BRAND STRATEGY

“Like a Bosch”: campagna globale dell’azienda tedesca per l’IoT. Creatività di Jung von Matt

- # # # #

bosch

Like a Bosch” è il motto di una nuova campagna globale che Bosch ha lanciato in concomitanza con il CES, la fiera dell’elettronica di consumo più grande del mondo. Lo scopo di questa campagna è promuovere Bosch come fornitore leader mondiale di prodotti e soluzioni connessi. Il punto focale della campagna è un videoclip hip-hop, il cui protagonista è un esperto utente IoT.

 

Con questa campagna , l’azienda sta entrando in un territorio nuovo: l’approccio e il tono decisamente insolito segnano un punto di svolta per Bosch. Questa iniziativa cavalca l’onda del fenomeno “like a boss”, una serie di video e meme che sono diventati virali su internet, con decine di milioni di visualizzazioni. In questi video compaiono persone semplici che affrontano imprese bizzarre e grandi prove atletiche o superano ostacoli con abilità tecniche.

 

Modificando due sole lettere, la campagna aziendale dà nuova linfa a questo fenomeno virale. Il giovane che compare nel video di Bosch ha sempre una marcia in più su tutto, grazie alle soluzioni connesse tedesche. Smartphone alla mano, fa funzionare la propria auto, il tagliaerba o la macchina del caffè in modo semplice e intelligente.

 

“Siamo partiti da un fenomeno internet globale e lo abbiamo reinterpretato in chiave ironica” ha dichiarato Boris Dolkhani, direttore del Brand Management di Bosch. “Quando si parla dell’Internet delle cose, tutte le strade portano a Bosch. È questo il chiaro messaggio di questa campagna”. L’obiettivo dell’azienda è innescare un movimento IoT virale, diffondendo il messaggio su tutti i più importanti canali di comunicazione.

 

Nel corso dell’anno, saranno online altre clip legate ai due pilastri dell’IoT: mobilità e vita connessa. La campagna creata da Jung von Matt, agenzia pubblicitaria con sede ad Amburgo, sarà lanciata tramite canali digitali e social media.

Bosch si aspetta una crescita del mercato globale dell’IoT che arrivi a un volume annuale di 250 miliardi di dollari entro il 2020. Uno scenario che ha spinto l’azienda a perseguire obiettivi ambiziosi, come quello di avere, entro il 2020, tutti i suoi dispositivi elettronici in grado di connettersi. Inoltre, l’Intelligenza Artificiale verrà sempre più integrata nei prodotti e servizi che verranno proposti nei prossimi anni.

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Bosch al fianco dei City Angels per raccontare la vita dei senzatetto

- # # #

Bosch

Bosch ha voluto sostenere chi una casa non ce l’ha e lotta tutti giorni sulla strada per sopravvivere al presente. La storia di Franco, tratta dalle tante storie che ogni notte i City Angels incontrano sulle strade. Protagonisti del video sono i volontari City Angels insieme ad alcuni collaboratori Bosch.

Il Natale è alle porte e se per molti significa trascorrere le feste nel calore della propria casa insieme ai propri affetti, per tanti altri non è così. Si calcola che in Italia ci siano circa 50.000 homeless: uomini e donne senza fissa dimora che hanno fatto della strada la loro casa.

Bosch ha deciso questo Natale di puntare l’attenzione su queste persone che vivono in maniera “invisibile” le strade delle nostre metropoli. L’azienda, la cui visione è di rendere il futuro sicuro, connesso e intelligente, partendo proprio dalle case e dalle città in cui abitiamo, ha voluto sostenere chi una casa non ce l’ha e lotta tutti giorni per sopravvivere al presente.

Per farlo ha scelto, non solo di supportare l’associazione di volontariato City Angels, ma anche di raccontare in uno spot per il web la storia di un senzatetto, Franco, tratta dalle tante storie che ogni notte i City Angels incontrano sulle strade.

Protagonisti del video sono i volontari City Angels che, con l’aiuto di alcuni collaboratori Bosch, preparano i pasti caldi per gli homeless. Sarà grazie alle eBike che i collaboratori, insieme ai City Angels riusciranno a raggiungere Franco, per portargli assistenza e concedergli, per una notte, di fare pace con il suo passato.

