BRAND STRATEGY

“Una rivoluzione. Non solo sulla carta”. Campagna di PicNic per DoveConviene

- # # #

doveconviene

DoveConviene (ShopFully Group) annuncia “a gran voce” una rivoluzione nello shopping. E lo fa con lo stile più adatto a una causa rivoluzionaria: quello del manifesto.
Una rivoluzione. Non solo sulla carta” recita infatti la campagna outdoor visibile in questi giorni nelle principali città italiane, giocando su un doppio messaggio: il mobile ha ormai rivoluzionato lo shopping nei negozi fisici e questo cambiamento è già realtà. Di conseguenza i principali retailer cambiano strategia, sostituendo sempre più il tradizionale volantino cartaceo con quello digitale, mantenendo il medesimo obiettivo di portare traffico in negozio.

DoveConviene, protagonista di questa rivoluzione e partner di oltre 650 top retailer nel mondo, celebra due principali novità in questa campagna, entrambe collegate alla rivoluzione del mobile nel portare traffico in negozio.

La prima riguarda l’audience raggiungibile: il lancio della nuova piattaforma di audience extension, infatti, abbinato alla crescita a 12 milioni degli utenti di DoveConviene, consente all’azienda di raggiungere oltre 20 milioni di shopper totali, offrendo una copertura geolocalizzata e super efficiente del 100% dei responsabili d’acquisto sul digitale. DoveConviene, da sempre si focalizza nel generare letture ed engagement mobile di elevata qualità che siano realmente aggiuntive per il retailer rispetto al traffico organico, con localizzazione accurata e  misurabilità delle visite in negozio generate.

“Siamo in un momento di svolta”, commenta Marco Durante, Country Manager Italia di DoveConviene, “perché grazie alla crescita delle nostre property e al lancio della piattaforma di audience extension abbiamo raggiunto in molte aree una penetrazione sugli shopper del 100%. Garantendo maggiore efficienza, misurabilità ed ecosostenibilità rispetto al volantino cartaceo”.

La seconda importante novità è la soluzione per accelerare questa rivoluzione. Se infatti è vero che molti retailer italiani (e non solo, visto che DoveConviene supporta ormai centinaia di retailer nel mondo, incluso Walmart) stanno finalmente abbracciando il mobile come strumento chiave per portare traffico in negozio, oltre all’audience occorrono altre componenti per accelerare questo cambiamento. DoveConviene, a seguito di importanti investimenti, ha rilasciato negli ultimi mesi non solo un sistema di misurazione delle visite in negozio verificato da Nielsen (e una nuova versione di store analytics con maggiori insight), ma anche un’avanzata metodologia proprietaria, già validata in decine di casi, per ottimizzare il mix di volantino cartaceo-digitale, che permette ai retailer di massimizzare il traffico in negozio e al contempo generare saving importanti.

“Quest’anno”, conclude Durante, “dopo aver ricevuto da Nielsen una conferma dell’accuratezza al 98.8% del nostro sistema di misurazione delle visite, unica sul mercato, abbiamo introdotto importanti evoluzioni su reach, piattaforma e formati e ora guardando al mercato possiamo davvero gridare alla rivoluzione. Vediamo infatti decine di retailer attivi con noi con progetti di revisione del mix tra volantino cartaceo e digitale, con pilot in 18 regioni Italiane, più di 1.000 punti vendita coinvolti e diversi milioni di Euro risparmiati”.

La campagna “Una Rivoluzione. Non solo sulla Carta” è stata realizzata in collaborazione con PicNic, agenzia creativa di Milano, che grazie al suo esclusivo portfolio clienti si distingue nel comunicare strumenti digitali.

Credits
Hanno lavorato al progetto il direttore creativo Niccolò Brioschi e il partner Riccardo Beretta.
Copywriter: Paolo Barni
Art director: Riccardo Colombo

articoli correlati

AZIENDE

DoveConviene scommette sulle risorse umane: +20% nel 2019

- # # #

doveconviene

DoveConviene, conosciuta all’estero come ShopFully, piattaforma leader di servizi di drive to store e shopper marketing, continua ad investire sui talenti e prevede una crescita del 20% in termini di assunzioni per il 2019.

