BRAND STRATEGY

Barilla affida a Industree la campagna internazionale di Employer Branding

- # # # # #

Barilla

Una Employer Value Proposition forte e distintiva ha sorretto le scelte di comunicazione di Barilla nella creazione della nuova campagna internazionale di Employer Branding firmata dall’agenzia Industree Communication Hub.

Vera, attrattiva, credibile, unica e sostenibile, la EVP Barilla discende direttamente dallo scopo che Barilla, come azienda, si è data: “Good for you, good for the planet”. Un modo di fare impresa ispirato al benessere delle persone e dell’ambiente: da questi elementi ha preso vita la campagna, che si è sviluppata attraverso una serie di filmati creati per condividere i contenuti strategici e di ispirazione, quali i punti dell’EVP e il purpose dell’azienda, e poi, in modo sempre più specifico, il valore aggiunto creato da e per i dipendenti Barilla.

Attraverso due video di lancio e 15 video testimonianze, i dipendenti hanno raccontato, con la propria voce, gli aspetti più significativi della value proposition interpretandola mediante la propria esperienza personale, in modo vero, aperto, trasparente. È il senso di appartenenza a Barilla la chiave di interpretazione di ogni storia, in cui persone uniche e diverse fra loro lavorano insieme condividendo valori e obiettivi.

Lo “Human touch“, l’orgoglio di sentirsi Barilla, le pratiche adottate a testimonianza dell’impegno verso diversity e inclusion, un ambiente dinamico e meritocratico, il lavoro guidato da uno scopo più alto legato a GYGP (Good for you, good for the planet), la passione innata per la qualità sono solo alcuni dei temi toccati nelle videostorie girate in Paesi diversi, là dove Barilla è presente. Racconti di persone diverse per età, sesso, Paese di appartenenza, radici culturali, profilo professionale, obiettivi. Storie di vita quotidiana in cui il lavoro è la grande sfida e i colleghi rappresentano una risorsa per migliorare e scambiare idee.

Le videostorie sono state affiancate da una campagna digital che ha reso tangibili i punti salienti dell’Employer Value Proposition declinata all’interno, verso tutta la popolazione Barilla nel mondo, e verso i potenziali candidati esterni.

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

UBS e Publicis sostengono le donne con una campagna internazionale dedicata

- # # # #

campagna UBS

UBS evidenzia il suo impegno sulle tematiche del ruolo femminile e della diversità sessuale dando il via a una evoluzione della sua brand campaign particolarmente focalizzata sulle donne, riprendendo il concept della precedente lanciata nel 2015: un film costruito sulle domande di autentici clienti della banca.

Il video, sviluppato da un team prevalentemente femminile di Publicis, mostra una serie di domande significative che un’imprenditrice si potrebbe porre nel corso della sua vita e riflette alcune delle sfide affrontate dalle donne di oggi. Il video si conclude con il claim “Per alcune domande della vita non siete sole. Insieme possiamo trovare una risposta.” Un’iniziativa che continua a testimoniare l’impegno di UBS per comprendere le esigenze delle proprie clienti.

La campagna presenta una versione di “Free Me” del Grammy Award che è stata ri-registrata in esclusiva per la campagna dalla cantante inglese Joss Stone e da MassiveMusic.

Joss Stone ha dichiarato “La domanda che mi ha toccato di più è stata: perché devo sempre dimostrare di essere all’altezza? L’esperienza sembra non avere importanza quando sei una donna. Ho già fatto molto, quante volte c’è bisogno di dimostrare che posso fare le stesse cose di un uomo?”.

“Abbiamo scelto di concentrare la campagna sulle donne perché è importante per noi comunicare direttamente con le nostre clienti, e il marketing in questo ci aiuta. UBS si impegna ad aumentare ulteriormente diversity – non solo perché è la cosa giusta da fare, ma anche perché è la chiave per raggiungere i nostri obiettivi “, ha dichiarato Johan Jervøe, UBS Chief Marketing Officer.
La campagna sarà diffusa sui canali televisivi e digitali a livello globale e supportata anche da un mini sito dedicato, nonché sui i social network.

 

articoli correlati

AGENZIE

Dude si aggiudica la gara per la comunicazione di Dr. Schär. Al via campagna internazionale

- # # # #

dude

Dr. Schär sceglie Dude per l’ideazione e la realizzazione della nuova campagna internazionale di comunicazione. L’assegnazione è avvenuta a seguito di una consultazione avviata dal brand lo  scorso Settembre.   Dude, unica agenzia indipendente in gara, diventa così il partner di comunicazione del marchio.   Dr. Schär, affida alla hybrid agency di Davide Baldi e Lorenzo Del Bianco (nella foto) il compito di consolidare  i valori del brand e l’awareness nei principali mercati di riferimento.

