MEDIA

Casa Crai 2 torna su tutti i canali digitali del Gruppo a partire da dicembre 2018

- # # # #

crai

Crai, storico gruppo della distribuzione moderna attivo in Italia da più di quarant’anni, torna con l’esilarante web serie Casa Crai proponendo delle grandi novità.

In virtù del successo della prima stagione che ha registrato oltre 10.000.000 contatti, oltre 4.150.000 visualizzazioni su Facebook e con oltre 65.000 interazioni con il pubblico, Casa Crai torna proponendo dieci nuove puntate per una seconda edizione ancora più coinvolgente ed esilarante. Novità: la partecipazione nel cast di aspiranti attori, selezionati tra le persone comuni attraverso un contest online, che affiancheranno gli attori Pino Insegno e Roberto Ciufoli diventando con loro i nuovi protagonisti.

Per reclutare i talentuosi nuovi protagonisti, Crai ha indetto un vero e proprio web talent, attivo dal 20 agosto al 9 settembre. Per partecipare alla selezione è necessario caricare un video-provino su www.casacrai.it seguendo le istruzioni puntuali presenti nel sito. Ai candidati è richiesto di presentarsi e mostrare il proprio talento, scegliendo tra diversi ruoli da interpretare. Direttamente Pino Insegno e Roberto Ciufoli selezioneranno i dieci provini migliori che il 13 settembre saranno visibili sul sito e dal 14 al 20 settembre potranno essere votati dal pubblico. Il 21 settembre saranno definitivamente comunicati i tre vincitori che entreranno ufficialmente a fare parte del cast di Casa Crai 2.

La serie sarà ambientata, come nella prima stagione, tra gli scaffali di un punto vendita e continuerà a raccontare, attraverso gag e scene divertenti, il “fare la spesa” da una diversa prospettiva, sfruttando temi, situazioni e personaggi ispirati a episodi di vita vissuta all’interno dei negozi, allo scopo rafforzare il legame con i clienti attraverso un’interpretazione ironica e grottesca delle situazioni più varie.

“La prima stagione di Casa Crai, grazie ai contenuti divertenti e innovativi,” – afferma Mario La Viola, direttore marketing, format, rete e sviluppo del gruppo Crai – “ha riscosso un successo incredibile con milioni e milioni di contatti e visualizzazioni! e ha generato al nostro interno un grande entusiasmo nel cercare nuovi spunti di vicinanza alle persone. È per questo che Crai diventa ancora più social attraverso un Web Talent che ha lo scopo di coinvolgere realmente gli spettatori-fan e il personale dei nostri punti vendita.”

Le riprese sono programmate per fine settembre, mentre le nuove puntate saranno pubblicate da dicembre 2018 su tutti i canali digitali di Crai.

articoli correlati

AZIENDE

Il Gruppo CRAI chiude il 2017 a +5%. Lanciato Crai Spesa Online, l’eCommerce di prossimità

- # # # #

crai

CRAI, storico gruppo della distribuzione moderna attivo in Italia da più di quarant’anni, continua a crescere. In un mercato molto competitivo e con uno scenario economico molto incerto, il Gruppo CRAI cresce del 5% a rete corrente e registra un 2017 molto positivo. Valore ancor più significativo se si considera che si tratta di una crescita costante da 10 anni a questa parte.
CRAI oggi è leader nella prossimità, con ben oltre 3400 negozi distribuiti in tutta Italia, guidati da oltre un migliaio di imprenditori ben radicati sul territorio.

La conversione ai nuovi format proposti dalla Centrale è uno dei tanti motivi del consolidamento del successo del Gruppo CRAI: è in corso l’adeguamento dei punti vendita di ultra-prossimità in Cuor di CRAI (oggi siamo a 30 punti vendita con insegna Cuor di CRAI) e l’apertura delle grandi superfici CRAI Extra, anche queste a 30 punti vendita. Anche l’insegna Pellicano, acquisita nel 2016 dal Gruppo Crai è ormai attiva con 54 negozi presenti soprattutto al sud.

