AGENZIE

DHL Express affida a Connexia la gestione delle attività di comunicazione digital

- # # # #

dhl express

DHL Express, leader globale del trasporto espresso internazionale, affida a Connexia, Data Driven Creativity Agency del Gruppo Doxa, la gestione delle digital properties ufficiali del brand: dalla Social Media Strategy, con relativa creazione di contenuti, fino al Social Media Advertising; dalla gestione editoriale del portale DHL Live fino al monitoraggio della Brand Reputation.

Azienda innovativa e tecnologicamente all’avanguardia, da sempre riconosciuta per l’affidabilità e la tempestività del proprio servizio, con particolare attenzione ai propri clienti, DHL si posiziona come una «digital company» e sceglie come partner l’agenzia data-driven che pone lo studio del dato alla base di ogni suo progetto.

DHL Express Italy, parte della multinazionale DHL, affidando l’incarico a Connexia, si garantisce così supporto consulenziale e completa gestione di tutte le fasi del processo editoriale e creativo dei contenuti. A Connexia vanno anche la pianificazione del budget destinato alle campagne di Social Adv, la creazione e gestione di contenuti originali per il portale www.dhllive.com e il monitoraggio della Brand Reputation online di DHL.

“La nostra missione è connettere le persone, migliorando le loro vite: mettiamo sempre al centro il Cliente in un’ottica di ottimizzazione del lavoro e di avanguardia digitale”, commenta Simona Lertora, Managing Director Marketing and Business Development DHL (nella foto). “Per questo anche il mondo online fa parte del nostro DNA: connettiamo le persone attraverso le nostre spedizioni in tutto il mondo, e vogliamo essere sempre connessi con i nostri Clienti attraverso i canali digital”.

“La scelta di Connexia come partner di riferimento da parte di un brand internazionale come DHL rappresenta per l’agenzia una nuova opportunità per dimostrare l’efficacia del nostro approccio data-driven e la nostra capacità di progettare e sviluppare strategie di comunicazione articolate e originali per supportare il posizionamento di realtà particolarmente innovative e tecnologicamente avanzate”, conclude Paolo D’Ammassa, CEO di Connexia, “Oltre alla gestione dei canali social e alla creazione di contenuti editoriali per il magazine DHL Live, Connexia affiancherà DHL in una attività continuativa di Brand Reputation Monitoring, presidiando i canali online per raccogliere e restituire insight rilevanti rispetto alla percezione del brand”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

DHL Volley Team è pronto a consegnare emozioni: 6 ambasciatrici d’eccezione per valorizzare la pallavolo femminile

- # # # # #

DHL Volley Team

Determinazione, velocità, responsabilità, unicità, passione e precisione. Sono solo alcuni dei valori che DHL Express Italy, azienda leader mondiale nel trasporto espresso internazionale, vuole divulgare e trasmettere. DHL ha scelto sei ambasciatrici di questi valori: Francesca Marcon e Miriam Sylla della Foppapedretti Bergamo; Raphaela Folie e Monica De Gennaro dell’Imoco Volley Conegliano; Beatrice Parrocchiale e Valentina Tirozzi de Il Bisonte Firenze.

Così nasce il DHL Volley Team, un progetto di promozione e valorizzazione della pallavolo femminile italiana, che è stato presentato oggi da Simona Lertora, Head of Marketing & Business Development di DHL Express Italy al Centro Pavesi di Milano. In qualità di padrone di casa è intervenuto anche Adriano Pucci Mossotti, Presidente del Comitato Regionale della Lombardia FIPAV.

DHL, dopo le partnership con la Formula 1, la MotoGP, la Formula E, il Mondiale di Rugby e la Federazione Italiana Pallavolo, vuole continuare a connettere il mondo recapitando emozioni alle persone come fa il volley attraverso le gesta e le storie dei suoi atleti. Per questo il DHL Volley Team lancia il contest social “Consegnamo emozioni: condividile con noi”. Fino al 13 marzo tutti gli appassionati potranno postare una foto di passione per il volley sul proprio profilo Instagram con l’hasthag #DHLVolleyTeam e il tag @dhlexpressitaly. Lo scatto più emozionante riceverà una spedizione speciale a casa.

Per la prima volta il DHL Volley Team porta in campo un show di volley freestyle con l’esibizione dei Da Move, crew leader in Italia e in Europa da 17 anni. Nel cast spiccano pluricampioni italiani, guinness world record holder e performer che hanno incantato il pubblico di oltre 25 nazioni e realizzato oltre 2.000 performance live.

