BRAND STRATEGY

Tailoritaly completa l’offerta multichannel con l’apertura di un corner all’interno di COIN

- # # # # #

Tailoritaly

Tailoritaly, forte della pluriennale esperienza acquisita nel campo dell’eCommerce personalizzabile, ha deciso di completare la propria offerta in un’ottica multichannel e di proporre alle clienti il suo primo punto vendita fisico.

Il brand nasce come piattaforma web in cui vengono proposte collezioni Made in Italy che l’utente può personalizzare in base al proprio gusto. Dalla vestibilità del capo spalla o della camicia (liscia, a balze, con coulisse in vita) a centinaia di accessori come patch, bande e svariate tipologie di bottoni. La piattaforma consente di visualizzare simultaneamente la resa del dettaglio sul modello prescelto.

Con i capi della collezione Primavera – Estate 2018 quest’esperienza – finora solo digitale – diventa multicanale e può da oggi contare anche su un nuovo corner Tailoritaly presso il punto vendita milanese COIN di Piazza Cinque Giornate (quinto piano).

I clienti del marchio avranno a disposizione una serie di modelli sviluppati in taglie diverse per poter provare la vestibilità e toccare con mano la qualità dei materiali e le finiture. Una volta individuato il capo preferito, con l’aiuto del team di Tailoritaly presente in negozio sarà possibile personalizzare il modello selezionato attraverso un touch screen interattivo e adattarlo al proprio stile.

Il processo di personalizzazione è molto semplice e le varianti sono molteplici: forma, colore, lunghezza, bottoni, dettagli. Sarà inoltre possibile ricamare i capi con il proprio nome o una frase a piacere, rendendo davvero unico il look prescelto. Una volta finalizzato l’ordine, il cliente potrà scegliere se riceverlo direttamente a casa propria oppure ritirarlo presso il punto vendita.

Monica Calicchio, CEO di Tailoritaly commenta questo importante passo compiuto dal brand: “L’apertura del corner Tailoritaly all’interno di una location esclusiva come il COIN di Piazza Cinque Giornate rappresenta il primo passo per una strategia omnichannel che vede al centro il cliente, la sua personalità ed i suoi gusti. Nel corner, infatti, la nostra cliente potrà sia toccare ed apprezzare con mano la qualità dei tessuti e la vestibilità, sia personalizzare i capi rendendoli unici”.

articoli correlati

AZIENDE

Coin compie 100 anni e sceglie Radio Deejay per la radio in store

- # # # # #

Coin Sceglie Deejay Per La Radio In Store

Coin festeggia i suoi 100 anni stringendo una partnership con Radio DEEJAY per la personalizzazione della radio in store e per accompagnare così la shopping experience degli oltre 35 milioni di visitatori che ogni anno entrano nei department store.

Radio DEEJAY, ha selezionato per COIN il meglio della musica che ne ha fatto la sua storia e le ultime novità discografiche tratte dalla classifica ufficiale di Radio DEEJAY ’30 songs’ per offrire sempre il miglior sottofondo ai clienti nel loro percorso di shopping. Ad accompagnare i clienti nei propri acquisti ci sarà anche la voce de La Pina, storica conduttrice di Pinocchio in onda tutti i giorni nella fascia del drive time, che ha personalizzato gli annunci della radio in store Coin by DEEJAY.

In occasione del lancio della partnership, il prossimo lunedì 26 giugno al Coin di Piazza V Giornate si terrà un evento esclusivo, in cui La Pina racconterà anche l’esperienza del suo ultimo libro, ‘I Love Tokyo’, da nove settimane primo nella classifica di vendita. Il libro sarà poi disponibile in una selezione di negozi Coin accanto agli esclusivi gadget e bambolini di Hello Kitty, rivisitati in stile La Pina. Parte del ricavato sarà devoluto per supportare il progetto #danceforafrica, della Onlus “SOS Villaggi dei bambini”, di cui La Pina è ambasciatrice.

