BRAND STRATEGY

illycaffè presenta la nuova illy Art Collection firmata da Matteo Attruia

- # # # # #

illycaffè

illycaffè, lancia la nuova illy Art Collection firmata da Matteo Attruia, l’artista italiano noto per le sue opere ironiche ed eleganti realizzate attraverso l’utilizzo di svariati mezzi espressivi, tra cui pittura, fotografia e riutilizzo di oggetti d’uso e soluzioni installative tra le più diverse.

 

Lavorando sull’iconica tazzina illy disegnata da Matteo Thun nel 1991, Attruia prende spunto dalla tecnica della lettera minatoria scomponendo la nuova illy Art Collection in 36 combinazioni di messaggi diversi, ognuno con un proprio significato, ma sempre positivo. Abbinando di volta in volta le parole impresse sulle tazzine con quelle sui piattini, chiunque può personalizzare la sua coffee experience creando una frase diversa. Una scelta quella di Attruia non di carattere estetico o di decoro, ma che vuole rappresentare al meglio la contraddizione tra significato e significante, producendo un evidente cortocircuito espressivo.

 

“Con Matteo Attruia – spiega Massimiliano Pogliani, Amministratore Delegato di illycaffè – abbiamo voluto sottolineare l’aspetto del consumo del caffè legato alla socialità. Questa illy Art Collection, decorata con parole che il consumatore può combinare a piacimento per produrre messaggi di senso compiuto, rappresenta il luogo in cui si incontrano e si fondono i linguaggi dell’arte contemporanea con quelli dell’universo illy, producendo un’esperienza completa, sociale, visiva e tattile”.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

George Clooney e Nataly Dormer protagonisti della campagna integrata globale Nespresso. Firmano McCann e Big Sky Edit

- # # # # #

Nespresso - George Clooney

In un ruolo del tutto inedito George Clooney torna a vestire i panni di Ambassador di Nespresso nel nuovo spot del brand, al debutto sugli schermi di tutto il mondo proprio oggi.

In The Quest l’attore, vestito di una vera armatura, salva valorosamente un regno medievale per poi approdare sulle strade di New York, alla ricerca del tesoro a cui il suo cuore aspira: il miglior caffè del reame. Accanto a lui in questa epica avventura troviamo una delle regine più famose della televisione, Natalie Dormer. Insieme, i due sono protagonisti della campagna globale di Nespresso, pronta al lancio in oltre 30 Paesi in tutto il mondo.

Lo spot tv

The Quest si ispira all’instancabile ricerca dell’eccellenza perseguita da Nespresso, che punta a offrire una esperienza di degustazione del caffè straordinaria. Accompagnato dalle note di Solsbury Hill di Peter Gabriel, lo spot TV dura 60 secondi ed è ambientato in un castello medievale dove il prode cavaliere George presta i propri servigi a una maestosa regina. Dopo aver sconfitto un drago per salvare il regno, George riceve una ricompensa dalla sovrana e parte alla ricerca di qualcosa che desidera ardentemente. La missione lo conduce dalla corte medievale al cinema in cui il film è proiettato, fino alle strade di New York, su un autobus a due piani, per dimostrare che il cavaliere è disposto a tutto pur di trovare il suo adorato Nespresso.

 

 

La catena del valore Nespresso

Fonte d’ispirazione della campagna, l’eccellenza è il filo che lega Nespresso, le figure chiave nella catena del valore del caffè, George Clooney e gli amanti dei prodotti Nespresso. La nuova campagna è composta da vari contenuti, tra cui un video di 30 secondi intitolato Really, George? che ha per protagonisti molti dei professionisti responsabili delle varie fasi di coltivazione del caffè: un agronomo, un coltivatore, un manager locale di Technoserve e i Coffee Expert Nespresso.

Come ha spiegato George Clooney, “La mia collaborazione con Nespresso non si limita a uno spot. Abbiamo in comune l’impegno nei confronti della sostenibilità e vogliamo provvedere al sostentamento dei coltivatori e delle loro famiglie: senza di loro, non potremmo bere un caffè tanto eccezionale. Condividere la scena con loro è stato un onore”.

La storia e la ricerca personale di ogni collaboratore sono raccontate in una serie di interessanti interviste pubblicate sul sito Nespresso e sui canali social.

“The Quest descrive cosa significa spingersi oltre per far vivere un’esperienza unica attraverso il caffè e si ispira alle attività intraprese da Nespresso per assicurare un caffè sostenibile e di prima qualità”, ha dichiarato Alfonso Gonzalez, Global Chief Marketing Officer di Nespresso. “Nei contenuti extra, George interagisce per la prima volta con chi contribuisce a fare di Nespresso lo straordinario caffè che tutti conoscono, in ogni fase del processo di produzione – dalla coltivazione ai test di qualità – senza dimenticare gli esperti che mettono a disposizione il loro sapere nelle Boutique. Il nostro obiettivo è dare sempre il meglio e sono queste persone a renderlo possibile”.

La nuova campagna Nespresso verrà lanciata il 17 ottobre 2018 in tutto il mondo e sarà visibile in televisione, in formato digitale, sulla carta stampata, sui social media, nelle Boutique Nespresso, attraverso i media out of home e sul sito web.

