BRAND STRATEGY

Per i 100 anni di Citroën Traction firma un nuovo episodio della campagna di brand. In tv a marzo con l’adattamento di Havas Milano

- # # # # #

Citroën

Nel 2019 Citroën festeggia 100 anni: 100 anni di audacia, innovazioni, successi sportivi e pubblicità iconiche. Questi sono tutti gli elementi che si ritrovano nella nuova versione della campagna di brand.

 

Dopo il lancio del primo episodio della sua campagna, lo scorso aprile, Citroën propone una nuova versione del film, realizzato con l’agenzia Traction. In questo nuovo episodio, diffuso a livello internazionale, ritorna il globe-trotter all’interno di quattro sequenze inedite:

 

Jacques Séguéla/Citroën DS: comodamente seduto in una DS Pallas, il celebre pubblicitario è l’autore delle campagne del brand degli anni 80 (Chevron e cavalli selvaggi, AX sulla Muraglia Cinese, la Visa GTi sulla portaerei Clémenceau, CX con Grace Jones, ecc.) e l’inventore della “pubblicità spettacolo”, con la genialità che caratterizzava anche André Citroën.

 

Xsara Picasso: il nostro protagonista incontra un bambino, che gli somiglia stranamente, a bordo della prima monovolume compatta della marca.

 

Sébastien Loeb/Citroën Xsara WRC: il nostro globe-trotter sale con Sébastien Loeb a bordo del bolide che nel 2004 ha permesso al pilota di diventare per la prima volta Campione del Mondo Rally. Insieme al suo copilota Daniel Elena, ha fatto conquistare alla Marca otto titoli costruttore, oltre a essersi aggiudicato nove titoli di campione del mondo. Un palmares che rimarrà per sempre nel cuore dei fan e del Brand Citroën che, sin dalla sua creazione, già a partire dalle crociere con gli autocingolati, ha aperto la via a imprese memorabili.

 

Nuovo SUV Citroën C5 Aircross: il film prosegue con un viaggio a bordo dell’ultima novità prodotto appena lanciata sul mercato, che ospita a bordo un gruppo di amanti dell’avventura. Il nuovo SUV è protagonista all’interno della campagna pubblicitaria di lancio.

 

 

Il film, vera ode alla libertà, illustra la storia di Citroën, iniziata nel 1919: “Da 100 anni condividiamo lo stesso amore per la libertà”. Le immagini sono accompagnate da un successo musicale senza tempo, “Take a long way home“, interpretata da Roger Hodgson, cofondatore dei Supertramp.

 

Il film del 2018, già premiato nel 2018 da Auto Moto e Top Com, si è aggiudicato recentemente altri due premi a Parigi: gran premio del Cliente dell’anno e Coyote Automobile awards.

 

Per festeggiare il 2019 e lanciare l’anno del centenario, Citroën ha diffuso sui social network la versione integrale. In televisione, a partire dal 17 marzo, sarà diffuso il taglio da 30 secondi. L’adattamento italiano è a cura di Havas Milano.

 

CREDITS
Agenzia: Traction
Responsabili Traction: Bertille Toledano, Hugues Reboul, Julien Grimaldi, Anyce Nedir, Marina Kovalenko
Planning Strategico: Philippe Martin Davies
Direttore Creativo: Stéphane Xiberras e Nicolas Lautier
Direttore Artistico: Matthieu Vivinis
Copywriter: Jean-Romain Sparano
Traffic: Nathalie Sanseigne
Tv Producer: Caroline Petruccelli
Casa di Produzione: Insurrection
Produzione: Audio Gum
Film Maker: François Rousselet /Thierry Poiraud
Direttore Della Fotografia: Stéphane Fontaine/Mathias Boucard

 

Adattamento Italiano
Cliente: Citroën Italia
Direttore Marketing: Luciano Ciabatti
Responsabile Advertising: Davide Nava
Communication Specialist: Simona Cozzi

Agenzia: Havas Milano
Client Services Director: Manfredi Calabrò
Account Director: Ada Guerriero
Account: Alessandro Sardini
Tv Producer: Silvia Lo Cascio

articoli correlati

BRAND STRATEGY

È on air anche in Italia la campagna dedicata al nuovo Suv Citroën C5 Aircross. L’adattamento è firmato Havas Milan

- # # # # # #

SUV Citroën C5 Aircross

Nuovo SUV Citroën C5 Aircross è protagonista della campagna pubblicitaria che accompagnerà il lancio commerciale del Comfort Class SUV.

 

Nel filmato realizzato con l’agenzia Traction, l’avventura inizia alla fine del viaggio, e non viceversa, grazie a diversi aspetti che contraddistinguono Nuovo SUV Citroën C5 Aircross: le sospensioni Citroën con Progressive Hydraulic Cushions®, i tre sedili posteriori individuali scorrevoli, a scomparsa e inclinabili, il bagagliaio Best in Class da 580 L a 720 L.

 

Arnaud Belloni, Direttore Marketing e Comunicazione Citroën commenta: “La campagna è ispirata alle aspettative dei nostri Clienti, che scelgono un SUV non solo per l’aspetto estetico ma per affrontare anche le strade più impegnative nel massimo del comfort. Perché solo alla fine di un viaggio davvero confortevole, siamo pronti al 100% ad affrontare qualsiasi avventura!”.

 

Distribuita sui media tradizionali e digitali, la campagna è diffusa in Francia dal 3 gennaio 2019 e in Europa in contemporanea con i lanci commerciali del veicolo. Il video è proposto in due formati: 30 e 60 secondi.

 

In Italia, dove la campagna pubblicitaria è partita il 13 gennaio, il video è proposto nel solo formato da 30’’. In sinergia con la TV, il lancio commerciale di Nuovo SUV Citroën C5 Aircross sarà sostenuto anche con stampa specializzata e quotidiana, comunicati radio e digital.

