse ragioni per volare e offrire coinvolgenti occasioni per farlo.

La campagna “Why Not?” fa leva sullo spirito e la spensieratezza di chi decide di partire per una nuova avventura, descrivendo proprio l’attitudine della generation easyJet, una generazione senza età, persone dinamiche, curiose, intraprendenti, sempre pronte a partire. Il nuovo payoff “Why Not?” viene quindi declinato in alcune delle situazioni tipiche di chi viaggia con easyJet: una tintarella al mare, un meeting d’affari, un giro in bici per una destinazione europea. Le diverse storie si propongono di ispirare i viaggiatori e stimolare la loro immaginazione, rappresentando l’entusiasmo del viaggio e veicolando una sensazione di semplicità.

 

 

La campagna sarà live in Italia, mercato strategico e in costante crescita per easyJet, a partire da venerdì 16 settembre con debutto in TV su tutte le principali emittenti generaliste, satellitari, digitali, e on-demand, nei top program della serata, digital, social e affissioni. Inoltre, oltre ai tradizionali maxiformati e alla copertura cittadina, sono incluse nella pianificazione anche le innovative formule digitali ad alto impatto del circuito nazionale di digital outdoor che porteranno in vita le tradizionali affissioni in tutta Italia ed in particolare nei circuiti delle principali città d’Italia servite dai voli easyJet.

In Italia cresce, inoltre, l’impegno sui social con una pianificazione che vedrà protagoniste tutte le principali piattaforme e, per la prima volta, Instagram, che  sarà centrale nel lancio della campagna italiana con il nuovo account di easyJet Italia (@easyjet_it) che verrà inaugurato proprio in questa occasione, e che continuerà a ispirare i propri follower raccontando il volo e il viaggio, anche attraverso azioni di engagement dei follower e dei viaggiatori nelle prossime settimane.

Noemi Frisoli, Marketing Manager di easyJet per l’Italia ha commentato: “Quando easyJet è nata nel 1995, ha rivoluzionato il concetto di trasporto aereo, rendendolo sempre più accessibile per milioni di passeggeri. Ora, 20 anni e 600 milioni di passeggeri dopo, questa campagna ci ricorda come, oggi più che mai, viaggiare possa essere facile, smart e alla portata di tutti, utilizzando un concept dinamico e divertente che racconta come la nostra compagnia accompagni la generazione easyJet nei diversi momenti della loro vita, suggerendo occasioni di viaggio non immaginabili prima”.

Sono oltre 15 milioni gli italiani che ogni anno scelgono di volare easyJet, grazie a un network di oltre 180 destinazioni dall’Italia in Europa, con tariffe accessibili e un’esperienza di viaggio piacevole. E che l’Italia sia un mercato chiave per easyJet risulta anche dal livello di engagement sui canali digital e social: 60 milioni di visitatori l’anno per il sito italiano (per fare un contronto, sono 500 milioni in totale), 2 milioni di download della app (in soli tre anni), 3 milioni di contatti mail profilati, 1 milione e 200mila fan su facebook.

“Ciò che ci distingue dalle altre compagni aeree è proprio il fatto di fare marketing”, continua Noemi Frisoli. “Da circa 4 anni abbiamo cambiato posizionamento che ora si basa sul concetto di “smart choice” che non è soltanto una questione di prezzo ma anche di qualità e di friendlyness”.

La campagna è stata realizzata dall’agenzia inglese VCCP, e declinata in Italia da FCB Milan con pianificazione di OMD. Lo spot TV è accompagnato dal ritmo e dal testo della stimolante canzone “Lil Devil” della rock band inglese The Cult, che enfatizza l’energia della linea narrativa.

Per celebrare la partenza della nuova campagna easyJet in Italia, un “misterioso” uomo vestito di fiori – uno dei più divertenti e caratteristici elementi dello spot, già ribattezzato “flowerman” – ha fatto la sua apparizione questa settimana in alcuni dei luoghi a più alta visibilità di Milano, Napoli, Padova, Treviso e Venezia, per iniziare a diffondere lo spirito “Why Not?”.

Lo spot è pianificato per due settimane su tutti i principali canali televisivi, la parte affissione e digital è pianificata per un mese. “Entro l’anno, sempre nell’ambito del concept “Why Not?” ci saranno molte altre attivita ad alto tasso di engagement”, conclude la marketing manager.

articoli correlati

AZIENDE

#generazionevenezia, il lancio in grande stile di easyJet al Marco Polo di Venezia

- # # # #

easyjet #generazionevenezia

25 destinazioni per volare in Italia e in Europa: easyJet sbarca a Venezia con un’offerta di più voli giornalieri verso le principali capitali europee, che consentiranno finalmente al traffico d’affari veneto di viaggiare facilmente in giornata.