Con la storia di Franco, Bosch vuole dare voce a tutti i senzatetto e mettere in luce il lavoro di chi si presta tutti i giorni ad aiutare queste persone che vivono ai margini della società.

Con l’arrivo dell’inverno e il calo delle temperature, aumenta il rischio di assideramento. Sono molti gli homeless, infatti, che rifuggono i centri di accoglienza messi a disposizione dal comune e dalle varie istituzioni. Attraverso la donazione di elettrodomestici per la cucina del Centro Accoglienza di Milano e di 5 eBike, powered By Bosch, i City Angels riusciranno a portare il loro aiuto in maniera più veloce ed efficiente.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Bosch on air con la campagna radio per la promozione i-DOS. Firma White, Red & Green

- # # # #

i-DOS

È on air la nuova campagna radio Bosch, in partnership con Henkel, realizzata da White, Red & Green per il lancio della nuova promozione legata alle lavatrici i-Dos.

L’attività promozionale sarà comunicata sulle principali emittenti radio nazionali, fra cui radio Deejay, Radio Italia e Radio 105, con uno spot multi-soggetto per i-DOS da 30’’ che evidenzia in modo divertente quanto sia semplice la vita con una lavatrice i-DOS, grazie al dosaggio automatico di detersivo e ammorbidente. La casa di Produzione dello spot è Jinglebell Communication.

Stefano Rossi, Responsabile Comunicazione di BSH Elettrodomestici S.p.A., dichiara: “Abbiamo sposato con entusiasmo la sfida di White, Red & Green di portare, tramite il messaggio radiofonico, nella vita di tutti i giorni la peculiarità delle nostre lavatrici iDOS, contraddistinte dalla possibilità di dosare in modo automatico e perfetto detersivo e ammorbidente.”

A supporto della pianificazione radio, White, Red and Green ha ideato anche una serie di materiali punto vendita dedicati e una pagina stampa su riviste specializzate.

Credits
Titolo campagna: I-DOS
Data on air: maggio/giugno 2018
Brand: Bosch
Agenzia: White, Red & Green
Creative & Strategy Director: Valeria Allievi
Senior Account: Francesca Campi
Copywriter: Riccardo Ciunci
Casa di Produzione: Jinglebell Communication

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Per la 10^ edizione di Missione Ambiente Bosch lancia la gara creativa “Opera d’Aria”

- # # # #

Missione Ambiente by Bosch

Missione Ambiente by Bosch riparte anche quest’anno con l’intento di sensibilizzare gli alunni delle scuole italiane su argomenti molto importanti, attraverso il gioco e la creatività. Per festeggiare i dieci anni del progetto la nuova edizione è rivolta non solo agli studenti delle scuole primarie, ma anche ai ragazzi delle secondarie di primo grado. Per questa decima edizione è stato scelto il tema dell’Aria Pulita. Da sempre, infatti, il rispetto dell’ambiente rientra nella missione dell’azienda, il credo di Bosch è quello di fornire risposte tecnologiche a problemi ambientali attraverso investimenti in ricerca e sviluppo per offrire prodotti e tecnologie che aiutino a tutelare l’ambiente e a preservare le risorse.

Attraverso la gara creativa “Opera d’Aria: lasciamo un segno contro l’inquinamento”, al via il prossimo 20 settembre, Bosch chiede ai giovani studenti di realizzare un disegno in stile graffito che ponga l’attenzione sul problema dell’inquinamento atmosferico e di descrivere l’opera attraverso la scelta di un titolo che esprima appieno il concetto scelto. Per potersi ispirare e dare spazio alla fantasia, Bosch invierà alle scuole aderenti al progetto un kit con relativo materiale didattico: uno dedicato agli alunni delle scuole elementari e uno agli alunni delle scuole medie. Quest’ultimi, inoltre, potranno trovare altri utili spunti e consigli attraverso, video, quiz e infografiche consultando il sito.

L’originalità e la creatività dei progetti, l’impegno, l’aderenza dei contenuti al tema proposto saranno elementi fondamentali per decretare i vincitori. Tra tutti gli elaborati pervenuti entro il 20 marzo 2018, una giuria di esperti sceglierà i tre lavori migliori che si aggiudicheranno: per le scuole primarie una lavagna interattiva multimediale (LIM) StarBoard e un videoproiettore Casio ciascuna e per le scuole secondarie di primo grado una stampante 3D Dremel.

