BRAND STRATEGY

Fanta è main sponsor alla finale europea di DoubleTap. Al via il contest creativo “Disegna la tua etichetta”

- # # # # #

Fanta

Fanta sarà main sponsor della finale europea al Fabrique di Milano di DoubleTap, il contest live più amato dai giovani che premia le esibizioni degli utenti delle piattaforme social Instagram e TikTok (in cui è recentemente confluita la App Musical.ly).

Dopo il successo di “The Muser Battle” lo scorso anno e dopo un tour di 5 mesi in giro per l’Italia nel 2018, il contest ideato dalla giovane agenzia creativa 2MuchTv arriva al momento clou della finale in cui si affronteranno i vincitori delle singole tappe, proponendo live le proprie performance nelle categorie canto, ballo e video.

La Fanta Omnisensorial Room

All’interno del Fabrique una Fanta Omnisensorial Room accoglierà il pubblico con attività pensate per stimolare e divertire tutti i sensi. Ci saranno una spiaggia con unicorni colorati in cui sentire il rumore del mare, un romantico prato di margherite in cui sognare con le essenze dei fiori, materassini morbidi su cui rilassarsi e tanti assaggi per deliziare il palato. Una postazione dedicata poi ospiterà, in due momenti della serata, il creator Jaser che intratterrà il pubblico del Fabrique replicando alcune sue ricette di Cucina Instagrammabile.

La webserie “Flavourous”

Sul palco, Fanta avrà invece una sessione tutta sua per presentare la webserie “Flavourous” – prodotta da Show Reel e disponibile sull’app WOAH – che racconta le storie di 4 personaggi costruiti con il contributo creativo degli utenti social e interpretati da altrettanti creator del web: Lea, Jaser, Emma e Luciano Spinelli.

Positiva e coinvolgente, la comedy racconta episodi di vita in cui il mondo teen si riconosce, affrontando insieme i sogni e le esperienze che li coinvolgono. Proprio la caratteristica di essere stata realizzata anche grazie al contributo creativo dei giovani utenti è ciò che avvicina “Flavourous” e la finale di DoubleTap. In entrambe le situazioni, infatti, emerge il ruolo centrale della creatività nelle attività che Fanta propone e sostiene. Perché il divertimento è ancora più grande quando lo si vive da protagonisti.

Il contest “Disegna la tua etichetta”

Il palco del Fabrique sarà inoltre l’occasione per lanciare il nuovo contest “Disegna la tua etichetta” che fino a novembre invita a usare tutta la fantasia a disposizione per personalizzare l’etichetta Fanta. Le creazioni più belle e più votate saranno applicate alle bottiglie di Fanta Limited Edition in commercio tra il 2019 e il 2020. Qui il regolamento.

La finale

L’evento si terrà a Milano il 23 settembre – inizio ore 17:00, meet&greet dalle 15:00 – e permetterà di vedere dal vivo sul palco le performance dei creator vincitori delle selezioni locali fatte in occasione delle tappe del #DoubleTapTour di questa estate. Biglietti disponibili su: https://www.mailticket.it/evento/17307

“Per un teen brand come Fanta è essenziale stare al passo con il suo target, che oggi ha un fortissimo desiderio di esprimersi e liberare la propria creatività”, afferma Annalisa Fabbri, Direttore Marketing Coca-Cola Italia. “Per questo abbiamo deciso di sostenere DoubleTap e di sviluppare la webserie “Flavourous” e il contest “Disegna la tua etichetta”: tutte attività che invitano non solo al divertimento ma alla co-creazione dei contenuti. Un approccio innovativo e coinvolgente, affine alle loro inclinazioni e alla personalità frizzante di Fanta”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Coca-Cola Italia illustra le strategie di marketing per il 2016. On air da domani lo spot Anthem

- # # # # #

Coca-Cola Italia

Coca-Cola Italia ha illustrato oggi, in una conferenza stampa tenutasi a Milano, la nuova comunicazione e le strategie di marketing per il 2016.

A permeare lo scenario 2016 di Coca-Cola Italia sarà la nuova strategia di marketing globale – presentata ieri a Parigi – che, per la prima volta nella storia del brand, raggruppa tutti i differenti marchi (Cola-Cola, Coca-Cola light e Coca-Cola Zero) sotto l’unico posizionamento del brand Coca-Cola, in una campagna creativa globale intitolata “Taste the Feeling”.

Sarà lo spot “Anthem” a introdurre per la prima volta in Italia – da domani, giovedì 21 gennaio – la campagna creativa globale Taste the Feeling che vuole celebrare l’esperienza e il piacere semplice di bere una Coca-Cola, utilizzando uno storytelling universale che fa riferimento a momenti riconducibili alla vita di tutti i giorni per entrare in sintonia con i consumatori di tutto il mondo.