Il 2018 per CRAI è l’anno dell’inaugurazione dell’e-commerce, progetto realizzato con la collaborazione del Politecnico di Milano per l’analisi e la progettazione del sistema di spesa online. “L’e-commerce di prossimità è un nuovo canale per CRAI ma non certo un nuovo modo di relazionarsi al cliente” , afferma Marco Bordoli, Amministratore Delegato Crai. “Vogliamo portare CRAI a innovare sempre di più, senza snaturare la nostra mission di relazione e contatto con il territorio. L’e-commerce Crai di prossimità rappresenta una leva ulteriore che offriamo ai nostri clienti. È una leva strategica, ed a supporto di questo per esempio quest’anno abbiamo assunto 8 giovani specializzati proprio in vendite e progetti online ”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Crai torna in tv in occasione di Sanremo: al via la nuova campagna italiana

- # # #

Crai sanremo

Crai sarà presente in TV in occasione del Festival di Sanremo grazie alla sua nuova campagna istituzionale. Il Festival di Sanremo è uno degli avvenimenti nazionali pubblicitariamente più rilevanti; nel 2017 il Festival ha superato il 50% di share media in tutte e cinque serate, cioè più di 40 milioni di telespettatori sono “passati” dal Festival, con un totale di 37 milioni di interazioni sui social network.

Il gruppo ha deciso quindi di sfruttare questo strepitoso successo: entrerà nelle case degli italiani con la sua campagna istituzionale, un viaggio fantastico attraverso profumi, sapori e tradizioni tipici. Nel filmato di animazione della campagna il furgone percorre le strade del Bel paese addentrandosi “nel cuore dell’Italia” alla ricerca sia della qualità che dei tanti tesori enogastronomici italiani. Lo spot istituzionale Crai sarà presente nel 2° break pubblicitario di ogni serata del festival canoro; il passaggio dei tre soggetti dello spot Crai – in formato da 15” – sarà a rotazione nelle cinque serate.

 

Credits:

Agenzia: Mosquito
Direzione creativa: Vincenzo Vigo
Account director: Alessandra Avico
Art director: Simone Risola
Copywriter: Vincenzo Vigo, Lorenzo Vittorini
Regia: Franco Tassi
Casa di produzione: Tax Free
Executive producer: Giulio Leoni
Musica: Vacanze Intelligenti di Piero Piccioni
Cover: Mario Raia

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Crai lancia sui propri canali social e sul web la prima serie con la Premiata Ditta

- # # # #

Casa Crai

CRAI il 24 novembre lancia la prima serie web italiana ambientata in un supermercato. Gli attori Roberto Ciufoli, Francesca Draghetti, Tiziana Foschi e Pino Insegno, ovvero la “Premiata Ditta”, saranno i protagonisti di questa esilarante avventura raccontata attraverso l’intreccio delle storie di Renato l’addetto al reparto, Anna la cassiera, Isabella la responsabile del reparto pane e salumi e Carlo il gestore del supermercato.

La serie è ambientata tra gli scaffali di un punto vendita CRAI e attraverso gag spassose, ritaglia piccoli scampoli di vita quotidiana del personale e dei clienti che finiscono per restituire un mosaico rappresentativo della vita quotidiana, delle esperienze umane e professionali dei protagonisti. Attraverso lo sguardo ironico e brillante della regia di Maurizio Simonetti, la supervisione e organizzazione di INCE media e naturalmente la verve degli attori della Premiata Ditta, le risate sono assicurate.

La web serie vuole evidenziare un punto di vista unico e originale sul mondo Crai sfruttando temi, situazioni e personaggi ispirati ad episodi di vita vissuta all’interno dei negozi allo scopo rafforzare il legame con i clienti attraverso un racconto ironico e grottesco delle situazioni più disparate.

Oltre ai dipendenti del negozio, infatti sono i clienti, che dall’altro lato della “barricata”, rappresentano l’altra metà dell’anima del racconto: persone di ogni età e ceto sociale che, dalla mattina alla sera, entrano nel supermercato per fare la spesa.

“Il progetto oltre agli sketch divertenti vuole portare in scena degli episodi surreali e un po’ esasperati… ma che raccontano scene verosimili della vita di tutti i giorni di un supermercato”, ha affermato Mario La Viola direttore marketing, format, rete e sviluppo del gruppo CRAI.
La serie, composta da 20 puntate, sarà visibile da venerdì 24 novembre sulla pagina Facebook, sul sito Craiweb e sul canale Youtube. La pubblicazione seguirà la cadenza di due puntate a settimana, il mercoledì e il venerdì, e proseguirà fino a fine gennaio 2018.