Credits

Strategia della campagna: Alfonso Gonzalez, Chief Customer Officer, Nestlé Nespresso S.A.
Regia: Grant Heslov

Agenzie
IPG McCann, pubblicità e digitale
Weber Shandwick, PR
Big Sky Edit, contenuti per i social
Capitaine Plouf, VO

Fotografo campagna per carta stampata: Sam Jones
Servizio fotografico backstage: Rainer Hosch

articoli correlati

AZIENDE

Ogilvy e Faema ancora insieme all’insegna del caffè per il lancio della nuova E71E

- # # # #

faema ogilvy

Dopo il lancio di Faema E71 e del temporary store Faema Art&Caffeine per il Fuorisalone 2017, continua la collaborazione tra Ogilvy e Faema, storico produttore di macchine professionali per caffè del Gruppo Cimbali. L’occasione è il lancio della nuova E71E, una macchina completa e intuitiva, dedicata ai coffee specialist e ai baristas d’eccezione, che non accettano compromessi sul caffè.

“We know what is brewing in your mind”, titolo della campagna di lancio, diventa così la promessa di un brand che decide di schierarsi al fianco di ogni coffee lover con una macchina capace di stupire, assecondare e sorprendere. Perché solo quando la passione incontra la tecnica, nascono grandi cose. “È un intento creativo, quello che ci lega al team Ogilvy/Brand Stories” dice Simona Colombo, direttore marketing e comunicazione di Gruppo Cimbali. “Così sono generati i codici di comunicazione della campagna di lancio Faema E71E attivata, come prima tappa, ad Amsterdam”.

Con la direzione creativa di Ogilvy e la collaborazione di Brand Stories per la realizzazione dei contenuti video, dedicati al web e all’evento di lancio, è stata realizzata una campagna a 360°: sito, stampa di settore, video di lancio, fino alla personalizzazione del merchandising e dello stand Faema per il WOC (World of Coffee) di Amsterdam, dove la macchina è stata ufficialmente presentata al pubblico.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Illy torna in tv con una nuova campagna di DLV BBDO. Protagonista Andrea Bocelli

- # # # #

illy caffè

illycaffè, azienda leader globale nel segmento del caffè di alta qualità, prosegue con il suo storytelling tornando in TV dal 10 giugno con la campagna da 30” e 15” che ha come ambaschttp://illy.comiatore Andrea Bocelli. Contestualmente, su illy.com, si potrà scoprire la versione inedita del filmato da 120”.

Lo spot, ideato insieme all’agenzia DLV BBDO, rende tributo all’arte di Andrea Bocelli, perseguita con metodica professionalità, raccontando al contempo illy attraverso l’affinità dei valori. L’artista è mostrato non sul palco – come siamo abituati a vederlo – ma nella sua quotidianità, dietro le quinte e con le persone a lui più care: la moglie, il figlio primogenito Amos al pianoforte, e l’amico flautista, il Maestro Andrea Griminelli. Lo vediamo a casa, in sala prove, al ristorante e per le strade di New York che lo portano fino alla Metropolitan Opera House, dove il film si conclude con il suo arrivo sul palcoscenico: il momento in cui si compie la felicità di condividere con il mondo la sua musica, in questo caso la ‘Mattinata’ di Leoncavallo.

Così come per illy la felicità è perfezionare un unico blend di 9 origini di Arabica, per offrire al mondo il miglior caffè. Andrea Bocelli, ritratto in bianco e nero in un momento di pausa nel suo continuo perfezionarsi, è anche il protagonista di stampa e affissione. Vincent Peters, regista e fotografo internazionale, firma la campagna.

A partire da luglio, nuovi talenti italiani e internazionali nel mondo dell’arte, della musica, del design, della cucina e della sostenibilità si aggiungeranno a fianco degli altri ambassador: il designer Ron Arad, il fotografo Maurizio Galimberti, il Maestro pasticcere Sal De Riso, la chef stellata Caterina Ceraudo, il coltivatore vincitore del secondo Ernesto Illy International Award, José Diaz Enamorado e il Maestro flautista Andrea Griminelli. Tra i primi Piero Lissoni, architetto e designer che ha creato per illy la macchina da caffè per la casa Y3; Marco Arrigo, mixologist e “coffee guru” nel Regno Unito, uno degli inventori dell’espresso Martini e direttore del Bar Termini di Londra, inserito nella classifica dei 50 migliori locali al mondo. Infine Nereo Ballestriero, chef e titolare della Caffetteria Torinese a Palmanova e due volte vincitore del premio Gambero Rosso per miglior Bar d’Italia.

Una rosa di “ambasciatori naturali” della marca che hanno stretto con illy un vero e proprio patto di affinità, fondato sulla convinzione che la creazione di qualcosa di unico, in ogni ambito, richieda un quotidiano e continuo lavoro di perfezionamento. Un impegno invisibile, che si svolge per lo più dietro le quinte, ed è finalizzato a un solo obiettivo: offrire al mondo il meglio di sé.

Lo storytelling si articola anche sui social con contenuti speciali e sulle newsletter con contenuti esclusivi dedicati agli iscritti. Il progetto è stato realizzato anche grazie alla collaborazione con Klassics Music Management, l’agenzia di Andrea Bocelli con sede a Londra, e Sugar che all’interno  della sua filosofia Tailor Made ha supportato illy nell’identificare la scelta musicale più efficace.