“Siamo molto soddisfatti di poter lavorare per un cliente di primaria importanza sul mercato globale  del gluten free” sottolinea Davide Baldi, CEO & Founder. “Il nostro approccio ibrido e non convenzionale  continua ad ottenere consensi in Italia e non solo, confermando e rafforzando la nostra  volontà di uscire dai confini nazionali”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“There’s More To Taste”: prende il via la più ampia campagna internazionale di Lavazza. Firma Y&R Italia

- # # # # # # # # #

“Nella vita c’è sempre qualcosa in più da scoprire”: è il consiglio di un padre al figlio che, alla fine dell’Ottocento, spinge il giovane e intraprendente Luigi Lavazza a scoprire il mondo e a creare la miscela di caffè. Ma è anche il segreto che si tramanda da quattro generazioni, da 120 anni, ed è rivelato nella nuova campagna internazionale “Lavazza, There’s More To Taste”. Il segreto di Luigi Lavazza viaggerà su cinema, tv, web, stampa e affissioni, raggiungendo numerosi Paesi in tutto il mondo: dalla Germania agli Stati Uniti, dalla Francia all’Australia.

“In occasione della celebrazione dei suoi 120 anni, Lavazza ha deciso di lanciare la più ampia campagna di comunicazione internazionale della sua storia”, ha commentato Francesca Lavazza, Direttore Corporate Image dell’Azienda. “Si vuole così supportare la strategia di internazionalizzazione del Gruppo e raccontare la storia di tradizione e innovazione, ricerca e passione racchiusa in ognuna delle oltre 17 miliardi di tazzine di caffè Lavazza che vengono gustate in un anno in tutto il mondo. È la stessa storia che ha portato il nostro fondatore Luigi Lavazza a scoprire i Paesi in cui si coltiva il caffè, a sviluppare il concetto di miscela e a rivoluzionare così il settore grazie a un nuovo mondo di aromi e di gusto”.

Lo spot – nei due formati da 30 e da 60 secondi – è firmato dal pluripremiato regista francese Jean-Pierre Jeunet (“Delicatessen”, 1991; “Il Favoloso mondo di Amélie”, 2001), che racconta la storia di Luigi Lavazza con un leggero sapore di magia e con il suo caratteristico stile cinematografico. Narratore d’eccellenza è Sergio Castellitto (“Non ti muovere”, 2004; “Le cronache di Narnia: il principe Caspian”, 2008; “Venuto al mondo”, 2012), attore simbolo dell’alta qualità cinematografica italiana, che nello spot rivela il segreto del giovane Luigi Lavazza, raccontando la storia di un italiano pieno di curiosità e di coraggio. Il filmato e altri contenuti speciali sono visibili sul sito moretotaste.lavazza.com.

La campagna, realizzata da Y&R Italia, si sviluppa anche su stampa e affissioni grazie agli scatti del fotografo argentino Ale Burset, e partirà inizialmente in Germania, Francia, USA, Canada e UK, per poi ampliarsi a numerosi altri Paesi nel Mondo. Sono previste, inoltre, affissioni negli aeroporti di Londra, Parigi, Amsterdam, Francoforte e Bruxelles.

Credits Statica

Agenzia: Young & Rubicam Group
E.V.P. – Executive Creative Director: Vicky Gitto
Creative Director – Art Director: Mariano Legname
Copywriter Senior: GB Oneto
Art director Senior: Lorena Cascino
Group Account Director: Ruth Arbanova
Account Supervisor: Martina Abbado
Fotografo: Ale Burset
Produzione: The Box Films
Executive producer: Federico Levizzani
Producer: Consuelo Mauri
Scenografo: Stefano Grossi
Effetti speciali: Luca Fachini @Tecnomagic
Centro media: MEC

Credits Spot

Agenzia: Young & Rubicam Group
E.V.P. – Executive Creative Director: Vicky Gitto
E.V.P. – Executive Creative Director – Copywriter: Vicky Gitto
Creative Director – Art Director: Mariano Legname
Group Account Director: Ruth Arbanova
Account Supervisor: Martina Abbado
TV Producer Agenzia: Elena Galimberti
Regista: Jean Pierre Jeunet
Direttore della fotografia: Thomas Hardmeir
Testimonial: Sergio Castellitto
Production Designer: Benoit Barouh
Direttore di produzione: Olivier Thaon
Casa di produzione Movie Magic International and Tobago Films
Executive producer Movie Magic International: Giorgio Borghi
Producer Movie Magic International: Michela Giordana
Executive producer Tobago Film: Michele Arnould
Centro media: MEC

 

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Costa Crociere punta sul “saper vivere” italiano. Havas WW Milan firma la campagna internazionale

- # # #

Partirà in Italia il 21 dicembre, la nuova campagna pubblicitaria internazionale di Costa Crociere on air su TV, cinema, radio e web, firmata da Havas Worldwide Milan, per poi arrivare anche in Germania, Francia, Spagna Svizzera e Austria.