 

Per quanto riguarda la musica, Citroën sostiene ancora una volta la creatività francese, scegliendo una giovane band emergente, gli YEAST, e la loro Black nights.

 

CREDITS

 

Cliente Automobiles Citroën
Responsabili Citroën: Arnaud Belloni, Claudine Borel, Sylvain Peraldi, Amélie De Chabannes

Agenzia: Traction
Responsabili Traction: Bertille Toledano, Hugues Reboul, Julien Grimaldi, Anyce Nedir, Marina Kovalenko, Thomas Jaffreux
Direttore Creativo: Stéphane Xiberras

Per L’adattamento Italiano

 

Cliente: Citroën Italia
Direttore Marketing: Luciano Ciabatti
Responsabile Advertising: Davide Nava
Communication Specialist: Simona Cozzi
Communication Specialist: Emanuele Bergami

 

Agenzia: Havas Milan

Direttore Creativo: Nicolas Lautier
Direttore Artistico: Jonathan Baudet-Botella
Copywriter: Clara Lafuente
Traffic: Nathalie Sanseigne

Società di Produzione: Fenzy
Produzione: Audio Capitaine Plouf
Producer: Vellas
Musica Artista: Yeast – Titolo: Black Nights
Supervisione Musicale: Start-Rec

articoli correlati

BRAND STRATEGY

#upagradeyourstyle: campagna di Havas Milan per il lancio di Citroën C3 Uptown

- # # # # #

uptown

Citroën svela la sua nuova serie speciale, Citroën C3 Uptown: 1.000 esemplari contraddistinti da tinte eleganti, equipaggiamenti premium, vetri posteriori oscurati e dettagli di stile come all’interno l’armonia Hype Colorado che propone un rivestimento in misto pelle unito a tessuto, e all’esterno una personalizzazione specifica Uptown sia sul tetto sia sulle portiere. Un’edizione speciale di Citroën C3 nata dalla volontà di proporre un’auto dal carattere ricercato e urban, dedicata a un target maschile, attento ai dettagli, alla cura di sé e a quella delle proprie passioni.

 

 

“Abbiamo voluto per questa serie speciale un nome che fosse una dichiarazione di intenti, che ricordasse immediatamente la dimensione urban “, afferma Luciano Ciabatti, Direttore Marketing di Citroën. “Da qui il naming C3 Uptown, che rimanda al centro, al cuore pulsante delle metropoli. Volevamo creare, inoltre, un legame forte con il target di riferimento: un uomo contemporaneo, cittadino, desideroso di dedicare tempo a se stesso e portatore di un’eleganza raffinata e non esibita. Per questo abbiamo chiesto ad Havas Milan di progettare una campagna che raccontasse in maniera non convenzionale e coerente tutti questi livelli di lettura che fanno di Citroën C3 Uptown un’auto dal carattere unico”.

 

È nato così un progetto, ideato da Havas Milan, che rimanda idealmente al panorama delle città americane degli anni Sessanta, il cui centro era disseminato di piccoli negozi, boutique sartoriali e barber-shop e frequentato da uomini abituati all’artigianalità e al made-to-measure. Il passo successivo è stato l’ideazione di un regalo speciale per gli acquirenti di Citroën C3 Uptown, che fosse un omaggio a questo mondo e a un modello maschile raffinato ed elegante: una cera per capelli e barba che può essere utilizzata anche per lucidare la carrozzeria, un unico oggetto per dedicare una piccola attenzione a sé stessi ma anche alla propria auto. La cera è stata realizzata in collaborazione con Tonsor 1951, azienda di hairstyle maschile.

 

Ideata e firmata da Havas Milan, la campagna di comunicazione di Citroën C3 Uptwown si articola sui social, in televisione e sulla stampa specializzata ed è stata pensata come un progressivo reveal dell’inedito connubio fra Citroën e il settore del beauty.

 

Una fase teaser, dal 4 al 6 gennaio, ha visto la diffusione di un breve video sui Social Media che svelava in anteprima, senza rivelarne i contenuti, l’originale iniziativa di Citroën #upgradeyourstyle. Nel video, un ragazzo insoddisfatto del suo look scompigliato, si ritrova magicamente seduto su una poltrona da barbiere con i capelli perfettamente pettinati, la barba in ordine ed un outfit alla moda. Un video dai toni più vicini al mondo della cosmesi, piuttosto che al tradizionale settore automotive.

 

Il 7 gennaio è stata lanciata la campagna dedicata alla serie speciale Citroën C3 Uptown su TV, stampa specializzata e canali digital, quest’ultima con un atterraggio su una sezione del sito www.citroen.it dedicata a Citroën C3 Uptown.

 

Da oggi, fino al 17 gennaio, il progetto nella sua interezza viene svelato sui Social Media attraverso un video reveal di 30 secondi che riprende in chiave ironica gli stilemi delle campagne beauty alternati a una serie di immagini dedicate agli equipaggiamenti di Citroën C3 Uptown. Il tutto, sempre accompagnato dall’hashtag #upgradeyourstyle.

 

Uptown Wax, realizzata in una edizione limitata di 2.500 unità, non verrà (almeno per ora) commercializzata: è destinata a essere infatti l’esclusivo regalo di chi acquista una Citroën C3 Uptown.

