MEDIA 4 GOOD

Dude conquista l’#Hack4Good di AISM e Facebook Italia

- # # # #

dude

Facebook Italia, in collaborazione con Assocom e Associazione Italiana Sclerosi Multipla (AISM), ha premiato il vincitore della terza edizione di #Hack4Good per la creazione di una campagna di comunicazione finalizzata alla raccolta fondi per AISM. La campagna giudicata vincitrice è quella di un gruppo di giovani creativi provenienti dall’agenzia Dude. che si è distinto grazie a un’idea fuori dagli schemi basata sul trend del gaming, che offre un’immagine innovativa rispetto alle tradizionali campagne non-profit, rivolgendosi a un target più ampio e dimostrando al tempo stesso un forte potenziale sia in termini di engagement che di conversion.

Nel mese di ottobre Facebook Italia ha chiamato alle armi le migliori menti creative al fine di sostenere, con le loro idee e competenze, una campagna di raccolta fondi in favore di AISM, primo ente privato non-profit italiano finanziatore della ricerca scientifica sulla sclerosi multipla. Sono ben 27 i gruppi provenienti da diverse agenzie creative che hanno presentato la loro candidatura e che hanno preso parte a una giornata di brief insieme ad AISM, durante la quale hanno potuto scoprire il mondo della sclerosi multipla attraverso alcune testimonianze di persone colpite dalla malattia, oltre ad approfondire le necessità dell’associazione e le specificità della campagna. I 27 team hanno poi sottoposto le loro idee di campagna a una giuria di esperti. Di questi, 6 squadre sono state selezionate per prendere parte all’hackathon del 27 novembre, giornata svoltasi presso le sede di Facebook Italia in cui i gruppi creativi si sono sfidati nella realizzazione della campagna video per AISM, che ha visto la vittoria dell’idea di Dude, che sarà finanziata, pubblicata e promossa da Facebook Italia.

Il compito della campagna AISM è proprio quello di mostrare in modo concreto l’impatto della sclerosi multipla sulla vita delle persone. Dopo avere ricevuto la diagnosi, la loro vita cambia improvvisamente, incidendo gravemente sulla quotidianità, per sempre. Una quotidianità che cambia a partire dalle azioni più semplici. Perché camminare, bere un bicchiere d’acqua, pensare a un appuntamento con un amico o a un impegno di lavoro, abbottonarsi la camicia, prendere in braccio il proprio figlio non sarà più così scontato o possibile.

“Grazie a questa opportunità offerta da Facebook ad AISM”, ha dichiarato Angela Martino, presidente nazionale di AISM, “l’anno che verrà, sarà importante come quello che abbiamo appena celebrato per i nostri 50 anni. Sarà un anno importante perché grazie a voi di sclerosi multipla si parlerà sempre di più, e quella che veniva definita “una malattia misteriosa” , sarà sempre meno sconosciuta. Saranno proprio i giovani, i più aperti al cambiamento e alle nuove strategie di comunicazione e raccolta fondi a parlare di sclerosi multipla e di sé, facendo parlare di sé. E sarà proprio questo a rendere possibile il cambiamento, verso la sensibilizzazione della società civile, verso la responsabilizzazione pubblica, insomma, verso una reale inclusione”.Duce conquista l’

articoli correlati

AZIENDE

DUDE: Livio Basoli e Lorenzo Picchiotti nuovi partner. Roberta Lippi alla guida dell’area Originals & Content

- #

dude

Dopo quattro anni dal loro ingresso di agenzia in qualità di Executive Creative Directors, Livio Basoli e Lorenzo Picchiotti sono diventati partner di DUDE, la realtà fondata da Lorenzo Del Bianco e Davide Baldi (insieme nella foto).

“Quattro anni fa Davide e Lorenzo hanno fatto la scelta coraggiosa e un po’ incosciente di chiamare due creativi relativamente giovani alla guida di un progetto che all’epoca stava cambiando radicalmente pelle”, dichiara Livio Basoli. “Oggi abbiamo rinnovato il nostro impegno a essere incoscienti e coraggiosi, sicuri che sia l’unico modo per continuare a divertirci e fare cose interessanti”.

“È stato un percorso pieno di soddisfazioni, ma che non ha mai smesso di insegnarci cose nuove”, continua Lorenzo Picchiotti. “Diventare soci è semplicemente l’evoluzione naturale di questo percorso e un segno importante anche per una industry che ha bisogno di rimettere le idee e la creatività al centro di ogni decisione”.

Alta grande novità in casa DUDE è l’ingresso di Roberta Lippi alla guida dell’area Originals & Content, la business unit nata da poco più di un anno che si occupa di ideare e realizzare contenuti originali DUDE.