Saranno tantissime le sorprese che DHL promette di regalare in occasione di alcune partite della Foppapedretti Bergamo, dell’Imoco Volley Conegliano e de Il Bisonte Firenze. I fans potranno partecipare al Fastest Service per mettersi in gioco con la battuta più veloce e portare a casa una foto ricordo indimenticabile con il Photo Booth.

A maggio scatterà anche il DHL Volley Cup, un torneo rivolto ai dipendenti dell’azienda appassionati di volley. Le squadre finaliste saranno affiancate da allenatori d’eccezione: le ambassador del DHL Volley Team.

 

articoli correlati

MEDIA

Formula 1: Rai Pubblicità lancia un’offerta crossmediale per gli investitori

- # # # # # # # #

Il 20 marzo inizia ufficialmente il Mondiale 2016 della Formula 1 e Rai Pubblicità, anche quest’anno in pole position, presenta agli investitori un’offerta per raggiungere il proprio target con una pianificazione trasversale su TV, Radio e Digital.

21 weekend, 10 Gran Premi in diretta e 11 in differita per un totale di oltre 190 ore di programmazione. La Formula 1 riparte dal Gran Premio d’Australia con una stagione agonistica straordinaria, la più lunga di sempre, che vede tra le novità in calendario un nuovo circuito, quello di Baku, in Azerbaijan, dove si correrà il GP d’Europa e il tanto atteso ritorno del Gran Premio di Germania.

Allianz, Diageo Brands B.V., DHL, Emirates, G.H. Mumm, Mercedes (Daimler), Pirelli, Rolex, Tata Communications e UBS. Questi gli sponsor ufficiali della manifestazione che inaugura la grande stagione sportiva 2016 di Rai Pubblicità, che vanta tra le offerte top di quest’anno anche gli Europei di calcio e le Olimpiadi di Rio de Janeiro.

Sul fronte televisivo, la concessionaria mette a disposizione oltre 190 ore di contenuti editoriali dedicati su Rai1, Rai2 e Rai Sport tra cui prove e gare in diretta e gare in differita con un’offerta commerciale che prevede spot in break, top race, spot flash, split screen, channel box e advideo oltre alle consuete telepromozioni da 60” e alla possibilità di sponsorizzare l’intera stagione.

Per la radio, tutto il campionato sarà on air e in streaming live su RaiRadio1 con radiocronache, rubriche speciali e aggiornamenti in tempo reale. Ad un’offerta editoriale riservata ai momenti salienti del weekend e ad un ascolto in movimento corrisponde un’offerta commerciale completa caratterizzata da ad point da 10” e da 3 promotail al giorno dal lunedì al venerdì.

Infine Rai Pubblicità ha creato un’offerta commerciale ad hoc anche sul fronte delle iniziative digital e mobile che coinvolgono tutti i canali digitali di Rai. Approfondimenti, risultati, classifiche, foto gallery e video on demand sono infatti disponibili sul sito di Rai Sport mentre il sito Rai.Tv ospita le dirette delle gare e le clip video in modalità on demand. Sulla piattaforma Rai Replay e sull’app Rai.tv per Smart tv è possibile, invece, rivedere interamente le gare per i 7 giorni successivi alla diretta e guardare le pillole on demand dell’evento. Per chi però non vuole perdere nemmeno un minuto della diretta e degli on demand delle gare anche in mobilità, è possibile consultare le app di Rai.tv e Radio Rai.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

The power of global trade: al via la campagna globale di DHL. Firma 180 Amsterdam

- # # #

Nuova campagna di comunicazione internazionale per DHL. Il claim “The Power of Global Trade” sottolinea è il profondo legame tra commercio e logistica e l’impatto che tale binomio ha sullo sviluppo del business e il miglioramento delle condizione di vita degli individui.

La campagna si articola in uscite su stampa, online, TV e Social Media. In Italia la pianificazione partirà dopo l’estate. “The Power of Global Trade” si lega all’iniziativa di internal brand di DHL “Connecting people. Improving Lives” creando, attraverso un approccio di comunicazione a 360 gradi pienamente integrato, un nuovo posizionamento emozionale del brand.

La campagna racconta l’impatto positivo del commercio globale sul benessere delle persone e il ruolo che in tale ambito svolge DHL. “Vogliamo creare un coinvolgimento emozionale capace di differenziare in modo marcato DHL dai nostri competitor”, ha commentato Elena Galletti, Head of Marketing & Business Development DHL Express Italy. “Il commercio globale è il motore che guida la crescita dei sistemi economici e la prosperità individuale in tutti i continenti del pianeta. La campagna posiziona DHL come azienda leader della logistica la cui missione è quella di mettere in connessione le persone e di migliorarne le condizioni economiche e sociali. Allo stesso tempo creiamo una piattaforma di comunicazione forte, capace di spiegare i nostri valori e trasmettere un rinnovato ottimismo nel futuro”.

