BRAND STRATEGY

Dopo una gara, Estathé conferma Caffeina per la Digital & Social Communication 2019

- # # # #

Caffeina

Inseguito agli ottimi risultati ottenuti lo scorso anno, il Gruppo Ferrero ha rinnovato la collaborazione con Caffeina, per la gestione della comunicazione Digital & Social del brand Estathé.

 

Caffeina ha definito insieme al team Marketing di Estathé il metodo e l’approccio più efficaci per generare un impatto reale rispetto agli obiettivi: diffondere la positività che contraddistingue la marca anche sui media digitali e rafforzare il legame coi propri consumatori, traducendo sul digitale il “Thé Best”, il posizionamento di marca.

 

I risultati ottenuti durante il primo anno di attività hanno superato le aspettative: con Facebook e Instagram, sono state raggiunte oltre 4 milioni di persone ogni mese, totalizzate oltre 157 milioni di impression, più di 2,3 milioni di interazioni e oltre 1,2 milioni di visualizzazioni video di almeno 10 secondi.

Per raggiungere questi risultati, si è definita un’identità per ogni prodotto della gamma Estathé, individuando posizionamento, target (media e personas), tone of voice, strategia editoriale e asset creativi (trattamento, cromatismi, ambientazioni e tipografia). È stato quindi sviluppato un Digital Marketing Plan coerente con gli obiettivi del brand, senza tralasciare di considerare la stagionalità e le occasioni di consumo proprie di ogni prodotto.

 

“Insieme a Estathé siamo riusciti a comunicare uno dei brand più amati dagli italiani e a sviluppare un impatto reale per la marca grazie a creatività e digitale. Numeri alla mano, possiamo dire di averlo fatto, e anche bene. La conferma dell’incarico è una grande soddisfazione per il nostro team, e ci da l’energia necessaria per raggiungere i nuovi obiettivi che ci siamo prefissati”, ha commentato Tiziano Tassi, CEO di Caffeina.

 

Credits

Tiziano Tassi, CEO & Partner
Antonio Marella, COO & Partner
Davide Paganessi, Operations Director
Client Services: Francesca Frigeri, Ilaria Incao
Operations: Nicola Masella, Eleonora Reggiani
Strategy: Alice Cagnani
Media: Enrico Pellucco, Lisa Lazzarotto
Creative: Pietro Mandelli, Alessandro Lapetina, Simone Macciocchi
Content: Cecilia Pizzaghi, Leonardo Valeri
Production: Alberto Barba Sanchez, Ermanno Bonazzi, Luigi Panico, Gaetano Corvino

articoli correlati

AGENZIE

AIRC si rinnova sul web con Caffeina. Ottimizzato il funnel per la donazione

- # # # #

AIRC - Caffeina

La Creative Digital Agency Caffeina affianca AIRC nel percorso di ridefinizione della sua strategia di comunicazione digitale con la riprogettazione del suo sito web online con una veste totalmente rinnovata.

 

AIRC dal 1965 sostiene con continuità, attraverso la raccolta di fondi, il progresso della ricerca per la cura del cancro e diffonde una corretta informazione sui risultati ottenuti, sulla prevenzione e sulle prospettive terapeutiche. Il sito airc.it è uno strumento di comunicazione e divulgazione consultato ogni anno da oltre 8 milioni di visitatori, che si rinnova nella forma e nei contenuti per continuare a presidiare la rete con informazioni puntuali e verificate e per offrire ai suoi sostenitori nuove modalità di donazione online.

 

La riprogettazione del sito

 

Semplicità, coerenza, contestualizzazione, universalità: queste le parole chiave in una comunicazione che si rivolge a un target trasversale e che è in grado di trasmettere contenuti scientifici e tecnici con un linguaggio divulgativo e comprensibile.

 

La riprogettazione del sito si è articolata attraverso tre punti fondamentali: l’ideazione di un nuovo stile di comunicazione online in grado di abbracciare e coniugare sia gli elementi visuali che quelli testuali; l’implementazione di una diversa architettura e modalità di fruizione dei contenuti editoriali, in grado di riposizionarne il valore; la creazione di un funnel guidato per la donazione sfruttando nuovi strumenti di pagamento e nuove aree d’opportunità.

 

Per poter garantire una presenza digitale allineata tra tutti i punti di accesso al network anche dal punto di vista visuale, i professionisti di Caffeina hanno supportato AIRC nella definizione di un Design System univoco e coerente per la sua presenza online, che racchiudesse i principi comunicativi del brand, le sue linee guida per i testi e gli elementi base di design, riuscendo a raccontare il posizionamento e i valori di AIRC anche in questa nuova veste digitale.

 

Obiettivo: semplicità

Con l’obiettivo della semplicità, la Creative Digital Agency si è quindi focalizzata sulla razionalizzazione dell’architettura del portale AIRC.it, per garantire all’utente una navigazione tra i contenuti più facile e intuitiva: l’homepage è diventata un hub per la raccolta dei contenuti più recenti e rilevanti dai diversi canali editoriali del portale.

 

Caffeina ha supportato AIRC anche nell’ottimizzazione del funnel per la donazione, con l’implementazione di nuovi strumenti e modalità per il pagamento, rendendo più semplice e intuitivo il processo.

 

“Ogni progetto che seguiamo è per noi una sfida entusiasmante, ma la nobiltà della mission di AIRC ci ha reso ancor più orgogliosi di questa collaborazione. Siamo certi di avere, con il nostro lavoro, migliorato significativamente l’esperienza di chi naviga sul sito airc.it e dato il nostro piccolo contributo alla sensibilizzazione sul valore della ricerca e della donazione”, ha commentato Tiziano Tassi, CEO di Caffeina.

