ENTERTAINMENT

Brand Integration firmata Discovery Media per il debutto di “Affari a 4 Ruote Italia” su DMAX

- # # # #

Affari a 4 ruote - Discovery

Per il debutto della novità tutta tricolore “Affari a 4 Ruote Italia”, produzione originale Discovery Italia realizzata da Pesci Combattenti, in prima tv assoluta da giovedì 30 agosto alle 21:25 su DMAX (canale 52), il team di Brand Solutions di Discovery Media ha realizzato una serie di operazioni di brand integration d’eccezione che hanno coinvolto brand prestigiosi, provenienti da settori merceologici variegati e complementari quali: Mini, BMW Motorrad, Diadora, PuntoPro, Fiamm, Kaeser.

I Brand coinvolti

BMW Group è protagonista di Affari a 4 Ruote Italia con 2 fra i suoi brand più celebri e amati. Da un lato la nuova Mini 3 porte, main sponsor e veicolo ufficiale del programma, che accompagna nel corso di tutte le puntate Nello alla ricerca dei migliori affari. Grazie ai suoi richiami alla tradizione che l’hanno resa un’icona di stile, la nuova Mini è risultata la perfetta compagna di viaggio delle sue ricerche. Dall’altro lato la BMW Motorrad R Nine-T “Spezial”, la moto custom prediletta dal meccanico Riccardo per spostarsi durante lo show. Una novità assoluta per il brand dueruote che per la prima volta sceglie di realizzare un’operazione di brand integration scegliendo come partner Discovery Media.

Inoltre, l’abbigliamento ufficiale del programma indossato dai tre protagonisti è firmato Diadora Utility, la linea workwear del brand Diadora, leader in Italia nel settore dell’abbigliamento e calzature di sicurezza. La mitica officina di Affari a 4 Ruote Italia, è sponsorizzata PuntoPro, punto di riferimento per gli automobilisti di tutta italia con la sua rete capillare di autofficine. Fiamm Energy Technology, azienda italiana leader nella nella produzione e distribuzione di batterie avviamento per auto, ha deciso di legarsi allo show come fornitore ufficiale per dare la carica alle auto d’epoca protagoniste delle puntate e, infine, Kaeser, leader mondiale dell’aria compressa, sarà presente nel corso degli episodi durante le fasi di pulizia del motore delle auto.

Il Format

Comprare auto d’epoca, restaurarle e poi rivenderle per trarne guadagno è un’arte, oltre che una passione. In Italia i più forti sono loro, i protagonisti di Affari a 4 Ruote Italia: Donald, il Boss, colui che cerca auto d’epoca interessanti, setacciando il mercato alla ricerca di nuovi affari.

Nello, detto il Principe, si occupa di incontrare il venditore e testare la merce. L’officina invece, è il regno incontrastato di Riccardo, il Profeta: qui avviene il “miracolo” del restauro, per riportare ogni macchina al suo splendore originario grazie a sapienti interventi spiegati passo passo.

Ognuna delle 6 puntate di Affari a 4 Ruote Italia è il racconto avvincente della storia di 6 diverse auto e del loro cammino – punteggiato da curiosità, info storiche, segreti della meccanica e andamenti del mercato – per ritrovare splendore e un nuovo, orgoglioso proprietario.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

We Are Social al fianco di Discovery Italia per Camionisti in trattoria in onda su DMAX

- # # # # # #

We Are Social

I camionisti grazie al loro lavoro conoscono bene due cose: le strade e i posti dove fermarsi a mangiare. Questo li rende i compagni di viaggio ideali. We Are Social e Discovery Italia hanno collaborato per il lancio dell’inedito format televisivo di DMAX Italia (Canale 52) Camionisti in trattoria, che racconta proprio il connubio tra questi due mondi, uno di strada e uno gastronomico. In via del tutto eccezionale, un vero camionista ha messo a disposizione su BlaBlaCar un posto a bordo del suo mezzo per offrire a un fortunato viaggiatore un passaggio e un pranzo nel suo posto preferito.

Il viaggio si è svolto nella tratta Milano-Verona per scoprire come vivono e soprattutto cosa mangiano i trucker. Beppe, camionista piemontese con la passione per la musica metal, ha invitato le persone a proporsi come passeggeri recandosi direttamente sulla piattaforma BlaBlacar, che per l’occasione ha reso disponibile questa speciale estensione del suo servizio. Tra tutti i candidati è stato Cristofer, barista bolognese che non era mai salito su un camion, il passeggero che ha superato l’accurata selezione. A bordo del Poldone, i due compagni di viaggio hanno percorso un tratto della A35 e hanno sostato per il pranzo in una vera trattoria da camionisti (la trattoria Due Colonne di Antegnate, Bergamo).

 

 

Un progetto di contenuti live sui canali social dei due brand ha raccontato la loro giornata, per far apprezzare anche a distanza la prelibatezza delle pietanze e confermare il luogo comune secondo cui se si seguono i camionisti si mangia bene e a poco prezzo.

“Sono molto felice di questo progetto perché è la dimostrazione che un modello di lavoro in totale partnership tra un hub creativo interno e un’agenzia può produrre ottimi risultati. L’unione fra le nostre competenze è totalmente complementare e questo crea un modello più efficiente e veloce, dove la centralità dell’idea non può che essere esaltata”, commenta Nicola Lampugnani, Brand & Creative Senior Director Discovery Italia.

articoli correlati

MEDIA

DMAX affida a Web Stars Channel la promozione di “Camionisti in trattoria” di Chef Rubio

- # # # #

camionisti in trattoria, chef rubio

Lo Chef Rubio torna sulla strada alla scoperta dell’Italia più vera per scovare le leggendarie trattorie dei camionisti nel nuovo format “Camionisti in trattoria” (6 episodi x 60’, produzione NonPanic per Discovery Italia), che verrà trasmesso in prima tv assoluta su DMAX (ca-nale 52 del digitale terrestre) da domani, giovedì 10 maggio alle ore 21:25.