Il lavoro migliore delle scuole primarie e quello delle secondarie di primo grado verrà reinterpretato da un writer e riprodotto sul muro delle scuole vincitrici. I murales saranno successivamente ricoperti con biossido di titanio, una sostanza che può contribuire ad assorbire l’inquinamento dell’aria. Infine, Bosch organizzerà insieme alle scuole vincitrici un momento di premiazione dedicato agli alunni con la partecipazione di un astronauta che racconterà in prima persona com’è l’aria vista dallo spazio e come ognuno di noi deve prendersi cura dell’ambiente adottando comportamenti e stili di vita nel rispetto del nostro Pianeta.

 

articoli correlati

ENTERTAINMENT

Al via la nona edizione di Missione Ambiente by Bosch, progetto a cura di Inventa TRO

- # # # # #

Al via la nona edizione di Missione Ambiente by Bosch, progetto a cura di Inventa TRO

“La felicità è qualità della vita”; sulla base di questo principio molto importante per Robert Bosch S.p.A. è stato sviluppato il tema al centro della nuova edizione di Missione Ambiente by Bosch, il programma di edutainment che stimola l’attenzione dei bambini su argomenti di attualità, promosso da Bosch Italia con la collaborazione di Inventa TRO. Il progetto che da nove anni coinvolge i bambini delle scuole primarie sarà presentato domani al “Chiostro dei Bambini” del Museo Diocesano di Milano in occasione dell’evento organizzato da Bosch Italia, con il supporto di Inventa TRO, per celebrare i vincitori di Missione Ambiente by Bosch, edizione 2015.

La nuova tappa del viaggio di Missione Ambiente by Bosch, porterà i bambini alla scoperta del concetto di felicità, intesa come qualità della vita, attraverso gli indicatori evidenziati nel Sustainability Report pubblicato dall’OCSE – Abitazione, Reddito, Occupazione, Relazioni Sociali, Istruzione, Ambiente, Impegno civile, Salute, Sicurezza, Soddisfazione, Equilibrio lavoro-vita – rivisitati in “ottica di bambino”. Per il nono anno consecutivo Bosch Italia ha riconfermato il consolidato format ideato da Inventa CPM (oggi Inventa TRO), che prevede la creazione di un kit didattico inviato alle scuole per accompagnare gli alunni in un percorso formativo volto alla partecipazione del contest creativo. Il sito, ideato e implementato Inventa TRO, andrà a supporto del kit didattico e specifiche attività social, anch’esse gestite dall’agenzia, promuoveranno l’intero progetto. Si riconferma anche la partnership con Stabilo, che ha messo a disposizione una fornitura di pennarelli Power inclusi nel kit didattico. Stabilo, che si posiziona come il “brand colorful”, si è infatti dimostrato un importante compagno di “Missione Ambiente by Bosch” in quanto ha sempre aiutato i bambini a esprimere la propria creatività nelle varie fasi della crescita. Ma non mancano le novità. Per la prima volta si è scelto di coinvolgere un partner media: Focus Jr. Un accordo che nasce dalla volontà comune di nutrire e divertire la mente dei bambini.

Quest’anno i bambini, con l’aiuto dei loro insegnanti, metteranno alla prova la loro creatività fornendo un’interpretazione del concetto di Felicità attraverso una frase, un disegno, una poesia o una filastrocca… I migliori elaborati, selezionati da una giuria di esperti, riceveranno in premio una LIM e un abbonamento a Focus Jr. Ma la creatività va anche promossa: una selezione delle proposte inviate sarà pubblicata in uno speciale “Quaderno della felicità” – fatto di parole e immagini da colorare – che sarà distribuito con Focus Jr in edicola a settembre 2017. Missione Ambiente by Bosch 2016 si fa forte dei risultati raggiunti dall’edizione appena conclusa, che ha visto la creazione di oltre 4.500 elaborati dedicati al tema della multiculturalità. Un argomento che ha colto l’interesse dei bambini, degli insegnanti e delle famiglie che hanno seguito il progetto sui social attivati da Inventa TRO. Un successo che ha superato i già ottimi risultati precedenti, raggiungendo 569.000 contatti (+85% rispetto all’anno prima) e ottenendo oltre 321.000 interazioni.

