MEDIA

Polase Plus sceglie BikeMi per la sua campagna estiva outdoor

- # # # # # #

Polase

Polase Plus, l’ultimo arrivato della famiglia Polase – marchio leader di mercato dei prodotti a base di Sali minerali – con la sua formula innovativa continua a essere il fedele alleato contro stanchezza e spossatezza. Si distingue dalla formula classica Polase per un più elevato quantitativo di magnesio e potassio, nonché per la assenza di zuccheri.

Il messaggio che la divisione Consumer HealthCare Italia di Pfizer ha voluto lanciare con il suo marchio di punta è che non bisogna rinunciare a uno stile di vita dinamico, neanche nelle giornate estive più calde, e un modo per far fronte alla fatica è quello di assumere una bustina al giorno di Polase Plus per fornire all’organismo i sali minerali necessari ad affrontare la giornata con “una marcia in più”.

E proprio questo è il claim utilizzato nella campagna outdoor che l’azienda ha scelto di declinare su un mezzo di comunicazione alternativo e, nel contempo, dinamico ed eco-friendly, diventato oramai un’icona della città di Milano, in grado di coniugare visibilità, presenza e interazione con il pubblico: il Bike sharing di Milano che dal 2008 è gestito dalla media company Clear Channel, leader di mercato nel settore dell’Out Of Home.

Nel dettaglio, la campagna adv per Polase Plus, eletto prodotto dell’anno 2016 da migliaia di consumatori italiani, è stata così articolata:
– Brandizzazione con logo “Polase Plus” di n. 600 biciclette tradizionali di BikeMi – Bike sharing di Milano. Le superfici interessate all’adesivazione sono state: cover wheel, cestino e copriruota posteriore.
– Personalizzazione di 3 stazioni BikeMi (via Torino Carrobbio, Piazza Cadorna, via Moscova) in versione “Total Look”.
– Attività di sampling mono dose Polase Plus – presenza di 2 hostess su ogni stazione BikeMi personalizzata Polase Plus: debitamente informate sul prodotto e reclutate da Clear Channel, le hostess garantiranno l’esperienza del prodotto durante il mese di on air distribuendo delle confezioni mono dose dell’integratore alimentare.

La campagna sarà on air per tutto il mese di luglio.

articoli correlati

MEDIA

Clear Channel Italia celebra a Verona la crescita a doppia cifra nel 2015

- # # # # # #

clear channel italia

A chiudere simbolicamente un 2015 che l’ha vista crescere a doppia cifra (non è possibile fornire un dato preciso in quanto la Casa Madre non ha ancora ufficializzato i dati consolidati, ndr), Clear Channel Italia ha organizzato, il 28 e 29 gennaio a Verona, l’annuale General Conference, in cui è stato stato spazio sia ai tanti progetti innovativi realizzati nel corso del 2015. Basti ricordarne tre per tutti; l’asset digitale di ADR- diventato un benchmark mondiale; il primo sistema di bike sharing integrato al mondo a implementato Milano durante Expo; e, sempre a Milano, il primo circuito di LCD 72 pollici HD in “outdoor”.
I piani per il 2016 non sono meno ambiziosi, per cui Clear Channel Italia, guidata dal Presidente e Amministratore Delegato Paolo Dosi, si è voluta far trovare pronta attraverso una nuova riorganizzazione interna volta a rispondere più efficacemente alle esigenze del mercato, ma nel contempo la crescente complessità dell’organizzazione e la forte spinta all’innovazione, hanno individuato nella “collaborazione” un fattore critico di successo su cui puntare.
Sharing 2.0 è stato infatti il tema che ha dominato l’intera Conference di Clear Channel. Condividere per meglio collaborare, questa è il salto di qualità richiesto nelle organizzazioni “complesse” sia a livello di individuo che a livello di team. Clear Channel mira a sviluppare una vera e propria cultura della collaborazione che non si limita all’organizzazione stessa, ma che mira ad allargarsi sia verso partner strategici che alle altre Business Unit, attraverso gli “Expert Networks”
La Conference, ricca di momenti intensi, si è articolata in diverse sessioni: dalla celebrazione delle storie di successo del 2015 alla condivisione degli obiettivi e delle principali sfide per il 2016, fino allo svolgimento di interessanti incontri formativi che hanno occupato la maggior parte della giornata in cui hanno avuto luogo coinvolgenti attività di team building, coadiuvate dal team di Impact Italia, società specializzata in interventi esperienziali per sviluppare leadership e rafforzare team aziendali.

