COMMERCE

E3 supporta Unieuro e Apple nella campagna co-branded per il nuovo iPhone XR

- # # # #

E3 - Apple - Unieuro

In occasione dei saldi invernali, E3, agenzia di comunicazione integrata del Gruppo DigiTouch (AIM: DGT.MI), ha curato insieme a Unieuro la realizzazione di un video dedicato alla promozione del nuovo iPhone XR, uno dei prodotti di punta dei January Sales di Unieuro. Il progetto si inserisce all’interno della collaborazione di co-marketing tra Unieuro ed Apple.

 

Pubblicato sulle property social di Unieuro il 14 gennaio, il video valorizza la feature FaceTime Group e racconta il ruolo fondamentale che la tecnologia può avere oggi per risolvere i nostri problemi e le nostre sfide quotidiane, quali il tenersi sempre in contatto con i propri familiari.

 

 

“Siamo grati a Unieuro per averci dato la possibilità di ampliare la nostra collaborazione con questa partnership prestigiosa. Apple rappresenta una bellissima sfida per qualunque agenzia. Siamo felici di aver potuto raccontare questa idea con una storia semplice ed efficace”, commenta Paolo Mardegan CEO del Gruppo DigiTouch.

articoli correlati

AGENZIE

È nata Icons Digital, l’agenzia di Crosti e Tomaselli “a modello distribuito”

- # # # #

icons digital

Consulenza strategica e operativa in digital marketing, media planning e buying, SEO strategy, progettazione e sviluppo di piattaforme di CRM, mobile app development, sviluppo di chatbot, gestione strategica di social network, branded content e influencer marketing: questa l’ampia e articolata l’offerta di servizi messi in campo da Icons Digital, l’agenzia innovativa fondata da Marcello Crosti e Alfredo Tomaselli (nella foto).

 

La nuova realtà imprenditoriale opera a “modello distribuito” come definito dai due soci, nello stile di Airbnb, Deliveroo o Uber, tramite una rete di professionisti indipendenti tra loro, permettendo così di essere estremamente competitivi e si rivolge sia a clienti diretti che a operatori della filiera del marketing e comunicazione, con l’obiettivo di offrire un supporto sia a livello consulenziale che operativo. Fra le prime realtà che hanno collaborato con Icons Digital nei primi mesi di attività ci sono Pencil Comunicazione, MediaGroup98 e MA MA srl.

 

I due fondatori Marcello Crosti e Alfredo Tomaselli, rispettivamente CEO e CSO della sigla, vengono entrambi da E3 dove hanno ricoperto ruoli di project management, strategic accounting e media planning. In questi anni di esperienza hanno avuto modo di lavorare a stretto contatto con numerosi brand, fornitori e professionisti della comunicazione, i quali hanno deciso di riconfermare una forte fiducia ad Alfredo e Marcello, una volta usciti da E3. “Per anni abbiamo diversificato le nostre competenze in più settori, gestendo progetti per clienti importanti come Unieuro, UnipolSai, Gruppo PSA, BMWDeutsche Bank e Punk4Business, solo per citarne alcuni – racconta Crosti – e quando abbiamo pensato cosa fare dopo E3 abbiamo pensato al celebre titolo di Pino Pilla che diceva “Il tuo capo dice che sei bravo, intelligente, ambizioso. Come mai hai un capo?” e abbiamo deciso di creare Icons Digital”

articoli correlati

AZIENDE

Nasce Reborn Ideas, eCommerce di prodotti ecosostenibili, recycling e upcycling

- # # # # #

reborn ideas

Nothing is lost. Everything is reborn. È questo il motto di Reborn Ideas, nuova start up tutta italiana che si occupa di aggregare e vendere prodotti ecochic, 100% Made in Italy, ispirati all’upcycling, al recycling, o realizzati con nuovi materiali ecosostenibili grazie alla riscoperta della sapiente manualità artigianale italiana.

I settori principali dei prodotti Made in Italy commercializzati da Reborn Ideas sono abbigliamento, accessoristica e complementi di arredo. I canali di vendita saranno gestiti in modalità omnicanale con l’eCommerce al centro dell’ecosistema e canali tradizionali a contorno come presenza in punti vendita specializzati e in linea con la missione e presenza in market affini. I canali digitali di vendita sono il sito www.rebornideas.com e i social www.facebook.com/www.reborn.ideas e www.instagram.com/rebornideas attraverso le rinnovate funzioni di social commerce introdotte negli ultimi mesi.

Fra i soci fondatori della start up c’è Maurizio Mazzanti e questa è la prima attività imprenditoriale che lo vede protagonista dopo l’uscita da E3 a luglio 2017. “Contribuire a diffondere e sviluppare una coscienza attenta ai temi della sostenibilità umana e ambientale è una sfida entusiasmante”, dichiara Maurizio Mazzanti (nella foto), “e nei primi mesi di incubazione della start up abbiamo iniziato a partecipare a momenti di incontro con altri attori del mondo eco-fashion. La sensazione è di vivere quello stato nascente tipico delle grandi evoluzioni, come in maniera similare mi è capitato di vivere 20 anni fa quando ho fondato E3, una delle prime e più longeve agenzie italiane nel marketing digitale”.

Gli strumenti di marketing digitale che verranno utilizzati dalla start up sono finalizzati a intercettare i consumatori attenti alle tematiche di sostenibilità con l’obiettivo di massimizzare l’efficacia degli investimenti, nella fase di lancio verranno utilizzati Google Adwords, Facebook e Instagram Ads, content marketing e digital PR.

Per le attività di comunicazione e ufficio stampa Reborn Ideas si è affidata ad Amapola – Talking Sustainability, società di consulenza specializzata in strategie e progetti di comunicazione per la sostenibilità.

