AZIENDE

I 60anni di Doria e la Magica Fabbrica Bucaneve. Guest star: Michele Bravi e Sonia Peronaci

- # # # #

Bucaneve Doria

Sabato 15 settembre 2018 Doria celebrerà il suo 60° compleanno con un’iniziativa speciale, unica come i suoi prodotti: un evento allo storico stabilimento di Orsago (TV) che, grazie al concorso La Magica Fabbrica Bucaneve, dà l’opportunità a 100 fortunati vincitori di conoscere il magico luogo dove si ripete, da oltre sessant’anni, una storia di passione per le cose fatte bene.

Un’esperienza pensata per unire tutte le generazioni intorno alla scoperta di una tradizione di bontà e di successo, resa ancora più speciale dall’esibizione di Michele Bravi e da uno show-cooking di Sonia Peronaci, la famosa food blogger che alimenta i contenuti del sito Doria per la gamma Semplicissimi Doria.

Le tappe di una storia che “sa di buono”

Quella di Doria è una storia familiare – di dedizione alla qualità – che nasce a Sarmede, sulle colline trevigiane, grazie all’intraprendenza di Alessandro Zanin che a fine ‘800 inizia a produrre pane. Ma è solo quando incontra sua moglie, Antonietta Donadon, una bravissima pasticcera, che affianca la produzione di dolci all’attività del panificio.

Nel 1935, anche i figli di Ugo, Gastone e Giorgio, entrano in azienda. Poco più che bambini, forti della cultura del lavoro e della qualità che i genitori hanno saputo trasmettere, prima aiutano il padre nelle consegne e in seguito nella produzione. Man mano che l’azienda cresce nasce la necessità di creare un marchio, con un nome corto, noto e capace di dare un senso di nobiltà ai propri prodotti; Gastone Zanin sceglie Doria: nome della più bella nave italiana a quei tempi e di Marina Doria, moglie di Vittorio Emanuele di Savoia.

Così a metà degli anni ‘50 Ugo Zanin, grazie all’accordo con il produttore svizzero di biscotti René Doria, riesce a consolidare la sua azienda fino a espandersi anche a livello internazionale e negli anni Sessanta diventa il più grande biscottificio italiano.

Doria diventa la protagonista di uno sviluppo travolgente, una presenza familiare nelle case degli italiani all’epoca d’oro di Carosello. Con la pubblicità televisiva dei biscotti Bucaneve e Atene e dei cracker – che insieme ai Giambonetti fecero approdare Doria nel salato – vengono realizzati dei piccoli capolavori di animazione firmati. Come dimenticare, infatti, il famoso Tacabanda.

Alla fine degli anni ‘80 la terza generazione Zanin si trova a gestire un mondo cambiato, che vede colossi multinazionali utilizzare nuove tecniche gestionali per le quali le dimensioni di Doria non sono adatte. Nei primi anni 2000, pertanto, decidono di vendere a chi avrebbe potuto garantire un futuro all’azienda anche in termini di qualità e, nel 2006, per dare nuova linfa vitale al brand, trovano in Bauli un acquirente che condivide la stessa filosofia di lavoro.

Sotto la nuova guida, Doria rafforza la sua identità e ammoderna i suoi impianti di produzione, continuando così a scrivere la sua storia di successo: oggi è un marchio evocativo, sinonimo di nobiltà e eleganza, che è riuscito a mantenere inalterati nel tempo i suoi valori di alta qualità, semplicità, naturalità e cura del prodotto. Un “patrimonio di famiglia” che ha saputo restare al passo coi tempi, custodito e condiviso tra l’Azienda e più generazioni di consumatori.

Prodotti entrati nel mito

Doria si è sempre distinta per la sua intuitività e per la capacità di interpretare in anticipo le nuove tendenze. È proprio grazie a queste capacità che negli anni ’50 nascono i biscotti Bucaneve, uno dei pochi biscotti della storia italiana che abbia creato un genere: il biscotto a forma di fiore con la glassa. Dolcetti fini e leggeri, preparati con fior di farina e uova, i cui albumi montati a neve insieme allo zucchero si trasformano nella famosa ghiaccia che li ammanta di una neve perenne.

Il successo dei Bucaneve viene bissato da Atene: il frollino grande nella forma e nel gusto, tradizionalmente preferito dal pubblico maschile. Atene è il piccolo colosso di dolcezza dal decoro ispirato ai vasi attici e dettato dalla volontà di recuperare gli sfridi dei wafer, dei savoiardi e dei biscotti taglio a filo massimizzando e concentrando l’apporto calorico e il gusto.

Nel 1967 è giunto per Doria il momento di diversificare così la famiglia Zanin si mette al lavoro per trovare una ricetta per i cracker che possa piacere anche al pubblico italiano, abituato a consumare pane fresco. Insistendo sull’uso del lievito madre per una particolare sfogliatura della pasta, riprodotta ancora oggi, e una speciale cottura a fuoco diretto e poi ad aria, nascono i Doriano: prodotti dal gusto molto intenso e una friabilità speciale.