 

CREDITS

Havas Milan
Executive Creative Director: Giovanni Porro
Creative Directors: Bruno Vohwinkel, Aureliano Fontana
Art Directors: Giacomo Piloni, Andrea Talone

Copywriters: Davide Labó, Micol Piovosi
Producer: Davide Signorelli

Client Services Director: Manfredi Calabrò

Account: Ada Guerriero, Raffaella Garzitto, Alessandro Sardini

Project Manager: Alessandra Arrigoni

Agenzia social: Havas Milan

 

Citroën

Direttore marketing: Luciano Ciabatti
Responsabile Advertising: Davide Nava
Responsabile Social: Nicole Brancher

 

Casa di produzione: Withstand

Regia: Danxzen

Executive Producer: Lorenzo Damiani
Fotografo: Francesco di Maio

DOP: Danxzen

Post produzione video: Post Wanted
Post produzione audio: Gigasound

 

Centro Media: MediaCom

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Citroen consiglia di non andare in concessionaria: ad Aprile, viva le Free Sundays

- # # #

free sunday

Le prime domeniche di primavera meritano di essere vissute con la famiglia o gli amici, meglio ancora se alla scoperta delle tantissime bellezze del nostro Paese.
Citroën, brand francese che ha fatto dell’Italia la sua seconda casa, ne è consapevole e ha lanciato un’iniziativa in collaborazione con il Touring Club Italiano a sostegno delle Bandiere arancioni (oltre 200 borghi selezionati per le loro eccellenze storiche, culturali e paesaggistiche). Per realizzare il suo progetto di comunicazione, il brand si è affidato a Havas Milan.
Per il mese di aprile Citroën ha deciso di rinunciare alle ormai consuete Porte Aperte domenicali per trasformarle in “Free Sundays”: un invito rivolto ai propri venditori e a tutti i suoi potenziali clienti a scoprire le bellezze del nostro Paese, anziché recarsi in concessionaria.

L’iniziativa “Free Sundays“ è stata comunicata sui principali canali media, tra i quali TV, radio e Web.

Inoltre, durante le domeniche di chiusura, alcune Concessionarie Citroën sono diventate un ulteriore canale di comunicazione trasformandosi in cartoline giganti che riproducevano i borghi più belli d’Italia, con l’invito ad andare a scoprirli.
Infine sui Social di Citroën, i venditori sono diventati veri e propri testimonial dell’iniziativa. Grazie a video pillole girate nelle loro gite domenicali, hanno infatti documentato la loro “Free Sunday” e invitato gli italiani a seguire il loro esempio.

Per Havas Milan hanno lavorato alla campagna i direttori creativi Bruno Vohwinkel e Aureliano Fontana, le copywriter Anita Rocca e Micol Piovosi con gli art director Michele Sartori e Andrea Talone. Direzione creativa esecutiva di Giovanni Porro.
La regia è stata curata da Antonio Morra, casa di produzione Rossofilm.

CREDITS

Citroën: Luciano Ciabatti: Direttore marketing
Direzione creativa esecutiva: Giovanni Porro
Direttori Creativi: Bruno Vohwinkel, Aureliano Fontana
Art e Copy senior: Michele Sartori, Anita Rocca
Art e copy junior: Andrea Talone, Micol Piovosi
Producer: Davide Signorelli
Client Services Director: Manfredi Calabrò
Account: Ada Guerriero, Raffaella Garzitto, Alessandro Sardini
Project Manager: Alessandra Arrigoni
CdP: Rosso Film
Regia: Antonio Morra
Executive Producer: Marco Malfi Chindemi
Post produzione audio/video: Toboga
Centro Media: MediaCom
Agenzia social: E3, agenzia di comunicazione integrate del Gruppo DigiTouch

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Citroën lancia la nuova campagna di brand. Lo spot è firmato dall’agenzia Traction

- # # #

Citroën

La nostra idea di mobilità nasce dal vostro desiderio di libertà“. 
Il nuovo spot internazionale racconta attraverso le immagini la firma di Citroën Inspired by You, un brand che da quasi cento anni trae ispirazione dalle persone, dal loro stile di vita e dal desiderio di mobilità delle varie generazioni.

Per dare vita alla campagna, Citroën ha affidato all’agenzia Traction (BETC) la realizzazione di un video capace di trasportarci in epoche diverse, dove un globe-trotter affida la sua voglia di libertà ai modelli del brand. Di volta in volta, sale a bordo di 2CV, Type H, Mehari, CX, Visa GTi, C3 Aircross, Nuova C4 Cactus… Ad ogni auto, la sua epoca. Il viaggio diventa una storia individuale ma anche collettiva grazie a specifici riferimenti: il Tour de France, le vacanze con gli amici, i cavalli che corrono in libertà come nell’indimenticabile pubblicità “les chevrons sauvages”, gli anni 80 … Fino alle auto di oggi e di domani con CXperience, il concept che anticipa il futuro della berlina alto di gamma di Citroën. Un’ode alla mobilità e al marchio che l’accompagna dal 1919.

 

 

Arnaud Belloni, Senior Vice President Marketing & Communication Citroën: “Se Citroën è tanto popolare da quasi 100 anni, è perché da sempre trae ispirazione dalle persone e dai loro diversi stili di vita: dallo studente che sceglie la 2 CV o la C1, fino al capo di Stato che viaggia in CX o in C 6. Dopo il lancio della firma di marca “Inspired By You”, questo nuovo spot mette in scena alcune delle auto più iconiche del nostro patrimonio. Il marchio ha sempre saputo rispondere alle aspettative delle persone in termini di vetture e di mobilità in generale, nelle proposte di ieri come nella gamma attuale, con un design unico e un confort di riferimento”.

Per raccontare questo viaggio, in cui l’attore principale non è il conducente ma il passeggero, l’agenzia ha scelto due tra i migliori registi e direttori della fotografia francesi: François Rousselet (Nike, AXE, Diesel, video dei J.U.S.T.I.C.E e dei Rolling Stones) e Stéphane Fontaine (Tutti i battiti del mio cuore, Captain Fantastic, Jackie…).
Le immagini sono accompagnate da un successo musicale intramontabile: Take a long way home, di Roger Hodgson, 
co-fondatore dei Supertramp.