I primi makers che hanno aderito al progetto della start up sono Big To Bag, Dreambike, Emroce, Fenz, La Mia Cicogna e Myo-Rebel e ognuno a modo suo ha interpretato il concetto di sostenibilità.
Dreambike, La Mia Cicogna e Myo-Rebel utilizzano materiali di “scarto” ideando rispettivamente cuscini da applicare al manubrio della bicicletta e offrire così un appoggio ai bambini seduti nel seggiolino anteriore, fiocchi nascita e copertine in cashmere e seta per culla e lettino, fasce in stile kimono. Fenz invece crea occhiali, orologi ed altri accessori utilizzando materiali eco-friendly come legno, sughero, carta, pietra, ecc. Emroce realizza costumi da bagno zero waste, realizzati con un tessuto high-tech, fatto da filo Econyl ottenuto rigenerando reti da pesca ed altri rifiuti di nylon. Big To Bag recupera le maxi affissioni pubblicitarie in PVC per creare una gamma di borse.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

E3 firma la nuova campagna worldwide Morellato. In tv a metà novembre

- # # # #

Morellato

Gabrielle Caunesil, Paola Turani e Alba Rico ritornano protagoniste della nuova campagna ADV che Morellato dedica all’Inverno 2018, per raccontare con naturalezza e spontaneità quel sentimento comune che le unirà per sempre: l’amicizia.

È un’esplosione di energia positiva tutta al femminile, che nasce libera da schemi o confini per dar spazio alla spensieratezza rubata alla quotidianità e alla libertà assoluta che si condivide solo con le vere amiche.

Raffinatissimi i nuovi gioielli della collezione GEMMA, indossati dalle tre protagoniste, realizzati in argento 925‰ e pietre cut-eye con taglio cabochon e declinati nel bianco, nell’acquamarine e nell’elegante color fumé.

Protagonista maschile, per la seconda stagione, è Stefano Sala, social ambassador del brand per le collezioni di gioielli dedicati all’uomo.

La campagna Worldwide sarà presente da settembre su stampa, outdoor, web e nei social network del brand (Facebook, Twitter, Instagram, Youtube e Google+) e on air su TV da metà novembre.

 

 

CREDITS

Art direction: Polina Samarina
Regia: Nick Pescetto
Agenzia Creativa: E3 – Gruppo DigiTouch
Fotografo: Mattia Holm
Colonna sonora: Ain’t Nobody

articoli correlati

AGENZIE

Mesauda Milano sceglie E3 per la content strategy e il social media management

- # # # # # #

Mesauda

Mesauda Milano, brand beauty made in Italy specializzato nella produzione di prodotti professionali per il make-up, si è affidato a E3, agenzia di comunicazione integrata del Gruppo DigiTouch, per la comunicazione del brand sui social media e per l’estensione della comunicazione anche al pubblico consumer, lavorando su attività mirate all’incremento della brand awareness.

Al fianco del cliente da novembre dello scorso anno per la copertura strategico-editoriale dei profili Facebook e Instagram del brand, E3 sta accompagnando il brand nella ridefinizione della strategia di comunicazione con l’obiettivo di estendere il presidio del brand al target consumer. A tal fine E3 ha realizzato uno studio sulla social brand identity di Mesauda Milano e ha offerto al brand soluzioni creative per la revisione della visual identity, del tone of voice e del posizionamento del brand sui social e per la realizzazione di progetti speciali nel corso dell’anno.

“Da 10 anni punto di riferimento di make-up artist e professionisti del settore, abbiamo deciso di aprirci anche ai consumatori finali. Riconoscendo il ruolo cruciale svolto dai social media per amplificare la conoscenza di un brand sul largo pubblico e avendo l’esigenza di essere affiancati da un partner dalla forte expertise in ambito beauty & lifestyle, abbiamo deciso di appoggiarci a un’agenzia specializzata e, nel panorama di specialisti in Italia, abbiamo scelto E3, avendone apprezzato l’approccio strategico-creativo ai social media e la particolare attenzione all’elaborazione ed alla distribuzione dei contenuti sui contenuti”, commenta Amit Buaron, CEO di Mesauda Milano.

“Siamo felici di poter collaborare con un brand made in Italy come Mesauda Milano e lieti che ci abbia voluto al suo fianco come partner di fiducia in questo periodo importante di cambiamento. Stiamo costruendo un team di specialisti che seguono il settore lifestyle e moda con grande interesse, pronti a cogliere stimoli creativi e novità di settore per tradurli in contenuti creativi ed editoriali di valore per il pubblico, con una particolare attenzione all’amplificazione del messaggio di brand ed alla creazione di contenuti dall’alto potenziale a livello di engagement in modo da rendere la marca sempre più rilevante per le persone per trasformare branding e engagement in un’unica esperienza omnicanale”, commenta Enrico Torlaschi, Managing Director di E3 (nella foto).

articoli correlati

AGENZIE

Gruppo DigiTouch conferma e amplia la collaborazione con Farmafactoring per Conto Facto

- # # # # # #

Conto Facto - Gruppo DigiTouch

Il Gruppo DigiTouch prosegue e amplia la collaborazione con Banca Farmafactoring, capogruppo di BFF Banking Group, operatore leader specializzato nella gestione e nello smobilizzo pro-soluto di crediti commerciali vantati nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni in Europa, per le attività di Digital Marketing per l’anno 2018 di Conto Facto, il conto deposito online che rappresenta il miglior investimento per chi vuole accrescere la propria liquidità, essendo in grado di garantire un interesse lordo annuo dello 0,90%, a partire da somme di € 5.000 vincolati per almeno 12 mesi.