Credits
Produzione: INCE MEDIA
Regia: Maurizio Simonetti
Scritto da: Roberto Ciufoli, Francesca Draghetti, Tiziana Foschi, Pino Insegno
Con la partecipazione di Daniele Prato
Con Roberto Ciufoli, Francesca Draghetti, Tiziana Foschi, Pino Insegno
Si ringrazia CRAI Secom SpA; F.lli Ibba Srl; Crai Tirreno SpA; Il Negozio Crai Extra di Monterotondo; Staff Crai
Produzione esecutiva: MV Pictures
Genere: Sitcom
Durata: 5 min a puntata
Serialità: 1 puntata a settimana per 20 settimane
Media: pagina Facebook Crai, sito Craiweb e canale Youtube Crai

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air su stampa, radio e web la nuova campagna CRAI. Firma Mosquito

- # # #

campagna istituzionale di CRAI

CRAI è on air con la nuova campagna istituzionale. Il film racconta l’impegno che le persone di CRAI mettono tutti i giorni nella selezione dei prodotti, riscoprendo ricette locali, mettendo cuore e passione in ogni attività, compreso il servizio e la cortesia.

È questo il tema della nuova campagna istituzionale: un viaggio fantastico attraverso profumi, sapori e tradizioni della nostra bella Italia, che tutto il mondo ci invidia.
L’animazione mostra un furgone CRAI che percorre le strade del Belpaese addentrandosi “nel cuore dell’Italia”, tra i campi e le lievi colline emiliane dove le balle di fieno sono nidi di tagliatelle, lungo strade piemontesi lastricate di crumiri e percorse da gianduiotti con ruote di nocciole, e poi i centri storici, dove si respira la nostra storia e i sapori sono autentici.

Il furgone costeggia un lungomare calabrese dove sventolano come bandiere le palme di peperoncini e getta uno sguardo al Vesuvio, che per l’occasione è un forno che cuoce la pizza più grande del mondo. E poi ancora a perdifiato tra città, paesaggi e gusti tutti italiani: asparagi a Ferrara, lardo nelle cave di marmo, carciofi che sbucano dal Colosseo e il basilico pronto per essere pestato tra i carruggi di un borgo ligure. È un viaggio infinito quello di CRAI che non vuole fermarsi perché la ricerca della qualità è una scoperta dei tesori enogastronomici italiani che si rinnova ogni giorno.

Una menzione a parte merita la musica scelta: si tratta del brano “Vacanze Intelligenti” dell’omonimo film di Alberto Sordi, scritto da Piero Piccioni uno dei più grandi musicisti italiani.

“La nostra nuova campagna istituzionale è basata su un concetto per noi imprescindibile: la qualità. Ogni giorno tutto il gruppo CRAI, da nord a sud, si impegna per garantire i valori alla base della nostra insegna. E per farlo non bisogna andar lontano, il nostro paese è frutto di tradizioni e sapori che vanno valorizzati ed è proprio ciò che volevamo trasmettere con questo nuovo format. Un manifesto, oltre che per Crai, per l’Italia intera ”, ha affermato Mario La Viola, direttore Marketing, Format, Rete e Sviluppo del gruppo CRAI Secom.

La campagna è stata ideata da Mosquito, l’agenzia che collabora con il gruppo CRAI Secom da più di tre anni.

“Abbiamo scelto il tema del viaggio fantastico per restituire le atmosfere di un paese semplice e spensierato, pieno di persone operose perché crediamo che questa sia anche la filosofia di CRAI che da sempre seleziona i prodotti con cura, riscopre ricette locali, accorcia la filiera produttiva, mettendo cuore e passione in ogni sua attività”, ha dichiarato Vincenzo Vigo, direttore creativo e fondatore di Mosquito.