Girato in Spagna, in Sierra Nevada e a Barcellona, è diffuso nelle versioni tv di 30, 45 e 60 secondi, oltre a una versione digitale di 90 secondi. Il video ha debuttato in alcuni Paesi d’Europa a inizio aprile e in Italia l’on air è previsto il 15 aprile. La campagna internazionale proseguirà nei principali Paesi in cui è presente il marchio.

In Italia, inoltre lo spot è stato personalizzato con la recente iniziativa “Free Sundays” che invita tutti gli italiani a scoprire le bellezze d’Italia, in collaborazione con il progetto Bandiere arancioni del Touring Club Italiano. Questo video verrà diffuso in tv dal 18 aprile.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Per il lancio di Nuova C4 Cactus, Citroën presenta la sua campagna pubblicitaria internazionale. Firma l’agenzia Traction

- # # # #

C4 Cactus

Per il lancio commerciale di Nuova C4 Cactus, la berlina ultra confortevole di Citroën, il marchio presenta un’originale campagna. Nata dalla collaborazione con l’agenzia Traction, trae ispirazione dalla vita quotidiana sempre più intensa e mette in evidenza la tecnologia delle sospensioni Citroën Progressive Hydraulic Cushions™ previste su questo modello.

Il filmato “Il Mug” riproduce il quotidiano di un padre e della sua famiglia. Fare colazione, portare i figli a scuola, andare al lavoro: la routine di tutte le mattine del nostro papà. Nella fretta, dimentica la sua tazza di caffè sul tetto dell’auto. La tazza attraversa eroicamente tutta la città senza cadere… grazie alle eccezionali prestazioni delle sospensioni Citroën Progressive Hydraulic Cushions™. Il filmato propone una serie di inquadrature originali e spettacolari dell’auto nelle vie della città, e osa spingere l’idea oltre i limiti, con humour: non è il caso di fare la stessa cosa con la propria tazza preferita, ma piuttosto scoprire il confort unico di Nuova C4 Cactus.

 

 

Il filmato, girato in Cile, verrà diffuso in diversi Paesi, tra cui l’Italia, dove lo spot sarà on air domenica 11 marzo, nella versione da 30”. La campagna TV sarà integrata anche da altri canali (video, stampa, radio e digital) con il claim “Comfort is the New Cool”, e sarà completata da attivazioni digitali nel corso dell’anno, con versioni più brevi (25 e 20 secondi).

La campagna su carta stampata propone un design sobrio e discreto, con caratteri specifici, unici e originali, creati dal designer Alex Trochut, che vanta collaborazioni con adidas, Apple, Coca-Cola, Converse. etc.

Per la colonna sonora, Citroën segue la strategia utilizzata finora per ogni lancio: scegliere una band francese, in linea con le origini del marchio. Dopo i gruppi Part Time Friends (Citroën C3), Blow (C3 Aircross), e Naive New Beaters (SpaceTourer), ora è il turno dei Superjava! Il brano “All in all” già ascoltato durante la presentazione della Nuova C4 Cactus a ottobre, farà da sfondo musicale alla campagna di lancio.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

#EndlessPossibilities: è on air la nuova campagna Citroën, firmata Havas Milano con Fabio Volo

- # # # #

c3 citroen aircross

Citroën, da sempre impegnata nello sviluppo di soluzioni innovative per migliorare la vita di tutti in auto, accompagna le evoluzioni sociali. ispirandosi alle persone e al loro stile di vita. Di qui la nuova firma di brand è “Inspired by You”, che rapresenta una reale filosofia.

Anche il lancio del Nuovo Compact SUV Citroën C3 Aircross si inserisce in questa nuova filosofia. Si tratta infatti di un’auto pronta a tutto, poliedrica e versatile, perfetta per la città e le strade sterrate, per il viaggio da soli o con tutta la famiglia. Proprio per questo è il motivo della scelta come testimonial del più poliedrico e versatile sulla scena italiana: Fabio Volo.
La campagna di comunicazione si declinerà su stampa, web, radio e TV: lo spot andrà on air sulle reti generaliste, sul digitale terrestre e su Sky dal 13/10 al 28/10, mentre la radio prevede tre soggetti dal 15 al 28 ottobre, sempre con voice over di Fabio Volo. La campagna digital, invece, sarà on line dal 20/10 su siti automotive e siti auto sport, news e Masthead su Google.

E lo spot, con la voce di Fabio Volo, è stato scelto dagli utenti, che sono stati chiamati a partecipare in maniera diretta alla “vita” di Citroën: è stato così il pubblico a costruire, tramite una votazione on line, lo spot di lancio di Citroën C3 Aircross.

Nel corso di due sessioni Facebook Live, sulla pagina ufficiale di Citroën Italia, il 12 e 19 settembre, gli internauti della community italiana hanno infatti potuto scegliere, fra quelle proposte, le scene dello spot tv. Solo chi ha votato ha visto in anteprima su Facebook lo scorso 6 ottobre lo spot, che per l’Italia – come detto –  sarà invece on air da domani. Il tutto firmato con l’hashtag #EndlessPossibilities per sottolineare la versatilità del nuovo compact suv.

Una prima mondiale, resa possibile da una nuova tecnologia video live su Facebook, che Citroën ha scelto di applicare in cinque Paesi di lancio (Francia, Gran Bretagna, Germania, Spagna e Italia), dando la possibilità a ognuno di creare un video unico, frutto delle scelte dalla propria community.

Fabio Volo è stato inoltre coinvolto in un originale contest digital. Sul sito dedicato www.c3aircross.it, gli internauti sono stati sollecitati ad indovinare quale potesse essere la nuova vita di Fabio fra le sedici professioni proposte. In palio, una Nuova Citroën C3 Aircross in comodato d’uso per un anno.