Iniziata a ottobre 2015 con il coinvolgimento sulle attività di media advertising curate da DigiTouch Agency, la collaborazione con il Gruppo DigiTouch è proseguita e si è arricchita nel tempo. Lo scorso anno Banca Farmafactoring ha affidato al Gruppo anche le attività di SEO sul sito di Conto Facto appoggiandosi all’expertise di Optimized Group e, da quest’anno, anche il Social Media Management gestito da E3 e il Content Marketing SEO-driven a cura di Optimized Group.

Con il duplice obiettivo di lavorare sul product awareness e sull’incremento delle aperture di conti deposito, il Gruppo ha ideato e implementato una strategia di comunicazione integrata volta a creare sinergie tra i vari canali online a livello di contenuti e di obiettivi.

Se le attività di advertising online e di SEO lavorano primariamente sulla generazione di traffico di qualità al sito di Conto Facto, l’integrazione con il Content Marketing dà la possibilità di dialogare direttamente con gli utenti grazie a contenuti coinvolgenti e informativi, realizzati con un linguaggio semplice e diretto.

La creazione di un ecosistema di comunicazione integrato trova la sua efficacia nell’ottimizzazione SEO dei contenuti e nella loro diffusione attraverso i canali social aziendali, questo al fine di supportare il posizionamento del sito all’interno dei motori di ricerca e la sua visibilità online.

Per ogni profilo social di Conto Facto – che ha una presenza su LinkedIn, Facebook, Twitter e Instagram – il Gruppo ha delineato un piano editoriale, comprensivo di produzione di contenuti speciali e community management, volto ad aumentare la fan base, stimolare l’engagement e gestire l’interazione sulle pagine.

“Siamo molto lieti della fiducia che Farmafactoring ci ha rinnovato e felici di poter valorizzare le diverse specialties che abbiamo nel Gruppo. Lavorare a più mani in modo sinergico su un progetto di marketing articolato alimenta un forte spirito di squadra e una grande motivazione interna che sprona tutti a dare il massimo. Crediamo nell’efficacia dell’approccio integrato nel favorire un circolo virtuoso e di crescita delle performance a beneficio del brand”, afferma Paolo Mardegan, CEO del Gruppo DigiTouch.

articoli correlati

AGENZIE

Michelin sceglie E3 come partner social strategico e creativo per tutto il 2018

- # # # #

Dall'Agenzia

E3, agenzia di comunicazione integrata del Gruppo DigiTouch (società quotata sul mercato AIM Italia e specializzata nel Mar-Tech), ha stretto una partnership strategico creativa per la gestione delle attività social di Michelin Italiana Spa, uno dei principali player a livello mondiale specializzato nella produzione e commercializzazione di pneumatici per tutti i tipi di veicoli.

E3 accompagnerà Michelin per tutto il 2018 nella definizione di una nuova strategia creativa, editoriale e di advertising specifica per il canale Facebook.

L’agenzia lavorerà alla produzione di contenuti creati ad hoc, alla loro veicolazione e sponsorizzazione. Nel corso dell’anno, seguendo le attività a calendario del brand e integrandole con progetti speciali dedicati, l’agenzia potrà realizzare degli shooting e dei video per Michelin, presidiando la copertura social degli eventi con una particolare attenzione ai progetti speciali.

“Siamo lieti che Michelin ci abbia scelto come partner per il 2018 e certi che il nostro apporto creativo nella comunicazione social porterà un reale valore aggiunto al cliente. L’incrocio tra proposte creative e pensiero strategico può influire sulla generazione di engagement e in generale sul raggiungimento dei risultati attesi. Il nostro team ha colto con entusiasmo questa nuova sfida proprio perché basata sull’importanza del contenuto e dei progetti integrati legati ad esso”,  afferma Enrico Torlaschi, Managing Director di E3.

Il progetto è partito a inizio gennaio con i primi contenuti sulla pagina facebook del brand.

articoli correlati

AZIENDE

Gruppo DigiTouch lancia un nuovo tool per gestire la comunicazione interna dei Brand

- # # #

Gruppo DigiTouch

Il Gruppo DigiTouch SpA ha rinforzato nel tempo la sua specializzazione nel Mar-Tech, ovvero nelle tecnologie di marketing e comunicazione a supporto delle vendite, sviluppando una serie di tool in grado di rispondere alle diverse esigenze di un portfolio clienti ampio e variegato.

Per venire incontro alla necessità dei brand che hanno una rete vendita estesa sul territorio di avere un flusso di comunicazione efficace e snello con i propri interlocutori interni (siano essi punti vendita, filiali, collaboratori o altro), il Gruppo ha sviluppato un tool per la creazione di piattaforme online interattive, Extranet e Intranet, in grado di gestire la comunicazione aziendale interna.

Creato da E3, l’agenzia acquisita dal Gruppo nel luglio 2015, il tool permette ai brand di dotarsi di una strategia più veloce di condivisione dei materiali di comunicazione e delle promozioni della casa madre a tutte le filiali, i dealer, i punti vendita e di gestire in modo centralizzato gli ordini delle merci, permettendo di tenere sotto controllo le scorte e di disporre di una reportistica completa.

La semplicità e l’intuitività della piattaforma Extranet o Intranet creata rende il brand autonomo nell’aggiornamento dei contenuti e nella gestione delle utenze. Inoltre il tool di sviluppo offre un’ampia possibilità di personalizzazione della piattaforma, in base alle necessità espresse dal Cliente.

