AZIENDE

DocPlanner raccoglie altri 15 milioni. Obiettivi: America Latina, nuovi software e marketing

- # # # # #

Docplanner

 

DocPlanner, la piattaforma dedicata alla prenotazione online di visite mediche, annuncia oggi il closing di un round di investimento di Serie D pari a 15 milioni di euro, appena dieci mesi dopo aver annunciato un round di Serie C da 20 milioni di dollari e la fusione con la piattaforma spagnola dedicata alla sanità privata Doctoralia. Il finanziamento totale raggiunge così circa 46 milioni di euro e rappresenta un passo fondamentale nel percorso intrapreso dall’azienda con l’obiettivo di diventare la più importante piattaforma healthcare a livello mondiale.

Il nuovo round di investimento è guidato da ENERN Investments, Target Global e il londinese One Peak Partners completa il comitato azionario. I fondi saranno utilizzati per promuovere l’apertura di nuovi uffici in Brasile e Messico nel corso dei prossimi sei mesi, oltre che per sostenere e sviluppare il marketing e le vendite nei mercati chiave nell’Europa meridionale e in America Latina. L’azienda polacca si sta impegnando anche per espandere le proprie capacità SaaS con l’obiettivo di offrire ai dottori soluzioni sempre più avanzate. Il Gruppo non esclude, infatti, l’acquisizione di aziende giovani e innovative che forniscano software cloud-based per accelerare ulteriormente questo processo.

Mariusz Gralewski, founder e CEO di DocPlanner, dichiara: “Stiamo portando avanti l’integrazione del team DocPlanner con quello di Doctoralia e abbiamo già sviluppato un’organizzazione estremamente coerente e ben funzionante con una missione e una strategia comuni. Abbiamo combinato le migliori esperienze e capacità da ciascun business per creare qualcosa che vada ben oltre la semplice somma delle parti”. “Crediamo sia arrivato il momento di incrementare le tecnologie SaaS per cambiare il modo in cui interagiamo con i medici e gestiamo la nostra salute, con un conseguente miglioramento della qualità della vita in tutto il mondo. DocPlanner ha le potenzialità per fare davvero la differenza su scala globale” commenta Pavel Mucha, Partner ENERN Investments. “Alla base del successo di DocPlanner risiede l’ambizione di aiutare milioni di pazienti a prendere decisioni migliori in tema di salute. Puntiamo a costruire partendo dal successo già raggiunto dal management e a sostenere l’azienda nel diventare un punto di riferimento per il mercato, nonché un vero leader globale” conclude Humbert de Liedekerke, Managing Partner One Peak Partners.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Debutta in Italia ‘Passions’, la prima campagna di Booking.com

- # # # #

Booking.com presenta la sua primissima campagna in Italia, uno dei mercati più importanti in cui è presente e in cui vuole continuare a investire. L’offerta del sito verrà infatti ampliata grazie alla nuova piattaforma Passion Search, annunciata dalla campagna Passions.

Infatti tutti abbiamo una passione: entusiasmo, pensieri fissi e desideri da inseguire. Che si tratti di andare in cerca di tartufi, vivere un giorno da guerrieri Maori, o indossare un’armatura medievale, ogni passione chiede solo di essere seguita.
Booking.com lo sa bene, e proprio per questo oggi ha deciso di lanciare una nuova tecnologia per aiutare tutti i viaggiatori a cercare e scoprire facilmente le mete più belle in relazione ai loro interessi specifici. Questa nuova modalità di ricerca è la più completa nel settore dei viaggi, e permette di abbinare perfettamente ogni passione o interesse con la destinazione e l’alloggio perfetti per soddisfare proprio quel tipo di esigenza. Questa novità permette di superare i limiti delle modalità di ricerca utilizzate finora, circoscritte a una città o a un hotel specifico.

Per annunciare questa nuova funzionalità, Wieden+Kennedy Amsterdam ha creato Passions, una campagna che celebra le passioni che ci spingono a viaggiare. I protagonisti sono dei veri e propri “booking heroes”, pronti a seguire i propri interessi fino in capo al mondo per riscoprire il guerriero che è in loro (Danza Haka), scavare alla ricerca di tartufi (Caccia ai tartufi) o rivivere le battaglie del passato (Storia). Qualunque sia la tua passione, Booking.com ha l’alloggio perfetto per trasformare il tuo sogno in realtà.
La campagna, supportata da una strategia digitale ben definita, è composta da tre spot di 30 secondi (con versioni brevi da 20 e 15 secondi), che saranno presenti in TV e online.