“La nuova strategia globale non è altro che un ritorno alle origini, un modo di celebrare il passato con lo sguardo puntato verso il futuro”, ha commentato Annalisa Fabbri (nella foto). “Questo nuovo capitolo della storia di Coca-Cola può essere riassunto in 3 punti principali: il passaggio alla “one brand strategy”, caratterizzata da uno storytelling unico, in grado di raccontare l’unicità di Coca-Cola; la nuova campagna “Taste the Feeling” che celebra momenti autentici e reali, al centro dei quali c’è il prodotto; gli elementi fondamentali del marchio Coca-Cola: la “firma” in carattere Spenceriano; il bollo rosso e la stilizzazione dell’iconica bottiglia, in tutti i colori della gamma.

Lo spot “Anthem”, firmato dall’agenzia creativa Mercado-McCann (Buenos Aires, Argentina), è riadattato per il mercato italiano da McCann Italia.

La colonna sonora di “Anthem”, interpretata da Conrad Sewel, è una canzone originale composta appositamente per la campagna e intitolata anch’essa “Taste the Feeling”, frutto della collaborazione tra The Coca-Cola Company con Music Dealers e il producer Avicii (che ha prodotto una versione remixata dell’Anthem) che produrrà ulteriori versioni per le campagne per la Coppa UEFA Euro 2016 e i Giochi Olimpici di Rio del 2016.

Lo spot sarà trasmesso – in differenti formati da 60/30/15 secondi – su tutte le principali emittenti televisive, con una pianificazione a cura di MediaCom Italia.

La nuova campagna Taste the Feeling a livello globale è caratterizzata anche da oltre 100 immagini scattate dai famosi fotografi di moda Guy Aroch e Nacho Ricci, che ritraggono persone di ogni angolo del pianeta mentre si godono una Coca-Cola in molteplici occasioni e in vari momenti della vita. Anche in Italia, le immagini della nuova campagna saranno utilizzate per la cartellonistica pubblicitaria, nei punti vendita e online.

La pianificazione OOH prevedrà maxi affissioni nei punti strategici maggiormente presidiati dal focus target dei principali capoluoghi italiani, da Nord a Sud (Milano, Roma, Torino, Firenze, Napoli, Catania e Palermo), nel mese di Febbraio. La città di Milano sarà inoltre presidiata da affissioni in oltre 300 pensiline e nelle stazioni ferroviarie.

“In Italia lavoreremo molto sul digital – conclude Annalisa Fabbri – creando una serie di video e contenuti speciali originali pensati proprio per essere visti e condivisi sui canali online”.

L’investimento media totale per The Coca-Cola Company in Italia nel 2016 sarà mantenuto costante rispetto al 2015 (+30% rispetto al 2014).

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Ied e Coca Cola insieme per i 100 anni della contour bottle: la mostra Happytude sino al 24 giugno

- # # #

Anche Coca-Cola Italia ha festeggiato l’anniversario della nascita della sua mitica bottiglia con i creativi dell’Istituto Europeo di Design di Milano (IED) e di OffiCine (il Laboratorio di formazione nel cinema di IED e Anteo spazioCinema). Dalla collaborazione è nata una serie di opere ispirate alle celebri forme della bottiglia contour. I progetti saranno protagonisti di una mostra dal titolo “HAPPYTUDE”, aperta al pubblico sino al 24 giugno, presso la sede principale dello IED Milano, in via A. Sciesa, 4.

Sotto la direzione artistica di Lorenzo Palmeri, 32 studenti trasversali alle scuole IED (IED Visual Communication, IED Design, IED Moda, IED Management e Comunicazione) e di OffiCine hanno lavorato per dare la loro personalissima e innovativa visione del futuro, immaginando come sarà il prossimo secolo della contour bottle nei campi del design, della moda, delle arti visive, della comunicazione e del cinema.

Il risultato è una reinterpretazione creativa e artistica della bottiglia Coca-Cola realizzata giocando con la realtà, alla ricerca di nuovi impieghi di un oggetto iconico, riconosciuto e riconoscibile ovunque e da chiunque, fino alla sua rinascita come opera d’arte. Il progetto mira inoltre a innescare una comunicazione virale nel mondo dei giovani creativi e a confermare il valore della bottiglia contour nel mondo dell’arte, della moda, dell’avanguardia artistica.

La bottiglia di Coca-Cola diventa una modella, la forma che tutti vorrebbero avere, ma anche una torta a tre piani, perfetta per festeggiare un anniversario importante.