 

Credits

Tiziano Tassi, CEO & Partner
Antonio Marella, COO & Partner
Henry Sichel, General Manager
Davide Paganessi, Operations Director
Stefan Manastirliu, Experience Design Director
Alessandro Casu, Technology Director
Stefano Azzolini, CTO
Client Services: Silvia Zaccarelli, Andrea Pettinaroli
Operations: Graziano Vincini, Silvia Parmiggiani
Experience Design: Lorenzo Bertè, Maria Navarro Baleriola
Technology: Flavio De Stefano, Filippo Mangione, Andrea Longo, Michael Genesini, Alberto Parziale, Lorenzo Girardi, Riccardo Cannella

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Caffeina presenta #AGoldenpointDay, per l’A/I 2018 di Goldenpoint

- # # # #

goldenpoint

Caffeina presenta la campagna #AGoldenpointDay, sviluppata per raccontare la collezione Autunno/Inverno di Goldenpoint, brand retail di legwear e beachwear.

La collaborazione tra Goldenpoint e Caffeina è ormai consolidata, e prosegue infatti senza interruzione dal 2016. Nel tempo, il progetto, partendo dalla gestione dei social media, si è evoluto e continua a evolversi, concentrandosi sempre più sulla creazione di contenuti in grado di generare un impatto reale verso il target di riferimento. Per la stagione A/I 2018, Goldenpoint, che già può contare su un’identità affermata su tutti i principali social media, ha quindi deciso di investire con Caffeina nella realizzazione di uno shooting emozionale, capace di stringere ancor di più il forte legame tra il brand e il suo pubblico.

Da sempre Goldenpoint è vicino a tutte le donne, accompagnandole nella loro vita quotidiana e supportando la loro voglia di esprimersi in ogni istante della giornata. È questo il messaggio trasmesso grazie alla campagna #AGoldenpointDay, che vede protagoniste proprio le donne che ogni giorno scelgono e indossano i prodotti del brand. Il racconto si sviluppa attraverso immagini pulite, quasi degli scatti rubati, che mostrano momenti tratti dalla vita reale di due ragazze, divise tra i rispettivi impegni, appuntamenti e note in agenda. Il tutto presentato, grazie al lavoro di Caffeina, con tone of voice diretto, naturale e spontaneo.

“Quando la collaborazione con un brand continua nel tempo, come in questo caso, è importante riuscire a far evolvere la comunicazione, senza restare intrappolati nei soliti schemi”, commenta Tiziano Tassi, CEO e Partner di Caffeina. “Noi lo facciamo con la capacità di capire e risvegliare l’energia del brand, tenendola sempre in movimento. Crediamo di esserci riusciti anche con questa campagna”.

La campagna è on air su Facebook e Instagram, all’interno di alcuni store Goldenpoint e sull’eCommerce a partire dallo scorso settembre e si concluderà nel mese di dicembre.

 

CREDITS CAFFEINA
Tiziano Tassi, CEO
Antonio Marella, COO
Henry Sichel, General Manager
Davide Paganessi, Operations Director
Client Services: Laura Schiava, Francesca Lusardi
Strategy: Enrico Pellucco, Alice Cagnani
Creative: Pietro Mandelli, Alessandro Lapetina, Paolo Guastalla, Simone Macciocchi
Content: Beatrice Coppellotti, Giulia Rizzini, Aida Hernandez

 

CREDITS PRODUZIONE
Lola Toscani Management & Production
Fotografo: Paolo Musa
Stylist: Michela Caprera
Hair: Lucio Ocria
Make Up: Lisa Farneti

articoli correlati

AGENZIE

Alla consultazione di GrandVision per l’agenzia social e digital vince Caffeina

- # # # #

grandvision italy

GrandVision Italy, punto di riferimento nel settore dell’ottica retail, presente sul territorio nazionale con oltre 400 punti vendita a insegna GrandVision, GrandVision by Avanzi, GrandVision by Optissimo, Solaris e come partner nelle principali insegne della GDO con Corner Optique, ha concluso la consultazione rivolta alle agenzie digital e social avviata a marzo e ha scelto Caffeina come partner per le attività di comunicazione sui canali social e di pianificazione media digitale.

Realizzato con il supporto di un Auditor Specializzato Internazionale, ELey Consulting, e del suo rappresentante in Italia, Paola Furlanetto, il pitch ha avuto un grande seguito, con oltre 100 candidature. Sono state coinvolte agenzie, centri media e strutture internazionali, oltre ai maggiori player indipendenti del digitale. Dopo oltre 4 mesi, necessari allo svolgimento dell’intero processo di selezione, sono state 5 le agenzie digital giunte alla fase finale e la scelta di GrandVision è ricaduta su Caffeina, che ha saputo distinguersi per proposte creative e strategia media.

Caffeina, Creative Digital Agency con sede a Parma, da settembre ha iniziato a gestire i canali social di GrandVision e da dicembre prenderà in mano anche la gestione della pianificazione media digitale. L’obiettivo è quello creare una sinergia tra la parte di contenuti e la parte di gestione media sviluppando un linguaggio proprietario coerente per questi canali, così da ottimizzare i risultati e raggiungere al meglio gli obiettivi prefissati per il 2019.