“Ho sempre seguito DUDE con grande ammirazione e non ho mai avuto dubbi sul fatto che fossero la miglior realtà creativa in circolazione. Dunque avere il compito di dirigere il reparto che si occupa dei contenuti originali è una sfida entusiasmante, ma anche carica della responsabilità di dover fare il mio lavoro rispettando il DNA di un team che fino a oggi è riuscito davvero a fare la differenza”, commenta Roberta Lippi. “Seguiremo questa linea guida anche sui contenuti, che sono un ambito in cui ormai ci si muove sempre di più nell’abitudine e nel conformismo di formati troppo simili tra loro. Oggi è davvero difficile ritrovarsi a dire “finalmente una cosa nuova!”. Ecco, il nostro scopo sarà proprio quello: fare quella cosa nuova, farla come non è mai stata fatta prima”.

Lippi prima di approdare in DUDE è stata docente di giornalismo multimediale e media education, autrice radiofonica e in numerosi programmi di MTV Italia, per poi diventare responsabile della Video Factory di tutte le testate Condé Nast Italia. Negli ultimi anni è stata responsabile dello sviluppo dei nuovi contenuti per 3zero2.

articoli correlati

AGENZIE

Spotify affida a DUDE il lancio della campagna europea dedicata al target Teens

- # # # # # # #

DUDE - Spotify

Continua la collaborazione tra DUDE e Spotify per il lancio di una campagna europea indirizzata al Target Teens con l’obiettivo di far comprendere loro la Value Proposition di Spotify.

La campagna europea (on air in Italia, Francia e Germania) è mobile first e si sviluppa su tutti i social network più seguiti dalla generazione Z: YouTube e Instagram su tutti, quindi Snapchat e Facebook.

Oggetto della campagna sono le Playlist editoriali di genere come “Rap Italia: Battle Royale”, declinate su tutti i media maggiormente utilizzati dai teens, passando dalle piattaforme di streaming a quelle di gaming come PlayStation e Xbox One.

Il concept della campagna è “Più Playlist”, e racconta come Spotify offra ai ragazzi la canzone e la playlist giusta per ogni situazione e momento della giornata dei Teens. La musica gioca infatti un ruolo fondamentale nella vita dei teenager. Li aiuta a capire chi sono, come vestirsi, come comunicare e con chi condividere le proprie passioni.

“Comunicare al target dei giovanissimi non è mai facile”, commenta Lorenzo Picchiotti, Executive Creative Director di DUDE. “Insieme a Spotify siamo riusciti a costruire una campagna unica con un linguaggio distintivo utilizzando le modalità e i canali preferiti dai ragazzi”.

CREDITS
Creative: DUDE
Production: DUDE
Executive Creative Director: Livio Basoli
Executive Creative Director: Lorenzo Picchiotti
Chief Strategy Officer: Lorenzo Foffani
Integrated Production Director : Matteo Pecorari
Post Production Supervisor: Seba Morando
Account Director: Elena Panza
Copywriter: Andrea Galanti
Art Director: Nicolò Andrea Ales
Strategic Planner: Marco Frugiuele
Senior Account Manager: Giulia Borina
Digital Executive: Mirko Mantellato
Junior Producer: Claudia Ammassari
Motion Designer: Marco De Benedictis
Illustrator: Riccardo Corda

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Plasmon lancia la nuova piattaforma strategica con Starcom

- # # # #

Starcom - Plasmon

Plasmon rinnova la propria strategia di comunicazione insieme a Starcom, lanciando la campagna “Crescere insieme le più misteriose delle creature”. Il progetto lavora sui tratti inconfondibili del brand tra cui italianità, affidabilità e innovazione, per costruire un forte legame con i neo genitori, un target sensibile e appassionato, ma anche attento e qualche volta insicuro, nelle fasi iniziali del percorso di crescita dei propri figli.

La piattaforma strategica studiata da Starcom prevede una focalizzazione sul target primario (mamme con figli 0-3 anni), a cui indirizzare un messaggio fortemente emozionale, attraverso lo sviluppo di una video strategy.

La strategia di lancio del nuovo concept creativo ideato da DUDE, è on air in TV e digital dagli inizi di luglio e proseguirà fino in autunno per costruire e mantenere alto l’interesse verso il brand e la nuova comunicazione.

Il planning TV coinvolge sia le principali emittenti televisive, sia i canali kids, con l’obiettivo di intercettare le mamme nei momenti più emozionali di co-viewing genitori e figli.

La campagna digitale, gestita in programmatic, sarà focalizzata sui principali portali dedicati alle mamme, per favorire il legame con Plasmon, il suo mondo valoriale e sottolinearne il ruolo di partner affidabile e credibile.

“Lavorare con un brand come Plasmon che ha fatto storia nel mercato italiano dell’alimentazione infantile è per noi motivo di orgoglio, soprattutto in un momento come questo di profonda evoluzione del settore e del modo di interagire con i consumatori. In quest’occasione abbiamo lavorato con il team di marketing dell’azienda per disegnare la strategia più adatta a costruire una relazione solida e di lungo termine con un target estremamente attento e fortemente coinvolto emozionalmente nelle decisioni d’acquisto. Plasmon è stato e vuole continuare ad essere vicino alle famiglie e lo dimostra nei forti investimenti messi in campo”, ha commentato Vita Piccinini, CEO di Starcom Italia (nella foto).