Il focus della crescita sarà orientato a rafforzare i team dedicati allo sviluppo della piattaforma tecnologica tramite l’inserimento di un Full-stack Developer nonchè la forza commerciale attraverso nuove figure di Industry Manager. Grande attenzione sarà data anche al potenziamento del team di Performance Marketing, fondamentale per la gestione delle campagne di advertising digitale.

“Per costruire un gruppo di lavoro di successo è fondamentale il fattore umano e una vera e propria cultura dei talenti”, ha spiegato Paolo Gargiulo, HR Director di ShopFully Group. “I dipendenti sono la nostra forza e un asset fondamentale ed è per questo che cerchiamo i migliori profili e investiamo su di loro, valorizzando al massimo le competenze professionali e le attitudini personali. Tra le caratteristiche più richieste vi sono sia le conoscenze e le competenze tecniche, che le soft skill come flessibilità, motivazione, passione per l’innovazione, predisposizione al lavoro di squadra e attitudine al problem solving”.

Sono state avviate le selezioni per 3 figure centrali rispetto al business, rispettivamente un Full-stack Web Developer, un Industry Manager Sales e un Digital Media Planner.

Full-stack Web Developer: Sede di lavoro a Bologna, la figura sarà inserita all’interno del Technology Team e contribuirà al consolidamento e all’espansione dell’ecosistema web dell’azienda, così come si occuperà dello sviluppo di software e interfacce per utenti e i content managers.

Industry Manager Sales: Sede del lavoro a Milano, la figura contribuirà allo sviluppo di importanti collaborazioni con i C-Level, dirigerà processi commerciali e di business verso clienti attivi e potenziali e raggiungerà i business target condivisi con il Sales Management.

Digital Media Planner: Sede del lavoro a Milano/Bologna, la figura contribuirà alla creazione e all’ottimizzazione delle campagne di pubblicità online. Sarà responsabile dell’impostazione e dell’ottimizzazione delle campagne basate su CPM/CPC/CPA oltre che del campaign data analysis.

 

articoli correlati

AZIENDE

DoveConviene rafforza la divisione italiana dedicata a Brand e Centri Media

- # # # #

DoveConviene

DoveConviene, la piattaforma di drive to store e shopper marketing, rafforza la divisione italiana dedicata a Brand e Media Agencies, con l’ingresso di Paolo Velluto, nel ruolo di Sales & Marketing Director. Un forte sviluppo nel mercato italiano per l’azienda, peraltro confermato anche da 16 nuove assunzioni negli ultimi sei mesi.

Velluto, classe 1978, inizia la propria carriera nel mondo dell’offline nel 2000, per poi focalizzarsi sul mobile già nel 2006 come Mobile Specialist in Matrix. Successivamente, entra a fare parte di Lumata, spin off di Buongiorno Advertising, come Direttore Commerciale e prosegue la sua carriera aprendo nel 2015 la start up Moboo ADV all’interno di Triboo diventando poi Chief Sales Officer del gruppo.

La scelta è dettata dalla volontà di un presidio sempre più strategico di tutti quei segmenti chiave per l’azienda e più interessati alle soluzioni di Drive to Store e Proximity Marketing che DoveConviene ha affinato nel tempo.

“Stiamo vivendo un momento di grande evoluzione nel mondo del digital advertising, attraverso soluzioni in grado di abbattere la dispersione, garantendo ai brand di raggiungere il proprio target di riferimento, nel momento giusto e soprattutto nel posto giusto, intercettando il consumatore perfetto, attraverso soluzioni di intelligenza artificiale che sfruttano il proximity marketing e le logiche del drive to store. Stiamo mettendo al centro del nostro business gli shopper, semplificando la ricerca del loro fabbisogno, offrendogli una comunicazione mirata ed efficace”, dichiara Paolo Velluto, Sales & Marketing Director (nella foto).

Velluto si affianca ad Antonio Intini – classe 1982, ex Amazon – che presidia il segmento del retail GDO ed ELDOM nel ruolo di Sales & Marketing Director, in cui l’azienda opera da tempo come leader nel drive to store digitale, supportando i retailer nei processi di digital transformation, finalizzati a generare traffico in negozio e consentire agli shopper un’esperienza di shopping in negozio piacevole e frictionless, grazie allo smartphone.