Oggi lo stesso Fabio Volo ha svelato  il “mistero” con un video branded content pubblicato sul minisito www.c3aircross.it e diffuso sui canali social di Citroën in Italia e su Youtube: la risposta giusta è “istruttore di guida”

 

Credits

Citroën
Direttore marketing: Luciano Ciabatti
Responsabile Pubblicità: Alessandra Mariani
Specialist Pubblicità: Greta Palumbo

Havas Milan
Direttore Creativo Esecutivo: Giovanni Porro
Direttori Creativi: Selmi Barissever, Lorenzo Crespi
Senior Art Director: Salvatore Zanfrisco
Senior Copywriter: Chiara Monticelli
Art Director Junior: Andrea Talone
Copywriter Junior: Micol Piovosi
Head of Digital: Maurizio Arosio
Client Services Director: Manfredi Calabrò
Account: Raffaella Garzitto / Alessandro Sardini

Centro Media: PHD
Agenzia Social: E3

articoli correlati

AZIENDE

Citroën, a E3 il Facebook Live per il lancio della nuova C3 Facebook – Only Limited Edition

- # # # # #

Citroën, a E3 il Facebook Live per il lancio della nuova C3 Facebook - Only Limited Edition

Ha avuto luogo lunedì 12 settembre l’iniziativa Facebook Live ideata da E3 per Citroën Italia, con l’obiettivo di lanciare la nuova Citroën C3 Facebook-Only Limited Edition: un’inedita edizione di lancio in anteprima nazionale, prenotabile esclusivamente on-line che debutta sul mercato italiano due mesi prima del lancio ufficiale. L’attività social è stata un successo e lo dimostrano le oltre 600.000 visualizzazioni e 4.000 interazioni.
Con la regia di Andrea Rocchi, Francesco Facchinetti ha intrattenuto i fan Facebook della pagina di Citroën Italia in un’ora di diretta durante la quale ha presentato le novità della Nuova Citroën C3 Facebook – Only Limited Edition e orchestrato l’esibizione di diversi artisti del mondo Urban che si sono sfidati in un live talent. Ad esprimere lo spirito Urban della Nuova Citroën C3 Facebook – Only Limited Edition si sono esibiti: l’artista Andrea Antoni in arte Stailuan; i cantanti del gruppo Power Francers Caterina Di Sciascio, Antonio Pelusio e Davide Di Martino; la body painter Marzia Bedeschi; il tattoo maker Paul Colli, i break dancer di Ginger Crew Gaia Oldrini, Marcello Capra, Joy Gamba, Nadege Okou e Francesco Cavalleri e lo street drummer Dario Rossi. Attraverso delle palette personalizzate, raffiguranti le Facebook Reactions, Francesco Facchinetti e Iuri Furdui, lo skater del Citroën Unconventional Team, hanno votato in chiave social le performance degli artisti.
La diretta ha alternato le esibizioni degli artisti con le riprese dell’auto in città, con la presentazione della grande novità nello scenario automobilistico, di cui la Nuova Citroën C3 Facebook – Only Limited Edition è dotata: la ConnectedCAM Citroën, ovvero una telecamera perfettamente integrata nella vettura. Integrata nella base del retrovisore centrale, registra quello che il conducente vede all’esterno del veicolo, di fronte a lui.
Il conducente può scattare una foto di quello che vede e condividerla sui social network, in totale sicurezza. Può anche registrare video della durata massima di 20 secondi, con una pressione prolungata dell’apposito tasto, e condividere la registrazione una volta fermato il veicolo. Alla diffusione si accede direttamente con l’applicazione gratuita ConnectedCAM Citroën™, che permette di richiamare e condividere foto e video. Sarà possibile prenotare uno dei 129 esemplari di Nuova Citroën C3 Facebook – Only Limited Edition solo sulla pagina Facebook o sull’Hub Citroën C3, compilando il form di prenotazione, per poi essere contattati dal Concessionario Citroën per la formalizzazione contrattuale. Per tutti coloro che acquisteranno l’auto, è prevista la partecipazione al concorso1 gestito da Citroën, per visitare il Campus della sede Facebook di Menlo Park, vicino a Palo Alto. «Siamo molto soddisfatti di questo progetto perché la nostra agenzia è stata la prima in Italia a realizzare una diretta con Facebook Live. Siamo lieti di aver potuto offrire questa opportunità al nostro cliente Citroën Italia, che ricerca e coglie sempre con entusiasmo le innovazioni tanto nei suoi prodotti, come lo dimostra la Nuova Citroën C3 Facebook – Only Limited Edition, quanto nelle strategie di promozione e comunicazione» ha commentato Maurizio Mazzanti, Direttore Creativo di E3 e del Gruppo DigiTouch.
Il team di E3 che ha partecipato al progetto è composto da Veronica Rota, senior account, Federico Faverio, account executive, Valentina Iacobellis e Chiara Laudani, digital pr, Cristina D’Anna, senior copywriter e Mirco Bompignano, senior art director, Tommaso Larconetti, social media manager. La promozione advertising dell’iniziativa è stata curata da PHD Italia.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Citroën 2CV Social: la mitica Due Cavalli raccontata dai fan con E3

- # # # #

Citroën

Fino al 31 agosto 2016, collegandosi su www.citroen2cvsocial.it i fan potranno candidare sull’apposita tab Facebook la loro storia vissuta a bordo della leggendaria 2CV. Per partecipare, basta registrarsi, caricare un racconto di massimo 4mila battute e aggiungere un’immagine o un video a corredo. Come esempio di candidatura i fan possono ispirarsi al racconto “Beppina” presente sulla pagina Facebook di Citroën Italia.
La 2CV negli anni si è guadagnata la fama di leggenda, grazie ai tanti eventi di cui fu protagonista (quali la Parigi-Kabul-Parigi, il giro del mondo in 100mila km, la scalata sulle Ande Boliviane e la comparsa sul set cinematografico dell’agente 007) e ai preziosi ricordi delle molte persone che la guidarono o che la vissero da passeggeri. Con l’obiettivo di celebrare questa mitica vettura attraverso le testimonianze e le emozioni ad essa collegati, E3, la digital agency acquisita a luglio 2015 dal Gruppo DigiTouch (società quotata sul mercato AIM Italia), ha ideato e realizzato per Citroën il contest “Citroën 2CV Social”.