“Siamo particolarmente soddisfatti dell’esito della gara indetta per la ricerca della nuova agenzia digital e social, che curerà la creatività e la strategia media digitale di GrandVision Italy”, commenta Gijsbert Ackermans, Marketing Director di GrandVision Italy. “Essere presenti in modo efficace sui canali social è un elemento ormai indispensabile per le aziende e siamo certi che, grazie alla collaborazione con una realtà innovativa come quella di Caffeina, potremo implementare nel modo più efficiente le performances dei nostri brand su tutti i nostri canali e per tutti i nostri target”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Caffeina firma il nuovo spot digitale di Zymil con Jill Cooper

- # # # #

Caffeina - Zymil

Caffeina presenta la campagna ideata e sviluppata per Zymil, la seconda referenza più venduta nella GDO. Il brand, che nel 2018 festeggia i 50 anni dalla nascita, ha chiesto a Caffeina di avvicinarlo alla sfera valoriale del well-being, e renderlo più dinamico. Grazie alla campagna si consolida il posizionamento di marca sottolineando come Zymil sia in grado di regalare la giusta carica, facendo sentire chi lo consuma letteralmente… al 100%.

Per comunicare quanto sia semplice sentirsi al 100%, Caffeina ha selezionato, grazie a un’analisi digitale, la regina assoluta del fitness motivazionale: Jill Cooper. Conosciuta e apprezzata sia da adulti sia da millennial, sempre divertente e coinvolgente anche grazie al suo accento americano, la personal trainer, star in TV e sul web, si è rivelata una testimonial perfetta.

“Il nostro obiettivo era presentare i prodotti Zymil come valido aiuto per chi li consuma nel sentirsi meglio, al 100%. Crediamo che la campagna sviluppata con Caffeina riesca a trasmettere questo messaggio in modo divertente ed efficace. I primi dati di misurazione della campagna sono molto positivi e ne confermano l’efficacia”, ha commentato Silvia Campioni, Marketing Manager Milk Parmalat brand Yogurt & Dessert.

Infatti, #alcentopercento con Jill Cooper aiuta Zymil ad associarsi con ironia alla sfera del fitness e del benessere, riuscendo al contempo a trasmettere il messaggio di marca. Per ogni prodotto Zymil è stato creato un video tutorial in cui Jill Cooper presenta un esercizio che permette di sentirsi davvero al 100%. Inaspettatamente però, non si tratta di squat o flessioni, ma di semplici azioni legate al consumo dei diversi prodotti Zymil legati a uno stile di vita positivo.

 

Caffeina | Zymil #alcentopercento con Jill Cooper Case Study from Caffeina on Vimeo.

 

Il primo flight della campagna ha già prodotto risultati ottimali e, soprattutto, reali, come si vede dalla Brand Lift realizzata con Google per quanto riguarda l’efficacia di YouTube: l’AD Recall (9,6%) si è confermato come un dato nella media, mentre si è registrato addirittura un risultato da best in class per quanto riguarda la Consideration (+10,1%). La prima fase della campagna ha prodotto 33 milioni di impression tra Facebook, Instagram e YouTube, con un VTR al 100% del video 90s pari a 24%, un VTR al 100% dei video 30s del 58% e 4,7 milioni di visualizzazioni complete.

“Lavorare con un brand che ha 50 anni di storia è una sfida fantastica: faccio i complimenti al nostro team che è riuscito, insieme al Cliente, a capire quale fosse l’energia unica della marca e a risvegliarla, rendendo Zymil più dinamico ed efficace, riuscendo con la campagna a creare un impatto reale”, ha commentato Tiziano Tassi, CEO di Caffeina (nella foto).

I contenuti della campagna sono stati realizzati con uno shooting che ha permesso di produrre: 1 video hero da 90″, 12 video da 15” e 30” con un girato dedicato, 10 scatti ambientati, 4 Instagram Stories, e un set di GIF utilizzate nella relazione con la community Zymil sui Social Media.

On air a giugno e luglio, con un primo flight su yogurt e yogurt alla greca, e in ottobre con un focus sul latte Bio, la campagna proseguirà fino a metà novembre con l’ultima wave sul cappuccino.

CREDITS
Tiziano Tassi, CEO e Partner
Antonio Marella COO e Partner
Davide Paganessi, Operations Director
Pietro Mandelli, Senior Art Director
Andrea Casadio, Content Designer
Azzurra Mariotti, Copywriter
Giovanni Esposito, Social and Content Associate
Alberto Barba Sanchez, Senior Content Designer
Alice Cagnani, Digital Strategist
Francesca Frigeri, Account Manager
Eleonora Reggiani, Account Executive

articoli correlati

AGENZIE

Caffeina è stata scelta da AON per la consulenza nella digital innovation

- # # # # #

aon - caffeina

Caffeina,Creative Digital Agency con sede a Parma, annuncia di essere stata scelta dalla branch italiana di Aon, società leader globale nella consulenza e gestione dei rischi, nell’intermediazione assicurativa e riassicurativa, come partner per la Digital Innovation e il Service Design nei diversi settori rivoluzionati dalla Digital Transformation.

Aon da oltre 30 anni affianca Gruppi industriali e finanziari di qualsiasi settore, Enti e Aziende Pubbliche, PMI e ordini Professionali attraverso un approccio di consulenza integrato e un approccio basato sulla conoscenza dei mercati locali e l’esperienza a livello internazionale.

Con l’obiettivo di migliorare la relazione con i propri clienti e garantire loro servizi di elevato valore, Aon ha intrapreso un importante percorso di digital innovation e di avvicinamento a metodologie di service design che coinvolge le diverse Business Unit.

Aon si è avvalsa della consulenza di Caffeina sin dall’avvio di tavoli interni sulla digital innovation, in relazione alla progettazione di prodotti e servizi destinati a settori differenti, quali ad esempio l’healthcare e la mobilità sostenibile. Grazie alla sinergia che si è da subito instaurata, Caffeina affiancherà Aon in ogni fase del design thinking, dal posizionamento fino al design dei touchpoint digitali, alla comunicazione e fruizione del servizio.