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Stella Jean e Oxfam Italia con Coin per sostenere le donne di Haiti

- # # # #

Coin rafforza la partnership con Oxfam Italia a sostegno del progetto “Women’s Circle for Change”, la campagna di comunicazione e raccolta fondi incentrata sui diritti delle donne e sulla loro capacità di costruire un mondo migliore, realizzata con l’obiettivo di coinvolgere clienti, stilisti e dipendenti per mobilitare risorse e attenzione a favore del lavoro di Oxfam, contribuendo a far uscire dalla povertà decine di migliaia di persone, in maggioranza donne e bambini.

Attraverso l’acquisto dei capi, sarà quindi possibile sostenere progetti come “Right To Be Heard”, realizzato da Oxfam nella regione di frontiera tra Haiti e la Repubblica Dominicana, una delle più povere dell’isola Hispaniola, per garantire a circa 20.000 piccoli produttori agricoli, soprattutto donne, un reddito dignitoso. Persone che ogni settimana da entrambi i paesi percorrono centinaia di chilometri per raggiungere i frequentatissimi mercati alla frontiera per vendere i loro prodotti.

Il progetto è realizzato con l’obiettivo di coinvolgere le donne italiane in una rete di solidarietà per sostenere Oxfam nel rafforzare il suo impegno in favore di altre donne che nel mondo non hanno diritti, mezzi, potere, cibo. Ancora oggi 795 milioni di persone soffrono la fame, il 60% di queste sono donne: se uomini e donne godessero degli stessi diritti nei paesi in via di sviluppo si potrebbero sfamare tra i 100 e i 150 milioni di persone in più, riducendo fino al 19% il numero di coloro che non ha sufficiente cibo.

“La mia collaborazione con Oxfam insieme a Coin è motivata da una volontà e un impegno condivisi, mirati a generare impresa e auto sostentamento nelle comunità locali, di Haiti in questo caso, evidenziando la forza motrice femminile al fine di innescare un meccanismo d’indipendenza che scardini il fallimentare assistenzialismo. E’ per me fondamentale iniziare ad evidenziare che la reale sostenibilità non arriva con i cargo, ma nasce dall’interno di ogni
singolo villaggio con il giusto sostegno organizzativo e la nuova dignità conferita a livello globale.” spiega Stella Jean.

articoli correlati

COMMERCE

Coincasa.it, l’e-boutique targato Coin, si apre al mercato estero con un nuova versione inglese

- # # # # #

Coincasa.it, l’e-boutique del brand dedicato all’home decoration di Coin, apre all’estero con una nuova versione in lingua inglese e si arricchisce del click&collect, il servizio che permette di comperare on line e ritirare i propri acquisti gratuitamente nei negozi Coincasa.

La selezione di stili, tendenze e dettagli nella decorazione di interni da tutto il mondo reinterpretata da Coincasa, è ora disponibile anche agli europei amanti del gusto italiano dell’abitare grazie alla nuova release in inglese di Coincasa.it.
Oltre alla gamma di linee continuative, l’e-boutique proporrà anche le sei collezioni di prodotti tessili, accessori e complementi d’arredo che vengono presentate nei negozi nel corso dell’anno.

L’introduzione di nuovi servizi che puntano all’integrazione delle differenti modalità d’acquisto potenzia il dialogo tra lo shopping on line e quello off line. Tramite il click&collect sarà possibile, infatti, rinnovare l’arredo e scegliere nuove atmosfere acquistando le proposte Coincasa comodamente dal proprio device e ritirandole in tempi brevi e senza costi aggiuntivi in negozio.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Coincasadesign lancia la limited edition Food For Design, Design for Food

- # # # # # # #

Coincasadesign, la linea dedicata alla sperimentazione del brand di home decoration di Coin, in occasione di Expo Milano 2015, lancia Food for Design, Design for Food, una limited edition in collaborazione con Eat’s e Alessi.

La collezione si compone di otto differenti kit che propongono oggetti di design Alessi, combinati con fine food selezionato da Eat’s, il food market di Gruppo Coin. I prodotti saranno confezionati con speciali pack appositamente ideati per Coincasadesign da Lorenzo Petrantoni, noto illustratore e graphic designer.

