BRAND STRATEGY

Per Hyundai, il Mondiale più “social” di sempre. A Paul Pogba il premio FIFA “Hyundai Young Player Award”

- # # # # #

Hyundai ha contribuito a rendere la FIFA World Cup Brasile 2014 uno dei campionati più “social” di sempre, attraverso le numerose iniziative sviluppate online e offline per condividere su scala globale la passione per lo sport più amato del mondo.

Più di 5 milioni di persone hanno seguito i Mondiali nei 5 Hyundai Fan Park di tutto il mondo – di cui 4 in Europa: Berlino, Torino, Madrid e Sarajevo – grazie ai maxischermi a LED da 40mq e alle attività che animavano un numero sempre crescente di tifosi tra una partita e l’altra (giochi interattivi, musica e quiz). Ieri sera, in occasione della Finalissima, lo Hyundai Fan Park di Berlino ha visto la partecipazione di un pubblico di 700.000 tifosi che hanno scelto di supportare la Nazionale tedesca insieme a Hyundai.

La passione per il calcio non si è fermata qui: gli appassionati di tutto il mondo hanno potuto condividere l’entusiasmo sui social attraverso “Pin My Fan Park”, la piattaforma social “made in Hyundai” completamente integrata nel minisito dedicato alla Coppa del Mondo. Sono stati 670.000 i tifosi che hanno condiviso immagini, post e video sul nuovo sito.

Durante il torneo, le 32 Nazionali partecipanti squadre sono state accompagnate ai diversi incontri dai bus Hyundai, personalizzati con gli slogan vincitori di “Be There with Hyundai”. Al contest online sul sito FIFA ha partecipato 1 milione di fan, che ha votato gli slogan inviati da più di 160.000 utenti.

Il Technical Study Group (TSG) FIFA ha inoltre annunciato il vincitore dello “Hyundai Young Player Award” dei Mondiali di Brasile 2014. Paul Pogba, 21enne stella della Juventus, ha ottenuto il prestigioso riconoscimento grazie alle notevoli performance durante le sue cinque presenze nella Coppa del Mondo. Secondo la FIFA, oltre a segnare un gol cruciale contro la Nigeria, l’energico giocatore francese è riuscito a ritagliarsi un ruolo influente all’interno del team dei “Bleus” durante l’avventura mondiale. Pogba si è inoltre distinto come modello positivo per i tifosi, criterio fondamentale per l’assegnazione del prestigioso premio.

Per accompagnare i tifosi attraverso l’appassionante viaggio verso FIFA Brasile 2014, Hyundai ha realizzato anche in Italia diverse attività tra cui il concorso “Il Test Drive che Ti Premia” che ha estratto i 5 fortunati che si sono aggiudicati un pacchetto viaggio per 2 persone a Manaus per assistere al primo match degli Azzurri contro l’Inghilterra e altri 120 premi tra cui smartphone e tablet Samsung e palloni Adidas Brazuca.

Il rapporto tra Hyundai e FIFA è frutto della collaborazione che dura da 14 anni. Hyundai ha rafforzato negli anni l’attenzione nei confronti del calcio sponsorizzando ben 13 tornei a partire dalla Coppa del Mondo FIFA del 2002 (Corea e Giappone): una partnership destinata a continuare almeno fino al 2022.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Polli scende in campo per i Mondiali e le partite si giocano a suon di ortaggi

- # # #

Anche se gli “Azzurri” non sono più in campo, per gli appassionati di calcio le partite dei Mondiali non finiscono qui! Polli scende infatti in campo con una app sulla propria pagina facebook che permette di commentare, attraverso una creatività realizzata ad hoc per ogni partita, e “giocare ai Mondiali a suon di ortaggi” sul profilo ufficiale della pagina facebook di Polli. Ognuno potrà votare la sua preferenza giudicando le prestazioni sportive durante la partita e il giocatore più coinvolgente e commentato dal popolo del web verrà omaggiato con una ricca fornitura di prelibatezze Polli.