A rendere ancor più speciale questo meeting aziendale è stata la presenza del President Europe di Clear Channel Outdoor Matthew Dearden, venuto appositamente da Londra, che ha così dichiarato: “Clear Channel Italia è una delle nostre Business Unit più innovative.  Il team ha già iniziato l’anno portando a casa un altro successo grazie all’acquisizione di nuovi aeroporti. Inoltre, la rapida espansione dell’offerta Premium Mall continua a offrire spazi grazie a un circuito, composto da 26+ digital malls, previsto per l’estate. Clear Channel è un fantastico esempio di crescita aziendale anche se tutto ciò avviene in un momento economico difficile. Una strategia intelligente, focalizzata sul cliente e una leadership determinata hanno trasformato il business negli ultimi anni. Sono lieto di essere venuto qui per sostenere il team italiano nel costruire il successo e trarre vantaggio dalle nuove opportunità che i loro network digitali danno agli advertiser per connettersi con i consumatori.”
Il giorno seguente a Verona, Clear Channel ha incontrato, in occasione della Sales Conference, tutta la forza vendite per condividere quanto realizzato nel 2015, gli aspetti positivi e le aree di possibile miglioramento ponendosi come obiettivo l’affrontare i successivi quarter del 2016 con un atteggiamento estremamente collaborativo, commercialmente propositivo e di forte coesione del Sales Team mantenendo alto il focus sul “cliente”. Tutto questo in ottica di alzare l’asticella e di continuare a guidare il cambiamento.
“Il 2015 per la nostra Business Unit è stato un anno speciale”, conclude Paolo Dosi (nella foto con Matthew Dearden), “in cui abbiamo stupito non solo il mercato ma anche Clear Channel Outdoor, grazie soprattutto alla realizzazione di una serie di progetti estremamente innovativi che ci hanno permesso di rafforzare ancora di più la nostra leadership sia di mercato sia come “game changer”. Questa General Conference ha rappresentato un momento fondamentale di condivisione e ha contribuito a rifocalizzare il team su alcuni concetti chiave, indispensabili per attuare le nostre strategie. La nostra azienda è l’esempio di come la differenza la facciano le persone e di come avendo un approccio dinamico e innovativo si possono cogliere interessanti opportunità di business anche in un mercato complesso come quello italiano”.

articoli correlati

AGENZIE

Clear Channel Outdoor sponsorizza per il sesto anno gli “Outdoor Lions” a Cannes

- #

TBWA \ MEDIA ARTS LAB di Los Angeles e Apple hanno vinto l’Outdoor Grand Prix al Festival della Creatività Cannes Lions 2015 – sponsorizzato per la sesta edizione consecutiva da Clear Channel Outdoor – per la campagna “World Gallery” di iPhone 6.

La campagna “World Gallery” di Apple, vincitrice del Grand Prix, era una “visual showcase” con l’obiettivo di mostrare le funzioni fotografiche e le potenzialità dell’iPhone 6. La campagna, prodotta negli Stati Uniti, invitava gli utilizzatori a scattare delle foto con i propri iPhone e a partecipare al concorso. Le migliori 162 foto sarebbero poi apparse su cartelloni pubblicitari e mostrate in tutto il mondo.

