MEDIA

Il Gruppo Mondadori è il primo editore italiano per audience web

- # # # # #

grazia

Il Gruppo Mondadori è il primo editore italiano sul web: lo attestano gli ultimi dati Comscore di maggio, che vedono la property Mondadori sul podio con una total audience di 28,7 milioni di utenti unici al mese, in crescita del 22% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. La reach sul mercato sfiora il 76% della popolazione digitale italiana.

Con oltre 30 brand autorevoli e di successo sul web, è leader anche nei segmenti verticali di maggior valore, come women, food, wellness, fashion e education, grazie a 16 milioni di utenti unici di Donna Moderna, oltre 12 milioni di utenti di GialloZafferano, 5,8 milioni di Starbene, oltre 3 milioni di Grazia e 9,3 milioni di utenti di Studenti.it.

Un risultato ottenuto grazie al percorso di sviluppo intrapreso dall’area digital magazine del Gruppo dall’acquisizione di Banzai Media ad oggi.

Un continuo rinnovamento ha coinvolto nell’ultimo anno i principali siti in portafoglio, tra i quali Donna Moderna, aggiornato nel look and feel per offrire una navigazione ancora più immediata e intuitiva; Tv Sorrisi e Canzoni con la nuova Guida Tv digitale per orientarsi facilmente in un panorama televisivo in continua evoluzione; Grazia, attraverso il progetto Grazia Factory, che racconta e dà voce alle influencer emergenti più interessanti in ambito fashion, beauty e lifestyle; il restyling di Nostrofiglio e Panoramauto, arricchito nei contenuti e più strutturato nei canali.

A ciò si aggiungono i recenti ingressi di Oroscopo.it, il primo sito di astrologia in Italia, e di Design D’Autore, il sistema social internazionale leader nel design, con i quali il Gruppo ha consolidato il posizionamento nei settori women e design, ampliando anche l’audience sui social network, dove la presenza dei brand Mondadori è altrettanto forte, con oltre 20,2 milioni di fan su Facebook su 46 pagine, in aumento del 56% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

articoli correlati

MEDIA

Donna Moderna lancia il progetto Atlete: reportage, longform online e podcast

- # # # # #

Donna Moderna - Atlete

Donna Moderna, il magazine diretto da Annalisa Monfreda, presenta il progetto Atlete: storie di professioniste dello sport che nonostante vincano tantissimo sono relegate dai regolamenti italiani al ruolo di dilettanti con un’immagine marginale anche agli occhi del grande pubblico. Dagli sport invernali a quelli di squadra, dal nuoto alle discipline considerate più maschili come il calcio, l’automobilismo e il pugilato, le loro storie spiccano invece per forza e determinazione, entrando nell’immaginario collettivo e dando lustro al nostro Paese.

“Nel grande racconto corale a cui stiamo dando voce in questo 2018, “Donne come noi”, dedicato alle donne che si fanno avanti nella società e conquistano il proprio spazio, le atlete meritavano un capitolo a parte”, spiega Annalisa Monfreda, Direttore di Donna Moderna. “Loro sono le pioniere dell’empowerment femminile, perché da sempre sfidano i limiti del proprio corpo e della società in cui vivono. Eppure, nonostante ciò, ancora oggi si confrontano con una disparità rispetto all’altra metà del cielo che è scritta addirittura nei regolamenti”.

Atlete è un longform online di 25 capitoli, pubblicati settimanalmente, ciascuno dei quali racconta per mezzo di video, foto e testo la storia di una sportiva o di un gruppo di sportive, poiché rappresentativa di un universo, di una specificità o di una battaglia. Qualche esempio: Eleonora Piacezzi, 23 anni, è una delle promesse del calcio femminile italiano. Gioca in Nazionale nel Cuneo donne, ma la scarsità di risorse del club la obbliga a lavorare ancora part-time nella serra di famiglia in Liguria, e ad allenarsi 2 volte a settimana da sola e le altre 2 facendo chilometri in macchina la sera per unirsi alle compagne di squadra. E ancora Nataliya Shudruk e le sue compagne di squadra della Lobsters Pescara (football americano femminile, che in Italia conta meno di un centinaio di praticanti) per trovare le risorse necessarie a disputare il campionato hanno organizzato un crowdfunding e si sono autoprodotte un calendario.

Atlete è anche una serie di 6 reportage pubblicati una volta al mese su carta, con le straordinarie foto di Ugo Zamborlini e le penne di Gianluca Ferraris e Barbara Rachetti. E, a partire dal 15 giugno, sarà un podcast in 8 puntate, prodotto da Piano P, in ognuna delle quali una storia viene raccontata con le voci dei giornalisti, della protagonista e suoni di ambiente oltre estratti audio delle gare.

La narrazione proseguirà anche sui canali social con l’hashtag #Atlete per condividere il progetto con tutta la community del brand Donna Moderna: le video interviste di Atlete saranno pubblicate sul canale youtube e postate in forma nativa su Facebook e Instagram.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Donna Moderna e L’Oreal Paris lanciano l’enpowerment femminile di Donne come Noi

- # # #

donna moderna mondadori

Donna Moderna, il magazine del Gruppo Mondadori diretto da Annalisa Monfreda, in occasione dei suoi 30 anni, lancia con L’Oréal Paris un progetto di empowerment femminile: Donne come noi (#donnecomenoi).
L’Oréal Paris è al fianco di Donna Moderna in questo progetto così come da sempre è al fianco delle donne, offrendo gratuitamente lo spettacolo e i corsi di formazione alle donne italiane, perché tutte possano imparare a credere in loro stesse.