Attraverso l’analisi delle conversazioni online verranno rilevati sul social network tutti i messaggi dedicati ai protagonisti dei mondiali e le emozioni, positive e negative, che ciascun giocatore delle squadre ancora in corsa ai Mondiali ha suscitato negli utenti. Il giocatore che riuscirà a generare il maggior numero di interazioni sul social network e sul quale, quindi, si concentreranno le più divertenti e positive conversazioni online, riceverà il titolo di “Campione dell’ Arte Italiana”

articoli correlati

MEDIA

Rai Pubblicità, 76 milioni la raccolta dei Mondiali. Arriva Francesco Barbarani a capo di Radio e Web

- # # # # # #

La domanda era scontata. E infatti Fabrizio Piscopo, AD di Rai Pubblicità (nella foto), non si scompone: “L’eliminazione dell’Italia dai Mondiali non avrà impatto sulla raccolta pubblicitaria. Sia perché ormai resta pochissimo ancora da collocare, sia soprattutto perchè il nostro piano commerciale prevedeva l’Italia solo nelle eliminatorie. Intendiamoci, come tifosi avremmo voluto la Nazionale in finale, ma come uomini di mercato abbiamo preferito un pizzico di prudenza. Va poi considerato che il calcio è ormai uno spettacolo davvero globale, che le migliori partite spesso si giocano all’estero e che anche in Brasile abbiamo avuto incontri avvincenti come Brasile-Camerun che hanno registrato nove milioni di spettatori”.

I numeri confermano: finora, sui Mondiali, sono stati raccolti 76 milioni di euro, contro i 62 milioni dell’edizione precedente e i 54 di quella del 2006, coinvolgendo circa 230 clienti, dei quali 130 in esclusiva. “Abbiamo fatto il record. Come per Sanremo: ormai ci siamo abituati”, scherza Piscopo, che stima una chiusura del primo semestre “con un segno più abbonadate”, mentre i canali tematici mettono a segno un incremento che “sfiora le due cifre”. Radio e web performano meglio del mercato, mentre il cinema conferma il trend negativo “ma stiamo continuando il progetto, per ora ancora in fase embrionale, di costruire con UciCinema, Moviemedia e The Space, un’offerta unificata per questo mezzo”.

Tra i formati televisivi, continua Piscopo: “Carosello, che riprenderà la seconda/terza settimana di Settembre, conferma il format attuale con le ministorie inframmezzanti agli spot, molto gradito sia dal pubblico sia agli inserzionisti, che possono usare così i loro spot “normali” pur avvantaggiandosi del traino fidelizzante dello storytelling. Abbiamo inoltre perfezionato la tecnologia del second screen, che quindi proporremo con forza al mercato. Per il cinema invece introduciamo “Proxee“: gli spettatori, entrando nella sale, vedranno sul loro smartphone un preroll di 15/30 secondi, con in cambio la possibilità di vincere un ingresso gratuito”.

Novità anche per la struttura di Rai Pubblicità, struttura “ridotta all’osso” ribadisce Piscopo: “sei direzioni commerciali e un marketing unico, centralizzato”, oltre ovviamente al Presidente, all’AD e alle funzioni di staff”. “La rete commerciale invece cresce del 20%”, conclude Piscopo, che annuncia l’arrivo di Francesco Barbarani da .Fox, “un amico di vecchia data, con cui ho lavorato più volte in passato”, che andrà a dirigere la riunificata divisione Radio & Web.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Menù Balotelli, Cassano, Ronaldo: in forma con la dieta dei calciatori del Boscolo Hotel

- # # #

Per tutta la durata di Brasile 2014, presso ilRistorante Oltremare, del Boscolo Milano Hotel, e la Terrazza, situata sul tetto di Milano, con vista Duomo, sarà possibile degustare menù ad hoc, ognuno ispirato ad un calciatore e ai piatti che compongono la sua dieta:

Menù Azzurri
il menù della nazionale di calcio, per i tifosi che vogliono seguire i loro beniamini davvero in tutto e per tutto

Pasta integrale al pomodoro
Tris di formaggi magri (quartirolo, ricotta e Philadelphia)
Verdure lessate
2 noci e una manciata di mandorle

Menù Balotelli
pensato per chi deve disintossicarsi da farinacei e zuccheri.