CREDITS
Agenzia: DLV BBDO
ECD: Federico Pepe e Stefania Siani
Art Director: Giulia Di Filippo e Giulia Ricciardi
Copy Writer: Luana Contu
Head of Strategy: Ilaria Fruscio
General Manager: Chiara Niccolai
Client Service Director: Emanuela Munafò
Account Director: Chiara Mariotti
Account Executive: Angela Maione
Head of broadcaster: Alessandro Pancotti
Producer: Melina Mignani

Piattaforma digital e social
ECD Federico Pepe e Stefania Siani
Creative Director: Valentina Amenta
Art Director: Giulia Di Filippo e Giulia Ricciardi
Copy Writer: Luana Contu
Web Designer: Luca Anania
Graphic designer: Guido Scolaro
Head of Social: Nicola Guarino
Senior Social Media Manager: Alessandro Bochicchio
Project manager: Roberto Nuccio
Cdp: Art+Vibes
Executive producer: Max Brun
Producer: Roberta Gigi
Director and photographer: Vincent Peters
Dop: Shane Sigler
Production designer: Monica Sironi
Production designer photo: Fabienne Arzul
Postproduction video: You are
Pr and Digital Pr: Attila&Co.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Inagurata oggi a Torino la Nuvola Lavazza, nuovo quartier generale dell’azienda

- # # # #

nuvola lavazza

Da oggi c’è una Nuvola speciale, di oltre 30 mila metri quadrati, che produce idee e lavoro, cibo e cultura. È una Nuvola spalancata sul mondo, che ha il sapore deciso del caffè italiano e quella capacità, tipica delle nuvole, di far viaggiare l’immaginazione e di guardare lontano. Verso più di 90 Paesi in tutti i continenti. Verso il futuro.
È la Nuvola Lavazza: molto di più della nuova sede dell’azienda che nei primi anni del Novecento ha inventato l’arte della miscela e si è fatta portavoce dell’autentico caffè italiano nel mondo: uffici all’avanguardia, studiati per il benessere dei dipendenti e con il massimo rispetto dell’ambiente; ristorante d’autore, simbolo di una nuova filosofia di condivisione allegra e informale dei cibi, di una nuova visione della cucina italiana contemporanea. Ed è anche un museo che accompagna i visitatori alla scoperta dell’universo del caffè, dei suoi rituali e della storia di successo di Lavazza nel mondo della comunicazione.
Non solo: Nuvola è una piazza aperta alla città, è la possibilità di ammirare i resti di un’antica basilica paleocristiana all’interno dell’area archeologica, è un grande spazio eventi per ospitare dibattiti, congressi, appuntamenti culturali, musicali e artistici. È un bistrot pensato per i dipendenti, ma aperto alla cittadinanza ed è, infine, la sede dello IAAD, l’Istituto d’Arte Applicata e Design con i suoi oltre 700 giovani creativi.

Frutto di un investimento complessivo di oltre 120 milioni di euro, la Nuvola Lavazza incarna i valori e gli
oltre 120 anni di storia dell’azienda. Il progetto, firmato dall’architetto Cino Zucchi, dà un volto nuovo al quartiere Aurora ed è pensato per ispirare le persone, mettere in circolo energie e attivare il dialogo, offrendo esperienze di condivisione culturale, sociale, di gusto e di business. Nuvola Lavazza mette in mostra “radici future”: è, infatti, un ecosistema di luoghi che prende forza dal passato, energia dal dialogo e guarda oltre, ispirato dalla continua necessità di innovazione.

“La Nuvola Lavazza contiene la nostra memoria e il nostro futuro”, dichiara Alberto Lavazza, Presidente del Gruppo. “Ha le radici ben salde nella città e nel quartiere Aurora, storicamente teatro del nostro sviluppo industriale, ma è allo stesso tempo un complesso all’avanguardia in grado di dialogare con tutto il mondo. Così ci piace pensare che Nuvola Lavazza abbia radici future, perché siamo convinti che il futuro possa maturare bene solo se le radici sono profonde”.

“Abbiamo voluto che Nuvola Lavazza fosse molto di più del quartier generale efficiente e innovativo di un’impresa moderna e aperta alla contemporaneità”, spiega il Vice Presidente Giuseppe Lavazza. “È un grande portale che mette in relazione la nostra azienda, la città dove siamo nati e gli oltre 90 Paesi in cui Lavazza opera. Proprio a Torino e nel quartiere Aurora abbiamo deciso di continuare a crescere: per questo motivo Nuvola è anche l’espressione della nostra determinazione a voler essere sempre di più portatori di innovazione, sviluppo e prosperità all’interno delle comunità e dei luoghi con cui entriamo in contatto”.

L’attenzione massima alla sostenibilità”, aggiunge Marco Lavazza, Vice Presidente dell’azienda ha permesso ai nostri uffici di ottenere il livello Platinum, il più alto in assoluto, della certificazione LEED, il sistema che valuta l’eccellenza energetico-ambientale delle costruzioni. Così Nuvola Lavazza è stata riconosciuta come uno degli edifici più eco-sostenibili del mondo”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nespresso lancia la nuova campagna internazionale “The Choices we make”. Online i contenuti digitali, dal 29 ottobre in tv

- # # # # #

Nespresso

Nespresso lancia anche in Italia la nuova campagna di comunicazione integrata globale, che racconta le storie personali degli agricoltori che giorno dopo giorno coltivano l’eccezionale caffè per il cui il brand è conosciuto.