“La nuova campagna è il risultato di un rinnovamento della strategia di comunicazione di Plasmon: abbiamo messo al centro il consumatore e gli insights delle neo mamme e dei neo papà e abbiamo scelto con DUDE uno stile di comunicazione moderno, giovane e innovativo. Con Starcom abbiamo definito la programmazione della campagna che si articola in 3 episodi, ciascuno dedicato ad una categoria (omogeneizzati, biscotto e latte) e andrà in onda sia in TV che sul digital con formati dedicati. Con questa nuova campagna vogliamo continuare a consolidare il legame unico tra Plasmon e le mamme, come abbiamo fatto per generazioni, continuando a proporci come la scelta migliore per “crescere insieme le più misteriose delle creature”, ha dichiarato Giuliana Mantovano, Marketing Director Kraft Heinz Italia.

articoli correlati

AGENZIE

DUDE vince la gara per la nuova campagna televisiva Plasmon

- # # # #

DUDE - Plasmon

Plasmon, il brand italiano che ha fatto la storia nel mercato del baby food in Italia, torna a comunicare con una campagna di brand on air sulle principali emittenti televisive e sui principali portali Italiani.

La campagna, affidata a DUDE a seguito di una gara, nasce da un insight molto semplice: crescere un bambino è un’esperienza piena di dubbi e domande per i neo genitori, specialmente nei primissimi anni di vita: “chi sono queste creature misteriose che entrano nella nostra vita all’improvviso? E perché sembra impossibile decifrare i loro segnali e bisogni?”. La difficoltà dei genitori viene raccontata attraverso uno storytelling dal sapore cinematografico nel quale Plasmon, in quanto partner delle famiglie moderne, si pone come facilitatore del contatto tra i neo-genitori e le “misteriose creature”.

La campagna “Plasmon. Crescere insieme le più misteriose delle creature” in quanto campagna di brand definisce un tono di voce comune per le tre categorie: Biscotto, Omogenizzato e Latte che naturalmente beneficeranno di un copy dedicato.

La campagna è stata idata da DUDE, prodotta da Hogarth, partner globale del gruppo Kraft Heinz e diretta da Tommaso Berté. La pianificazione è a cura di Starcom.

“Siamo estremamente orgogliosi di iniziare questo percorso con il team di lavoro di Plasmon”, commenta Domenico Loperfido, Business Development e Operations Director di DUDE. “Abbiamo intrapreso insieme un percorso su un Brand con così tanta storia e tradizione, anche di comunicazione, con la sfida al contempo di raggiungere e parlare alle mamme e ai papà di oggi”.

“La nuova campagna è il risultato di un rinnovamento della strategia di comunicazione di Plasmon: abbiamo messo al centro il consumatore e gli insights delle neo mamme e dei neo papà ed abbiamo scelto con DUDE uno stile di comunicazione moderno, giovane e innovativo. La campagna si articola in 3 episodi, ciascuno dedicato ad una categoria (omogeneizzati, biscotto e latte) e andrà in onda sia in TV che sul digital con formati dedicati. Con questa nuova campagna vogliamo continuare a consolidare il legame unico tra Plasmon e le mamme, come abbiamo fatto per generazioni, continuando a proporci come la scelta migliore per “crescere insieme le più misteriose delle creature”, aggiunge Giuliana Mantovano, Marketing Director Kraft Heinz Italia.

CREDITS
Executive Creative Directors: LIVIO BASOLI / LORENZO PICCHIOTTI
Account Director: ELENA PANZA
Business Development e Operations Director: DOMENICO LOPERFIDO
Chief Strategy Officer: LORENZO FOFFANI
Integrated Production Director: MATTEO PECORARI
Executive Producer: IVAN MERLO
Copywriter: ALESSIA CASSARINO
Art Director: GIUSEPPE CALÌ
Senior Account Manager: GIULIA BORINA
Account Manager: ILARIA BELCASTRO
Producer: MARTINA KIRKHAM

 

articoli correlati

AGENZIE

Kraft Heinz Italia affida a DUDE la campagna Heinz Salse 2018. Online il video “Take it Heinz” diretto dai TO Guys

- # # #

DUDE

Heinz ha scelto DUDE, la “unagency” guidata da Lorenzo Del Bianco e Davide Baldi, per la campagna 2018. La sfida: far esplodere l’iconicità del brand così da conquistare non solo il palato ma anche il cuore dei consumatori Italiani.

Il nuovo claim di campagna – Take it Heinz – è un inno a prendere la vita con gusto e leggerezza ed è stato scelto da DUDE per comunicare i valori di Heinz all’interno di un 30” volutamente sui generis. Il video vuole essere un visual manifesto in grado di accompagnare il target di riferimento, giovane e dinamico, nel mondo colorato di Heinz, attraverso un approccio non convenzionale che comprende, tra le altre cose, l’utilizzo di un pezzo rap creato ad hoc per il brand.

Ideato e prodotto da DUDE, il commercial è diretto dai TO Guys e veicolato attraverso numerosi touch point basati su una potente strategia di online video con cut dedicati a 20’’ e 10’’ sui siti in target, una ricca pianificazione rich media e un altrettanto importante presidio sui canali social (Facebook, Instagram e YouTube). La campagna sarà altresì protagonista in affissione nelle vie pedonali più affollate di Milano.