Attraverso il linguaggio e gli spunti creativi e divertenti dei creators Giulia Penna, SECSI, Daniele Condotta e Maurizio Merluzzo, Web Stars Channel guida la strategia di comunicazione del nuovo format TV di DMAX attraverso la produzione di contenuti video branded e Instagram stories che generano brand awareness e appointement to view. Il concept creativo fortemente autoironico, lavora sugli aspetti più divertenti legati alla percezione del lavoro di camionista nell’opinione comune. Un lavoro che permette di sentirsi ed essere liberi di fare ed essere come si vuole, in ogni occasione, dando quindi libertà ai creators di interpretare l’animo camionista che c’è in ognuno di loro.

Camionisti in trattoria è un vero racconto gastronomico ma soprattutto un ritratto del nostro pae-se dal punto di vista di chi lo conosce come il palmo della propria mano: i guidatori di tir che maci-nano chilometri e che, come “marinai di terra”, sono a conoscenza di segreti che non vengono ri-velati al primo che passa. Per farsi aprire le porte delle più buone e nascoste trattorie d’Italia, Ru-bio verrà iniziato alla vita da camionista, provando sulla propria pelle il loro stile di vita. Camionisti in trattoria è una produzione NonPanic, a cura di Massimo Righini; regia di Marco Manes; produzione esecutiva di Anna Crocetta.

articoli correlati

MEDIA

DMAX lancia il programma tv “Il più forte”, Leo Burnett cura la campagna outdoor

- # # # # #

DMAX lancia il programma tv "Il più forte", Leo Burnett cura la campagna outdoor

Dal 25 ottobre arriva “Il più forte”, il nuovo programma Tv itinerante di DMAX, un viaggio tra tutte le regioni d’Italia che ha come missione quella di scovare l’uomo più forte del Paese. Alla conduzione, due volti inediti per una trasmissione televisiva: il grande rugbista Martin Castrogiovanni, e Alessio Sakara, atleta di arti marziali miste e primo italiano a competere nell’organizzazione statunitense Ultimate Fighting Championship.
E’ chiaro che per un programma così forte, non poteva bastare una normale pubblicità. Per questo Leo Burnett ha ideato l’outdoor più forte di sempre, un’affissione interattiva nella Stazione di Porta Garibaldi a Milano in cui Sakara e Castrogiovanni, nascosti dietro a un mega cartellone di 8 metri per 3 da cui uscivano solo le loro braccia, e hanno sfidato a braccio di ferro centinaia di passanti.
Un’iniziativa di grande impatto quella ideata dall’agenzia guidata da Giorgio Brenna e con la direzione creativa esecutiva di Francesco Bozza che ha dato vita anche a un video postato sulle pagine social di DMAX.

Agenzia: Leo Burnett
Direttori Creativi Esecutivi: Francesco Bozza, Alessandro Antonini
Direttore Creativo: Marco Viganò
Art Director: Luca Ghilino
Copywriter: Giuseppe Pavone
Account Supervisor: Claudio Mapelli
Account Manager: Federica Giacomotti
Producer: Federica Manera
Casa di produzione: Us Up

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Discovery Italia rinnova l’immagine di DMAX. Al via la campagna multisoggetto

- # # # # # #

Discovery

Discovery Italia presenta il nuovo DMAX (canale 52) e la nuova immagine del canale in tutte le sue declinazioni: on air, off air e online. Per presentare al pubblico la nuova veste grafica – a partire dal 2 maggio – Discovery Italia ha ideato una campagna di comunicazione a 360 gradi che ha incluso, oltre alle iniziative on air, numerosi eventi sul territorio e un’attività di guerriglia marketing ideata per coinvolgere i principali centri media. Una speciale programmazione, inoltre, segnerà il nuovo corso del canale anche dal punto di vista dei contenuti, con produzioni originali esclusive, nuovi titoli e grandi ritorni.

La nuova veste grafica di DMAX, realizzata dal dipartimento di Brand & Creative di Discovery Italia con lo studio di design FloPicco, è stata ideata con l’intento di raccontare il brand in modo più energico, ironico e coinvolgente. Nuovi colori per il logo (oltre al paprika – che resta il colore dominante – le sue varianti saranno blu, verde oliva e bianco), nuove texture e grandi animazioni tipografiche: il linguaggio di DMAX è ad alto impatto visivo. Il logo e gli elementi grafici “irrompono” letteralmente sulla scena, catturando il telespettatore. Il jingle di canale è stato rivisto e adattato. Nuovi saranno anche gli ident che andranno ad enfatizzare i generi principali del canale (avventura, motori, entertainment, pesca e auction).

Per lanciare il nuovo look del canale, il team Brand & Creative di Discovery Italia ha tradotto on air il claim della campagna -“In ogni uomo c’è un maschio DMAX” – che mira al coinvolgimento del telespettatore, qualunque siano le sue passioni, con una campagna multisoggetto on air dal 2 maggio in cross promotion sui canali free to air del portfolio Discovery, prodotta con Fargo Film. La creatività dei 3 soggetti racconta in modo irriverente e coinvolgente tre dei generi che caratterizzano l’anima del canale: avventura, motori e game show.