La validità di questo strumento di school marketing è stato riconosciuto anche dall’ IMCC (Integrated Marketing Communications Council of Europe) che ne ha apprezzato l’approccio strategico e la creatività. “Abbiamo contribuito alla nascita di questo importante progetto nel 2007 e insieme a Bosch Italia lo abbiamo fatto crescere nel tempo, fino a farlo diventare un appuntamento imperdibile per tante scuole italiane” afferma Antonio Magaraci, Country Head di Inventa TRO- “Negli anni abbiamo affrontato diversi argomenti di responsabilità sociale, ma la prossima edizione sarà davvero speciale! C’è un tema migliore della felicità da proporre agli studenti delle scuole elementari?”

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Bosch lancia la sua nuova brand identity

- # # # #

Bosch rilancia la propria brand identity

Vivacità, diversità, dinamicità: con la sua nuova brand identity, Bosch sottolinea la trasformazione digitale dell’azienda, un fornitore di soluzioni per la vita connessa. “Le soluzioni connesse ci permettono di contribuire a migliorare la qualità della vita e a conservare le risorse. La nuova identità del nostro marchio segue questa direzione. La nuova immagine rispecchia la diversità e l’individualità dei nostri prodotti” ha dichiarato Volkmar Denner, CEO di Bosch, spiegando i valori fondanti della nuova Brand Identity. La nuova immagine aziendale porta in primo piano gli aspetti emozionali del marchio, grazie al maggior numero di colori e a un linguaggio di immagini e forme del tutto nuovi. Il nome Bosch in lettere rosse, lo slogan “Tecnologia per la vita” e il rocchetto rimangono inalterati. “Negli ultimi anni, la nostra azienda si è trasformata radicalmente. La nuova immagine aziendale esprime visibilmente la trasformazione digitale dell’azienda” ha aggiunto Denner. Le smart home facilitano le attività domestiche, rendendole più pratiche, mentre le auto sono in grado di chiamare i soccorsi da sole in caso di incidente.

La nuova immagine aziendale si focalizza sugli speciali requisiti di design dei media digitali. Tuttavia, verrà usata anche nei media tradizionali, nel packaging dei prodotti e nell’interior design. Questa immagine semplice è caratterizzata da poche regole, proprio per lasciare spazio alla creatività di chi dovrà utilizzarla. I nuovo visual descrive i vantaggi di “Tecnologia per la vita” con colori caldi. L’attenzione si concentra sull’utente delle tecnologie, “vogliamo che lo slogan ‘Tecnologia per la vita’ divenga qualcosa di tangibile ogni volta che qualcuno entra a contatto con il marchio. Per ottenere ciò utilizziamo immagini ed elementi grafici” ha dichiarato Peter Feldmann, responsabile del Brand Management e del Marketing Communication di Bosch.
I nuovi elementi grafici, le linee rette, sovrapposte e curve sono state ideate per simboleggiare al meglio le promesse del marchio Bosch: qualità, partnership globale, prodotti ricchi di fascino e massima responsabilità. La grafica presenta nuovi colori che si basano su quelli utilizzati fino ad ora dal Gruppo Bosch: rosso, blu, azzurro e verde. La gamma colori è stata estesa fino a includere varie sfumature create mescolando i colori primari, per esempio il fucsia. Un ulteriore elemento grafico è rappresentato dalle caselle di testo colorate che possono sovrapporsi. I campi in sovrapposizione descrivono il collegamento tra le persone e la tecnologia. Per riassumere la nuova immagine, Gregor Schilling, responsabile del Corporate Design di Bosch, ha commentato: “Prese nel loro insieme, le immagini di sfondo a schermo intero, la grafica e le caselle sovrapposte producono un’immagine distintiva e vivace.”
Bosch intende introdurre la nuova immagine aziendale con gradualità, nel corso dei prossimi due anni.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Content, connection, celebration: lo sport è un vero media

- # # # # # #

Si è tenuta ieri, presso l’auditorium Robert Bosch a Milano, l’anteprima dello Sport Leaders Forum, un incontro propedeutico che ha visto la partecipazione di autorevoli rappresentanti del mondo dello sport business.

