BRAND STRATEGY

Pavesi, on air lo spot dedicato al cracker classico firmato Nadler Larimer & Martinelli

- # # #

pavesi

È on air in questi giorni il nuovo soggetto della campagna dei cracker Pavesi, firmato ancora una volta da Nadler Larimer & Martinelli. Lo spot è un nuovo episodio del format che vede protagonisti un naufrago e un’”improbabile” e simpatica tribù dal linguaggio strano e divertente. Protagonisti di questo 15”, dedicato al cracker classico del brand, sono una ragazza e lo sciamano della tribù. Oggetto del loro dialogo: la bontà del cracker Pavesi, così inimitabile nel gusto e nella friabilità che si scioglie in bocca.

Particolare attenzione viene data agli aspetti di appetizing, con inquadrature ravvicinate e al rallenty dei momenti di gusto. Alla consueta simpatia dei personaggi è affidato il compito di trasferire quel gusto di condividere il gusto che è il concetto ombrello di tutti i prodotti Pavesi. La pianificazione prevede l’on air sulle principali emittenti generaliste, digitali e satellitari e anche nelle sale cinematografiche. Per Nadler hanno lavorato al progetto l’art Roberta Costa e il copy Doriano Zurlo. Direzione creativa di Dario Primache. Casa di produzione: Brw Filmland. La regia è di Sergio Bosatra. Musica di Flavio Ibba (Red Rose).

articoli correlati

BRAND STRATEGY

1861united riporta in tv l’ironia di Galbusera per il lancio dei Magretti

- # # # # #

Galbusera torna in TV per promuovere Magretti, una linea di biscotti e cracker con un basso, o ridotto contenuto di grassi, e soprattutto di grassi saturi. Due gli spot realizzati dall’agenzia 1861united da 10 secondi, uno dedicato ai frollini e l’altro ai cracker. Entrambi con l’ironia e la leggerezza che contraddistingue gli ultimi spot di Galbusera.

 

Nel soggetto dedicato ai frollini la protagonista è sola dentro un ascensore, ma appena apre una confezione di frollini Magretti, il piccolo spazio si affolla di ragazzi uno più bello dell’altro. Sullo stupore della protagonista, lo SPK sottolinea che “C’è sempre spazio per i Magretti”.

Il soggetto dedicato ai cracker, invece, ha come protagonista un ragazzo che mangia i Magretti in spiaggia, in una cabina. Appena apre il pacchetto di cracker, una folla di belle ragazze si intrufola nella cabina: tutte vogliono mangiare i Magretti Galbusera. Lo SPK conclude ribadendo che “C’è sempre spazio per i Magretti”.

La creatività è stata ideata dalla 1861united, l’agenzia guidata da Pino Rozzi e Roberto Battaglia. Agli spot ha lavorato un team composto dai direttori creativi Francesco Poletti e Serena Di Bruno, il senior copy Luca Beato, il copy Emanuele Accurli Abenante e l’art Nicola Bolfelli. Account Director Giulia Girimonti, Account Marilyn Cicoria.

La regia dello spot è stata curata da John Immesoete per la casa di produzione MovieMagic, la musica dello spot è di Ferdinando Arnò.

articoli correlati