Ma la storia non finisce qui…

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Per i suoi sessant’anni Doria festeggia con una visita al forno e uno show di Michele Bravi

- # # # #

bucaneve doria

Il forno Doria celebra il suo 60° compleanno con un’iniziativa speciale, unica come i suoi prodotti: il concorso a premi La Magica Fabbrica Bucaneve legato al formato in tubo da 200 gr. degli inconfondibili Bucaneve.

Dal 3 maggio al 25 luglio 2018, acquistando almeno una confezione di Bucaneve Doria contraddistinta dall’apposita grafica, si ha la possibilità di partecipare all’estrazione instant win che mette in palio, ogni giorno, un voucher per due persone per la visita allo stabilimento Doria di Orsago (TV), comprensiva del private show di Michele Bravi.

Per concorrere ai premi messi in palio dal concorso La Magica Fabbrica Bucaneve Doria è necessario conservare lo scontrino di acquisto dei Bucaneve, collegarsi al sito dedicato e compilare i campi di registrazione. Una volta completata questa semplice procedura, è sufficiente cliccare su un pulsante per attivare l’estrazione instant win e sapere immediatamente se si è tra i 50 fortunati vincitori che parteciperanno a questa emozionante giornata portando un amico o un parente.

La visita avrà luogo il 15 settembre 2018 e includerà la possibilità di incontrare personalmente Michele Bravi in un meet & greet con il giovane cantante. Ai vincitori del concorso, inoltre, sarà garantito un pernottamento in hotel e un Buono Viaggio per il trasferimento da e per Orsago.

L’iniziativa, messa a punto da Doria ha tutti gli ingredienti per regalare un’esperienza che sa di buono e si lega alla musica, un linguaggio che unisce e appassiona tutte le generazioni.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Doria celebra il Natale con Bucanevica e con un concorso dedicato

- # # #

Doria

Dal mese di novembre e fino al 31 gennaio 2018 il forno Doria celebra la magia del Natale con Bucanevica, la winter edition di Bucaneve, il biscotto buono che porta la bontà nelle vite di tutti. Acquistando Bucanevica, sarà possibile partecipare al concorso che permette di vincere subito 10 Polaroid Snap e regala un viaggio per tre persone in Lapponia come premio finale.

La forma floreale dei “classici” frollini Bucaneve, cambia temporaneamente trasformandosi in un’allegra pioggia di alberelli, campane, addobbi per albero e fiocchi di neve che porta un soffio di atmosfera natalizia nella colazione e negli spuntini degli italiani.

Quest’anno Bucanevica arriva sullo scaffale accompagnato da un concorso a premi on pack, proprio come il frollino. Infatti, basta acquistare una confezione di Bucanevica da 200, 400 o 700 grammi per vincere subito una delle 10 Polaroid Snap in palio. Per partecipare bisogna conservare lo scontrino d’acquisto e seguire le istruzioni presenti sul sito. Inoltre, tutti coloro che hanno tentato la sorte senza fortuna, saranno ammessi all’estrazione finale del super-premio: un viaggio in Lapponia per 3 persone (due adulti e un minore da 4 a 14 anni). Il pacchetto comprende il viaggio e il soggiorno per 3 notti/4 giorni a Rovaniemi, residenza ufficiale di Santa Claus presso il circolo polare artico, in programma dal 13 al 16 dicembre 2018.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Bucaneve da domenica torna in tv con S&S. E il 7 novembre debutta sul web

- # # # # # #

bucaneve

Le cose semplici sono le più buone”. L’ormai noto claim della campagna tv di Bucaneve, che promuove la semplicità come stile di vita e origine della bontà, sarà di nuovo on air dal 23 ottobre fino al 5 novembre con due diversi soggetti nel consueto stile smart e distintivo del mitico frollino. Sono oltre 3400 i passaggi da 10’ programmati sulle emittenti dei circuiti Rai, Mediaset, La7, Sky, Discovery e Cielo, un nuovo flight cui si affianca il debutto del brand sul web. Per la prima volta, dal 7 al 20 novembre, si vedrà on line su tutti i siti più frequentati dal target di riferimento, uno spot Bucaneve da 10” con una creatività dedicata, coordinata alla versione tv, e un codino di 5” dedicato al concorso Bucanevica.

Doria ribadisce così la forza del suo prodotto icona che mantiene lo stesso appeal nel tempo e nei confronti di ogni generazione, grazie alla capacità di comunicare i propri valori, in maniera coerente e attenta ai moderni stili di vita dei propri fedelissimi consumatori.