La limited edition Food for Design, Design for Food verrà presentata in anteprima ai clienti giovedì 16 aprile alle ore 18.30, durante il Fuorisalone del Mobile, nello store Coin di Milano in Piazza V Giornate con Fede e Tinto della trasmissione radiofonica Decanter di Radio2, il Gastronauta Davide Paolini e alla presenza dei designer e dei produttori.

Al progetto sarà dedicata anche la vetrina dello store Coin di Milano in Piazzale Cantore, che lunedì 13 di aprile sarà allestita con una performance live direttamente dall’illustratore Lorenzo Petrantoni.

La collezione sarà disponibile, a partire da maggio in una selezione di store Coin.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

TBWA\Italia e Integer presentano “The Icon Collection” di McDonald’s

- # # # # #

“The Icon Collection” è una linea di abbigliamento e accessori glamour in edizione limitata che ha come protagoniste le icone dei prodotti McDonald’s apparse nella recente campagna affissione ed è disponibile in 20 store Coin di tutta Italia fino al 30 marzo.

Il Gruppo TBWA\Italia ha curato tutto il processo: dalla ideazione e creazione della “The Icon Collection”, alla ricerca dei partner per la realizzazione di tutti i prodotti; dalla partnership con il Gruppo Coin alla progettazione e allestimento degli “shop in shop” e delle vetrine personalizzate nei negozi; dall’ideazione alla realizzazione dell’evento di lancio così come di tutti gli eventi collaterali previsti.

Tutti gli aspetti del progetto si ispirano agli stessi principi di purezza, semplificazione, essenzialità della campagna affissione “Icone”. Gli “shop in shop” Coin sono stati ideati trasformando in icona pop alcuni arredi ed elementi di un ristorante McDonald’s ma sempre con tratti puliti ed eleganti. Anche il packaging dei prodotti è stato studiato nel dettaglio: le magliette sono dentro il pack in cui vengono serviti i panini, il cestello per friggere le patatine contiene le spillette, i vassoi le cover degli smartphones…

La collezione si compone di felpe, cover, cuffie, agende, t-shirt, skateboard, borse, orologi, spillette e cappellini realizzati in collaborazione con i migliori partner. I prodotti sono disponibili in diverse varianti personalizzate con l’icona dei prodotti McDonald’s – Big Mac, Cheese Burger, Filet-O-Fish, Patatine, Sundae, Chicken McNuggets.

CREDITS

McDonald’s
Marketing Director: Emanuela Rovere
Head of Food and Retail Marketing Department: Andrea Cartoccio
Product Manager: Layla Fossati

TBWA\Italia
Direttori Creativi Esecutivi: Nicola Lampugnani, Francesco Guerrera
Direttore Creativo: Anna Palamà, Rossana Tocchi
Art Director materiali comunicazione: Giorgio Fresi, Giuliana Smeraldi
Copywriter: Stefano Guidi, Stefano Cucinotta
Client Service Director: Patrizia De Haag
Account Director: Marika Mazzoni
Account Executive: Titty Caprioli

INTEGER – agenzia di retail marketing ed eventi Gruppo TBWA\Italia
Amministratore Delegato: Simone De Martini
Direttore creativo Integer: Umberto Cigognini
con la collaborazione di Giorgio Vanolo art director specializzato in 3D
e dell’art director Alessandro Ceporina
Direttore Eventi: Stefano Marchetti
Event Producer: Fabio Bellifemmine e Barbara Trivella
Account: Elena Azzalin
con la consulenza di Stefano Lugaro

EG+ Worldwide produzione stampa
Responsabile Produzione Stampa: Valerio Minestra
Coordinatore Produzione Stampa McDonald’s: Alberto Vignati
Grafico produzione stampa: Francesco Marinetti e Marco Baratti

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Access colora Milano con Testanera Nectra Color

- # # # # #

Per il lancio di questa nuova linea Testanera Nectra Color, Access, unit di GroupM specializzata in unconventional media & events, all’interno del piano di comunicazione MEC ha ideato e coordinato un sistema di activation per una copertura globale del capoluogo lombardo dal primo al 21 settembre.

