BRAND STRATEGY

#MoveYourEnergy: Nuova Peugeot 208 ed E3 “donano un sorriso” ai paziente pediatrici

- # # # #

È partito oggi il tour Social e Sociale #MoveYourEnergy che porterà una Nuova Peugeot 208 a destinazione presso la Onlus Dottor Sorriso, la fondazione dedicata alla clownterapia presente in 30 reparti pediatrici di 16 ospedali in 11 città italiane. L’auto verrà donata da Peugeot Italia al termine di un viaggio nel Centro-Nord Italia che toccherà 10 città italiane e verrà “alimentata” dal Social Power, ossia dai contenuti pubblicati dalle persone su Facebook, Twitter, Instagram e il sito www.moveyourenergy.it.

Per portare a destinazione la Nuova Peugeot 208 sarà infatti necessaria l’energia delle persone invitate giornalmente a postare contenuti sui social più diffusi con l’hashtag #MoveYourEnergy e a interagire con i contenuti pubblicati sulla pagina www.facebook.com/peugeotitalia.

Per ogni attività diffusa in rete sarà generata energia che permetterà all’auto di avanzare verso il traguardo di tappa. Sul sito www.moveyourenergy.it sarà presente l’indicatore di Social Power giornaliero, la distanza rimanente alla fine della singola tappa, la mappatura in real-time della posizione dell’auto tramite localizzazione GPS e il diario di bordo, un feed social che pubblica i contenuti social con #MoveYourEnergy generati dagli utenti e dai blogger e digital influencer alla guida.
Ogni tappa sarà caratterizzata dalle Social Power Station: postazioni itineranti dove i cittadini potranno scoprire l’auto e sprigionare la propria energia social per attivare l’auto verso la destinazione finale.
Le Social Power Station saranno presenti a Milano, Torino, Genova, Parma, Bologna, Urbino, Padova, Brescia, Trento e Mantova
Le persone che porteranno a destinazione l’auto pubblicheranno i contenuti nelle loro property social grazie anche alle feature tecnologiche dell’auto: Mirror Screen e Peugeot Connect Apps
Il progetto, ideato e realizzato da E3, società controllata dal Gruppo DigiTouch, si inserisce all’interno delle iniziative legate al lancio della Nuova Peugeot 208 – il cui claim è Move Your Energy – e vede l’auto nell’allestimento Orange Power protagonista sia del tour sia della campagna pubblicitaria.

Nel suo viaggio, la Nuova Peugeot 208 Orange Power sarà guidata, tra gli altri, anche dai piloti ufficiali del Leone Paolo Andreucci, nove volte campione italiano rally, e Michele Tassone, Campione Italiano Junior.
A supporto dell’iniziativa è prevista una campagna di social amplification che coinvolge Instagram con formati innovativi, Facebook con approccio nazionale e geolocalizzato in base alle tappe del progetto, Twitter con la sponsorizzazione dell’hashtag #MoveYourEnergy e tweet sponsorizzati per tutta la durata del progetto.
Le tappe del tour saranno oggetto di social live posting quotidiano sulle property dell’azienda e di dirette via Periscope.

articoli correlati

AGENZIE

Al via la campagna SMS di Dottor Sorriso Onlus: clown in corsia per i bambini in ospedale

- # # # # # # #

Regalare un po’ di gioia e spensieratezza ai bambini ricoverati in ospedale, è questo lo scopo della nuova campagna SMS solidale della Fondazione Dottor Sorriso Onlus, La magia di un sorriso, attiva dal 14 al 27 settembre. Con un SMS al 45595 o con una chiamata da rete fissa allo stesso numero si può contribuire a garantire la presenza, una volta a settimana, per un intero anno, di due clown professionisti in 8 reparti pediatrici a lunga degenza e in 2 istituti di riabilitazione che ospitano bambini affetti da gravi disabilità intellettive e motorie.