 

Credits
Agenzia di comunicazione: Saatchi & Saatchi
Agenzia digital: MRM//McCann
Pianificazione Media: PHD
Casa di produzione: Movie Magic

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Doria di nuovo in tv ad agosto con Bucaneve. La creatività è di Saatchi & Saatchi

- # # # # # #

Bucaneve

Dal 14 al 27 agosto Bucaneve sarà on air sulle emittenti dei circuiti Rai, Mediaset, La7, Sky, Discovery e Cielo per un totale di oltre 2.100 passaggi da 10’. E ritorna con il messaggio “le cose semplici sono le più buone”, forte del livello di gradimento ottenuto nell’ultima campagna dello scorso maggio, pari al 90%* del campione degli intervistati, e del 78%* del desiderio di rivederlo ancora per il linguaggio grafico, immediato e smart, che non si dimentica.

Doria ribadisce così la forza del suo prodotto di punta che sa percorrere il tempo senza perdere appeal nei confronti di ogni generazione, grazie alla capacità di comunicare in modo moderno e coerente agli stili di vita e alimentari dei propri affezionati consumatori.

Una programmazione estiva, per cogliere la bontà del frollino Bucaneve anche in vacanza, all’insegna della genuinità e semplicità del suo sapore racchiuso nell’inconfondibile forma a fiore, con il buco e le piccole glasse sui petali.

L’agenzia di comunicazione è Saatchi & Saatchi, la pianificazione è affidata a PHD. Movie Magic la casa di produzione.

* (Fonte Doxa: giugno 2016)

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Otto milioni di investimento: Bucaneve torna in tv all’insegna della semplicità

- # # # # #

bucaneve

Bucaneve Doria rappresenta molto più che un frollino:  è un vero mito che da generazioni è nelle case degli italiani con tutta la sua semplice genuinità, il suo sapore e la sua inconfondibile forma a fiore con il buco e le piccole glasse sui petali.

Ora torna in tv, protagonista di uno spot tutto nuovo da 10” che, a partire dal 22 maggio per 3 settimane, sarà trasmesso sulle emittenti dei circuiti Publitalia, Sky, Discovery e Cielo per un totale di oltre 4.000 passaggi. Si tratta una pianificazione massiccia, a cura di PHD, che intende intercettare un target molto trasversale: così è infatti quello dei consumatori di Bucaneve, un frollino familiare, da sempre nelle case degli italiani a colazione e in molti altri momenti della giornata.

La creatività, firmata da Saatchi & Saatchi, gioca con le caratteristiche precipue e l’immagine immediatamente riconoscibile del biscotto. Il Bucaneve diventa così il protagonista di una serie di animazioni fatte ad acquerello, ispirate ai colori del pack, per rinfrescare l’immagine di un grande classico italiano.

A  questo primo soggetto, prodotto Movie Magic, seguiranno un secondo soggetto per la TV e un terzo per il web.

Il budget totale per questo ritorno in televisione è di 8 milioni di euro.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Bucaneve si trasforma per l’inverno, ritorna la winter edition Bucanevica

- # # # # # #

Dopo il successo dello scorso anno, con la stagione fredda torna sugli scaffali Bucanevica, la winter edition di Bucaneve, il frollino Doria.

A fianco della versione classica, infatti, da dicembre a gennaio in tutti i punti vendita della GDO sarà presente l’edizione limitata Bucanevica nel pack da 400 g pensato per il consumo familiare.

L’idea è quella di rinnovare il piacere di gustare l’inimitabile frollino Doria mantenendo uguale la ricetta e le sue caratteristiche distintive – il buco centrale e le glassette di zucchero sulla superficie.

Per tutte le forme di Bucanevica il filo conduttore è lo stesso, l’inverno: l’alberello, la campana, la pallina addobbo e il fiocco di neve sono tutti i simboli della stagione in cui nevica anche la bontà.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il nuovo pack di Bucaneve lancia un messaggio di positività e speranza

- # # # # #

Torna l’edizione speciale di Bucaneve, il frollino Doria a forma di fiore. Il pack di quest’anno è dedicato alla comunicazione di un messaggio positivo: “Bright Message” è l’edizione in cui la bontà del prodotto diventa bontà di pensiero.

Quattro i tubi in edizione limitata, ognuno caratterizzato da frasi che guardano al futuro con apertura, che indicano una prospettiva positiva, un’interpretazione buona del mondo.
Coraggio, passione, entusiasmo e visione: Bucaneve in un periodo socio-economico poco confortante diventa portatore di un messaggio che fa dell’ottimismo e della positività il suo cuore. Parla di valori semplici, come i suoi ingredienti, che dosati bene creano la ricetta giusta per una vita genuina e autentica, com’è il Bucaneve.

Il tubo da 200 g di Bucaneve Limited Edition sarà disponibile nei punti vendita della GDO da aprile a maggio in espositori dedicati da 108 pezzi che conterranno i 4 diversi incarti.
Per tutto il periodo della promozione l’home page del sito Doria e la pagina facebook saranno dedicate all’iniziativa.

articoli correlati