Tra gli altri vincitori che si sono aggiudicati il Gold Lions per il loro lavoro nella categoria Outdoor Lions, vi sono: Ogilvy & Mather Colombia Bogotá per Ecofil Ink Cartridges; Grey London per Sunday Times; LEW’LARA\TBWA São Paulo per Abrinq Foundation – Save the Children; Impact & Echo BBDO Safat per Alghanim Motors – Honda; BBDO Proximity Thailand, Bangkok per Millimed Thailand’s Throatsil; BBDO Proximity Malaysia per KFC; Prolam Y&R Santiago per UNICEF; Ogilvy & Mather London per FGM; DDB Spain Madrid per No Somos Delito (We are not crime); Ogilvy Paris per Water for Africa; Ogilvy Brasil São Paulo per Sport Clube Do Recife; Grabarz & Partner Hamburg per ZDK Gesellschaft Demokratische Kultur; Leo Burnet Argentina Buenos Aires per Samsung; WCRS London per Women’s Aid; Y&R Shanghai per XIAO ZHU; Grey New York per Stati Uniti States per prevenire la violenza con le armi da fuoco; The Community/LA Comunidad Miami per il sistema di biciclette pubbliche di Buenos Aires e Prolam Y&R Santiago per UNICEF.

Nel commentare i vincitori, William Eccleshare, Presidente e CEO di Clear Channel International, ha dichiarato: “Apple, il vincitore dell’Outdoor Grand Prix di quest’anno, ha dimostrato l’assoluta importanza della creatività, massimizzando l’impatto visivo del nostro mezzo e, allo stesso tempo, utilizzando le potenzialità dell’Outdoor per dare agli advertisers copertura, frequenza e dimensione, veramente sorprendenti. Siamo orgogliosi di averla declinata sui nostri network in tutto il mondo”.

Ha, inoltre, aggiunto: “Vogliamo congratularci con tutti i vincitori dell’Outdoor Lions 2015, la cui creatività, innovazione e utilizzo dell’Out-of-Home contribuiscono ad avvalorare la nostra convinzione secondo la quale l’OOH ha un ruolo straordinario e vitale per il Media Mix”.

Nell’edizione di quest’anno la giuria dell’Outdoor Lions è stata presieduta da Juan Carlos Ortiz, Presidente & CEO della DDB Latina e Direttore Creativo della DDB America, che ha così commentato: “La nostra opinione è quella di non essere stati noi a scegliere il Grand Prix, ma che il Grand Prix abbia scelto noi… Speravamo in progetti di comunicazione dove la purezza e la semplicità dell’outdoor si potessero fondere con la magia dell’innovazione. E ci sono giunti esempi da tutto il mondo”.

Outdoor Lions 2015 ha attratto 5.037 iscritti, facendola diventare la categoria più popolare del Festival. La Giuria ha premiato in totale 1 Grand Prix, 46 Gold assegnati a 19 campagne provenienti da 13 paesi.

articoli correlati

MEDIA

Clear Channel Outdoor presenta le potenzialità dell’Out of Home con il Mobile a Cannes Lions 2014

- # # # # # # #

Clear Channel Outdoor (CCO), una delle maggiori Società di Advertising Outdoor a livello mondiale, presenta al Festival Internazionale della Creatività di Cannes di quest’anno le potenzialità che offrono l’Out of Home (OOH) insieme al Mobile. Una dimostrazione pratica dell’Out of Home digitale è visibile sullo schermo digitale più grande al mondo posizionato sul tetto de Le Grand Hotel, di 12 piani. Questo schermo –  frutto della partnership con CURB – trasmette advertising dinamiche dei partner Samsung, L’Oréal, McDonald’s, Weather Channel, Unilever e YouTube, per citarne alcuni. Con una dimensione equivalente a quella di due autobus a due livelli di stile inglese, una larghezza di 16,8 metri e un’altezza di 4,8 metri, lo screen digitale ha una dimensione più che doppia di un super 96 e sarà imperdibile e visibile giorno e notte, da tutta la baia di Cannes.

Clear Channel Outdoor – sponsor ufficiale di Outdoor Lions per il quinto anno consecutivo – sta inoltre lanciando un fitto programma di attività che si svolgeranno nel corso del festival finalizzate a incrementare ulteriormente la sua reputazione come leader nello sviluppo dell’OOH e a rivalutare l’Outdoor come parte fondamentale del media mix.

