AGENZIE

Assomela sceglie Sopexa per la prossima campagna di comunicazione in Italia e Spagna

- # # #

Assomela

A seguito di una consultazione che ha coinvolto diverse agenzie di settore, la principale associazione italiana di produttori di mele, Assomela, ha selezionato l’agenzia Sopexa per la realizzazione di una campagna di comunicazione di tre anni (dal 2019 al 2021) sui territori italiano e spagnolo.

Prevalentemente BtoB, la campagna si pone l’obiettivo, da un lato, di sensibilizzare ed educare i capi reparto e i rivenditori della grande distribuzione nella valorizzazione e nella gestione del prodotto sul punto vendita e, dall’altro, di accompagnarli nell’ambito delle attività promozionali.

Grazie a un programma di formazione, la campagna porrà l’accento sui vantaggi delle varietà di mele dell’offerta Assomela e sulle peculiarità dei metodi di produzione, con un occhio di riguardo alle tematiche della sostenibilità, della qualità e del controllo sanitario. Nell’ambito del programma, viaggi studio in Trentino-Alto Adige, alla scoperta delle zone di produzione delle cooperative che fanno parte dell’associazione come Melinda/La Trentina, VI.P (Val Venosta) e VOG (Marlene). 

Parallelamente, anche i professionisti seguiranno una formazione dedicata alla corretta gestione e conservazione del prodotto sul punto vendita.

Con l’obiettivo di potenziare la visibilità delle mele Assomela all’interno dei reparti, saranno sviluppate azioni di marketing e promozione nella grande e media distribuzione, supportate da eventi/appuntamenti organizzati in occasione delle principali fiere di settore – MacFrut e Interpoma in Italia e Fruit Attraction in Spagna.

articoli correlati

AZIENDE

Jusp sceglie Sembox per la pianificazione web con target B2B

- # # # #

Jusp, società che propone soluzioni innovative per l’incasso con carta di credito e bancomat in mobilità, ha scelto Sembox per la pianificazione delle attività online con l’obiettivo di incrementare la propria visibilità nei confronti di piccole e grandi aziende.

Gli obiettivi di Jusp per il 2015 sono ambiziosi e prevedono una crescita significativa del volume di affari. La pianificazione web avrà come finalità principale l’ampliamento del portafoglio clienti nel settore delle piccole e medie realtà che hanno quotidianamente necessità di gestire transazioni con carte di credito.

La pianificazione web, affidata a Sembox, è stata ideata secondo i criteri della massima efficienza nell’allocazione del budget, focalizzandosi sui canali ed editori verticali capaci di assicurare visibilità e performance in linea con gli obiettivi. Il progetto prevede quindi, oltre alla Search, l’applicazione di specifiche logiche capaci di mappare gli utenti in cluster (da raggiungere con comunicazioni one to one) mediante pianificazioni DEM, Display in programmatic buying e accordi con editori settoriali.

“Siamo molto contenti di essere stati selezionati da una realtà importante e in rapida crescita come Jusp, afferma Salvatore Cariello, CEO di Sembox. “Le pianificazioni web in ambito b2b rappresentano un’importante sfida. Nel corso degli anni ci siamo costruiti un’importante expertise in merito: curando la pianificazione media per Sorgenia (che dal 2014 è attiva solo con offerte b2b) e avendo seguito in passato la promozione delle offerte business di importanti operatori telefonici. Questo ci permette di partire già da un know how molto solido sia sulle strategie da adottare che sulle logiche di attribution modeling e sul processo di conversione che caratterizza questa tipologia di target (naturalmente con le dovute differenze legate ai diversi prodotti)”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

BNL Mestiere Impresa: al via la nuova comunicazione firmata TBWA\Italia

- # # # # #

TBWA\Italia firma la nuova campagna di comunicazione per BNL Mestiere Impresa, un articolato sistema di offerta dedicato dalla Banca agli imprenditori per accompagnarli e sostenerli nelle più diverse esigenze. Mestiere Impresa è per BNL il modo di essere al fianco degli imprenditori, impegnandosi a rendere concrete le loro idee. È il modo di credere nel loro coraggio, nella loro passione, nella loro creatività.

Protagonisti della campagna sono proprio gli imprenditori: Sonia Bonfiglioli, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Bonfiglioli; Riccardo Cotarella, Presidente dell’azienda vinicola Falesco; Davide d’Atri, Presidente della start up per la gestione di diritti musicali Soundreef; Sergio Dompè, Presidente della Dompè Farmaceutici, testimoni di un’imprenditorialità perseguita ogni giorno con coraggio, passione e creatività.

Ed è proprio questa determinazione che BNL ha deciso di raccontare con la nuova campagna di comunicazione. Nata dall’incontro diretto con gli imprenditori presso le loro aziende, la creatività pone sempre al centro l’imprenditore con i suoi racconti, i suoi valori ed il rapporto di collaborazione con la banca.