La mostra Happytude si inserisce nelle celebrazioni dell’anniversario insieme ad altre due mostre che raccontano l’influenza della bottiglia sull’arte e sulla società, in questi primi 100 anni: “The Coca- Cola Bottle: An American Icon at 100′′ (in corso nell’High Museum of Art di Atlanta) e “L’Arte in Bottiglia. I primi 100 anni dell’iconica bottiglia Coca-Cola”, ospite fino al 4 ottobre del padiglione Coca-Cola in occasione di Expo Milano 2015.

“HAPPYTUDE”
Dal 18 al 24 giugno 2015 dalle ore 9 alle ore 22
c/o la sede dello IED Milano (via A.Sciesa,4)

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

“Menu perfetto” Xmas Edition: Coca-Cola Hbc Italia e Autogrill insieme per la Croce Rossa

- # # #

Con “MENU PERFETTO” – Christmas Edition Coca-Cola HBC Italia e Autogrill danno il via, per il secondo anno consecutivo, a una maratona di solidarietà a sostegno di Croce Rossa Italiana. Dal 9 dicembre 2014 al 6 gennaio 2015, Autogrill proporrà in vendita, in oltre 400 Acafè e bar snack sul territorio nazionale e negli Spizzico presenti all’interno dei centri commerciali, il “Menù Perfetto – Christmas Edition” composto, a scelta del cliente, da un panino, una bevanda a marchio The Coca-Cola Company, un dessert o, in alternativa, una macedonia. Partner dell’iniziativa quest’anno è anche Caffarel che offrirà un cioccolatino a tema natalizio. Parte del ricavato della vendita del menù sarà devoluto a favore delle attività di Croce Rossa Italiana a sostegno delle persone senza dimora che potranno così sentirsi meno sole in occasione del Natale.

La Croce Rossa Italiana da sempre dedica un grande impegno al sostegno degli indigenti e dei senza dimora, e le richieste di aiuto purtroppo aumentano di anno in anno. Attualmente l’Associazione sta assistendo sul territorio nazionale più di 800.000 persone in difficoltà economica. Questo dato, riportato nell’Annual Report 2013 della Croce Rossa, è raddoppiato rispetto a quello del 2012. Gli aiuti riguardano la distribuzione di cibo, medicinali, materiale sanitario, occhiali, protesi dentarie, materiale scolastico per i bambini. Le povertà sono le stesse, sono i poveri ad essere nuovi. Fino a qualche anno fa la CRI distribuiva pacchi di viveri agli anziani e persone senza fissa dimora. Oggi i “nuovi poveri” sono rappresentati da famiglie con bambini che si sono esposte comprando casa, che hanno un mutuo da pagare, che avevano due stipendi e ora ne hanno solo uno.

I “senza dimora” dunque non sono soltanto persone sole, senza casa e con una vita difficile alle spalle, ma anche persone comuni, con un lavoro e uno stipendio, operai, impiegati, padri separati che non sono più in grado di pagare un affitto e sono, quindi, costrette a vivere per strada. La Croce Rossa Italiana, attraverso le proprie Unità di Strada, su tutto il territorio nazionale sostiene migliaia di persone che vivono in stato di marginalità garantendo loro un pasto caldo, coperte e vestiti. Durante l’inverno inoltre, vengono attivate strutture di emergenza per l’accoglienza notturna, dove le persone senza dimora possono contare su un riparo per trascorrere la notte, ricevere abiti puliti e cibi caldi. Per molti questo servizio può significare la sopravvivenza, soprattutto nei periodi più freddi dell’anno.

In tutta Italia sono circa 114.000 gli utenti che beneficiano dei servizi di assistenza ai senza fissa dimora predisposti dalla Croce Rossa Italiana.
In città come Roma, Milano, Torino, Padova, Firenze, le attività a favore degli homeless sono una realtà ormai consolidata da anni. A Roma sono 3500 le persone assistite ogni mese dalla CRI. In Lombardia (Milano e hinterland, Pavia, Cremona, Monza, Gallarate, Busto Arsizio) sono oltre 40.000 gli utenti raggiunti dalla CRI, solo a Milano e provincia sono circa 700 persone a settimana. A Firenze le Unità di Strada CRI, che vedono impegnati 50 volontari, assistono circa 200 persone a settimana, in 3 uscite, raggiungendo oltre 7000 senza dimora l’anno. A Padova i contatti sono stati 1150 e, attraverso l’ambulatorio mobile della Croce Rossa, sono state prestate 161 visite mediche.

Il servizio è presente in numerose altre città italiane e località di provincia, tra cui Sesto San Giovanni, Monza, Cremona, Asti, Verona, Trieste, Genova, Livorno, Massa Carrara, Lucca, Rimini, Venezia, Latina, Napoli, Bari, Lecce, Catania, Cosenza.