“Siamo orgogliosi della fase di sviluppo dell’azienda che abbiamo appena intrapreso. Continuiamo a perfezionarci nel nostro ruolo di piattaforma online-to-offline, mettendo a disposizione degli shopper attraverso lo smartphone tutte le informazioni che servono per lo shopping in negozio, e aiutando al contempo le aziende clienti a generare traffico in store e orientare le scelte di acquisto. C’è molto da fare e sono convinto che l’ingresso di nuovi talenti con competenze manageriali forti, come Paolo Velluto e l’energia che contraddistingue questa nuova fase di crescita ci aiuterà nel raggiungere importanti traguardi”, dichiara Marco Durante, Country Manager Italia di DoveConviene.

articoli correlati

COMMERCE

DoveConviene, il volantino “drive to store”: le novità del gruppo all’insegna del retail fisico

- # # # #

DoveConviene

L’ecommerce conta, sì, ma non è tutto. In un mondo che vede sempre di più la corsa all’online come passo vitale e fondamentale, spesso ci si dimentica che il punto fisico, lo store rimane centrale nel rapporto con la propria clientela. Lo ha ricordato oggi DoveConviene, piattaforma di Drive To Store e shopper marketing, da sempre aggregatore di volantini di negozi, che in un appuntamento con la stampa a Milano ha voluto sottolineare quanto, oggi, si tenda a dimenticare che il retail è il più grande business al mondo, e quanto abbia bisogno di essere curato e perfezionato per un perfetto rapporto con il cliente.

In questo senso l’azienda, all’interno di importanti investimenti tecnologici sulla propria piattaforma, ha affinato sempre più le tecnologie di calcolo degli ingressi in store, applicando tra le altre cose algoritmi di “clean up” basati su tempo e frequenza di visita in un determinato punto vendita per potere individuare visite reali, scartando invece i consumatori solo di passaggio. Nielsen, su richiesta di DoveConviene, in contemporanea ha realizzato un’indagine indipendente sugli stessi utenti in uscita dal punto vendita per chiedere se effettivamente fossero stati in negozio. Incrociando i risultati sul campo alle rilevazioni di DoveConviene, il gruppo ha rilevato un’accuratezza del 98,8% su 7mila visite.La metodologia di calcolo, ottimizzata mediante dati forniti da Nielsen, a partire dalle visite reali è in grado di attribuire statisticamente gli ingressi in negozio ad una specifica azione pubblicitaria o promozionale e consente di iniziare a misurare anche l’efficacia delle campagne verso i negozi, come quelle verso l’ecommerce, in termini di conversione in visite e di ROAS.

articoli correlati

AZIENDE

DoveConviene si rafforza in Italia con due ingressi strategici nel top management

- # # #

DoveConviene

DoveConviene, gruppo che conta più di 130 professionisti di 11 nazionalità diverse ed è presente in 6 paesi, conferma la forte crescita con 70 nuove assunzioni negli ultimi 12 mesi e due ingressi strategici nel top management nel primo trimestre del 2016. Oltre ad avere riorganizzato e ampliato l’assetto del gruppo a livello internazionale nelle sedi estere, il management italiano si è infatti rafforzato in Italia con le nomine di Marco Durante e Davide D’Alena (insieme nella foto).

Marco Durante assume il ruolo di Sales Director, diventando il punto di riferimento per clienti e team commerciale in Italia. Dopo la laurea in Economia presso l’Università degli Studi di Torino, Durante ha maturato esperienze manageriali di crescente responsabilità in società multinazionali di consulenza con particolare focus su human capital e customer engagement. In Michael Page ed Affinion International, infatti, le sue ultime esperienze.

Davide D’Alena, invece, assume la carica di International Director del team Go To Market per tutto il Gruppo. Lavorando infatti con oltre 200 top brand e retailer in diversi paesi, l’azienda ha deciso di concentrare in un team corporate le attività di direzione strategica e di supporto allo sviluppo commerciale della piattaforma. Dopo aver conseguito un Master in General Management presso l’Università Bocconi di Milano, D’Alena inizia la propria carriera presso Bain & Company, top tier Management Consulting firm in Italia. Successivamente, entra a fare parte della multinazionale americana Kraft Heinz come Marketing Manager per le categorie Dry&Sauces e successivamente diventa responsabile della categoria Infant Milk seguendo il lancio dell’innovazione più importante dell’azienda per il mercato italiano.