Nespresso invita così tutti gli amanti del caffè a scoprire le emozionanti storie di tre produttori di caffè Nespresso, rese possibili grazie all’impegno che l’azienda ha scelto consapevolmente di intraprendere con rispetto nei confronti della sua filiera.

La campagna integrata viene lanciata prima con contenuti digitali e dal 29 ottobre con uno spot TV e in seguito sulla carta stampata. Un content hub online, inoltre, racconterà le storie personali dei tre protagonisti della campagna.

 

 

Alfonso Gonzalez, Chief Marketing Officer di Nespresso, ha dichiarato: “La sostenibilità è sempre stata alla base del lavoro svolto da Nespresso. La nostra volontà è di utilizzare l’approccio di questa campagna per aiutare tutti coloro che amano il nostro caffè a conoscere ciò che si cela dietro ogni tazzina che assaporano. Tutte le storie raccolte mostrano come la nostra scelta di individuare e coltivare caffè di qualità superiore abbia incredibili e positivi impatti sulla vita di chi lo coltiva. La nostra convinzione, infatti, è che noi siamo le scelte che facciamo”.

IL COMMUNITY MILL DI JARDIN IN COLOMBIA
La nuova campagna, girata in quattro giorni a Jardin, in Colombia, dai registi italiani Davide Mardegan e Clemente De Muro (CRIC), si focalizza su una specifica scelta intrapresa da Nespresso: quella di creare un centro comunitario di lavorazione del caffè in collaborazione con le cooperative locali. In sostanza, i coltivatori della zona possono portare il proprio caffè in modo tale che i chicchi possano essere lavorati ottenendone un prodotto finito della massima qualità possibile. Sorto in origine per salvaguardare le qualità di caffè più pregiate della regione, il community mill ha portato a ulteriori benefici diretti per i coltivatori locali, che hanno potuto aumentare i propri ricavi non solo vendendo caffè di qualità superiore rispetto a prima, ma anche risparmiando tempo di lavoro prezioso da reinvestire. Durante la stagione della raccolta, ad esempio, ciascun agricoltore è in grado di risparmiare fino a cinque ore al giorno, tempo ed energia che possono dedicare alla loro famiglia, o alla comunità in cui vivono o ai propri interessi al di fuori del lavoro.

LE STORIE DEI COLTIVATORI NESPRESSO
Humberto, coltivatore di caffè Nespresso che beneficia del Community Mill, ha avuto la possibilità di sostenere la passione di sua figlia per le farfalle fino all’università dove oggi la ragazza studia biologia, grazie al tempo e alle risorse che ha risparmiato producendo il suo caffè con un sistema di lavorazione centralizzato. “Personalmente, avrei voluto che Andrea studiasse per diventare un’infermiera, ma può fare ciò che desidera. Lei ama la natura e ha voluto studiare biologia. Voglio solo che faccia ciò che la rende felice, sono così orgoglioso di lei”.

Esteban lavorava il suo caffè nell’azienda agricola di suo padre ma oggi beneficia del Community Mill. Giovane padre di due bambini, adesso ha più tempo da trascorrere con i suoi figli e può lavorare come volontario nei vigili del fuoco della sua comunità. “Sono entrato nei vigili del fuoco per aiutare le persone”, ha spiegato Esteban prima di raccontare della sua famiglia. “Tutto ciò è per i miei figli, tutto il mio lavoro è per loro e un giorno sarà loro. Non potrei essere più felice del Community Mill, fino a quando Nespresso vorrà comprare il mio caffè, continuerò a venderglielo”.

Luis Miguel adesso può trasmettere la sua passione per la pesca al figlio Mathias, trascorrendo più tempo insieme a lui all’aria aperta. Infatti, un altro importante beneficio derivante dalla realizzazione del Community Mill è il fatto di aver migliorato le pratiche di gestione dell’acqua e di aver contribuito a ripulire i fiumi della regione: “Un tempo per andare a nuotare nel fiume, bisognava indossare le scarpe, tanto era inquinato. Il Community Mill ha avuto un grande impatto sulla comunità, stiamo contribuendo a mantenere puliti i fiumi e a preservare tutto l’ambiente”.