Al centro della città la domination della stazione della metropolitana di Duomo fino al 14 settembre, 3 maxi schermi digitali (a Lima, Marghera e COIN 5 Giornate) e il coinvolgimento dei migliori store COoin (piazza 5 giornate, Corso Vercelli, piazza Cantore) oltre al multicenter Mondadori in corso Vittorio Emanuele II e allo store OVS in corso San Gottardo.

All’interno dei punti vendita sono stati allestiti dei veri e propri temporary flagship shop per presentare la nuova linea prodotti, mentre all’esterno vetrine floreali con Digital Show Case dove vengono trasmessi contenuti di brand e l’invito ad inviare messaggi floreali (tramite app). Gli stessi messaggi verranno poi proposti all’interno delle vetrine stesse.

All’attività è collegata un’azione promozionale “acquista Nectra Color in COIN e puoi vincere due biglietti per la finale di X Factor” e la più estesa attività web e mobile “Dillo con i fiori”, dove le persone, attivando shazam durante lo spot televisivo o da browser, possono inviarsi messaggi dal lettering fiorito, attraverso una web app, via Facebook e via mail, e possono partecipare all’estrazione di 4 biglietti per due persone per assistere alla finalissima di X Factor 2014.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

App e shop-in-shop per la consumer activation di Testanera Nectra Color

- # # # # # #

A distanza di pochi mesi dal lancio dell’innovativa colorazione Nectra Color, Testanera sviluppa un progetto di attività consumer al fine di rafforzare ed incrementare la sua brand awareness, che si compone di due parti.

Innanzitutto la- realizzazione dell’App “Dillo con i fiori” studiata appositamente per Nectra Color per coinvolgere il consumatore e renderlo protagonista, alla quale si aggiunge l’apertura di un esclusivo Shop in Shop a Milano all’interno dello store Coin di Piazza V Giornate.
Il tema dell’App richieggia la specificità del prodotto: Nectra Color è infatto la prima colorazione senza ammoniaca che contiene nettare floreale e oli botanici, diventando un vero elisir di bellezza per i capelli. L’App coinvolge il consumatore, invitandolo a partecipare e ad esprimere i propri desideri e i propri sentimenti attraverso un messaggio personalizzato da condividere sui social media, partecipando così al concorso con in palio quattro biglietti di ingresso, validi per due persone, alla finale di X Factor 2014.

Da oggi, inoltre, Testanera è presente nello store Coin di Piazza V Giornate per
offrire alle sue consumatrici una Nectra Color shopping experience personalizzata.
grazie a uno shop in shop ad hoc che riprende la grafica e i colori di Nectra Color per renderlo facilmente riconoscibile. In questo spazio sarà presente una persona in grado di fornire un servizio completo e professionale che soddisfi le richieste delle clienti: informazioni dettagliate sul prodotto, consigli sulla nuance più indicata, informazioni sulla App “Dillo con i fiori” e sul concorso ad essa connessa. L’iniziativa ha una durata di due settimane.

articoli correlati

AZIENDE

Coin e Oxfam Italia insieme in sostegno delle donne del sud del mondo: parte The Fashion Circle

