BRAND STRATEGY

Booking.com lancia la campagna “Book Your Next Story”. Creatività di Cloudfactory

- # # #

Booking.com

“Viaggio, dunque sono.” Esplorare fa parte della natura umana, soprattutto nell’era digitale in cui viviamo. Abbiamo bisogno di sentirci vivi e per farlo dobbiamo uscire dalla routine delle nostre vite. Booking.com, il sito leader globale che mette a disposizione dei viaggiatori la più ampia scelta di posti dove soggiornare, conosce molto bene questa esigenza. Anche le persone che lavorano per questa piattaforma sposano appieno questo stile di vita, condividendo il proprio amore per i viaggi tutti i giorni, online e offline.

Tutto è iniziato l’anno scorso con la campagna One Mission, il primo passo fatto da Booking.com per promuovere la propria cultura, svelare la passione dei dipendenti per i viaggi e mettere in evidenza l’ampia offerta di strutture presenti sul sito come basi ideali per esplorare e vivere il mondo.

Con questa nuova campagna, Book Your Next Story, l’azienda online fa un ulteriore passo avanti e mostra come sia possibile viaggiare e vivere la vita che ognuno di noi davvero desidera. Da una fuga romantica al ritiro spirituale, passando per un’avventura emozionante all’esplorazione dell’ignoto, tutto è a nostra disposizione. Anche questa volta, sono i dipendenti di Booking.com a fare da esempio, ricordandoci che le esperienze vissute in viaggio ci arricchiscono anche una volta tornati a casa. Dopo tutto, le storie vissute in viaggio riflettono noi stessi, le persone che abbiamo incontrato e le cose che abbiamo fatto.

 

 

 

 

 

 

 

L’agenzia creativa Cloudfactory, con sede ad Amsterdam, si è occupata di creare entrambe le campagne, mettendo in evidenza l’autenticità delle storie di viaggio, vissute proprio dai protagonisti. Le immagini girate da 15.000 dipendenti sono state trasformate in filmati a tema e dimostrano che non c’è bisogno di essere un personaggio di un film per vivere avventure da sogno. Quest’anno la direzione e la produzione della campagna sono state affidate a Wefilm.

La campagna sarà lanciata questa settimana nel Regno Unito, in Francia, Germania, Italia, Spagna, Svezia e Polonia, e successivamente in Australia e Brasile.

articoli correlati

ENTERTAINMENT

Booking.com e Costantino della Gherardesca compagni di viaggio sulle frequenze di Rai Radio2

- # # #

Booking.com - Costantino

Booking.com e Costantino della Gherardesca sono di nuovo compagni di viaggio per un’avventura in giro per il mondo, questa volta su Rai Radio2. Dal 13 gennaio, il programma radiofonico SAFAR, presentato da Costantino e dedicato al viaggio, sarà on air ogni sabato e domenica, dalle 11.30 alle 12.30.

Booking.com contribuirà a curare il contenuto editoriale di ogni puntata, suggerendo l’alloggio ideale, le attività e i luoghi da visitare in ciascuna delle destinazioni di cui si parlerà durante la trasmissione radiofonica. Costantino, nel suo stile inconfondibile, trasmetterà tutti i suggerimenti e le curiosità agli appassionati di viaggio dello show.

SAFAR che in lingua farsi e in arabo moderno significa “viaggio”, è infatti una guida pratica e mentale: suggerimenti, indicazioni, consigli per raggiungere in sicurezza e facilità tutti i più remoti angoli del mondo, confrontandosi con chi ancora deve partire e con chi, invece, è già tornato. Alla base del programma, l’idea che una meta non sia solo un luogo geografico su una cartina, ma piuttosto un contesto umano, culturale, artistico che attende di essere conosciuto. Anche la musica avrà il suo ruolo: il sound del format, infatti, offrirà all’ascoltatore la possibilità di pregustare l’atmosfera delle destinazioni presentate in ogni puntata.

“Siamo felici di supportare Costantino nel suo ritorno in radio. Attraverso questa partnership, suggeriremo alcuni consigli utili agli ascoltatori di SAFAR che non si accontentano di visitare nuovi posti ma che vogliono vivere il viaggio come un’esperienza unica”, ha dichiarato Andrea D’Amico, Senior Regional Director per Booking.com.