“Diversi clienti in ambito retail, tecnologico e automotive si sono affidati al nostro Gruppo negli ultimi anni per la realizzazione della propria piattaforma Extranet o Intranet. L’elevato livello di personalizzazione delle piattaforme realizzate e la varietà di report generabili costituiscono due degli elementi differenzianti e ad alto valore aggiunto della nostra soluzione tecnologica”, ha affermato Paolo Mardegan, CEO del Gruppo DigiTouch.

Il tool di creazione di extranet e intranet è uno dei tanti tool sviluppati dal Gruppo DigiTouch. Implementato in modo congiunto con altri tool, permette al brand di creare sinergie nel raggiungimento di obiettivi differenti.

articoli correlati

AGENZIE

Nomine ai vertici di E3 (Gruppo DigiTouch). Uscita concordata da tempo per i soci fondatori

- # # # # #

e3

Il Gruppo DigiTouch, uno dei principali player indipendenti attivi in Italia nel digital marketing, annuncia nuove importanti nomine in E3 Srl, l’agenzia interattiva specializzata in ambito creativo e social, acquisita a luglio 2015 dal Gruppo: Enrico Torlaschi viene nominato Managing Director di E3 e investito del ruolo di nuova guida dell’agenzia, mentre Luca Comino viene designato nuovo Creative & Planning Director di E3 e del Gruppo DigiTouch (nella foto con Paolo Mardegan, Ceo del Gruppo) .

Contemporanemente Fabio Racchini, Federico Ceccarelli e Maurizio Mazzanti, membri del Consiglio di Amministrazione e soci fondatori di E3 Srl, e già Amministratori Delegati di E3, lasciano gli incarichi per intraprendere nuovi percorsi professionali e imprenditoriali di respiro internazionale e con possibili sviluppi congiunti . Un’uscita concordata per tempo, gestita con la massima collaborazione interna e preparata con l’affiancamento negli ultimi due mesi di una nuova risorsa ad alta seniority e preparazione nel settore di riferimento per garantire continuità al business ed evitare contraccolpi sull’operatività.

Cm“Sono molto contento di iniziare questa nuova sfida”, commenta Torlaschi, “In qualità di Managing Director, la vera sfida sarà quella di consolidare il ruolo creativo di E3 all’interno di Gruppo DigiTouch con l’obiettivo di offrire ai clienti progetti integrati il cui valore deriverà dalla contaminazione delle nostre anime social, creativa, media, performance, SEO e consulting. Mi è stato subito chiaro che non si tratta di rivoluzionare ma di accompagnare e indirizzare un processo di evoluzione di una comunità che vada oltre il lavoro e che permetta circolazione di cultura, competenze e idee”.

“Molto semplicemente, si tratta di un bellissimo progetto del quale sono orgoglioso di fare parte2, aggiunge Comino. “Percepisco apertura e voglia di crescere. L’obiettivo è rendere la creatività sempre più pervasiva e insight-driven nelle attività delle diverse anime del Gruppo. Questo è possibile perché il vero nome della creatività è “rilevanza”: si tratta di fare la differenza nella vita delle persone. E questa promessa si può realizzare solo con un approccio come quello offerto da Gruppo DigiTouch, che integra consulenza, media, tecnologia e idee”.

Enrico Torlaschi, laurea in Scienze della Comunicazione, ha iniziato la sua carriera in Accenture Multimedia dove per 3 anni ha lavorato dapprima come web designer e in seguito come Team leader. Ha proseguito il suo percorso lavorativo in Digitas LBi nel ruolo di Project Manager per 4 anni e nell’ultimo anno e mezzo ha ricoperto la carica di Digital Program Manager in Accenture Digital.

Luca Comino, laureato in Filosofia a Venezia Ca’ Foscari, ha quasi 15 anni di esperienza nel mondo della comunicazione integrata, maturata in agenzie come FullSIX, Zodiak Active e Ogilvy&Mather, dove è stato Client Creative Director. Insegnante e keynote speaker per IED Milano, è stato membro di giurie per awards nazionali e internazionali (ADCI, Eurobest).
Le nomine di Torlaschi e Comino completano il percorso di riorganizzazione dei vertici dell’agenzia E3 all’interno del Gruppo DigiTouch.

(Patrizia Pastore)

articoli correlati

AGENZIE

E3 curerà la strategia social media di BaByliss Paris e BaByliss for Men

- # # # # # #

E3 vince la gara di BaByliss

A seguito di una gara indetta da Conair ItalyE3 curerà lo sviluppo della strategia, il community management e le attività di digital advertising su Facebook, Instagram e Twitter dei brand BaByliss Paris e BaByliss for Men e offrirà il proprio supporto nella produzione di branded content specificamente ideato per i social media.

“Rivolti a consumatori giovani e che seguono i trend stilistici del momento, BaByliss Paris e BaByliss for Men condividono un’anima aspirazionale e vivace, distinguendosi per il target cui si rivolgono: donne il primo e uomini il secondo. Abbiamo apprezzato nel progetto di E3 il pensiero strategico in merito al posizionamento dei nostri due brand sui social network e la capacità di connotare la creatività rispetto al target, offrendo un’immagine fresca per BaByliss Paris e un’immagine hipster per BaByliss for Men”, ha commentato Laura De Bonis, direttrice marketing di BaByliss.

“Siamo entusiasti di questa nuova opportunità offertaci da Conair Italy. Siamo lieti che il nostro approccio versatile e innovativo al social media management sia stato apprezzato da un brand leader del settore beauty e body care e possa portare valore aggiunto nel breve e lungo termine. È con grande energia e determinazione che cogliamo questa nuova sfida”, ha commentato Federico Ceccarelli (in foto), direttore clienti di E3.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

È curata da E3 la Social Media Strategy & Amplification di IAB Forum 2016

- # # # # # #

E3

E3, la digital agency specializzata nel marketing esperienziale e acquisita a luglio 2015 dal Gruppo DigiTouch, è Social Media Partner di IAB Forum, il principale evento italiano del digitale, che prende il via domani a Milano.