Al termine del contest una Giuria dedicata selezionerà i dieci racconti più meritevoli, che diventeranno parte di un libro, di prossima pubblicazione, dedicato alla celebre 2CV. Inoltre i vincitori si aggiudicheranno un esclusivo Kit Heritage contenente dei prodotti dedicati alla 2CV.
Per dare eco all’iniziativa, E3 ha pianificato una campagna advertising su Facebook a target selezionato, coordinato la comunicazione con i club dedicati alle Citroën storiche e presidiato l’evento di celebrazione dei 25 anni di anniversario del Club Citroën 2CV, tenutosi a Beinette (CN) il 25 giugno 2016.

«Per il concept di questo contest ci siamo lasciati ispirare dall’importanza storica che questa vettura ha avuto. E poiché tutte le storie sono fatte anche di testimonianze e queste vengono raccolte in libri per fissarne il ricordo e condividerne le emozioni, così abbiamo ideato questo contest, grazie al quale la mitica Citroën 2CV diventa Social e il Social diventa libro» ha commentato Federico Ceccarelli, Direttore Clienti di E3.

«Siamo molto contenti di questa iniziativa perché ci consente di coinvolgere i nostri fan e renderli partecipi della nostra storia aziendale. E’ grazie alle loro testimonianze e ai loro racconti che possiamo oggi continuare a celebrare una vettura che ha segnato la giovinezza del mondo, un’auto che è entrata nel mito e un marchio iconico» ha commentato Marco Freschi, Responsabile Comunicazione di Citroën Italia.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Sgarbi testimonial per Citroën Italia in #missionemonnalisa. Firma Havas Worldwide Milan

- # # # #

Sgarbi Citroen

Sgarbi e Citroën Italia per #missionemonnalisa, la campagna unconventional creata dall’agenzia Havas Worldwide Milan che ha inventato per l’occasione l’edizione speciale Citroën C3 e C3 Picasso “Monna Lisa”.
Obiettivo: portare in Italia il grande capolavoro.

Chi poteva essere il condottiero adatto per questa ironica e paradossale missione?
Una persona esperta di arte e al contempo famosa per la sua irriverenza e le sue gesta spesso fuori dagli schemi: Vittorio Sgarbi.

La fase teaser si è sviluppata sui canali social con protagonista il celebre critico d’arte impegnato nel recupero della Monna Lisa in Francia.

In una serie di video girati in stile amatoriale, Sgarbi ha raccontato in diretta le varie fasi della sua avventura: dalla dichiarazione d’intenti, al viaggio, fino alla meta.

Nel video finale, che ritrae Sgarbi a Parigi, la missione si è conclusa con la conquista di non uno, ma ben due capolavori: Citroën C3 e C3 Picasso nell’edizione speciale “Monna Lisa”. Una rivelazione che è stata colta con stupore, e in generale con divertimento dai fan generando ad ora oltre 19.000 reazioni di cui circa 18.000 positive.

Conclusa la fase teasing, inizia la campagna di lancio pianificata su radio, display banner e social, in cui vengono presentate le due edizioni speciali C3 e C3 Picasso Monna Lisa.
In stampa e display banner, la campagna continua a far leva sul testimonial utilizzato nella fase teasing, con una serie di titoli-citazioni del critico d’arte, che descrive le due auto come fossero capolavori artistici.
In radio, una sorta di trailer racconta l’epica missione vissuta e portata a termine da Vittorio Sgarbi.

Ad oggi la campagna, che sulla pagina di Vittorio Sgarbi non è stata sponsorizzata, ha generato i seguenti risultati: 23.000.000 di persone raggiunte, 11 milioni visualizzazioni, 1.100.000 tra commenti e condivisioni, 250.000 like/interazioni.

L’operazione è stata seguita da tutti i maggiori media e l’hashtag #missionemonnalisa, con 15.000 contenuti in rete, è stato fra i più popolari sui social network.

CREDITS

Citroen:

Luciano Ciabatti: Direttore marketing

Alessandra Mariani: Responsabile Pubblicità

Direttore Creativo Esecutivo: Giovanni Porro

Direttori Creativi: Selmi Barissever, Lorenzo Crespi

Art e Copy: Michele Sartori, Anita Rocca

Copy Junior: Micol Piovosi

Producer: Sara Poltronieri

Client Services Director: Manfredi Calabrò

Social Media Manager: Lucia Ferrazzano / Sara Lattuada

Account: Giancarlo Pagani / Andrea Cesana

CdP: Basement

Regia: Federico Cambria

Executive Producer: Francesco Crespi

DOP: Alessandro Dominici

Post produzione audio/video: Red Line

Associate Producer: David Guido Pietroni

Centro Media: PHD

Agenzia social: E3

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Citroën sceglie Subito per comunicare la nuova C4 Cactus

- # # # # # #

Subito

Citroën entra in comunicazione per promuovere la nuova C4 Cactus e sceglie la piattaforma Subito per pianificare in advertising.

Tre sono le diverse strade e ambientazioni dove transita la C4 Cactus: sterrato, montagna in inverno e city nightlife. Al claim di “C’è una C4 Cactus per ogni occasione”, il crossover cambia veste a seconda del contesto per adattarsi al meglio alle esigenze e alle scelte del guidatore, confermando così la propria versatilità e il suo essere pensata per tutti i tipi di target, con un particolare focus su quello maschile.