La campagna sarà on air a partire dal 9 ottobre e verrà trasmessa‬‬ sulle principali emittenti televisive con spot da 60”, 30″ e 15″, realizzati in animazione e 3D da Tax Free. È prevista una pianificazione anche su stampa, radio e web, oltre alle affissioni. Programmate anche iniziative speciali sul territorio.‬‬‬‬

Credits:
Agenzia: Mosquito
Direzione creativa: Vincenzo Vigo
Account director: Alessandra Avico
Art director: Simone Risola
Copywriter: Vincenzo Vigo, Lorenzo Vittorini
Regia: Franco Tassi
Casa di produzione: Tax Free
Executive producer: Giulio Leoni
Musica: Vacanze Intelligenti di Piero Piccioni
Cover: Mario Raia

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Crai in campagna da aprile con Mosquito

- # # #

crai

L’agenzia Mosquito firma la nuova campagna di Gruppo CRAI, che da aprile sarà sulla stampa specializzata e generalista. Una comunicazione che ribadisce con vigore i valori fondanti del marchio: qualità, credibilità, relazione, italianità e radicamento sul territorio.

Cinque i soggetti previsti, che disegnano il carattere brillante ed energico di una realtà in continua crescita e che crede profondamente nell’impegno di tutte le persone coinvolte che quotidianamente lavorano per regalare un sorriso ai milioni di clienti che scelgono di fare la spesa da CRAI. L’emozione del disegno diventa così elemento caratterizzante e assolutamente distintivo. La campagna sottolinea la forza e la solidità del Gruppo, che può quindi guardare al futuro con serenità. Al tempo stesso, evidenzia la forza del sorriso così come l’attenzione alla qualità e ai prodotti locali. Infine racconta come CRAI sia un Gruppo radicato in ogni provincia italiana, dai capoluoghi ai piccoli comuni, dai centri storici abbarbicati sugli Appennini alle cittadine costiere, dalla Alpi alle Isole.

CRAI parla un’unica lingua ai consumatori, quella degli italiani che entrando in un punto vendita CRAI amano sentirsi accolti da un sorriso e vogliono portare a casa qualità e gusto.

“Dal lancio del nostro nuovo posizionamento CRAI, nel cuore dell’Italia a oggi, abbiamo lavorato incessantemente per rendere sempre più saldi i nostri valori: qualità, credibilità, relazione duratura con il cliente e con il territorio” conferma Mario La Viola, Direttore Marketing, Format, Rete e Sviluppo. “I risultati del nostro impegno sono scritti nei numeri che parlano del nostro successo, e con questa campagna, desideriamo condividere e raccontare ai nostri interlocutori e ai nostri clienti i valori che ci contraddistinguono da sempre e che ci spingono, ogni giorno, a migliorarci e a crescere sempre di più”.

La nuova campagna, pianificata da Media Village, è stata ideata per la stampa specializzata rivolta alla grande distribuzione, in particolare: Mark Up, Gdo Week, Largo Consumo e Food; e alla stampa quotidiana nazionale: Il Sole 24 ore, CorrierEconomia, Affari & Finanza di Repubblica. Sarà inoltre comunicata in tutti i punti vendita e in tutte le sedi dei Poli CRAI.

Credits
Agenzia: Mosquito
Direzione Creativa: Vincenzo Vigo
Art Director: Valentina Raccuia
Copywriter: Vincenzo Vigo
Account Director: Alessandra Avico

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Crai lancia la prima lista nozze alimentare

- # #

Crai prosegue nella sua strategia per soddisfare i bisogni più comuni delle famiglie italiane e lancia la prima lista nozze alimentare.
“La spesa alimentare è sicuramente una voce significativa e inevitabile nel budget di una coppia di neo sposi” afferma Mario La Viola, direttore marketing e format di CRAI Secom, “sempre più spesso infatti si arriva al matrimonio dopo anni di convivenza, in una casa già completamente attrezzata.  Per questa ragione la tradizionale lista nozze non è più così attuale. Con la nostra lista nozze vogliamo continuare a seguire la direzione strategica che mette al centro il nostro cliente e le sue esigenze fondamentali”.

I futuri sposi potranno registrarsi sul sito (www.craiweb.net/sposi) e generare una “pagina” dedicata al loro matrimonio con tutte le indicazioni su dove si terrà la cerimonia, dove ci si sposterà per il pranzo. Inoltre si potranno sfogliare le loro fotografie e leggere un breve racconto della storia che li ha portati fino all’altare. In questa sezione sarà possibile creare la propria lista nozze, selezionando il punto vendita più vicino a casa in cui poi utilizzare i buoni spesa. A questo punto basterà invitare gli amici a contribuire.