Donne come noi è il titolo del libro che la redazione di Donna Moderna ha scritto per Sperling & Kupfer (nelle librerie da domani, 6 marzo e presentato nell’ambito di Tempo di Libri presso FieraMilanoCity, giovedì 8 marzo alle ore 17.30).
34 giornalisti raccontano 100 storie di italiane contemporanee che con la forza della loro tenacia, competenza e coraggio hanno fatto qualcosa di importante. Dalla pugile Irma Testa alla fisica Fabiola Gianotti, dalla restauratrice dell’Ultima cena Pinin Brambilla Barcilon alla manager dei rapper Paola Zukar.  Racconti forti ed emozionanti che attraverso conquiste e successi ispirano le donne a continuare la loro rivoluzione in famiglia, nel mondo del lavoro, nella società.
Per 10 settimane, a partire dall’8 marzo alcune di queste storie saranno raccontate su R101 nella fascia di Isabella Eleodori, il giovedì alle 10.30.

Per continuare a narrare e a ispirare, Donne come noi è anche il titolo di uno spettacolo prodotto da Donna Moderna in collaborazione con il Teatro Franco Parenti, che girerà l’Italia a partire dal 17 aprile. Cinque artiste sulla scena interpretano di volta in volta alcune delle protagoniste del libro, ma anche le giornaliste che le hanno incontrate, le sorelle, le amiche, le insegnanti. Un pianoforte, un violoncello e una fisarmonica si intrecciano con i racconti. Sullo sfondo, una parete prende colore e si anima di parole chiave. Il teatro fa da detonatore delle emozioni. Dopo un’ora e mezza di spettacolo, il pubblico si sente pervaso dal senso di possibilità e dalla percezione che l’unico limite che lo separa dal raggiungere grandi obiettivi è l’immaginazione.

Infine vi è poi il corso di formazione ideato da Donna Moderna e offerto gratuitamente in molte città italiane, che prende spunto dai dati sull’occupazione femminile, i peggiori d’Europa (Grecia a parte) per contribuire a migliorare queste percentuali, fornendo alle partecipanti le cosiddette soft skills, che oggi pesano sempre di più nella scelta di un candidato. Il team di formatori sarà affiancato da alcuni professionisti dal mondo delle aziende che interverranno con le loro testimonianze.

A sostegno dell’iniziativa è stata realizzata una campagna su più mezzi: stampa, web e canali social.
Donne come noi è realizzato in collaborazione con Mondadori Store, che ospiterà i corsi formazione e le presentazioni del libro all’interno dei suoi Bookstore: Genova 13 marzo, Torino 14 marzo, Mestre 15 marzo, Trento 17 marzo, Bologna 22 marzo, Firenze 23 marzo, Tolentino 24 marzo, Parma 26 marzo, Velletri 12 maggio, Bisceglie 19 maggio, Salerno 26 maggio.
Tutti gli indirizzi e gli orari della presentazioni sono disponibili su eventi.mondadoristore.it, mentre info e prenotazioni sono sa disposizione  su www.donnamoderna.com/donne-come-noi (la disponibilità è limitata).

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il Natale di Galbani è online con Zenith Italy e Mediamond. Parte la campagna 100% digital

- # # # #

Galbani Natale

Galbani in occasione del Natale ha ideato una campagna 100% digitale in collaborazione con Zenith Italy Mediamond.
Al centro della comunicazione la realizzazione di un evento live su Facebook e lo sviluppo di una branded story online. La partnership ha coinvolto il brand femminile Donna Moderna nei diversi canali: il magazine, il sito, i social e il food blog Misya.info di Flavia Imperatore, sito partner di Donnamoderna.com e la pagina Facebook Galbani, Le Ricette di Casa Mia con altre 1,8 milioni di appassionati Fan.

L’evento si è tenuto ieri/martedì 28 novembre a Milano all’interno della prestigiosa Scuola di cucina di Sale&Pepe. Trenta fortunati ospiti reclutati all’interno della community di Donna Moderna hanno potuto assistere allo showcooking di Mysha interamente dedicato al menù di Natale. La foodblogger ha proposto le sue ricette preparate con i formaggi e i salumi Galbani e presentate attraverso i consigli di stile di Maria Vicini, stylist. L’evento è stato trasmesso live sulle pagine Facebook di Galbani e di Donna Moderna stimolando l’engagement con gli utenti connessi da casa. La diretta ha avuto oltre 100 mila visualizzazioni.

Il progetto “Il Natale diventa smart” si declina anche online sul sito Donnamoderna.com con una branded story che racconta tre tipologie di Natale: in Famiglia, con gli Amici e con Lui. Grazie alle video-ricette dolci di Flavia Imperatore, preparate con il mascarpone Santa Lucia Galbani, e ai consigli di stile di Maria Vicini, gli utenti possono trarre ispirazione per scegliere l’atmosfera del proprio Natale.

Le iniziative sono state comunicate a partire da novembre sul magazine sul sito e sui canali social di Donna Moderna e condivise sulle properties Galbani.
La campagna Natalizia di Galbani vive anche sulla pagina Facebook Galbani, Le Ricette di Casa Mia con contenuti dedicati, sul motore di ricerca per promuove le ricette delle festività sul sito Galbani.it e con una campagna display erogata esclusivamente via programmatic buying. Grazie a questa modalità di acquisto il brand può contare sull’utilizzo di dati di prima e terza parte per costruire esperienze di marca personalizzate in base agli interessi del consumatore lungo tutto il customer journey.

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Mondadori, Facebook e Instagram insieme per un progetto social dedicato alla giornata mondiale dell’alimentazione

- # # # # # #

Mondadori per la Giornata mondiale dell’alimentazione

I brand del Gruppo Mondadori insieme a Facebook e Instagram sono partner di un progetto social esclusivo dedicato alla Giornata mondiale dell’alimentazione, in memoria della fondazione della FAO.

GialloZafferano, Sale&Pepe, Donna Moderna, Focus e Starbene mettono in campo il loro know-how per raccontare su Facebook e Instagram diversi aspetti dell’alimentazione rileggendoli e interpretandoli, secondo due direttrici principali:
– cibo e cucina come fondamenta di una comunità, con un focus particolare sul ruolo fondamentale svolto dal primo nell’avvicinamento di culture diverse,
– sana alimentazione e nutrizione con prodotti a ridotto impatto ambientale.

