BRAND STRATEGY

“A Natale, il regalo più prezioso è l’informazione”: campagna di Isobar per Corepla

- # # # #

Isobar - Corepla

Oggi nell’infosfera circolano tante fake news, anche sulla plastica, notizie che offuscano ogni dibattito. La nuova strategia di comunicazione Corepla affronta il tema della plastica da un’angolazione diversa rispetto alla visione consolidata: al centro rimane il tema dell’ecologia e del riciclo, a sottolineare il carattere intelligente della plastica se usata con saggezza e non dispersa nell’ambiente. Il termine ‘”ecologia” è inteso in senso ampio: non solo dell’ambiente naturale e materiale. Ecologia anche dello spazio informativo.

 

Corepla vuole alimentare un dibattito più articolato e meno semplicistico, all’altezza della complessità dei temi, per trovare soluzioni adeguate alla plastica dispersa nell’ambiente. Individuare l’artificio retorico con cui sono costruite le fake news significa valorizza il lavoro del giornalista autorevole che, prima di diffondere una notizia, la verifica, svolgendo un imprescindibile ruolo di mediazione tra i fatti e i lettori.

 

La creatività della campagna Corepla, firmata da Isobar, agenzia creativa di Dentsu Aegis Network, indica come avviene generalmente la creazione di una fake: un titolo cubitale, un uso improprio dei dati, una fonte non verificabile, un’immagine ad effetto, reperimento di campioni esiguo con un uso delle percentuali esteso a tutta la realtà e non solo a quella dei campioni analizzati. Ecco come una notizia scientifica, un fatto ben circoscritto diventa una fake news. Il claim di Corepla “La plastica, troppo preziosa per diventare un rifiuto” diventa così “a Natale, il regalo più prezioso è l’informazione” e “L’informazione, troppo preziosa per opporle un rifiuto“.

 

Chiude la campagna un morphing in computer grafica: una bottiglia riciclata diventa un cervello, a sottolineare la necessità di fare anche della plastica un uso responsabile.

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

J. Walter Thompson e COREPLA lanciano una call to action per il riciclo della plastica

- # # # #

COREPLA

“Anche a Natale, fai un regalo a te e all’ambiente con la raccolta differenziata e il riciclo dei tuoi imballaggi in plastica. Così potranno trasformarsi in un’infinità di prodotti utili e inaspettati”: comincia così la campagna call to action per continuare la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sull’importanza del corretto riciclo degli imballaggi in plastica ideata in collaborazione da J. Walter Thompson e COREPLA – il consorzio senza scopo di lucro per il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica.

Quello che può nascere da un imballaggio in plastica raccolto e riciclato, dipende anche da noi, è l’idea di campagna: da un imballaggio in plastica raccolto e riciclato prendono vita nuove materie prime, nuovo abbigliamento, nuovo design e molto altro. Raccogliere e riciclare correttamente, è un gesto di civiltà che riguarda tutti: una scelta che genera un’industria di eccellenza e salvaguarda il territorio. Il messaggio call to action della campagna sostanzia che con la raccolta differenziata e il riciclo degli imballaggi in plastica che utilizziamo quotidianamente, possiamo fare la differenza, contribuendo tutti alla creazione di nuovo valore. Insieme a COREPLA.

Il piano di comunicazione si articola su tv, stampa e web, pianificata dal centro media Vizeum. Lo spot, versione Natale, prodotto da Post Atomic, è on air dal 19 novembre nel formato 15 secondi. La musica è stata ideata ad hoc dallo studio Singsing di Milano. Le foto della campagna stampa, in rotazione con 3 soggetti, sono state realizzate dallo studio di Milano LSD e dal fotografo Fulvio Bonavia.