 

HEINZ – TAKE IT HEINZ from DUDE on Vimeo.

 

“Heinz fa parte di quei brand che hanno un posto d’onore nell’immaginario collettivo di chi fa il nostro lavoro”, commenta Livio Basoli, Executive Creative Director di DUDE “A fronte di una storia lunga quasi 150 anni, non ha mai smesso di alzare l’asticella della comunicazione. È una bella soddisfazione aggiungere un piccolo tassello a questo percorso e ci auguriamo ce ne aspettino altri.”

“Heinz è una delle marche più iconiche del nostro portafoglio, riconosciuta come leader a livello globale. Si tratta, infatti, di uno dei pochi brand nel mondo delle salse a poter vantare una gamma di referenze così ampia. Con questa campagna vogliamo comunicare l’iconicità di questa marca per qualità, gusto e coolness…non resta che “Take it Heinz”, commenta Giuliana Mantovano, Marketing Director KHC Italia.

“La campagna rispecchia benissimo l’anima del brand e avrà una declinazione digitale in grado di intercettare sicuramente il target di riferimento sui principali portali Italiani”, aggiunge Vito Pace, Digital&Communication Manager KHC Italy.

CREDITS

Creative DUDE
Production DUDE
Executive Creative Directors: Livio Basoli e Lorenzo Picchiotti
Account Director: Elena Panza
Integrated Production Director: Matteo Pecorari
Executive Producer: Ivan Merlo
Post production Supervisor: Seba Morando
Copywriter: Nicolò Carrassi
Chief Strategy Officer: Lorenzo Foffani
Art Director: Luca Riva
Account Manager: Anna Norelli
Account Executive: Marta Dolci
Strategic Planner: Marco Frugiuele
Producer: Martina Kirkham
Production Manager: Simone Raddi
Junior Producer: Claudia Ammassari
Motion Designer: Marco De Benedictis
Directors: TO Guys
Dop: Luca Costantini
Music: THE LOG Audio Post & Production

 

articoli correlati

MEDIA

Dude lancia la nuova produzione “Scenario” con la regia di To Guys. Distribuisce Whitstand

- # # #

dude scenario

Si arricchisce la produzione di contenuti originali dell’area content di Dude con “Scenario”, cortometraggio diretto dal giovane duo di registi italiani To Guys e distribuito da Withstand. Girato nel settembre del 2017 presso le Cave di Michelangelo di Carrara e la Casa Esagono di Vittorio Giorgini nel golfo di Baratti, il film ha come protagonisti tre attori affermati sulla scena internazionale: Joi Johannsson, Mads Reuther, Aomi Muyock, quest’ultima già protagonista del lungometraggio LOVE di Gaspar Noè, presentato nel 2015 al Festival del Cinema di Cannes.

Scenario è un film di 15 minuti che accarezza e trasfigura alcuni generi classici dello specifico cinematografico. A seguito di una misteriosa introduzione alla storia da parte di un pescatore, una donna incontra quello che sembra essere un Alieno nel mezzo della notte, e decide di soccorrerlo, portandolo in una palafitta immersa in un bosco. In un’atmosfera enigmatica e ambigua tra i due si instaura un rapporto di fiducia. Quando la minaccia di uno sparo irrompe nel racconto, i due svelano un grado di coscienza inaspettato che li porterà a fuggire non solo dal pericolo incombente, ma dalla storia stessa.

Il film sta per intraprendere un percorso di iscrizioni ai concorsi di cortometraggi dei principali festival cinematografici internazionali. “Scenario è il primo vero passo di Dude nel mondo delle produzioni cinematografiche.” commenta Ivan Merlo, Executive Producer e Responsabile dell’area Content di Dude “È un prodotto costruito con la passione e il talento di una coppia di registi emergenti italiani, supportati da un team di persone anch’esse molto giovani e di enorme talento. Questa sinergia ci ha portato a confezionare un cortometraggio di altissima qualità che non ha nulla da invidiare alle produzioni straniere”. Tutte le info utili riguardo al film e alla produzione possono essere consultate sul sito aboutscenario.com.

 

CREDITS
Produced by: DUDE
in collaboration with: WITHSTAND
written and directed by: TO GUYS

Cast (in order of appearance):
Joi Johannsson
Mads Reuther
Aomi Muyock

Executive Producer: IVAN MERLO
Cinematographer: LUCA COSTANTINI
Original Music: MATTEO DE MARINIS
Editor: TO GUYS
Colorist: ORASH RAHNEMA
Set Designer: AMOS CAPARROTTA
Costume Designer: SARA COSTANTINI
Location Sound & Sound Mix: LORENZO DAL RI

Worldwide Distribution: WITHSTAND

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Babbel lancia la nuova campagna per i paesi del Sud Europa, firma DUDE

- # # # #

campagna babbel

Parte oggi la nuova campagna di comunicazione di Babbel. Una campagna a 360°, incentrata sull’importanza del saper parlare l’inglese per riuscire a crescere nel mondo del lavoro. Il tutto, con l’obiettivo di riuscire a posizionarsi al meglio soprattutto nel mercato del sud Europa, dove le motivazioni legate al mondo lavorativo ricoprono un ruolo fondamentale (ne avevamo parlato anche qui).