Nel dettaglio, la Creative Digital Agency supporterà Aon nelle attività di posizionamento strategico di nuovi prodotti e servizi digitali, ma anche nel branding, progettazione UX (user experience) e design UI (User Interface design).

“Affiancare Aon in questo percorso di innovazione e trasformazione digitale, che possiamo definire unico nel suo genere, è fantastico. Viste le premesse e il potenziale, siamo sicuri che da questa collaborazione otterremo grandi risultati”, ha commentato Tiziano Tassi, CEO Caffeina.

“L’innovazione rappresenta per Aon uno dei principali asset strategici, fattore da sempre distintivo del nostro Gruppo e da cui nessun player può ormai prescindere per rispondere ai cambiamenti, siano essi sociali, legati alla globalizzazione, ai rischi geopolitici o alle nuove tecnologie. Questo “pillar” ha sempre spinto Aon ad evolversi per dare risposte concrete ai bisogni emergenti del mercato, anticipando l’offerta di soluzioni ai clienti, anche a livello tecnologico”, aggiunge Enrico Vanin, Amministratore Delegato Aon Spa e Aon Hewitt Risk&Consulting. “Questa partnership con Caffeina va proprio in questa direzione: sviluppare soluzioni innovative capaci di rendere alla portata di tutti la fruizione di servizi complessi in modo facile e intuitivo, garantendo al contempo un’assistenza costante agli utenti attraverso i suoi collaboratori. Lo human e il tech continuano a far parte della stessa squadra e come accade in una gara di staffetta, concorrono allo stesso obiettivo passandosi il testimone”.

articoli correlati

AZIENDE

Il nuovo Head Quarter di Caffeina a Parma: 1.300 mq dedicati alla creatività

- # # # # # #

caffeina

Crescita. Talento. Fiducia. Impatto reale. Ottimismo. Sono questi i valori che hanno portato Caffeina, Creative Digital Agency nata solo 7 anni fa, ad affermarsi oggi come una realtà in grado di attrarre talenti e di accompagnare i propri partner nella Digital Transformation. E oggi festeggia con nuovo Headquarter, che ha visto la presenza di Daniele Chieffi, Head of Digital Communication and Content Factory – Agi, Mauro Del Rio, Chairman di Docomo Digital, e Federico Pizzarotti, Sindaco di Parma. La nuova sede è un hub creativo proiettato verso l’innovazione, ma ancorato al territorio di Parma, città in cui Caffeina è nata e dove oggi, da azienda consolidata, diventata recentemente S.p.A., continua a investire.

L’apertura del nuovo HQ di Caffeina rappresenta il primo atto concreto per la creazione in prospettiva di un distretto digitale creativo più ampio, che farà crescere nuovi progetti e grandi talenti. La sede occupa un’area di 1.300 mq, inondati di luce naturale grazie alle pareti costituite da vetro “basso – emissivo” (Low-E). Gli spazi sono stati pensati per favorire la collaborazione, il lavoro in team e il confronto: ben 440 mq sono riservati a meeting, relax ed eventi, mentre il team di professionisti potrà lavorare fianco a fianco in un ampio open space di 360 mq.

Il complesso in cui sorge il nuovo HQ, denominato CUBO, avveniristico e post industriale, e sede di studi creativi, laboratori di produzione artistica, gallerie, bar e palestre, conta negli spazi di Caffeina anche uno UX Lab dedicato a workshop e co-design, una Innovation Room destinata a ospitare installazioni e prototipi di tecnologia applicata e uno Studio di Produzione di contenuti di oltre 50 mq.

“Siamo davvero orgogliosi del nostro nuovo HQ o, meglio, della nostra nuova casa. Finalmente gli spazi che ci ospitano rappresentano a pieno Caffeina, la nostra filosofia e i cambiamenti che abbiamo attraversato in questi anni” ha spiegato Henry Sichel, General Manager di Caffeina. “Siamo riusciti nell’impresa di costruire un’azienda digitale forte e innovativa a Parma. E proprio qui abbiamo voluto continuare a investire, certi di poter attrarre un numero sempre maggiore di talenti”.

La nuova sede si è rivelata necessaria per far fronte alle mutate esigenze dell’agenzia, a seguito di uno sviluppo letteralmente esponenziale sia a livello di fatturato sia di organico: dopo aver chiuso il 2017 con quasi 5 milioni di ricavi, in aumento del 40% rispetto al 2016, la previsione per il 2018 si avvicina a 7 milioni di euro. Lo staff dell’agenzia conta attualmente 110 professionisti della creatività, della tecnologia, del design e del marketing digitale, distribuiti tra Parma, Roma e Milano, ma con un legame molto forte con la città emiliana.

articoli correlati

AZIENDE

Caffeina e PwC insieme: una collaborazione per il “Service Design for Growth”

- # # # #

PwC

La Creative Digital Agency Caffeina, e PwC, network internazionale leader nei servizi professionali alle imprese, siglano un accordo strategico.

I consumatori non cercano più solo un prodotto o servizio, ma esperienze appaganti: un consumatore su 3, come emerge da un’analisi di PwC, abbandona il prodotto/servizio di un brand che ama dopo una sola esperienza negativa. Inoltre il 56% delle aziende non usa i feedback dei clienti per migliorare la propria offerta e solo il 13% delle stesse, a livello mondiale, è strutturata intorno all’esperienza del cliente.

Sulla base di questi insight nasce il Service Design for Growth, un nuovo modello di fare consulenza con un approccio ispirato al Service Design per aiutare le organizzazioni customer-facing, dal retail al banking, dal fashion alle utilities, ad affrontare e vincere le sfide dei mercati.

