MEDIA

LASOOH!: l’evento di martedì 16 rilancia l’OOH evidenziandone i punti di forza

- # # # #

lasooh!

È in programma martedì 16 ottobre l’evento di LASOOH!, l’inedito progetto (strettamente su invito) ideato da Kinetic e GroupM e sviluppato creativamente da Ogilvy, che si propone di rilanciare il ruolo pubblicitario della comunicazione Out of Home evidenziandone i punti di forza media e creativi.

LASOOH! nasce mettendo a fattor comune le specifiche professionalità di Kinetic, GroupM e Ogilvy che hanno dato vita ad una campagna Out of Home concepita per raggiungere tutti gli obiettivi del percorso di comunicazione – copertura, visibilità creativa, trasversalità nel colpire i target, engagement, attivazione – e per essere misurata in molteplici aspetti.

Si racconterà di come l’OOH sia un mezzo contemporaneo ed efficace, capace di superare l’adv blindness e catturare anche i target più difficili come i Millennial e la Generazione Z.
Ma soprattutto come l’OOH possa diventare un entry point al mondo digitale, grazie alla sua naturale sinergia con il mobile.
Verrà dimostrata la forza dell’OOH attraverso la sua capacità di lavorare su tutti gli step del funnel, anche nelle fasi di attivazione spingendo la call to action e catturando l’attenzione delle audience (riducendo i tassi di bounce rate e incrementando il tempo speso online).
Senza dimenticare poi la centralità dell’idea creativa, pensata ed eseguita fin dal principio secondo le caratteristiche specifiche del mezzo, come dimostrato dalle analisi di neuromarketing.

La campagna creativa firmata da Ogilvy, è andata on air a luglio e si è basata su indovinelli caratterizzati da un messaggio semplice associato a colori pop e brillanti, elementi che facilitano il ricordo e la possibilità di catturare l’attenzione in una fruizione “on the go”, tipica del mezzo Out of Home.
Al progetto ha partecipato anche Sprint Production per la produzione dei materiali stampa.

articoli correlati

AZIENDE

I Giovani Leoni al via, Rai Pubblicità promuove il talenti dei giovani creativi italiani

- # # # # #

Al via la XX edizione de I Giovani Leoni

Giunto alla XX edizione e forte dei successi degli scorsi anni, torna il Premio I Giovani Leoni, promosso da Rai Pubblicità in collaborazione con l’Art Directors Club Italiano, Assocom, Pr Hub e Getty Images. Verranno selezionati dal mondo della creatività italiana i giovani under 30 più promettenti nel campo della pubblicità e delle pubbliche relazioni permettendo loro di rappresentare l’Italia alla Young Lions Competition di Cannes nell’ambito dell’International Festival of Creativity. Le iscrizioni sono gratuite e possono essere effettuate sul sito ufficiale.
Il Premio si articola in quattro categorie: Giovani Creativi, Pr Specialist, Media Planner e Roger Hatchuel Academy.
La categoria dei Giovani Creativi de I Giovani Leoni vedrà la partecipazione di coppie di creativi provenienti da agenzie di comunicazione. La competizione verterà su 4 brief creativi: Print, Film, Cyber e Design. Lo specifico brief sarà reso pubblico sabato 16 aprile alle ore 9.00. Per le categorie Print, Cyber e Design ogni coppia avrà a disposizione 24 ore dall’uscita dei brief per ideare e produrre le proprie soluzioni creative. Per la categoria Film la coppia avrà a disposizione 48 ore dall’uscita del brief. Le iscrizioni sono aperte fino al termine di consegna dei lavori.
Le categorie dei Pr Specialist e dei Media Planner de I Giovani Leoni vedrà la partecipazione di coppie che collaborano con agenzie di pubbliche relazioni. La competizione verterà su un brief che verrà reso pubblico sabato 16 aprile alle ore 9.00. La coppia avrà a disposizione 24 ore dall’uscita dei brief per ideare e produrre un progetto di comunicazione. Le iscrizioni sono aperte fino al termine di consegna dei lavori.
I vincitori di ciascuna categoria parteciperanno alla prestigiosa Young Lions Competition, saranno iscritti come delegati e ospitati da Rai Pubblicità a Cannes per tutta la settimana del Festival Internazionale della Creatività (18-25 giugno 2016).
La categoria Roger Hatchuel Academy infine è riservata agli studenti iscritti a una scuola di specializzazione in pubblicità e comunicazione, e avranno la possibilità di presentare un lavoro effettuato nel corso degli studi. Il vincitore parteciperà alla Roger Hatchuel Lions Academy e sarà ospite di Rai Pubblicità per l’intera settimana del Festival Internazionale della Creatività di Cannes, durante la quale parteciperà ad un programma di seminari e incontri dedicati; dovrà essere maggiorenne e comunque nato dopo il 25/06/1992. I partecipanti dovranno iscriversi e caricare il lavoro sul sito entro il 18 aprile 2016 alle ore 9.00.