Un’operazione coordinata e sinergica volta a condividere video realizzati ad hoc dedicati al cibo, inteso come momento di convivialità, alla cucina e alla salute, potendo contare sull’audience e l’autorevolezza dei contenuti del gruppo con un’offerta multibrand e multicanale di oltre 16 milioni di utenti al mese (Audiweb View unique total audience, agosto 2017) e su una comunità rispettivamente di 30 milioni (dati interni Facebook) e 14 milioni di persone che in Italia accedono a Facebook e Instagram mensilmente.

“Siamo orgogliosi di poter mettere a disposizione in questa giornata la capacità di dialogo di alcuni tra i nostri brand più forti nel digitale, diventando con i loro ampi bacini una cassa di risonanza importante su tematiche così rilevanti”, ha dichiarato Andrea Santagata, vice direttore generale Periodici Italia del Gruppo Mondadori.

“La mission di Facebook è dare alle persone il potere di creare comunità e rendere il mondo più unito. Ispirati dai valori della Giornata mondiale dell’alimentazione ci siamo resi conto come, con una comunità di 2 miliardi di persone in tutto il mondo, non ci sia niente di più universale del linguaggio del cibo per costruire una comunità volta a supportare, informare e includere, superando le barriere culturali e nazionali. Per questo motivo, con un partner di eccezione come Mondadori, abbiamo voluto dare vita a questo progetto in questa speciale occasione”, ha aggiunto Livia Iacolare, Head of Media Partnership Facebook Italia.

Cuore del progetto sarà un video emozionale, condiviso anche dalle fanpage di Cookaround, Nostrofiglio, Pianeta Donna, Pianeta Mamma, Sorrisi, Studenti, Zingarate, il cui messaggio è volto a celebrare il cibo come fonte di aggregazione e condivisione. Punto di avvio, il disegno di una vera a propria mappa del mondo che, partendo da tradizioni molto diverse simboleggiate dai diversi cibi tipici, si completa soltanto con il contributo, anche minimo, di ciascuno di noi.
Per Instagram è stato inoltre realizzato uno short video collage con illustrazioni del food artist e instagramer Diego Cusani che ha come protagoniste donne di diversi paesi del mondo e saranno pubblicate delle Instagram Stories per lanciare i video prodotti.

Nel corso della Giornata mondiale dell’alimentazione inoltre GialloZafferano e Sale&Pepe proporranno videoricette a tema, dal cibo etnico alla cucina tradizionale italiana, con una selezione dei piatti più rappresentativi e più cercati dagli utenti.
Starbene si concentrerà sull’aspetto delle sane abitudini alimentari: alle 12.30 del 16 ottobre ci sarà una diretta Facebook dallo studio della nutrizionista e storica collaboratrice del brand Carla Lertola e con la dietista Valentina Bolli, coordinate dalla giornalista Caterina Caristo.
I video di Donna Moderna parleranno di cibi esotici, “super food” e convivialità, mentre Focus approfondirà il tema della scienza in cucina.

I diversi video e contenuti sono stati lanciati e condivisi già da sabato 14, domenica 15 e per tutta la giornata di oggi sulle pagine Facebook e Instagram dei brand del Gruppo Mondadori con l’hashtag ufficiale della Giornata #WFD2017.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Online il nuovo Donnamoderna.com. Rinnovato l’ambito beauty, attualità e food

- # #

nuovo sito di Donna Moderna

Il sito di Donna Moderna si rinnova nel look and feel per offrire alle proprie utenti una navigazione ancora più immediata, intuitiva e adatta ad ogni device.
Il nuovo Donnamoderna.com, progettato con un’interfaccia mobile first, si avvicina ancora di più ai bisogni delle utenti rafforzando la propria posizione di primo sito editoriale femminile in Italia (Fonte Audiweb View). Sempre più attuale secondo le ultime tendenze digital, permette alle utenti di individuare e raggiungere con facilità i temi di proprio interesse e condividerli sui social network.

Il nuovo sito è stato pensato per proporre alle utenti i contenuti più adatti e di maggior utilità a seconda dei diversi momenti della giornata e del device utilizzato; video carousel e immagini ad alto impatto visivo rendono ancora più coinvolgente l’esperienza di navigazione.
Il sito di Donna Moderna intercetta i trend e gli interessi “verticali” del pubblico femminile con particolare focus sul mondo beauty, attualità e food.

Tra le novità editoriali la nuova rubrica beauty secrets con tutte le tips per realizzare make-up e acconciature che prendano ispirazione dalle star. Ma anche i consigli per i nuovi prodotti che non possono mancare nel beauty case di ogni donna e le tendenze viste nelle ultime sfilate.
Il canale news con gli articoli della redazione di Donna Moderna, diventano long form multimediali che raccontano in modo chiaro e sempre più ricco di dettagli i principali fatti di cronaca e le tematiche legate al mondo delle donne. Oltre 50 opinionisti contribuiscono poi a rendere questo canale ancora più vario ed interessante.

La cucina di Donnamoderna.com offre alle proprie utenti un ricettario unico con molti piatti per stupire la famiglia, gli amici o per le grandi occasioni. Tra le funzionalità più comode per gli appassionati digitali, la possibilità di inviare la lista della spesa direttamente su whatsapp e mille videoricette da consultare facilmente anche sullo smartphone o dal tablet mentre si cucina.
Non mancano i contenuti video prodotti dalla redazione del magazine con infografiche su temi di attualità e salute realizzate con il contributo di autorevoli esperti, oltre a video virali e i tutorial dedicati al trucco e acconciature per essere perfette in poco tempo.

Grande attenzione ai canali social con un team editoriale dedicato alla produzione di contenuti nativi di qualità con un palinsesto ricco che include i video educational, news, badge, gif animate e dirette live con esperti.
In occasione del lancio Mediamond rivisita l’offerta native e di branded content con formati e soluzioni adatti alle esigenze dei clienti e declinate su tutti i canali, compresi i social network.
Partner del rinnovamento di Donnamoderna.com sono DIOR sul canale bellezza e LAVAZZA sul canale cucina.