“Sono entusiasta di tornare in onda su Radio2”, spiega Costantino della Gherardesca. “Viaggiare oggi è facile e alla portata di tutti ma bisogna essere preparati! Proprio per questo sono contento della partnership con Booking.com. Adoro la facilità con cui è possibile confrontare tipologia, prezzi e disponibilità degli alloggi, per un viaggiatore incallito come me avere un unico punto di riferimento è fondamentale”.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Costantino della Gherardesca al fianco di Booking.com per lanciare il contest “Una Notte da Imperatore”

- # # #

Booking.com

Costantino della Gherardesca è il nuovo ambasciatore in Italia di Booking.com. È stato scelto per lanciare il contest “Una Notte da Imperatore”.

Il fortunato vincitore, ed il suo accompagnatore, avranno la possibilità di trascorrere una giornata memorabile, circondati dalla storia, dall’arte e dalla cultura di Castel Sant’Angelo, un monumento simbolo di Roma, meta importante del panorama turistico in Italia e sempre in crescita nelle preferenze dei viaggiatori di tutto il mondo.
Costantino attraverso i propri canali social, diffonderà un video in cui racconterà con il suo stile inconfondibile, le modalità per partecipare al concorso.

Chiunque vorrà provare a vincere questa esperienza unica, dovrà collegarsi al sito e comporre un testo di massimo 150 parole su ciò che può significare per lui una “Notte da Imperatore” a Castel Sant’Angelo.

Booking.com si lega pertanto a Costantino della Gherardesca per promuovere questa iniziativa priceless con l’obiettivo di coinvolgere il maggior numero possibile di utenti, grazie alla sua abilità di affascinare e mettere in contatto target molto differenti.

“Uso spessissimo Booking.com per organizzare i miei viaggi. Trovo soluzioni interessanti in tutto il mondo e adoro la facilità con cui è possibile confrontare tipologia, prezzi e disponibilità degli alloggi. Per uno che viaggia tanto come me, avere un unico servizio di riferimento sempre disponibile è fondamentale”, ha affermato Costantino della Gherardesca.

“Una Notte da Imperatore” è un’iniziativa unica nel suo genere, che celebra l’ampia offerta di Booking.com e simboleggia le tante esperienze di viaggio indimenticabili che i clienti possono trovare nelle oltre 1,5 milioni di strutture disponibili su Booking.com.

Il video sarà online sui canali social di Costantino della Gherardesca (Facebook, Instagram e Twitter) a partire dal 9 novembre e le candidature saranno aperte fino alle 23:59 del 19 novembre 2017.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Booking.com lancia una nuova campagna digital per promuovere le sue case vacanze

- # #

spot Booking.com

Booking.com ha lanciato una nuova campagna incentrata sulla sua vasta scelta di case per le vacanze e appartamenti ognuno dei quali volto a soddisfare qualsiasi esigenza e dare loro la possibilità di vivere un’esperienza di viaggio davvero unica, ogni volta che prenotano.

Con oltre 2 milioni di case per le vacanze e appartamenti, la campagna si propone di presentare Booking.com come sito di riferimento per ogni viaggiatore, a prescindere dal budget e dal motivo del viaggio.

La campagna consiste in un breve filmato che sarà trasmesso su tutti i canali online di Booking.com e che sarà distribuito a livello digitale con una strategia di engagement a sostegno dell’intera campagna.

Il nuovo spot è incentrato sulla scelta, sulla libertà e sul comfort di cui siamo tutti alla ricerca quando viaggiamo, e sulle passioni più disparate che ci piace coltivare quando intraprendiamo viaggi, sia di breve che di lunga durata. La ricerca di un alloggio e l’esperienza da condividere con la famiglia e gli amici nella sistemazione scelta vengono celebrate come qualcosa di unico, una gioia autentica da assaporare, parte fondamentale di qualsiasi viaggio.