“Siamo orgogliosi della fase di forte sviluppo e consolidamento attraversata dall’azienda, ormai pienamente riconosciuta come leader nel drive to store e top app di shopping in diversi mercati. Il nostro obiettivo è continuare a crescere come fatto in questi anni, con prospettive sempre più ambiziose in Italia e all’estero. Cogliamo l’occasione dell’ingresso di D’Alena e Durante anche per ringraziare, dopo l’uscita di pochi giorni fa, Walter Bonanno per la sua partecipazione alla crescita dell’azienda e il suo ruolo nel management team”, ha dichiarato Stefano Portu, CEO e Founder di DoveConviene.

articoli correlati

MOBILE

DoveConviene guida il consumatore in negozio

- # # # #

DoveConviene

DoveConviene, piattaforma digitale leader dove oltre 8 milioni di italiani si preparano a fare shopping nei negozi vicino casa, in occasione del primo Iab Seminar dell’anno dal titolo “People are mobile” invita a riflettere sul mobile quale vera nuova dimensione di internet in grado di orientare su nuovi canali le abitudini dei consumatori.

La maggior parte degli smartphone surfer non ha rivoluzionato infatti le proprie abitudini, ma anzi ha portato online abitudini consolidate nel mondo offline, come la lettura dei quotidiani, la musica, la consultazione delle mappe e anche la lettura del volantino, strumento imprescindibile di drive to store per i retailer.

È proprio sul drive to store che il mobile ha avuto un impatto economico considerevole: attualmente il 64% delle vendite nei negozi fisici è generata dalla ricerca di informazioni sul digitale, tendenza che arriverà nei prossimi anni ad influenzare il 90% di queste.

“Abbiamo digitalizzato un media, il volantino cartaceo, reinventando un’abitudine consolidata tra i consumatori, che dimostrano di apprezzare sempre più questa modalità di consultazione sia in Italia che all’estero. I numeri dimostrano che reinventare un’abitudine consolidata offline fa si che questa diventi mass market anche sul digitale. Siamo arrivati a essere la 1a app dello shopping a brand italiano la 2° in assoluto e anche a livello internazionale siamo tra le prime 5 app dello shopping in grandi mercati come Brasile e Messico. Tutto ciò non diminuisce però in nessun modo l’impegno per migliorare continuamente l’esperienza che offriamo ai nostri utenti”, dichiara Stefano Portu, CEO e Founder di DoveConviene in Italia.

Con DoveConviene, gli utenti di ben 6 Paesi (Italia, Spagna, USA, Brasile e Messico e Indonesia) sono, infatti, in grado di vivere un’esperienza di smart shopping nei negozi, risparmiando tempo e denaro e trovando sempre i propri prodotti preferiti. Il mobile rende le informazioni facilmente fruibili e geolocalizzate; lo smartphone diventa quindi uno strumento funzionale nel momento in cui si pianifica un acquisto, fornendo allo shopper le informazioni necessarie per prepararsi agli acquisti nei negozi fisici.

Il grande vantaggio per i retailer è sicuramente la misurabilità dell’azione, abbinata a una forte efficacia (+52%) nel drive to store. D’altra parte il consumatore non ricerca solo informazioni promozionali, ma vuole anche scoprire novità su prodotti e brand: DoveConviene offre quindi anche la possibilità di raccontare lanci, iniziative e storie di prodotto allo shopper, con incrementi importanti (+24%) sull’intenzione di acquisto.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

DoveConviene esordisce in Tv con due spot dedicati alla propria app

- # # # # # #

DoveConviene, piattaforma digitale nata per prepararsi allo shopping nei negozi vicino casa, sbarca anche in tv con una nuova campagna di promozione in onda dal 27 luglio.
La campagna, che mira a consolidare la brand awareness, segna una tappa importante nel percorso di comunicazione del brand che varca il confine del web per rivolgersi ai consumatori attraverso uno degli strumenti più utilizzati da retail e grandi insegne.
I due spot, rispettivamente da 15” e 30”, si rivolgono a un target di responsabili d’acquisto e sono stati realizzati seguendo linee di comunicazione dirette ed essenziali e si focalizzano sull’app, protagonista indiscussa dello spot nel quale vengono elencate caratteristiche e vantaggi del servizio: possibilità di sfogliare promo, volantini e le migliori offerte, di trovare i punti vendita più vicini e i relativi orari di apertura, e di poter consultare la mappa interattiva.
Lo spot si chiude con una call to action che invita al download dell’applicazione e a visitare il sito del brand creando nello spettatore l’idea di uno strumento in grado di seguirlo su ogni device in ogni momento della giornata.
La pianificazione dello spot prevede passaggi in diverse fasce orarie, compreso il Prime Time, sulle principali televisioni nazionali tra cui Canale 5, Italia 1, Rete 4, Tgcom24, Iris, Italia2, Radio 101 Tv, Radio Italia Tv, Extra.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

