AZIENDE

Bridgestone è il nuovo presenting partner di Eurosport per i giochi olimpici invernali

- # # #

Bridgestone presenting partner di Eurosport

Eurosport e Bridgestone hanno annunciato un’importante partnership in occasione dei Giochi Olimpici Invernali, che renderà Bridgestone partner olimpico internazionale e amplificherà la portata della sua campagna ‘Chase Your Dream, No Matter What’ in tutta Europa.

In qualità di presenting partner di Eurosport per PyeongChang 2018, Bridgestone acquisisce una posizione di rilievo su tutte le piattaforme e gli schermi del broadcast, dalla TV all’on-demand, dai social media ai servizi digitali, ottenendo la massima visibilità nei confronti di milioni di appassionati delle Olimpiadi in 50 mercati europei.

La campagna di Bridgestone, ‘Chase Your Dream, No Matter What’, celebra la squadra di ambassador e la forza di volontà nel realizzare i propri sogni in ambito sportivo e nel raggiungere il successo Olimpico. La campagna, lanciata questo mese, prevede degli spot televisivi trasmessi su Eurosport, oltre ad alcuni promo brandizzati Bridgestone all’interno del programma ‘The Hall of Fame’, disponibile sul broadcast e nella fase di avvicinamento e durante PyeongChang 2018. Bridgestone sponsorizzerà inoltre la sezione ‘Home of the Olympics’ e le news relative a PyeongChang sul sito e sull’app, mentre sui social media comparirà in occasione dei risultati giornalieri pubblicati da Eurosport. Bridgestone è inoltre sponsor della copertura di Eurosport relativa alla Coppa del Mondo di Sci Alpino e la Coppa del Mondo di salto con gli sci.

“Eurosport sta introducendo elementi innovativi all’interno dello storytelling dei Giochi Olimpici. Ogni istante di questo spettacolare evento internazionale verrà coperto da Eurosport, Eurosport Player e Eurosport.com, avvicinando sempre di più i fan al cuore dell’azione” afferma Jonathan Davies, Managing Director, Advertiser Partnerships di Discovery Networks International. “Siamo orgogliosi di questa innovativa collaborazione con Bridgestone, volta a integrare completamente il brand in uno dei più grandi eventi sportivi internazionali del 2018, a coinvolgere i nostri appassionati e ad approfondire lo speciale legame tra Bridgestone e i Giochi Olimpici”.

“In qualità di partner internazionale dei Giochi Olimpici, attendiamo con ansia i prossimi Giochi Olimpici Invernali che celebrano lo spirito, l’iniziativa e i successi del genere umano” dichiara Thierry Jupsin, Director Brands Marketing di Bridgestone. “La partnership con Eurosport è una grande opportunità per il nostro brand e migliorerà la nostra associazione con il Movimento Olimpico e con le comunità europee già fortemente ingaggiate”.

articoli correlati

NUMBER

Vacanze 2015, da una ricerca europea i consigli di Bridgestone per un viaggio sicuro