 

CREDITS

GLOBAL CREATIVE AGENCY
Creative agency: J. Walter Thompson
Creatives: Jacqui Stecher, Rob Bovington & Stephen Webley, Adam Rimmer & Pete Davies
Creative Technologist: Joseph Bassary
TV Producers: Sonny Botero, Rosanna Lawson
Planners (creative agency): Gianluca Ruggiero, Christopher Knight
Global Director in Charge: Ebla Salvi
Account Director: Ash Chaudhry
Project Manager: Linda Schlodder, Nickie Dixon

HERO FILM
Directors: Cric (Clem De Muro & Davide Mardegan)
Production Company: Agosto Films, Barcelona
Production Company Producers: Miguel Angel Fernandez-Belando & Miguel Ruz
Director of Photography/Cinematographer: Kristof Brandl
Editors: Stuart Greenwald @ Agosto Films. Max Windows & Phil Currie @ Stitch Editors. Chiara Armentano, Paula Gonzalez & Alex Cid
Sound Engineers: Munzie Thind & George Castle @ Grand Central Recording Studios
Colourists: Jean-Clément Soret, Matthieu Toullet & Richard Fearon @ MPC London
Post Production Producer: Thomas Cole @ MPC London

Music Composition: Joseph Skinner & Daniel Neale @ Native Music Supervision
Media agency: Zenith
Media planner: Javier De-La-Cruz-Hermoye

COFFEE & SYSTEMS CHOICES FILMS
Directors: Nez @ Pulse Films. Marcel Christ.
Production Companies: Pulse Films, London & Marcel Christ Photography.
Production Company Producers: Adam Saward @ Pulse Films. Sven Van Der Steen @ Marcel Christ Photography.
Editor: Max Windows at Stitch Editors.
Sound Engineer: Munzie Thind @ Grand Central Recording Studios
Colourists: Jason Wallis & Lewis Crossfield @ Electric Theatre Collective
VFX Lead Artist: Taran Spear @ Electric Theatre Collective
2D Artists: Andrew Stewart & Chris Fraser @ Electric Theatre Collective
Post Production Producer: Jessica Easton @ Electric Theatre Collective
Music Design: Munzie Thind @ Grand Central Recording Studios
Media agency: Zenith
Media planner: Javier De-La-Cruz-Hermoye

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Kimbo porta in tv l’espresso napoletano e la sartoria artigianale. Firma Serviceplan

- # # # # # # # # # # #

Kimbo

Kimbo ritorna in Tv con uno spot dedicato a Kimbo Espresso, la nuova linea di capsule compatibili. Protagonista dello spot è Napoli insieme a due delle sue più grandi eccellenze: l’espresso napoletano e la sartoria artigianale.

Lo spot mette in scena la storia di un sarto napoletano al lavoro nel suo elegantissimo atelier. Il Sarto, mentre taglia con maestria la manica di una giacca e si fa un caffè, racconta tutto quello che serve per realizzare uno dei suoi abiti “per fare un abito unico e di qualità ci metto dentro tutto il mio talento, la mia esperienza, la mia passione”: gli stessi ingredienti, la stessa straordinaria cultura dell’eccellenza che Kimbo usa da sempre per fare il suo caffè.

La campagna porta la firma di Serviceplan Italia, la regia dello spot, prodotto da Filmmaster, è di Dario Piana, mentre la musica originale è stata composta da Fabio Gargiulo per BKM Production. Post Produzione: Neverest, planning a cura di InMediaTo.

“Il nuovo spot “Kimbo Espresso. Il sarto” sarà on air per quattro settimane sui principali circuiti televisivi nazionali (Rai, Mediaset, Cairo Tv, Sky, Discovery e Paramount), per un totale di 4500 passaggi e 1100 grp.“ L’investimento per questo flight, esclusivamente televisivo, è di 2 milioni di euro. Il media mix per il prosieguo dell’anno potrebbe comprendere altri mezzi oltre alla tv. È uno spot che parla dei valori del brand Kimbo, della nostra passione per il prodotto, e si rivolge a tutti gli amanti del caffè

“Riportare Kimbo in TV e stato un piacere e una grande responsabilità! Ci siamo davvero presi cura di ogni più piccolo dettaglio per dare vita al “Neapolitan feeling” di Kimbo nel modo più autentico possibile. La voce di Kimbo è la voce dell’eccellenza napoletana rappresentata da un sarto consapevole che per fare bene una cosa ci si deve mettere tutto – come per un buon caffè Kimbo. Special thanks to Dario Piana per un film che mi piace davvero molto in ogni dettaglio”, ha commentato Oliver Palmer, Executive Creative Director Serviceplan.

CREDITS

Serviceplan Italia
Oliver Palmer – Executive Creative Director & Partner Gianluca Sales; Iva Kisyova – Client Creative Directors; Alice Ferrante – Account Director

Post Produzione Neverest
Stefano Costa

Serviceplan Solution
Laura Moltrasio
Luca Panosetti

Casa di Produzione Filmmaster
Regia: Dario Piana
Executive Producer e Partner: Michela Gabelli, Giorgio Marino

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Publicis Italia firma l’adattamento dello spot internazionale di Nescafé Azera

- # # # # #

Nescafé Azera

È on air dal 12 marzo al 23 aprile lo spot di Nescafé Azera, la nuova gamma super premium di caffè solubile di altissima qualità con cui vivere l’esperienza dei coffe shop in stile bakery direttamente a casa. Lo spot mette in scena un’esperienza vissuta da una giovane coppia tra le mura di casa, riportando in una tazzina di caffè, lo stesso aroma e le atmosfere della propria caffetteria preferita.