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Donna Moderna: parte il “progetto dislessia”, realizzato in collaborazione con Lancôme

- # # #

Donna Moderna progetto Dislessia

Donna Moderna lancia il ‘Progetto Dislessia’. Si inizia con un talk mercoledì 4 ottobre presso il Mondadori Megastore in Piazza Duomo a Milano che informerà il pubblico e farà chiarezza su falsi miti e pregiudizi sul tema. Il talk, anche in diretta sulla pagina Facebook di Donna Moderna, vedrà coinvolto il direttore del settimanale insieme all’attore Francesco Riva, la conduttrice radio e tv Andrea Delogu, Francesca Magni, giornalista e mamma, la maestra di scuola elementare Antonella Meiani, il neuropsichiatra Cristiano Termine e Ulrika Wiskstrom, Brand General Manager di Lancôme, azienda sponsor dell’iniziativa.

“Le diagnosi di dislessia sono sempre più numerose e le nostre lettrici, madri di ragazzi dislessici, sperimentano l’impreparazione della scuola e della società a gestire questa caratteristica del cervello umano, che porta ad apprendere in modo differente”, ha dichiarato il direttore del magazine. “L’intento di Donna Moderna è far capire che la dislessia e gli altri disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) sono semplicemente un altro modo di essere intelligenti. Arrivare a una diagnosi per tempo, attraverso i segnali che alcuni bambini manifestano già dai due anni, aiuta a crescerli sicuri di sé e sereni”, ha spiegato Monfreda

Il talk si svolgerà durante la settimana della dislessia promossa da AID (Associazione Italia Dislessia). E dà il via a un grande progetto di conoscenza, in collaborazione con Lancôme che con l’iniziativa “Write Her Future” sposa la missione di AID di aiutare i bambini a superare le difficoltà scolastiche.

Donna Moderna svilupperà inoltre l’iniziativa attraverso un longform sul web, che sarà online mercoledì 4 ottobre e che verrà lanciato anche dalle pagine del magazine attraverso un dossier dedicato. Il servizio redazionale, con le foto di Gabriele Galimberti , racconterà storie di personaggi famosi e non che faranno il loro «coming out» sulla dislessia e inviteranno lettrici ed utenti (dai 12 ai 74 anni) a fare altrettanto inviando un video di testimonianza alla redazione.

Il longform sarà articolato in tre capitoli relativi alle tre realtà che ruotano intorno a questo mondo: la scienza (in cui medici ed esperti spiegheranno da cosa è determinata la dislessia), la famiglia (verranno raccolte le testimonianze dirette di dislessici, ma anche l’esperienza vissuta da genitori, famigliari o amici) e la scuola (si coinvolgeranno anche gli insegnanti che spiegheranno come si rapportano e come gestiscono le classi).

Il progetto Lancôme si inserisce in un più ampio programma che ogni anno incoraggia e promuove la felicità di ogni donna. Ogni donna può acquisire l’indipendenza e la libertà ed essere autrice della propria storia, solo se fin da bambina ha a disposizione gli strumenti adatti per crescere sicura di sé. In occasione di ottobre, mese della Felicità per Lancôme, l’azienda contribuirà, con una donazione ad AID, a realizzare rilevanti momenti formativi per insegnanti e genitori, con l’obiettivo di sensibilizzare al tema e facilitare il riconoscimento della dislessia.

 

articoli correlati

MEDIA

Original Marines e Donna Moderna insieme per Bimbi Original, on air fino a dicembre

- # # #

Original Marines e Donna Moderna insieme per Bimbi Original

Original Marines e Donna Moderna, il magazine diretto da Annalisa Monfreda, annunciano il nuovo progetto multicanale Bimbi Original rivolto ai bambini.

Il progetto Bimbi Original, ampio e articolato, prevede una serie di appuntamenti negli store del brand e la promozione di una iniziativa speciale sul settimanale del Gruppo Mondadori, sui siti e sui canali social di Original Marines e di Donna Moderna, da settembre a dicembre 2017.

Donna Moderna oltre a proporre ogni settimana alle proprie lettrici servizi di moda glamour e perfetti per ogni occasione, dedica ampio spazio anche della moda bimbi con lo Speciale Bambino che consiglia le mamme con proposte facili ma allo stesso tempo sempre di tendenza.

Da oggi e fino al 28 ottobre tutti i bambini, da 3 a 12 anni, potrebbero diventare protagonisti di un servizio moda su Donna Moderna in stile original, partecipando ai casting “Bimbi Original”.

Due le modalità per partecipare ai casting:

– presso i punti vendita del brand: il 23/09 a Milano, Corso XXII marzo 18/20; il 30/09 a Roma, Porte di Roma via delle Vigne Nuove; il 07/10 a Torino, via Garibaldi 35; il 14/10 a Palermo, Forum Palermo via A. Laudicina; il 21/10 a Verona, Centro Adigeo viale delle Nazioni 1 LC2; il 28/10 a Napoli, via Scarlatti 127. L’appuntamento con il fotografo professionista e la stylist di Donna Moderna negli store Original Marines è dalle 11.00 alle 17.00.

– Registrarsi sul sito caricare le foto e i dati richiesti. Tutti gli utenti avranno la possibilità di scaricare un buono sconto speciale da utilizzare negli store Original Marines.
Verranno scelti alcuni bimbi che diventeranno i protagonisti del servizio moda che verrà pubblicato a fine novembre (il 22 novembre). Il servizio moda è dedicato al Natale e, all’interno di questo numero speciale verrà raccontato nel dettaglio il concorso ‘Vinci Original Marines’, per vincere buoni per l’acquisto di capi Original Marines. Partecipare è semplice, basterà registrarsi e votare il proprio stile preferito.

In particolare dal 13 settembre al 21 novembre sarà possibile partecipare con formula instant win all’estrazione giornaliera di buoni acquisto da 50 euro e dal 22 novembre al 24 dicembre sarà possibile partecipare all’estrazione di 27 buoni da 150,00 euro da utilizzare negli store Original Marines.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Donna Moderna e Adverteam lanciano Beauty Experience. A Hunbranded la comunicazione

- # # # # # # #

Donna Moderna Beauty Experience

Donna Moderna, il settimanale diretto da Annalisa Monfreda, organizza Donna Moderna Beauty Experience, due giorni tutti dedicati alla bellezza: uno dei temi di maggior interesse per il proprio pubblico.

