AZIENDE

Amazon diventa operatore postale. Pubblicata la decisione del MISE

- # # # #

amazon

Amazon entra nel novero degli oltre 4.000 operatori postali iscritti all’elenco depositato presso il Ministero dello Sviluppo economico. Si risolve così una partita aperta la scorsa estate dalla multa di 300.000 euro dell’AgCom, che aveva sanzionato l’attività postale – ritenuta abusiva –  di consegna completa dei pacchi.

La condotta illecita, secondo l’Authority, riguardava in particolare “l’organizzazione di una rete unitaria per svolgere il servizio di consegna dei prodotti di venditori terzi e la gestione dei punti di recapito”. secondo quanto specificato nella sanzione..

Da qui era nata la richiesta di Amazon, a ottobre scorso, di essere inserito nell’elenco ufficiale degli operatori. richiesta accolta, come evidenzia  il nuovo elenco del Mise rilanciato dall’agenzia Radiocor: Amazon Italia Logistica e Amazon Italia Transport sono entrati tra i 4.463 nomi registrati al Ministero – al 16 novembre scorso – e dovranno pagare il balzello di tutti operatori postali all’Agcom, l’1,4 per mille dei ricavi, ed essere sottoposti alla vigilanza dell’AgCom.

“Non commentiamo i nostri piani futuri”, ha fatto sapere la branch nazionale di Amazon, rispondendo agli interrogativi circa la nascita di un trasportatore che chiudesse end-to-end la filiera della delivery. “Lavoriamo con una grande varietà di corrieri e ci aspettiamo di continuare a farlo”.

Per diventare corrieri, d’altra parte, sarebbe necessario entrare nell’albo dei trasportatori. “Il nostro obiettivo è consegnare pacchi ai clienti entro la data di consegna prevista”, ha ribadito l’azienda. “Valutiamo i corrieri in base a velocità, affidabilità, flessibilità, innovazione e costi: abbiamo milioni di ordini da consegnare in tutta Europa ogni settimana e valutiamo tutte le opzioni che forniscono i corrieri”.

Più dettagliata la posizione di Amazon sugli aspetti legati alla condanna per infrazione, perché con questa iscrizione ritiene di aver “ottemperato a quanto disposto nella delibera di agosto”, ribadendo di essere “sempre disponibili a cooperare con le autorità al fine di fornire informazioni relative alle nostre attività”.

La società non vede egualmente ricadute sul piano del contratto degli addetti, avendo presentato domanda indicando il contratto applicato, quello dei trasporti e della logistica,  senza ricevere osservazioni particolari da Ministero.

articoli correlati

AZIENDE

70 anni di Tex: dal 29 dicembre in edicola la nuova collana insieme a Gazzetta e Corriere

- # # # #

tex 70 anni, gazzetta e corriere

La Gazzetta dello Sport e il Corriere della Sera celebrano i 70 anni di Tex Willer con una nuova collana di volumi realizzata in collaborazione con Sergio Bonelli Editore: “Tex 70 anni di un mito”.

 

Creato nel 1948 da Giovanni Luigi Bonelli e realizzato graficamente da Galep (Aurelio Galleppini), Tex Willer ha conquistato generazioni di lettori di ogni età, ed è uno dei brand italiani famosi nel mondo. Il fumetto Tex si è imposto con il suo tratto essenziale, la sceneggiatura movimentata, i dialoghi veloci e duri e soprattutto grazie al suo modo scarno di dispensare senza retorica valori fondamentali di giustizia, lealtà, uguaglianza di persone e popoli. Insieme ai suoi pards – l’amico Kit Carson, il navajo Tiger Jack e il figlio Kit – Tex Willer è il protagonista indiscusso di mille avventure western, nelle quali combatte ogni ingiustizia facendosi amare per la sua ruvida umanità.

 

Tex 70 anni di un mito è una collana composta di 50 volumi, un vero e proprio viaggio nella leggenda del West con Tex protagonista e testimone. Il formato è di 18x26cm, la copertina cartonata, la foliazione di 140 pagine. Protagoniste dei volumi sono le storie a fumetti: una selezione dei racconti più belli, firmati dai giganti della scuderia Bonelli, affiancate da rubriche di approfondimento sui personaggi, le ambientazioni, il genere western, oltre a retroscena della sua creazione, le curiosità sulla casa editrice Bonelli. Il primo volume, Il patto di sangue, racconta l’incontro di Tex con il suo unico grande amore, la moglie Lilith, coraggiosa donna navajo. Sarà in edicola al prezzo straordinario di 1,99€ da venerdì 29 dicembre con La Gazzetta dello Sport e il Corriere della Sera.