La campagna ha il suo cuore in due spot televisivi in cui si evidenzia il ruolo di DHL e del commercio globale come promotori della scolarizzazione in Africa e di cure mediche in Sud America, e in un originale cortometraggio disponibile online realizzato non con attori professionisti ma con alcuni dipendenti DHL in Namibia e in Cile. L’agenzia creativa è 180 Amsterdam, regista il pluripremiato Frederic Planchon. La pianificazione è curata dall’agenzia Mec.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

DHL testimonial della campagna “Ready Business” di Vodafone

- # # # #

DHL Supply Chain, società del gruppo Deutsche Post DHL specializzata nel management dei servizi logistici integrati per le imprese, diventa testimonial della nuova piattaforma Vodafone Ready Business.

Il sito readybusiness.vodafone.it, dedicato alle soluzioni Vodafone per le aziende, è stato infatti lanciato con il supporto di una campagna di comunicazione basata su una strategia che integra video –  su web e contenitori TV in target –  e inserzioni su stampa. Per rinforzare il messaggio, Vodafone ha scelto 6 testimonial aziendali di successo, tra cui DHL Supply Chain.

Per la campagna è sceso in campo l’AD di DHL Supply Chain Italy e AD Life Sciences & Healthcare DHL Europe Eddy de Vita (nella foto), che appare in prima persona nella pubblicità di Vodafone: “Collaboriamo con le principali aziende del settore farmaceutico e medicale, per le quali progettiamo soluzioni dedicate e multiutente, specifiche per ogni tipo di prodotto. Per implementare i servizi dei nostri clienti abbiamo chiesto a Vodafone uno strumento nuovo. Conoscere in anticipo la direzione da dare al nostro lavoro e trovare i modi migliori per migliorare gli obiettivi della nostra azienda: questo è per noi un Ready Business”.

Nella campagna video, l’AD di DHL Supply Chain illustra la collaborazione con il gestore telefonico: un’applicazione che permette di conoscere in tempo reale lo stato della spedizione e di rilevare tutte le informazioni al momento della consegna; così i clienti sanno sempre a che punto è la loro spedizione e possono monitorare gli invii in tempo reale; l’operatore logistico elimina ogni spreco di carta ottimizza il percorso dei corrieri e riduce al minimo i tempi di consegna, in completa sicurezza.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

DHL Express Italia è a “Taste of Milano” con psLIVE

- # # # #

Debutta oggi a Taste of Milano, l’edizione milanese del food festival che raccoglie i migliori brand della ristorazione e dell’enogastronomia, DHL Express Italia, operatore globale che propone nel proprio ventaglio di servizi una vasta gamma di soluzioni di trasporto e logistica adatte al settore alimentare, in Italia e nel mondo.

Grazie al lavoro di psLIVE, la società del Gruppo Dentsu Aegis Network che ne cura la presenza e l’organizzazione degli eventi trade, DHL presenta la sua grande expertise nel settore food, realtà che riveste sempre maggiore importanza tra le esportazioni del nostro Paese: nel solo 2013, il comparto ha registrato un fatturato di 27,5 miliardi di euro; i primi tre Paesi verso cui l’Italia ha esportato prodotti Food sono Germania (20%), Francia (12%) e Stati Uniti (10%), seguiti da UK (9%), Svizzera (4%), Austria, Olanda, Spagna, Belgio e Giappone (tutti si attestano al 3%).

articoli correlati

AZIENDE

Arriva in Italia Packstation: sul suolo milanese un nuovo modo per il ritiro dei pacchi