Per celebrare il nuovo piano voli, easyJet lancia un piano di comunicazione integrato, interamente dedicato alla #generationvenezia. Persone dinamiche, concrete, curiose, intraprendenti e con voglia di scoprire “nuovi lidi” e nuove opportunità per espandere il proprio business.
La #generationvenezia sono i milioni di passeggeri veneti che già oggi scelgono di volare easyJet, per il suo servizio di qualità a tariffe convenienti; sono le persone che si avvicineranno nei prossimi mesi alla Compagnia, grazie alle 10 nuove rotte in partenza da Venezia; sono tutte le persone easyJet, personale di bordo assunto e basato a Venezia, che ogni giorno accompagnano con un sorriso e grande professionalità i volatori veneti nei cieli d’Europa.

Il piano di comunicazione prevede una campagna pubblicitaria, dove la #generationvenezia è protagonista. Stella di Vicenza, Matteo di Padova, sono i volti della nuova campagna pubblicitaria easyJet in Veneto. Le loro foto sono state scelte tra migliaia ricevute in occasione del concorso per i 20 anni della compagnia.
Claudia, Simone, Giovanni Maria ed Emiliano sono i nostri piloti e assistenti di volo basati a Venezia che per primi si presen

Con 4 aeromobili A319, 150 tra piloti e assistenti di volo, uffici e personale di management basato a Venezia, e diversi voli giornalieri, easyJet offrirà dall’aeroporto Marco Polo una soluzione semplice e conveniente anche per coloro che viaggiano per lavoro e cercano non solo orari comodi per volare in giornata, ma anche risparmi nelle spese di viaggio; una combinazione di fattori che rappresenta la grande novità di questa operazione per il territorio del Nord Est.

teranno al grande pubblico di Facebook sulla pagina HYPERLINK “https://www.facebook.com/easyJetItalia/” easyJet Italia.

Momento culminante del piano di comunicazione è l’atterraggio tutto arancione di ieri in Piazza San Marco. easyJet, in partenership con il comune di Venezia, ha vestito d’arancio la Colombina ed è diventata protagonista dell’emblematico Volo dell’Angelo in Piazza San Marco, che rievoca l’antico omaggio acrobatico al Doge e apre ufficialmente i festeggiamenti del Carnevale. Tradizionalmente a vestire i panni dell’Angelo è la vincitrice della Festa delle Marie, un concorso di bellezza in costume che rievoca l’antico corteo di fanciulle – le cosiddette Marie – istituito per celebrare la vittoria sui pirati istriani. Quest’anno, il ruolo dell’Angelo è stato interpretato da Irene Rizzi, vincitrice della Festa delle Marie 2015. E per la prima volta nella storia di Venezia, grazie all’idea esclusiva easyJet, il volo è stato ripreso dalla visuale dall’alto della Colombina.

“Nel piano di sviluppo di easyJet nel mercato italiano, Venezia ricopre un ruolo centrale; per questo abbiamo voluto rafforzare il nostro impegno sul territorio veneto, valorizzando la nostra #generationvenezia e legandoci ad un momento fondamentale per i veneti e non solo.” – afferma Noemi Frisoli, Marketing Manager easyJet Italia – “Il Volo dell’Angelo ha dato inizio alle celebrazioni. Abbiamo inaugurato la nostra nuova base di Venezia con un vero e proprio atterraggio tutto arancione su Piazza San Marco. Tutto questo anche grazie alla consolidata collaborazione con il Comune di Venezia.”

articoli correlati

AZIENDE

easyJet festeggia i suoi primi 20 anni con una campagna multicanale e lancia un’iniziativa social dedicata alla Generation

- # # # #

easyJet lancia oggi in anteprima sui social network italiani e di tutta Europa una nuova campagna pubblicitaria multicanale per celebrare il 20esimo compleanno.

Dal 1995 a oggi, easyJet ha contribuito a rivoluzionare il mondo del trasporto aereo in Europa, imprimendo un processo irreversibile di grande democratizzazione del volo e consentendo a una molteplicità di persone di avvicinarsi al trasporto aereo per la prima volta fino a renderlo oggi, un mezzo che ha modificato stili di vita, avvicinando persone, facilitando relazioni e creando maggiori opportunità di sviluppo e crescita individuale ed economica.

Sono infatti le storie delle persone – della generation easyJet – a caratterizzare la nuova campagna pubblicitaria, che si sviluppa intorno all’immagine iconica di una ruota panoramica, emblema degli incontri che negli anni easyJet ha reso possibili grazie alla propria capacità di offrire viaggi semplici a tariffe accessibili a tutti, su una vasta rete di collegamenti.

In Italia, in particolare, la compagnia ha operato il primo volo nel 1998, collegando Venezia a Londra. Da allora ha costantemente aumentato gli investimenti nel Paese consentendo a milioni di persone di volare e di acquisire stili di vita e arricchimenti culturali ed economici, altrimenti preclusi e per pochi. Oggi easyJet collega l’Italia a 21 paesi europei, con una presenza di primo piano in 17 aeroporti italiani, trasportando oltre 15 di milioni di passeggeri verso 176 destinazioni in Italia, Europa, Nord Africa e Medio Oriente.

Oltre allo spot televisivo, la campagna comprende affissioni su scala nazionale e una pianificazione online e sui social network, dove sarà visibile in anteprima a partire da oggi, 18 settembre.