Lo spot è l’adattamento dallo spot internazionale a cura di Publicis Italia e racconta il momento del risveglio di una coppia in una giornata di pioggia. Alla richiesta della giovane donna, di desiderare l’espresso del coffee shop sotto casa da sorseggiare a letto, si contrappone lo stratagemma di lui che vuole accontentarla. Facendole credere di essere realmente uscito sotto la pioggia, in realtà le prepara il caffè in cucina con Nescafé Azera Espresso. La scena si chiude con la piena soddisfazione della ragazza e l’espressione sorpresa e compiaciuta del fidanzato che ha perfettamente compiuto la sua missione. Le scene sono intervallate da immagini che richiamano le calde atmosfere dei coffee shop a sottolineare il legame che la nuova gamma di Nescafé ha con esse, riportando la stessa esperienza a casa.

Nescafé Azera, in commercio già da settembre, va in comunicazione continuando a presidiare il territorio dei coffee shop europei e delle bakery americane. Dall’iniziale lancio con Arisa al California Bakery, al Truck Tour “bakery style” in giro per l’Italia, al lancio della Wake Up Box in occasione del Black Friday, fino allo spot in tv, Nescafé Azera vuole portare nel Bel Paese un modo nuovo di consumare il caffè associato al “bakery style”’, lo stile di vita di tutte quelle persone che sono sempre in movimento, sempre connesse, che amano la qualità del cibo, e che amano godersi il loro momento di pausa o svago con la giusta atmosfera allietata dal giusto caffè.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Mokarabia si rilancia e punta su italianità e tradizione; cura il progetto il Gruppo Icat

- # # # # #

Mokarabia

Il gruppo Mokarabia ha affidato al Gruppo Icat il progetto di rilancio del brand. L’agenzia ha ridefinito il posizionamento e l’identità, attraverso il rafforzamento dei valori storici come l’artigianalità, l’italianità e la tradizione, che caratterizzano da 60 anni l’azienda e ne hanno fatto un marchio riconoscibile nella mente degli italiani. Si è partiti da un’analisi approfondita del mercato di riferimento, con una rassegna articolata dei maggiori player internazionali del settore, per individuarne il linguaggio di comunicazione e l’archetipo globale a cui ogni competitor appartiene.

“Abbiamo individuato l’archetipo ideale di Mokarabia nella figura dell’angelo custode. Le sue qualità si esprimono nel marchio attraverso la cura e la vicinanza al cliente, il saper ascoltare e anticipare i suoi desideri” spiega Elena Borella, Direttore Creativo di Gruppo icat. “In questo orizzonte di valori nasce il concept di un caffè di alta qualità, capace di esaudire i sogni delle persone e diventare parte integrante della loro vita, come momento di piacere unico e irrinunciabile. Da qui abbiamo poi creato la mission, la vision e il nuovo payoff: “L’aroma del tuo mondo”, un messaggio che esprime la capacità di Mokarabia di entrare nella sfera emozionale dei consumatori attraverso il suo gusto unico e la straordinaria esperienza sensoriale che dona con il suo sapore”.

Il tratto antico di Mokarabia rivive nel suo marchio
Per il restyling del marchio si è deciso di recuperare il logotipo e la palette di colori tradizionali di Mokarabia, valorizzandoli con un tratto estetico più moderno e accattivante. Inoltre, è stato rivisitato il pittogramma storico del brand: un cameriere stilizzato nell’atto di correre per servire un caffè, ed è stato trasformato nella personificazione stessa dell’aroma, che con il sorriso si offre al cliente, invitandolo a gustare il suo sapore intenso e a prolungare il piacere della pausa.

Rebranding digitale e ufficio stampa per comunicare con professionisti e consumatori
Un altro momento fondamentale per lo sviluppo del progetto è stato l’importante intervento di rebranding digitale, che ha interessato il completo rifacimento del sito: una grande vetrina sul mondo Mokarabia, realizzata per offrire un servizio completo sia ai professionisti del settore horeca, sia al consumatore finale, anche grazie alla sezione e-commerce. A supporto dell’intera strategia online e offline, Gruppo Icat ha sviluppato un intenso lavoro di ufficio stampa, organizzando e gestendo tutte le attività di comunicazione istituzionale, facendosi portavoce dell’acquisizione del brand da parte della holding One Coffee Industries – vero primo impulso dell’intera operazione di rilancio – e rafforzando ulteriormente la fama di Mokarabia nel panorama italiano ed estero.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Armando Testa e Lavazza celebrano le origini del caffè

- # # # #

Kafa

Se il caffè si chiama così è proprio perché prende il nome da Kafa: la regione etiope dove sono nate spontaneamente le prime piante di caffè della Terra. Ma Kafa è anche una qualità pregiata di Lavazza: un 100% Arabica di produzione limitata che proviene da dove la cultura del caffè affonda le sue radici.

Da qui nasce l’idea creativa dell’annuncio internazionale ideato da Armando Testa e declinato in stampa e affissione indoor per eventi: un chicco d’Arabica che diventa maschera etiope, simbolo di cultura e origini del caffè.

Per Armando Testa hanno lavorato il direttore creativo e art Andrea Lantelme e il vice direttore creativo e copy Federico Bonenti, sotto la direzione creativa esecutiva di Michele Mariani.
Lo scatto è del fotografo Andrea Melcangi, mentre la post-produzione di Michelangelo Rossino.

articoli correlati

AZIENDE

“Equo organic” Manuel: il caffè certificato 100% Bio e Fairtrade

- # # #

nasce Equo organic

Dalla lunga tradizione di Manuel Caffè, nasce “Equo organic”: una miscela autentica italiana, 80% arabica e 20% robusta, ottenuta da agricolture biologiche selezionate e senza l’utilizzo di sostanze chimiche di sintesi.