“Sappiamo bene quanto le passioni di ognuno di noi siano importanti nel determinare dove andare e cosa fare, e proprio per questo abbiamo voluto ridefinire completamente il modo in cui si cerca la meta per un viaggio. Vogliamo mettere ogni viaggiatore in contatto con le possibilità che meglio si abbinano alla sua personalità, ai suoi desideri e alle sue ambizioni”, spiega Pepijn Rijvers, Chief Marketing Officer di Booking.com. “Booking.com non guarda solo alla mera transazione o prenotazione, ma all’esperienza di viaggio in sé. Attraverso la tecnologia, vogliamo ispirare e permettere a tutti di scoprire e vivere di persona le esperienze di vita più significative, ovunque esse si trovino e qualunque forma assumano”.
Genevieve Hoey, Creative Director di W+K Amsterdam, aggiunge: “Booking.com è una piattaforma pensata apposta per le persone. È dove i viaggiatori possono andare dritti al cuore della loro ricerca per setacciare il mondo e trovare il posto perfetto dove vivere le proprie passioni. Dal punto di vista creativo, abbiamo preso ispirazione proprio dagli utenti di Booking.com, e speriamo che il nostro lavoro possa a sua volta ispirare tante altre persone a partire sulle tracce dei propri sogni”.
La campagna Passions apre oggi in Italia, Regno Unito, Germania, Francia, Spagna e Canada, a cui seguiranno altri mercati (come l’Australia) nelle prossime settimane.

Solo nell’ultimo anno, più di 34.500 strutture italiane sono diventate partner di Booking.com, mentre gli utenti di tutto il mondo hanno utilizzato il sito per prenotare soggiorni in Italia e dall’Italia. Il portale raccoglie le raccomandazioni dei viaggiatori relative al proprio soggiorno, e ha analizzato oltre 75 milioni di recensioni degli utenti per capire cosa apprezzano di più delle strutture italiane: sulla base di queste informazioni, Booking.com fornisce informazioni importanti su oltre 850.000 strutture in più di 200 Paesi e regioni nel mondo.

I fan possono già vedere gli spot sul canale YouTube di Booking.com, e tutti possono usare la funzionalità Passion Search su http://www.booking.com/destinationfinder.it.html.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

TheFork.it lancia #TheForkSummer, un’estate di prenotazioni “scontate”

- # # # # # # #

Dalle città d’arte alle località di villeggiatura: l’estate arriva in tavola con TheFork.it. La piattaforma per la prenotazione online dei ristoranti di TripAdvisor lancia #TheForkSummer, un’iniziativa che permetterà di prenotare pranzi e cene a prezzi agevolati in decine di ristoranti italiani a luglio, agosto e settembre.

L’obiettivo è dare slancio al settore della ristorazione durante i mesi estivi e fornire sia ai turisti sia a chi resta in città nuove idee per trascorrere una serata all’insegna dei sapori.
Nel dettaglio sarà possibile trovare online proposte riguardanti città d’arte come Milano, Roma, Firenze, Torino o Bologna. Per chi preferisce concedersi una pausa dalla città, assaggiando le tipicità del nostro territorio, non mancano idee presso le località fuoriporta quali Viareggio, Bellagio o Ostia Antica.

Secondo il recente report “TripBarometer Viaggiatori Connessi” di TripAdvisor, l’uso di dispositivi mobili è in aumento durante tutte le fasi di viaggio. Tra i risultati chiave spicca il fatto che l’Italia sia al secondo posto in Europa per la percentuale di Viaggiatori Connessi (49%), subito dopo la Spagna (52%) e seguita da Russia e Regno Unito (entrambi 44%), Germania (38%) e Francia (28% ). Il 45% dei Viaggiatori Connessi usa di solito gli smartphone per prenotare le attività per il viaggio e  quasi tre quarti dei viaggiatori (72%) lo utilizza per cercare ristoranti durante la vacanza.