La creatività della nuova campagna ruota intorno al nuovo posizionamento della compagnia italiana, che propone agli ospiti in vacanza sulle 14 navi della sua flotta il “meglio dell’Italia”.

“La nostra compagnia vanta 66 anni di storia italiana. Abbiamo guardato alle nostre radici e abbiamo deciso di puntare sull’Italia, il nostro Paese e sul meglio che ha da offrire: passione, stile, qualità, ospitalità”, ha dichiarato Norbert Stiekema, Executive Vice President Corporate Sales and Marketing di Costa Crociere. “La nuova campagna gioca proprio su questa idea di riscoperta dell’eccellenza italiana. A bordo delle nostre navi, in qualsiasi parte del mondo, si può sempre trovare il meglio dell’Italia: solo Costa propone la più ampia scelta di vacanze con uno stile italiano unico”.

Il lancio televisivo prevede film da 60’’, 30’’ e 15’’, pianificati sulle piattaforme Rai, Mediaset, Sky e la7, con più di 3000 passaggi durante le settimane di on air. La campagna coinvolgerà poi in modo trasversale anche stampa, cinema e web e sarà declinata anche con materiale punto vendita nelle principali agenzie di viaggio italiane, con soggetti che riprendono le caratteristiche peculiari della nuova creatività, presentando i valori della marca e i prodotti principali dell’offerta Costa.
Il film racconta il meglio del “saper vivere” italiano attraverso le diverse situazioni che si possono vivere a bordo di una nave Costa: fare colazione, andare a una festa, prendere un aperitivo, godersi un pranzo o assistere a uno spettacolo. L’invito è quello di riscoprire queste emozioni nella loro autenticità e genuinità italiane. A cominciare dal sapore italiano dell’esperienza che è insita nelle parole stesse con cui vengono chiamate: “Perché fare “breakfast” quando puoi fare colazione?” “Perché andare a un “party” quando puoi andare a una festa?”
Gli spot sono stati girati a bordo di Costa Favolosa, con alcune scene riprese nella terrazza sul mare della nuova ammiraglia Costa Diadema, entrata in servizio lo scorso 30 ottobre. La regia è di Federico Brugia, la musica “Valzer in blue” di Philip Abussi. Casa di produzione Filmmaster Production.
Hanno lavorato alla nuova campagna di comunicazione, sotto la guida del direttore creativo esecutivo Giovanni Porro e dei direttori creativi Lorenzo Crespi e Selmi Barisserver, gli art director Filippo Formentini e Giacomo Piloni e i copywriter Maria Chiara Alegi e Davide Labò. Per Costa Crociere hanno contribuito Davide Chiodini, International Brand Director, e Andea Cortese, Direttore Marketing Italia.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il 2 aprile on air la campagna globale di Air France. Firma Betc

- # # # #

Air France, France is in the air“: così recita la prossima campagna internazionale del vettore transalpino, on air dal prossimo 2 aprile. Pianificata sulla stampa di 12 paesi (Italia, Germania, Spagna, Svizzera, Russia, Brasile, Canada, Cina, Stati Uniti, Giappone, Senegal e Francia) oltre che sul web, sul social network e alla radio, la creatività, firmata dall’agenzia BETC, i articola su sei visuals che descrivono il meglio dell’offerta della compagnia: il comfort dell’A380, le nuove classi La Première e Business, la gastronomia, il network e SkyPriority (il percorso prioritario presente in oltre 1000 aeroporti). La campagna si completa con 12 visual che illustrano destinazioni emblematiche raggiunte dalla compagnia aerea (Italia, Parigi, New York, Brasile, Cina, Giappone, Africa, ecc.) I visual, firmati dai fotografi argentini Sofia & Mauro, sorprendono combinando storia e modernità e si rifanno al passato di Air France ed alla sua tradizione di poster pubblicitari. Il piacere, la freschezza e il dinamismo emergono da immagini come il Moulin Rouge, la Rivoluzione francese, il Re Sole, i grandi chef e l’alta moda. ma è il nuovo slogan che assegna il passaggio epocale, quindi anni dopo il lancio di “Faremo del cielo il più bel posto della terra”, Il ricorso alla lingua inglese rimarca l’apertura e l’internazionalità della Francia, rivendicando valori universalmente considerati positivi e associati alla Francia, quali l’art de vivre, lo spirito , i marchi di lusso o gli chef stellati famosi in Francia quanto all’estero. Il nuovo slogan ribadisce la promessa fatta al cliente, ovverossia godere di “un pezzetto” di Francia non appena a bordo di un aereo della compagnia d’oltralpe.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Evelina presenta la campagna internazionale firmata Cernuto Pizzigoni & Partners