William Eccleshare, CEO di Clear Channel Outdoor, commenta: “Negli ultimi sei mesi, Clear Channel Outdoor ha lanciato Connect, la prima piattaforma globale di Advertising Out of Home interattiva mobile, un’innovazione che ha contribuito a trasformare l’Out of Home in uno dei media più contemporanei, rilevanti ed efficaci. Dimostra quanto crediamo nel coinvolgimento del consumatore nelle grandi opportunità creative che offrono agli advertiser le soluzioni Outdoor e Mobile. Siamo estremamente contenti di presentare questo grande potenziale durante la settimana di Cannes. Offriremo inoltre la possibilità a tutti i partecipanti del Festival di partecipare al gioco interattivo mobile dei calci di rigore su uno schermo gigante: una vetrina digitale outdoor estremamente creativa che coinvolge i nostri partner, come Samsung, L’Oréal e McDonald’s. Inviteremo quindi le persone a raggiungere la nostra area espositiva, il nostro “Playground2 (Parco giochi), per mettere alla prova le grandissime opportunità di coinvolgimento del consumatore offerte dal nostro supporto attraverso Connect”.

A proposito del gioco interattivo mobile dei calci di rigore, Le Grand Kick, Pru Parkinson, Global Chief Marketing Officer di Clear Channel Outdoor, aggiunge: “Ci piace molto l’idea di unire il divertimento contagioso di una semplice e appassionante partita di calcio ad una pionieristica Out of Home digitale insieme alla tecnologia mobile interattiva. I Mondiali di Calcio sono in pieno svolgimento, quindi per i partecipanti all’evento Lions di Cannes, questo è un ottimo modo per scoprire l’enorme potenziale dato dall’unione dell’OOH con la piattaforma mobile. Questo legame è incredibilmente forte e offre agli advertiser una visibilità senza eguali e un coinvolgimento su ogni tipo di mezzo. L’unione tra OOH e tecnologia mobile diventerà sempre più una priorità per creativi e media planner. Le Grand Kick è solo uno degli esempi di ciò che è possibile fare”.

“Le Grand Kick” è un gioco di calci di rigore interattivo mobile grazie al quale COO – in collaborazione con Grand Visual – offre a tutti i partecipanti la possibilità di tirare un “calcio di rigore” virtuale di fronte alla platea de La Croisette. Questo gioco è reso possibile grazie a una tecnologia interattiva mobile e sarà visibile sullo screen outdoor digitale più grande al mondo, posizionato sul tetto de Le Grand Hotel di 12 piani. L’unico kit di cui hanno bisogno i giocatori è uno smartphone. Durante la settimana del festival, il gioco dei calci di rigore si terrà dal lunedì al venerdì alle 13, alle 20 e alle 23 su La Croisette di fronte a Le Grand Hotel.

CCO utilizzerà l’immediatezza dell’Out of Home digitale per presentare i vincitori di Grand Prix e Gold Lions sul Grand Screen, non appena saranno resi noti.

articoli correlati

MEDIA

Biborg, Mindshare e Clear Channel France firmano il lancio di Watch Dog

- # # # # # #

Sony Computer Entertainment France e Ubisoft Sony insieme per il lancio del videogioco ‘Watch Dogs’, nuovo titolo della console PlayStation 4. In collaborazione con Mindshare e Clear Channel France, l’agenzia Biborg ha sviluppato una campagna innovativa costruita sulla tagline del gioco “L’Hacking è la nostra arma” .

Gli utenti francesi del centro commerciale le Temps ‘4 ‘ a La Défense possono “impossessarsi” dei vari totem Clear Channel inquadrando il QR Code, accedendo così a contenuti esclusivi del gioco. Ogni “hack” contiene un gioco Instant Win che mette in palio una PlayStation 4, videogiochi Watch Dogs e molti altri doni.

articoli correlati

MEDIA

Clear Channel Oudoor lancia nel mondo “Connect”, sintesi tra OOH e mobile

- # # # # # #

Clear Channel Outdoor (CCO) annuncia il lancio su scala globale di “Connect“, la sua piattaforma pubblicitaria interattiva e mobile, che costituisce un deciso passo in avanti nell’evoluzione dei media OOH in tutto il mondo moltiplicando le opportunità di connessione tra i consumatori e i brand. I pannelli pubblicitari degli impianti di CCO, infatti, si trasformeranno in piattaforme di lancio mobile, grazie alle interfaccie NFC, ai WR Code e agli Sms, consentendo ai consumatori di accedere al contenuto interattivo dagli advertiser attraverso i loro smartphone. Si crea un’integrazione diretta tra l’out-of-home e il mobile, che porta i consumatori a un coinvolgendo più profondo verso il brand. soprattutto quando si trovano fuori casa,  in movimento.

