MEDIA

Diabolik: In occasione del 55° anniversario Panini lancia la collezione sul “Re del Terrore”

- # #

Diabolik

Il mito di Diabolik arriva sulle figurine. La Panini si prepara a lanciare una nuovissima collezione sul “Re del Terrore”, realizzata in collaborazione con la casa editrice Astorina in occasione del 55° anniversario del personaggio creato dalle sorelle Angela e Luciana Giussani nel 1962. La raccolta si compone di 276 figurine (di cui 84 speciali metal, glitter e fosforescenti) e di 36 card, oltre ad un elegante album brossurato di 68 pagine (di cui 4 in plastica con tasche per le card). Ripercorre la storia e la personalità di Diabolik, con sezioni speciali riguardanti l’ispettore Ginko e gli altri personaggi comprimari, la bellissima Eva Kant e l’affascinante universo femminile che circonda il ladro mascherato, la città di Clerville e l’ambientazione delle sue avventure e naturalmente la fida auto Jaguar E-Type. La collezione “Diabolik. Il Re del Terrore” contiene anche una straordinaria storia in un’inedita versione integrale, mentre nelle bustine saranno inserite 100 card originali, preziose ed esclusive. La raccolta sarà presentata ufficialmente a “Lucca Comics & Games”, il festival internazionale del fumetto che si svolgerà dall’1 al 5 novembre.

La versione originale della storia, intitolata “Rapina colossale”, è molto attesa da appassionati e collezionisti. Venne scritta nel 1976 dalle sorelle Giussani e disegnata dal mitico Sergio Zaniboni, storico disegnatore del fumetto recentemente scomparso. Nella vicenda Diabolik organizza un furto rocambolesco per svaligiare un furgone blindato e super-protetto durante il trasporto di un grosso carico di banconote. Finora questa avventura non era stata mai ripubblicata in versione originale e integrale: nell’album Panini si sviluppa per ben 11 pagine e dovrà essere completata con 48 figurine fustellate. E’ stata realizzata a partire dai disegni originali, recuperati per l’occasione nel caveau dell’Astorina, e rispettando i colori scelti dall’autore.

“Questa avventura a fumetti fu creata nel 1976 e da allora non più vista nella sua integrità, con i colori originalmente previsti dal maestro Sergio Zaniboni. È una storia classica che più classica non si può: con il colpo, la fuga e i trucchi geniali in grado di beffare l’ispettore Ginko. La raccolta delle figurine Panini vuole raccontare il mondo del personaggio e dei suoi comprimari così come si è definito in 55 anni di storia. Unito al racconto a fumetti, l’album è concepito per gratificare i fan del Re del Terrore e stimolare la curiosità di chi lo conosce di fama, anche senza averne mai letto neppure un albo”, ha spiegato Mario Gomboli, direttore editoriale di Diabolik.

Un altro contenuto speciale della collezione “Diabolik. Il Re del Terrore” sono le card. Ne sono presenti 36, tratte da disegni realizzati da autori celebri (come Manara, Toppi, Cavazzano, Carnevale, Camuncoli e altri ancora), che hanno voluto rendere omaggio al ladro mascherato interpretandolo con il proprio tratto distintivo. I collezionisti più fortunati potranno anche trovare una vera chicca: si tratta di 100 card fuori raccolta, esclusive ed originali, realizzate su cartoncino e firmate da artisti di alto livello (Barison, Buffagni, Di Bernardo, Cerveglieri, Facciolo, Montorio, Nunziati, Palumbo, Ricci) ed inserite casualmente nelle bustine. In particolare, 10 di queste card sono state disegnate dal maestro Zaniboni e sono dunque le ultime opere prima della sua scomparsa.

“Per noi è stato veramente un onore poter celebrare in una collezione i 55 anni del Re del Terrore. La sfida di rendere, in figurine e card, lo spirito di Diabolik ci ha emozionato ed è stato gratificante lavorare con gli amici di Astorina, gli autori ed i disegnatori, per realizzare questa raccolta che, siamo certi, verrà apprezzata dai fan e lettori di tutte le età”, ha dichiarato Antonio Allegra, direttore mercato Italia di Panini.

La collezione “Diabolik. Il Re del Terrore” sarà disponibile in edicola dal 6 novembre. Una bustina (contenente 5 figurine + 1 card) costa 1 euro, mentre l’album brossurato costa 4,90 euro. Lo starter pack (1 album brossurato + 3 bustine + 1 maxi-card a rilievo) costa 6,90 euro. Disponibile nelle fumetterie e nell’online-store Panini anche lo speciale cofanetto “Clerville” (contenente 1 album cartonato + 3 bustine + 1 maxi-card) al prezzo di 16,90 euro. In vendita dall’8 novembre solo sull’online-store Panini la versione limited edition denominata “Diamond”, a tiratura limitata e numerata in sole 1.000 copie (contenente 1 album con una nuova copertina + 3 bustine + 1 nuova maxi-card + 1 litografia) al prezzo di 49,90 euro. Dal 6 novembre sarà online il sito dedicato www.diabolikcollezionepanini.it.

articoli correlati

MEDIA

In edicola il cofanetto della prima stagione di Dk, l’altro Diabolik

- # # #

Cofanetto DK Diabolik

È disponibile a 19 euro il cofanetto cellofanato che raccoglie i quattro albi della prima stagione di DK, arricchito dalla versione “Variant cover” del n. 1 di Dk, la versione ‘altra’ di Diabolik. Infatti, per la prima volta dopo 53 anni di storia, a novembre 2015 la casa editrice Astorina ha pubblicato una nuova testata, “altra” da Diabolik: DK. Progetto che Mario Gomboli (storico soggettista della serie e attualmente direttore della Casa editrice Astorina) aveva pensato per affiancare al classico Re del Terrore un nuovo personaggio indirizzato a un pubblico giovane e internazionale.