Un team multidisciplinare di professionisti Caffeina e PwC, che spazia dai data scientist ai business designer, aiuterà le aziende a gestire il cambiamento, partendo dal cliente finale fino ad arrivare all’organizzazione interna, evolvendola in meglio per formulare nuovi modelli di business orientati al consumatore.

Il “Service Design for Growth” avrà infatti la mission di aiutare le aziende a reinventare il proprio Business Model partendo proprio dall’esperienza dei consumatori, con l’obiettivo di incrementare la fiducia nel brand, l’engagement del consumatore e sostenere la crescita del business.

Unendo le competenze legate al mondo della comunicazione digitale di Caffeina e al business advisory di PwC, le aziende godranno di un nuovo approccio fresco e sinergico, un impatto tangibile sull’intera organizzazione, front e back office, dalla strategia all’execution.

“Crescere è la sfida più complessa”, dichiara Tiziano Tassi, CEO di Caffeina. “Con il nuovo metodo sviluppato con PwC, le aziende saranno realmente facilitate nella gestione del cambiamento, partendo dal cliente finale per arrivare fino all’interno delle organizzazioni. Non abbiamo una formula magica ma siamo certi che, con il giusto mindset, l’impossibile può diventare possibile”.

La growth methodology passa attraverso 4 fasi di lavoro: esplorazione, strategia, co-creazione, crescita.

Dalle ricerche che studiano e analizzano i bisogni e i punti di frizione del consumatore finale, le ricerche di mercato, l’implementazione del prodotto stesso e la progettazione della struttura e dei processi interni necessari, l’azienda evolverà verso una nuova dimensione incentrata sul cliente.

“I modelli tradizionali di consulenza direzionale si concentrano sul perimetro di business esistente”, aggiunge Massimo Ferriani (nella foto), Partner di PwC. “Il Service Design for Growth definisce un modello di consulenza orientato alla sfida, alla risoluzione di nuovi ed impellenti bisogni dei clienti, alla cocreazione di modelli di business. È tempo di cambiare, la parola d’ordine è crescere”.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La “zombietudine” al centro della nuova campagna Buondì Motta. Firmano Saatchi & Saatchi, Caffeina e MSL Group

- # # # # # # #

buondì motta

Dove eravamo rimasti… Che una colazione capace di “coniugare leggerezza e golosità” esista e si chiami Buondì l’abbiamo capito. Certo, ci sono voluti un po’ di meteoriti piovuti sulla Terra per convincerci, ma Motta ha dimostrato che anche l’impossibile diventa possibile.

Ora è il momento di dare il benvenuto alla nuova campagna, realizzata da Saatchi & Saatchi e pianificata da PHD Italia, che ironizza sugli stereotipi pubblicitari con un linguaggio iperbolico come solo Motta sa fare.

Da domenica 23 settembre è on air, sulle principali emittenti televisive, una nuova saga declinata nei formati da 15 e 30 secondi, che strizza l’occhio all’horror comedy mostrando lo “zombie” che c’è in ognuno di noi prima di una colazione golosa e leggera, capace di rimetterci al mondo.

Il concept della campagna

La sveglia mattutina è drammatica per tutti. È difficile trovare nella vita reale una famiglia felice, bella, allegra e positiva subito dopo il risveglio. Basta guardarsi allo specchio: occhi gonfi, volto sfatto, capelli arruffati… Solo parlare e dire “buongiorno” sembra impossibile. Più che persone sembriamo zombie. C’è solo una colazione capace di alleggerire il momento del risveglio e darci la forza per cominciare le nostre giornate: Buondì.

È questo lo spunto creativo alla base dell’inedita campagna, firmata ancora una volta da Saatchi & Saatchi e prodotta da Filmmaster Productions con la regia di Ben Callner, che decidono di mettere in scena una disperata e rocambolesca ricerca dell’unica colazione che può rimettere al mondo. Una campagna ancora una volta “diversa” con uno storytelling che si sviluppa su soggetti pieni di colpi di scena e divertimento che conferma l’originale capacità Motta di conciliare elementi apparentemente opposti: Buondì è l’unica colazione che rende possibile l’impossibile grazie al connubio di leggerezza e golosità che riporta in vita gli italiani di tutte le età.

Il concorso instant win

Ad accompagnare il lancio della nuova incredibile campagna pubblicitaria, Buondì Motta presenta “Ti rimette al mondo”, il concorso on pack – concept, creatività, design e tecnologia a cura di Caffeina – che dal 19 settembre al 20 novembre 2018 si propone come antidoto per fermare l’epidemia dilagante di “zombietudine”.

In palio, con l’acquisto di almeno una confezione di Buondì a scelta tra tutta la gamma, 3 Samsung Gear 360 al giorno per registrare video in 4k e realizzare scatti mostruosi a 360 gradi. Partecipare è semplice, dopo aver acquistato almeno una confezione di Buondì con il flash del concorso on pack, si dovrà registrare il codice stampato sulla vaschetta nel sito dedicato  scoprendo immediatamente così, se si è tra i fortunati vincitori.

La landing del concorso sarà anche un’edizione straordinaria 24/7 sull’epidemia, con aggiornamenti sulla sua diffusione, indicazioni su come riconoscere i sintomi e affrontarla per curarsi. Il tutto supportato da una serie di attività digital e social – gestite da MSL Group – che vivranno sulle pagine Facebook e Instragram di Buondì Motta.