Il filo conduttore dell’incontro – “Lo sport è un vero media” – ha voluto evidenziare come il canale sport, grazie all’innovazione digitale, stia assumendo una posizione di forte opportunità competitiva verso i media tradizionali, grazie alla possibilità di engagement con il consumatore finale e all’ampia diffusione e radicamento territoriale. Opportunità che interessano – o dovrebbero interessare – molto il mondo delle imprese e i loro brand, se presentate e valorizzate nel modo giusto.

“Lo Sport Leaders Forum nasce proprio dall’esigenza di riunire allo stesso tavolo i vari players che investono nello sport con i possessori di diritti di sport marketing (leghe, federazioni, società sportive) generando opportunità di approfondimento e di networking ma soprattutto valorizzando lo sport business come settore ad alto potenziale dal punto di vista mediatico ed economico. La giornata di oggi è stata un’anteprima dove sono stati introdotti i temi che verranno poi esplosi nelle due giornate del Forum che si svolgerà in autunno”, ha commentato Mimmo Mazzella, Editore di SponsorNet.it e organizzatore dell’evento.

A fare gli onori di casa Roberto Zecchino, Vice President Human Resaurches & Organization South Europe Robert Bosch, che ha presentato “Allenarsi per il Futuro”, il progetto che la Fondazione Bosch sta sviluppando sul territorio italiano insieme a enti, istituzioni e scuole al fine di promuovere un sistema di alternanza scuola-lavoro quale possibile prospettiva per diminuire e prevenire la disoccupazione giovanile. Un progetto che vede protagonisti campioni dello sport e che si propone di coinvolgere, nel 2016, oltre 250 scuole e più di 25mila studenti.

Il messaggio che esce da questa giornata è che lo sport, come ogni altro media, non può prescindere dalla conoscenza della sua audience, e per fare questo deve dotarsi degli strumenti di marketing e di intelligence necessari da un lato ad attivare engagement e dall’altro ad attrarre gli investimenti dei brand offrendo loro kpi misurabili e analitiche che ne dimostrino l’efficacia.

Nel video le considerazioni di alcuni relatori della giornata.

(M.G.)

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Bosch torna on air con la nuova campagna per le lavatrici con Motore Ecosilence Drive

- # # #

Bosch torna protagonista sulle principali emittenti Mediaset, tra cui Canale 5, Italia 1, Iris e La 5, con uno spot della durata di 15 secondi posizionato nei break delle trasmissioni più seguite.
A firmare la creatività è l’agenzia White, Red & Green, mentre la pianificazione è stata curata da Media Village, il centro media del gruppo Mario Mele & Partners.

Bosch presta particolare attenzione anche al più piccolo dettaglio per rendere i suoi apparecchi ancora più silenziosi e piacevoli da utilizzare. Le nuove lavatrici con motore EcoSilence Drive rappresentano, infatti, l’impegno di Bosch in questa direzione. Il merito dell’estrema silenziosità va allo speciale motore senza spazzole EcoSilence Drive, un motore all’avanguardia anche in termini di efficienza energetica.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nuova campagna radio per le lavastoviglie Bosch. Pianifica Media Village

- # # # #

Elettrodomestici Bosch torna in comunicazione con la campagna radio dedicata alle lavastoviglie sulle principali emittenti italiane, tra cui Radio 101, Radio Italia e Radio Kiss Kiss. Lo spot, della durata di 30 second è dedicato alle lavastoviglie Bosch e all’operazione a premi “Più valore per te con Finish e Bosch” che permetterà di vincere un Golden Kit Finish a chi acquista una tra le lavastoviglie Bosch promozionate dal 20 aprile al 31 agosto 2015.
La pianificazione e il buying della campagna sono stati curati da Media Village, il centro media del gruppo Mario Mele & Partners.