Il nuovo DMAX sarà comunicato off air attraverso una campagna stampa, affissioni e una speciale iniziativa: il DMAX Casting Tour, un evento itinerante in giro per l’Italia per cercare il vero maschio DMAX. La campagna stampa coinvolge i maggiori quotidiani e settimanali ed è declinata su vari soggetti con copy-ad in grafica, realizzati ad hoc sulla base delle linee editoriali delle diverse testate su cui verranno pubblicati. Inoltre, la città di Milano accoglierà una maxi affissione dedicata al pubblico maschile più giovane appassionato di movida.

La promozione del nuovo DMAX continuerà anche durante l’estate. A giugno, infatti, verrà lanciato un casting online sul sito dmax.it per trovare il “vero maschio DMAX”. E per regalare ai propri fan un’esperienza unica all’insegna dell’intrattenimento, i casting toccheranno la città di Monza e le spiaggie della Romagna, del Salento e di Napoli, con la partecipazione straordinaria di Chef Rubio.

La campagna per il nuovo DMAX ha esordito già negli ultimi giorni di aprile, con una speciale attività di guerriglia marketing ideata per coinvolgere i principali centri media. Dal 20 al 29 aprile sono stati distribuiti ai dipendenti dei centri media dei buoni assaggio con la possibilità di scegliere fra alcuni piatti associati ai nuovi titoli in programmazione su DMAX. I partecipanti sono stati invitati a collegarsi a un sito internet creato ad hoc, indicare la propria preferenza e a ritirare l’assaggio selezionato presso il chiosco brandizzato DMAX, allestito per l’occasione.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

DMAX e Leo Burnett spostano il giorno di San Valentino per amore del rugby

- # # # # #

DMAX e Leo Burnett lanciano l'iniziativa #spostiamosanvalentino

Cosa fare, guardare Italia-Inghilterra o festeggiare San Valentino con la persona che si ama? Senza alcun dubbio questa domenica, capitata il 14 febbraio, tutti gli appassionati di Rugby si sono trovati in grosse difficoltà. Per questo DMAX, il canale ufficiale che trasmette in chiaro, in diretta e in esclusiva tutti i match di RBS 6 Nazioni (canale 52 digitale terrestre, Sky 136-137, TivùSat 28 dell’offerta Discovery Italia), ha lanciato ai primi di Febbraio la campagna #spostiamosanvalentino, attraverso uno spot on air in tv e post su Facebook, che invitava a firmare una petizione, ospitata sulla piattaforma Change.org, per spostare il giorno degli innamorati al 10 Febbraio e permettere così a chi ama il rugby di seguire la partita il 14.
La petizione è stata firmata da migliaia di appassionati e tanti di loro hanno festeggiato il San Valentino il 10 Febbraio. Tra questi Filippo, un ventenne romano da sempre innamorato della palla ovale, che ha trascorso un’indimenticabile serata romantica con la sua ragazza Valentina. Dove? Allo Stadio Olimpico di Roma, che per l’occasione – e solo per due persone – si è trasformato nel più romantico ristorante a lume di candela del mondo. DMAX ha postato sul proprio canale Facebook il video dell’iniziativa.

Questo San Valentino insolito è stato ripreso dalle telecamere di DMAX ed è diventato un video trasmesso sui maxischermi dello stadio, su Facebook e in tv su DMAX e Deejay TV (il canale 9 del gruppo Discovery che trasmette in simulcast tutti i match Azzurri) durante la diretta il giorno della partita Italia – Inghilterra, seguita naturalmente sugli spalti da Filippo.
Un’operazione che in chiave ironica ha raccontato come con un po’ di ingegno si possano conciliare i due amori della propria vita. La campagna è firmata dall’agenzia Leo Burnett, guidata da Giorgio Brenna e con la direzione creativa esecutiva di Francesco Bozza e Alessandro Antonini. La casa di produzione è Black Mamba, la regia di Fabio Jansen.

articoli correlati

MEDIA

RBS 6 Nazioni sempre più multipiattaforma e social con Discovery Italia

- # # # # # # #

RBS 6 Nazioni

Il grande rugby è nell’aria con Discovery Italia e tutto è pronto per l’attesissima partenza di RBS 6 Nazioni, il torneo più antico e prestigioso al mondo che vede
protagoniste le 6 nazionali europee più forti (Italia, Inghilterra, Francia, Galles, Scozia, Irlanda).

Quest’anno la copertura dell’evento sarà davvero multipiattaforma. Le 15 partite del torneo saranno trasmesse in esclusiva, in diretta e in chiaro su DMAX (canale 52), e i 5 match degli Azzurri saranno proposti in simulcast anche su Deejay TV. Per chi non vuole perdersi nemmeno un attimo della competizione, tutti i match saranno disponibili in live streaming anche su DPLAY, il servizio OTT gratuito del Gruppo, grazie a D-RUGBY, con un canale interamente dedicato all’interno del quale sarà possibile rivedere le partite dell’Italrugby subito dopo il fischio finale. Sul sito dmax.it, inoltre, ci sarà uno spazio dedicato a contenuti esclusivi, highlights, classifiche e fotogallery.

“Il grande rugby è nell’aria” è anche il claim della campagna di comunicazione integrata, pensata per coinvolgere gli appassionati di questo sport in modo innovativo e multicanale che ha previsto, oltre ai mezzi stampa, radio e outdoor, un’importante declinazione web.

La promozione on air ha visto una fase di teasing multisoggetto e un promo con protagonisti i volti di Rugby Social Club, che ritorna su DMAX con la new entry Mauro Bergamasco. Promozione presente anche sugli schermi di oltre 100 stazioni italiane oltre allo Stadio Olimpico, su led a bordo campo e maxischermi. Inoltre, fuori dall’Olimpico, un’area dedicata e brandizzata DMAX sarà a disposizione dei tifosi che potranno imparare con gli esperti della FIR le basi dello sport.

