AGENZIE

Circle affida a BPress il progetto per il lancio di Circle Pay sul mercato italiano

- # # # # #

diego biasi bpress circle

Circle, azienda che opera nel settore Fintech nell’ambito della tecnologia blockchain, ha affidato a BPress il progetto di comunicazione per il lancio nel mercato italiano di Circle Pay, l’applicazione leader nel campo dei pagamenti social che ha l’obiettivo di far funzionare il denaro come qualsiasi altro contenuto sul web: in maniera istantanea, gratuita, sicura, divertente e senza limiti geografici.

L’azienda ha fatto il suo ingresso in Europa nel 2016 e oltre a offrire soluzioni come Circle Pay, che nel 2016 ha gestito ben oltre 1 miliardo di dollari in transazioni, opera anche attraverso Circle Trading, la divisione di compravendita di crypto asset, che negozia 2 miliardi di dollari al mese.

“Da quando nel 2016 siamo entrati nel mercato europeo, abbiamo iniziato a diffondere il concetto di pagamenti social, senza commissioni o maggiorazioni su tassi di cambio, e siamo oggi presenti in 29 paesi europei. Da settembre scorso, anche in Italia e Francia è possibile utilizzare Circle Pay per inviare e ricevere denaro istantaneamente sia nel proprio paese che all’estero, a singoli individui o gruppi di persone, attraverso dispositivi Android e iOS”, commenta Marieke Flament, Managing Director Europe di Circle. “Entrare in un nuovo mercato è sempre una prova impegnativa, per farlo abbiamo bisogno di un partner di comunicazione come BPress, che capisca appieno il nostro business e che sappia proporci un approccio totalmente in linea con i nostri obiettivi e, al tempo stesso, adatto a raggiungere in maniera efficace le nostre community di riferimento”.

BPress è stata scelta per raggiungere due obiettivi: da un lato gestire la fase di lancio e implementare un piano di comunicazione volto a creare visibilità attorno al brand Circle e alle tecnologie ad esso collegate, dall’altro a incrementare l’acquisizione di nuovi clienti da parte di Circle Pay per farla diventare un nuovo punto di riferimento nel mercato dei pagamenti digitali.

“Sempre più aziende scelgono BPress per lanciare il loro business in Italia e siamo molto orgogliosi di essere al fianco di Circle in questa fase importante. È una realtà giovane e innovativa che sta crescendo velocemente in Europa, offrendo un contributo concreto allo sviluppo del settore FinTech” commenta Diego Biasi, fondatore e presidente di Bpress (nella foto).“Siamo entusiasti di supportare la crescita di Circle in Italia con un programma di comunicazione che include Media Relations, Digital PR e attività rivolte alle community. Quello dei pagamenti digitali è un mondo affascinante e complesso, che necessita di una grande conoscenza del settore e di un approccio integrato alla comunicazione”.

Il team Circle in BPress è seguito dalla Divisione Corporate & New Trends guidata dall’Associate Director Beatrice Caputo, con Valeria Alunni e Roberta Santangelo per le PR e Cecilia Ghisletti per i progetti speciali.

articoli correlati

AGENZIE

Despar Italia sceglie BPRESS per la gestione delle attività di PR

- # # # #

Despar Italia sceglie BPRESS

Despar Italia ha scelto come partner strategico BPRESS, affidando all’agenzia milanese l’incarico di sviluppare un piano di media relations per aumentare la visibilità di uno dei protagonisti della GDO.

“Despar Italia, tra le prime dieci insegne della GDO italiana, conferma un virtuoso processo di crescita anche in questo ultimo anno e continua a investire sull’Italia. Ed è proprio partendo dai nostri traguardi che abbiamo deciso di intraprendere un nuovo progetto di comunicazione per consolidare anche la nostra immagine di marca. Abbiamo scelto BPRESS perché vogliamo un partner con esperienza nel settore retail, in grado di consolidare le relazioni con i media e di affiancarci nel nostro percorso di posizionamento, puntando sull’evoluzione e sui cambiamenti in atto nel mercato. Un focus importante sarà quello legato al successo della nostra Marca del Distributore e alla qualità raggiunta nei segmenti premium, salutistico e biologico così come nei prodotti di filiera”, ha spiegato Lucio Fochesato, Direttore Generale di Despar Italia (nella foto).

“L’incarico ricevuto da Despar Italia rappresenta un ulteriore potenziamento delle nostre competenze in ambito retail e si affianca a una consolidata esperienza nella comunicazione corporate maturata grazie a collaborazioni pluriennali con aziende nazionali e internazionali e istituzioni. Despar Italia ha apprezzato il nostro approccio strategico indirizzato a valorizzare l’immagine di una marca importante, che vuole continuare a rafforzare il proprio impegno sul mercato Italiano attraverso l’apertura di nuovi punti vendita e la centralità del rapporto con il cliente”, ha commentato Diego Biasi, Fondatore e Presidente di BPRESS.