Omelette di bianco d’uovo
Pesce grigliato
Insalatina di verdure di stagione
Macedonia di frutta esotica

Menù Cassano
per chi vuole perdere peso in tempi brevi.

Pasta di farro, con croccante di grana
Petto di tacchino alla griglia
Verdure al vapore
Frutti di bosco

Menù Ronaldo
per le persone di grossa costituzione e che fanno attività fisica almeno due volte alla settimana.

Riso basmati
Salmone in crosta
Insalata verde
Spremuta di pompelmo

Menù Beckam
per chi desidera addominali d’acciaio come il calciatore inglese

Zuppetta d’orzo
Pesce azzurro
Carciofi, asparagi, finocchio al vapore
Macedonia di frutta (mele, pere, kiwi ed ananas)

Menù Ronaldinho
per chi vuole perdere peso nelle parti basse e quindi avere gambe e glutei tonici

Vellutata di verdure
Pollo alla griglia
Pinzimonio di verdure miste condite con un filo d’olio
Carpaccio d’ananas

“Pronti a soddisfare le esigenze dei palati più fini, abbiamo ideato questi 6 menù, pensati per gli ospiti che vogliono mangiare sano e in modo dietetico e, in occasione dei Mondiali, ci siamo ispirati alle diete dei calciatori per crearli” – commenta Michele Paolucci, Chef Executive & Gastronomy Consultant presso Boscolo Milano Hotel. “Molti infatti i calciatori che hanno soggiornato nella nostra struttura; essi amano consumare i pasti direttamente nella privacy delle loro suite, prediligono pesce e carni bianche, tra gli ospiti illustri ricordiamo Ibrahimović, Zanetti e Maradona, il quale ad esempio è ghiotto di pollo alla griglia”.
“Per ora il più gettonato sembra essere il Menù Balotelli, un menù completo ipocalorico, composto da omelette di bianco d’uovo, dove viene eliminato il grasso del tuorlo, pesce grigliato, insalatina di verdure di stagione e macedonia di frutta esotica, un menù ricchissimo di proteine, con l’aggiunta di zuccheri derivanti dalla frutta esotica, che compensano i grassi mancanti.”- conclude lo Chef Paolucci.

lo Chef Paolucci.

articoli correlati

MEDIA

Cosa ci fa una famosa ballerina brasiliana in una scarpa gigante? Pringoooals!

- # # # #

È una delle ultime trovate del famoso brand di patatine coi baffi che ha riutilizzato 1500 tubi vuoti di Pringles, coinvolgendo un team di scultori, designer, ingegneri e food stylists, per costruire la scarpa da calcio più grande al mondo. Avrebbe la taglia 700 e metterebbe insieme 960 paia di scarpe “normali”. Il suo peso è di ben 490 kg e le dimensioni ufficiali corrispondono a 5,3 metri di lunghezza, 1,3 metri di larghezza e 1,9 metri di altezza. Un lavoro di realizzazione di ben 278 ore, nella cornice della nazione più famosa al mondo per il calcio.

articoli correlati

AZIENDE

SelF…IAMM. Arscolor Interactive firma la campagna facebook per Fiamm

- # # # #

FIAMM si affida ancora una volta ad Arscolor Interactive che, dopo la campagna di comunicazione Energy Check presenta il foto contest online SelF…IAMM che mira a aumentare il tasso di engagement della fan page di Fiamm.

Il concorso, accessibile da una Facebook App, invita gli utenti a realizzare un selfie nel quale sia visibile un oggetto brand FIAMM; a conclusione saranno estratti a sorte tre vincitori. Gli investimenti fatti in tal senso hanno portato a Fiamm, nell’arco dell’ultimo anno, oltre 100 richieste di nuove affiliazioni al network.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Wacko’s apre la sua casa in Piazzale Cadorna a Milano

- # # # # # # #

San Carlo inaugura a Milano, in Piazzale Cadorna Casa Wacko’s: uno spazio che apre le porte ai fan del brand nel fine settimana dal 20 al 22 giugno. Protagonista assoluta la patata più mattacchiona del Gruppo Unichips. In programma ci sono la prova in anteprima del nuovo videogame, o meglio del primo video-snack al mondo, ma anche giochi e scherzi con l’aiuto degli animatori. Inoltre sarà possibile acquistare l’edizione esclusiva del merchandising di Wacko’s, con magliette, felpe, cappellini, cuffie personalizzate e tanto altro ancora.