Subito si conferma un partner di rilievo per i brand del settore automotive. Con oltre 8,3 milioni di annunci nel 2015 e oltre 3 milioni di visitatori al mese nella categoria Motori, la piattaforma è in grado di garantire un audience verticalizzato e dall’elevata intention to buy. L’audience della piattaforma inoltre, spaziando dai 18 ai 55 anni (con il 66% tra i 25 e i 54 anni), si rivela particolarmente strategico per raggiungere un target diversificato.

“Citroën ha scelto di pianificare sulla nostra piattaforma per la capacità che abbiamo di raggiungere in un solo momento più tipologie di persone e di target grazie alla capillarità sul territorio e all’elevata profilazione degli utenti”, dichiara Melany Libraro, General Manager di Subito. “La preferenza da parte di Citroën conferma il nostro ruolo di leader nel settore automotive grazie alla possibilità che diamo ai nostri partner di poter contare su un’audience importante che si traduce in lead rilevanti per volumi e qualità”.

La campagna di Citroën C4 Cactus si articola con overlayer e skin per desktop e box e sponsored ad per desktop e mobile.

articoli correlati

AGENZIE

E3 si aggiudica il social media marketing e le digital PR di Groupe PSA (Peugeot, Citroen e DS)

- # # #

logo PSA

La digital agency E3, acquisita a luglio 2015 dal Gruppo DigiTouch, ha vinto la gara per la gestione strategica e operativa della comunicazione sui social media, delle digital PR e della digital brand reputation di Groupe PSA, cui appartengono i Marchi Peugeot, Citroën e DS.

E3 gestirà così i digital di tutte le aziende italiane del Gruppo la collaborazione di E3, iniziata nel 2010 con attività di digital marketing e sviluppo di piattaforme web a supporto delle comunicazione interna e verso la rete commerciale e proseguita con continuità dal 2014.

E3 si occuperà quindi della definizione del nuovo approccio di comunicazione dei Marchi su Facebook, Twitter, Instagram, Linkedin, Youtube e Google+ e di instaurare relazioni a valore aggiunto con le voci della rete più interessanti per i tre brand. L’analisi del web sentiment permetterà di monitorare la percezione da parte dei clienti dei nuovi modelli lanciati nel corso dell’anno.

L’ingresso di Citroën e DS nel portfolio clienti di E3 accresce così il peso del segmento automotive nel business di E3 e favorisce l’ulteriore consolidamento dell’expertise e delle conoscenze di questo mercato.

«Siamo lieti della fiducia che Groupe PSA ci dimostra e cogliamo con grande entusiasmo questa nuova sfida. Il modello di ecosistema che abbiamo messo a punto si adatta alle peculiarità dei 3 marchi commerciali in termini di gamma, comunicazione e target audience. Tramite la creatività e lo spirito di innovazione tecnologico vengono attivate dinamiche di conversazione, viralizzazione ed engagement per stimolare l’awareness dei marchi e dei modelli, con l’obiettivo di generare “big data” a valore aggiunto. I fan/followers vengono segmentati e qualificati attraverso iniziative di comunicazione dedicate, con l’obiettivo di identificare i clienti innescando dinamiche di loyalty in ottica CRM e di ingaggiare prospect interessati a salire a bordo dei modelli in gamma» ha commentato Federico Ceccarelli, Direttore Clienti di E3.

articoli correlati

AZIENDE

Logotel lancia EKIP, la nuova release della business community rivolta al gruppo PSA

- # # # # # #

EKIP Logotel

Logotel va incontro alla nuova strategia del gruppo automobilistico PSA, che annovera i marchi Peugeot, Citroën e DS, aiutando a ridisegnare servizi e funzionalità della business community EKIP rivolta a oltre 2.000 professionisti che lavorano nella rete Commercio Ricambi e nella rete Servizi Post Vendita del gruppo transalpino.

La release della piattaforma nasce dall’accorpamento delle quattro precedenti community – la più vecchia delle quali risale al 2004 – in un’unica nuova struttura nell’ottica di offrire un maggiore servizio alla rete e di migliorare i processi di comunicazione innescando nuove sinergie tra gli attori coinvolti. Per agevolare questo progetto il team “Commercio Ricambi e Servizi Post Vendita” insieme a Logotel ha riprogettato la nuova community che ora non solo è in grado di fornire servizi più rapidi ed efficienti, ma permette di raccogliere in un unico hub tutti i gestionali che il Gruppo mette a disposizione della propria rete.

EKIPè  la seconda community più longeva tra quelle realizzate dalla service design company. “Si tratta di una case history di successo, anche se quando abbiamo iniziato nel 2004 poteva sembrare avveniristico ideare un progetto a supporto di una rete così particolare” spiega Fabrizio Lauria, project manager di Logotel e responsabile della community. Il progetto, portato avanti in coerenza con la filosofia Making Together di Logotel, ha preparato e supportato il Cliente  a gestire sempre più in autonomia i processi per diventare sempre più “indie”. Difatti la redazione di Logotel cogestisce EKIP insieme ai referenti marketing del Gruppo PSA, con i quali ha sempre condiviso le decisioni e ogni fase di sviluppo progettuale. Del resto lo stesso nome EKIP, riattualizzando il termine francese “Equipe”, ribadisce la propria natura di strumento al servizio di tutta la squadra, alimentato quotidianamente dai contributi di tutti i partecipanti, ciascuno con le proprie differenti capacità ed esperienze.