Grande rilevanza al web, dove la campagna è stata declinata con un’idea particolarmente innovativa e virale, grazie alla produzione interna di 3 speciali video preroll multisoggetto ad hoc. Ciascuno presenta una situazione di “nonsense” iniziale di un finto spot pubblicitario, che viene letteralmente “spinta” fuori schermo da alcuni giocatori di rugby che simulano una mischia, facendo così spostare l’attenzione su.

Oltre alla campagna integrata sono previste alcune importanti iniziative di marketing.

In occasione della festa degli innamorati, è partita sul sito di DMAX l’originale iniziativa web #spostiamosanvalentino, una call to action che, attraverso una petizione aperta su Change.org, invita i tifosi a firmare la petizione per spostare i festeggiamenti di San Valentino dal 14 al 10 febbraio, così da potersi godere la partita Italia-Inghilterra, primo match del torneo giocato in casa, che si disputerà proprio il 14 febbraio.

Durante le partite che vedranno protagonisti gli Azzurri, ad accompagnare i tifosi ci sarà una DMAX Clubhouse itinerante: le clubhouse di 4 città italiane simbolo per il mondo del rugby saranno trasformate in DMAX Clubhouse, dove gli appassionati potranno godersi la partita e partecipare a particolari attività e giochi sotto la supervisione di Paolo Wilhelm, di Onrugby.it, inviato speciale che farà collegamenti live con lo studio di Rugby Social Club. Ospite d’eccezione della prima tappa: Maurizio Giovannelli, ex capitano storico della nazionale.

Per la quinta e ultima tappa (Galles-Italia), che si disputerà il 19 marzo, Discovery Italia ha pensato di far vivere ai tifosi l’emozione di entrare negli schermi televisivi: dal 6 febbraio al 12 marzo sarà aperto un casting online sul sito di DMAX attraverso cui ogni appassionato potrà mandare una foto in cui dovrà dimostrare come la propria casa, la propria famiglia e i propri amici siano la situazione ideale per ospitare l’ultima tappa della DMAX Clubhouse. Il tifoso selezionato dalla redazione di DMAX potrà aprire le porte di casa a Chef Rubio che si collegherà in diretta con lo studio di Rugby Social Club per commentare il match.

L’ RBS 6 Nazioni sarà sempre più social: oltre al live twitting di tutte le partite dell’Italia attraverso #6nazioni, è prevista un’originale iniziativa di social tv. Tutti i fan del rugby saranno invitati su Twitter a divertirsi votando durante le partite i volti della nazionale in particolari e ironici sondaggi, i cui risultati verranno resi noti durante il post partita di Rubgy Social Club.

articoli correlati

MEDIA

L’estate di Discovery Italia è all’insegna dei grandi ascolti, con l’8% di share

- # # # # # #

Più che positiva la stagione estiva di Discovery Italia, che con i suoi 14 canali chiude con uno straordinario 8% di share il periodo giugno-agosto (in crescita del 15% rispetto allo scorso anno), archiviando un agosto particolarmente brillante con l’8,2%, +9% rispetto ad agosto 2014.
Ancora migliori sono i risultati sul target commerciale – adulti 25-54 anni – con il 10,3% di share nel periodo giugno-agosto – +21% rispetto allo scorso anno – e agosto al 10,8%, +12% rispetto ad agosto 2014. Un successo rafforzato dal lancio di Dplay, servizio di video streaming gratuito dei canali free to air che in soli due mesi ha raggiunto ni 3 milioni di video visualizzati, con più di 2 milioni gli utenti unici, 8,2 milioni di pagine viste e oltre 214mila download dell’app.
Una crescita corale, in tutte le aree tematiche, che conferma il ruolo sempre più rilevante del portfolio di Discovery Italia e la sua centralità nel panorama televisivo italiano, con ben 5 canali stabilmente nella top 25 dei canali nazionali più visti.

Deejay Tv (canale 9) è il canale neo-generalista entrato nel portfolio Discovery lo scorso gennaio. Alla vigilia della nuova stagione – con nuove produzioni originali e una veste grafica totalmente rinnovata – Deejay Tv ha da subito dimostrato il suo potenziale con un ottimo 1% nel periodo giugno-agosto e punte giornaliere dell’1,2%. Particolarmente buoni i risultati raccolti in prime time con i blockbuster Spiderman (519mila spettatori), Karate kid (407mila) e Men in black (397mila).

Straordinaria conferma per Real Time che, pur essendo al canale 31, si conferma ottavo canale nazionale con l’1,8% share – 4.1% sul target donne 20-49, con una crescita del +7% rispetto al 2014 e quinto canale per questo target – grazie al successo di programmi come Vite al limite (750mila spettatori la sera del 31 agosto, 3,6% share ) e la produzione originale Italiani-Made in China (2,8% share sul totale individui e 5,4% sulle donne 20-49).

Egualmente ottimi i numeri di DMAX (canale 52), che con uno share medio dell’1,4% si piazza nella Top 10 della classifica dei canali nazionali, in sesta posizione nel core target uomini 20-49 con il 3,5% share. Da segnalare i brillanti risultati delle quattro stagioni della nuova serie Recupero Crediti che, con uno share medio del 2% sul totale individui e del 4.4% sul target  uomini 20-49, ha portato DMAX ad essere l’ottavo canale e il quinto sul target di rifermento con picchi di oltre 400mila spettatori. Ma anche i “grandi classici” del canale hanno regalato soddisfazioni: la sesta stagione di River Monsters ha raccolto ottimi numeri il venerdì sera, con una media di 1.3% share e 2.9% sugli uomini 20-49 anni.