Il team BPRESS dedicato a Despar Italia è seguito dalla Divisione Corporate guidata dall’Associate Director Beatrice Caputo, con Valeria Alunni come Client Manager e Eleonora Bresesti come Account Executive.

articoli correlati

MEDIA

Santa Maria: dopo il rebranding al via la nuova campagna ooh e social gestita da Bpress

- # # #

campagna Santa Maria

Santa Maria, azienda internazionale di prodotti tex mex, distribuita in Italia da Eurofood Spa ha avviato una campagna di guerrilla marketing rivolta ai consumatori di Milano e Roma.
L’attività nasce per comunicare il recente rebranding del marchio (prima si chiamava Casa Fiesta) e per promuovere le vendite in-store.

L’attività si sviluppa nell’arco di tre weekend, con tappe a Milano e Roma dal 25 febbraio a all’11 marzo. Santa Maria e Eurofood hanno affidato a BPRESS, agenzia di PR e media relations di Milano, l’ideazione e la gestione della campagna. L’agenzia cura già l’aggiornamento dei canali social del brand dal 2016.

Due tacos giganti e promoter si alternano di fronte ai principali supermercati, ipermercati e nelle zone centrali delle città, coinvolgendo i consumatori con foto e distribuzione di speciali coupon sconto per poter acquistare i prodotti Santa Maria.
In questo modo le persone e le mascotte diventano protagoniste di Live Stories e fotografie, strumenti di live reporting della campagna. Una campagna digital ad hoc è attiva sui canali social del brand – la pagina Facebook Santa Maria Tex Mex e il canale Instagram @santamariaitaly – con l’hashtag #santamariatexmex e #addiopiattitristi.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nuova brand expression per Californiaprunes.it. Restyling grafico e contenuti aggiornati

- # # #

nuovo sito delle Prugne della California

Le Prugne della California cambiano look con un sito completamente rinnovato nella grafica e nei contenuti.

Sezioni ben definite e colorate caratterizzano il restyling del portale, con una definizione più intuitiva dei contenuti per aree tematiche, per dare la possibilità agli utenti di individuare facilmente i temi di proprio interesse.

Dalle informazioni sul California Prune Board e sulla produzione delle Prugne della California, ai valori nutrizionali e benefici sulla salute, passando per la versatilità dell’ingrediente in cucina, il sito ufficiale permette di non perdere nessun aspetto di un prodotto che si distingue per una provenienza geografica distintiva, qualità, gusto e benessere.

Il portale racchiude, inoltre, un centro risorse online con accesso a contenuti riservati esclusivamente ai professionisti quali media, professionisti sanitari, nutrizionisti o dietisti, chef e operatori trade.

Un ulteriore valore aggiunto a disposizione degli utenti è il Blog, raggiungibile direttamente dal sito, che verrà costantemente aggiornato con ricette a base di prugne, curiosità e interventi degli ambassador delle Prugne della California

Dal sito ora sarà anche possibile accedere direttamente su Facebook, Instragram, Twitter gestiti dall’agenzia di comunicazione BPRESS e ai canali globali di YouTube e Pinterest.

“Una presenza forte e accattivante sul web è indispensabile per promuovere la propria immagine in modo efficace. Per questo volevamo che il nostro sito rispecchiasse le caratteristiche delle Prugne della California, un prodotto premium e trendy, con un layout più vivace e una struttura ottimizzata e originale per garantire una user experience completa”, ha dichiarato Esther Ritson-Elliott, European Marketing Director del California Prune Board.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

DriveNow affida a BPress il lancio del nuovo servizio di carsharing in Italia

- # # # #

DriveNow

DriveNow, il nuovo servizio di carsharing frutto della joint venture tra Gruppo BMW e SIXT SE, ha affidato all’agenzia di comunicazione BPress il progetto di comunicazione integrata per il lancio delle attività a Milano previsto per il 19 ottobre 2016. L’obiettivo principale del progetto è non solo l’acquisizione di nuovi utenti registrati ma anche il posizionamento della brand DriveNow come nuovo punto di riferimento nel mercato del carsharing italiano: un servizio innovativo, flessibile e di elevata qualità.

“Milano rappresenta l’undicesimo lancio in Europa per DriveNow. Si tratta di un mercato in cui il carsharing è già ampiamente utilizzato e che offre opportunità di sviluppo per un servizio come il nostro caratterizzato da un posizionamento premium”, spiega Andrea Leverano, Managing Director DriveNow Italia (nella foto). “Abbiamo scelto di affidare la comunicazione a un’agenzia in grado di supportarci nel lancio a 360°: dalle relazioni con i media alla campagna di visibilità in città. Grazie all’esperienza ultraventennale, alla connessione con il territorio milanese e all’accreditamento con la stampa multisettore, BPress ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per accompagnarci nel lancio italiano”.

