AZIENDE

Proposte lancia Save Bag per Cuki Save the Food

- # # # # #

Cuki

“Se hai gli occhi più grandi della pancia usa la testa” è il claim che accompagna la comunicazione del lancio della Save Bag di Cuki, iniziativa che si integra con Cuki Save the Food, il programma CSR nato nel 2011 e interamente curato da Proposte in collaborazione e a sostegno della Fondazione Banco Alimentare Onlus.

Il 23 Settembre 2016 – in occasione di Terra Madre Salone del Gusto – Proposte, con la partecipazione del Ministro Martina, di Carlo Petrini e Marco Lucchini, ha presentato Save Bag – il pratico contenitore a basso impatto ambientale progettato per Cuki dal Politecnico di Torino – con il quale i clienti dei ristoranti di tutta Italia potranno portare a casa tutto il buono che non sono riusciti a terminare.

Proposte realizza per Cuki Save the Food un piano di comunicazione multidisciplinare partendo dalla piattaforma online, ricca di contenuti e testimonianze. L’agenzia ha riunito la comunità degli chef vicini ai principi antispreco e fornito agli utenti testimonianze di addetti ai lavori a favore del Progetto, di stakeholder e di coloro che si sono adoperati per la Legge Antispreco, entrata in vigore lo scorso 2 Agosto.

Grazie alla piattaforma realizzata da Proposte, nella sezione dedicata a Save Bag, i primi mille potranno compilare il form per essere riforniti gratuitamente del Save Bag Kit ed esserne i primi orgogliosi possessori. Oltre alla possibilità da parte dei ristoratori di fornire un servizio aggiuntivo alla propria clientela, scegliere Save Bag riserverà automaticamente loro il diritto di comparire nell’elenco dei locali aderenti presente sulla piattaforma.

È un’idea semplice che si propone come soluzione a un atteggiamento sbagliato che tutti noi abbiamo adottato almeno una volta nella vita, ossia essere davanti ad un ricco menù e ordinare più di quanto effettivamente saremmo stati in grado di consumare.

“Save Bag rappresenta una fase importante del progetto di CSR Cuki Save the Food”, spiega Carlo Bertolino Direttore Marketing e Comunicazione di Cuki Cofresco S.p.A. “Si tratta di un’iniziativa partita da lontano al fianco di Banco Alimentare nel momento in cui ci siamo resi conto che la sensibilità sul tema dello spreco alimentare aumentava e occorrevano strumenti sicuri per far fronte a questa emergenza. Con il progetto Save Bag vorremmo continuare a comunicare a milioni di consumatori che ci scelgono tutti i giorni la nostra volontà di operare al meglio anche in ambito sociale”.

“Crediamo in questa idea” – afferma Marco Lucchini, Direttore Generale Fondazione Banco Alimentare Onlus – “perché per recuperare il cibo e non sprecarlo non bastano buone intenzioni o slogan ma occorrono strumenti sicuri, semplici, comodi e accattivanti e Save Bag riunisce queste quattro caratteristiche. Occorre anche la disponibilità sia degli chef che dei clienti, accomunati dal desiderare di prolungare anche a casa il gusto di un pranzo o una cena al ristorante”.

“L’obiettivo dell’intero progetto è sicuramente ambizioso: convincere gli italiani a contribuire alla lotta contro lo spreco di cibo a partire da semplici gesti e quindi abolendo le abitudini quotidiane sbagliate. Chiedendo di portare a casa tutto il buono che è rimasto nel loro piatto, in modo da poterlo consumare in un’altra occasione, ci auguriamo diventerà presto una buona pratica”, è il pensiero che ha guidato l’intero progetto secondo Fernando Pagliaro, Amministratore Delegato di Proposte.

Oltre alla cura della piattaforma, Proposte si è occupata dell’organizzazione dell’evento di presentazione di Save Bag del 23 Settembre e del coordinamento tra Cuki, Terra Madre, Banco Alimentare e il Politecnico di Torino.
A completamento del lancio sono previste attività di media relation, digital PR e social media.

Credits
Agenzia: Proposte
Cliente: Cuki Cofresco S.p.A.
Direzione Marketing: Carlo Bertolino
Coordinamento progetto cliente: Alessandro Pessana
Partner: Banco Alimentare – Marco Lucchini
Responsabile progetto: Fernando Pagliaro
Direttore creativo: Giovanni Carretta Pontone
Copywriter: Gabriele Gambassini
Art Director: David Riggi
Account: Francesca Quagliotti
Media relation e social: Arianna Granata, Matteo Montanaro

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air il 2 agosto la nuova campagna “Food Attack” di Cuki firmata Armando Testa

- # # # # #

È in uscita la nuova campagna Cuki GeloPiù, i sacchetti con 7 strati in polietilene per conservare e congelare il cibo con il massimo della protezione.

I tre film che la compongono, ciascuno da 10”, riprendono il linguaggio surreale e sintetico della campagna “Food Attack” che ha debuttato nel 2014 con gli spot Tv dedicati alle Vaschette “Ultra Forza”.

Ogni soggetto è girato con la tecnica dello “stop motion” e rappresenta in chiave umoristica e idealizzata la superiore resistenza dei sacchetti GeloPiù, un vero “effetto barriera” con cui proteggono gli alimenti dalle contaminazioni esterne.