”La Croce Rossa Italiana su tutto il territorio nazionale svolge un lavoro enorme a favore dei senza fissa dimora e delle persone in difficoltà, una realtà purtroppo in crescita. Attraverso questo importante progetto di solidarietà, che dimostra come sia fondamentale mettere in campo sinergie diverse per raggiungere obiettivi comuni, la CRI può accrescere il proprio impegno. Grazie anche al lavoro silenzioso di migliaia di volontari in tutta Italia, possiamo continuare ad operare al meglio per dare una risposta concreta a tutti coloro che si trovano in condizioni disagiate, assicurando il nostro sostegno ai più deboli, ai bisognosi, ai vulnerabili affinché essi possano recuperare una dimensione di dignità e di umanità che le difficoltà economiche e l’emarginazione sociale tendono ad annullare”, ha detto Francesco Rocca, Presidente Nazionale della Croce Rossa Italiana.

“Coca-Cola HBC sostiene da sempre associazioni ed Onlus italiane ed internazionali che appoggiano categorie sociali in difficoltà. L’iniziativa “Menu perfetto” rappresenta un importante consolidamento della collaborazione con Croce Rossa nel nostro paese, così come in tantissimi paesi in cui siamo presenti, una sinergia che ha l’obiettivo di sensibilizzare la collettività nei confronti della realtà dei senza dimora e di offrire un aiuto concreto a chi vive quotidianamente il dramma della povertà” ha dichiarato Vitaliy Novikov, General Manager di Coca-Cola HBC Italia.
”Caffarel è un’azienda sempre molto attenta alle iniziative di solidarietà, pertanto abbiamo accolto con immenso piacere la possibilità di partecipare con il nostro cioccolato a Un Menu Perfetto per supportare la Croce Rossa a raccogliere fondi. Siamo onorati di poter aiutare chi ne ha più bisogno insieme a due grandi aziende come Coca-Cola e Autogrill” sottolinea Francesco Pastore, Amministratore Delegato di Caffarel.

articoli correlati

MEDIA

Coca-Cola Italia assegna il media a MediaCom dopo una gara che ha visto coinvolte altre tre agenzie

- # # #

Si è conclusa la gara media, indetta da Coca-Cola Italia e che ha coinvolto alcune delle principali agenzie media di consulenza, con l’obiettivo di individuare un partner in grado di fornire piani di comunicazione integrata, planning and buying, analisi strategica e monitoraggio per il portfolio dei marchi di The Coca-Cola Company in Italia.

La decisione di avviare una gara media – precisa Coca-Cola Italia – non è stata determinata da un’insoddisfazione nei confronti degli attuali consulenti. Al contrario, risponde al bisogno continuo, e da considerarsi una pratica consolidata  da parte di Coca-Cola Italia, di confrontare le proprie esigenze con l’offerta del mercato, alla luce dei rapidi cambiamenti sia degli scenari di consumo sia delle attività dell’azienda.

Alla gara hanno partecipato Starcom, Carat, MEC e MediaCom. Coca-Cola Italia ha deciso di assegnare la gara a MediaCom.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“Why we sponsor”: il nuovo spot di Coca-Cola Italia firmato da McCann. Pianifica Starcom

- # # # # #

È on air da domenica scorsa il nuovo spot di Coca-Cola Italia, dal titolo Why We Sponsor, pianificato da Starcom sulle reti Rai, su Publitalia, Cielo e Digitalia fino a sabato 31 maggio.
Lo spot, realizzato da McCann con evidente riferimento ai Mondiali FIFA di Brasile 2014, è ispirato da “eroi veri”: sportivi che hanno fatto la storia dei Mondiali, ma anche persone comuni che, ogni giorno, fanno del calcio uno degli sport più amati e praticati in tutto il mondo.
“Il calcio è infatti proprio questo: uno sport in grado di motivare e ispirare milioni di persone a muoversi”, spiega Fabrizio Nucifora, Direttore Marketing Coca-Cola Italia. “Per questa ragione Coca-Cola sostiene lo sport a tutti i livelli, sponsorizzando non solo grandi eventi come la Coppa del
Mondo FIFA ma anche programmi ludico-educativi come Coca-Cola Cup e molti altri eventi locali, promuovendo tra le giovani generazioni, e non solo, uno stile di vita sano e attivo in grado di generare felicità. E, in occasione dei Mondiali Brasile 2014, Coca-Cola vuole celebrare ancora
una volta i valori di universalità, inclusività e condivisione che da sempre contraddistinguono e legano il nostro brand al mondo del calcio. Per questo motivo, quest’anno più che mai, si parla de #lacoppadittutti”.

articoli correlati