Casa Wacko’s ospiterà anche l’evento clou per i vincitori del “Concorso Mondiale” che, partito a inizio aprile scorso e concluso il 31 maggio, ha dato il fischio di inizio ai Mondiali di Calcio Brasile 2014 con un progetto divertente. In particolare, i consumatori che hanno partecipato a “Scherzo Wacko’s” di Concorso Mondiale inviando gli scherzi  più divertenti hanno partecipato all’estrazione di un super premio finale: un weekend a Milano per genitori e figli autori dei tre più originali e ironici scherzi, in occasione della partita Italia-Costa Rica, che sarà seguita all’interno di “Casa Wacko’s”. La serata del 20 giugno, infatti, sarà all’insegna del divertimento targato Wacko’s e, con l’aiuto degli animatori, i piccoli vincitori potranno scatenarsi organizzando le burle che hanno vinto il contest: “le vittime” ovviamente saranno gli ignari genitori.

Per “Concorso Mondiale” è stata studiata un’integrazione social in tre fasi: prima, durante e dopo il weekend. Il piano editoriale è una leva promozionale del concorso con rimandi sia al mondo del calcio sia alla manifestazione. Durante il fine settimana nella Casa saranno raccontate le esperienze dei vincitori in compagnia di Wacko’s. E, al termine dell’evento, sarà pubblicata una cronaca della serata passata nella “Casa Wacko’s”.

Concorso e Casa Wacko’s sono stati concepiti, a partire dallo sviluppo del mix strategico tra digitale e unconventional fino alla loro realizzazione e alla gestione dei premi, da H-ART, agenzia di marketing e comunicazione integrata del gruppo WPP.

 

articoli correlati

MOBILE

L’app di navigazione social Waze lancia un torneo a squadre ‘on the road’

- # #

Waze, l’app acquisita da Google nel 2013 per 1,15 miliardi di dollari, lancia una nuova iniziativa legata ai mondiali di calcio: un contest a squadre che si giocherà sulle strade di tutto mondo. Fino al prossimo 13 luglio, infatti, tutti gli utenti di Waze potranno mostrare la propria fede calcistica e sostenere la propria squadra anche mentre guidano. I Wazer che sceglieranno un team dall’elenco presente sull’app, vedranno apparire la relativa bandiera sul proprio avatar e riceveranno delle notifiche tutte le volte che quella squadra giocherà una vera partita nel mondo “reale”.

Per festeggiare i campionati del mondo, inoltre, Waze ha aggiunto lungo le strade delle proprie mappe degli “extra” a tema calcistico. Quando gli utenti, guidando nel mondo reale, li raggiungeranno, consentiranno alla propria squadra di ricevere immediatamente un bonus di 3 punti. Grazie a questo torneo, le squadre e i singoli utenti di Waze potranno sfidarsi in una battaglia mondiale, puntando alla vittoria finale. Inoltre, il solo fatto di ‘unirsi’ a un team farà comparire sulle proprie mappe ulteriori bonus da conquistare.

A supporto dell’iniziativa, Waze ha creato anche uno speciale minisito per consentire agli utenti di tenere sotto controllo in ogni momento la propria posizione e quella della propria squadra nella speciale classifica dell’app.

Per restare in tema ‘mondiale’, Waze viene utilizzato quotidianamente anche dal Centro di Controllo del traffico di Rio de Janeiro per monitorare e fornire informazioni sulla viabilità agli automobilisti della città, a conferma dell’efficacia del proprio sistema di navigazione basato sul contributo spontaneo della community di Wazer.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Ottica Avanzi lancia l’Operazione 2×1 durante le partite dei mondiali

- # # #

Sarà trasmesso anche durante il match tra Italia e Costa Rica lo spot di Ottica Avanzi che lancia l’Operazione 2×1 verrà che sarà on air su Rai 1 e Rai 1 HD durante altre quattro partite mondiali, per continuare anche sulle radio – tra cui RTL, Deejay, RDS, 105 e Virgin – dal 22 giugno.

