BRAND STRATEGY

Claudio Sadler introduce nel proprio ristorante il primo servizio Food for dogs

- # #

Claudio Sadler ristorante Food for dogs

Claudio Sadler, classe ’56 e firma dell’alta cucina milanese, è il primo Chef stellato a introdurre nel proprio ristorante Food for dogs, l’innovativo servizio rivolto ai proprietari di cani che desiderino estendere l’esperienza gourmet ai loro inseparabili amici a quattro zampe.

Con questo nuovo servizio lo chef Sadler conferma la peculiare vocazione a un’accoglienza calda e“familiare” del suo ristorante milanese, mettendo a disposizione della clientela con cani al seguito una soluzione concreta per conciliare i piaceri della buona tavola e l’esigenza di nutrire e gratificare i loro beniamini. Food for dogs, infatti, è costituito da una speciale scatola dal design accattivante, progettata per fungere anche da ciotola, nella quale è contenuta una confezione di alimento umido per cani pronto all’uso.

Nata dall’idea di due appassionate di cani, la pappa-à-porter scelta dallo chef Sadler è prodotta da un’azienda italiana certificata che utilizza sole materie prime di alta qualità. Formulazione, qualità delle materie prime e lavorazioni, pertanto, sono appropriate a un alimento superpremium e al prestigio di un ristorante stellato.

L’umido di Food for dogs, infatti, costituisce un alimento completo, naturale, bilanciato, a base di carne fresca (70%) e verdure (30%), senza cereali, aromi, conservanti e appetizzanti chimici. Inoltre, l’innovativo metodo di cottura fa sì che il cibo conservi al meglio l’apporto vitaminico e proteico delle materie prime e sia altamente appetibile.

articoli correlati

AZIENDE

MareBlu lancia un concorso. Tra i premi in palio una cena stellata con lo Chef Sadler

- # # #

tonno Mareblu concorso a premi

Con l’acquisto di una confezione di Tonno Mareblu VeroSapore si potrà partecipare dal 23 gennaio al 22 maggio 2017 al concorso a premi “Vinci una cena stellata con Sadler e Mareblu VeroSapore!”. Protagonisti il tonno Mareblu VeroSapore e la cucina dello Chef stellato Claudio Sadler.

Ogni giorno in palio il libro “Manuale dello Chef” e ogni mese una cena per 4 persone cucinata direttamente a casa del vincitore proprio dallo Chef stellato, Milanese di nascita e per spirito, classe 1956.

Partecipare al concorso è facile e veloce: basterà acquistare una confezione di tonno nel formato da 2x60g oppure da 3+1x60g, andare sul sito dell’iniziativa e seguire le indicazioni riportate sulle pagine di gioco, con scontrino e prova d’acquisto del prodotto alla mano (codice a barre/EAN). Scontrino d’acquisto e prova d’acquisto dovranno essere conservati per convalidare la vincita.

Il consumatore scoprirà subito se ha vinto uno dei premi in palio e potrà scegliere di convalidare la vincita presentando la documentazione caricando la scansione tramite il sito web oppure effettuando l’invio cartaceo tramite posta. A supporto del concorso, sono previsti uno spot da 10” e tre pillole da 60” con protagonista lo Chef Sadler, che illustrerà la dinamica del concorso dando gustosi spunti su come valorizzare ancora di più il Tonno Mareblu VeroSapore con ricette “stellate”.

Spot e pillole andranno in onda su Real Time canale 31 a partire da febbraio e per tutta la durata dell’iniziativa.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

The Big Now firma il nuovo posizionamento di Oleificio Zucchi

- # # # # #

“La creazione del carattere di un olio è arte, dà vita a qualcosa che non c’era e richiede visione e capacità di esecuzione”. È questo uno dei passaggi più significativi del film istituzionale pubblicato sui canali digital (sito web e social) di Oleificio Zucchi, protagonista quest’anno di un totale restyling nell’immagine, nel packaging e nell’offerta con il lancio del nuovo marchio Zucchi.

Avvalendosi della partnership strategico-creativa dell’agenzia pubblicitaria The Big Now, Oleificio Zucchi ha in questi mesi definito e sviluppato un nuovo posizionamento in comunicazione incentrato sull’arte del blending, ovvero la capacità artigianale di unire oli da cultivar e provenienze diverse per ottenere un prodotto qualitativamente superiore. Una tematica inedita, ma estremamente concreta e strategica nel settore dell’olio extra vergine d’oliva italiano, raccontata attraverso il volto e il pensiero di Giovanni Zucchi, amministratore delegato dell’azienda e autorevole portavoce di una professione ancora sconosciuta: il Blendmaster.

In linea con il nuovo positioning, The Big Now ha ridisegnato l’intera architettura digital del brand Zucchi, realizzando il nuovo sito e curando i nuovi profili social dell’azienda su Facebook e YouTube. In parallelo, l’agenzia ha curato insieme al cliente l’ideazione e la pubblicazione del libro L’Olio non cresce sugli alberi – sottotitolato L’arte del blending: come nasce un olio di grande qualità – firmato da Giovanni Zucchi, edito da Fausto Lupetti Editore e distribuito nelle principali librerie italiane da Messaggerie Libri.

A supporto della comunicazione del libro, che per le pr si avvale dell’agenzia Aida Partners Ogilvy PR, The Big Now ha ideato un evento riservato ai food blogger all’interno del ristorante di Claudio Sadler, chef bistellato autore di 12 ricette inedite pubblicate nel volume. E, insieme all’editore, sta curando una speciale promozione nelle vetrine delle librerie che fino a febbraio toccherà diverse città italiane.

L’agenzia The Big Now sta già lavorando insieme al cliente alla definizione della nuova strategia di comunicazione 2015 a supporto del marchio Zucchi.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Lo Chef Claudio Sadler presenta i “panini cucinati” di Panino Giusto

- # # # # #

Si è inaugurata la collaborazione tra Panino Giusto e lo chef Claudio Sadler che, con un cooking-show organizzato presso Accademia Panino Giusto, ha presentato le prime ricette dei “Panini Cucinati: “Sud” e “Armonia”. Le due ricette saranno inserite nel menu dei locali Panino Giusto da inizio giugno fino all’autunno, assieme a quella del panino “Tra i due”, messo a punto da Claudio Sadler lo scorso anno in occasione della omonima mostra realizzata presso Accademia Panino Giusto.

Le nuove proposte di Claudio Sadler, che affiancheranno gli intramontabili best seller Panino Giusto, sono da considerarsi un’evoluzione del concetto che da sempre caratterizza la filosofia di Panino Giusto: il panino come piatto completo. È da questa idea che lo chef è partito per creare ricette che amplificano la concezione del panino, in cui il pane non è solo contenitore e dove gli ingredienti sono trattati e cucinati con l’estro e la tecnica di un grande chef.

L’originalità di questi panini, infatti, consiste nella valorizzazione contemporanea di quattro aspetti fondamentali per la realizzazione delle ricette, sia nei contenuti sia nella forma:

1) La carne come ingrediente principale, che prevede una lunga e accurata preparazione.

2) La tipologia di pane, che pesca nella tradizione tipica territoriale italiana.

3) Il “ruolo” del pane che non è solo un contenitore gastronomico ma un vero e proprio ingrediente.

4) Il metodo di assaggio con le posate e, a scelta, anche in punta di dita.

articoli correlati