“Il booking online, ormai strumento principe utilizzato per organizzare le proprie vacanze, sta affermandosi sempre più come un canale per la prenotazione di altre attività connesse al tempo libero”, spiega Almir Ambeskovic, Country Manager per l’Italia di TheFork. “I turisti e gli amanti della buona tavola cercano esperienze sempre più adatte alle proprie esigenze e la possibilità di prenotare online e selezionare tutti i criteri per renderle tali è considerata come un valore aggiunto. Notiamo ad esempio una crescente ricerca di ristoranti con caratteristiche particolari come la cucina vegetariana o quella gluten free. In quest’ottica, con #TheForkSummer abbiamo voluto offrire uno strumento in più che alla possibilità accurata di ricerca normalmente offerta da TheFork, aggiunge prezzi convenienti (con sconti dal 40 al 50% alla cassa) e vere e proprie idee per spaziare dalle tipicità locali alle cucine più particolari”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air il nuovo spot di Venere.com tra 20 anni di attività e buoni sconto per i clienti

- # # # # # #

Arriva nelle case degli italiani il nuovo spot di Venere.com, player nel settore delle prenotazioni alberghiere, che si inserisce nella campagna pubblicitaria nata per festeggiare i 20 anni di attività dell’azienda e che, per l’occasione, pubblicizza l’offerta a tutti i clienti di un buono sconto di 20 euro da utilizzare entro la fine di agosto nelle strutture aderenti all’iniziativa.
Lo spot è stato realizzato con una serie di episodi ambientati all’interno del Hotel Radisson Blu di Roma dove i protagonisti, alle prese con diverse situazioni divertenti, trovano un regalo insolito e inaspettato… una banconota da 20 euro!
Protagononisti dello spot, personaggi che in questi anni sono stati protagononisti di fiction, reality e serie televisive!
Andrea Cocco, ex modello italo giapponese, diventato famoso per la sua vittoria al Grande Fratello 11, sempre in cerca di nuove avventure passando dalla radio alla tv ma anche al cinema, perché una cosa è certa: «La vita ci mette davanti a molte occasioni, ma bisogna essere pronti a saperle cogliere»! È toccato a lui raccogliere i 20 euro nell’ascensore. Irene Splendorini, una delle attrici di Fragile del regista Michele Lombardo, e Fabrizio Traversa, attore protagonista di  Distretto di Polizia 9, del Delitto di via Poma e altre serie Tv, trovano 20 euro a colazione in una bustina di zucchero. Michela Bruno, modella e attrice, mentre nuota in piscina trova una barchetta la cui vela è fatta con una banconota da 20 euro.In una delle scene, nella sala da pranzo dell’hotel, una giovane coppia di turisti sta facendo colazione in tutto relax. La donna prende una bustina di zucchero e distrattamente la apre strappandone la sommità, si guarda le mani e scopre che dalla bustina aperta spunta una gradita sorpresa… una banconota da 20 euro. Nell’altra scena, una ragazza sta facendo il bagno in piscina, e dopo un breve percorso a pelo d’acqua riaffiora e in quel momento si accorge che vicino a lei c’è una barchetta di carta: la vela della barchetta è la banconota da 20 euro.
Nella scena finale degli spot, un uomo in ascensore si volta verso la pulsantiera luminosa per selezionare il piano dove è diretto ma qualcosa cattura la sua attenzione: sulla pulsantiera dell’ascensore qualcuno ha incastrato una bella banconota da 20 euro…
Achiusura, una carrellata di splendide immagini “racconta” le mete più gettonate del Mediterraneo e ricorda che solo Venere.com regala 20 euro di sconto!
Due i formati che andranno in onda, uno da 15’’ e uno da 30”, realizzati da Whyworry Production sotto la direzione artistica e creativa di Makensese, e la regia di Fabio Cimino. Gli spot andranno in onda su La7, Rai, Sky, Google, Youtube, Facebook dal 14 luglio con  programmazione di 4 settimane.

CREDITS:
Agenzia e direzione creativa: MakeSense
Casa di produzione: Whyworry Production
Regia: Fabio Cimino

articoli correlati