- # # # # #

Coin lancia The Fashion Circle, la nuova iniziativa che vedrà in vendita dal 14 novembre in tutti gli store del gruppo cinque felpe firmate da altrettante grandi stiliste: Veronica Etro, Alberta Ferretti, Rossella Jardini, Margherita Maccapani Missoni Amos e Marina Spadafora hanno infatti messo a disposizione la propria creatività al servizio di Oxfam Italia per sconfiggere la povertà nel mondo.
La collezione rappresenta la prima iniziativa in Italia di The Fashion Circle di Oxfam Italia, il gruppo di donne della moda italiana e internazionale impegnate a sostegno dei diritti delle donne. Un’idea resa possibile, grazie alla partnership tra Oxfam Italia e Coin, come parte del progetto “Women’s Circle for Change”, l’innovativa campagna di comunicazione e raccolta fondi incentrata sui diritti delle donne e sulla loro capacità di costruire un mondo migliore, realizzata con l’obiettivo di coinvolgere clienti, stilisti, e i propri dipendenti, per mobilitare risorse e attenzione a favore del lavoro di Oxfam per far uscire dalla povertà decine di migliaia di persone, in maggioranza donne e bambini. I cinque capi unisex, che saranno in vendita a 45 euro, in tre tonalità (bianco latte, grigio melange e nero), rappresentano per ciascuna stilista la propria idea di un’alleanza di donne che si battono a favore dei diritti delle donne.
Un cerchio di mani che s’intrecciano. Le parole di un uomo capace di incarnare la speranza di cambiamento come Nelson Mandela, sullo sfondo della rappresentazione dell’Africa delle mille contraddizioni. Un disegno Paisley che avvolge e protegge. La consapevolezza che molto di ciò che per noi è normale, non lo è per tantissime altre donne nel mondo. Queste sono solo alcune delle immagini che hanno ispirato le cinque stiliste e che prendono spunto dalla loro partecipazione attiva a The Circle, l’iniziativa di Oxfam, nata a Londra nel 2008, grazie alla volontà di Annie Lennox. Un movimento, che dal 2012 riunisce anche in Italia donne di differenti ambiti (cultura, arte, spettacolo, moda, editoria, imprenditoria) che insieme si confrontano, si scambiano idee, realizzano progetti concreti per sostenere le donne che vivono in povertà nel mondo.

articoli correlati

AZIENDE

Helena Christensen firma per Oxfam la nuova t-shirt di Hello Kitty

- # # # # #

Nasce la nuova t-shirt di Hello Kitty, firmata dall’Ambasciatrice Globale di Oxfam, Helena Christensen. Sanrio e Swarovski Elements hanno collaborato alla creazione di questa t-shirt, disponibile in esclusiva dall’11 settembre negli store Coin. L’iniziativa nasce dalla partnership tra Oxfam Italia e Coin, come parte del progetto Women’s circle for change, l’innovativa campagna di comunicazione e raccolta fondi incentrata sui diritti delle donne e sulla loro capacità di costruire un mondo migliore, realizzata con l’obiettivo di coinvolgere clienti, stilisti, altre aziende e i dipendenti di Coin, per mobilitare risorse e attenzione a sostegno dell’impegno assunto da Oxfam nel 2013: far uscire dalla povertà 80.000 persone, in maggioranza donne e bambini.

La t-shirt è uno strumento prezioso per far conoscere e sostenere il lavoro che Oxfam Italia svolge in 13 paesi, dall’Ecuador alla Cambogia, attraverso progetti di microcredito e creazione di impresa, portando e migliorando servizi essenziali, quali istruzione e salute; lavoro possibile anche grazie al sostegno di Coin con la campagna Women’s Circle for Change.

L’obiettivo della campagna è coinvolgere le donne italiane in una rete di solidarietà per sostenere Oxfam Italia a rafforzare il suo impegno in favore di altre donne che nel mondo non hanno diritti, mezzi, potere, cibo. Le donne rappresentano infatti oggi più del 70% delle persone che vivono in estrema povertà, eppure sono loro il primo motore del cambiamento. Sono le donne le prime responsabili della produzione della maggior parte del cibo che si consuma a livello globale, ma continuano ad avere accesso limitato a terre, mercati, credito; guadagnando solo 1/3 del reddito mondiale, pur lavorando i 2/3 delle ore complessivamente lavorate a livello globale.

articoli correlati

AZIENDE

OVS dà “nuova vita” agli abiti, per migliorare il pianeta

- # # # # #

Da domani prende il via il progetto “New life to your clothes for a better world”, promosso dall’insegna di “fast fashion” OVS del Gruppo Coin, che rivaluta gli abiti dismessi, contribuendo insieme ai suoi clienti alla salvaguardia dell’ambiente.