Per ringraziare tutti coloro che hanno volato con easyJet nel corso di questi anni, la compagnia lancia un’iniziativa sui socialmedia invitandoli a condividere le foto preferite scattate in tutta Europa durante le vacanze trascorse dal 1995 a oggi. Tutte le immagini verranno poi assemblate come tessere di un mosaico, e utilizzate per realizzare una livrea speciale di un aeromobile easyJet composta dalle più belle immagini dei passeggeri.

Per partecipare all’iniziativa, il cui hashtag ufficiale è #inostri20anni, i clienti di easyJet possono caricare il proprio scatto fotografico preferito sul sito dedicato entro il prossimo 14 ottobre. Fra tutte le immagini caricate sul sito, easyJet selezionerà le quattro migliori. Gli autori vinceranno un biglietto andata e ritorno per due persone verso una delle destinazioni a scelta, servite da easyJet.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Simpatia e ironia nella nuova campagna pubblicitaria “Muoviamoci” di easyJet.

- # # # # #

easyJet, primo network di trasporto aereo in Europa e terza compagnia in Italia, a seguito della crescita dell’investimento nel nostro Paese e il conseguente ampliamento di destinazioni e offerte ai passeggeri, lancia la nuova campagna di informazione e promozione, avviata da ieri su televisione, affissione e web. La creatività internazionale è firmata dall’agenzia VCCP, mentre l’adattamento per l’Italia è curato da cOOkies adv

Muoviamoci” è il titolo della campagna che vuole rappresentare, in modo ammiccante e con un sorriso, la generazione easyJet: milioni di viaggiatori che, grazie alle tariffe convenienti e all’ampia scelta di destinazioni, possono viaggiare in modo facile e conveniente, “muovendo” la loro voglia di volare. L’emozione positiva che ne scaturisce è trasmessa attraverso inquadrature insolite, con movimenti a ritmo di musica al mare, in città, su campi di golf:
qualunque sia il motivo del viaggio, di piacere o per lavoro, i passeggeri possono approfittare da subito dei posti “a sedere” messi a disposizione sul sito easyJet.com: oltre 170 destinazioni dall’Italia per volare verso le destinazioni più in voga in Europa, Medio Oriente e Nord Africa, con tariffe a partire da €29,50.

La campagna tv include varie reti tra cui Mediaset, Sky, La7, e Digitale terrestre. Il piano affissione è presente nelle principali città italiane intorno agli aeroporti su cui si dispiega l’investimento di easyJet. La pianificazione web è on air da oggi.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

easyJet lancia la nuova campagna dedicata ai viaggiatori business

- # # # # # # #

In un contesto in cui l’attenzione ai costi delle aziende italiane tende a essere sempre più alta anche per quanto riguarda le spese per trasferte di viaggio, easyJet, primo network di trasporto aereo in Europa, ha deciso di incentrare la nuova campagna di comunicazione intorno al cosidetto “Business Sense”.

La campagna si rivolge a coloro che viaggiano per lavoro e che sempre più scelgono easyJet come migliore soluzione in grado di offrire il più elevato rapporto qualità-prezzo, oltre a un network di destinazioni ampio e caratterizzato da un elevato numero di voli giornalieri, che consentono di partire e rientrare in giornata. La campagna è stata pianificata su una molteplicità di mezzi a partire dalla TV, on air dal 21 settembre per due settimane sulle principali reti Mediaset, Sky, La7, Digitalia, Discovery e Digitale terrestre e ricorda uno degli aspetti cari ai paseggeri che viaggiano per affari e che emerge da statistiche di società indipendenti come un punto di forza di easyJet in termini comparativi. Si tratta della puntualità che posiziona easyJet, tra le principali compagnie aree in Europa, come una delle più puntuali.

Lo spot attinge e ricorda un famoso cartone animato della nostra infanzia. Il personaggio, il bianconiglio che rappresenta simpaticamente nello spot un passeggero che viaggia per affari, attraversa l’aeroporto in tutta calma – contrariamente al suo omologo personaggio del cartone che era sempre in ritardo – poiché volare con easyJet per affari è semplice e senza stress, grazie alla puntualità e ai servizi dedicati che velocizzano l’esperienza di viaggio. Boarding pass digitale, varchi di sicurezza dedicati, imbarco prioritario, posti premium sono alcuni tra questi servizi, abbinati a una gamma di tariffe appositamente create per aziende e viaggiatori d’affari. Tra queste sta riscuotendo particolare successo la Inclusive, che offre a prezzi estremamente convenienti anche il bagaglio in stiva e posto premium; è dedicata alle aziende e  acquistabile solo tramite agenzia di viaggio.

La campagna di affissione, pianificata in formati ad alto impatto nelle principali location di Milano, Roma, Napoli e Veneto, presenta in modo smart i diversi plus del servizio business, sottolineando per l’appunto come “Il mondo business ha cambiato musica”. Completerà la pianificazione la presenza di due settimane, a cavallo tra settembre e ottobre, su siti web di News, Economia e su YouTube.

Credits
Agenzia Centrale: VCCP
Casa di produzione: Believe Media
Direttore creativo: David Beattie
Art director: David Aylesbury
Agenzia italiana: cOOkies adv
Agenzia media: OMD

articoli correlati