CREDITS

Agenzia: Saatchi & Saatchi
CEO: Simone Masé
Direttori creativi: Alessandro Orlandi e Manuel Musilli
Vice Direttore Creativo e Copywiter: Riccardo Catagnano
Vice Direttore Creativo e Art Director: Nico Marchesi
Head of TV: Raffaella Scarpetti
TV Producer: Sabrina Sanfratello
Team Account: Mayna Frosi, Doriana Siracusano, Carola Canossi Senior Planner: Ornella Vittorioso
PR Coordinator: Rachele Dottori

Agenzia Social e Digital PR: MSL
Digital Strategy Director Publicis Groupe: Marco Fornaro
Digital Account: Elena Garatti, Fabrizia Todaro, Carola Simoncini Digital Creative Directors: Roberto Porta, Alessandro Michetti Digital Art Director: Giorgio Bianco
Digital Copywriter: Simona Russo

Cdp: Filmmaster Productions

Per la TV:
Regia: Ben Callner
DOP: Alessandro Dominici

Per la parte Digital:
Regia: William9
DOP: Fabio Casati
Executive Producer: Lorenzo Cefis
Producer: Margherita Bardari
Montaggio: Alice Baragetti
Scenografia: Benedetta Brentan
Costumi: Sarah Jane Fowers Perotti
Make up: Milena Di Girolamo e Gea Beltrame Post Production Video: Band
Post Audio: Top Digital

Agenzia media: PHD Italia
Direttore: Paola Aureli
Account Manager: Matteo Zelger
Communication Planning Manager: Anna Venturini
Communication Planner: Giulia Zanoletti e Jennifer Ramanzini

Caffeina
CEO e Partner: Tiziano Tassi
COO e Partner: Antonio Marella
Operations Director: Davide Paganessi
Account Manager: Laura Schiava
Account Executive: Francesca Lusardi
Digital Strategist: Alice Cagnani
Senior Copywriter: Alessandro Lapetina
Art Director: Paolo Guastalla
Social and Content Associate: Giovanni Esposito Content Designer: Luigi Panico
Frontend Dev Coordinator: Filippo Mangione Backend Developer: Gabriele Diener
Junior Frontend Developer: Silvia Biral
Senior UX Designer: Luca Lombardi
UX Design Associate: Lesley Ann Culla

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Santàl on air con “I Fruttivendoli d’Italia” radio e digital. Firma Caffeina

- # # #

santal caffeina

Caffeina ha ideato e sviluppato la campagna I Fruttivendoli d’Italia, in comunicazione digital, social e radio lanciata da Santàl, iconico brand del gruppo Parmalat leader nel mercato dei succhi di frutta.

Durante l’estate Santàl ha presentato due nuove referenze, arricchendo la sua già ampia gamma di prodotti a base di ingredienti naturali e genuini con le linee Santàl Centrifughe e Santàl Bio. Con la prospettiva di questi importanti lanci e con la bella stagione in vista, il brand aveva l’obiettivo di rafforzare ulteriormente il proprio posizionamento, comunicando il prodotto con il messaggio: “Santàl, assapora la frutta“.

L’incarico è stato affidato ancora una volta a Caffeina, con cui il gruppo Parmalat lavora in continuità, grazie alla creatività e all’impatto del concept sviluppato. Alla base della campagna c’è infatti un’idea semplice ma efficace: chi può comunicare il sapore della frutta meglio di una persona che la sceglie quotidianamente? Qualcuno che conosce le eccellenze del territorio, le abitudini, lo stile di vita e i gusti dei clienti: insomma, i fruttivendoli che animano i nostri mercati locali.

Così Caffeina ha ideato i Fruttivendoli d’Italia, 4 personaggi provenienti da 4 regioni diverse, che trasmettono grazie al loro carattere i sapori genuini dei prodotti che consigliano ai propri clienti. Una siciliana (Concetta), un toscano (Simone), un lombardo (Gianni) e un campano (Salvatore): ognuno di loro si esprime con i modi di dire e la cadenza tipica della regione di origine, ed è ripreso in brevi video ambientati in un mercato rionale.
La campagna ha previsto una produzione con il modello della Content Factory, ottimizzando lo shooting per ottenere vari formati video digitali, snack content e 2 soggetti radio da 15” in onda sulle principali radio nazionali.

La campagna digital è partita il 13 luglio, insieme alla radio, e continuerà fino a metà agosto. Quindi, su Facebook, è stata realizzata una brand lift con Nielsen per confermare l’efficacia della campagna, che ha dato risultati straordinari: aumento dell’Ad Recall di +7 punti (benchmark: 6,5pt) e un aumento dell’intenzione di acquisto di +5 punti (benchmark: 1,5pt). La campagna ha comunicato a più di 10,5 milioni di persone con oltre 52 milioni di impression.

“Siamo felici di dimostrare che la conoscenza approfondita di una marca non è una prigione creativa ma un trampolino dove evolvere la comunicazione per essere sempre più efficaci”, ha commentato Tiziano Tassi, CEO di Caffeina. “Le prime evidenze dei risultati di campagna dimostrano che il nostro team è riuscito a esplorare nuovi territori potenziali in cui la marca si può esprimere e quello dei Fruttivendoli d’Italia è uno spazio che da oggi è associato a Santàl.”.