Fino al 31, infatti, dicembre a tutti i clienti che aderiranno al programma di riciclo consegnando una borsa di indumenti usati in uno dei negozi OVS aderenti all’iniziativa, verrà dato in cambio un buono sconto del valore di 5 Euro da utilizzare per l’acquisto di capi delle nuove collezioni.
I capi raccolti saranno sottoposti, in collaborazione con I:CO, leader mondiale nel riciclo di prodotti tessili, a un’accurata cernita e a una ulteriore lavorazione al fine di evitare gli sprechi e massimizzare le risorse disponibili.
Se ancora indossabili, gli indumenti verranno sottoposti ad un trattamento, seguendo standard rigorosi e sfruttando le più innovative tecnologie, che consentirà di riproporli sul mercato come abiti di seconda mano; in caso contrario, in base al loro stato, potranno essere trasformati prodotti diversi, ad esempio strofinacci per l’uso domestico, o scomposti nelle loro fibre tessili per recuperare nuova materia prima o ancora essere utilizzati per produrre energia.
Con questo progetto OVS sostiene Save the Children Italia Onlus.

articoli correlati

AZIENDE

The Women’s circle for change: al via la partnership tra Oxfam Italia e Coin

- # # # # #

Oxfam Italia e Coin insieme per progetto di comunicazione e a una campagna di raccolta fondi che saranno incentrati sui diritti delle donne e sulla loro capacità di costruire un mondo migliore coinvolgendo clienti, stilisti, giornalisti e i propri dipendenti, per mobilitare risorse e attenzione. Il progetto è stato lanciato a Milano il 28 maggio nella Coin di Piazza V Giornate con una madrina d’eccezione, l’attrice Kristin Davis, ambasciatrice globale di Oxfam e tra le protagoniste di Sex and the City.

 
“Il nostro target sono le donne: 70% dei clienti e 80% dei nostri dipendenti sono donne – dice Simone Dominici, Direttore Generale di Coin – Era inevitabile pensare a un focus di comunicazione tutto al femminile. Abbiamo trovato un partner ideale in Oxfam che ci dà l’opportunità di unire la forza del nostro brand alla loro autorevolezza istituzionale”.

 
Il cammino disegnato è volto a coinvolgere le donne italiane in una rete di invincibile solidarietà per sostenere Oxfam a rafforzare il suo impegno in favore di altre donne che nel mondo non hanno diritti, mezzi, potere, cibo. Donne che rappresentano più del 70% delle persone che vivono in estrema povertà. Sono donne i 2/3 dei bambini che non hanno accesso all’istruzione, che ogni giorno muoiono per complicazioni legate al parto (1.000), che guadagnano solo 1/3 del reddito mondiale (ma lavorano per molto di più, i 2/3); che sono responsabili della produzione della maggior parte del cibo che si consuma, continuando ad avere accesso limitato a terre, mercati, credito.
“Sostenere Oxfam Italia significa sostenere oltre 80.000 persone, in maggioranza donne e bambini – dice Maurizia Iachino, Presidente di Oxfam Italia – In 13 paesi, dall’Ecuador alla Cambogia, interveniamo con attività di microcredito, creazione di impresa, portando e migliorando i servizi essenziali quali istruzione e salute. L’occasione che nasce quest’anno con Coin lancerà e sosterrà nuove attività e iniziative: ed è per noi una sfida formidabile, per accompagnare migliaia di donne, bambini e uomini verso condizioni migliori”.

 

“Le donne sono da sempre il motore del cambiamento – racconta Kristin Davis – L’ho visto in Africa e ad Haiti, viaggiando con Oxfam. Sostenere una donna, rafforzare la sua autonomia e le sue competenze, significa aiutare la sua famiglia e la sua comunità ad uscire dalla povertà. Grazie a Oxfam, che mette al centro del proprio lavoro i diritti delle donne, milioni di esse stanno conquistando il potere di indirizzare la propria vita. Partecipando alle iniziative previste dal progetto Oxfam Italia & Coin, ogni donna potrà esser protagonista di questo movimento per il cambiamento”.