La collaborazione con IAB Italia prevede l’ideazione e la realizzazione della Social Media Strategy per la promozione dell’evento incentrandola sul claim ufficiale di IAB Forum 2016 “Limitless Possibilities”, l’esplorazione delle possibilità e l’andare oltre i limiti. E3 ha ideato e curato, a partire da metà novembre, il piano editoriale dei profili social di IAB Italia su Facebook, Twitter e Linkedin, per creare awareness e buzz su IAB Forum. I post – che hanno avuto contenuti di tipo informativo e teaser nei giorni antecedenti l’evento – forniranno una copertura live della plenaria e dei workshop e delle attività in agenda durante lo svolgimento di IAB Forum, al termine della quale saranno volti a dare eco al successo dell’evento.

E3 si è occupata inoltre della realizzazione della campagna advertising con Custom Audience su Facebook, per portare utenti interessati sulla landing page di registrazione all’evento e a sostegno le iscrizioni.

Per aumentare l’engagement dell’audience, E3 ha pensato anche all’animazione on-site. In area expo i visitatori potranno scattarsi un “Limitless Selfie” grazie a una fotocamera 360°. Le foto saranno condivise sui profili ufficiali di IAB Italia.

Il progetto prevede anche il coinvolgimento in un’attività di live twitting degli studenti del Master in Comunicazione, Marketing Digitale e Pubblicità Interattiva realizzato dall’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano in collaborazione con IAB Italia. Presenti come ogni anno allo IAB Forum, gli studenti si suddivideranno per seguire i workshop e, in questa edizione, contribuiranno ad aumentare la copertura social dei workshop dai loro profili personali con gli hashtag dedicati. I loro tweet verranno ricondivisi dal profilo ufficiale di IAB Italia. Gli studenti saranno coinvolti anche nell’attività di engagement organizzate da E3 in area espositiva.

Tutti i materiali realizzati a supporto della Social Media Strategy saranno declinati sulla creatività dell’evento, per linearità e rinforzo della comunicazione.

“Siamo lieti di collaborare con IAB Italia. È per noi una grande soddisfazione mettere al servizio dell’Associazione la nostra expertise per la promozione dell’evento più rilevante in Italia nel panorama digitale. Abbiamo implementato una strategia in linea con il claim ufficiale di questa edizione di IAB Forum con l’intento di mettere in luce l’innovazione tecnologica e la potenza dei Social con i loro strumenti più recenti per creare un’esperienza sempre più immersiva per utenti e visitatori”, afferma Maurizio Mazzanti, Direttore Creativo di E3 e del Gruppo DigiTouch.

“In linea con l’obiettivo di coinvolgere sempre più i nostri Soci nelle attività di IAB Italia, siamo lieti di aver siglato una partnership con E3”, sottolinea Daniele Sesini, Direttore Generale di IAB Italia. “Curiamo e gestiamo internamente i nostri Social, quest’anno però abbiamo deciso rafforzare le attività di comunicazione coordinata sui social per offrire contenuti più strutturati, coinvolgendo Partecipanti e Associati in iniziative di engagement”.

articoli correlati

AZIENDE

E3 e Citroën svelano il vincitore del contest Citroën 2CV Social al Salone “Auto e moto d’epoca”

- # # # # #

E3 e Citroën Italia svelano al Salone "Auto e Moto d'Epoca" i vincitore del contest Citroën 2CV Social