Pianificata da Media Italia a partire dal 2 agosto sulle principali emittenti Tv satellitari e digitali terrestri, la campagna è firmata Armando Testa. La direzione creativa esecutiva è di Michele Mariani, con lui hanno lavorato l’art director Lara Eandi e il copywriter Daniele Bona. La produzione dei film è curata da Little Bull, con la regia di Augusto Storero.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Le vaschette Ultra Forza di Cuki in tv con una campagna “esplosiva”. Firma Armando Testa

- # # # #

Sono tre i film, ciascuno da 10”, che compongono la nuova campagna Cuki Ultra Forza, ideata dall’agenzia Armando Testa, per comunicare la straordinaria resistenza e praticità delle vaschette scegliendo di utilizzare un linguaggio ironico, impattante ed estremamente chiaro.

Ogni soggetto, girato con la tecnica dello “stop motion”, rappresenta in chiave umoristica e idealizzata la preparazione di una tipica ricetta della cucina italiana. Gli asparagi al gratin ricordano perciò alcuni candelotti di dinamite che esplodono, le lasagne al forno assomigliano ad un palazzo che implode su se stesso, il pollo arrosto con patate è descritto come una mitragliata.

La campagna è stata pianificata da Media Italia, con l’on air a partire dalla prossima domenica sulle principali emittenti Tv satellitari e digitali terrestri
La direzione creativa esecutiva è di Michele Mariani, con lui hanno lavorato l’art director Lara Eandi ed il copywriter Daniele Bona.
La produzione dei film è curata da Little Bull, con la regia di Augusto Storero.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Proposte realizza per Cuki l’App Cukipedia e il concorso “L’Orto a cm zero”

- # # # # # # #

Partendo dalla promozione “L’Orto a cm zero”, sviluppata da Cuki sulle confezioni dei Sacchetti freezer GeloPiù, Proposte ha realizzato alcune attività collaterali volte a valorizzarne e supportarne il concept. In primis l’App Cukipedia, creata in collaborazione con l’Ufficio Educazione di Slow Food Italia e i suggerimenti della blogger Sandra Salerno (untoccodizenzero.it). E poi il concorso “L’Orto a cm zero”, che mette in palio numerosi premi green (lortoacmzerocuki.com) e l’attività digital condotta parallelamente sul canale Facebook del brand (facebook.com/Cuki.OfficialPage).

L’autoproduzione e il consumo sostenibile sono parte integrante della strategia che Proposte ha posto alla base dello sviluppo di Cukipedia – la prima App di Cuki – che unisce i valori del marchio, da sempre sinonimo di eccellenza nella conservazione, protezione e cottura dei cibi, con le tendenze più recenti che vedono nella “conservazione del gusto” e nella riduzione degli sprechi alimentari una buona pratica da seguire e diffondere.

Scaricabile gratuitamente per Android, iPhone e iPad, è realizzata in collaborazione con l’Ufficio Educazione di Slow Food Italia e con il contributo di Sandra Salerno del blog untoccodizenzero.it.

Grazie alla promozione in-pack dei Sacchetti freezer GeloPiú che consente di trovare in ogni confezione una bustina di semi (menta, aneto, prezzemolo, basilico, rucola, erba cipollina, salvia, origano o maggiorana), Proposte ha sviluppatoanche un concorso che consente al consumatore di poter vincere premi che esaltano la linea green dell’intera operazione, elevando la propensione di ognuno di noi a realizzare il proprio “orto domestico”.

Oltre all’estrazione finale, i partecipanti possono aumentare le loro chances di vincita e accedere all’estrazione di premi aggiuntivi esprimendo il loro Pensiero Green, un breve testo o una foto corredata da una didascalia che esprima la propria attitudine ecologica. I Pensieri Green verranno pubblicati sul profilo Facebook di Cuki, contribuendo alla crescita del primo orto verticale digitale, e potranno aggiudicarsi premi aggiuntivi.

Info e regolamento completo su lortoacmzerocuki.com.

articoli correlati

AZIENDE

Cuki Save The Food: operazione di charity a sostegno del Banco Alimentare

- # # #

Continua il sostegno di Cuki alla Fondazione Banco Alimentare Onlus, con un’iniziativa di charity che coinvolge anche i consumatori. A partire da novembre, infatti, acquistando il rotolo in alluminio doppia forza nel formato 8 metri e le vaschette UltraForza con manici nei formati da 6, 8 e 12 porzioni si contribuirà insieme a Banco Alimentare alla lotta contro gli sprechi alimentari.

 

Cuki devolverà una parte dei proventi al progetto Cuki Save The Food (www.cukisavethefood.it), un’iniziativa nata dal suo impegno concreto a fianco dei volontari del programma Siticibo della Fondazione Banco Alimentare Onlus. Cuki Save The Food da 2 anni contribuisce attivamente al recupero di cibo fresco non consumato dalla ristorazione aziendale e scolastica e dai punti vendita GDO, destinandolo alle mense delle strutture caritative in tutta Italia.

 

Il progetto ha inoltre da poco festeggiato il primo milione di porzioni di cibo recuperate dallo spreco.

 

articoli correlati