Giallo (canale 38) si conferma il canale del portfolio con la maggiore crescita anno su anno: nei mesi estivi viaggia su uno share di oltre l’1%, crescendo del +15% rispetto al 2014. Da segnalare in particolare Bones, con episodi che hanno superato la media di 427mila spettatori con l’1.7% share (3° miglior risultato di sempre per il canale).

Focus (canale 56) replica l’ottimo risultato ottenuto lo scorso anno, con uno share dello 0.8% sul periodo estivo. Particolarmente bene programmi come Top Secret: Ipotesi di complotto, che ha raggiunto ben 311mila spettatori (1.9% share). Ottimi risultati anche per Marchio di Fabbrica, che ha toccato 307mila spettatori (1.9% share). Focus ha inoltre festeggiato Ferragosto con il quarto miglior risultato in share di sempre (1.3% share).

Molto bene anche i canali dedicati ai più piccoli con K2 (canale 41) e Frisbee (canale 44) che raggiungono il 9.3% share nella fascia d’età 4-14 registrando una crescita annuale del +15%, con un picco del 12,4% lunedì 27 luglio. Tra i programmi più visti l’anteprima di Alvinnn!!! And the Chipmunks, con la premiere di venerdì 12 giugno che ha superato l’ascolto medio di 285mila spettatori.

Tante soddisfazioni sotto l’ombrellone anche per Eurosport, grazie a tre mesi appassionanti e ricchi di importanti esclusive. Dopo lo straordinario successo Roland Garros di tennis, che ha segnato un +12% rispetto all’edizione 2014 in termini di share e ha raggiunto ben 294mila spettatori (2.5% share) con la finale maschile  tra Djokovic e Wawrinka, anche il ciclismo ha fatto incetta d’ascolti con il Giro d’Italia e il Tour de France,  che sono cresciuti rispettivamente del +58% e del +39% anno su anno. Molto bene anche la Vuelta di Spagna, in pieno svolgimento, che con la nona tappa del 30 agosto ha totalizzato uno share dell’ 1.4% (2.3% sul target uomini) assicurando al canale il secondo posto tra i canali pay durante la messa in onda.

Discovery Channel, che proprio quest’estate ha festeggiato 30 anni dalla sua nascita, si conferma infine leader dell’area Doc&Lifestyle di Sky con uno share pay pari allo 0.8% share. Un compleanno celebrato con un “pop up channel” sulla piattaforma Sky e un palinsesto esclusivo ricco di talent e titoli che hanno fatto la storia del canale: dai maghi dei motori Mike Brewer ed Edd China con Affari a Quattro Ruote al campione delle sfide al limite Bear Grylls: L’ultimo sopravvissuto, passando per la famiglia Hoffman de La Febbre dell’oro, gli esperti di sopravvivenza di Dual Survival, il trio di eroi dell’asfalto di Top Gear, fino ad arrivare al coraggioso Mike Rowe e i suoi Lavori Sporchi. Tra i titoli più performanti dell’estate la nuova stagione di Acquari di Famiglia, con una media di 72mila spettatori (1.8% share pay).

articoli correlati

MEDIA

Discovery Italia punta sul proprio portfolio di 14 canali

- # # # # #

Nuova comunicazione di Discovery Italia lancia per raccontare l’offerta del suo portfolio, una vetrina per rappresentare al meglio il sistema di 14 canali presenti sulle principali piattaforme e dare sempre più visibilità agli appuntamenti della programmazione serale. Inoltre, in occasione del debutto della grande esclusiva RBS 6 Nazioni di rugby in onda su DMAX, previsto venerdì 6 febbraio con il match tra Galles e Inghilterra, Discovery si presenta con un nuovo menu di portfolio: in onda in preserale sui canali gratuiti, il menu nasce per promuovere i programmi più attesi della serata e come strumento di cross-promotion per favorire la crescita dell’audience.

Il menu ha una nuova grafica caratterizzata da un design contemporaneo, in linea con i canali del gruppo e capace di abbracciare in modo coerente le diverse anime presenti nel portfolio: una serie di quattro brevi clip introdurranno la platea televisiva di Discovery ai programmi di punta previsti in serata. Inoltre davanti ai singoli loghi di canale viene introdotta la D di Discovery, per evidenziare l’appartenenza dei canali al gruppo.

Chiuso il 2014 con il 6% di share e la conferma della terza posizione in termini di ascolti, Discovery rafforza così il suo posizionamento sul mercato, sottolineando la centralità e i valori del proprio brand e la vocazione ad offrire una televisione con contenuti di qualità, aperta a tutti i generi: una programmazione che unisce emozione, curiosità, divertimento ed autenticità.

articoli correlati

MEDIA

Il primo talent show sull’arte del barbecue: su Dmax “I re della griglia”

- # # # # # # # #

Debutta oggi alle 21.10 su DMAX “I re della griglia”, la produzione originale Discovery Italia (realizzata da Toro) dedicata all’arte della griglia. Il nuovo talent show, il primo in Italia dedicato al barbecue, sarà promosso da un’innovativa campagna di comunicazione integrata con declinazioni on air, off air, digital & social.

Nella cornice di Cascina Calcaterra, alle porte di Milano, Chef Rubio accompagnato dall’allevatore creativo Paolo Parisi e dal patron-gourmant del ristorante L’Imbuto di Lucca, Cristiano Tomei, giudicheranno le performance culinarie di 9 concorrenti provenienti da tutta Italia pronti a destreggiarsi tra carboni ardenti e cotture a puntino. Nel corso delle 6 puntate a eliminazione, gli aspiranti “re della griglia” si sfideranno a colpi di spiedini, salse e grigliate per vincere il premio finale: la partecipazione ai mondiali di barbecue in Svezia e la pubblicazione del libro di ricette ufficiale de “I re della griglia”.

