MEDIA

Grande successo online per La Gazzetta dello Sport durante i Mondiali 2014

- # # # # #

Il grande impegno di copertura online dei Mondiali 2014, culmine di un’intensa attività di sviluppo del sito, ha portato grande soddisfazione in casa Gazzetta. I dati confermano l’indiscusso primato de La Gazzetta dello Sport ed evidenziano una straordinaria audience in tutto il periodo 12 giugno – 14 luglio, con un totale di 20,6 milioni di browser unici, 486,3 milioni di pagine viste, 26,8 milioni di video visti.

“Un evento sportivo e sociale di portata planetaria va affrontato con il massimo impegno professionale e tecnologico, e questa è stata la direzione che abbiamo seguito, commenta Alessandro Bompieri, Direttore Generale divisione Media di RCS MediaGroup. “Abbiamo voluto investire in una grande copertura dei Mondiali 2014, e 20,6 milioni di browser unici ci dicono che abbiamo fatto la scelta giusta”.

“I risultati dicono tutto sul grande lavoro fatto dalla squadra Gazzetta, sia sul quotidiano che sull’online”, aggiunge Andrea Monti, Direttore del quotidiano. “Per totalizzare mezzo miliardo di pagine viste in meno di un mese ci vogliono la stoffa, l’entusiasmo, la competenza dei nostri giornalisti. I tifosi italiani sanno benissimo che su Gazzetta.it possono trovare tutte le parole e le immagini che raccontano e interpretano la loro passione”.

Tanti i numeri indimenticabili di queste settimane: nella giornata del 25 giugno, all’indomani dell’uscita azzurra dai Mondiali, La Gazzetta dello Sport.it ha registrato il suo record assoluto, con 2.169.181 browser unici (fonte Audiweb Report), e la community ha partecipato al dibattito sul sito con 7.889 commenti. Il 9 luglio, dopo l’epocale Brasile-Germania, le pagine viste hanno sfiorato i 27 milioni. Oltre un milione e mezzo gli streaming video il 15 giugno, per riguardare ai raggi x la partita Italia-Inghilterra.

Grande crescita della navigazione su smartphone: dal 12 giugno al 14 luglio sono stati 6,2 milioni, il 30% del totale, i visitatori che hanno navigato in mobilità nel sito di Gazzetta. Le page views da smartphone sono state 65,7 milioni.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Pianificazione innovativa per Activia durante la cerimonia di chiusura dei Mondiali

- # # # # # # #

La performance live di Shakira in chiusura dei Mondiali 2014 sarà l’occasione per Mindshare e Danone di testare un’innovativa modalità di pianificazione della campagna Activia che vede, appunto, protagonista la celebre cantante colombiana.

La programmazione digitale della campagna Activia sarà a sincrono sia con l’on air TV dello spot, sia con la performance live di Shakira. L’iniziativa si articolerà lungo tutta la giornata di domenica 13 luglio e avrà il suo culmine nel corso della cerimonia di chiusura dei Mondiali, a sincrono con l’esibizione  della cantante colombiana.

Per realizzare la campagna Mindshare ha utilizzato Xaxis Sync, l’innovativo prodotto sviluppato da Xaxis, la società di audience buying di GroupM. Con Xaxis Sync Mindshare è in grado di pianificare la comunicazione web e mobile dei propri clienti  non solo indirizzandola a un’audience caratterizzata da specifici interessi, ma anche in perfetta sincronia temporale con qualsiasi evento del palinsesto televisivo, cavalcando così il fenomeno del second screen.

Valeria Surico, Marketing Connection Manager Danone, commenta: “Questa iniziativa nel segno dell’innovazione è un’espressione del coinvolgimento attivo di Danone nella vita dei propri consumatori e della nostra capacità di stabilire con loro connessioni, fondate sugli interessi che ci accomunano. Rendendola possibile Mindshare ha dimostrato ancora una volta di essere il centro media all’altezza delle nostre ambizioni.”

Aggiunge Adriana Ripandelli, Head of Digital Mindshare: “Ringraziamo Danone, che ci permette di portare realmente il digital al centro delle strategie di comunicazione dei suoi brand. Siamo determinati a tradurre in progetti concreti tutta l’innovazione che il digital consente, per essere sempre più “adaptive” rispetto al contesto, ai comportamenti dei consumatori e alle esigenze dei nostri clienti”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La Gazzetta dello Sport con Italia Brand Group per la campagna dedicata ai Mondiali in Brasile

- # # # # # # #

Italia Brand Group schiera In Adv e DGT Media, rispettivamente la propria agenzia di advertising e digital, per una partita davvero emozionante: realizzare la campagna integrata, on e offline, con cui supportare La Gazzetta dello Sport in un giocoso, ma complesso, progetto di comunicazione dedicato al Campionato Mondiale di Calcio Brasile 2014.

Obiettivo del piano è coinvolgere i supporter azzurri intorno all’evento calcistico più importante in modo divertente, appassionante e viral. Italia Brand Group ha curato e gestito tutto il progetto, dal concept alla strategia, dalla creatività della campagna integrata (stampa e digital) alla realizzazione del sito iotifoazzurro.it alle attività di engagement sui canali social de La Gazzetta dello Sport.