Credits:

Booking.com

Chief Marketing Officer: Pepijn Rijvers
Head of Brand: Manuel Douchez
Brand Creative Director: Andrew Smith
Brand Creative Manager: Robert Schreuders
Production Director: Carine van der Heijden
Creatives: Thom van Rijckevorsel & Rogier Mahieu
Studio di produzione: MIKETEEVEE
Direttore: Scott Pickett
Produttori: Rosanne Surie & Ellen Utrecht
Tecnico del montaggio: Jinx Godfrey
Post-produzione: MikeTeevee
Effetti visivi: Jos Wabeke
Colore: Toby Tomkins
Musica: Pitch & Sync
Sound Design: Erik Griekspoor
Sound & Mix: Wave Amsterdam

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Debutta in Italia ‘Passions’, la prima campagna di Booking.com

- # # # #

Booking.com presenta la sua primissima campagna in Italia, uno dei mercati più importanti in cui è presente e in cui vuole continuare a investire. L’offerta del sito verrà infatti ampliata grazie alla nuova piattaforma Passion Search, annunciata dalla campagna Passions.

Infatti tutti abbiamo una passione: entusiasmo, pensieri fissi e desideri da inseguire. Che si tratti di andare in cerca di tartufi, vivere un giorno da guerrieri Maori, o indossare un’armatura medievale, ogni passione chiede solo di essere seguita.
Booking.com lo sa bene, e proprio per questo oggi ha deciso di lanciare una nuova tecnologia per aiutare tutti i viaggiatori a cercare e scoprire facilmente le mete più belle in relazione ai loro interessi specifici. Questa nuova modalità di ricerca è la più completa nel settore dei viaggi, e permette di abbinare perfettamente ogni passione o interesse con la destinazione e l’alloggio perfetti per soddisfare proprio quel tipo di esigenza. Questa novità permette di superare i limiti delle modalità di ricerca utilizzate finora, circoscritte a una città o a un hotel specifico.

Per annunciare questa nuova funzionalità, Wieden+Kennedy Amsterdam ha creato Passions, una campagna che celebra le passioni che ci spingono a viaggiare. I protagonisti sono dei veri e propri “booking heroes”, pronti a seguire i propri interessi fino in capo al mondo per riscoprire il guerriero che è in loro (Danza Haka), scavare alla ricerca di tartufi (Caccia ai tartufi) o rivivere le battaglie del passato (Storia). Qualunque sia la tua passione, Booking.com ha l’alloggio perfetto per trasformare il tuo sogno in realtà.
La campagna, supportata da una strategia digitale ben definita, è composta da tre spot di 30 secondi (con versioni brevi da 20 e 15 secondi), che saranno presenti in TV e online.

“Sappiamo bene quanto le passioni di ognuno di noi siano importanti nel determinare dove andare e cosa fare, e proprio per questo abbiamo voluto ridefinire completamente il modo in cui si cerca la meta per un viaggio. Vogliamo mettere ogni viaggiatore in contatto con le possibilità che meglio si abbinano alla sua personalità, ai suoi desideri e alle sue ambizioni”, spiega Pepijn Rijvers, Chief Marketing Officer di Booking.com. “Booking.com non guarda solo alla mera transazione o prenotazione, ma all’esperienza di viaggio in sé. Attraverso la tecnologia, vogliamo ispirare e permettere a tutti di scoprire e vivere di persona le esperienze di vita più significative, ovunque esse si trovino e qualunque forma assumano”.
Genevieve Hoey, Creative Director di W+K Amsterdam, aggiunge: “Booking.com è una piattaforma pensata apposta per le persone. È dove i viaggiatori possono andare dritti al cuore della loro ricerca per setacciare il mondo e trovare il posto perfetto dove vivere le proprie passioni. Dal punto di vista creativo, abbiamo preso ispirazione proprio dagli utenti di Booking.com, e speriamo che il nostro lavoro possa a sua volta ispirare tante altre persone a partire sulle tracce dei propri sogni”.
La campagna Passions apre oggi in Italia, Regno Unito, Germania, Francia, Spagna e Canada, a cui seguiranno altri mercati (come l’Australia) nelle prossime settimane.

Solo nell’ultimo anno, più di 34.500 strutture italiane sono diventate partner di Booking.com, mentre gli utenti di tutto il mondo hanno utilizzato il sito per prenotare soggiorni in Italia e dall’Italia. Il portale raccoglie le raccomandazioni dei viaggiatori relative al proprio soggiorno, e ha analizzato oltre 75 milioni di recensioni degli utenti per capire cosa apprezzano di più delle strutture italiane: sulla base di queste informazioni, Booking.com fornisce informazioni importanti su oltre 850.000 strutture in più di 200 Paesi e regioni nel mondo.