La promozione on air del programma, ideata dal dipartimento Brand & Creative di Discovery Italia, è costruita intorno al concept “inizia l’era della carbonella” proponendo, in fase di teasing, una parodia irriverente di “2001: Odissea nello spazio”: in epoca preistorica un gruppo di scimmie è sconvolto dall’arrivo di uno sfavillante barbecue, simbolo dell’inedito talent. Dal 6 ottobre è partita la campagna che ha previsto il promo di lancio del programma con lo svelamento dei 3 giudici, parallelamente a schede dedicate ai concorrenti e ai giudici per incuriosire i telespettatori sulla novità in arrivo. La campagna è stata trasmessa in cross promotion su tutti i canali del portfolio.

La campagna offair ha coinvolto la stampa, attraverso una pianificazione media su testate quotidiane nazionali e sui magazine maschili e femminili, e la radio, attraverso una pianificazione sulle emittenti in target. Radio 105 è stata inoltre coinvolta in un progetto speciale grazie al quale, a partire dal 20 ottobre per due settimane, è stato lanciato un concorso esclusivo che metterà in palio gadget brandizzati DMAX e che sarà promosso anche on air su DMAX e sul sito di Radio 105.

La campagna prevede inoltre delle attività on the ground che si svolgeranno all’interno di eventi e manifestazioni sportive in target. Durante il Lucca Comics & Games 2014, il 1 novembre, i fan potranno incontrare di persona i 3 giudici dopo la proiezione del primo episodio e di un’anteprima esclusiva del secondo del nuovo talent di DMAX.

“I re della griglia” entrerà inoltre per la prima volta negli stadi di calcio di Serie B con particolari attivazioni per stimolare l’engagement del pubblico durante tutti i match di 4 turni di campionato e con attività speciali di sponsorship (led a bordocampo, distribuzione di materiale promozionale, ingressi speciali personalizzati) e di coinvolgimento dei tifosi durante tre gare. Tra questi ultimi infatti alcuni fortunati riceveranno un regalo di compleanno davvero speciale: calciare un rigore durante l’intervallo della partita davanti a tutto lo stadio. La partnership con Lega Serie B e l’activation negli stadi è stata curata da Access, unit di unconventional media & events di GroupM. Il promo dello show sarà inoltre proiettato in oltre 300 sale sul territorio nazionale appartenenti al circuito The space e nei megascreen ai concerti di alcune date del nuovo tour di Cesare Cremonini.

Online la campagna prosegue sulle pagine social di DMAX e prevede il live twitting dall’account Twitter @dmaxitalia e sulla pagina Facebook di DMAX Italia per tutte le puntate con hashtag ufficiale #iredellagriglia. Il minisito realizzato ad hoc, oltre alla possibilità di rivedere tutti gli episodi dello show e consultare le bio di giudici e concorrenti, offrirà dei contenuti extra riservati al web come i confessionali completi degli eliminati e due rubriche esclusive: “Roba che scotta” tenuta da Paolo Parisi che propone ai fan approfondimenti sui temi di ciascun episodio e “Se fossi foco” di Cristiano Tomei che dispensa consigli pratici per una preparazione ottimale della carne.
Online sarà anche disponibile il sondaggio “Chi sarà il re della griglia?” dove gli utenti potranno esprimere la loro preferenza per il concorrente più brillante.

Discovery Media ha inoltre siglato brand partnership esclusive con prestigiosi brand in target col pubblico di riferimento del programma. Chef Rubio, che incarna esattamente lo spirito dello Sports Brand tedesco, indosserà scarpe PUMA.
Lo show sarà caratterizzato anche da attività di product placement di Peroni con l’inserimento dei prodotti in tutti gli episodi. Inoltre, la D-Agency di Discovery Media ha firmato per Subito.it elevator che rimandano al mondo del brand e di DMAX, mentre per Lay’s ha prodotto billboard ed elevator ispirati alla brand image del suo sito web, che mostrano attraverso una grafica accattivante il processo di lavorazione delle patatine.

articoli correlati

MEDIA

Discovery Media e Campari lanciano il nuovo branded content “Mixologist – La sfida dei cocktail” prodotto da YAM112003

- # # # # # #

Discovery Media lancia un nuovo branded content esclusivo in collaborazione con Campari: a partire dal 9 ottobre, sarà on air in prima TV su DMAX (Dtt canale 52 | Sky 136-137 |TivùSat canale 28) il nuovo talent show dedicato al mondo del bartending “Mixologist – La Sfida dei Cocktail”. Il progetto è supportato da una campagna con declinazioni on air, digital e social.

Lo show, prodotto da YAM112003, nel corso di 7 puntate (6 eliminatorie + 1 finale) vedrà i top bartender Flavio Angiolillo e Leonardo Leuci attraversare l’Italia per scovare l’aspirante barman più promettente che si aggiudicherà un percorso di formazione esclusivo presso la Campari Academy, scuola professionale dove apprendere l’arte del bartendering: un training personalizzato realizzato dal guru mondiale della miscelazione, Salvatore Calabrese. In ogni episodio verrà approfondito un tema diverso: i grandi classici italiani a Milano, atmosfere tropicali a Bologna, aperitivi frizzanti a Padova, bere vintage a Torino, sperimentazioni molecolari a Roma e fashion drink a Bari. I coach selezioneranno due aspiranti barman per tappa mettendoli alla prova e allenandoli su ricette a tema libero e su quelle inerenti al tema della puntata: dopo aver approfondito la storia dei cocktail, gli ingredienti e le tecniche di miscelazione, i fortunati si sfideranno davanti a un giudice ospite che decreterà il vincitore che passerà alla Finalissima. L’ultima puntata sarà presieduta da uno fra i 10 migliori bartender al mondo, il giudice d’eccezione Salvatore Calabrese.