Un personaggio che doveva essere orgoglioso di chi l’aveva ispirato (non a caso i comprimari sono esteticamente cloni di Ginko e Eva Kant) ma contemporaneamente distinguersi narrativamente da chi l’aveva preceduto.
Da qui l’idea di frammentare il racconto in capitoli brevi; di un formato “all’americana”; di sceneggiature serrate e impaginazione libera dei disegni, ovviamente a colori. Scritti i soggetti, Gomboli decise di coinvolgere come sceneggiatore Tito Faraci, con cui aveva già cofirmato decine di diabolike storie. Che i disegni sarebbero stati affidati a Giuseppe Palumbo, invece, era scontato sin dalla prima ora: soltanto lui poteva reinterpretare il personaggio storico, come già aveva ampiamente dimostrato.

DK è una miniserie di quattro uscite mensili con all’interno capitoli totalmente inediti, intervallati da altri già apparsi ma riveduti, corretti e arricchiti di nuove tavole. Le copertine sono state affidate a Matteo Buffagni, che ha scelto di realizzarle con una tecnica mai vista prima su un albo a fumetti: pittura a olio su legno.

DK – PRIMA STAGIONE
N° 1 – 1° Novembre 2015
(Il morto, Il massacro, La trappola)
N° 2 – 1° Dicembre 2015
(Il ratto, La giudice, L’incontro)
N° 3 – 1° Gennaio 2016
(I colpi, L’inganno, Arrivederci)
N° 4 – 1° Febbraio 2016
Totalmente inedito!
(Incroci, L’evasione, Game over)
 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Una creatività “diabolika”: Raineri Design firma la campagna della nuova collana allegata ai quotidiani RCS

- # # #

[la nostra intervista esclusiva in occasione della presentazione della collana]

La Gazzetta dello Sport e Corriere della Sera hanno scelto Raineri Design – agenzia di branding, comunicazione e digital pr – come partner creativo per realizzare la campagna integrata in occasione del lancio di “Diabolik Nero su Nero”, una collana di fumetti inedita che lega le più belle storie di Diabolik a fatti di cronaca realmente accaduti in edicola da martedì 22 luglio. Una campagna multicanale che ha interessato la carta stampata e il web, oltre alla tv, radio e materiale per le edicole.

Nel dettaglio la campagna stampa, pianificata sulle principali testate RCS MediaGroup, è stata strutturata in due fasi: una di teasing – nella quale primeggia una rielaborazione grafica dell’inconfondibile sguardo di Diabolik studiata per catturare l’attenzione del lettore – e una informativa – multisoggetto in 5 versioni con al centro i protagonisti delle storie narrate nelle prime uscite della collana.
Per quanto riguarda la declinazione online sono stati ideati dalla divisione web dell’agenzia un minisito dedicato, banner multisoggetto sia statici che dinamici, dem promozionali e grafiche per i social network.
On air sui principali network radio e tv nazionali anche lo spot da 15’’, mentre per la promozione nelle edicole sono stati ideati locandine, rotor e flyer.

Un progetto di comunicazione integrata commissionato da uno dei principali gruppi editoriali multimediali a livello internazionale e dedicato a uno dei personaggi a fumetti italiani più famoso al mondo.

articoli correlati

MEDIA

Diabolik Nero su Nero, una nuova collana in edicola con il Corriere della Sera e La Gazzetta dello Sport

- # # # # # # #

Le più belle storie di Diabolik ispirate a fatti di cronaca realmente accaduti: arriva in edicola dal 22 luglio in allegato al Corriere della Sera e La Gazzetta dello Sport “Diabolik Nero su Nero”, una nuova collezione per riscoprire le avventure del re del terrore legate da un filo rosso. Si parte con “La polizia non indaga”, in edicola al prezzo lancio di 1 euro.

La collezione propone le più belle storie del Re del Terrore con una selezione legata a temi e fatti di cronaca nera realmente accaduti. Questa originale chiave di lettura nasce dalla suggestiva idea che Diabolik viva e agisca in un mondo molto vicino al nostro, concezione suffragata dalle creatrici del personaggio, le sorelle Angela e Luciana Giussani, che non hanno mai nascosto di trarre spunto per le loro storie da fatti realmente accaduti. Nella collana confluiscono alcune chicche per appassionati con episodi mai pubblicati in altre raccolte da collezione.

Il caso della Uno Bianca e le storie “Complice un poliziotto” e “Capo d’accusa: omicidio”, la vicenda del Circeo e gli episodi “Un dannato alibi” e “Un uomo violento”, il caso Vallanzasca e le storie “La fortezza inviolabile” e “L’evaso”, il caso Ustica e le narrazioni “Sulle ali della morte” e “Panico all’aeroporto” sono alcuni degli abbinamenti che propone la collana.

L’iniziativa è anche un’occasione per ripercorrere alcuni dei più famosi casi di cronaca nera italiana e ogni volume è composto da una sezione che presenta brevemente il fatto e dalle due storie diabolike in tema. Completa il libro una parte di approfondimento fumettistico curata dal giornalista Fabio Licari. Ai nostri microfoni Mario Gomboli, Direttore Generale Astorina, il curatore Gianni Bono e il fumettista e illustratore Gabriele Dell’Otto.

La videointervista su Televisionet

articoli correlati