BRAND STRATEGY

FIAMM Network: al via la nuova campagna dedicata alle officine della rete FIAMM

- # # #

FIAMM Network campagna di comunicazione

FIAMM ha lanciato una nuova campagna di comunicazione dedicata agli oltre 1300 specialisti che in tutta Italia hanno deciso di affiliarsi al programma e a chi desidera entrare a farne parte. Il claim della campagna è “C’è sempre spazio per quelli come noi”.

FIAMM ha pensato ad un progetto dedicato a tutti gli aderenti che ogni giorno gestiscono al meglio della competenza e della professionalità ogni tema di accumulo dell’energia elettrica nell’auto.

Protagonisti del nuovo annuncio pubblicitario sono 16 Officine aderenti al Network, che già beneficiano dei servizi messi a disposizione da FIAMM e che, in questa occasione, potranno godere di un’ulteriore visibilità. Attraverso la loro esperienza FIAMM ricorda che entrare a far parte del Network significa ricevere supporto tecnico, formazione professionale e beneficiare di attività promozionali che consentono alle officine di far crescere il numero dei clienti della propria azienda.

La campagna sarà pubblicata all’interno delle più importanti riviste specializzate nel mondo del ricambio e online sulla pagina Facebook FIAMM, in cui officine ed utenti possono richiedere informazioni e condividere le proprie esperienze.

Tutte le informazioni per aderire al network sono inoltre disponibili nel portale dedicato alla rete di officine.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Fujitsu e Aquattro, on air la nuova campagna. Protagonista Franco Baresi

- # # #

campagna Fujitsu Climatizzatori

Fujitsu Climatizzatori lancia la nuova campagna di comunicazione che ha come protagonista il campione della nazionale di calcio e del Milan, di cui l’azienda è anche sponsor, Franco Baresi. L’obiettivo della campagna è promuovere la garanzia Roku, l’estensione di garanzia di sei anni che dunque triplica gli anni di una “normale” garanzia.

Il claim della campagna è “Campioni senza tempo”. La frase “Climatizzatori Fujitsu: potenza, tecnologia, durata” esplicita la headline. Confermato il payoff “Più forti del tempo” che da due anni distingue la comunicazione di Fujitsu, sottolineandone il valore differenziante del prodotto: la qualità che dura nel tempo.

Questa promozione è valida per tutti i prodotti della linea residenziale sino al 29 agosto 2017. Roku in giapponese significa sei, come gli anni di estensione della garanzia, ma anche come il numero sulla maglia sempre indossata in campo da Franco Baresi.

La pianificazione della campagna, dal 29 maggio al 14 luglio, include i principali quotidiani di informazione nazionale e sportiva e le emittenti private nazionali RTL 102.5, Radio Italia e Radio 101. La creatività è dell’agenzia Aquattro.

Sul fronte web è stata prevista invece una pianificazione su alcuni siti di informazione generalista e sportiva e, parallelamente, attività in programmatic. I canali social, in particolare Facebook e Linkedin, daranno la massima visibilità a tutte le iniziative, sia verso il canale B2B, sia verso quello B2C con azioni mirate di advertising, mirate anche a portare l’utente sul sito. Saranno inoltre realizzate grandi affissioni in tredici stazioni italiane.

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

#iosonociòchevedi: Al via la campagna promossa da Duel sul valore dell’autenticità

- # # # # #

#iosonociòchevedi

#iosonociòchevedi è la campagna di comunicazione promossa da DUEL – Web Star Agency e sostenuta da Fratelli Rossetti, Levico Acque e Astoria Wines come sponsor. L’iniziativa è partita ad aprile e si protrarrà fino a luglio 2017.

Obiettivo della campagna è sensibilizzare il pubblico sui concetti di trasparenza, coerenza e autenticità sul web; in generale come valori che dovrebbero essere propri di ogni individuo anche nella vita reale; in particolare sul web come principi sui quali basare relazioni costruttive e sostenere in modo efficace anche la propria immagine professionale.