“Mixologist – la Sfida dei Cocktail” sarà promosso da varie iniziative sulle piattaforme tv, digital e social di DMAX al fine di stimolare il coinvolgimento del pubblico e di favorire la brand extension attraverso un’attività che mira a far conoscere i contenuti e dei valori di marca espressi dal programma.

In particolare, sul sito di DMAX, dal 9 ottobre sarà disponibile un minisito cobranded dedicato, in cui è attivo il contest “Con Campari e DMAX potrai imparare i segreti dei tuoi drink preferiti e vincere un posto alla Campari Academy!”: ogni settimana, in concomitanza con la puntata dello show, sarà pubblicato un video tutorial con i tips&tricks degli esperti per preparare un cocktail perfetto. Rispondendo alle domande del miniquiz di ogni clip tutorial sarà inoltre possibile partecipare all’estrazione immediata di uno dei premi esclusivi messi in palio da Campari. Inoltre al termine del contest, verrà estratto il nome del fortunato vincitore che avrà la possibilità di frequentare un corso di barman presso la prestigiosa Campari Academy.

Il digital contest, oggetto di una campagna adv online ad hoc sul sito DMAX.it, sarà inoltre promosso su tutte le piattaforme social di DMAX e Campari attraverso un’attività integrata e sinergica.

articoli correlati

MEDIA

Un Branded Content “adrenalinico” per Kia su DMax

- # # # # # # #

Per il lancio della nuova Kia Soul, l’ultimo crossover della casa automobilistica coreana, Discovery Media e Kia Motors Company Italy hanno ideato un progetto inedito di branded entertainment: “The Soul”, l’adventure-reality in onda da giovedì 8 maggio alle 22.50 su Dmax, prodotto da Show Lab. Durante lo show in 6 puntate (5 episodi + 1 “The Best of”) da 30 minuti, nove concorrenti dovranno affrontare sfide adrenaliniche per vincere il titolo di Mr. Kia Soul e diventare Brand Ambassador Kia aggiudicandosi una splendida New Kia Soul.

Dal paintball a faticosi percorsi a ostacoli, da folli sfide di cibo piccante alle arti marziali passando per misteriose dark room, i concorrenti di “The Soul” dovranno dimostrare di possedere tutte le qualità per diventare brand ambassador: un mix di forza, tenacia, spirito di adattamento e, naturalmente, tanto  coraggio. I nove protagonisti (nella foto), selezionati attraverso un casting online durato oltre due mesi, saranno giudicati dal CT della Nazionale di Pallavolo Maschile, Mauro Berruto, e da Federica Lazzara, eletta Miss Kia Soul nel corso delle selezioni di Miss Italia. Secondo un meccanismo di prove ad eliminazione, puntata dopo puntata si potranno seguire le vicende dei concorrenti fino alla finale in cui verrà decretato il vincitore.

Il programma sarà promosso sinergicamente sulle piattaforme digitali di Dmax e Kia. In particolare, “The Soul” vedrà una promozione on air e sui sui canali Facebook e Twitter di DMAX con lo scopo di incuriosire e creare engagement fra i fan; il sito www.dmax.it accoglierà inoltre una sezione interamente dedicata al programma e sponsorizzata da Kia nella quale sarà possibile rivedere tutti gli episodi completi della serie. Le puntate saranno inoltre disponibili anche sulle piattaforme digital di Kia che promuoverà il programma attraverso i propri canali social e, in particolare attraverso attività di posting di tune in sulla pagina Facebook e sull’account Twitter attraverso l’hashtag #The_Soul presente in tutte le puntate on air.

articoli correlati

MEDIA

Unti e Bisunti torna su Dmax con Chef Rubio. Campagna integrata di Brand & Creative Discovery

- # # # # #

Debutta il  21 aprile alle ore 22.00 su Dmax la seconda stagione di Unti e Bisunti, produzione originale Discovery (realizzata da Pesci Combattenti) dedicata allo street food con Chef Rubio, rivelazione e record d’ascolti nel 2013. In questa nuova stagione Rubio si cimenterà anche in sfide dedicate al cibo etnico e visiterà nuove città: Genova, Cagliari, Chioggia, Bolzano e altre ancora.
Per il lancio, Discovery Italia presenta una nuova campagna di comunicazione integrata che include una declinazione on air, off air, web, publishing, stampa e social. Partner esclusivi anche di questa seconda stagione di Unti e Bisunti saranno Dacia e Peroni con attività di product placement durante tutti gli episodi della serie (10 da 60’ più i due Best Of).
La strategia di comunicazione on air ha previsto la realizzazione di 2 teaser e 1 promo in 3 versioni della durata di 15”, 30” e 60” la cui creatività prevede un’ambientazione dall’atmosfera orientale: in un suggestivo tempio orientale, un Master Sensei investe Chef Rubio di una nuova missione e lo invia verso le nuove sfide di street food che lo attendono nella seconda stagione. La creatività che ha ispirato l’intera campagna è stata ideata dal dipartimento Brand & Creative di Discovery Italia guidato da Roberto Bagatti.
A supporto del lancio anche la serie di eventi dedicati sul territorio del “Tour di Unti e Bisunti 2” che ha fatto tappa a Palermo (5-6 aprile) e Napoli (12-13 aprile) e che sbarcherà a Milano il 17 e il 18 maggio. Durante ogni evento il momento clou è rappresentato dalla sfida di “Cucina Unta”, che ha visto decine di concorrenti scelti dal pubblico sfidarsi in veri e propri contest di street food, cucinando sull’esclusivo truck orientaleggiante di Unti e Bisunti. Un’occasione per cucinare e mangiare il vero street food, ascoltare preziosi consigli culinari dal Master Sensei e divertirsi insieme ai propri amici tra foto e musica nella favolosa ambientazione di un Tempio orientale.
Unti e Bisunti è anche un game online: un gioco fruibile anche da mobile e disponibile a partire dal 14 aprile sulla pagina dedicata del sito di dmax.it, in cui gli utenti potranno cimentarsi nelle sfide culinarie della nuova serie di Unti e Bisunti, raccogliendo solo gli ingredienti delle ricette legate alle singole puntate e arrivando alla prova finale con il Master Sensei. Il gioco, realizzato con grafiche vintage in stile Arcade, prevede cinque livelli e una classifica generale in cui gli utenti potranno divertirsi a inserire i loro migliori punteggi e sfidarsi a colpi di record.
Dal 22 aprile il programma arriva anche in libreria con “Unti e Bisunti – Viaggio nell’Italia dello Street Food”, il libro edito da Sperling & Kupfer in collaborazione con la divisione licensing di Discovery Media e Pesci Combattenti. Nel volume, tratto dal successo clamoroso della prima edizione del programma che ha lanciato il fenomeno dello street food, Chef Rubio guiderà il lettore alla scoperta dell’Italia dei sapori più autentici e delle tradizioni meno conosciute, ripercorrendo le località visitate nella prima serie e raccontando le sfide che lo hanno visto protagonista.
La campagna sarà inoltre affiancata da una pianificazione su testate maschili, radio e coinvolgerà anche i principali social media (Facebook, Twitter e YouTube).