La campagna internazionale ha il via oggi in Italia, Spagna e Portogallo con un nuovo spot televisivo in due formati da 30 e 60 secondi. Ha curato il tutto DUDE, “agenzia milanese con cui non avevamo mai collaborato prima, perché ha una storia molto efficace (con gruppi come Netflix e Spotify) per quanto riguarda il segmento delle subscription”, ci racconta in esclusiva il country manager southern europe Biagio Di Leo. “Questo è molto importante in un paese come l’Italia, in cui si riscontrano molte difficoltà sotto questo punto di vista. Far capire il valore delle proprie subscription attraverso una campagna di comunicazione diventa, quindi, di fondamentale importanza”.

Babbel
Biagio Di Leo, Country Manager Southern Europe di Babbel

“Nei mercati sudeuropei, in particolare in quello italiano e spagnolo, abbiamo riscontrato come le motivazioni più forti nell’apprendimento di una nuova lingua si leghino a questioni di lavoro o a un miglioramento del proprio business”, prosegue Biagio Di Leo. “La ricerca ci ha mostrato come questa spinta sia costante nel tempo, è un effetto che accompagna gli utenti di queste country lungo tutto l’arco della vita. In questo senso, i dati che abbiamo raccolto sulle country europee sono stati importantissimi per delineare questa nostra campagna 2018. Le motivazioni che spingono gli utenti a usare l’app sono state al centro della nostra indagine: riuscire a capire perché gli utenti scaricano e si iscrivono a Babbel, intenderne le motivazioni, era importantissimo”.

Il messaggio di Babbel è chiaro: la app è uno strumento efficace per imparare l’inglese online e un valido aiuto per chi desidera accelerare la propria crescita professionale con risultati immediati. Evocativa, in questo senso, la campagna: “un impiegato non troppo cool, un po’ fantozziano, che, grazie ai miglioramenti nell’inglese, riesce letteralmente a “sfondare” nel mondo del lavoro”.

“Per quanto riguarda i media, la campagna sarà pianificata dapprima in televisione, da oggi fino a fine febbraio, in Italia, Spagna e Portogallo. Successivamente, nei prossimi mesi potremmo esportare i flight anche in paesi latino americani, come in Messico, Argentina e Brasile, ma al momento siamo maggiormente concentrati sul mercato europeo. Essendo una campagna integrata, alla televisione affiancheremo altri media (SEM, display, content) e, ovviamente, i social network, adattando i flight che passeranno in televisione”, conclude Di Leo.

 

CREDITS

anno 2018
creative DUDE
production DUDE

executive creative directors LIVIO BASOLI / LORENZO PICCHIOTTI
director Billions Of Millions
integrated production director MATTEO PECORARI
executive producer IVAN MERLO
account director ELENA PANZA
copywriter Emanuele Accurli Abenante
art director Alessio Salatino
account manager ILARIA BELCASTRO
dop Marcello Dapporto
producer MARTINA KIRKHAM
production manager Riccardo Cristiano
production coordinator SIMONE RADDI
editing SEBA MORANDO
color grading ORASH RAHNEMA
sound design The Music Bank
sound mix The Log Audio

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Dude e Spotify Italia portano Jovanotti sul Led Screen in centro a Milano

- # # # # #

In occasione del lancio del nuovo album di Jovanotti, ‘Oh, Vita!Spotify Italia ha lavorato con Dude per l’ideazione di un’affissione speciale in centro a Milano.

La campagna ha l’obiettivo di celebrare il lancio del nuovo album, i suoi fans e lo stesso Jovanotti: Dude, in collaborazione con il team Spotify, ha ideato una campagna che coinvolge e celebra l’artista, ma soprattutto i suoi fan. All’uscita dell’artwork della copertina dell’album infatti, diversi fan di Jovanotti hanno iniziato a postare su Instagram le loro re-interpretazioni della copertina. Sulla scia di questo user generated content, l’artista ha invitato tutti i suoi followers a partecipare, coinvolgendo in maniera forte tutta la fanbase.

Dude ha preso ispirazione dai contributi più creativi dei fan per creare un set di otto illustrazioni e motion graphics che animeranno la copertina dell’Album su un affissione LED in corso di Porta Ticinese, rendendo omaggio alla fan base di Jovanotti e portando in vita le mille sfaccettature dell’artista e del suo ultimo lavoro.
Lo stesso Jovanotti infatti ha chiesto che i suoi fan potessero essere coinvolti nella campagna di lancio, dedicando loro l’affissione come omaggio al seguito che gli hanno dedicato dall’inizio della sua carriera ad oggi.