“Oggi siamo tutti personaggi pubblici basta avere un profilo social per essere sotto le luci dei riflettori. Il nostro pubblico sono i nostri amici in primis, ma per chi lavora con il web il pubblico è tutta la community fatta di clienti, partner, fornitori, colleghi, influencer. La grande differenza rispetto agli attori che calcano le scene è che noi siamo persone vere, non stiamo recitando o
interpretando un ruolo. Noi dobbiamo essere autentici per generare identificazione, riconoscimento, credibilità”, ha dichiarato Giovanna Vitacca, Personal and Business Style Coach, Founder #iosonociochevedi.

#iosonociòchevedi dunque si propone di spingere gli utenti della rete a sintonizzare forma e sostanza, immagine esteriore e contenuto, vita reale e virtuale affinché anche la piazza del web sia un’estensione del proprio mondo e non un universo parallelo dove essere altro da sé o addirittura proporsi con profili finti e ingannevoli che generano solo false aspettative e delusione.
La campagna, è in realtà solo il primo atto di un progetto più ampio che vuole affermare #iosonociòchevedi come brand dedicato alla promozione e diffusione di messaggi e contenuti di valore legati al mondo della comunicazione, dell’immagine e della coerenza tra le due anime. La Rete è il mezzo privilegiato per sostenere questa iniziativa e per creare una community di riferimento che condivida i temi trattati e a sua volta sia propulsore per la loro divulgazione.
Community fatta non solo di utenti, professionisti, influencer, ma anche di aziende che hanno fatto dell’autenticità una delle loro fondamenta per costruire la propria credibilità e reputazione.

“È il caso di Fratelli Rossetti, Levico Acque e Astoria Wines che hanno sposato con entusiasmo l’iniziativa, ma ci auguriamo altre aziende accolgano il nostro invito a sostenere la campagna e diffonderne i messaggi. Oggi più che mai l’utente, il consumatore deve credere in realtà i cui valori siano saldi e onesti; solo se mi fido di un professionista, di un brand posso scegliere di affidarmi ai suoi servizi o acquistarne i prodotti”, ha aggiunto Daniela Pellegrini, Co-Organizer #iosonociòchevedi, Marketing and Communication Consultant.

Oggi la campagna si presenta con il format della video intervista a un panel di 12 donne, ciascuna rappresentativa di un ambito professionale, che attraverso il racconto della loro storia personale, testimoniano quanto la verità del loro messaggio sia stato premiante e quanto il web sia stato importante e strategico per la loro attività.
Le interviste vivranno in Rete: saranno pubblicate sul canale ufficiale Youtube e sulla pagina Facebook  e Instagram, una ogni dieci giorni.

“Coinvolgere solo le donne non è discriminante verso gli uomini, in autunno è prevista una seconda edizione dedicata solamente a volti maschil. Semplicemente, per partire, ci è sembrata la scelta più naturale perché sono state due donne a dar vita a questo progetto e, si sa, le donne sono generalmente più social e tendono a creare
maggiore sinergia tra vita privata e professionale”, ha concluso Giovanna Vitacca.

Le protagoniste della campagna “#iosonociòchevedi” sono:
1. Ippolita Baldini – Attrice
2. Valeria Benatti – Speaker radiofonica RTL e Scrittrice
3. Annarita Briganti  Giornalistica culturale e Scrittrice
4. Giada Curti Stilista
5. Margaret Dallospedale – Blogger
6. Mafe de Baggis – (Digital) Media Strategist
7. Laura Luz – Cantante
8. Stefania Mariposa – Fotografa
9. Benedetta Mazza – Presentatrice
10. Selena Pellegrini – Imprenditrice
11. Eleonora Rocca – Imprenditrice
12. Barbara Rossi – Manager Sportiva, Pedagogista

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Acqua Claudia: on air la nuova campagna di comunicazione #effervescentisinasce

- # # #

nuova campagna di comunicazione di Acqua Claudia,

È on air la nuova campagna di comunicazione di Acqua Claudia, storica fonte di acqua minerale effervescente naturale parte del Gruppo SEM, tra i principali operatori in Italia nel settore delle acque minerali naturali di sorgente.

“Effervescenti si nasce” è il payoff e l’hashtag della campagna che racconta le storie dei consumatori, persone allegre, raggianti, sorridenti di tutte le età, effervescenti proprio come Acqua Claudia che nasce nel sottosuolo e sgorga naturalmente effervescente.