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Kia cerca il suo Mr Soul con un reality su DMAX

- # # # #

Per celebrare il lancio della Kia Soul, la casa coreana ha deciso di affiancare a Miss Kia Soul un Mr. Kia Soul che verrà selezionato attraverso il prossimo reality show “The Soul” che sarà trasmesso su DMAX. Le iscrizioni avverranno attraverso il sito www.mrkiasoul.it: i partecipanti si sfideranno poi durante il reality per aggiudicarsi il titolo di Mr Kia Soul.

Il recruitment si svolgerà anche sulla pagina Facebook di Kia Motors Italia dal 24 febbraio: i candidati potranno compilare una scheda-profilo, arricchendola di testi/video/foto…., in cui dimostrare il proprio talento e scegliere per quale delle tre categorie concorrere: Fashion Killer (Moda), Sport Addicted (Sport), Design Promise (Arte).  Il vincitore del reality show “The Soul” avrà la possibilità di diventare Ambassador del brand in occasione del lancio dell’ultima novità di casa Kia, oltre al privilegio di guidare la nuovissima Kia Soul.

“Kia si differenzia ormai da tempo”, spiega Giuseppe Mazzara PR & Communication Manager di Kia Motors Italia, “per iniziative e attività sempre al passo con le nuove tecnologie: dal primo social contest, indetto proprio per eleggere Miss Kia Soul (la bellissima Federica Lazzara) tramite una votazione su Facebook, alle partnership con eventi giovanili e di tendenza come gli Youtube Music Awards e i Web Show Awards, eventi da cui il brand coreano trae sempre ispirazione”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Peugeot è main partner di DMAX per tutta la durata di RBS 6 Nazioni 2014

- # # # # # #

La partnership è declinata con una serie di iniziative on air, digital e social e si articola su DMAX e sulle piattaforme web e social del canale e accompagnerà l’attività de L’immischiato speciale. La sponsorizzazione copre tutti i contenuti editoriali a tema rugby in onda su DMAX ed è partita il 22 dicembre con il lancio de “Il cacciatore di tifosi”, la produzione con protagonista Chef Rubio, è proseguita a gennaio con i documentari di approfondimento “5 avversari per la meta”, “15 per la meta”, “Fino all’ultima meta”, e proseguirà in tutti i match del torneo fino al 15 marzo coinvolgendo diversi canali di comunicazione.

Oltre ai superspot da 30” in onda durante i match, la campagna on air a supporto della sponsorship ha la firma creativa della D-agency, divisione creativa interna di Discovery Media, che ha realizzato i bumper brandizzati, in onda in apertura e in chiusura di tutta la programmazione legata al rugby, con e gli squeeeze spot da 10” che, attraverso la suddivisione dello schermo in due riquadri, permetteranno la visione del messaggio pubblicitario in contemporanea con l’incontro in corso.

Sul piano delle iniziative digital, la campagna di sponsorizzazione coinvolge il sito di DMAX (attraverso skin page, super skin e preroll video), il minisito de L’immischiato speciale (tramite skin, banner e spazio sponsor) e la pagina della diretta streaming (tramite superskin) che offre la possibilità di seguire live tutti i match del torneo anche sul web. Sponsorizzata da Peugeot anche l’innovativa applicazione web di altissimo livello grafico “Rugbizzati”, http://www.dmax.it/rugbizzati/, appena lanciata sul sito web e sulla pagina Facebook di DMAX per coinvolgere attivamente la community attraverso un’inedita e divertente modalità di engagement.

Ma con DMAX il rugby si vive da veri tifosi: L’immischiato speciale Pierpaolo Zoffoli, segue infatti  tutte le partite dell’Italia per la community di DMAX, raccontando i momenti più divertenti ed emozionanti del torneo e grazie a Peugeot è munito degli speciali [Google] Glass, la novità tecnologica dell’anno con cui realizzerà tutti i contributi video e fotografici, condividendo su Twitter, attraverso l’account ufficiale @immischiatoDMAX, sul sito www.6nazioni.dmax.it , sulla pagina Facebook e il canale YouTube ufficiali di DMAX Italia, tutto quello che accade dentro e fuori dal campo.

articoli correlati