“Spotify è ad oggi l’unico player al mondo che comunica la musica in modo veramente innovativo e disruptive”, commenta Livio Basoli, ECD di Dude, “Poter lavorare su un progetto del genere, e per di più con un icona della musica pop italiana come Jovanotti è una vera occasione. Siamo sicuri che questo Billboard speciale contribuirà a rafforzare ancora di più la forza del brand in Italia”.

L’affissione è on air dal oggi su un LED screen in corso di Porta Ticinese 30, pianificata da UM e Rapport.

Credits:Spotifay Italia e Dyde portyano Jovanotti s
Executive creative director: Livio Basoli, Lorenzo Picchiotti
Account Director: Elena Panza
Integrated Production Director: Matteo Pecorari
Copywriter: Marco Luccitelli
Art Director: Antonio Gambino
Senior Account Manager: Giulia Borina
Account Executive: Giorgia Marchelli
Producer: Martina Kirkham
Agenzia Media: UM
Out of Home Specialist: Rapport

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Dude e Birrificio Angelo Poretti di nuovo insieme per “8 luppoli armonie di gusto”, due nuove birre firmate da Davide Oldani

- # # #

Birrificio Angelo Poretti

Prosegue la collaborazione tra DUDE e Birrificio Angelo Poretti, di nuovo insieme per lanciare la linea “8 Luppoli Armonie di Gusto”. Testimonial d’eccezione lo chef Davide Oldani, protagonista del film di campagna e esperto del gusto che, insieme ai Mastri Birrai del Birrificio, crea le migliori armonie cibo-birra.

La nuova linea si compone di due referenze “Gusto Tostato” e “Gusto Agrumato”, birre pensate per essere abbinate a diversi piatti e creare sensazioni di gusto che si combinano ed esaltano fra loro, in una perfetta armonia fra cibo e birra. Ogni birra è associata ad una specifica area di gusto. DUDE ha sviluppato la campagna di lancio della linea 8 Luppoli attraverso la quale il brand conferma il suo ruolo di guida nella cultura della birra, che diffonde anche tramite la conoscenza degli abbinamenti.

La campagna sarà veicolata principalmente on line con un 30”. Il lancio prevede tuttavia una ricca video strategy in cui lo chef e il Mastro Birraio del Birrificio Angelo Poretti racconteranno come sono nate le nuove 8 Luppoli e quali sono le sensazioni che questa birra può offrire in cucina, abbinandola ai cibi più adatti, che possono esaltarne le caratteristiche.

“Siamo molto contenti della proficua collaborazione con BAP. Un cammino iniziato ormai un anno fa con lo spot di riposizionamento di Brand. È sempre molto stimolante lavorare con un brand così, molto legato alla tradizione, ma che punta sempre a un’innovazione continua”, ha commentato Lorenzo Picchiotti, Executive Creative Director di DUDE.

CREDITS:
Year 2017
Creative: DUDE
Production: DUDE
Dude.it
Executive creative directors: Livio Basoli / Lorenzo Picchiotti
Director: Luca Caon
Executive producer: Ivan Merlo 
Integrated production director: Matteo Pecorari 
Account director: Elena Panza 
Copywriter: Alessia Cassarino 
Art director: Giueseppe Calì 
Account manager: Ilaria Belcastro 
Dop: Luca Costantini
Producer: Martina Kirkham
Production Manager: Claudio Pintus
Production Coordinator: Simone Raddi
Editing: Seba Morando
Color Grading: Orash Rahnema
Sound Design: The Log 

articoli correlati

AZIENDE

Dude si rafforza in Italia e in Uk. Lorenzo Foffani per la strategia e Laura Boy per gli eventi

- # # #

nuovi ingressi in DUDE

Due nuovi innesti di spessore dal mese di ottobre nell’agenzia guidata da Davide Baldi e Lorenzo Del Bianco. Il primo è Lorenzo Foffani, che entra nel team DUDE con il ruolo di Chief Strategy Officer. Foffani, che guiderà le unit strategiche di DUDE Italia e di DUDE UK, manterrà la sua sede di lavoro a Londra e avrà contestualmente il ruolo di Business & Strategy Director di DUDE UK. Persona di grande esperienza nel mondo delle agenzie di comunicazione, dopo la laurea in Bocconi ha lavorato in azienda, L’oréal, e successivamente in agenzie quali Y&R Spain come Strategic Planner, Saatchi & Saatchi come Strategy Director, McCann come Head of Strategy.

Negli ultimi tre anni ha lavorato a Londra come Creative Strategy Lead nel headquarter dell’agenzia Imagination. Altra new entry di grande valore nel team DUDE è Laura Boy, che entra con il ruolo di Event Manager. Coerentemente con l’identità end-to-end dell’agenzia, Laura Boy rafforzerà la unit di produzione guidata da Matteo Pecorari, assumendo la responsabilità verticale lato eventi. Da oltre dieci anni nel mondo degli eventi, ha gestito l’organizzazione di Festival e grandi eventi di entertainment e di brand, collaborando con strutture come Elita e Mai Tai, fino ad arrivare in The Big Now, dove ha costruito e guidato per tre anni la unit eventi dell’agenzia.