Equo Organic ha raggiunto la certificazione 100% Bio e Fairtrade. Coltivazione e commercializzazione vengono così assicurate, nel totale rispetto dei diritti dei produttori locali, per garantire un prezzo equo ed un margine di guadagno in grado di promuovere progetti di sviluppo per la loro comunità. Una produzione che limita lo sfruttamento del terreno e delle risorse idriche, per promuovere un modello di sviluppo ecocompatibile e sostenibile, a completa tutela della salute dell’ecosistema e delle persone.

Selezionata da tre monorigini provenienti da Honduras, Indonesia e Colombia, la miscela è indicata per consumatori consapevoli, che sostengono anche nella scelta della bevanda aromatica la necessità di utilizzare pratiche più rispettose dell’ambiente e della biodiversità, oltre ad un attivo supporto al commercio equosolidale, assicurandosi così un prodotto di qualità garantito.

Disponibile in chicchi nei barattoli da 250 g o in latta da 1 kg per il canale Ho.Re.Ca, l’Equo Organic Manuel si caratterizza per l’aroma al cioccolato e alla frutta secca, profumi fruttati, un gusto corposo, deciso e intenso, dal retrogusto persistente e al sapore di fondente e di mandorle.

 

articoli correlati

MEDIA

Pellini inaugura il suo store online, firma il lancio Triboo

- # # # # # #

Pellini affida a Triboo digitale il lancio del suo nuovo ecommerce

Pellini ha scelto Triboo per aprire le porte al commercio digitale: l’azienda di torrefazione va online con una piattaforma di ecommerce proprietaria, proponendo al pubblico la più ampia gamma dei prodotti più graditi dai consumatori, dalla miscela Pellini TOP, vera e propria icona dell’espresso, fino ai nuovi blend in capsule Pellini Luxury Coffee.

Per realizzare questo progetto, Pellini si è affidata all’esperienza di Triboo Digitale, eCommerce company di Triboo che, in qualità di full outsourcer, ha in carico tutte le attività digitali di sviluppo della piattaforma eCommerce, compresi i servizi di logistica, fatturazione, pagamento e customer care dello shop online. Bootique invece, l’agenzia di digital communication di Triboo, si è occupata del design creativo e della UX dello shop online, la cui navigazione è stata resa semplice ed intuitiva, di modo tale da illustrare agli utenti, in sei lingue, ogni prodotto del brand sia nelle sue caratteristiche di origine sia nelle qualità organolettiche, attraverso note di degustazione sintetiche e consigli di servizio. È possibile ordinare da tutta Italia, ma anche da tutta Europa in 28 paesi, a conferma della vocazione internazionale del brand più rappresentativo della tradizione dell’espresso, apprezzato anche all’estero presso quei consumatori sempre più numerosi che ricercano la qualità italiana di alta gamma.

Una sezione del sito è dedicata alla degustazione dell’espresso Pellini, come momento di piacere che rinnova il rito quotidiano della tazzina di caffè. Un piacere da conoscere ed esplorare attraverso la vista, l’olfatto e il gusto, guidati dall’esperienza Pellini, un brand che ha costruito la propria storia nel mondo professionale del bar e che ora mette la propria competenza a disposizione di tutti i consumatori alla ricerca di un espresso superiore per aroma e per finezza.

“Si tratta di un ulteriore passo per avvicinarci ai nostri clienti”, commentano dall’azienda. “La piattaforma è di facile utilizzo e immediata, la gamma dei prodotti disponibili molto ampia e il servizio estremamente efficiente. Un tassello importante nella strategia espansiva di Pellini, che si propone sul mercato come l’alternativa italiana più autentica dell’espresso di alta gamma. Ora disponibile grazie a pochi click direttamente a casa propria”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“Lollo Caffè, è buono ‘o vèr”: parte la campagna con lo chef Cannavacciuolo. Firma Kidea

- # # # #

lollo

Il Caffè secondo Lollo è “un momento di piacere” e prepararlo significa operare scelte rigorose e minuziose fatte di selezione, di dosi, di proporzioni e adeguati bilanciamenti da armonizzare con cura, meticolosità e quasi maniacalità per essere impeccabili nel risultato, per offrire la sintesi migliore di quel piacere ricercato nel “rito” del caffè.
Al momento di ideare la campagna per  Lollo, il caffè che riassume in sè i valori di accurate selezioni, di dosi, di proporzioni e adeguati bilanciamenti da armonizzare con cura, l’agenzia Kidea ha scelto  come protagonista lo chef Antonino Canavacciuolo, napoletano come il brand, in veste di “giudice”, che in cucina vigila attentamente su ogni piccolo gesto compiuto dal nipote compie nel preparare il caffè. Il ragazzino è nervoso nell’inserire la cialda nella macchinetta perché si sente sotto esame come in una vera competizione. Ma il caffè risulterà talmente buono che il risultato non potrà che essere “buono ‘o vèr“, tipica espressione in dialetto che significa davvero/veramente buono ed è usato come rafforzativo di un concetto.