Per chi vuole partecipare alla lista nozze l’operazione sarà altrettanto semplice: basterà registrarsi sul sito, indicare la somma in regalo e ..con un click il regalo è fatto. La somma finale raccolta sarà convertita in buoni spesa del valore di 20 euro ciascuno, che i novelli sposi potranno spendere entro due anni dalla data delle nozze. E ad ogni lista nozze ci sarà anche un regalo agli sposi da parte di Crai.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nuovo posizionamento Crai: da “Genuinamente italiani” a “Nel cuore dell’Italia”. Mosquito firma la creatività, Filmmaster la produzione

- # # # # # # # # #

Crai ha presentato oggi a Milano il nuovo posizionamento e la nuova strategia di comunicazione. Con un fatturato di gruppo di 3,2 miliardi di euro nel 2013 e una previsone di crescita del 20 per cento nel 2014, l’insegna, che proprio l’anno scorso ha compiuto 40 anni, ha saputo ritagliarsi nel tempo un posto di primo piano tra le catene di distribuzione italiane, grazie alla sua spiccata presenza e vicinanza sul territorio e al sua vocazione di confidenza e familiarità con i consumatori.

“Il campo di gioco è la performance del punto vendita”, afferma Marco Bordoli, AD di Crai. “In questa logica volevamo trovare nuovi elementi valoriali e distintivi per la nostra insegna”. “Oggi assistiamo a un eccesso di offerta a fronte di una carenza di domanda e per questo è necessario trovare dei tratti distintivi basati sulla coerenza e sulla qualità”, conclude Bordoli.

Nasce così il nuovo posizionamento di Crai che si concretizza nel nuovo pay off che sigla tutta la comunicazione: “Crai. Nel cuore dell’Italia”. Un pay off dalla duplice lettura: da un lato conferma la vocazione “locale” di crai, dall’altro ricorda il valore aggiunto della relazione, come elemento imprescindibile del DNA di Crai.

“Attraverso una serie di ricerche qualitative e quantitative condotte in partnership con l’istituto di ricerca Astarea, abbiamo cercato di capire cosa vogliono i consumatori quando vanno a fare la spesa e quali sono i driver che guidano la soddisfazione dei clienti, spiega Mario La Viola, Direttore Marketing e Format Crai Secom.

Dai risultati della ricerca quantitativa, che ha coinvolto 8000 clienti è emerso che sono accoglienza, ambiente e relazione i primi elementi su cui le persone focalizzano l’attenzione quando vanno a fare la spesa. La ricerca qualitativa, condotta attraverso focus group di 100 persone, ha invece evidenziato quali sono gli elementi distintivi del “supermercato ideale”. Ai primi posti svettano relazione e territorio, rifiuto del gigantismo, qualità superiore dell’offerta del fresco e consuetudine.

“Alla luce di questi risultati abbiamo deciso di evolvere il posizionamento della marca Crai – continua La Viola – con lo scopo di dare slancio a una nuova e più forte personalità di marca, al passo con i tempi, distintiva verso i concorrenti e coinvolgente per i clienti – presenti e futuri – e per i soci/associati”. “Il concept della comunicazione ruota intorno al concetto di sano campanilismo inteso come espressione di attaccamento al proprio territorio e simbolo di forza e profondità delle nostre radici. L’essere fieri di essere italiani deriva innanzitutto dall’orgoglio per le particolarità del proprio territorio, che Crai conosce e valorizza da sempre”, conclude La Viola.

Per il nuovo posizionamento sono stati investiti 2 milioni di euro, il 40 per cento in più rispetto all’anno scorso. La campagna, che si declina nel lancio di 3 spot tv da 30” e 15”, è stata ideata dall’agenzia Mosquito – scelta in seguito a una gara che ha visto coinvolte anche Leo Burnett, Brand Portal, Life Longari& Loman e Niuco – sotto la Direzione Creativa di Vincenzo Vigo, la regia di Luca Miniero e prodotta da Filmmaster con Fabrizio Razza come Executive Producer. La campagna andrà in onda a partire da sabato 18 ottobre su tutte le reti televisive nazionali oltre a una massiccia presenza sulle principali emittenti locali per un totale di 8.000 passaggi tv. A questo si aggiunge un’importante pianificazione radio, oltre al lancio della campagna con un’uscita sui principali quotidiani nazionali e locali, fissata per sabato 18 ottobre. La pianificazione è a cura di Media Village.