“Lorenzo e Laura sono gli ennesimi tasselli che hanno rinforzato il nostro team in questo 2017 dopo diversi anni di grande crescita numerica infatti, abbiamo quest’anno deciso di investire risorse importanti per acquisire know how ed esperienza nei ruoli chiave. L’arrivo dei due nuovi “DUDES” va infatti ad aggiungersi a quelli di Francesca Spitali (UK Country Manager), Mirko Mantellato e Matteo Pecorari degli ultimi mesi, e solo per citarne alcuni. Tutte persone che hanno portato grande esperienza e valore. Lorenzo Foffani credo lo conoscano tutti nel mondo dell’advertising italiano”. – prosegue Baldi – “Si è occupato, a diversi livelli, della strategia in molti dei principali network di agenzie e ormai da anni lavorava oltre manica. Avrà inizialmente un doppio cappello. Il primo sarà quello di CSO, coordinatore della strategia nelle due country. Il secondo sarà legato allo sviluppo e alla crescita del business in UK”, ha dichiarato Davide Baldi, CEO DUDE.

“Laura Boy invece da anni è una certezza nel mondo degli eventi. Una delle migliori in assoluto sulla piazza di Milano. È stata fin da subito la nostra prima scelta e siamo sicuri supererà persino le aspettative. Ci serviva un salto di qualità nella produzione di eventi per portarla a livello della produzione video. Ed eccola qua”, ha concluso il CEO.

articoli correlati

ENTERTAINMENT

System 24 e DUDE lanciano con FCA il branded content crossmediale Breakfast Economy

- # # # # # #

Breakfast Economy

Breakfast Economy è il frutto della collaborazione vincente tra System 24, la concessionaria pubblicitaria del Gruppo 24 ORE, e l’agenzia creativa DUDE che ha ideato e realizzato il format che si sviluppa in 7 puntate con cadenza settimanale all’interno di un web channel su www.Ilsole24ore.com. Il progetto fa parte della ampliata proposta editoriale di DUDE e della sua unit dedicata a contenuti originali, nata nel 2015.

FCA è sponsor della prima edizione di Breakfast Economy: un progetto che vuole fornire all’audience allargata di System 24 un contenuto promozionale interessante e contestualizzato.

La serie, anche attraverso una dose di ironia e umorismo, si pone come obiettivo quello di far padroneggiare allo spettatore concetti economici come nudge, endowment effect, beni posizionali e altri principi base dell’economia comportamentale. Ogni episodio è quindi una micro lezione di economia il cui protagonista è Luciano Canova, docente di economia sperimentale e della felicità, che dà una risposta a quesiti che solo all’apparenza possono risultare bizzarri, ma che si rivelano essere aneddoti utili alla comprensione di principi economici più complessi.

Il format crossmediale è supportato da una pianificazione digital su tutti i siti di news in portafoglio a System 24 (IlPost – La7 – Libero Quotidiano – Lettera43 – Affaritaliani – 3BMeteo – Globalist e altri) e prevede una declinazione radio che coinvolge Radio 24, allargandone gli orizzonti e rendendolo uno dei pochi esempi di progetti “realmente” crossmediali con delle pillole da 60’’ che saranno poi disponibili per il download sempre sul web channel.

Credits della campagna
Format Concept: DUDE
Ideato e scritto da: Luciano Canova, Daniele Castrogiovanni, Daniele Cocola
Executive Producer: Ivan Merlo
Regia: Daniele Cocola
Con: Luciano Canova & Ettore Scarpa
Producer: Martina Kirkham & Simone Raddi
Account Director: Elena Panza
Account Executive: Giorgia Marchelli
Post production Supervisor: Seba Morando
Montaggio: Daniele Dalle Piane
Animazioni: Marco DeBenedictis

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Schär torna in tv con un nuovo spot firmato Dude. Pianifica Maxus

- # # # # #

spot TV Schär

On air lo spot TV di Schär, brand storico del Gruppo Dr. Schär azienda specializzata nel mercato degli alimenti senza glutine. Lo spot si concentra su quelle che da sempre sono le caratteristiche distintive del brand Schär: l’inclusivitá, l’enjoyment, la positività e l’amplissima gamma di prodotti. Peculiarità rappresentate nel film da una tavola metaforicamente infinita a cui tutti possono prendere posto, perché con Schär nessuno è escluso, a parte il glutine ovviamente.

“L’Azienda ha deciso di continuare ad investire in TV per dare una risposta alla richiesta di un mercato sempre più esigente e più competitivo. Questo spot è il primo passo di un processo di evoluzione della marca, che vuole essere sempre più vicina ai suoi consumatori, continuando a confermarsi leader indiscussa nel suo settore”, ha spiegato Wolfgang Gurschler, global brand manager Schär.