DoveConviene e Coca-Cola insieme con un volantino per i milioni di utenti della piattaforma

- # # # # #

DoveConviene sempre più touch point per il customer decision journey: insieme a Coca-Cola la piattaforma digitale un volantino ad-hoc per i propri utenti, nei quali viene proposta una vantaggiosa offerta valida fino al 20 aprile, promossa anche nei punti vendita, che permette di ricevere in regalo un pratico contenitore per alimenti acquistando alcune combinazioni di prodotti Coca-Cola (2 bottiglie da 1,75 L oppure una confezione di bottiglie da 500 ml oppure 1 confezione di bottiglie da 330 ml).
“L’iniziativa di un brand prestigioso come Coca-Cola, che sceglie di comunicare su DoveConviene invitando i consumatori a recarsi negli store in cui sono presenti i loro prodotti, è per noi la conferma di un percorso nella giusta direzione. DoveConviene affianca gli shopper nel loro decision journey diventando ormai un’abitudine per oltre 4.4 milioni di italiani che cercano informazioni, promozioni e praticità nell’organizzazione gli acquisti da effettuare poi fisicamente negli store vicino casa” dichiara Stefano Portu, CEO di DoveConviene.
“La scelta di affiancare DoveConviene – commenta Emanuele Borini, Senior Marketing Manager Coca-Cola Italia – testimonia l’interesse da parte di Coca-Cola Italia nell’investire in nuovi mezzi di comunicazione, dando la corretta attenzione non soltanto al processo decisionale del consumatore ma anche a quello dei responsabili di acquisto nella definizione del connection planning di ciascuna marca e piattaforma”.
“In Coca-Cola HBC Italia crediamo che una giusta promozionalità debba includere sempre anche delle attività a valore aggiunto; per questo utilizziamo DoveConviene, per promuoverle nei punti vendita che aderiscono alle nostre numerose iniziative” afferma Enrico Galasso, Direttore Commerciale Coca-Cola HBC Italia.
Oggi DoveConviene raggiunge di fatto già il 37% delle famiglie che utilizzano regolarmente il volantino, con una forte efficacia nel generare drive-to-store. L’88% degli shopper dichiara infatti che, dopo l’utilizzo di Doveconviene, si reca sul punto vendita mentre il 66% ha modificato la propria preferenza.

articoli correlati

AZIENDE

3,5 milioni da Principia II per sostenere lo sviluppo di DoveConviene

- # # # # # # #

DoveConviene, piattaforma digitale che aiuta a fare shopping rispamiando, grazie alle offerte e ai volantini dei retailer presentati in modo georeferenziato, ha perfezionato un aumento di capitale sottoscritto da Principia II, fondo chiuso gestito da Principia SGR. DoveConviene diventa così oggetto del più importante investimento (3,5 milioni) tra quelli sottoscritti da Principia SGR, rendendo ancora più solido il piano di sviluppo sia sul mercato italiano che internazionale.

La società, in meno di tre anni, ha posto le basi per digitalizzare il mercato nazionale dei volantini, che ha un valore stimato in oltre 1 miliardo di euro, conquistando la fiducia di oltre 2 milioni di consumatori, audience mensile in crescita del 10% mese su mese, ponendo DoveConviene come punto di riferimento del settore non solo per i consumatori, ma anche per i retailer e l’industria di marca. L’efficacia del modello di business, insieme al supporto di capitali e competenze garantito da un Venture Capital leader come Principia, lo rende replicabile anche su scala internazionale – DoveConviene è già presente in Spagna – e adatto a introdurre innovazioni radicali nelle pratiche di consumer promotion.

Alla luce del nuovo piano di crescita, DoveConviene ha deciso di rafforzare il management team suddividendo le deleghe tra due amministratori delegati: ad Alessandro Palmieri, già amministratore delegato della società dalla sua fondazione, da oggi focalizzato su marketing e tecnologia si affianca Stefano Portu con responsabilità su business e prodotto.