Dedicata a tutti gli appassionati del mondo del calcio, l’ “Operazione 2×1” è valida fino al 31 luglio in tutti i punti vendita Ottica Avanzi. Potranno usufruire della vantaggiosa promozione tutti coloro che vogliono vedere, e godersi, al meglio le partite della più importate competizione sportiva a livello internazionale, nonostante la crisi economica e i problemi della vita quotidiana. Ottica Avanzi scende in campo al fianco degli italiani, a partire da quelli tifosi, in vista dell’estate da vivere a ritmo del calcio internazionale: con l’acquisto di un paio d’occhiali da vista, regala un secondo paio del valore di 59 euro da tenere per sé, come paio di scorta, o da regalare ad un amico, per tifare insieme i propri beniamini durante i più importanti match calcistici. In alternativa, il buono da 59 euro può essere usato come sconto su un paio d’occhiali da sole.

“Siamo orgogliosi di essere tra i protagonisti dell’estate calcistica degli italiani – afferma Andrea Amedei, Direttore Marketing di Avanzi Holding – e siamo felici di poter in questo modo raggiungere tutti i tifosi e lanciare un messaggio che unisce benessere e valori sportivi: occhio italiani, fate attenzione al vostro benessere visivo anche durante il torneo internazionale e non dimenticatevi di essere leali con i tifosi avversari. Attraverso l’Operazione 2×1 vogliamo far risparmiare gli italiani, appassionati di calcio e non, in un periodo storico in cui le spese personali tendono ad essere ridotte. Tutti coloro che soffrono di problemi di vista possono recarsi nei nostri punti vendita e, grazie alla professionalità e alla preparazione dei nostri ottici, risolverli una volta per tutte”.

Il famoso regista dello spot Josè Prat, prendendo spunto dallo schema problema-soluzione ideato da Jack Blutharsky, che prevede un lieto fine all’interno di un punto vendita Avanzi, ha voluto unire una situazione comica alla quotidianità dei problemi di vista, che colpiscono milioni di persone. Grazie a questo modus operandi lo spot risulta perfettamente in linea con la filosofia di Ottica Avanzi, che privilegia le richieste dei clienti, offerte originali, prodotti di ultima generazione e un imbattibile rapporto qualità/prezzo.

“Abbiamo deciso di portare il nostro Dino in Brasile, anche se virtualmente – afferma Mariangela De Bonis, Marketing Manager di Ottica Avanzi – per continuare a comunicare un’importante iniziativa pensata su misura per i nostri clienti. In un’estate in cui il calcio fa da padrone, Ottica Avanzi rimane fedele al suo stile comunicativo lanciando un messaggio di sensibilizzazione visiva riletto in una nuova chiave calcistica dal grande impatto mediatico”.

La pianificazione, gestita da Media Italia, prevede la programmazione dello spot sulle maggiori emittenti televisive generaliste e tematiche fino al 22 giugno 2014.

Credits

Direzione creativa e copy: Andrea Ruggeri
Art director: Eugenio Debegnak e Zeus Ferrari
Regia: Josè Prat
Account Director JB: Gabriella Poggi
Responsabile comunicazione Avanzi: Mariangela De Bonis
Direttore marketing Avanzi : Andrea Amedei
Casa di produzione: The Family
Executive Producer: Stefano Quaglia
Musica: Bottega del suono

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Si può arrivare in Brasile con un SUV? Sì, se è la nuova Ford EcoSport. Il lancio è firmato dall’agenzia Blue Hive di Roma

- # # # # # #

Arriva in Italia il nuovo SUV compatto, sportivo e ipertecnologico: è la nuova Ford EcoSport, l’ultima nata di casa Ford, che strizza l’occhio al target dei più geek. Un’auto che “sta sempre al cellulare” perché, grazie alla tecnologia SYNC with AppLink, consente di gestire telefonate, SMS, musica e tutte le app più diffuse per smartphone con i comandi vocali.

