AGENZIE

Coppa del Mondo Fifa 2018 e 2020, MP & Silva lancia in Italia la vendita dei diritti media

- # # # # # #

Coppa del mondo 2018

Incaricata dalla FIFA per la vendita dei diritti media in Italia della Coppa del Mondo FIFA 2018 e 2022, MP & Silva è attualmente impegnata nel facilitare i diritti di trasmissione tradizionale e digitale ed è aperta a manifestazioni di interesse da parte di potenziali offerenti.

Con il supporto della FIFA, MP & Silva discuterà nei prossimi mesi una serie di pacchetti di diritti con i media partners. La gara di apertura della prossima Coppa del Mondo è in programma allo stadio Luzhniki di Mosca il 14 giugno 2018. Il sorteggio della fase finale si svolgerà invece il prossimo 1° dicembre 2017 presso il Palazzo del Cremlino a Mosca.

A proposito della distribuzione dei diritti della Coppa del Mondo FIFA in Italia, il CEO di MP & Silva Jochen Lösch dichiara: “La Coppa del mondo Fifa è il culmine del calendario mondiale del calcio, e so che i tifosi italiani sono molto fiduciosi sulle possibilità della loro squadra di partecipare e di avere successo in Russia e quattro anni più tardi in Qatar. Attendo con ansia di impegnarmi con le emittenti italiane per garantire agli appassionati italiani di tifare per la loro squadra”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

#riskeverything, online la terza parte del corto animato di Nike Football

- # # # # # # #

Nike Football ha rilasciato la terza parte della sua campagna #riskeverything, un vero e proprio cortometraggio animato della durata di cinque minuti realizzato da Nike, Wieden + Kennedy e Passion Pictures con protagonisti alcuni dei più grandi calciatori del mondo impegnati nella missione di salvare il calcio dalle mani di un genio del male, The Scientist. Questa la trama di “The last game”

“L’idea di The Last Game è mostrare al mondo che Nike, come tutti coloro che sono davvero appassionati di calcio, crede che il gioco debba essere brillante, audace e deciso. Avere il coraggio e la capacità di correre dei rischi è assolutamente vitale nel calcio. Immaginate un mondo senza i virtuosismi di Cristiano Ronaldo, le acrobazie di Zlatan o le magie di Neymar” spiega il Chief Marketing Officer di Nike, Davide Grasso.

Dopo la scena di apertura, in cui “The Scientist’” presenta i suoi cloni, assistiamo all’effetto noia sul mondo del calcio causato dallo stile di gioco degli automi. Il calcio virtuoso cessa di esistere e il gioco quasi si estingue. Vedendo che giocatori “reali” ormai conducono delle vite “normali”, la leggenda brasiliana Ronaldo (O Fenómeno) decide di porre fine alla situazione e va in missione per fare tornare il gioco del calcio uno sport brillante, radunando il gruppo di giocatori più geniali del mondo. O Fenómeno recupera così, in una bancarella di libri fuori dallo stadio, un avvilito Zlatan, che si lascia alle spalle copie di I AM ZLATAN.
Preleva poi Cristiano Ronaldo, relegato a vita a fare il manichino nelle vetrine, dal negozio SPORT-U-GA; strappa Iniesta alla tranquilla vita da contadino pronunciando la parola “Magista”, stronca la nuova carriera di parrucchieri di Neymar e David Luiz e quella da pescatore di Wayne Rooney trascinato nel retro di un furgone.

O Fenómeno, con un entusiasmante discorso, riesce a convincerli che “The Clones” si possono battere. Per fugare qualsiasi dubbio la leggenda brasiliana, mentre stanno salendo le scale di un luogo segreto, ricorda loro i più grandi momenti delle rispettive carriere.

L’attenzione del mondo si concentra sulla resa dei conti tra The Players e The Clones, e ci sarà un solo vincitore.

“I 90 secondi finali di The Last Game dimostrano, al di là di ogni dubbio, che il calcio audace dovrebbe essere l’unico tipo di calcio in campo. Un calcio geniale, creativo, ricco di azzardi. Ecco di cosa parla #riskeverything” ha aggiunto Davide Grasso.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

#tuttisulcampo nella Coppa del Mondo 2014 grazie a Coca-Cola

- # # # # #

Si avvicina sempre di più la Coppa del Mondo 2014, in scena in Brasile; Coca-Cola ha deciso di regalare a tutti la possibilità di partecipare all’evento dell’anno, condividendo la propria foto ed entrando a far parte della più  grande bandiera al mondo che verrà svelata alla prima partita dei Mondiali in Brasile.
Per rendere la Coppa del Mondo FIFATM Brasile 2014 l’edizione “di tutti” e aperta a tutti, Coca-Cola ha pensato di unire milioni di persone con immagini da ogni continente, che diventeranno la più grande bandiera a mosaico mai vista al mondo. La bandiera sarà il simbolo del calcio “di valore”, di uno sport in grado di riunire persone di origini e credo diversi che parlano attraverso la lingua universale del bel gioco.
Nata dalla collaborazione tra l’artista di strada brasiliano Speto e un artista locale argentino, la Happiness Flag verrà fisicamente svelata, sul campo dello stadio Maracanà, il 12 giugno, durante la Cerimonia di Apertura dei Mondiali Brasile 2014.
Partecipare è facile. Per entrare a far parte della storia e comparire Tutti sul Campo è sufficiente:
– inviare la propria foto via e-mail a tuttisulcampo@cocacola.com oppure
– condividere la foto sulla bacheca Facebook di The Coca-Cola con #tuttisulcampo oppure
– condividere la foto su Twitter con l’hashtag #tuttisulcampo e taggando @CocaCola o su Instagram con #tuttisulcampo.
Tutte le immagini saranno collezionate in una piattaforma globale, all’interno della quale confluiranno le foto dei fan, di tutte le nazionalità, che andranno a comporre il mosaico e saranno #tuttisulcampo. La scadenza per l’invio delle fotografie è l’8 maggio: dopo questa data, i fan potranno comunque continuare a mandare le loro foto, che andranno a comporre una versione digitale della Happiness Flag.
Attraverso le immagini di gioia, i volti e i sorrisi dei fan, la Coppa del Mondo FIFA™ diventerà davvero #lacoppaditutti e i 5 continenti saranno uniti nella straordinaria e indimenticabile esperienza dei Mondiali Brasile 2014.

articoli correlati