- # # # # #

Arriva in Italia Packstation: nato dalla collaborazione tra psLIVE, DHL Express Italia e il Comune di Milano, la nuova struttura self-service (inaugurata oggi in piazzale Segrino) sarà a disposizione dei cittadini 7 giorni su 7, 24 ore su 24 con un’innovativa ed efficiente nuova modalità per il ritiro dei pacchi.
Grazie a questa partnership DHL Express sarà l’unico operatore ad installare le Packstation su suolo pubblico: quella di Piazzale Segrino sarà, infatti, la prima di una serie di strutture che verranno posizionate nei prossimi mesi in zone strategiche della città, mirando nel giro di un paio d’anni a presidiare l’intero territorio nazionale.
“Ancora una volta la nostra agenzia” spiega il Presidente di psLIVE, Nicola Corricelli, “si pone come catalizzatore di progetti e acceleratore d’impresa, agendo un nuovo modello di lavoro che vede  pubblico e privato fare sistema. Da qui nascono progetti con un forte impatto sul territorio: non semplici eventi, ma iniziative destinate ad avere una ricaduta a lungo termine nella quotidianità”.
La scelta delle aree è stata decisa insieme al Comune di Milano con l’intento di agevolare i residenti, i pendolari, gli studenti e consentire loro di ritirare i pacchi in qualsiasi momento della giornata, alleggerendo il processo di delivery door-to-door, riducendo il numero di spedizioni non consegnate a causa dell’assenza del destinatario nei comuni orari di operatività dei corrieri e mettendo a disposizione un’alternativa sempre operativa. Le Packstation funzionano come un bancomat: sono, infatti, veri e propri distributori automatici attivi 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni l’anno, in cui sarà sufficiente inserire un codice d’accesso riservato e personale e procedere con l’operazione.
Il progetto approda in Italia dopo il successo riscosso in Germania, dove dal 2001 la società ha attivato in oltre 1.600 centri urbani 2.700 Packstation, di cui fruiscono 4,5 milioni di utenti registrati fra i 24 e i 30 anni. I numeri ci raccontano che le spedizioni gestite ogni anno sono state circa 30 milioni e indagini qualitative rivelano l’elevata soddisfazione dei clienti. Un risultato analogo si è rilevato in Svizzera, dove è già stata pianificata l’estensione del servizio, con nuove strutture in altre 3 location.
“La scelta di Segrino come prima location milanese” continua Corricelli  “è anche frutto di una attenta analisi del territorio e di una profilazione di abitanti e users: siamo nel cuore del nuovissimo Motoquartiere. Qui appassionati delle due ruote ricevono da tutto il mondo ricambi e accessori e si è sviluppato un forte indotto legato alla moda. Un terreno ideale per il lavoro di un’azienda innovativa come DHL Express”.
Per i primi 3 anni dall’installazione, i dati di affluenza e funzionalità delle Packstation verranno condivisi e analizzati con il Comune di Milano al fine di ottimizzare i servizi e rendere ancor più funzionale l’utilizzo.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

DHL Express e psLIVE lanciano a Milano il progetto Go Green

- # # # # # # # # # #

Centinaia di biciclette gialle e rosse hanno invaso questa mattina le strade del centro di Milano. È la cicloparade organizzata da DHL Express – con il patrocinio del Comune di Milano – per presentare il progetto Milano Go Green, una serie di iniziative che prevedono la riduzione dell’inquinamento in città e la valorizzazione dei parchi cittadini.

L’evento, ideato, organizzato e gestito da psLIVE, il Global Experiential Agency Network del gruppo Aegis Media, ha visto la partecipazione di trecento dipendenti DHL che hanno accompagnato i cittadini milanesi pedalando attraverso il centro cittadino, dal Parco di Porta Venezia a quello del Sempione, in sella a biciclette brandizzate gialle e rosse. Tra queste anche i nuovissimi tricicli e biciclette a pedalata assistita che DHL ha adottato per le consegne nelle aree centrali di Milano e che si affiancano ai mezzi elettrici e a basso impatto ambientale che l’azienda sta introducendo nella propria flotta. “L’obiettivo – ha spiegato Alberto Nobis, amministratore delegato di DHL Express Italy – è quello di restituire ai cittadini i parchi e le città, in linea con la politica ambientale di DHL a livello mondiale, che ci vede impegnati dal 2008 in progetti per l’abbattimento delle emissioni di anidride carbonica e alla valorizzazione delle risorse “green” dei territori in cui operiamo”. “Il progetto prevede la sostituzione dell’80 per cento dei veicoli della flotta con i nuovi Triclò e la riduzione del 60 per cento dell’inquinamento da qui all’Expo 2015”, ha concluso Nobis.

“Il progetto Go Green prevede la collaborazione virtuosa tra pubblico e privato e si estenderà entro l’anno anche ad altre città, tra cui Padova, Vicenza, Roma, Firenze e Torino”, ha commentato Nicola Corricelli, Presidente di psLIVE.

Parlando dei progetti futuri dell’azienda la Communication Manager Elisabetta Gramigna ha rivelato che “partirà entro l’autunno la nuova global campaign DHL con un secondo flight nella primavera 2014”. “Sempre l’anno prossimo, in occasione del debutto del circuito mondiale della Formula E, il campionato riservato alle monoposto a trazione elettrica, DHL, in qualità di sponsor, curerà tutti i servizi logistici della competizione che si svolgerà in 10 città del mondo tra cui Roma”.

articoli correlati