 

Solo con la collana Tex 70 anni di un mito sarà possibile poi collezionare un’esclusiva raccolta di figurine ideata per il 70° anniversario, un omaggio a Tex e ai suoi compagni di avventure attraverso le illustrazioni del maestro Claudio Villa. Le figurine saranno distribuite solamente con la collana, quattro in ogni volume. L’album sarà in regalo con il secondo volume, Aquila della notte, in edicola dal 5 gennaio. Il primo volume sarà in vendita al prezzo promozionale di 1,99€, il secondo e tutti i successivi costeranno 5,99€.

articoli correlati

MEDIA

Corriere lancia Corriere UP, la nuova applicazione per iOS e Android

- # # # # #

Corriere lancia la nuova app Corriere Up

Con Corriere UP un nuovo prodotto digitale entra a far parte dell’offerta del quotidiano. Pochi mesi dopo il lancio della membership, il quotidiano di via Solferino presenta la sua nuova app, una ulteriore tappa del percorso di innovazione avviato con la Digital Edition in settembre e con C+, la nuova offerta digitale, in gennaio.

Corriere UP, disponibile per iOS e Android, è pensata per soddisfare le diverse esigenze di lettura su smartphone, con contenuti selezionati per il lettore e curati da una redazione ad hoc; notizie disponibili sia in ordine cronologico che per canali tematici; percorsi di lettura personalizzati; grande spazio alle immagini e ai video.

“Sapere subito le ultime notizie e riconoscere le più importanti, ma anche scegliere quali leggere e quando: con la nuova app vogliamo dare questo doppio servizio ai nostri lettori che ci seguono su smartphone. E abbiamo unito la velocità di sfoglio e il gusto per le immagini, perché leggere il Corriere in mobilità non è solo un’esigenza ormai irrinunciabile ma deve essere anche un grande piacere” dice il direttore Luciano Fontana. “Nell’ultimo anno abbiamo profondamente rinnovato i modi e i tempi del giornale: un processo molto impegnativo, che ci ha permesso di rilasciare prodotti all’avanguardia e ci sta dando grandi soddisfazioni. Intendiamo proseguire su questa strada, con offerte costantemente innovative: con Corriere Up siamo il primo quotidiano in Italia a dedicare una redazione al mondo mobile”.

 

Gerarchia redazionale: “Selezionati per te”
Corriere UP si apre sulla sezione “Selezionati per te”, dove la redazione mobile propone nel corso della giornata le storie più interessanti, quelle che aiutano a capire e informare velocemente sui fatti, dando anche la chiave di lettura del Corriere. Le notizie sono impaginate con impatto fotografico, appositamente per la homepage di Corriere Up. Con un tap su una notizia si accede al dettaglio dell’articolo. I lettori possono sempre accedere all’archivio con le notizie delle giornate precedenti. A ogni atterraggio sulla homepage, è presente per alcuni secondi un alert che segnala la eventuale presenza di nuovi articoli “Scelti dalla Redazione” o di dirette video.

 

Cronologia: “Tutte le notizie”
La sezione “Tutte le notizie” offre una modalità di navigazione con news proposte in ordine cronologico e sempre aggiornate: per rispondere all’esigenza di chi è costantemente alla ricerca dell’ultima notizia, la redazione mette i nuovi articoli in testa ai lanci principali della giornata, e propone stream di news ordinate nei principali canali tematici (Opinioni, Politica, Economia, Esteri, etc).

 

Personalizzazione: “Il mio Corriere”
Dalla frequenza con cui vengono aperti i vari canali e dalle preferenze espresse dagli utenti, Corriere UP è in grado di offrire una personalizzazione: “Il mio Corriere” è la sezione che propone, secondo l’ordine di pubblicazione, tutti gli articoli di Corriere relativi ai canali tematici scelti dall’utente. Ma non solo: un motore semantico è in grado di analizzare le scelte di lettura e di proporre contenuti coerenti. Nella sezione “Il mio Corriere” l’opzione salvatempo “I miei preferiti” consente di selezionare una serie di articoli da leggere in seguito, con calma, e soprattutto offline, risparmiando banda. Oltre a leggere un articolo, è possibile condividerlo sui principali canali social.

 

Design innovativo
Il design di Corriere Up è pensato per gli schermi verticali dei dispositivi mobili. Nella sezione “Selezionati per te” tutte le copertine hanno foto verticali perfettamente adattate agli schermi degli smartphone. I contenuti multimediali presenti all’interno degli articoli – immagini, gallerie fotografiche e video – possono essere visualizzati direttamente in pagina o lanciati in modalità fullscreen, in orizzontale. La nuova app è stata disegnata con la collaborazione dell’agenzia H-Art, la startup italiana confluita nel network di Akqa, con l’obiettivo di rivolgersi a un pubblico giovane, dinamico e smart, proponendogli sia l’autorevolezza del Corriere della Sera sia un’ampia offerta di argomenti trattati con aggiornamenti frequenti e possibilità di personalizzazione.

articoli correlati

AZIENDE

RCS presenta la piattaforma di e-commerce “l’Enoteca”, su corriere.it

- # # # # #

Una scelta di qualità nel commercio del vino, con oltre 1.300 etichette e un servizio di spedizioni rapide e sicure: sono alcune delle caratteristiche de “l’Enoteca” (vini.corriere.it), il nuovo servizio di e-commerce presente sul sito web del Corriere della Sera  in collaborazione con Vinitaly Wine Club, un partner di grande affidabilità ed esperienza nel settore.