Dottor Sorriso Onlus è la prima fondazione ad aver portato la clownterapia in Italia, quasi vent’anni fa, e oggi dona il sorriso a 18.000 bambini ogni anno. Il messaggio chiave della campagna, declinata per stampa, radio e tv, è questo: regalare la magia di un sorriso significa permettere ad un bambino di continuare a esserlo anche in ospedale. Su questo concept si basa lo spot tv di 30 secondi della campagna, in cui l’immagine di un bambino impaurito che cammina a fianco di un dottore lungo un asettico corridoio di ospedale, prende progressivamente vita: la carta si rompe e una gioiosa rivoluzione ha inizio. Il dottore si tramuta in clown e come prima cosa “esplode” il suo inconfondibile naso rosso. Il piccolo assume un volto e pian piano la sua espressione triste e impaurita si scioglie in un sorriso complice e divertito. Intorno tutto prende colore e sul soffitto spunta un variopinto arcobaleno. A commentare le immagini, raccontando cosa fanno ogni giorno i clown di Dottor Sorriso, è la testimonial della campagna, Rossella Brescia: “Grazie a loro i bambini in ospedale possono continuare ad essere bambini, aiutali a donare ancora più sorrisi!”.

La campagna è stata realizzata da Publicis (Direttori Creativi Esecutivi: Bruno Bertelli e Cristiana Boccassini; Associate Creative Director e Art Director: Tommaso Canal; Copywriter Senior: Graziano Nani; Account Director: Francesca De Mola; Casa di Produzione: Black Mamba; Regia: Antonino Valvo & Stefano De Felici; DOP: Giacomo De Vecchi; Edit, animation & compositing: Ramona Mismetti per See Mars; Producer: Costanza Mason; Direttore di Produzione: Massimo Possenti; Executive Producer: Stefano Monticelli).

Aragorn ha affiancato Fondazione Dottor Sorriso Onlus nel percorso di assegnazione dell’SMS solidale da parte delle compagnie telefoniche e si è occupata della veicolazione della campagna a livello nazionale attraverso la ricerca di spazi gratuiti presso concessionarie e l’attività di ufficio stampa su diversi media.

Grazie a questa campagna, i clown di Dottor Sorriso, artisti professionisti specificatamente formati per lavorare in ambito ospedaliero pediatrico,  potranno continuare la loro attività nei reparti pediatrici del Policlinico di Modena, del Policlinico Federico II di Napoli, della Clinica pediatrica “De Marchi” e dell’Ospedale “Ca’ Granda” di Milano, dell’Ospedale “Casa di sollievo della sofferenza” di San Giovanni Rotondo (FG) e dell’AO “Città della salute e della scienza” di Torino e presso gli istituti di riabilitazione “Sacra Famiglia” di Cesano Boscone (MI) e “La nostra famiglia” di Bosisio Parini (LC).

Il valore della donazione è di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce e Nòverca. Di 2 euro per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TeleTu e TWT e di 2/5 euro per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa Telecom Italia, Infostrada e Fastweb.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Andrea Pirlo scende in campo con Kellogg per sostenere Dottor Sorriso

- # # # #

Dopo il grande successo della campagna 2013 “C’è più gioia a donare un sorriso”, Kellogg continua anche nel 2014 a sostenere Dottor Sorriso, la Onlus che, con la clownterapia, porta il sorriso a migliaia di piccoli pazienti nei reparti di pediatria degli ospedali italiani. La campagna 2014 si avvale dell’aiuto speciale del campione Andrea Pirlo che, indossando il naso rosso, scende personalmente in campo per giocare insieme a Kellogg una grande e bella “partita” di solidarietà.

Andrea Pirlo contribuirà attivamente alla campagna e comparirà sulla confezione di numerosi prodotti Kellogg, così da coinvolgere un numero sempre più grande di consumatori di cereali: Kellogg’s Coco Pops, Kellogg’s Corn Flakes, Kellogg’s Nice Morning, Kellogg’s Miel Pops, Kellogg’s Frosties, Kellogg’s Rice Krispies ed anche gli snack Kellogg’s Coco Pops.