- # # # # # #

A due anni dall’acquisizione, l’agenzia di via della Moscova prosegue la collaborazione con la mela club Evelina, sempre più proiettata sui mercati internazionali. L’opportunità della presentazione è offerta da Fruit Logistica, la fiera che si tiene annualmente a Berlino e che costituisce il maggior evento mondiale per l’industria ortofrutticola.

Nel corso di questa edizione, tra il 5 e il 7 febbraio, Evelina illustrerà ai propri partner e all’intero settore le decisive novità che riguardano la sua affermazione sul mercato europeo e le aperture in atto sugli scenari extra-continentali. Così, accanto all’ingresso di due nuovi prestigiosi partner in Europa – GIE Perlim per la Francia e Bono Fructi s.r.o. per la Slovacchia – verranno svelate anche le direzioni intraprese dal brand nel marketing e nella comunicazione.

L’ulteriore allargamento del numero dei paesi di produzione e commercializzazione (fino a ieri Germania, Austria, Svizzera, Belgio, Paesi Bassi, Croazia, Stati Uniti e Italia) e l’incremento di produzione 2013 (+20% rispetto al 2012) impongono infatti il consolidamento di un piano di comunicazione globale e capillare, con sviluppo su media tradizionali, web e operazioni su territorio e punti vendita. Parte così la seconda fase del percorso che Evelina ha iniziato con Cernuto Pizzigoni & Partners nel primo semestre del 2012, quando l’agenzia venne incaricata di elaborare strategia di comunicazione e posizionamento. Il lavoro, che culminò con l’individuazione del pay-off di marca (“Surprisingly apple!”) e del claim di campagna (“Kissed by nature”), si applicò prevalentemente a operazioni B2B, packaging e materiale per i punti vendita.

Adesso i tempi, e soprattutto i raccolti, sono maturi per operazioni direttamente rivolte ai consumatori. Il nuovo soggetto di campagna “Kissed by nature”, unitamente a una moltitudine di operazioni tattiche e promozionali, verranno infatti convogliati di paese in paese secondo le specifiche necessità. Cernuto Pizzigoni & Partners, che segue il brand su ogni fronte di comunicazione (dalla campagna alle operazioni sul pv, dal sito web, in via di ultimazione, fino allo stesso stand di Fruit Logistica) sarà in questi giorni a Berlino per incontrare una a una le aziende partner di Evelina. Obiettivo: condividere istanze globali e necessità locali. Ma anche tracciare con loro i risvolti di comunicazione dei prossimi passi della mela club: la nascita di un secondo brand, ormai imminente, e l’ingresso di ulteriori vaste zone di produzione in vari paesi del mondo, in particolare in Sud America.

Il gruppo di lavoro dell’agenzia, oltre ad Aldo Cernuto e Roberto Pizzigoni per la direzione creativa e Barbara Arioli per il coordinamento, si avvale di Paolo Ortisi e Lelio Semeraro art e copy, Clemente Brunetti art jr., William Bain, producer, Luca Oliverio, digital strategy manager, e Alex Bruson account manager.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Al via la campagna internazionale di Škoda per il lancio della nuova Rapid Spaceback

- # # # #

Al via dal 10 novembre la campagna internazionale di ŠKODA adattata da Cayenne: spazio, ritmo e design le parole d’ordine per il lancio della nuova Rapid Spaceback. La nuova compatta di Casa ŠKODA si presenta con un design dinamico e accattivante per un target giovane, efficienti motori benzina e Diesel dai consumi contenuti, funzionalità e soluzioni “Simply Clever”.