Il 20 e 21 maggio i Bagni Misteriosi (Via Carlo Botta 18, a Milano), diventeranno un esclusivo ‘centro di bellezza’ e saranno teatro di numerose attività realizzate con Garnier e Lancôme, che coinvolgeranno tutti i partecipanti in modo gratuito.

“Da anni Donna Moderna porta avanti un’idea di bellezza che oggi è, finalmente, di tendenza: bellezza come autenticità e coraggio di essere sè stessi, ma anche bellezza come impegno e cura. Raccontare e mettere in pratica questa filosofia’ in un weekend aperto a tutte le lettrici è per noi un’opportunità straordinaria. E sono sicura che tutti coloro che parteciperanno al nostro Beauty Experience torneranno a casa con ben chiara in mente una missione personale di bellezza”, ha dichiarato Annalisa Monfreda.

Per questo weekend di maggio lettrici e utenti potranno infatti partecipare a oltre 230 iniziative: ci saranno beauty bar, beauty workshop, trattamenti beauty, beauty talk e yoga lounge.
Nei beauty bar invece di gustare delizie culinarie, si ‘assaggeranno’ creme, trattamenti di bellezza per il viso, maschere e shampoo per la cura dei capelli con Garnier e si proveranno profumi e le ultime novità di make up con Lancôme.
Esperti make up artist mostreranno come esaltare la propria bellezza grazie alla scuola di trucco di Lancôme, in più incontri e laboratori per parlare di pelle, colorazione e cura del capello con Garnier.

Sarà possibile prenotare il proprio ‘momento dedicato alla bellezza’ sul sito, lettrici e utenti potranno riservare il loro appuntamento beauty gratuito.

“Siamo molto felici che il Gruppo L’Oréal abbia sposato questa iniziativa così importante per noi. La costruzione di grandi eventi corali, come nel caso di Donna Moderna Beauty Experience, rappresenta una delle evoluzioni del ruolo della concessionaria pubblicitaria oggi. E ‘corali’ significa che questo tipo di operazioni nascono dalle collaborazioni tra editore, concessionaria, clienti e partner. Non ultimi collaborano gli utenti: di fatto sono loro che ne decretano il successo intervenendo e partecipando alle attività proposte. È un cambiamento di paradigma che ci sta dando grandi soddisfazioni, e sul quale vogliamo continuare a lavorare”,  ha dichiarato Davide Mondo, Amministratore Delegato di Mediamond.

Donna Moderna, primo network editoriale femminile, è un ecosistema che attraverso il magazine, i canali web e social, abbraccia complessivamente una audience di 11,2 milioni di contatti netti tra lettori e utenti, in grado di ampliarsi e svilupparsi ulteriormente grazie a questo tipo di attività sul territorio (4 milioni di lettori mensili, con una diffusione di 230 mila copie. 8,2 milioni di utenti unici – Audiweb View febbraio 2017 – e 500.000 follower su Twitter e 580.000 fan su Facebook).

Il 20 e 21 maggio si potrà anche scattare e ricevere un’istantanea di bellezza, praticare yoga e imparare nuove tecniche di rilassamento e assistere alla sfilata delle ‘donne vere’.
In più una mostra fotografica dedicata alle protagoniste di copertina del magazine, ritratti di donne vere che rappresentano la bellezza secondo il brand e vari spettacoli dedicati a danza e musica. Con Donna Moderna si potrà infatti assistere ai concerti dal vivo di tre musiciste di Milano Piano City – l’evento che nel weekend del 19, 20 e 21 maggio trasforma la città in un palco musicale. Gli hashtag dell’iniziativa sono: #dmbeautyexperience e #dmbex.

Per chi non potrà essere presente all’evento, ci sarà la possibilità di seguire in diretta sul profilo Facebook di Donna Moderna alcuni appuntamenti e su Twitter il live twitting delle due giornate. Tutti i consigli beauty, inoltre, saranno ripresi sul reportage dedicato all’evento con foto, video e racconti delle giornaliste del magazine.

Donna Moderna Beauty Experience è realizzato grazie al supporto dei main sponsor Garnier e Lancôme e degli sponsor Instax di Fujifilm, Acqua Mood e Natura Buona di Spumador, YogaEssential e Caffè Pellini.

A sostegno di Donna Moderna Beauty Experience è stata realizzata una campagna di comunicazione a cura di Hunbranded pianificata su stampa, web e canali social.

L’evento è stato organizzato da Adverteam.

articoli correlati

MEDIA

Donna Moderna si rinnova, lancia un nuovo canale web e apre su Telegram

- # # # # # # #

Donna Moderna si rinnova, lancia un nuovo canale web e apre su Telegram

A partire da questa settimana Donna Moderna cresce e diventa un ecosistema sempre più in contatto con lettori e utenti grazie ai molteplici canali di comunicazione che ruotano attorno al brand. Magazine, web, social, eventi e tv: una molteplicità di punti di connessione con il pubblico che corrisponde ad una molteplicità di opportunità di dialogo e confronto.
Quattro le parole chiave alla base di questo cambiamento: partecipazione, digitale, formazione e organizzazione. La redazione di Donna Moderna lavora su più canali partendo da un unico contenuto: scrive infatti sul giornale e declina i contenuti su tutto l’ecosistema, dal magazine, al web, i social, gli eventi e la tv. Prodotti tutti digitali come il mondo in cui viviamo. Un nuovo approccio che ha portato un’istintività digitale, trasformando i giornalisti della testata in punti di riferimento sul web nei loro campi di competenza. “Il risultato di questo processo? Un brand che offre ai suoi lettori-utenti non solo contenuti ma anche l’opportunità di partecipare, di essere coinvolti come e quanto desiderano”, ha dichiarato Annalisa Monfreda, direttore di Donna Moderna. “Il primo livello di partecipazione è la conversazione con i lettori. Il secondo livello di partecipazione è la co-creazione dei contenuti. Ogni qual volta Donna Moderna chiede agli utenti di trasformarsi in contributor, ottiene una risposta eccezionale. Il terzo livello di partecipazione è l’offerta di servizi. Noi che siamo nati come un giornale di servizio, nell’era digitale troviamo la nostra massima realizzazione nell’offrire servizi concreti, come i corsi online della digital school. Ecco come un brand, nato di carta, diventa profondamente digitale. Tutto ciò è reso possibile grazie ad un’organizzazione basata sulla ‘responsabilità personale’”, ha concluso Monfreda.
Al centro di questo rinnovamento anche una lettura dell’attualità al femminile: un nuovo approccio che coinvolge il magazine, il web, i social, la tv e gli eventi, abbracciando in modo circolare il brand.
Le tre sezioni del magazine