In Italia Clear Channel prevede l’installazione e quindi connettività su ben 9 città e con ben 3.000 impianti, andando a coinvolgere diversi prodotti e un’ampia rappresentazione geografica Nord-Centro e Sud Italia. Se oggi è il giorno del lancio globale, Connect ha già unastoria di successo alle spalle. Nato nel Regno Unito nel 2013, con 10.000 siti abilitati al mobile tra Londra ed Edimburgo la piattaforma mobile di CCO è poi stata attivata in Belgio, Finlandia, Irlanda, nei Paesi Bassi, e Singapore Entro il prossimo Giugno, inoltre, sarà costruito un network mobile che avrà la capacità di raggiungere 175 milioni di consumatori in 23 paesi su 5 continenti, capace quindi di offrire ai marketer la più grande piattaforma interattiva mobile/OOH di qualsiasi concessionario media e l’unica con una scala globale. A quella data, infatti, Connect avrà raggiunto i 75.000 impianti per Near Field Communication (NFC), codice QR e, in America Latina, per gli SMS.

 

“Abbiamo fatto questo investimento”, spiega William Eccleshare, CEO di Clear Channel Outdoor, “perché questo è ciò che vogliono i consumatori, cioè poter essere coinvolti con i marchi in modo individuale, immediato ed efficace. Siamo un ponte tra i mondi dell’ online e offline, unendo la nostra  capacità di raggiungere l’audience con il coinvolgimento personale attraverso dispositivi mobile. Il lancio globale di Connect accelera la metamorfosi della pubblicità OOH, dalla forma pubblicitaria più vecchia a quella più moderna e creativa”. L’utilizzo del mobile come personal media si basa su cifre di tutto rispetto: entro 2017, è previsto che saranno circa 4 miliardi i possessori di smartphone al mondo – pari all’80% della popolazione adulta della Terra, mentre già oggi il 47% degli italiani possiede un cellulare con accesso a internet. “Noi di Clear Channel Outdoor”, aggiunge Eccleshare, “siamo orgogliosi di essere una società che detiene diversi primati pubblicitari. Siamo stati i primi a introdurre il sistema pubblico del Bike sharing; i primi a creare un network digitale dell’arredo urbano; e i primi a lanciare una campagna di riconoscimento facciale. Con Connect abbiamo aggiunto un nuovo primato, visto che siamo i primi a lanciare questa piattaforma mobile interattiva a livello internazionale”.

“Il lancio di questa piattaforma è veramente molto importante per Clear Channel Italia in quanto ci consentirà di rafforzare ulteriormente la nostra offerta commerciale”, chiosa Paolo Dosi, CEO di Clear Channel Italia. “Stiamo già pensando a un circuito nazionale che possa soddisfare i nostri clienti. OOH e mobile possono lavorare in forte sinergia nell’”engagement” del consumatore finale, consentendogli l’accesso a contenuti web, apps, coupon e download…condizionando di fatto, in modo significativo, le sue scelte di acquisto. Da un certo punto di vista, possiamo affermare che attraverso Clear Channel i nostri clienti avranno accesso ad un efficace strumento di trade marketing”.

 

I dispositivi Connect sono installati in modo permanente sulle strutture dei poster, sia digitali che statici, in siti accessibili dai pedoni e per questo da loro molto frequentati, come avviene negli impianti di arredo urbano – comprese le pensiline e altre strutture pubblicitarie similari –, nei centri commerciali e nei punti di vendita.

I consumatori semplicemente toccano o passano i loro smartphone sul tag NFC o codice QR di Connect per aprire immediatamente una porta sull’esperienza del brand online. Nei mercati di CCO in America Latina la piattaforma funzionerà anche con l’aggiunta delle funzionalità degli SMS; un codice SMS personalizzato apparirà sul pannello pubblicitario.

