MEDIA

Ciaopeople lancia Ohga, magazine online che parla di benessere e futuro

- # # # # #

Ciaopeople - Ohga

Per definire cos’è ecome nasce Ogha bisogna raccontare una storia. Vera. Nel 1951 un botanico giapponese trovò alcuni semi sotto uno strato di torba formatosi in oltre 2000 anni. Da uno di questi nacque il “fiore più antico del mondo”, un loto che ha il nome del suo scopritore: Ichiro Ohga.

Questa vicenda può dire a ognuno qualcosa di diverso. A Ciaopeople ha ispirato un magazine che va oltre le etichette di genere e di età, dedicato a chi sceglie uno stile di vita equilibrato, attivo, self-confident ed eco-friendly, a chi vuole trovare il bello di sé e della vita.

“Ohga è il nuovo ramo che cresce in Ciaopeople. Sinonimo di un sempre vivo spirito editoriale, con Ohga vogliamo poter parlare ad una nuova generazione di donne e uomini, sempre più attenti al mondo che ci circonda. Una generazione che aspira a una sostenibilità e a un futuro migliore”, dichiara Giorgio Mennella, Sales Director del Gruppo.

Ohga è il magazine per chi vuole stare bene con se stesso, con gli altri, con l’ambiente. Ha una redazione dedicata che fa crescere con passione i rami Health, Wellness, Green, per promuovere un benessere quotidiano e sostenibile, ogni giorno, per tutti.

‘’Negli ultimi anni i lettori sono diventati sempre più attenti a tutto ciò che è salutare, sano e importante per il loro benessere”, è l’analisi di Simona Cardillo, Direttore Responsabile di Ohga. ‘’Non si tratta solo di informarsi, ma di scegliere uno stile di vita sostenibile le cui parole chiave sono responsabilità e consapevolezza. Ed è con la stessa responsabilità e consapevolezza che la redazione di Ohga accompagnerà ogni giorno i lettori in questo percorso”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Ciaopeople lancia il nuovo format editoriale Social VideoStory

- # # # # #

Ciaopeople

Ciaopeople, il gruppo editoriale a capo di Fanpage.it, the Jackal e Cookist presenta la Social VideoStory, nuovo format editoriale che punta sulla forza della narrazione.

La Social Videostory è un evento da ricordare, una location mozzafiato, un oggetto originale, un personaggio amato, qualsiasi cosa possa stimolare un interesse comune… Il tutto condensato in un breve storytelling fatto di immagini, descrizioni testuali e musica in sottofondo. Di forma quadrata, il format video si presta a una fruizione da social network e da device mobile: è stato infatti concepito per la pubblicazione sulle pagine social di Fanpage.it, potendo contare sull’engagement elevato della community di 46 milioni di fan e su una diffusione virale del contenuto rappresentato.

Proprio il contenuto è il centro della VideoStory, che con pochi semplici ingredienti riesce ad avere una forza comunicativa impattante e immediata: basti pensare che le VideoStory pubblicate finora su Fanpage.it hanno riscosso in media singolarmente oltre 1 milione di views e un engagement di 20.000 tra commenti, like e condivisioni.

Un format che si presta a 360° alle esigenze di comunicazione delle aziende, con l’opportunità di raccontare il proprio brand in maniera originale, coinvolgente e mirata. Il prodotto è il protagonista della storia e le sue properties vengono trasferite all’utente facendo presa sul suo sistema di emozioni, desideri e ricordi.
La Unit di Ciaopeople dedicata al Branded Content, dunque, amplia ulteriormente la sua offerta commerciale, garantendo un servizio di ideazione, produzione e distribuzione delle VideoStory.

Giorgio Mennella, Sales Director di Ciaopeople commenta: “Siamo convinti che i brand abbiano storie da raccontare ed il nostro compito è quello di renderle in un linguaggio che piaccia e coinvolga i nostri lettori. Le VideoStory vanno in questa direzione, raccontare il messaggio di un brand ed emozionare il pubblico”.

Vincenzo Piscopo, Head of Branded Content di Ciaopeople ‘‘Le videostory sono state progettate per proporre ai brand una soluzione con un posizionamento molto rilevante, ma che si innestano alla perfezione all’interno del piano editoriale di Fanpage.it. La conferma ci arriva dalle prime due attività che hanno riscontrato grande successo nelle nostre community’’.

L’interesse degli advertiser, in effetti, non si è fatto attendere: la Commissione europea ha realizzato una VideoStory per illustrare il Grande Progetto Pompei per salvaguardare la bellezza unica del parco archeologico di Pompei, mentre Trentino Marketing (Visittrentino) ha raccontato la varietà di attività che il territorio offre. In entrambi i casi, la partecipazione della community si è rivelata immediata e sempre positiva.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

We Are Social e The Jackal firmano la nuova campagna di Leerdammer

- # # # # #

nuova campagna di comunicazione lanciata da We Are Social e The Jackal per Leerdammer

Parte #PaninoRitual, la nuova campagna di comunicazione lanciata da We Are Social e The Jackal per Leerdammer, in cui le persone diventano protagoniste di contenuti che sottolineano la ritualità nell’affrontare anche le situazioni più comuni.

Il video di lancio è stato pubblicato prima sulla pagina Facebook dei The JackaL e, in un secondo momento, sulla pagina di Leerdammer per coinvolgere la community già molto attiva. Questo è solo il primo di una serie di contenuti che hanno l’obiettivo di stimolare le persone a condividere il proprio rito. La strategia prevede infatti la creazione di altri video, in cui i The JackaL reinterpretano i racconti delle persone, e di fotomontaggi che, con ironia, sottolineano gli aspetti più divertenti e inconsueti della vita degli utenti.
“E tu, come lo fai” è la call to action che accompagna i contenuti video dei The Jackal e che sottolinea, ancora una volta, l’importanza della self-expression, concetto chiave nella comunicazione di Leerdammer.

Il team di We Are Social che ha lavorato alla campagna è composto da figure appartenenti a diversi reparti, garantendo così che tutti gli aspetti dell’iniziativa fossero approfonditi nel migliore dei modi.

Account Director: Andrea Lombardi
Account Manager: Ornella Zagarrì
Senior Strategy Director: Bruno Tecci
Senior Art Director: Andrea Fumagalli
Art Director: Marco Bertoletti
Junior Art Director: Giulia De Chirico
Creative Director: Gabriele Caeti
Senior Creative: Dario Lo Nardo
Creative: Francesca Marra
Editor: Marco Betti
Innovation & Marketing Director: Luca Della Dora

I The JackaL si sono occupati, assieme a We Are Social, della creazione e della produzione dei video, interpretandoli secondo il loro stile ironico e capace di far immedesimare le persone nei riti proposti.

Head of Branded Content del gruppo Ciaopeople: Vincenzo Piscopo
Regia: Francesco Ebbasta
Account Manager: Chiara Iovine
Senior Creative Director: Alfredo Felco
Creative: Tommaso Triolo, Serena Tateo, Gianluca Colucci
Montaggio: Nicola Verre

 

articoli correlati