I formati previsti sono il 30 secondi associato a 3 cut brevi da 15 secondi, dedicati rispettivamente a 3 differenti momenti di consumo, la cui creatività è firmata da DUDE agenzia creativa con sedi a Milano e Londra che ha vinto il pitch indetto dall’Azienda lo scorso ottobre, hanno come protagonista Laura Torrisi, attrice diagnosticata celiaca nel 2009, testimonial nelle attività di comunicazione 2017 a marchio Schär. La pianificazione è stata curata da Maxus, network internazionale parte di GroupM, che collabora con l’Azienda da oltre un anno e ha recentemente esteso l’incarico su altri importanti Paesi europei. La campagna coinvolge, tutte le reti generaliste (RAI, Mediaset, e La7), Sky e le principiali emittenti digitali.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Si sviluppa il Real-Life-Gaming di Dude, Inaugurata la terza stanza: “The Impossible Station”

- # # # # # # #

“The Impossible Society”

È stata inaugurata la nuova stanza “The impossible Station”, sviluppata in partnership con Sparlking Labs, studio di Game & App development, dopo il successo delle prime due esperienze “The Impossible Laboratory” e “The Impossible Asylum”. Continua così il progetto di Real-life-gaming interattivo di DUDE, “The Impossible Society”, la prima Escape Room Seriale in Italia.

Creato e ideato da DUDE in partnership con Maurizio Murciato di Piano B, “The Impossible Society” si ispira al trend di gioco dal vivo che ha spopolato negli Stati Uniti e che si sta diffondendo rapidamente anche in Europa. Il concept è semplice: un gruppo di giocatori viene chiuso in una stanza e ha 60 minuti per risolvere una serie di enigmi e riuscire a “fuggire” dalla stanza.

“Di fatto è un gioco di squadra molto immersivo. Ma, per noi, è anche un piccolo esperimento di design esperienziale. E in un mondo in cui la comunicazione si sta sempre più digitalizzando e accorciando, poter disegnare e studiare un’esperienza di sessanta minuti che ruota attorno a un luogo fisico è molto interessante”, ha spiegato Livio Basoli, direttore creativo esecutivo di DUDE.

Le tre esperienze fanno parte di un’unica storia che i giocatori scoprono mentre giocano: una caratteristica unica che è alla base del successo della Society.

“E’ il nostro marchio di fabbrica. E chi viene una volta, torna per scoprire un altro capitolo della storia. E’ stato un anno super positivo per The Impossible Society, con più di 10mila giocatori. Un successo dovuto anche alla nascita di “The Impossible Kids” l’esperienza per bambini realizzata in collaborazione con Mister Max Party (agenzia di intrattenimento e animazione per bambini e adulti) e alla costante attività di Team Building. L’obiettivo è sviluppare progetti di questo tipo anche in collaborazione con grandi brand”, ha commentato Davide Baldi, CEO e Founder di DUDE.

CREDITS
Executive Creative Directors: Livio Basoli & Lorenzo Picchiotti
Copywriter e Game Designer: Alessia Cassarino
Art Director & Game Designer: Niccolò Andrea Ales
Game Master: Giuseppe Fisicaro
Digital Partner: Sparkling Labs 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Napapijri conferma DUDE per la nuova campagna internazionale

- # # # # # #

DUDE

Continua il sodalizio tra DUDE e Napapijri, il brand di origine italiana, che si era già affidato all’agenzia milanese per la campagna – There is Always a Journey – pensata per trasferire il mondo naturalistico del brand all’interno di un nuovo contesto urbano più vicino al target e ai nuovi trend streetwear.

La nuova campagna globale – che anticiperà l’uscita della collezione Sprin/Summer 2017 – si pone l’obiettivo di raccontare una nuova generazione di moderni esploratori urbani che reinterpretano luoghi della città sotto la lente del viaggio. Una tribù guidata anche in questa occasione da tre influencer provenienti dal mondo del web, tra cui la fashion blogger Christina Caradona (@TropRouge), il modello ecofriendly Josh Mario John (@Spizoiky) e il travel photographer Simone Bramante (@Brahmino).

Declinata su stampa, video e web, l’intera campagna è stata pensata e prodotta da DUDE, sempre fedele all’approccio integrato di creatività /produzione, con la collaborazione del celebre
Carioca Studio di Bucarest e rappresentati in Italia dall’agenzia 1806, che hanno curato la parte fotografica.

“Siamo molto soddisfatti del lavoro fin qui svolto, ma ancora di più del legame che si è creato tra DUDE e Napapijri. Non vediamo l’ora di affrontare le sfide future lavorando in simbiosi su tutti gli aspetti creativi e produttivi e con la stessa passione delle tre campagne passate”, afferma Davide Baldi, CEO & Founder di DUDE.

Credits
Executive Creative Director: Livio Basoli & Lorenzo Picchiotti
Copywriter: Nicolò Carrassi
Art Director: Luca Riva
Account Manager: Giulia Borina
Junior Account Executive: Marta Dolci
Executive Producer: Ivan Merlo
Film Producer: Patrizia Gatto
Pho Producer: Valentina Mentasti
Photographer: Carioca Studio – 1806
Film Director: Iacopo Carapelli
Dop: Karim Andreotti
Film Editor: Seba Morando
Sound Design: Matteo Milani
Color Grading: Daniel Palluca

articoli correlati