Il nuovo giornale, in edicola da domani, sarà articolato in tre sezioni:
– Cosa succede: mette in evidenza i contenuti di attualità partendo dall’’’emozione del fatto’. I lettori potranno cosi essere aggiornati sulle notizie che la redazione seleziona di settimana in settimana.

– Moda e Bellezza: protagoniste di questa sezione sono le ‘donne vere’, attraverso il servizio a loro dedicato ma non solo: troveranno spazio le rubriche con consigli di moda e make up e i nuovi trend beauty che le lettrici potranno seguire.

– Posso aiutarti: è la sezione improntata al facilitare la vita alle donne. Le lettrici troveranno infatti temi che spaziano dalla cucina, al benessere, dall’arredo ai suggerimenti che stimolano la curiosità e l’interesse del pubblico.
La grafica e il nuovo logo

Anche livello grafico sono stati apportati alcuni cambiamenti per esprimere le due connotazioni del magazine: l’essere femminile ed essere un giornale che ‘facilita la vita’. “Femminile” significa parlare una lingua molto più complessa e poliedrica, in un equilibrio tra serietà ed eleganza. E il progetto grafico per Donna Moderna cerca proprio di fare questo, sganciandosi da stereotipi per trovare una chiave di linearità e stimolo visivo, in una cornice che non sia mai di un’eleganza ingessata”. Questo è il pensiero del nuovo art director Luca Pitoni che continua: “Essere un magazine che ‘facilita la vita’, significa essere raffinati nelle idee e contemporaneamente semplici nel loro racconto”.
La grafica diventa uniforme e lineare, pulita e colorata. Una sola font caratterizza tutti i prodotti di Donna Moderna, cosi da comunicare chiarezza, immediatezza, unicità, riconoscibilità. L’idea è di semplificare ciò che viene scritto, anche e soprattutto attraverso occhielli, strilli ed emoticons che evidenziano concetti importanti.
Cambia anche il logo che ora è più pieno e tondo. La D di Donna Moderna diventa un marchio che sarà declinato su tutti i canali.
Web e social

Donnamoderna.com, che conta 4,7 milioni di utenti unici (Audiweb View febbraio 2016) e oltre 432.000 follower su Twitter e 494.000 fan su Facebook, inaugura inoltre, in occasione del rinnovamento del brand, un canale attualità tutto al femminile, dedicato alla cronaca e alle storie che ruotano intorno al mondo delle donne: in questa sezione verranno spiegati in maniera chiara i principali fatti di attualità e verranno raccolti i commenti di oltre 50 opinionisti. Da qui prenderà vita la newsletter quotidiana Un caffè con Donna Moderna, inviata nelle prime ore della mattinata, con il riassunto delle tre cose da sapere ogni giorno per sostenere una conversazione o per farsi un opinione sui fatti del mondo.
A partire da oggi Donna Moderna aprirà inoltre un “channel” sull’app di messaggistica istantanea Telegram, grazie al quale si potrà essere aggiornati all’interno dell’applicazione sui più interessanti temi di attualità al femminile segnalati dal brand anche con link agli articoli pubblicati online.
TV

Donna Moderna da questa settimana parlerà ogni martedì di attualità al femminile anche a Mattino 5, il programma in onda su Canale 5 dalle ore 9 alle ore 11.00, in cui interverranno i giornalisti della redazione.
Partirà inoltre il prossimo autunno la nuova edizione di Donna Moderna Live, il programma di La5 che ha avuto grande successo nella precedente stagione. Ogni giorno i volti e i coach di Donna Moderna terranno compagnia al pubblico coinvolgendolo in tutorial parlando di benessere, beauty, cucina,casa e moda.
Nuova campagna di comunicazione

A sostegno del rebranding di Donna Moderna è stata realizzata una campagna di comunicazione da Hi! Mullenlowe pianificata su stampa, web e canali social.
Lo spot tv è sviluppato e prodotto da Magnolia con la regia di Mattia Molinari. Girato a Milano, il video si muove davanti e dietro allo schermo, prima e dopo la notizia, tra le donne che stanno al di qua e al di là della pagina del giornale. In un continuo incrocio di protagonisti e piani narrativi si scopre si scopre come ”Donna Moderna sia sempre connessa con le notizie e i trend del momento e con le proprie lettrici” attraverso tutti i canali della piattaforma.

articoli correlati

MEDIA

Opinion Model, la nuova community di marketing partecipativo

- # # # # # #

Nasce Opinion Model, la nuova community di marketing partecipativo, forte dell’expertise dei brand Donna Moderna, Starbene, CasaFacile, Cucina Moderna e Nostrofiglio.it. Il lancio di Opinion Model è sostenuto da una campagna ideata da Hi! Communication che si articola su più canali: magazine Mondadori, tv, radio web e social.