 
La partnership Women’s Circle For Change è una collaborazione di lunga durata che prevede numerose iniziative nel corso del 2013 e 2014.La prima è il contest online Donne che fanno la differenza, che invita il pubblico ad inviare, entro il 21 luglio, testi e foto che raccontino quando le donne fanno o possono fare la differenza nella vita di tutti i giorni, nella società, nell’economia, nella politica e in tutti gli ambiti, e a caricarle sul sito www.coin.it/oxfam. Tra tutti i testi e le foto pubblicati, una giuria composta da Oxfam Italia e Coin, esaminerà tutti i materiali e sceglierà il contributo, solo testuale o anche corredato di foto, che meglio esprime il tema proposto dal contest, secondo criteri che considerino la creatività, l’originalità e la coerenza con lo stesso.
Il vincitore avrà la possibilità di fare un viaggio di 4 giorni in Bosnia Erzegovina accompagnato da un testimonial di Oxfam per toccare con mano la concretezza degli interventi contro la povertà. Inoltre, le prime quattro foto più votate sul web riceveranno in premio una Giftcard Coin, del valore rispettivamente di € 200, € 150, € 100, € 50.
I clienti che visiteranno gli store Coin avranno inoltre la possibilità di sostenere Oxfam Italia grazie ad altre attività: lo scontrino solidale, cioè la possibilità di donare il resto del proprio acquisto alle attività di Oxfam, le gift card, l’acquisto di un prodotto Oxfam del commercio equo e solidale, la partecipazione a iniziative dedicate ai clienti come gli incontri con le testimonial di Oxfam Italia con racconti dai loro viaggi nei progetti gestiti dall’organizzazione, le special edition – capi di abbigliamento e oggetti per la casa, disegnati da ambassador di Oxfam come Helena Christensen o note stiliste italiane il cui acquisto significherà un dono alle attività di Oxfam Italia.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

E’ in vetrina la nuova campagna Coin firmata Kristian Schuller

- # # # # #

La nuova campagna Primavera Estate 2013 firmata da Kristian Schuller è protagonista dal 22 marzo nelle vetrine degli store Coin di tutta Italia. Un’esplosione di fiori, colori e pura energia: la primavera di Coin è un modo per celebrare
ancora una volta le donne.

Sulla scia della campagna dello scorso Natale, il fotografo Kristian Schuller è rimasto fedele all’idea di una donna sicura di sé e positiva, ritraendo ironicamente la sua estrema eleganza, anche quando corre in giro sui rollerblade, con tanto di cani al guinzaglio.

Kristian Schuller, nato in Romania, residente a Parigi, è un fotografo di fama internazionale, celebre per i suoi scatti dallo stile inconfondibile. Ha studiato fashion design con VivienneWestwood e fotografia con FC Gundlach all’Università delle Belle Arti di Berlino.

articoli correlati

MEDIA

E’ prodotto da Vanity Fair e COIN il video d’amore più originale per San Valentino

- # # # #

In occasione di San Valentino, Vanity Fair, in partnership con COIN, produrrà “Love Box” il video più originale mai realizzato con i messaggi e i gesti d’amore raccolti attraverso il contributo dei lettori del magazine, degli utenti del sito e dei clienti degli store COIN di Milano, Firenze, Roma, Napoli e Catania.

Dal 30 gennaio al 14 febbraio gli utenti avranno due possibilità per partecipare a quest’avventura: tramite un’app gratuita dedicata (DSTILL) – scaricabile dall’iTunes store o da Google Play – e seguendo semplici istruzioni, tutti potranno effettuare “l’upload” del proprio video d’amore direttamente sul sito di Vanity Fair, oppure ci si potrà recare nei 5 store COIN coinvolti e registrare il proprio video messaggio durante i week end del 2/3 e 9/10 febbraio. L’iniziativa verrà supportata da tutti i siti Condé Nast.

I video verranno caricati sul sito di Vanity Fair all’interno di un’area dedicata (www.vanityfair.it/lovebox) insieme agli altri contributi provenienti dagli store COIN, diventando parte del più originale lungometraggio d’amore. “Love Box” vede la sua conclusione il 14 febbraio su VanityFair.it. Lo stesso giorno il video verrà proiettato sulle tv in-store presenti all’interno dei punti vendita COIN e sul videowall di Piazza V Giornate a Milano.

articoli correlati