Tra le funzioni più esclusive: il sistema di asciugatura con Zeolite, in grado di assorbire l’umidità e trasformarla in calore in modo ecologico ed economico; il sistema di lavaggio ActiveWater, che utilizza ogni goccia d’acqua più volte purificandola tramite tre speciali filtri, prima di immetterla nuovamente nel ciclo per sfruttarla al meglio; e, infine, il motore senza spazzole EcoSilence Drive, che dosa accuratamente la pressione dell’acqua sulle stoviglie per un trattamento adeguato a ogni tipo di carico.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“La qualità inizia dalla sicurezza”: Carglass torna in radio e TV e rinnova la “promozione tergicristalli”

- # # # # # #

Carglass è on air da oggi a fine mese con il nuovo spot che pone al centro il tema della sicurezza in auto e della perfetta visibilità.
Protagonista protagonista dello spot – come è ormai abitudine nella campagne dell’azienda – è un vero tecnico installatore che, in quanto tale, può testimoniare credibilmente il ruolo importante che il parabrezza gioca nella sicurezza complessiva dell’auto. Il tecnico spiega quali sono i rischi cui gli automobilisti possono andare incontro in caso di un parabrezza non montato correttamente. L’apertura improvvisa dell’airbag infatti può causare lesioni al parabrezza e, in caso di impatto molto forte, il suo completo scollamento.
Ma il processo di installazione Carglass garantisce un montaggio sempre affidabile e sicuro poichè Carglass, essendo l’unica rete diretta sul mercato italiano, è in grado di effettuare severi controlli sulla qualità del lavoro al fine di garantire sempre un elevato livello di accuratezza degli interventi effettuati, mantenere i propri tecnici installatori costantemente formati investendo in ricerca ed innovazione per garantire sempre un alto standard delle prestazioni all’interno delle filiali.

La sicurezza in auto passa da un’installazione corretta del parabrezza così come da una perfetta visibilità. È per questo che anche quest’anno Carglass promuove, in collaborazione con Bosch, la sostituzione delle spazzole tergicristalli usurate con un set di spazzole nuove gratuite e comprensive di montaggio. La promozione è valida per tutti gli interventi effettuati fino al 31 gennaio presso uno dei 180 centri assistenza del brand su tutto il territorio italiano.

La campagna TV, sviluppata sotto la direzione creativa di Carglass e prodotta da Done! con la regia di Emiliano Suardi, va in onda su tutte le reti Mediaset in chiaro e del digitale terrestre, su La7, sui canali del pacchetto base di Sky, su Telelombardia, su Discovery e sui canali digitali RAI, nonché sui principali network radiofonici nazionali. È inoltre possibile vedere lo spot sul canale Youtube di Carglass Italia

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air la nuova campagna tv di elettrodomestici Bosch, creatività di White Red & Green

- # # # # #

Per due settimane consecutive, il marchio tedesco Bosch sarà protagonista sulle principali emittenti Mediaset con due spot dedicati agli elettrodomestici, della durata di 15 secondi ciascuno, posizionati nel break delle trasmissioni più seguite. Sono due i soggetti che Bosch ha scelto per il suo ritorno in tv: le asciugatrici e gli aspirapolvere con sacco ProSilence. Protagoniste della prima settimana di campagna, sono le asciugatrici Bosch dotate del condensatore autopulente, che si prendono cura anche dei capi più delicati. Contribuiscono a garantire questi risultati straordinari, la tecnologia ActiveAir, un flusso di aria che asciuga i capi delicatamente, e la tecnologia DuoTronic, che misura con precisione la temperatura e il livello di umidità residua. In più, tutte le asciugatrici in gamma sono particolarmente silenziose e certificate ECARF (Centro Europeo per la Ricerca sull’Allergia). Gli aspirapolvere con sacco ProSilence, invece, soggetto della seconda settimana di campagna tv, si distinguono per la loro silenziosità e per il risparmio energetico. Sono, infatti, in classe energetica A. Tra le funzioni più esclusive: la tecnologia QuattroPower System, che offre prestazioni di alto livello con il minimo dei consumi; il filtro PureAir, per la qualità dell’aria in uscita; e l’innovativo sistema SilenceSound System, che riduce i rumori rendendo l’aspirapolvere particolarmente silenzioso. La campagna tv terminerà il 29 novembre. La creatività degli spot è firmata dall’agenzia pubblicitaria italiana White Red & Green, mentre la pianificazione e il buying della campagna sono state curate da Media Village, il centro media del gruppo Mario Mele & Partners.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Un’estate a tutta visibilità con Carglass e Bosch

- # #

Carglasstorna in comunicazione in vista dell’estate per rilanciare la partnership con Bosch. Infatti per tutto il mese di maggio in campo per ogni intervento di riparazione o sostituzione presso uno dei 180 centri di assistenza Carglass in Italia si riceveranno in omaggio le spazzole tergicristallo della Bosch.