La maggior parte degli addetti dell’ecosistema PSA che lavorano nei punti vendita e nei centri di assistenza sono sempre collegati con il portale della community. La sfida è costruire un ambiente di contatto e scambio che metta in relazione le Marche con il mercato attraverso l’anello di servizio rappresentato da tutti i professionisti che si interfacciano con il Cliente. Il tasso di engagement è molto alto perché EKIP si è rivelato un servizio indispensabile per la vita professionale di queste persone. “Ogni giorno – continua Lauria – offriamo aggiornamenti di prodotto, contenuti informativi anche sulle novità commerciali e momenti di animazione che permettono a una realtà professionale così eterogenea sia la comprensione dei processi aziendali, che la condivisione di esperienze su come si ingaggia il Cliente nell’offerta di prodotti o servizi e sulla gestione del post vendita”. Inoltre, attraverso il quotidiano lavoro della redazione, qualunque tipo di feedback viene reso noto, elaborato e discusso alla ricerca della migliore soluzione. In questa direzione è possibile affermare che la strategia di PSA finisce all’interno della community, ma la community, a sua volta, si configura come un importante touch point che in un’ottica B2C è in grado di raccogliere tutti i riscontri di chi sta in prima linea con il Cliente. Al pari, sotto il versante B2B, rende più fluide e veloci le comunicazioni tra concessionarie e Casa Madre. “Abbiamo messo a disposizione uno strumento unico che altre realtà del settore non hanno – conclude il Direttore Commercio Ricambi e Servizi Post Vendita Michele D’Ercole – nel corso di questi anni la community si è rivelata uno strumento importante perché ha permesso alle reti del Gruppo PSA di autoapprendere e autoalimentare processi di crescita virtuosi. La nostra rimane comunque una piattaforma ‘always beta’ che punta a migliorarsi continuamente. Di conseguenza non ci fermeremo alle novità che abbiamo introdotto di recente perché sono già previsti altri sviluppi successivi”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

#AircrossToAirport; on air la campagna digital di Havas WW Milan per Citroën C4 Aircross

- # # # #

#aircrosstoairport

Da oggi è on air il progetto #AircrossToAirport, la nuova campagna digital firmata Havas Worldwide Milan per Citroën C4 Aircross, SUV 4×4 della gamma Citroën.
Come sottolineato dal claim “The fun side of winter”, Citroën C4 Aircross non è solo un 4×4, è un SUV capace di adattarsi a ogni tipo di terreno e trasformare anche le strade invernali in un’esperienza di guida divertente e adrenalinica.
Così anche l’inverno diventa divertente, come confermano gli ignari testimonial coinvolti nel progetto: turisti che, a febbraio, si erano recati all’aeroporto di Milano Malpensa per imbarcarsi alla volta di destinazioni tropicali, parcheggiando la loro auto in uno dei parcheggi della zona.
Ognuno di loro, grazie a una candid camera studiata nei minimi dettagli, ha raggiunto l’aeroporto in modo completamente inaspettato, scoprendo il lato divertente dell’inverno a bordo di Citroen C4 Aircross.
Il video, anticipato negli scorsi giorni da un teaser sui canali social di Citroen, sarà oggetto di una campagna digital e social per le prossime settimane.

All’operazione #AircrossToAirport è associato anche un contest: condividendo una propria foto sulla neve si partecipa all’estrazione di un week end “tutto adrenalina”, che include un corso di guida off road.
Alla campagna, hanno lavorato l’art director Giacomo Piloni, il copywriter Davide Labò e il digital art director Riccardo Truono, sotto la direzione creativa di Selmi Barissever e Lorenzo Crespi e la direzione creativa esecutiva di Giovanni Porro.
Casa di produzione Basement, regia di Vittorio Bonaffini.

 

Credit

Direttore creativo esecutivo: Giovanni Porro
Direttori Creativi: Lorenzo Crespi, Selmi Barissever
Copywriter: Davide Labò
Art Director: Giacomo Piloni
Digital Art Director: Riccardo Truono
Client Service Director: Manfredi Calabrò
Account Director: Giancarlo Pagani
Digital Account: Petra Leschiutta, Ilaria Negri
Producer: Valeria Zacchi, Mirco Pugliese
Casa di Produzione: Basement
Regia: Vittorio Bonaffini

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Citroën Begood rende contagiosa la solidarietà

- # # #

citroen

L’iniziativa ideata e realizzata per Citroën da CrowdM, l’agenzia specializzata in marketing interattivo, ha ottenuto oltre un milione di visualizzazioni sui canali social e oltre 80.000 like, interazioni, condivisioni.

“Sostieni una buona causa, Citroën è con te”: con questo appello gli utenti sono stati invitati a inviare un video messaggio per sostenere una causa meritevole di ottenere il contributo di solidarietà di Citroën. La presentazione dell’iniziativa è stata affidata a un clip girato con Giulio Golia, personaggio e conduttore tv, per spiegare che “la protagonista dell’iniziativa è la solidarietà, il testimonial sei tu”.

Il video di lancio ha ottenuto 1.500.000 visualizzazioni. Successo anche per il mini-sito che ha registrato 55.300 visitatori unici e 184.000 pagine viste.

Il claim “Be positive, be different, be good” ha caratterizzato il contest chiamando a raccolta il pubblico del web che interagendo con l’iniziativa ha decretato le tre organizzazioni no profit a cui Citroën destinerà 3 donazioni da 5.000 euro ciascuna.

“È un nuovo modo di fare solidarietà – spiega Silvio Stafuzza, CEO di CrowdM – e sposa appieno la nostra filosofia secondo cui la tecnologia è uno strumento a servizio del cambiamento, che solo le persone possono mettere in atto. In questo caso dietro al web contest c’è un brand e dietro al brand ci sono persone che credono nel loro potere di poter conquistare piccoli spazi di azione per migliorare il mondo in cui viviamo. Basta essere positivi, avere competenze da trasmettere e una finalità giusta verso cui applicarle”.

articoli correlati