“Abbiamo colto con entusiasmo la sfida di DriveNow, il cui arrivo contribuirà ad innovare ulteriormente un settore nato all’insegna della modernità. E ovviamente siamo molto orgogliosi di contribuire al progetto realizzando una campagna di lancio effettivamente integrata che spazia dalle media relations alle affissioni, dal guerrilla marketing alle partnership strategiche per offrire “special moments” ai primi clienti DriveNow ”, commenta Diego Biasi, Fondatore e Presidente di BPress.

Il team DriveNow in BPress (raggiungibile via email all’indirizzo drivenow@bpress.it) è guidato dall’Account Director Cristiana Rovelli, con Alexandra Cian e Barbara Mascheroni per le PR e da Gianluca Lombardelli per il coordinamento delle attività di Marketing.

articoli correlati

AZIENDE

Per i suoi 25 anni Business Press diventa BPRESS. Nuovo nome, logo e sito internet

- # # # #

Nuovo nome, nuovo logo, nuovo sito internet in linea con il recente posizionamento sono le novità con cui Business Press, l’agenzia di comunicazione nata a Milano nel 1990, festeggia i suoi 25 anni di attività sul mercato italiano e si prepara alle sfide dei prossimi 25.

Si parte dal nome: Business Press diventa BPRESS, un naming più compatto e dinamico e più facile da ricordare che contiene ed evidenzia la sigla PR per rappresentare il DNA dell’agenzia. Il logo riprende la logica visiva della versione precedente, semplificandola e rendendola più assertiva. L’immagine coordinata è completamente ridisegnata, così come la nuovissima sala Lounge, un luogo organizzato in comodi salotti “open” per lavorare, rilassarsi, accogliere i clienti, ospitare eventi, nella sede di via Carducci 17 nel centro di Milano. Rinnovato completamente è anche il sito web: mobile first, responsive, piacevole da guardare, con largo spazio al racconto del lavoro quotidiano. Un nuovo design anche per i canali social di BPRESS.

“Nell’ultimo anno abbiamo investito tempo ed energia in analisi, formazione, nuove risorse e nuova organizzazione interna”, afferma Diego Biasi, Fondatore e Presidente di BPRESS. “Abbiamo puntato su tre direttrici: promuovere il ruolo-guida dell’agenzia nell’integrazione di tutte le leve di marketing e comunicazione a disposizione dei clienti; enfatizzare la componente creativa nella consulenza strategica; offrire un’analisi sempre più sofisticata dei target raggiungibili e una misurazione più precisa dei risultati ottenuti”.

“Il nostro obiettivo è sempre stato quello di trasformare i prodotti dei nostri clienti in “hero products””, prosegue Diego Biasi. “Inoltre, visto che i media hanno sempre un grande interesse per le figure ispirazionali, abbiamo aiutato molti manager a diventare figure di riferimento del loro settore. Siamo sempre stati una “hero factory” e oggi abbiamo voluto rendere più chiaro il nostro posizionamento con questa nuova definizione un po’ ironica, ben visibile nel nostro nuovo video istituzionale”.

“Sempre più aziende credono nella nostra proposta”, dichiara Paolo Bonizzi, Fondatore e Amministratore Delegato di BPRESS. “Negli ultimi mesi siamo stati scelti da brand come Megabus, Bosch Professional Tools, Frabo, BQ che uniti agli altri clienti rafforzano l’expertise di BPRESS in tutti settori dal food alla musica, dal design alla tecnologia, dalla grande distribuzione al B2B”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La Darsena si colora di giallo e blu con la guerrilla marketing di BPRESS per Megabus

- # # # #

La nuova Darsena di Milano ha fatto da cornice a una divertente attività di guerrilla marketing per promuovere megabus.com, il servizio di viaggi in autobus low-cost leader in Europa. A partire dall’8 luglio, infatti, l’azienda ha iniziato ad operare anche due servizi al giorno in entrambe le direzioni tra Milano, Torino, Lione, Parigi, Lille e Londra. Ciò si traduce in maggiori opportunità per gli Italiani, che potranno viaggiare in Europa a partire da 1 euro.

Durante la serata un gruppo di divertenti animatori, armati di racchettoni, palloni gonfiabili, materassini e bolle di sapone, accompagnati dalla guest star Sid – la mascotte del brand – e da una curiosa guardia inglese, simbolo del nuovo collegamento a Londra, hanno animato la serata meneghina regalando un mood da spiaggia, coinvolgendo i presenti in divertenti giochi e distribuendo simpatici gadget all’insegna dell’estate.

L’agenzia milanese BPRESS ha ideato e coordinato le fasi operative della guerrilla e le attività di promozione, sampling e gestione dell’evento. 

articoli correlati