“L’Outdoor e il mobile già sono connessi in maniera potente; lo testimonia l’esempio recente della campagna outdoor di CCO che per il lancio del disco di Lady Gaga ha generato su Twitter oltre 700 milioni di impression”, conclude Pru Parkinson, Direttore Marketing di Clear Channel Outdoor “Ma stiamo raggiungendo un punto critico globale per coinvolgere i consumatori con dispositivi mobile e questo è il momento di portare la connessione al livello successivo. E’ la prima volta nella storia che si verifica una così massiccia presenza di  persone all’interno delle città, lo conferma il fatto che si trascorre più tempo fuori casa di  quanto non sia mai successo in passato. Allo stesso tempo, la tecnologia è oramai onnipresente e l’aumento dell’adozione di smartphone ha rivoluzionato la comunicazione e le aspettative dei consumatori. E’ un “ciclone” perfetto e Connect aiuta gli advertiser a sfruttarlo di più”.

articoli correlati

MEDIA

Lady Gaga & Clear Channel Outdoor rivelano in esclusiva mondiale la cover dell’ultimo album “ARTPOP”

- # # # # # # # # #

A partire dalle 13:00 di ieri, ora di New York, in un esclusivo evento multipiattaforma, Lady Gaga, famosa  per la sua familiarità con i social media, ha chiesto agli oltre 40 milioni di “Little Monsters” su Twitter e ai 59 milioni di fan su Facebook di twittare e postare messaggi in merito al suo album di prossima uscita interagendo attraverso l’hashtag # iHeartARTPOP. Nel corso dei successivi 30 minuti, “Mother Monster” ha utilizzato gli strumenti mediatici di Clear Channel Outdoor per eseguire un’anteprima digitale della cover dell’album svelando un pezzetto nuovo, minuto dopo minuto, fino a mostrare l’opera d’arte completa.
ARTPOP, disponibile dal prossimo 11 novembre, è il quarto album di Lady Gaga. Jeff Koons ha disegnato per lei la cover dell’album. “Sapere che Jeff ha creato qualcosa per ARTPOP è come se si fosse avverato un sogno ed è stata un’esperienza molto emozionante. Mi ha fatto il regalo più grande e siamo entusiasti di condividerlo con voi “, così commenta Lady Gaga.

 
I tweet con l’hashtag su # iHeartARTPOP verranno incorporati sullo sfondo della presentazione creativa, dando ai fans l’opportunità, non solo di venire completamente assorbiti nel processo artistico, ma anche  di veder apparire i loro messaggi sui cartelloni pubblicitari e sugli schermi digitali di Clear Channel, oltre che nel sito di Lady Gaga. Questa è la prima volta che un artista musicale e delle arti visive collabora con i fans attraverso i social media per creare un momento iconico, a livello globale, in termine di arte, con i mezzi multimediali dell’out-of-home.
Paolo Dosi, CEO di Clear Channel Italia, ha voluto commentare questa operazione: “Dietro un lancio a livello mondiale, come quello che abbiamo realizzato ieri, si nasconde un incredibile lavoro di team ed è solo grazie ad uno dei nostri valori portanti, la flessibilità, che si riesce ad ottenere questo tipo di risultati. Anche in Italia, per la prima volta, abbiamo svolto un ruolo attivo in questa operazione e questo evidenzia quanto si creda e si punti sul digitale e sulle nuove tecnologie. Questi eventi sono solo un piccolo “assaggio” delle incredibili potenzialità del nostro mezzo e della capacità di Clear Channel di offrire soluzioni innovative difficilmente eguagliabili da altri media”.

 
Per garantire la partecipazione dei suoi fan di tutto il mondo, Lady Gaga ha mostrato la grafica del suo attesissimo album  contemporaneamente in 18 città nel mondo, oltre ad aver trasmesso la presentazione in streaming su www.ladygaga.com, direttamente dallo schermo Spectacolor di Clear Channel Outdoor in Times Square. A dimostrazione delle capacità, veramente uniche e trasversali di questa piattaforma, che include radio e digitale oltre all’ out-of-home, le stazioni radiofoniche di Clear Channel Media & Entertainment degli Stati Uniti posteranno la copertina del disco, una volta rivelata, anche sui loro siti web.

articoli correlati