Per tutte le categorie è necessaria una buona conoscenza della lingua inglese. Tutti i lavori iscritti saranno valutati da una giuria composta da creativi selezionati dell’Art Directors Club Italiano e da una giuria di professionisti del mondo delle pubbliche relazioni che voteranno le proposte migliori tenendo in considerazione la creatività, la realizzazione e l’originalità dell’idea.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Scelti i dieci “Giovani Leoni” di Sipra. La strada per Cannes è aperta

- # # # # # # #

Si è svolta stasera al Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci di Milano la premiazione della XVII edizione de “I Giovani Leoni“, il concorso promosso da Sipra, Art Directors’ Club Italiano, Assocom e Getty Images per i creativi italiani under 28.

Condotta da Lorena Bianchetti, conosciuto “volto” della Rai, la serata ha visto la presenza di Massimo Guastini, presidente dell’ADCI, e di Marina Ceravolo, Direttore Sviluppo Ricerche e Scenari Media di Sipra, affiancati da due giovani dirigenti Sipra: Fabrizio Serri, Responsabile Area Centri Media, e Sabrina Biasio, Responsabile Relazioni con Centri Media e Portafoglio.
Le coppie vincitrici che rappresenteranno l’Italia alla Young Lions Competition del Festival Internazionale della Creatività di Cannes (16-22 giugno 2013) sono:
Categoria Film: campagna ‘Licenziamento’ realizzata da Giulio Frittaion (art) e Massimo Paternoster (copy) di Saatchi & Saatchi.
Categoria Cyber: campagna ‘Colpo di Scena’ realizzata da Santi Urso (art) di Publicis e Alessandra Oddi (copy) di Superegg.
Categoria Print: campagna ‘Un nuovo modello’ realizzata da Tancredi Antonio Fileccia (art) e Martina Ricciardi (copy) di HMNS.
Categoria Design: campagna ‘Viaggio’ realizzata da Angelo Marino (art) e Marta Policastri(copy) di Lowe Pirella.
La categoria Media Specialist invece è stata valutata dal Ceo & Country Manager di Havas Media Group Isabelle Harvie-Watt, segnalata da Assocom, che ha scelto di premiare Carlo Tumino di Havas Media e Veronica Scottoni di Initiative scegliendoli tra i migliori curricula e best cases personali ricevuti.
Anche quest’anno, inoltre, è stato selezionato uno studente delle scuole di specializzazione in pubblicità e comunicazione, che sarà iscritto alla Roger Hatchuel Lions Academy, in programma durante il Festival. Si tratta di Simone Mascagni del London College of Communication.
Getty Images, in qualità di partner de I Giovani Leoni, ha assegnato il premio speciale alla migliore Art Direction a Tommaso Andreaux e Simone Milani per il miglior utilizzo delle immagini fornite gratuitamente dalla banca dati di Getty Images.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Riparte la sfida dei “Giovani Leoni” di Sipra. Obiettivo: Cannes

- # # # # # #

Dopo i tre Leoni (oro, argento e bronzo) vinti dai giovani talenti italiani alla competition di Cannes l’anno scorso, tornano “I Giovani Leoni”, il concorso promosso da Sipra e dedicato ai creativi italiani under 28, di cui si aprono oggi le iscrizioni, gratuite, sul sito www.giovanileoni.it.

Anche quest’anno i vincitori si aggiudicheranno la partecipazione alla Young Lions Competition di Cannes, l’accredito come delegati al 60° Festival Internazionale della Creatività e l’ospitalità per tutta la settimana del Festival, in programma dal 16 al 22 giugno 2013.
Il premio ideato da Sipra in collaborazione con l’Art Directors Club Italiano, Assocom e Getty Images è rivolto ai creativi delle agenzie pubblicitarie, ai media specialist impiegati nei centri media e ai giovani studenti delle Scuole di Specializzazione in Pubblicità e Comunicazione.
Anche quest’anno i creativi under 28, come a Cannes, avranno un weekend a disposizione per elaborare un lavoro sulla base di un brief, utilizzando gratuitamente la banca immagini messa a disposizione da Getty Images. I loro lavori saranno valutati da una giuria di esperti selezionati dall’Art Directors Club Italiano.
Un’importante novità dell’edizione 2013 sarà l’assegnazione di un premio speciale messo in palio da Getty Images per la miglior art direction.
Un’altra importante novità riguarda i Media Specialist, che oltre al cv dovranno elaborare una presentazione di stessi in powerpoint come best case sviluppando 4 punti: insight, strategy, execution, results e saranno valutati da un esperto di media indicato da Assocom.
Gli studenti under 23 delle scuole di specializzazione in pubblicità e comunicazione presenteranno un elaborato realizzato nel corso degli studi e verranno giudicati dalla stessa giuria di esperti che selezionerà i giovani creativi under 28. Il vincitore frequenterà la Roger Hatchuel Academy che consiste in una settimana formativa di seminari e incontri con professionisti del mondo della comunicazione.

articoli correlati