In occasione della 33esima edizione del Salone “Auto e Moto d’Epoca”, ospitato presso la Fiera di Padova e svoltosi dal 20 al 23 ottobre 2016, Citroën Italia ha svelato i 10 vincitori del contest “Citroën 2CV Social”, ideato e realizzato per la casa automobilistica da E3, la digital agency acquisita a luglio 2015 dal Gruppo DigiTouch (società quotata sul mercato AIM Italia), al fine di celebrare la mitica Citroën 2CV attraverso le testimonianze dei fan e le emozioni ad essa collegate.
Lanciato a fine giugno e conclusosi ad inizio settembre, il contest ha coinvolto i fan offrendo loro l’opportunità di candidare un proprio racconto sulla celebre vettura, caricandolo su un Facebook Canvas dedicato, sviluppato da E3 e ospitato sulla pagina di Citroën Italia.
La selezione dei 10 racconti più entusiasmanti è stata curata da una giuria composta da Marco Freschi, Responsabile Comunicazione Citroën Italia, Eugenio Franzetti, Direttore Relazioni Esterne, Comunicazione e Competizioni Groupe PSA, Maurizio Marini, Responsabile del Centro di Documentazione Storica di Citroën, Federico Faverio, Account executive del progetto e Veronica Rota, Senior Account Executive di E3, che si sono riuniti a settembre.
Il 20 ottobre 2016, nel corso della presentazione al Salone “Auto e Moto d’Epoca” tenuta dal giornalista Vincenzo Borgomeo, con Freschi, Franzetti e da Carlo Baccaglini (organizzatore del Salone) e ripresa da E3 mediante una diretta Facebook Live, è stato presentato in anteprima il libro e in contemporanea svelati i nomi dei vincitori, pubblicati sul Facebook Canvas raggiungibile all’indirizzo dedicato. L’attività del contest “Citroën 2CV Social” si è quindi conclusa evolvendosi in una pubblicazione dal titolo “101 storie sulla Citroën 2CV che non ti hanno mai raccontato” a cura di Vincenzo Borgomeo, Newton Compton editori.
In uscita in data odierna nelle librerie, il libro di Borgomeo accoglie nell’introduzione i contributi di note firme del giornalismo italiano in campo automotive (tra cui Carlo Cavicchi, già direttore di Quattroruote, Massimo Ghenzer, analista del mondo dell’auto o Alfredo Albertini e Massimo Tiberi entrambi giornalisti e storici dell’auto) e ospita in chiusura i 10 racconti dei vincitori del contest “Citroën 2CV Social”1. Una guida all’acquisto e al restauro curata da Guido Wilhelm arricchisce il volume per tutti gli appassionati di questo iconico modello.
I 10 vincitori, oltre i premi previsti dal contest, sono stati omaggiati di un biglietto di ingresso al Salone “Auto e Moto d’Epoca” di Padova che si è svolto dal 21 al 23 ottobre 2016 e riceveranno anche una copia del libro di Borgomeo.
Per dare eco all’iniziativa sui canali social di Citroën Italia e coinvolgere i fan, durante la giornata di anteprima dedicata agli addetti del settore del Salone “Auto e Moto d’Epoca”, E3 ha svolto un’attività di live twitting dallo stand Citroën e ha curato delle foto scattate con tecnologia 360° per far rivivere su Facebook l’emozione di entrare nelle due vetture storiche di casa Citroën presentate – la 2CV Soleil e la Méhari Azur – e mostrare in anteprima nazionale la nuova Citroën C3, per la prima volta esposta in Italia al grande pubblico, dopo il debutto al Mondial de l’Automobile 2016.
«Siamo molto soddisfatti dei numerosi racconti ricevuti dai fan. La selezione dei 10 vincitori è stata molto difficile per la Giuria perché tutti i contributi ricevuti trasmettevano una grande passione e svelavano molto sia della persona e delle sue emozioni che dell’epoca in cui il racconto era ambientato. Al concorso hanno partecipato fan da tutta Italia e con i loro aneddoti hanno coperto i 5 decenni di storia della mitica 2CV» ha commentato Federico Ceccarelli, Direttore Clienti di E3.
Il Salone “Auto e Moto d’Epoca” di Padova rappresenta l’evento più importante in Italia nel settore dell’Heritage Automotive. Citroën Italia ha colto questa occasione per presentare in anteprima in Italia la nuova Citroën C3 e celebrare al contempo la 2CV, un’auto che ha fatto la storia e che è nel cuore di molti italiani, come lo ha dimostrato anche la numerosa e sentita partecipazione al contest “Citroën 2CV Social”.
Hanno lavorato al progetto l’Account executive Federico Faverio, il Social media manager Tommaso Larconetti, la Digital PR Valentina Iacobellis, la UX Experience Designer Raluca Mircea, il senior software engineer Gabriele Tamburini e la Web Designer Elisabetta Mercedi.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

E3 firma la social engagement di Peugeot Italia e apre le porte ai fan di X Factor 2016

- # # # # #

E3 firma il progetto social engagement di Peugeot Italia e apre le porte ai fan di X Factor 2016

E3 ha realizzato per Peugeot Italia un progetto di social engagement volto a valorizzare la sponsorizzazione di X Factor 2016 da parte della casa del leone e a offrire ai propri fan l’opportunità di partecipare come pubblico al noto programma televisivo, in onda ogni giovedì su Sky Uno HD.
Con questo obiettivo E3 ha realizzato il concorso “Vinci X Factor con Peugeot”, partito il 23 ottobre e attivo fino al 15 dicembre 2016. Basato su più estrazioni a premi, il concorso offre ai fan la possibilità di aggiudicarsi i biglietti per seguire dal vivo una puntata di X Factor 2016. Per partecipare i fan hanno ben tre modalità, che spaziano dal semplice commento su Facebook, all’inseguimento sul territorio della Peugeot 108 Secret Car, fino a una sfida 100% social tra i gruppi di ascolto del programma televisivo sul blog del brand.
I fan che lasceranno il proprio commento al post dedicato all’iniziativa sulla pagina Facebook di Peugeot Italia potranno tentare la fortuna nelle 8 date di estrazione, ciascuna delle quali assegna due biglietti a un vincitore.
Coloro i quali vorranno invece lanciarsi all’inseguimento della Secret Car dovranno registrarsi sulla tab “Secret Car” della pagina Facebook di Peugeot Italia e, ogni giovedì, collegarsi alla tab per rilevare sulla mappa della città di Milano dove si trova l’auto e inseguirla. I primi due candidati che la raggiungeranno, verranno accolti a bordo dalla YouTuber Cleo Toms, la quale li accompagnerà direttamente ad assistere alla puntata live.
La terza modalità di partecipazione è stata ideata pensando alla tipologia di fruizione televisiva di questo programma: essendo una trasmissione ad elevato coinvolgimento emotivo, i fan sono soliti seguirla in gruppi davanti alla tv e postare i loro commenti sui social durante la trasmissione. Per coinvolgere questi gruppi di ascolto in una dinamica concorsuale, è stata pensata una sfida 100% social sul blog di Peugeot Italia, a ritmo di post con hashtag #leoniconlxfactor. I singoli Gruppi d’Ascolto attraverso un loro portavoce pubblicheranno sul sito dedicato foto e contenuti durante la trasmissione per mostrare di essere il miglior gruppo di ascolto ed essere quindi selezionato per partecipare alla puntata finale di X Factor 2016.
“Come recita il nostro pay-off “Motion & Emotion” la nostra missione è offrire al nostro target mobilità ed emozioni. Con la sponsorizzazione di X Factor 2016 Peugeot Italia intende associare al proprio brand la carica emozionale di questo programma televisivo e del suo pubblico affiatato” commenta Carlo Leoni, Responsabile Comunicazione di Peugeot Italia.
“Per alimentare la carica emotiva dei fan di Peugeot abbiamo pensato a delle dinamiche concorsuali alternative: la Secret Car è una sorta di caccia al tesoro in chiave rivisitata e la sfida tra gruppi di ascolto può essere vista come una forma di engagement “native” perché declinata nello spirito del programma. Queste tipologie di coinvolgimento, oltre ad avere un forte impatto
emotivo per i fan, offrono al brand la possibilità di fare lead generation, che per un brand è un’attività sempre di valore aggiunto” commenta Federico Ceccarelli, Direttore Clienti di E3.
Hanno lavorato al progetto l’Account Supervisor Ilaria Milanino, l’Account executive Federico Faverio, la Social media manager Lorena Pellegrino, la Digital Pr manager Chiara Laudani. Le grafiche sono state realizzate dal Creative Supervisor Francesco Fiaschi e dalla UX Designer Roberta Fanciulli mentre lo sviluppo è stato realizzato dal Senior Software Engineer Gabriele Tamburini. X Factor 2016, prodotto da Fremantle Media, andrà in onda ogni giovedì su Sky Uno HD.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Unieuro lancia la nuova campagna Humans of Technology con E3. Con Elio e le Storie Tese