“Il fenomeno degli acquisti in negozio preceduti da ricerca di informazioni online vale 4 volte l’e-commerce in tutti i principali mercati occidentali – dichiara Stefano Portu – e DoveConviene rappresenta una risposta proprio al crescente bisogno dei consumatori di rendere più smart e conveniente lo shopping nei negozi vicino casa. Il retail è un settore strategico, che attraversa una fase di profonda trasformazione: la possibilità di giocare un ruolo all’interno di questo processo con DoveConviene ha rappresentato per me un richiamo irresistibile”.

Il CDA di DoveConviene, attualmente composto anche dal Professor Carlo Alberto Carnevale Maffè, docente di Strategia all’Università Bocconi di Milano, da Pietro De Nardis, B2B Executive Director e co-founder di Buongiorno e da Marco Magnocavallo, Venture Partner di Principia SGR, a partire da maggio sarà presieduto dal Professor Michele Costabile, Ordinario di Marketing e Management nella LUISS di Roma e Vice Presidente di Principia SGR, che da oltre 25 anni affianca come consulente e advisor imprese italiane e internazionali, abbinando l’intensa attività accademica a quella professionale, negli ultimi dieci anni concentratasi sul mondo delle start up high-tech.

La nuova governance punterà al rafforzamento e all’estensione geografica del modello di business su cui si è fondato il successo della società: DoveConviene rappresenta infatti uno strumento di comunicazione di grande attrattività per i retailer, che promuovono lo sfoglio dei propri cataloghi e volantini presso un’audience georeferenziata e profilata, composta per oltre il 90% da responsabili di acquisto (Fonte: Nielsen AdEffectiveness– aprile 2012). Il tempo medio di lettura di ogni volantino si attesta intorno ai 3 minuti, e ben il 90% dei lettori decide di recarsi sul punto di vendita dopo aver consultato il servizio, disponibile su web e mobile.

“Il nostro servizio viene già consultato dal 17% delle famiglie che utilizzano i depliant promozionali con regolarità (11,9M, fonte Nielsen 2012) e grazie anche alle comprovate competenze e ambiziose visioni del CdA, puntiamo a raddoppiare tale audience entro la fine del 2013, affiancando alla leadership in Italia una forte crescita anche sul mercato spagnolo” spiega Alessandro Palmieri.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

DoveConviene online con il nuovo video viral realizzato dall’agenzia Trepigreco

- # # # #

DoveConviene, la piattaforma digitale per prepararsi allo shopping che raccoglie offerte e volantini di tutti i principali retailer in Italia e ne permette lo sfoglio georeferenziato, rafforza la propria brand awareness attraverso la diffusione di un nuovo video viral.

Lo spot è stato ideato e realizzato dall’agenzia creativa, guidata da Marco Portu, Trepigreco (www.trepigreco.it), che ha mixato, all’interno di un divertente video di un minuto, le principali caratteristiche dell’app: DoveConviene è lo strumento utilizzato da chi vuole fare smart shopping, risparmiando tempo ma anche divertendosi, per questo la creatività punta sia sulla componente della comodità che sull’aspetto ludico.

Il video è caratterizzato da un evidente contrasto tra uno script ironico tipico della commedia (il padre che, per raggiungere l’oggetto del suo desiderio, ruba la biciclettina della figlia e rischia di travolgere l’ignaro runner in una improbabile corsa contro il tempo) e la messa in scena filmica, montaggio e colonna sonora in particolare, che sono invece decisamente da gangster movie, in versione pop (sia per l’alternanza dei piani, i salti temporali, il ritmo del montaggio e la scelta delle inquadrature). Inoltre alcuni dettagli come le grafiche richiamano i B Movie o Poliziotteschi e film d’exploitation.

Il ritmo coinvolgente e i toni ironici che lo caratterizzano, rendono lo spot DoveConviene particolarmente adatto alla condivisione sui social network, sui quali è stata prevista la diffusione. Il video è infatti online dal 28 febbraio sui canali Facebook e Youtube. Lo spot si chiude con una call to action finale che invita i consumatori a commentare il video indicando le pazzie affrontate per shopping… “e tu…cosa faresti per shopping?”.

Hanno realizzato il progetto Marco Portu e Fabio Novelli in qualità di direttori creativi e registi. Copywriting e direzione creativa: Marco Portu; montaggio: Fabio Novelli.  Storyboard e costumi di Giulia Roselli.

articoli correlati