“Crediamo molto in questo nuovo progetto che abbiamo intrapreso con i nostri brand e le aziende partner”, ha dichiarato Pamela Carati, Brand Manager Mass Market.  “Opinion Model invita i consumatori a testare i prodotti proposti dalle aziende: un’iniziativa che da un lato soddisfa i consumatori che scendono in campo per provare gratuitamente nuovi prodotti, dall’altro è vantaggioso anche per le aziende che possono così dialogare direttamente con il pubblico e utilizzare i feedback per migliorare costantemente la propria offerta”. “Opinion Model si articola in una prima fase di lancio di quattro settimane in cui quattro aziende metteranno a disposizione ogni settimana i loro prodotti. Ma l’iniziativa continuerà per tutta la durata del 2016”, ha concluso Carati.

Il progetto è un patrimonio prezioso per le aziende partner che otterranno visibilità all’interno della community tester, beneficiando della comunicazione crossmediale a supporto del lancio di Opinion Model. Inoltre le risultanze più significative dell’analisi condotta da Mondadori sui pareri espressi dalle utenti, saranno rilanciate sulla piattaforma Opinionmodel.it, sulle pagine, i siti e i profili social dei brand coinvolti.

È sufficiente registrarsi nel sito www.opinionmodel.it, compilare la scheda inerente al proprio profilo, successivamente ci si potrà candidare per il prodotto che si vuole provare. Le lettrici avranno due settimane di tempo dall’uscita in edicola del giornale per inviare la propria candidatura per uno o più prodotti. Le candidate prescelte riceveranno in poco tempo, direttamente a casa, il materiale da testare.

L’iniziativa nasce dalla collaborazione dei magazine Donna Moderna, Starbene, CasaFacile, Cucina Moderna e Nostrofiglio.it e si avvale del contributo dell’area content & data marketing di Mondadori,integrando le expertise in marketing relazionale di Cemit con il know-how in digital engagement di Kiver.

La proposizione del format al mercato è affidata a Mediamond che ha già coinvolto molte aziende di diverse categorie merceologiche: beauty, salute, food, casa ma anche prodotti legati al mondo dell’infanzia e della maternità. Opinion Model rappresenta una novità importante nell’offerta pubblicitaria della concessionaria e un’innovazione per le azioni di marketing. Gli utenti che si candidano per provare i prodotti saranno profilati in base agli interessi che manifestano nel partecipare alle attività della piattaforma e potranno essere quindi coinvolti successivamente in nuovi test di prodotti rilevanti per loro. Questo approccio data- driven aumenta notevolmente l’efficacia dell’operazione.

Il format di lancio di Opinion Model ha una reach stimata di oltre 11 milioni di utenti unici (elaborazione di M— Cube su dati Audipress e Audiweb).

articoli correlati

MEDIA

Digitalschool.it presenta il nuovo corso “Aprire un blog”

- # # # # # #

Digitalschool.it

Digital School, la scuola di formazione firmata da Donna Moderna, CasaFacile e Sale&Pepe, nata lo scorso ottobre, dopo il successo dei corsi in aula in content e social media management, amplia la propria offerta e-learning con il nuovo corso “Aprire un blog”, online da oggi su Digitalschool.it.

“Noi che ogni giorno comunichiamo per professione mettiamo le nostre competenze al servizio di chi partecipa ai corsi, accompagnando passo dopo passo nel grande mondo digitale”, ha dichiarato Annalisa Monfreda, Direttore di Donna Moderna e docente della Digitalschool. “Con “Aprire un blog” insegneremo le tecniche e gli strumenti narrativi giusti per promuoversi e lavorare sul web”, conclude Monfreda.

Il corso “Aprire un blog” prevede una lezione di un’ora tenuta dalla docente Luigina Foggetti, digital strategist, consulente e formatrice, che illustrerà come avviare un blog sulla piattaforma WordPress, e un test game finale per misurare subito quanto appreso. In più, una testimonianza speciale di Sarah Pozzoli, direttore responsabile di Nostrofiglio.it, il portale numero uno delle mamme in Italia.

La proposta didattica in modalità e-learning della Digital School presenta inoltre cinque percorsi di studio strutturati in più lezioni: “Content strategy”, “Social Media Pro”, “Vendere online”, “Grafica e fotografia per il web”, “Promuovere un’attività online”.

I tre magazine Mondadori, leader nei settori dei femminili, dell’arredo e del food, mettono a disposizione le proprie esperienze nel campo digital e dei social media, attraverso lezioni che spaziano da “Digital pr”, per scoprire chi sono e come relazionarsi con blogger e influencer, a “SEO (Search Engine Optimization)”, per capire come aumentare la visibilità dei propri contenuti migliorandone la posizione sui motori di ricerca, da “Fotografia per blog e social media” a “Scrivere contenuti multipiattaforma”.

Ogni corso, con lezioni acquistabili anche singolarmente, include materiale didattico come video, dispense, test game e un attestato di frequenza che verrà rilasciato al termine di ogni lezione. Inoltre sarà possibile diventare una social contributor dei tre magazine.

L’hashtag ufficiale è #progettodigitalschool.

articoli correlati

AZIENDE

Nasce la scuola di formazione di Donna Moderna, CasaFacile e Sale&Pepe: ecco Digital School