- # # # # #

Quasi il 40% degli automobilisti europei è pronto a partire o già in strada verso le vacanze estive. Bridgestone vuole assicurarsi che i viaggi siano divertenti e sicuri per tutti, e offre agli automobilisti suggerimenti e trucchi per garantire una vacanza in piena sicurezza. L’attenzione va posta in particolare sullo stato dei pneumatici, l’unico sistema di sicurezza dell’auto a contatto diretto con la strada.
Le abitudini di viaggio degli Europei
Secondo gli studi condotti dalla Stena Line1 quest’anno circa il 40% degli Europei ha deciso di intraprendere un viaggio in macchina per le vacanze estive, soprattutto francesi (66%), polacchi (60%) e tedeschi (58%). La ragione principale che spinge a scegliere un viaggio in macchina è la maggior libertà e flessibilità che offre, come dichiara il 75% degli intervistati. E dove viaggiano? I paesi preferiti sono Germania, Francia e Italia. Il 72% viaggerà con il proprio partner, indicato come compagno di viaggio ideale, contro l’1% di coloro che invece preferiscono viaggiare con la suocera: ma il vero must have del viaggio è per tutti il telefono cellulare. Oltre la metà degli intervistati, e il 72% di italiani, non ne può fare a meno.
Mentre la maggior parte degli Europei non sembra litigare durante il viaggio, pare che la velocità e l’itinerario siano ancora gli argomenti principali di disaccordo durante i lunghi spostamenti in auto. L’ostacolo principale da superare? Per il 22% dei viaggiatori è riuscire a trovare lo spazio per tutti i bagagli ed essere sicuri di avere portato tutto, anche gli occhiali da sole che sono l’oggetto più importante da portare con sé per il 60% dei vacanzieri.
Prima di intraprendere un viaggio, il 62% degli Europei controlla le condizioni della propria auto per viaggiare tranquilli e in sicurezza, mentre per il 64% degli intervistati la cosa più importante da verificare è l’itinerario. Il 93% degli italiani si assicura di avere il serbatoio pieno, e ben il 68% controlla che la ruota di scorta sia a bordo. Controllare l’auto prima di partire è essenziale. Secondo i test di sicurezza dei pneumatici effettuati da Bridgestone3 il 78% degli automobilisti Europei guida con i pneumatici sgonfi. Questo diminuisce drasticamente la sicurezza dell’auto e può causare un eccessivo consumo di carburante e usura anomala dei pneumatici.
Bridgestone offre alcuni consigli per viaggiare tranquilli e in tutta sicurezza:
-Controllo dei pneumatici
La sicurezza stradale inizia equipaggiando la propria auto con i pneumatici giusti: utilizzare pneumatici invernali in estate può aumentare lo spazio di frenata fino al 30%. Allo stesso tempo è importante verificare la corretta pressione di gonfiaggio: una pressione inadeguata compromette la capacità di frenata e la sicurezza nelle manovre di guida, aumenta il consumo di carburante e l’usura. La pressione dovrebbe essere controllata su pneumatici freddi: a caldo i valori rilevati potrebbero essere non corretti. Le informazioni sulle indicazioni di gonfiaggio raccomandate sono reperibili sul libretto di circolazione, sul lato interno della portiera o sotto lo sportellino del carburante. Bisogna anche tenere a mente che quando l’auto è a pieno carico è opportuno aumentare la pressione dei pneumatici. Il residuo minimo di battistrada stabilito per legge è di 1,6mm: il modo più semplice per verificarlo è utilizzare uno speciale misuratore di profondità, o verificare l’indicatore apposito inserito nel pneumatico. Se l’indicatore posizionato all’interno degli intagli è allo stesso livello del battistrada, è il momento di sostituire i pneumatici. Ma per verificare se è arrivato il momento di cambiare i pneumatici c’è anche un semplice trucco. Basta inserire una moneta da 1€ all’interno di una scanalatura: se il bordo giallo è in evidenza bisogna correre dal gommista. È importante anche accertarsi dell’assenza di graffi, tagli e altre anomalie meno evidenti presenti sui pneumatici. Il grande carico che solitamente si porta in vacanza, il caldo e la bassa pressione dei pneumatici possono provocare un’improvvisa perdita di pressione e di conseguenza del controllo dell’auto. Se non sono stati utilizzati di recente va posta particolare attenzione ai pneumatici di camper, roulotte e carrelli.
-Uno sguardo sotto il cofano
Prima di partire è opportuno controllare il livello dell’olio, del liquido del radiatore e dell’acqua per i tergicristalli. A motore freddo, i livelli di olio e liquido refrigerante devono trovarsi a metà tra massimo e minimo. Durante le vacanze estive l’ideale è aggiungere al liquido dei tergicristalli anche un additivo speciale che rimuova gli insetti durante il lavaggio del parabrezza. Per una visione chiara è importante controllare infine i tergicristalli: se durante il funzionamento lasciano striature o non sono a contatto con il parabrezza devono essere sostituiti.
-Illuminati d’immenso!
Indicatori di direzione, di stop e fanali funzionano? Le lampadine devono essere controllate chiedendo a qualcuno di fare il giro dell’auto mentre si azionano una alla volta. Questo è molto importante quando si viaggia in paesi in cui le luci di posizione diurne sono obbligatorie, come Italia, Svezia e Svizzera: se l’illuminazione del veicolo non è corretta si rischia una multa.
-Il giusto equipaggiamento per ogni situazione
L’equipaggiamento di sicurezza standard per qualsiasi viaggio in auto comprende il triangolo di sicurezza, la cassetta di primo soccorso ed un gilet catarifrangente. Prima della partenza, è necessario controllare la data di scadenza del kit di primo soccorso e il numero di giubbotti a bordo: in molti paesi è necessario averne uno per ogni passeggero, se manca anche in questo caso si rischia la multa. Questi piccoli controlli di routine consentono di preparare facilmente e semplicemente l’auto per il viaggio verso le vacanze, riducono lo stress inutile e prevengono eventuali guasti ed imprevisti. Ultimo consiglio: non aspettare l’ultimo momento per controllare l’auto.

articoli correlati

AGENZIE

UM è l’agenzia media europea di Bridgestone

- # # # #

A seguito di una consultazione internazionale, l’agenzia media globale UM, guidata in Italia da Alessandra Giaquinta (nella foto), si è aggiudicata la gara Bridgestone, la più grande azienda di pneumatici e prodotti in gomma, con headquarter europeo a Bruxelles.  La sigla di IPG Mediabrands gestirà tutti i media europei del brand premium di pneumatici e svilupperà la strategia di media planning a 360°, dal research al buying.

UM è riuscita a vincere la gara grazie a una strategia completa e integrata, volta a innalzare l’awareness della marca e a posizionare il portale beeneverywhere.eu come punto d’incontro d’eccezione tra il pubblico e la filosofia Bridgestone, che consiste nell’offrire al pubblico un prodotto di qualità superiore.

La campagna integrata europea interesserà tutti i mezzi e sarà costantemente ottimizzata e adattata secondo comportamenti ed esigenze degli utenti europei. UM aiuterà Bridgestone a intraprendere un nuovo rapporto con i propri consumatori con lo scopo di far conoscere maggiormente il brand e come l’azienda possa migliorare la vita delle persone in movimento.

articoli correlati