Grazie a uno spot originale e una musica intrigante, ŠKODA si presenta in una nuova e moderna veste esplorando i concetti di dimensione fisica e performance. Lo spazio, caratteristica imprescindibile dei modelli della Freccia Alata, diventa la chiave di volta della campagna; “Space is a feeling” è il claim, declinato dal commercial ai materiali di promozione, che richiama sensazioni fisiche precise: una città moderna vissuta in slow motion, dove i giovani possono percepire le potenzialità di gesti comuni e non, librandosi in aria e cogliendo la potenza di uno spazio illimitato a disposizione. L’evoluzione dei loro movimenti ginnici, riprodotti a rallentatore, esprime un concetto di bellezza lineare, lo stesso espresso dalla Rapid Spaceback.

Lo spot è accompagnato dai ritmi moderni, incisivi ma rallentati di Zero Gravity di Finian Makepeace, cantante emergente californiano, che trascina lo spettatore in questa ricerca di una nuova dimensione.

La campagna, pianificata da MediaCom, è declinata su TV, stampa quotidiana nazionale e affissioni.  Grande supporto è dato anche dai canali web e social network per offrire allo spettatore un’esperienza senza confini di spazio. Grazie alla partnership con Youtube, ŠKODA presidia il formato Masthead del canale video dal 15 di novembre, mentre la campagna banner è presente anche nei network Manzoni e RCS.

L’esperienza “spaziale” continua anche sul sito http://www.skoda-auto.it/models/rapid-spaceback/panoramica, dove è possibile effettuare un test drive virtuale della vettura, un momento unico e particolare che anticipa all’utente la prova fisica dell’auto. L’utente può anche scaricare la musica dello spot in versione integrale o in versione suoneria per sistemi iOS e Android; il download della colonna sonora, assieme ad altri contenuti speciali, può essere effettuato anche da smartphone grazie alla partnership con l’App Shazam, attivabile durante la proiezione dello spot.

Credits
Direttore Creativo Esecutivo: Stefano Tumiatti
Direzione Creativa: Federico Bonriposi, Matteo Airoldi
Copy: Evelin Loprete
Art: Andrea Pioppi
Client Service Director: Antonio Anfossi
Account Supervisor: Caterina Guastini
Casa di Produzione per adattamento: Guicar
Pianificazione: Mediacom

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Pepsi Beat: la cola incontra la musica per un nuovo posizionamento con DLV BBDO

- # # # # #

Live for now: questa la svolta nella comunicazione internazionale della Pepsi. Un vero e proprio imperativo alla vita e con un nuovo progetto di comunicazione, ideato per l’Italia dall’agenzia guidata da Nicola Belli, che ha l’ha tradotto nel claim Tutta l’emozione di un attimo. Un progetto che ha il suo centro in Pepsi Beat.
È già online una piattaforma omonima costruita per un continuo meccanismo di engagement e reward online e offline. Il primo territorio che Pepsi Beat ha scelto di esplorare nel 2013 è la musica, con particolare attenzione all’Hip Hop, un genere sempre più vicino al suo core target. Saranno diversi gli artisti musicali che accompagneranno il brand in questa avventura, primo fra tutti il testimonial internazionale Beyoncé.
Il nuovo posizionamento è stato comunicato anche offline, con una campagna atl, declinata su TV e radio e con materiali btl. Lo spot radio è stato prodotto con la collaborazione straordinaria dei Bushwaka.

Il progetto è stato ideato dai responsabili sul cliente Georgia Ferraro (copy) e Christian Longhi (art) con la direzione creativa esecutiva di Federico Pepe e Stefania Siani e la direzione creativa digital di Andrea Jaccarino ed Emanuele Viora.
Hanno sviluppato la parte digital: Alessandro Lapetina (copy) e Mirko Pisanelli (art).
Il 3d è stato sviluppato da Daniele Tribi.

Credits
Agenzia: DLV BBDO e Proximity BBDO, Milano.
Direzione creativa esecutiva: Federico Pepe, Stefania Siani
Direzione creativa digital: Andrea Jaccarino, Emanuele Viora
Art director supervisor: Christian Longhi
Copywriter supervisor: Georgia Ferraro
Web designer: Mirko Pisanelli, Christian Longhi
Copywriter digital: Alessandro Lapetina
3d artist: Daniele Tribi.

Account director ATL: Daria D’Angelo
Account ATL: Lucia Scaffardi
Account director digital: Cristina Pontello
Account supervisor digital: Serena Quacquarelli
Account digital: Ilaria Milanino
Head of project management: Alessandro Peroncini
Project manager: Federica Giarrizzo

Head of TV production: Tommaso Fajdiga
TV producer: Marijana Vukomanovic

Pianificazione Media: OMD

articoli correlati