Le spazzole tergicristallo molto usurate o di scarsa qualità rappresentano infatti un ulteriore fattore di rischio, spesso sottovalutato e in grado di compromettere la sicurezza per l’auto e i suoi passeggeri. Per questo Carglass ha scelto Bosch. L’attività sarà supportata da una campagna tv attiva dal 4 al 31 maggio con scopo promozionale e di informazione sulla “cultura alla sicurezza” presso gli automobilisti. La campagna televisiva sarà completata da uno spot radio che andrà in onda dal 12 maggio per tre settimane.

Nello spot, che vede protagonista ancora il Capo Officina Carglass Daniel, l’azienda specialista nella riparazione e sostituzione di vetri auto ricorda quanto, soprattutto durante la bella stagione quando il bel tempo invoglia ad uscire in auto, anche una piccola scheggiatura sul parabrezza possa rappresentare un rischio.

Credits
Prodotto: promozione spazzole
Data inizio campagna: 4 maggio
Direzione Creativa Esecutiva: Carglass®
Casa di Produzione: DONE!
Regista: Emiliano Suardi
Direttore della fotografia: Carlo Miggiani
Postproduzione: DONE! E BLOOMPIX
Centro media: Havas Media

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Carglass “regala” al sicurezza delle spazzole Bosch. Campagna tv e radio

- # # # # # #

Dal 7 al 31 gennaio Carglass sarà on air in tv e radio con la campagna a supporto delle promozione “spazzole tergivetro”: tutti i clienti dei 180 centri di assistenza diretta Carglass in Italia che effettueranno un intervento in tale periodo saranno premiati con un cambio spazzole (a marchio Bosch, del valore di 50 euro circa) completamente gratuito.  Altro obiettivo del nuovo spot, declinato nei formati 20 e 30 secondi sia per la radio che per la tv, è infatti ricordare a tutti gli automobilisti quanto la perfetta visibilità in auto sia fondamentale per la sicurezza di tutti i passeggeri.

Come già in passato, Carglass, a cui fa capo la responsabilità creativa della campagna, personalizzare il commercial mettendo al centro la vicinanza con il marchio rappresentato da un vero dipendente. Protagonista è dunque un capo centro Carglass, stavolta Daniel (nella foto), che prima spiega come le intemperie e le strade dissestate possano essere le prime cause di un danno al parabrezza e poi ricorda quanto la visibilità in auto sia fondamentale per la sicurezza.

La campagna TV sarà in onda su tutte le reti Mediaset in chiaro e del digitale terrestre, su La7, sui canali del pacchetto base di Sky, e sui principali network radiofonici nazionali

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Carglass torna in TV per una promozione in collaborazione con Bosch

- # # # # # #

Da oggi al 30 maggio, Carglass, azienda leader nella sostituzione e riparazione di vetri auto, è presente in tv con un nuovo spot dedicato alla perfetta visibilità, indispensabile fattore di curezza per chi guida. Il tema della campagna è la promozione “del mese”: in collaborazione con Bosch, l’azienda regalerà un set di spazzole tergicristalli del brand tedesco per ogni intervento di sostituzione o riparazione di vetri auto presso uno dei centri di assistenza Carglass in Italia.

Nello spot (in formato 20 e 30 secondi) un tecnico Carglass ricorda quanto una perfetta visibilità sia fondamentale per la sicurezza. Anche in questo Carglass ha scelto il meglio della qualità disponibile delle spazzole tergicristalli da regalare a chiunque effettui un intervento di riparazione o sostituzione per l’intero mese di maggio.
La pianificazione, curata da MPG, prevede l’uso del mezzo televisivo per l’intero flight, con un supporto radio nelle ultime due settimane.
La creatività è in house, mentre la produzione del filmato è stata affidata alla CdP Done! (che ha seguito anche la PostProduzione insieme a Bloompix), con la regia di Emiliano Suardi.

 

 

articoli correlati