 

Credits

Caffeina:
Tiziano Tassi, CEO e Partner
Antonio Marella COO e Partner
Davide Paganessi, Operations Director
Pietro Mandelli, Senior Art Director
Lorenzo Bassi, Senior Content Designer
Leonardo Valeri, Content Designer
Alessandro Lapetina, Senior Copywriter
Lidia Strusi, Social and Content Associate
Alberto Barba Sanchez, Senior Content Designer
Alice Cagnani, Digital Strategist
Francesca Frigeri, Account Manager
Oleksandra Melnyk, Account Executive

CdP: Withstand Film
Davide Ferazza, Executive Producer – Partner
Giulia Solia, Executive Producer
Jacopo Rondinelli, Regista

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Caffeina scelta da Bulgari per i social media del brand. On air la campagna dedicata alla linea BB

- # # # #

Bulgari - Caffeina

La Creative Digital Agency Caffeina annuncia l’avvio di una nuova collaborazione con Bulgari, storica azienda italiana fondata nel 1884 e dal 2012 parte del gruppo LVMH, attiva nel settore del lusso con prodotti di eccellenza.

La prima fase del progetto, già “on air” sulla presenza Instagram del brand, parte dalla richiesta di sviluppare una nuova campagna social media per riposizionare l’iconica linea BB, che ha segnato e continua a definire la storia del lusso in Italia e nel mondo.

Da qui, il team creativo di Caffeina ha ideato “The Book of Bulgari Etiquette – B or not to B”. La campagna parte da un insight sulla donna Bulgari, che scrive da sé le proprie regole, al contrario di chi si limita a seguire i dettami della tradizionale etichetta. Bulgari, infatti, reinventa le norme dell’eleganza e lo comunica parlando alla donna moderna, scardinando il vecchio galateo femminile, grazie a una strategia di storytelling armonico e con una forte visual identity, articolata in una video strategy, shooting di prodotto ambientato e animazioni 3D.

“Lavorare per Bulgari è motivo di grande orgoglio per tutto il nostro team. Inoltre, questa campagna è per noi particolarmente significativa: proprio perché la creatività è il nostro mestiere, un progetto che celebra la libertà di esprimere sé stessi e invita a pensare fuori dal coro non può che renderci doppiamente fieri”, ha commentato Tiziano Tassi, CEO di Caffeina.

Bulgari non è il solo cliente nel settore Fashion & Luxury della Creative Digital Agency con sedi operative a Parma, Roma e Milano. Dopo uno sviluppo esponenziale recentemente riconosciuto anche dal Financial Times, che l’ha inserita per il secondo anno consecutivo nella sua FT1000 (la classifica delle mille aziende a più forte crescita in Europa). Caffeina ha infatti curato campagne di successo per clienti come, tra gli altri, Giorgio Armani, Hogan, Furla e Woolrich.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Bauli celebra il Natale con Grandolce Pan de Oro. Al via la campagna digital ideata da Caffeina, pianifica PHD Media

- # # # #

Bauli

Grandolce Pan de Oro Bauli affonda le sue origini in una storia lontana e piena di fascino, che è protagonista di una nuova campagna video digital, in cui si rievocano le sue origini rinascimentali.

La campagna è creata e sviluppata da Caffeina e pianificata da PHD Media dal 27 novembre sui canali digital del brand (Facebook, Instagram e Youtube) con snack content video e contenuti social.

Un giovane ritira il suo dolce appena preparato dalla bottega del fornaio e intraprende un cammino per le calli della Venezia cinquecentesca per portarlo come dono a casa dei genitori. Sullo sfondo di una città che non è mai cambiata, il ragazzo attraversa i secoli nei quali il prodotto originale è stata custodito e tramandato per arrivare sino a noi. Lo si vede, perciò, attraversare le vigilie dei Natali del ‘600, poi del ‘700, sfiorato ma non distolto nel suo procedere dalle grandi innovazioni che hanno cambiato la storia e la società.

Durante il percorso muta l’abbigliamento del ragazzo, adattandosi alle mode in auge nelle diverse epoche. Alla fine del suo cammino nel tempo il giovane, alla vigilia del Natale del 2017, giunge finalmente a consegnare il dolce alla sua famiglia, per condividerlo insieme durante la cena impreziosita da un regalo unico con una storia che arriva da lontano.

La nuova campagna Bauli esalta le caratteristiche che rendono Grandolce Pan de Oro una specialità unica per un dono prezioso a cominciare dalla sua ricetta, rimasta fedele alla semplicità originaria a base di pochi ingredienti nobili rigorosamente selezionati, lavorati con passione e maestria artigianale per tre fasi di impasto e oltre 30 ore di lievitazione naturale. Tradizione, bontà ed eleganza sono i soli segreti dell’elegia senza tempo della forma a cupola e di una sublime armonia di sofficità, aroma e dolcezza. Alla migliore tradizione delle botteghe dei mastri fornai e pasticceri veneti s’ispira anche la raffinata confezione realizzata a mano che fa di Grandolce Pan de Oro un dono natalizio raffinato che parla di valori, di radici e di sentimenti importanti, su cui è possibile fare affidamento oggi come nella Venezia del Rinascimento.

Credits
Agenzia: Caffeina
Cliente: Bauli
CEO: Tiziano Tassi
COO: Antonio Marella
Direzione Creativa: Pier Sandro Cancellara
Senior Copywriter: Alessandro Lapetina
Copywriting Associate: Daniel Molinari
Content Designer: Alessandro Pomé
Client Services Director: Massimiliano Galvagni
Account Executive: Francesca Lusardi
Digital Marketing Coordinator: Enrico Pellucco
Digital Strategy Associate: Alice Cagnani
Casa di Produzione: Indaco
Pianificazione: PHD Media

articoli correlati

AGENZIE

AIRC sceglie Caffeina per rivoluzionare e integrare il proprio network di siti web

- # # #

AIRC

Caffeina annuncia di essere stata scelta da AIRC, Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, per amplificare la presenza dell’ente no profit. Il cuore del progetto è una nuova Content Platform digitale.