Il servizio offre una proposta di alto livello, che punta alla qualità delle bottiglie, a etichette garantite e alla ricchezza di informazioni: per ognuna le caratteristiche, la descrizione e la tipologia del vino, gli abbinamenti più adatti e una descrizione della cantina di provenienza. La selezione attenta è accompagnata dall’affidabilità e dalla puntualità del servizio; entro 24 o al massimo 48 ore le bottiglie vengono recapitate in ogni zona d’Italia.

Il sito non offre solo la possibilità di comprare delle bottiglie ma di conoscere più a fondo le eccellenze vinicole italiane con notizie sulle regioni, le “Top List” con le proposte più pregiate e un approfondimento sui vitigni.
Un viaggio alla scoperta dei diversi sapori lungo la penisola italiana è offerto dal Club dell’Enoteca: grazie all’iscrizione gratuita è possibile acquistare uno speciale abbonamento che consente di avere ogni mese una selezione di tre bottiglie e di avere accesso a vantaggi esclusivi, riservati ai membri del club

articoli correlati

MEDIA

Online su Corriere.it la prima puntata di “Alter ego. Le mille vite di David Parenzo”

- # # # # #

Su Corriere.it è online da martedì 5 maggio la nuova web serie “Alter ego. Le mille vite di David Parenzo”, una scanzonata e intraprendente presa diretta sui protagonisti della vita politica italiana, uno sguardo inedito su che cosa fanno tutti i giorni e come passano le loro giornate, tra impegni, vita privata, riti e manie.
La prima puntata, con protagonista Daniela Santanchè, è online dal 5 maggio; ogni puntata dura 7 minuti. Parenzo chiacchiera con Daniela Santanchè accompagnandola a piedi nelle varie tappe della sua giornata: fuori Montecitorio; a una riunione alla sede di Forza Italia, dove la parlamentare incontra Fabio Tortosa, il poliziotto sospeso per il suo plauso alla macelleria della scuola Diaz, e gli esprime solidarietà; a pranzo con Fabrizio Rondolino; lungo le vie dove gli abusivi vendono le loro merci (“Non mi piace vedere Roma trasformata in un suk”).
Parenzo si complimenta per la spedita andatura sui tacchi, l’aiuta a raccogliere cartacce, perché la lotta al degrado comincia dalle le piccole cose, tenta di farla salire in carrozza, e infine le chiede se ha mai pensato di adottare un bambino: “È una cosa che mi piacerebbe, ci ho sempre pensato”. Di colore?, la stuzzica Parenzo. “Non è il colore che fa il bambino, è l’amore” risponde Santanchè.
Grazie al format inusuale – una giornata intera nei panni di un politico – e allo stile di David Parenzo che mescola racconto e ironia, i personaggi al centro della puntata mostrano lati del proprio carattere che spesso non emergono in interviste e programmi tradizionali.
Dopo Daniela Santanchè, i protagonisti delle prime puntate saranno Antonio Razzi, Luca Zaia, Alessandra Moretti, Maurizio Landini, Mario Michele Giarrusso, Matteo Salvini, Vittorio Sgarbi: tra il parlamento e una riunione nella sede del partito, un taxi preso al volo, una sosta al bar, tutti rispondono senza formalità alle domande di David Parenzo.

L’attualità e i suoi protagonisti sono al centro della produzione di serie web di Corriere.it: di grande successo per esempio “La scelta di Catia. 80 miglia a sud di Lampedusa” sull’esperienza di navigazione della prima donna al comando di una nave militare nelle difficili acque dello Stretto di Sicilia, “Ammazziamo il gattopardo” con le interviste di Alan Friedman ai grandi personaggi dell’ultimo decennio, “Grazie Europa” di David Parenzo che ha raccontato senza tecnicismi la politica in occasione delle elezioni europee nel 2014, “Se fossi Renzi”, con gli ironici consigli del Terzo Segreto di Satira al premier. “Alter ego. Le mille vite di David Parenzo” va ad aggiungersi a questo felice elenco insieme a “Una mamma imperfetta”, “Il rumore della memoria”, “L’Italia che non ti aspetti” che hanno visto al lavoro registi come Ivan Cotroneo, Marco Bechis e Pappi Corsicato.

articoli correlati