Parte del riposizionamento è anche il rilancio della Linea Premium a marchio Crai “Piaceri Italiani”, un’assortimento di 84 prodotti legati per la maggior parte alla tradizione agroalimentare nazionale, anch’essi protagonisti “garbati” della nuova campagna di comunicazione.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

il Gruppo Crai sponsorizza la Federazione Italiana Pallavolo sino al 2016

- # # #

Sarà ufficializzato il 31 gennaio alla presenza del Presidente del Coni Giovanni Malagò e del Presidente della Fipav Carlo Magri l’accordo di sponsorizzazione che legherà sino al 2016 il Gruppo Crai Secom alla Federazione Italiana Pallavolo (FIPAV). “Uno sport molto radicato sul territorio italiano che vive di forti legami con il pubblico e incarna perfettamente i valori della nostra insegna”, commenta Marco Bordoli, Amministratore Delegato di Crai Secom.

In base all’accordo, Crai sarà co-sponsor di maglia di tutte le squadre nazionali maschili e femminili e il logo camparirà oltre che sulle maglie, anche su tutto l’abbigliamento degli atleti e dello staff. L’insegna sarà inoltre title sponsor delle finali nazionali giovanili, che si disputano in 6 diverse località e coinvolgono 160 squadre provenienti da tutta Italia. L’operazione ha l’obiettivo di rafforzare la percezione del marchio Crai attraverso un legame solido e di lungo periodo con uno sport amato dal grande pubblico.

“La capillarità che caratterizza l’organizzazione territoriale della Fipav, con i suoi 21 Comitati Regionali e 98 Comitati Provinciali, si coniuga perfettamente con la presenza diffusa dei 2.000 punti vendita CRAI distribuiti su tutta la Penisola, rappresentando un’ottima occasione di visibilità per la nostra insegna. Siamo certi che anche il pubblico apprezzerà questa iniziativa che non mancherà di offrire opportunità speciali e momenti importanti durante l’anno”, dichiara Giuseppe Parolini, Vice Direttore Generale / Marketing di Crai Secom.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Ad Mirabilia firma la nuova pagina Facebook di Crai “Genuinamente Italiani”

- # #

Restyling per la pagina Facebook del gruppo Crai realizzato dall’agenzia Ad Mirabilia che gestirà la pagina. La nuova brandpage è una vera e propria vetrina digitale per pubblicizzare le iniziative e attività del marchio, interessanti novità di prodotto, promozioni in corso e sfiziosi suggerimenti in materia culinaria che la rendono un utile strumento di contatto diretto con tutti i consumatori da nord a sud Italia.

 

Ampio spazio sarà dato al 40esimo Anniversario del marchio Crai che ricorre quest’anno e viene celebrato con un calendario speciale e ricco di opportunità per i fan della pagina.

 

“Abbiamo sentito la necessità di implementare questo strumento per avere una finestra aperta con i nostri consumatori e instaurare un dialogo più diretto e costante sulle attività del mondo CRAI. L’avvicinamento ai nostri clienti, attraverso l’utilizzo dei social network, può favorire una nuova dimensione di comunicazione che, oltre a superare le barriere geografiche, ci consente di informare, condividere ed interagire. Uno strumento prezioso per riscoprire e dare valore alle loro voci” commenta Rita Buttironi Responsabile Promo- Comunicazione e Fidelizzazione CRAI Secom.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“Io non rinuncio a Crai”, Nadler Niuco firma il ritorno in comunicazione del gruppo

- # # # # #

Per festeggiare i 40 anni del gruppo, Crai torna in comunicazione con una campagna multisoggetto realizzata dall’agenzia Nadler Niuco che sarà trasmessa dai principali canali televisivi della piattaforma digitale terrestre e di quella satellitare: da Rai a Mediaset e LA7, fino a SKY.

Puntando sul claim istituzionale “Io non rinuncio a Crai”, lo spot alterna diversi soggetti in più flights di programmazione fino a fine novembre.

articoli correlati