La campagna di comunicazione è on air su Facebook e Instagram oltre che sul nuovo sito.

La pianificazione pubblicitaria, multicanale e multi soggetto, presenta le storie di chi beve Acqua Claudia che vestono gli autobus di Roma e sono raccontate con tre diversi spot radio sulle principali emittenti di Roma e provincia.

Acqua Claudia, nota già nell’antica Roma, è un’acqua unica nel panorama italiano delle acque per il contenuto particolarmente bilanciato di sali minerali che la rende un’acqua per tutti, per gli sportivi, per la famiglia, a tavola, per i bambini, per gli anziani.

Il territorio in cui sono situate le sorgenti conferisce all’acqua la particolare purezza e le proprietà uniche di mineralizzazione leggera. Le sorgenti infatti hanno origine dal sistema idrico dei Vulcani Sabatini intorno al lago di Bracciano e scaturiscono da un banco superficiale di tufo vulcanico che arricchisce naturalmente le acque di sali minerali.

Le sorgenti da cui sgorga Acqua Claudia, inoltre, sono situate all’interno del parco archeologico-naturalistico romano dell’Acqua Claudia, dove si conservano i resti di una Villa Romana databile al primo secolo a.C..

Acqua Claudia è dunque una fonte e un’acqua con un valore unico nel panorama delle acque naturali minerali italiane, patrimonio storico-orografico che esprime la tipicità del territorio italiano e del suo sottosuolo unico al mondo.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Inventa TRO firma la nuova campagna PuntoPRO, testimonial Loris Capirossi

- # # # # # #

campagna PuntoPRO, testimonial Loris Capirossi

Parte la nuova campagna di comunicazione di PuntoPRO, uno dei principali network di officine di Groupauto, realizzata dall’experience agency Inventa TRO. Testimonial d’eccezione: Loris Capirossi.

“Mettici alla Prova” è il claim che invita gli automobilisti ad affidarsi alle officine PuntoPRO. La campagna mira a creare un’experience memorabile per i potenziali clienti delle officine attraverso un approccio multicanale. Il forte investimento di Groupauto ha, infatti, portato allo sviluppo di spot TV e radio, di una serie web, una strategia social, una mirata attività incentive e, infine, alla definizione di una comunicazione all’interno delle officine.

La programmazione TV prevede un teaser on-air da oggi fino al 14 aprile (Teaser PuntoPRO) che sarà seguito da una campagna istituzionale. Entrambi pianificati su RAI 1, RAI 2, Rai SPORT durante i programmi dedicati a prove libere, qualifiche e gare del campionato di Formula 1.

Gli spot TV saranno supportati dai radio-comunicati programmati sulle reti nazionali  in occasione dei summer e winter check-up. La pianificazione è stata curata da OMD, mentre la produzione è stata firmata da The Big Mama in collaborazione con Inventa TRO.

La serie web è il cuore della strategia digital ideata, sviluppata e gestita da Inventa TRO: 10 puntate dedicate a diverse sfide, che in ogni puntata il testimonial lancerà a un meccanico PuntoPro. Il tutto reso virale da un montaggio ironico volto a intrattenere per pochi minuti gli utenti.

La sfida ai meccanici è anche il tema delle attività di consumer engagement durante le due campagne PuntoPRO più importanti dell’anno: il summer check up ed il winter check up. L’intera campagna sarà sostenuta da una pianificazione social, anch’essa gestita da Inventa TRO.

“Anche noi ci siamo ‘Messi alla prova’ sviluppando per Groupauto, un progetto omnichannel di brand activation e digital strategy. Come sempre , abbiamo messo al centro della strategia l’experience da far vivere al target coniugata con i valori e gli obiettivi del brand. Adesso attendiamo i risultati, ma ci sono tutte le premesse per un grande successo”, ha commentato Antonio Magaraci, Country Head di Inventa TRO.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Snaidero torna on air con un nuovo spot firmato Unidea. On air in tv, cinema e web

- # # #

campagna di comunicazione Snaidero

Con la realizzazione di un nuovo spot, parte la campagna di comunicazione Snaidero 2017. La campagna sarà on air per quattro settimane, tra presenza TV, con una scelta mirata di programmazioni su Sky e in chiaro, Cinema e Web, attraverso una declinazione della creatività in emozionanti clip ambientate nei diversi mondi Snaidero.