Le 1.000 giornate di clownterapia donate nel 2013 da Kellogg’s hanno garantito non solo la cura del sorriso a migliaia di piccoli pazienti in Italia, ma hanno anche permesso alle squadre di clowndottori di poter operare in quattro nuove strutture ospedaliere: l’Ospedale Nuovo di Vimercate, l’Ospedale Buzzi di Milano, il Policlinico di Modena e l’Ospedale Federico II di Napoli.

articoli correlati

AZIENDE

Kelloggs cerca sorrisi con il naso rosso per donare nuove giornate di clownterapia

- # # #

 Kellogg invita gli italiani a raccogliere in video (e foto) 30.000 sorrisi accompagnati da un naso rosso per donare nuove giornate di clownterapia all’associazione Dottor Sorriso e permettere ai clown dottori di portare l’allegria nelle corsie degli ospedali pediatrici.

 

Il clou dell’iniziativa sarà sabato 23 novembre, giorno in cui mondo reale e digitale si incontreranno in un inedito collegamento live dalle 16 alle 19 tra YouTube e la Stazione Centrale di Milano. Tutte le persone che avranno voglia di partecipare dovranno indossare il naso rosso di Dottor Sorriso e dovranno semplicemente sorridere.

 

L’obiettivo è ambizioso: superare i 30.000 sorrisi con il naso rosso in video (e foto): più sorrisi si raccolgono, più Kellogg contribuirà in giornate di clownterapia. Da alcuni mesi infatti Kellogg sostiene la causa della Onlus Dottor Sorriso e ha già regalato oltre 500 giornate di clownterapia per i reparti di pediatria di diversi ospedali italiani.

 

Il percorso per chi si collegherà via YouTube è molto facile: in home page un masthead dinamico dedicato all’iniziativa, inviterà gli utenti ad attivare una webcam, indossare il naso rosso virtuale e portare il proprio sorriso in Stazione di Milano con un video di 5 secondi. I maxi-schermi del circuito Grandi Stazioni ospiteranno quindi i video in diretta di una selezione di persone sorridenti e con il naso rosso. Anche le persone in Stazione Centrale a Milano potranno contribuire alla raccolta donando il proprio sorriso, infatti alcuni clown di Dottor Sorriso distribuiranno i nasi rossi, e anche in Centrale sarà allestita una postazione per riprendere sorrisi in video. Il presidio della Stazione Centrale di Milano da parte di Kellogg e Dottor Sorriso sarà attivo dal 18 al 24 novembre: le immagini di volti sorridenti con il naso rosso accompagneranno i viaggiatori sugli schermi non solo di Milano, ma anche di Roma, Napoli e Torino.

 

Dopo il 23 novembre la raccolta di sorrisi con il naso rosso continuerà sulla pagina Facebook di Dottor Sorriso (www.facebook.com/DottorSorrisoOnlus), fino al raggiungimento del traguardo dei 30.000 sorrisi. L’intera operazione (digital, video, interactive wall, schermi in Grandi Stazioni ed evento) è stata ideata e sviluppata dal team di Publicis Modem. La partnership di Kellogg con Dottor Sorriso ha trovato ampia visibilità anche sugli scaffali della distribuzione moderna. Dottor Sorriso e la clownterapia sono infatti entrati nel packaging di numerosi prodotti Kellogg, contribuendo a costruire conoscenza e consapevolezza sul valore e contributo del sorriso nella cura e nell’assistenza dei bambini ospedalizzati.

 

Kellogg con il marchio Coco Pops ha inoltre lanciato un concorso instant win che mette in palio una festa di compleanno per bambini insieme a un clown di Dottor Sorriso.

articoli correlati