Con Mestiere Impresa, infatti, BNL e imprenditore sono partner che perseguono lo stesso obiettivo, come testimoniato nelle docufiction online su mestiereimpresa.bnl.it: interviste a due in cui imprenditore e collaboratore BNL raccontano la stretta sinergia tra impresa e banca. La campagna storytelling sarà supportata dai numeri, dagli impegni e dalle azioni concrete della banca, che testimoniano e attestano il continuo committment di BNL in termini tangibili nei confronti del mondo dell’imprenditoria italiana.

Il format di comunicazione capitalizza sulla modularità, evidenziando, alternandole tra loro, frasi, citazioni e immagini. Le icone e le illustrazioni sono state studiate appositamente da un graphic designer, garantendo al linguaggio un tono di voce fresco, moderno, real, che rinnova il look&feel di BNL.

A questo scopo, le interviste e le riprese sono state realizzate sia negli uffici sia negli stabilimenti degli imprenditori testimonial. Qui, agenzia e troupe hanno osservato da vicino metodi e tipologie di produzione, per poterne trasportare l’essenza nella comunicazione. Ogni spot, come ogni docufiction, parla il linguaggio dell’imprenditore intervistato, raccogliendo le loro individualità complesse e affascinanti sotto il cappello “Mestiere Impresa”, in una mappatura della visione imprenditoriale italiana.

“Mestiere Impresa: il nostro modo di credere negli imprenditori italiani” è il claim che firma la campagna integrata declinata su tv, stampa, affissione, radio e web.

Hanno lavorato all’ideazione della campagna: Matteo Colavolpe Art Director, Raffaella Iollo Copywriter con la Direzione Creativa di Luca Albanese e Francesco Taddeucci (HUMANS BEING)
Direttore Creativo Esecutivo e Direttore Generale (sede Roma): Geo Ceccarelli.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“Swimmers will thank you”: al via la campagna istituzionale Myrtha Pools. Firma Cayenne

- # # # #

Myrtha è un brand specializzato nella produzione di piscine pubbliche e impianti per spa, alberghi e centri benessere ed è leader negli impianti per competizioni. La nuova campagna istituzionale enfatizza proprio il posizionamento da leader dell’azienda. Oltre 50 anni di esperienza e ricerca hanno permesso a Myrtha Pools di sviluppare soluzioni innovative e esclusive che permettono di costruire piscine che superano tutte le aspettative. E di arrivare a una tecnologia brevettata che utilizza pannelli modulari di acciaio inossidabile di altissima qualità, raggiungendo una precisione finora sconosciuta nell’industria di riferimento.

Attraverso un visual suggestivo e un’ambientazione simbolica, la creatività porta al centro la piscina che diventa palcoscenico con il suo protagonista, il nuotatore. “Swimmers will thank you” recita la head, a enfatizzare che i primi veri clienti ai quali è rivolto il lavoro e l’expertise di Myrtha Pools sono i campioni stessi, ovvero gli “attori” delle competizioni del mondo del nuoto internazionale. La campagna sarà on air su stampa di settore.

La reputazione internazionale di Myrtha Pools nel costruire piscine da competizione  è stata riconosciuta e premiata con una lunga partnership con FINA e confermata dal fatto che le piscine di Myrtha sono protagoniste degli eventi sportivi più importanti al mondo.

Credits
Agenzia: Cayenne
Direzione creativa: Federico Bonriposi, Matteo Airoldi
Art: Andrea Pioppi
Copy: Evelin Loprete

articoli correlati

BRAND STRATEGY

È online il blog Electric Pink: il mondo elettrico vestito di rosa

- # # # #

Electric Pink, il nuovo blog dedicato al mondo elettrico, ha finalmente fatto il suo debutto in rete, riscuotendo già nei primi giorni un notevole successo e riscontrando l’interesse di numerosi player della filiera elettrica. Un progetto divertente e ironico che regala un tocco di originalità e di vivacità a un settore tradizionalmente molto tecnico e autoreferenziale che tuttavia sta acquisendo sempre maggior considerazione grazie al design e alle linee accattivanti dei suoi prodotti.

Electric Pink, il mondo elettrico vestito di rosa, nasce come area dinamica del portale Commercio Elettrico Online ed esplora il settore elettrico attraverso gli occhi di una donna alle prime armi con tutti quei sistemi che migliorano la qualità della vita all’interno delle mura domestiche. La giovane testimonial, scelta direttamente dagli internauti di Commercio Elettrico attraverso un social casting, è Fabiana Rossi, aspirante cineasta e inarrestabile giramondo, eletta per la sua simpatia ma anche per quel pizzico di irriverenza che la contraddistingue. Con il suo fare spiritoso e frizzante, Fabiana presenta brand e prodotti elettrici “all’ultimo grido” con l’obiettivo di oltrepassare il consolidato rapporto B2B per attirare e coinvolgere il consumatore finale. Ironici post e comici video ci rendono più comprensibile l’utilizzo e il funzionamento di ciò che a prima vista ci appare enigmatico e misterioso.