A curarne il lancio è il Blue Hive di Roma che, con stampa, radio, TV e un progetto digital, esalta il carattere sportivo e 2.0 della vettura. Complici i Mondiali, iniziati proprio lo stesso giorno del primo on air/online, ma anche la stessa tecnologia sopracitata. Il film, realizzato esclusivamente per l’Italia e pianificato su Sky e Rai all’interno del palinsesto dei Mondiali, ci porta, infatti, tra le strade di Rio de Janeiro, immersi in un clima di festa, musica e sport. Tutto ciò che si può vivere a bordo, grazie al SYNC with AppLink.

Stampa e digital (presto anche un progetto che vedrà il coinvolgimento di Twitter Italia) sono a loro volta due declinazioni del concetto #GetReadyToPlay, che spinge ancora più l’acceleratore sul viaggiare sempre connessi, con la musica e tutte le altre passioni. Protagonista dell’annuncio, infatti, è il mondo di Spotify e delle playlist. Il digital, invece, vede un minisito e un concorso che, al grido di “Fatti sentire fino in Brasile”, invitano tutti gli utenti a esultare, proprio come fossero sugli spalti del grande Maracanà. In palio un viaggio per due persone a Rio de Janeiro.

Credits
Agency: The Blue Hive Rome (Ogilvy – Wunderman – Mindshare)
Creative Director: Elisa Pazi
Digital Creative Supervisor: Alessandro Izzillo
Art Director: Marina Biagini, Federica Russo
Copywriter: Vittorio Zotti, Giorgia Spina
Social Media Manager: Danielantonio Di Palma
Client Service Director: Andrea Manfredonia
Account Director: Francesca Pellegrini
Account Executive: Fabio Campodonico
Head of Production: Mara Bruschetti
Editor: Andrea Cestana
Audio: Suoni Lab

 

 

articoli correlati

MEDIA

#Brazil2014, scende in campo anche Triboo Media con LeonardoADV

- # # # #

Nel corso del Campionato del Mondo appena iniziato, il portale Leonardo.it che fa parte di Triboo Media, diventa una vera e propria piattaforma di comunicazione integrata con notizie aggiornate, curiosità, approfondimenti storici, attraverso un mix equilibrato tra articoli e video. La redazione di Leonardo.it, metterà a disposizione degli utenti infatti una ricca sezione di video, pubblicati su LeoVideo e alimenterà in modo costante la sezione news relativa ai Mondiali, con articoli e post sulle partite e sulla Nazionale italiana, con taglio sia sportivo, ma anche lifestyle e gossip, la cui visibilità verrà amplificata attraverso i canali Social e l’interazione con gli utenti della rete.
E c’è anche una sezione ad hoc per gli appassionati di FantaMondiale, uno spazio dedicato alle pagelle dei giocatori e una fotogallery sempre aggiornata con tutte le immagini provenienti dal Brasile.

“I Mondiali di Calcio sono l’evento sportivo più importante a livello assoluto e noi di Triboo Media abbiamo messo in campo un’offerta contenutistica senza precedenti”, spiega Silvio De Rossi, Direttore Editoriale di Leonardo.it (Triboo Media). “Per il prossimo mese, il nostro portale Leonardo.it diventa un vero e proprio luogo virtuale in grado di rappresentare un punto di riferimento irrinunciabile per tutti gli appassionati che vogliono seguire i Mondiali non solo dal punto di vista sportivo, ma a 360 gradi. Credo che la nostra sezione dedicata a Brasile 2014 sia il canale perfetto per tutte quelle aziende che vogliono investire per posizionarsi con grande visibilità su quel ricco universo rappresentato dai Campionati Mondiali, che è tanto sport, ma anche lifestyle”.

Una soluzione già scelta da aziende come Betclic e Collistar, con una strategia di comunicazione che integra pianificazione tabellare e formati di sponsorship – sia web, sia mobile – dello speciale Brasile 2014, attraverso le aree LeoSport, Tuttomercatoweb e Tuttomondiali.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Simmenthal lancia un nuovo spot e conferma Montolivo come testimonial. Firma Y&R

- # # # # # # #

“Forza Riccardo, Forza Azzurri!”, Simmenthal torna in tv con un nuovo spot con Montolivo, dopo l’infortunio del centrocampista alla vigilia del mondiale brasiliano che aveva fatto ritirare lo spot, rivelatosi “profetico”. On air da ieri, ecco il nuovo episodio in cui c’è anche la mamma del campione, che si prende cura del figlio preparando per lui uno sfizioso piatto a base di Simmenthal, in pieno stile italiano!