I fan possono già vedere gli spot sul canale YouTube di Booking.com, e tutti possono usare la funzionalità Passion Search su http://www.booking.com/destinationfinder.it.html.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Booking.com celebra i “Booking Hero” con una nuova campagna integrata globale.

- # # #

Booking.com, sito tra i leader mondiali nelle prenotazioni alberghiere online, lancia una nuova campagna integrata che evidenzia come la scelta del posto perfetto per pernottare riesce a trasformare chiunque in un “Eroe della Prenotazione”, un vero “Booking Hero”. La campagna, firmata da Wieden+Kennedy Amsterdam. è on air da ieri negli Stati Uniti, e sarà pianificata gradualmente in tutto il mondo nelle prossime settimane, declinandosi attraverso spot, digital, social media, stampa e attivazioni OOH.

La creatività prende spunto da storie vere e insight tratti dalle recensioni autentiche di utenti di Booking.com e prende il via con un filmato di 60 secondi in cui il protagonista, un Booking Hero appunto, mostra come una prenotazione ben fatta cambi la sua vita. Da un incontro occasionale in ostello alla romantica proposta di matrimonio in uno albergo di stile, fino alla frequentazione con l’esuberante suocero in un accogliente castello, lo spot mostra come può trasformarsi la propria esistenza usando Booking Right.

A seguire, quattro 30″ (disponibili in formato ridotto da 15″) saranno trasmessi in tv e online, mentre altri cinque video contestualizzati saranno abbinati alle ricerche Google dell’utente. Altri cinque video, invece, comunicheranno i diversi vantaggi dell’offerta di prodotto Booking.com in maniera divertente. Tutti questi contenuti online, infine, saranno veicolati all’interno di una strategia di retargeting su Google e Facebook.
“Questa campagna integrata di bramnd”, conclude il CMO di Booking.com, Paul Hennessy, “è stata ispirata dai nostri clienti, attraverso gli oltre 42 milioni di loro recensioni verificate, per confermare come da noi si possa trovare sempre la giusta esperienza, qualsiasi siano l’età, il luogo, i desideri e il budget disponibile”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Alla ricerca delle case infestate con Booking.com e Wieden+Kennedy Amsterdam

- # # # #

Uno spot televisivo e una campagna stampa in perfetto stile Halloween per il portale Booking.com. Sembra il trailer di un film horror la campagna tv realizzata dall’agenzia Wieden+Kennedy Amsterdam per il mercato Usa. Lo spettatore si trova catapultato tra le stanze dell’hotel Queen Anne di San Francisco, infestato dallo spettro di Miss Mary, l’istitutrice della Lake’s School for Girl, la struttura che occupava in origine l’edificio. Lo spettro di Miss Mary si aggira ancor per i corridoi dell’albergo, soprattutto dalle parti della stanza 410, come ben sanno i viaggiatori che decidono di pernottare incuranti delle oscure presenze.

 

Booking con le 350mila strutture di cui gestisce le prenotazioni può andare incontro ai desideri più particolari, è questo il senso della campagna stagionale per la notte di Halloween, proprio come sottolinea Paul Hennesy, CMO di Booking: “Con oltre 350mila proprietà siamo in grado di fornire esattamente ciò che vogliono i nostri clienti , anche se ciò quel che cercano è un hotel infestato. Halloween è l’occasione perfetta per ribadire la nostra mission, nonostante l’approccio spaventoso della campagna, i clienti non hanno nulla da temere , con Booking.com hanno a disposizione tutto quello che stanno cercando”.
Completa il terrificante spot una vera e propria galleria degli orrori con sei poster che raffigurano altri hotel infestati, rappresentati con lo stile delle locandine dei film horror dall’illustratore Akiko Stehrenberger che riprende le atmosfere dei classici del genere.

 

La campagna sarà online dal 25 ottobre sino alla notte di Halloween accompagna da uno speciale online, una skin a tema, pre-rolls e banner tematici. Lo spot è in due tagli: 30” per la tv e da 60” per il circuito cinematografico e per lo speciale online.

articoli correlati