- # # # # #

Unieuro - E3

Unieuro, insegna di elettronica di consumo ed elettrodomestici con oltre 450 punti vendita su tutto il territorio italiano, presenta Humans of Technology, un progetto di digital marketing a supporto del lancio del nuovo sito istituzionale unieuro.it. La campagna è firmata da E3, digital agency specializzata nel marketing esperienziale acquisita a luglio 2015 dal Gruppo DigiTouch, che ne ha curato la realizzazione e lo sviluppo.

Humans of Technology è prima di tutto un Manifesto che esprime lo spirito della rivoluzione digitale inaugurata dal brand forlivese a partire dal recente lancio del nuovo unieuro.it ed è anche una campagna digital che comprende Digital PR, advertising, branded content e native. Humans of Technology prevede diverse attività di coinvolgimento dell’utente online, che hanno l’obiettivo di catturare la sua attenzione per guidarlo nel mondo Unieuro 3.0, attraverso storie di alcune personalità della rete che a modo loro raccontano il proprio rapporto con la tecnologia.

Il concept del progetto nasce da uno dei valori fondanti dell’insegna, la vicinanza al cliente e l’impegno a migliorare la sua vita attraverso la tecnologia, che oggi ci fornisce gli strumenti attraverso i quali realizziamo ogni giorno le nostre attività. Testimonial d’eccezione è il gruppo musicale Elio e le Storie Tese che, come recita il claim, sono “la band di oggi da 30 anni”. Il loro lavoro artistico infatti è da sempre associato a una profonda ricerca musicale, ma anche ad un uso intelligente e all’avanguardia della tecnologia: sono stati i primi ad autoprodurre un bootleg a fine concerto, i “CD Brulè”, ma anche a realizzare e vendere in eCommerce le proprie riproduzioni tramite stampante 3D.
Elio e le Storie Tese saranno protagonisti di un video (regia di Giacomo Boeri – produzione Collateral Films) nel quale raccontano come la tecnologia faccia parte della vita e della quotidianità di tutte le persone, con l’ironia inconfondibile della band.

Insieme a loro saranno coinvolte in attività collaterali anche sette voci della rete accomunate dal ruolo chiave che la tecnologia ha avuto nella loro carriera e che, nell’insieme, coprono tutte le categorie verticali in cui si struttura il sito di Unieuro. Si chiamano “brand ambassador” e coinvolgeranno i loro follower in attività speciali che mirano a convogliare gli utenti nel sito Unieuro.it, guidandoli attraverso una nuova user experience. Ambassador del settore musica sarà la Dj e VeeJay Ema Stokholma, per il gaming Sabrina Cereseto (alias “LaSabriGamer”), per il mondo cooking la food blogger Lisa Casali, l’atleta di sport estremi Roberta Mancino, la fotografa di moda Nima Benati e infine la coppia Erika Firpo e Darius Aria, tecno-viaggiatori molto attivi sui social network.

Protagonisti di una campagna fotografica, testimonial e ambassador hanno prestato la loro immagine a Unieuro e si sono raccontati attraverso gli scatti fotografici di Nima Benati. Gli stessi scatti sono poi diventati soggetto della campagna di display advertising di promozione del nuovo sito web di Unieuro, attiva fino a inizio 2017.

Humans of Technology sarà pianificata sui principali canali digitali, con formati display tradizionali e con “progetti speciali” sui siti di editori selezionati. Queste attività hanno come oggetto contenuti originali, che ciascun Ambassador realizzerà per Unieuro e che verranno amplificati dalle loro proprietà digitali.

“L’omnicanalità su cui lavoriamo da tempo si declina in molti progetti”, sottolinea Bruna Olivieri, Chief OmniChannel Officer di Unieuro. “Il nuovo sito è stato ripensato e organizzato per offrire ai nostri utenti una nuova esperienza d’acquisto online, attraverso un processo di shopping assistance che interpreta i loro bisogni fin dalle prime scelte di navigazione. Presto lanceremo anche una nuova APP mobile e garantiremo il wi-fi gratuito in tutti i punti vendita. La campagna a supporto della nostra strategia digitale non poteva che chiamarsi Humans of Technology, perchè la tecnologia che il cliente acquista da noi attraverso i canali che preferisce, lo accompagna nella vita di ogni giorno, dovunque, e credo questo sia il modo giusto per raccontarlo”.