Electric Pink è un nuovo modo di comunicare, più vicino agli utenti, che strappa un sorriso e propone soluzioni intelligenti in grado di agevolare la quotidianità; un’iniziativa curiosa in grado di colpire un target ampio e differenziato, ma anche un trampolino di lancio per tutti quei brand che vogliono affermare la loro presenza in rete regalando un piccola storia ai loro prodotti.

articoli correlati

AGENZIE

MEC3 sceglie LL&L per comunicare a livello internazionale

- # # # # #

La consulenza a MEC3 – azienda produttrice di semilavorati per gelati artigianali – nasce dall’esigenza da parte dell’azienda di realizzare un cambio di marcia nella relazione con i diversi target (gelatieri, dealer, etc), ottimizzando i rapporti con migliori strumenti di contatto a livello internazionale. L’azienda riminese cercava per questo progetto un partner unico in grado di rispondere a vari obiettivi, tra cui ridisegnare la comunicazione istituzionale e di prodotto, riposizionare l’azienda sul web e affiancarla anche all’estero per tutta la comunicazione al target BtB.

LL&L ha approcciato il progetto in modo globale fin dalle sue prime fasi, ponendosi a supporto del team marketing dell’azienda attraverso un lavoro di affiancamento e consulenza che ha portato prima all’individuazione delle leve più idonee da attivare e successivamente alla realizzazione degli strumenti di comunicazione ritenuti di valenza strategica, presentati in esclusiva mondiale al Sigep (Salone Internazionale per gelatieri, pasticceri e panificatori).

Un nuovo sito – studiato e sviluppato internamente – fruibile da tutti i dispositivi e con una user experience ottimale; una mobile App per smartphone e tablet; una nuova campagna istituzionale che comunica con forza la leadership mondiale di MEC3; un nuovo kit per la forza vendita con strumenti completamente ridisegnati per trasferire al mercato la qualità, la passione e l’impegno quotidiano di MEC3.

Da un’intensa relazione agenzia-cliente, basata su uno scambio costante, sul confronto e sulla capacità di ascolto e suggerimento, nasce un nuovo approccio per l’azienda nella relazione con il proprio target, attraverso una serie di strumenti coerentemente declinati sia on sia off line che rendono più fluida la comunicazione azienda-marca-mercato. Su questo sfidante progetto è al lavoro tutto il team dell’agenzia bolognese: dal reparto strategico, a quello creativo, al media, al digital.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Fila & Cooee Italia: la comunicazione si fa BtoC

- # # # #

Fila Salvaterrazza tira le somme sulla campagna di prodotto che ha segnato il passaggio dalla comunicazione BtoB a quella BtoC. Una campagna on air da maggio e pianificata per tutto il 2013 su testate di settore, quotidiani e periodici sportivi (La Gazzetta dello Sport e Sport Week in primis), su riviste rivolte al target femminile, oltre che su vari strumenti web Salvaterrazza è il protettivo-consolidante nato dal reparto ricerca e sviluppo di Fila – azienda leader sul mercato internazionale delle soluzioni per la protezione e manutenzione di tutte le superfici che festeggia quest’anno i 70 anni di attività – con l’obiettivo risolvere i problemi di infiltrazioni e muffe delle terrazze.
Cooee Italia, l’agenzia di comunicazione fondata e diretta da Mauro Miglioranzi, ha già ottenuto importanti risultati anche grazie ad attività di marketing e comunicazione web e sul punto vendita. Il sito dedicato al prodotto Salvaterrazza ha infatti ricevuto 120.000 visite nel periodo di pianificazione (oltre il 50% rispetto al 2012), per un totale di 80.668 pagine viste.
A cura di Cooee lo studio e la progettazione grafica dell’allestimento del nuovo museo inaugurato per l’occasione, che raccoglie materiale di immagine e comunicazione sia storico che contemporaneo, e del Company Profile “ Seventy years of Future Solutions” pensato appositamente per il 70°. Firmato Cooee anche il video istituzionale proiettato in anteprima in Villa Contarini che racconta, attraverso varie immagini e momenti storici differenti, la nascita e l’evoluzione di Fila che, forte della sua filosofia, è diventata azienda leader al mondo facendosi portavoce di importanti valori quali legame con il territorio, famiglia e responsabilità sociale.
La pagina più visitata, dopo l’home page, è quella dedicata all’applicazione e all’utilizzo di Salvaterrazza. La campagna Salvaterrazza ha inoltre contribuito a un sensibile aumento delle visite del sito corporate filasolutions.com, che ha superato nei primi 8 mesi dell’anno il milione di visite. Incoraggianti anche i numeri del corporate blog Fila che conta per questa prima parte dell’anno già 42.605 visitatori contro i 5.946 di tutto il 2012.

articoli correlati