Credits
JWT Italy
Flavio Mainoli – Executive Creative Director
Silvia Mazzocco – Creative Supervisor Copy
Fabrizo Grillotti – Creative Supervisor
Giovanni Nava – Art Director
Sandra Dossi – Business Account Director
Claudia Corbacio – Account Executive Assistant
Valeria DellaValle – TV Producer
Simona La Marra – Art Buyer
SingSing – Francesco Vitaloni
LSD – Marco Casale
Fulvio Bonavia – Photographer
Post produzione: Post Atomic

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La plastica riciclata non finisce mai di stupirti: on air la campagna JWT e COREPLA

- # # # # # # # # # #

Corepla JWT

Parte all’insegna della sensibilizzazione dell’opinione pubblica sull’importanza del corretto riciclo, la nuova collaborazione tra J. Walter Thompson e COREPLA, inizia con il lancio della campagna per continuare la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sull’importanza del corretto riciclo degli imballaggi in plastica, presentando in maniera creativa le infinite possibilità generate dalla seconda vita di questo materiale.

“La plastica riciclata non finisce mai di stupirti”, è l’idea di campagna: una volta che l’hai usata si trasforma ancora, ancora e ancora, generando nuovo valore in ogni sua forma. Da un semplice imballaggio in plastica prendono vita palloni colorati, occhiali da sole, capi in pile ultra tecnico, innaffiatoi, panchine da giardino, sedie di design e molto altro. Raccogliere e riciclare correttamente è un gesto di valore che riguarda tutti: una scelta che permette il risparmio di materie prime, la riduzione del consumo di preziose risorse naturali e salvaguarda l’ambiente e il territorio, evitando il ricorso allo smaltimento in discarica. Il messaggio call to action della campagna sostanzia che insieme a COREPLA possiamo fare la differenza, contribuendo tutti alla creazione di nuovo valore e di nuove opportunità a partire proprio dalla corretta raccolta differenziata degli imballaggi in plastica che utilizziamo quotidianamente.

Il piano di comunicazione si articola su tv, stampa e web. Lo spot prodotto da Think Cattleya, è on air dal 7 maggio nei formati 30 e 15 secondi. La regia è stata affidata allo studio Zeitguised, un collettivo di artisti e designer internazionali che lavorano nei settori della scultura, dell’architettura, della moda e del cinema, basato a Berlino. La musica è stata ideata ad hoc dallo studio Singsing di Milano. Le foto della campagna stampa, in flight di quattro soggetti, sono state realizzate dallo studio di Milano LSD. Il centro media è Vizeum.

Credits

JWT Italy
Flavio Mainoli – Executive Creative Director
Fabrizo Grillotti – Creative Supervisor
Giovanni Nava – Art Director
Silvia Mazzocco – Creative Supervisor Copy
Sandra Dossi – Business Account Director
Andrea Boccazzi – Account Executive
Alberto Sala – Account Executive Assistant
Valeria DellaValle – TV Producer
Simona La Marra – Art Buyer

Think Cattleya
Veriana Visco – Producer
Francesca Sollecito – Assistant producer

Zeitguised
SingSing – Francesco Vitaloni
LSD – Marco Casale

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La plastica usata è un valore: Corepla on air con Lowe Pirella. In tv, stampa, OOH e digital

- # # #

Corepla, il Consorzio nazionale senza scopo di lucro per il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica, torna on air con una nuova campagna di sensibilizzazione sui temi della raccolta differenziata e del riciclo.
La comunicazione, curata da Lowe Pirella e on air a partire dal ieri, prevede tre nuovi soggetti stampa e affissione, due nuovi spot per la TV e una nuova campagna digital. Veri protagonisti della campagna sono gli stessi imballaggi in plastica. Chi meglio di loro può infatti raccontarci le diverse opportunità che raccolta differenziata e riciclo offrono?
I nuovi soggetti TV e stampa ci mostrano come raccolta e riciclo abbiano portato e continuino a portare risultati concreti, da un lato trasformando gli imballaggi in plastica usati in nuovi, pratici e utili oggetti, dall’altro favorendo lo sviluppo di un’economia dinamica e attenta all’ambiente che crea spazio per nuovi mercati e posti di lavoro, trasformando così un semplice gesto in sostegno e sviluppo per il Paese.
Hanno lavorato ai nuovi soggetti di campagna i creativi Davide Pasquale e Ferdinando Galletti.
Le foto sono state eseguite da Fulvio Bonavia, mentre la parte grafica è a cura di Nicolò “Ottogoodz” Ottoboni.

articoli correlati