“La tecnologia ci aiuta a vivere meglio e a portare a termine una serie di attività con modalità impensabili fino a pochi anni fa”, aggiunge Enzo Panetta, Digital Marketing & Innovation Director di Unieuro. “Ecco perchè abbiamo scelto, in collaborazione con E3, di raccontare storie di persone più o meno famose che utilizzano la tecnologia per la loro attività, per il loro lavoro, per la loro vita. La campagna sarà live da oggi e toccherà social network, siti di contenuti editoriali e diverse piattaforme. Il cliente online attraverso le attività speciali degli ambassador verrà inoltre guidato a vivere la user experience del nuovo unieuro.it in modo divertente e sicuramente innovativo”.

“Abbiamo lavorato insieme a Unieuro a un progetto disruptive, in grado di sovvertire il tradizionale schema di impostazione della comunicazione. Siamo partiti dalle digital PR per costruire un inedito branded content, basato sui contenuti originali prodotti dagli Ambassador stessi e che raccontano e amplificano il progetto del Manifesto Humans of Technology. Sul concept creativo del Manifesto abbiamo poi impostato la campagna advertising, volta ad accompagnare i visitatori nell’esplorazione del nuovo sito di Unieuro”, afferma Maurizio Mazzanti, Direttore Creativo di E3 e del Gruppo DigiTouch.

Insieme a Maurizio Mazzanti, al progetto hanno lavorato la digital PR Chiara Laudani, il Media Planner Alfredo Tomaselli, la Senior Account Manager Valentina Chiodini, l’account executive Marcello Crosti, la senior copywriter Cristina D’Anna, il senior art director Mirco Bompignano, il web designer Matteo Marino, il social media manager Tommaso Larconetti e l’adv online specialist Elisabetta Mercedi.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Peugeot Italia e E3 portano i fan al “Mondial de l’Automobile 2016” con Road to Paris

- # # # # #

Peugeot Italia e E3 portano i fan al "Mondial de l'Automobile 2016" con Road to Paris

E3 ha realizzato per Peugeot Italia un progetto di social engagement e digital PR volto a promuovere la presenza del brand al celebre “Mondial de l’Automobile 2016” di Parigi, rendendo i propri fan partecipi di questa iniziativa.
Per creare awareness sull’evento, intorno alla metà di settembre E3 ha attivato “Road to Paris”, un contest online che ha messo in palio un viaggio a Parigi con visita al Salone dell’automobile. Su un Canvas dedicato della pagina Facebook di Peugeot Italia, i fan dovevano lasciare un proprio commento con il quale motivassero il loro desiderio di visitare il Salone.
Il commento più in linea con lo spirito del brand Peugeot Italia è stato postato da una fortunata vincitrice, che il 10 ottobre è partita da Milano alla volta di Parigi, a bordo di due esemplari del modello più performante della gamma, la Peugeot 308 GTi by Peugeot Sport. Per ironia della sorte la vincitrice è stata accompagnata dagli influencer di NGA Club, il famoso gruppo di voci della rete verticali sull’automotive, che ha come slogan “No Girls Allowed”.
Insieme, gli influencer e la vincitrice hanno dato vita a un diario di bordo, ospitato su un Facebook Canvas nella pagina di Peugeot Italia, attraverso il quale hanno raccontato l’intero viaggio e le caratteristiche delle auto su cui viaggiavano, postando in tempo reale commenti con l’hashtag #roadtoparis poi ripresi anche sui loro profili Twitter, Facebook e Instagram. Attraverso le loro voci, i fan hanno quindi potuto seguire l’esperienza del viaggio e del Salone. Per avvicinare ancora di più i propri fan e permettergli l’opportunità di una visita virtuale dell’evento, Peugeot ha organizzato una diretta Facebook Live per seguire le novità di gamma presentate allo Stand Peugeot di questo importante appuntamento biennale: il Nuovo SUV 3008 e il Nuovo SUV 5008.
I due team partiti da Milano si sono sfidati per raggiungere il Salone di Parigi: l’auto che accoglieva la vincitrice del contest ha percorso un tragitto più paesaggistico, su strade secondarie, attraverso la Francia; l’altra invece ha affrontato una strada più lunga, a elevata percorrenza, passando dalla Germania. A tagliare per primo il traguardo è stato l’equipaggio con a bordo la vincitrice, i cui componenti si sono presentati allo stand di Peugeot Italia con il monopattino Peugeot e-Kick, una delle ultime novità della casa del Leone.
“Il Mondial de l’Automobile 2016 di Parigi è stato un evento molto importante per il nostro brand perché ha visto il debutto di due nuovi modelli che potenziano l’offerta SUV del Marchio” afferma Carlo Leoni, Responsabile Comunicazione del brand. “Siamo soddisfatti di aver saputo proporre a Peugeot degli elementi nuovi per coinvolgere il proprio target a uno degli eventi vetrina del panorama automotive mondiale. La scelta degli influencer di NGA Club, esperti di automotive e con grande pubblico al seguito, hanno dato autorevolezza ai contenuti tecnici con un taglio fresco e appassionato, che ha conquistato i fan di Peugeot Italia. L’idea della “sfida” tra i due equipaggi è nata invece dall’opportunità di mettere alla prova su diversi percorsi l’auto più sportiva della gamma Peugeot: la 308 GTi by Peugeot Sport” afferma Federico Ceccarelli, Direttore Clienti di E3.
Insieme a Federico Ceccarelli al progetto hanno lavorato l’Account executive Federico Faverio, l’Account executive Marcello Crosti, la Digital PR Chiara Laudani, la Social media manager Lorena Pellegrino, il Senior Software Engineer Gabriele Tamburini e Matteo Marino, Front end Developer.

articoli correlati