Ideato dall’agenzia Unidea, lo spot traduce il cuore emozionale della sceneggiatura nel messaggio chiave dell’azienda friulana: le cucine Snaidero accompagnano tutti i momenti importanti della nostra vita e il payoff recitato finale ‘Snaidero, cucine per la vita’ risulta la più naturale conclusione.

Nello spot le collezioni Snaidero vanno a costituire 7 set di vita, situazioni quotidiane ma diverse per momento e intensità, accomunate dall’elemento emozionale del bacio, protagonista di ogni situazione scenica: storie di baci, ma soprattutto di emozioni. Il bacio giocoso di due bambini, il primo bacio di due adolescenti, il bacio che sancisce progetti di vita comune, dal matrimonio alla crescita dei figli, quello ancora appassionato di una coppia matura: le cucine Snaidero sono il palcoscenico dei momenti che contano, quelli che emozionano veramente, che non si dimenticano, che fanno crescere e che danno un senso al quotidiano.

 

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Serveco e Consorzio Quadrifoglio chiariscono i dubbi sulla raccolta differenziata

- # # # #

“Separati in casa”. nuova campagna Serveco

Serveco attiva da ormai trent’anni al servizio dell’ambiente, dell’ecologia e dell’innovazione sostenibile, lancia “Separati in casa”. La nuova campagna di comunicazione ambientale che prevede sei episodi di pochi minuti l’uno che raccontano i dubbi quotidiani sulla raccolta differenziata, risolti con simpatia da una giovane coppia.

Lui, geloso, interpreta male alcuni atteggiamenti della giovane moglie, che in realtà ha in serbo per lui ben altre sorprese, che si sveleranno solo alla fine dell’episodio. Se l’intreccio della storia prosegue per tutti e sei gli spot, in ognuno di essi si risolve un problema pratico, e il valore del messaggio comunicato è moltiplicato dall’incrocio tra la narrazione verticale e quella orizzontale.

Ogni video, comunque, contiene messaggi ambientali utili per risolvere le quotidiane perplessità di chiunque abbia a che fare con la raccolta differenziata, dal conoscere i giorni di raccolta dell’umido, fino a dove si gettano gli scontrini (quelli non vanno nella carta). I sei episodi sono stati scritti e sceneggiati dall’ufficio comunicazione del Consorzio Quadrifoglio, che segue le attività di Serveco, e girati e montati da Gianni Giacovelli, giovane regista tarantino. I due protagonisti vengono dalla scuola del teatro Crest di Taranto, e sono Francesca Danese e Giuseppe Marzio.

“Abbiamo pensato di dare una svolta alla solita comunicazione ambientale perché anche i cittadini che serviamo sono forse troppo abituati e assuefatti ai soliti messaggi. Serviva qualcosa di nuovo, e grazie alla collaborazione dei professionisti del Consorzio Quadrifoglio e alla troupe di Giacovelli, siamo riusciti a mettere insieme le esigenze di comunicazione dei corretti comportamenti ambientali con lo storytelling. Abbiamo pensato di realizzare qualcosa nella quale chiunque potesse riconoscersi, consapevoli che il tono da maestrina non serve e non produce nulla di buono. Dopo trent’anni di attività in questo campo, durante i quali abbiamo fortemente spinto la parte pedagogica del nostro lavoro, abbiamo pensato di far realizzare un prodotto capace di favorire nei cittadini una specie di riconoscimento, favorendo l’evocazione della propria vita quotidiana. Gli episodi, inoltre, contengono messaggi validi a tutte le latitudini e per tutti i servizi e siamo certi che da Milano fino a Agrigento potranno tornare utili” dichiara Pino Caramia, responsabile del settore Igiene Urbana di Serveco, che ha fortemente voluto il progetto “

Serveco, non nuova ad operazioni innovative di comunicazione, già alla fine degli anni ’80, quando la raccolta differenziata non era obbligatoria (lo diventò dieci anni dopo, con il decreto Ronchi), per promuovere corretti comportamenti ambientali produsse un fumetto “L’immondizia non è liquirizia e va gettata con furbizia”

articoli correlati