Questo progetto rappresenta solo una prima fase di un più ampio percorso di ridefinizione della strategia di comunicazione digitale dell’associazione, che vuole consolidare la capacità di valorizzare le attività dell’associazione verso una audience più ampia, sviluppando un sistema che coinvolge le persone grazie a una navigazione migliore, che anticipa i futuri standard di design e di user experience.

“Il fatto che AIRC abbia scelto la proposta di Caffeina è per noi una opportunità straordinaria. Se è vero che c’è una grande sfida in ogni progetto, in questo caso, la mission di AIRC rende ancora più stimolante e motivante dare il massimo per ottenere un grande risultato”, ha dichiarato Antonio Marella, COO e Partner di Caffeina.

La piattaforma mira a rendere coerente e riconoscibile la presenza digital di AIRC, confermandone il posizionamento come fonte di informazione autorevole su temi scientifici e sociali legati alla ricerca oncologica, rafforzando l’impegno dell’associazione nella sensibilizzazione, creando consenso sul valore della ricerca, sui risultati ottenuti e sulla cultura della prevenzione. Grazie al supporto di Caffeina, AIRC farà sentire la propria voce a un pubblico ancora più ampio, utilizzando i linguaggi e gli strumenti più adatti con argomenti come prevenzione, benessere o alimentazione.

articoli correlati

AGENZIE

Ferrero si affida a Caffeina per confermare il posizionamento di Estathé con il claim “Thé Best”

- # # #

Estathé

Caffeina annuncia di essere stata scelta da Ferrero per la Digital & Social Communication di Estathé con l’obiettivo di rafforzare ulteriormente, con una strategia di comunicazione multicanale, il posizionamento del brand come la bevanda più amata d’Italia: un concetto espresso dallo stesso claim del brand, “Thé Best”.

Ferrero, al termine di una gara riservata a un ristretto panel di agenzie leader, ha giudicato eccellente, sia in termini di strategia che di creatività, la proposta elaborata da Caffeina, che è diventata la nuova Agenzia Digital di Estathé.

“Siamo entusiasti che Ferrero ci abbia scelto come nuovo partner di Estathé. C’è sintonia su un approccio digitale che ha l’obiettivo di avere un impatto reale. Nel rispetto della filosofia che guida il nostro lavoro, l’orientamento dell’Agenzia è volto a creare sinergia tra la rilevanza del contenuto e l’efficacia del messaggio di marca”, ha dichiarato Tiziano Tassi, CEO di Caffeina.

Caffeina si occuperà quindi della comunicazione digitale con Content Production per i Social Media e il website del brand. Tra le attività che l’Agenzia prenderà in carico figurano, infatti, la creazione e lo sviluppo di contenuto con video e photo shooting, e l’interazione con la community degli EstaLovers su Facebook, Instagram e YouTube.

La scelta dei media digitali su cui si sviluppa l’attività è frutto della strategia studiata puntando alla leadership e alla rilevanza della marca sul target Millennial, al quale comunicare considerando, naturalmente, le diverse attitudini e comportamenti che intercorrono tra la Generazione Y e Generazione Z.

Con questo nuovo incarico, Caffeina conferma la propria expertise nel FMCG, con Estathé che si aggiunge al roster di brand con i quali l’agenzia sviluppa progetti digitali e campagne di comunicazione, tra cui Bauli, Buondì Motta, Parmalat, Zymil, Chef, Santàl, Mellin, Aptamil e Prealpi.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Caffeina e Findomestic: nuova User Experience e Interface del sito Findomestic.it

- # # # # #

Caffeina e Findomestic

Findomestic si appresta ad affrontare le nuove sfide del web con strumenti digitali innovativi a cominciare dal nuovo sito business completamente ripensato grazie al supporto di Caffeina.

Il rapporto tra Findomestic e Caffeina, iniziato a metà 2016, si consolida così con il primo lancio, frutto della collaborazione tra agenzia e brand.

Dopo un lavoro che ha visto una grande collaborazione tra Caffeina e il team di Findomestic, il risultato è un sito che presenta un’interfaccia funzionale, capace di comunicare la semplicità e l’immediatezza dei servizi della banca.

Il sito è stato riprogettato sviluppando un’esperienza utente moderna e coerente basata sul Material Design con il duplice obiettivo di potenziare sia la presentazione delle offerte che le esigenze di chi è già cliente.

Il lavoro non si è limitato solo alla UI/Ux, perché Caffeina è stata coinvolta anche nella creazione di una guideline coerente con le linee guida di marca per l’utilizzo dei font e dei colori su tutte le piattaforme digitali del brand.

“Siamo felici di lanciare la nuova Experience digitale di Findomestic. Abbiamo orientato il nostro approccio ai risultati e al voler ottimizzare non solo l’immagine ma anche il ruolo di business del website”, ha commentato Tiziano Tassi, CEO di Caffeina.

“Quando abbiamo pensato alla riprogettazione, desideravamo mettere a frutto le lezioni imparate dal vecchio sito, intercettare le esigenze di business e di comunicazione e, soprattutto, ascoltare i nostri utenti. Abbiamo lavorato con Caffeina in modo che il risultato finale tenesse conto dei nostri obiettivi, ma che allo stesso tempo facesse tesoro delle buone pratiche dei grandi player web, applicando raccomandazioni tecniche di terze parti e cercando di adottare tendenze (grafiche, di design e di user experience) ben attestate e familiari agli utenti. Siamo estremamente soddisfatti del risultato, frutto di una collaborazione proficua ed estremamente positiva”, ha spiegayo Sylvie Chabroux, Direttore Marketing di Findomestic.

articoli correlati