- # # # # # # #

Prenderà ufficialmente il via il 24 ottobre Digital School, la scuola di formazione firmata da Donna Moderna, CasaFacile e Sale&Pepe. I tre magazine Mondadori, leader nei settori dei femminili, dell’arredo e del food, mettono a disposizione le proprie competenze e esperienze nel campo digital e dei social media attraverso un corso di formazione in content e social media management, in aula e online, rivolto a tutti coloro che vogliono trasformare la propria passione per il web in un lavoro.
Il corso in content e social media management, con lezioni in aula strutturate in due moduli, base e avanzato, permetterà di acquisire le competenze necessarie per lavorare sul web e comunicare nel grande mondo digitale. Il modulo base è articolato in cinque lezioni: dalla costruzione di un piano editoriale, ai segreti del social media manager, dalla scrittura online, all’editing di foto e video per blog e social network.
Il modulo avanzato è pensato per chi ha già esperienza delle professioni digitali e vuole perfezionare il proprio bagaglio per diventare autonomo nella gestione della presenza online di un brand: cinque lezioni per imparare a pianificare e progettare contenuti, analizzare e interpretare i dati, creare e allargare la propria rete sociale.
Annalisa Monfreda, direttore di Donna Moderna, Giusi Silighini, direttore di Casa Facile, Laura Maragliano, direttore di Sale&Pepe, saranno in aula per raccontare l’evoluzione digitale dei tre magazine. Il corso prevede lezioni e testimonianze tenute da professionisti digitali dei tre brand Mondadori, tutoring in classe per tutta la durata del corso, lo studio di case history e lo sviluppo di un project work finale. Al termine delle lezioni verrà consegnato un attestato di frequenza e sarà possibile diventare una social contributor di Donna Moderna, CasaFacile e Sale&Pepe.
Le lezioni del modulo base si svolgeranno a Milano dal 24 ottobre presso la Scuola di Cucina di Sale&Pepe (piazza Diaz, 5), mentre le lezioni del modulo avanzato avranno luogo presso Publitalia ’80 (viale Europa 44, Cologno Monzese) dal 15 gennaio.
Inoltre a partire da fine novembre le lezioni della scuola di formazione di Donna Moderna, CasaFacile e Sale&Pepe si potranno seguire anche online da tutta Italia in autonomia sulla piattaforma e-learning www.lavorasulweb.it.
Per informazioni sulle modalità di iscrizione e i costi: www.lavorasulweb.it.
L’hashtag ufficiale è #progettodigitalschool.

articoli correlati

MEDIA

Donna Moderna lancia l’iniziativa di scrittura creativa #parolexdirlo

- # # # #

Donna Moderna, il magazine femminile diretto da Annalisa Monfreda, lancia in collaborazione con Scrivo.me, il portale di pop-publishing dedicato alla scrittura e alla pubblicazione digitale, il gioco letterario #parolexdirlo.

L’iniziativa è rivolta a tutte le aspiranti scrittrici, a chi è in cerca di un editore, a chi vuole provare a dare forma ai pensieri e alle emozioni. Basterà trovare le “#parolexdirlo”: fino al 1° ottobre su www.parolexdirlo.donnamoderna.com sarà possibile inviare il proprio testo (di massimo 3.500 caratteri, punteggiatura e spazi inclusi) per raccontare, sotto forma di lettera a una persona cara, al partner, ai genitori, un segreto mai confessato.

Donna Moderna ospiterà ogni settimana una microlezione di scrittura creativa, a cura di Edoardo Brugnatelli, editor e direttore di Scrivo.me, per offrire alle lettrici idee e strumenti per la stesura del proprio testo.

La lettera più votata dalla community di parolexdirlo.donnamoderna.com e i racconti migliori,  selezionati da un comitato presieduto da Annalisa Monfreda e Edoardo Brugnatelli, saranno raccolti e pubblicati in un ebook gratuito su Donnamoderna.com e Scrivo.me.

Sarà possibile partecipare anche su Twitter, componendo un tweet di 140 caratteri con l’hashtag #parolexdirlo. L’iniziativa proseguirà (con la possibilità di inviare il proprio racconto o tweet e votare anche gli altri) fino al 1° ottobre 2014.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“Crea & Decora dolci delizie”, al via la campagna digital su Donnamoderna.com

- # # # #

 De Agostini Publishing, in partnership con www.donnamoderna.com, lancia un’articolata campagna digital a supporto della collezione dedicata alla piccola pasticceria e al cake design “Crea & Decora dolci delizie”, uscita in edicola con Tu Style, Cucina Moderna e TV Sorrisi e Canzoni.

 

In occasione del lancio è stato creato da De Agostini Publishing lo Sweet team: una squadra di 12 famose food blogger italiane, specializzate nella piccola pasticceria e nell’arte della decorazione, incaricate di diffondere il nuovo trend emergente del cake design unito all’arte della presentazione in rete. Ogni giorno lo Sweet team pubblica una preparazione ideata e realizzata seguendo quella che è la filosofia dell’opera a fascicoli. Le ricette sono poi postate sulla pagina FB di Dolci Delizie e all’interno del blog nel sito dedicato.

 

De Agostini Publishing firma anche il sito creadolcidelizie.it, ricco di contenuti e di ricette esclusive, e la fan page facebook.com/creadolcidelizie, arrivata già a oltre 50.000 like, dove è possibile scaricare foto, caricare quelle dei propri dolcetti, condividere proposte, discutere e confrontarsi con chi ha la stessa passione per “le dolci delizie”. Da pochissimo inoltre è online all’interno del sito lo shop online creaedecorashop.it, realizzato in collaborazione con Decochic e dedicato ai prodotti per confezionare e presentare le creazioni di piccola pasticceria.

Le 12 blogger sono state invitate a realizzare ogni settimana una ricetta esclusiva, inedita e spiegata passo passo su donnamoderna.com nello speciale“Dolci delizie” del canale cucina.
Le stesse 12 blogger saranno anche la giuria di un casting lanciato e ideato per l’occasione su donnamoderna.com Le utenti potranno postare sul sito le loro creazioni di piccola pasticceria, condividere foto o video e pubblicare le loro ricette direttamente da Instagram o da Twitter utilizzando l’hashtag dedicato #dolcidelizie. A chiusura dell’iniziativa, le 12 blogger sceglieranno le creatrici delle delizie più belle a cui saranno riservate “dolci” sorprese.

 

La collana Crea e Decora Dolci Delizie ha ispirato inoltre la produzione di una nuova web serie “Crea e Decora per amore” dedicata alle avventure di Martina, una giovane ragazza alle prese con l’amore che grazie ai consigli e alle ricette tratte dai fascicoli della collana riuscirà (forse) a conquistare l’uomo della sua vita. La divertente web serie, realizzata da De Agostini e trasmessa in esclusiva su donnamoderna.tv, si compone di 10 episodi da circa 3 minuti ciascuno: ogni settimana una nuova puntata per appassionarsi alle avventure-disavventure amorose di Martina e nel frattempo poter trarre idee interessanti per creare ricette deliziose eseguite passo per passo dalle nostre protagoniste.

articoli correlati