Una campagna che vuole aprire una finestra sulla quotidianità autentica delle famiglie italiane, in cui una partita di calcio diventa l’occasione perfetta per stare insieme e tifare per la Nazionale gustando i migliori piatti della tradizione italiana.

L’idea creativa è stata sviluppata dall’agenzia Young & Rubicam; mentre la casa di produzione che si è presa cura di ogni singolo dettaglio, è Akita Off.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

IP illumina Milano con l’Inno Nazionale

- # # # #

IP si conferma ancora una volta al fianco della Nazionale di calcio. E questa volta lo fa colorando con una installazione luminosa una delle principali via milanesi. A partire da questa sera fino alla fine dei mondiali di calcio Brasile 2014, iniziati proprio ieri, via Visconti di Modrone sarà illuminata con le parole del nostro Inno Nazionale. Un modo nuovo e originale per sostenere il percorso degli Azzurri coinvolgendo le migliaia di tifosi che in questo lungo mese attraverseranno la via sotto le parole dell’Inno di Mameli.

L’iniziativa prende spunto anche dalla caratteristica tradizione dei brasiliani che ogni quattro anni in occasione dei mondiali di calcio si riuniscono per dipingere le proprie strade come testimonianza della loro passione per uno degli sport più amati al mondo e che, proprio quest’anno, assume un significato ancora più profondo per il coinvolgimento diretto del Brasile anche come nazione ospitante.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nike e Ibrahimović presentano #AskZlatan per condividere su Twitter la passione per il calcio

- # # # # # #

Nike e Ibrahimović presentano #AskZlatan: da oggi e per le prossime settimane  uno speciale  “Zlatan animato” condividerà con i suoi fan e seguaci di Nike Football il suo punto di vista sulle partite. Tutti gli appassionati di calcio possono inviare domande tramite Twitter usando  #AskZlatan e guardare le risposte sul canale Youtube di Nike Football.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

McDonald’s tifa Italia con Rino Gattuso. La campagna è firmata da TBWA\Italia

- # # # # # # #

TBWA\Italia firma l’articolata campagna comunicazione di McDonald’s per i Mondiali che prevede il lancio del Gran Big Mac, in limited edition, e l’attività “ McDonald’s tifa Italia” in tutti i ristoranti il giorno successivo a ogni partita della nazionale per 5 settimane.

La comunicazione sviluppata da TBWA\Italia vede Rino Gattuso quale testimonial d’eccezione su tutti i media, tv stampa e radio. Il campione mondiale, emblema di orgoglio e tenacia, diventa così portavoce della marca che, anche in quest’occasione e in continuità con il passato, sostiene la squadra di tutti gli italiani.

“McDonald’s tifa l’Italia” è infatti  il claim della campagna che lancia il Gran Big Mac, il fuoriclasse di McDonald’s in versione mondiale, e che si distingue per il tono di comunicazione, fiero e grintoso. Inoltre, per essere ancora più vicino all’Italia, il giorno successivo a ogni vittoria della nazionale, McDonald’s offrirà un prodotto omaggio diverso a ogni partita che i tifosi scopriranno di volta in volta. Al primo successo degli Azzurri, sarà un Crispy McBacon. E se l’Italia dovesse perdere o pareggiare? McDonald’s consolerà tutti i tifosi italiani con una bibita piccola gratis.

Tutte le attività “ McDonald’s tifa Italia” saranno supportate con comunicazioni ad hoc, su tv stampa e radio, sempre ideate dall’agenzia TBWA\Italia e contraddistinte dalla presenza del testimonial Rino Gattuso.

Credits
Copywriter: Stefano Guidi
Art Director: Francesco Caruso e Giuliana Smeraldi (BTL)
Direttori Creativi: Anna Palamà e Rossana Tocchi
Direttori Creativi Esecutivi: Nicola Lampugnani e Francesco Guerrera

articoli correlati