Lo spot sarà in programmazione dal 4 al 17 dicembre su reti RAI e Mediaset con passaggi in prime time e avrà formati da 30″, 15″ e 10”. La campagna si sviluppa anche outdoor, su media on e offline e below the line; tutti i soggetti ruotano attorno al noto chef.

 

Scheda Tecnica
Agenzia: Kidea
Copywriter e Direzione Creativa: Manuel De Vita
Art Director: Manuel De Vita
Tv Producer: Franco Pannacci
Regista: Marco Salom
Direttore della Fotografia; Marco Bassano
Direttore di Produzione: Roberto Siboni
CDP: Ruvido Produzioni
Musica: Biscarini – Dalla Vecchia – Leprotti
Centro Media: Kidea

articoli correlati

AZIENDE

La Costarica Caffè Calendario 2017, 12 scatti per raccontare 115 anni di tradizione Torinese

- # # # # #

La Costarica Caffè Calendario 2017

L’arrivo del nuovo anno e i 115 anni dalla fondazione sono due momenti importanti  da festeggiare per La Costarica Caffè. Per l’occasione annuncia l’uscita de La Costarica Caffè Calendario 2017, che promuove il rito della pausa caffè nell’ambiente di lavoro e a casa, come al bar. È questo il filo conduttore dei 12 scatti, più la copertina che racconta la storia di una passione che, dal 1902 e guardando sempre al futuro, ha portato l’azienda a diventare “il caffè di Torino”.

Il calendario sarà disponibile presso i bar La Costarica Caffè dal 12 dicembre in anteprima esclusiva solo per aziende e per possessori di partita IVA.

Crediti:

La Costarica Caffè via Aosta 21, Venaria Reale (TO)
Daniela Giorgianni Make-Up Artist For Fashion and Avertising
L’Antico Pasticcione via Roma 35, Castel Madama (Rm)
Valentina Bellotto per Studio Fotografico Emagine viale dell’Unione 11/13, Guidonia (Rm)

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air la nuova campagna Nescafé Dolce Gusto e will.i.am “La creatività reinventa il classico”

- # # # # #

Nescafé e will.i.am lanciano la campagna “La creatività reinventa il classico”

Nescafé Dolce Gusto annuncia il lancio della sua nuova entusiasmante campagna globale “La creatività reinventa il classico” con la partecipazione del vincitore dei GRAMMY awards e artista musicale will.i.am. La campagna celebra il potere della creatività, capace di produrre risultati di altissima qualità attraverso un parallelismo tra la creatività nella musica e nel caffè.

Al centro della campagna c’è un film energico che vede la partecipazione di will.i.am, una superstar globale all’interno di uno studio di registrazione insieme a Nescafé Dolce Gusto. Il film è stato diretto da due talenti dell’industria cinematografica; Diego Contreras e Salomon Ligthelm. Scoprendo will.i.am in una personalissima e unica reinterpretazione dell’iconica hit di Otis Redding, (Sitting on) The Dock of the Bay’, lo spot rivela come Nescafé Dolce Gusto trasforma una classica tazzina di caffè in una meravigliosa e innovativa coffee experience.Come afferma will.i.am “Non c’è nulla come la creatività per reinventare un classico”.


Oltre allo spot della campagna, il pubblico potrà scoprire delle esclusive interviste di will.i.am e Ola Persson, l’artista del caffè di Nescafé Dolce Gusto. Durante le interviste entrambi gli esperti spiegano come hanno reinventato il classico nei loro rispettivi campi d’azione, grazie al loro tocco creativo.
La nuova campagna “La creatività reinventa il classico” dimostra come Nescafé Dolce Gusto offra un’eccezionale coffee experience che va oltre le convenzioni, usando la creatività come elemento chiave della propria ispirazione.
“Nescafé Dolce Gusto è da sempre un brand di caffè unconventional, ci piace spingerci oltre I limiti e sfidare la categoria del caffè, reinventandone le regole della qualità” dichiara Axel Touzet, Vice Presidente, Head di Nescafé Dolce Gusto. “Crediamo che quando si parla di altissima qualità, la creatività faccia la differenza; perciò noi andiamo oltre le fondamenta del caffè tradizionale reinterpretandolo con il nostro tocco creativo, per regalare una coffee experience superiore.”
Per will.i.am la partnership è risultata molto naturale “Ho scelto di collaborare con Nescafé Dolce Gusto perché il cuore della campagna esplora la creatività, che è una grande parte di ciò che sono e centrale per ciò che faccio. Nescafé Dolce Gusto è impegnato nella produzione di caffè di alta qualità, dall’ottimo gusto, così come io sono impegnato nel produrre musica di altissima qualità.”

Il lancio globale di “Creativity Reinvets the Classics” ha preso il via quando will.i.am ha preso possesso delle pagine Facebook di Nescafé Dolce Gusto per 48 ore, dal 30 Agosto 2016. Durante questo periodo, will.i.am ha incuriosito i coffee lovers rilasciando esclusive immagini di backstage della campagna, prima di rivelare l’emozionante video della campagna. Il film viene presentato per la prima volta a livello globale sulle pagine Facebook di Nescafé Dolce Gusto e nei canali social il 1 settembre alle ore 10, seguito dal lancio dello spot in tv nella seconda metà di settembre.

articoli correlati