Il macro progetto Io tifo azzurro si è composto di due fasi strettamente sinergiche e interconnesse, che hanno creato un dialogo continuo tra le testate del sistema Gazzetta e i network online, ossia i social e il sito dedicato. Conclusosi il primo step, che ha coinvolto migliaia di utenti, il secondo #promessemondiali è ora nel vivo del suo svolgimento. Il claim “Ci sono promesse che non vedi l’ora di mantenere” invita i tifosi a dimostrare di essere disposti a fare qualsiasi cosa per la squadra italiana. Sul sito iotifoazzurro.it gli utenti sono invitati a scrivere le promesse che sono disposti a mantenere in caso di vittoria finale del team del Mister Prandelli. Le promesse più belle, originali e divertenti saranno pubblicate su Gazzetta.it, sui social e in annunci stampa che usciranno in corrispondenza delle partite della nazionale. A supporto dell’iniziativa anche un video virale.

Con un approccio integrato, sui canali offline, in occasione di ogni partita dell’Italia, uscirà una pagina celebrativa con le migliori promesse inviate dagli utenti sul sito, così come diverranno protagonisti della campagna stampa anche alcuni soggetti del video.

La prima fase della campagna si è conclusa con l’avvio del Campionato Mondiale e ha previsto diversi soggetti stampa in cui Italia Brand Group ha “azzurrizzato” alcuni simboli del Brasile, mentre sul sito web iotifoazzurro.it, anch’esso realizzato dall’agenzia, gli utenti si “azzurrizzavano” a loro volta e prendevano posto in un seggiolino dello stadio virtuale creato ad hoc per l’iniziativa. Questa fase è culminata sul numero de La Gazzetta dello Sport del 12 giugno scorso, giorno nel quale il quotidiano è uscito in edicola in una inedita e unica versione azzurra nella quale una selezione degli utenti “azzurrizzati” del sito è diventata protagonista di annuncio stampa a doppia pagina.

CREDITS
Agenzia: Italia Brand Group
Direzione Creativa: Alberto Citterio / Riccardo Torri / Ilaria Manfredi
Art Direction & Copy: Fabio Lettieri / Marco Raponi / Roberto Fratoni / Gianna Luca Maurone / Valeria Prosperi
Project Management: Davide Bergna / Nicoletta De Mascellis / Lucia Crespi / Alberto Atzori
Produzione e Art Buying Daniela Capobianco / Laura Nadalutti / Patrizia Vazzoler

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Jaguar lancia in tutta europa la campagna social “Mourinho Challenge”

- # # # # # # # # #

Lo scorso 12 giugno, Jaguar ha annunciato che José Mourinho, Brand Ambassador nel Regno Unito, sarà il nuovo volto della campagna europea sui social media “The Mourinho Challenge”. La campagna europea è partita il 12 giugno, in concomitanza con l’inizio dei Mondiali di calcio.

The “Mourinho Challenge” è un concorso “virtuale” di scommesse calcistiche, condotto dallo Special One José Mourinho in cui i partecipanti sono invitati a prevedere i risultati delle partite dei Mondiali. Questa estate Jaguar offre a tutti gli appassionati che credono di poter affrontare sfidanti da tutta Europa, pronosticando vincitori e perdenti del Campionato del Mondo in Brasile, il proprio “evento” calcistico virtuale. La campagna è basata su un’App, disponibile sui social media europei Jaguar e sul sito www.mourinhochallenge.com, in cui i fan, online e tramite smartphone, potranno mettere alla prova la propria abilità e le proprie strategie, con la possibilità di vincere una F-TYPE Coupé per tre mesi.

Una volta registrati tramite l’App Mourinho Challenge, i partecipanti potranno unirsi alla sfida e tramite la condivisione sui social network, invitare i propri amici e sfidarli per tutta la durata del Mondiale in Brasile. Tutti i partecipanti potranno inoltre vedere la propria posizione in classifica e confrontarla con quella dei propri amici e di tutti gli altri partecipanti in tutta Europa. Il vincitore finale della Mourinho Challenge potrà guidare una F-TYPE Coupé per tre mesi: questa esclusiva esperienza di guida sarà concessa al giocatore dotato della stessa arguzia dello Special One e che avrà dimostrato la propria abilità calcistica a tutta l’Europa.

A partire dal 18 giugno, il concorso italiano si inserisce in quello europeo ed è valido per i soli residenti in Italia e riservato ai maggiori di 26 anni in possesso di una patente in corso di validità, e prevede due vincitori che potranno guidare una F-Type Coupé S per un mese. I commenti di José Mourinho saranno pubblicati sui canali social europei di Jaguar per promuovere la campagna e incoraggiare la partecipazione al concorso.

José Mourinho ha dichiarato: “Sono entusiasta all’idea di allargare la mia collaborazione europea con Jaguar e sono veramente curioso di scoprire chi vincerà il Mourinho Challenge. Sono stato il primo cliente nel Regno Unito a cui è stata consegnata la nuova F-TYPE Coupé e la prospettiva di poterla guidare per tre mesi sicuramente alletterà chiunque, perché si tratta di una delle migliori auto sportive in tutto il mondo”.

Bernhard Kuhnt, Jaguar Land Rover Europe Regional Director, ha dichiarato: “Sono veramente felice di avere José Mourinho, grande esperto in materia di vittorie e di strategia, come portavoce del Mourinho Challenge. Volevamo trovare un modo per unire il marchio Jaguar al gioco del calcio e poter attingere alla passione che i tifosi hanno per la propria squadra e credo che questo obiettivo sia stato raggiunto”.

Tifosi e giocatori potranno seguire la competizione europea sul sito www.mourinhochallenge.com e quella italiana sul sito www.mourinhochallenge.it. Sui siti sarà possibile trovare tutti i contenuti della campagna, accedere all’App e a tutte le conversazioni generate sui Social Media tramite l’hashtag #MourinhoChallenge. Inoltre, i tifosi troveranno le considerazioni e i commenti dello Special One, che saranno pubblicati anche sui canali social europei di Jaguar.

articoli correlati