MEDIA

Banzai presenta il nuovo Altervista

- # # #

Banzai

Banzai presenta la nuova versione di Altervista, la piattaforma che offre a tutti la possibilità di creare il proprio blog o sito web gratuitamente. Altervista si presenta da oggi con una nuova veste grafica e una nuova usability che ne rafforza il posizionamento: essere leader puntando sull’innovazione e fornendo soluzioni pratiche ai propri utenti per creare il proprio sito e per guadagnare in modo facile ed immediato.

Fondata nel 2001, Altervista è oggi la piattaforma italiana leader per la creazione di blog e siti web, con oltre 2 milioni e mezzo di siti e blog ospitati dalla sua fondazione e circa 800 nuovi siti web creati ogni giorno.

Il successo nasce da un insieme di soluzioni best of class costruite sulle esigenze degli utenti. Per guadagnare con il proprio sito web non è più necessario saper metter mano al codice, scegliere i formati pubblicitari, ragionare su come posizionarli. Su Altervista un utente con pochi click realizza il sito o il blog, attiva la pubblicità e può concentrarsi solo sulle sue passioni, guardando crescere giorno dopo giorno visite e guadagni.

Il modello che ha reso vincente la formula di Altervista è stato infatti quello di offrire la possibilità ai suoi utenti di aprire gratuitamente siti web e guadagnare con le inserzioni pubblicitarie. Ciò è reso possibile grazie a una offerta pubblicitaria unica sul mercato: da un lato il circuito di formati pubblicitari di Altervista, venduti da Banzai Advertising, dall’altro, grazie a una partnership con Google, la possibilità di attivare immediatamente anche i formati pubblicitari di Google Adsense.

L’offerta di Altervista si è inoltre evoluta nel tempo sfruttando al meglio la verticalizzazione dei contenuti e permettendo ai webmaster di aprire blog tematici nei segmenti più interessanti e ricchi per il mercato pubblicitario, dal food, alla cura dei bambini passando per i viaggi, il fai da te e il mondo femminile. Con Altervista un utente può infatti ad esempio scegliere di aprire un blog di cucina sotto il dominio blog.giallozafferano.it, il sito leader di cucina in Italia cui Altervista fornisce la piattaforma blog, oppure sotto il dominio blog.pianetadonna.it, il sito di riferimento per l’universo femminile.

Gianluca Danesin, Fondatore di Altervista e CTO di Banzai Media, commenta: “Altervista si posiziona sempre meno come hosting free e sempre più come piattaforma completa per la creazione di siti con strumenti di monetizzazione integrata, caratteristica che è distintiva anche rispetto ai competitor internazionali”.

Andrea Santagata, CEO di Banzai Media, dichiara: “Il team di Altervista è da sempre in grado di anticipare i trend vincenti del web tramutandoli in soluzioni facili e efficaci a disposizione dei propri utenti. Un tempo si trattava di offrire una soluzione di hosting facile, affidabile e gratuita. Successivamente di avere siti e blog fruibili in mobilità e di avere accesso alle migliori forme di monetizzazione. Oggi si tratta di offrire tutto questo insieme, rendendolo accessibile anche agli utenti meno esperti, ed è su questo che Altervista costruisce il proprio successo”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nasce il nuovo blog di Sant’Anna, “Il bicchiere mezzo pieno”, progetto curato da Viralbeat

- # # # # #

“Il bicchiere mezzo pieno” è il titolo del nuovo blog di Sant’Anna: il titolo del progetto, firmato da Viralbeat, è una metafora a guardare sempre con positività e ottimismo la vita. E per Sant’Anna i post del suo blog rappresentano un invito per i suoi utenti a migliorare sempre, a fare il possibile per vivere nel modo più sostenibile, a rispettare la natura e l’ambiente, a riuscire a trovare soluzioni ai piccoli e grandi problemi quotidiani, a insegnare valori e principi sani ai propri figli, a consumare cibi nutrienti rispettando le stagioni.

Sant’Anna è da sempre un’azienda che ascolta i suoi consumatori, tutti i suoi prodotti nascono come risposta a un’esigenza del pubblico. Così, anche l’idea del blog è nata dall’ascolto e dall’analisi delle conversazioni dei fan del marchio, curiosi e sensibili nei confronti dei molti temi vicini all’universo Sant’Anna: qualità, benessere, alimentazione, ambiente, riciclo, famiglia, bambini, maternità.

“Il bicchiere mezzo pieno” ha dunque l’obiettivo di raccontare tutto l’universo di valori del marchio, attraverso argomenti vicini all’azienda e ai suoi prodotti. Una redazione curiosa e appassionata di questi temi è attenta a selezionare ogni giorno argomenti, spunti, notizie da condividere con i consumatori di Sant’Anna. Tanti e interessanti argomenti sono già stati lanciati da quando il blog è andato on line lo scorso settembre: consigli per i genitori per gestire al meglio il rientro a scuola, consigli per un’alimentazione in linea con i cicli della natura scegliendo i prodotti che l’autunno offre, consigli per divertenti esperimenti di riciclo creativo con i bambini. Temi pratici e consigli utili per una positiva gestione della vita quotidiana, con l’approccio ottimista di chi vuole vedere il bicchiere mezzo pieno.

articoli correlati

AZIENDE

“One million wellness reasons”: The Ad Store Italia firma il nuovo blog Jacuzzi

- # # # # #

Jacuzzi Europe si conferma l’azienda leader nel settore dell’idromassaggio domestico e professionale festeggiando la vendita del milionesimo prodotto con una nuova iniziativa web: un blog totalmente dedicato alla cura e al benessere della persona.

The Ad Store Italia, agenzia di Jacuzzi per l’ottavo anno consecutivo, ha ideato e realizzato il progetto web “One million wellness reasons”, un blog dedicato a tutta la web community del brand.
Settimanalmente, Jacuzzi fornirà una buona ragione, uno spunto o un consiglio sul perché e sul come prendersi cura di sé utilizzando i sistemi d’idromassaggio ottenendo così la migliore wellness experience possibile.

Pensato come un percorso web personalizzato che permetterà a tutti gli utenti di conoscere quale forma di benessere sia più adatta al loro corpo, l’iniziativa nasce con un duplice obiettivo: raccontare l’esperienza e l’innovazione di Jacuzzi attraverso il web e i social network e attivare un meccanismo di data capture grazie a un sistema di profilazione estremamente personalizzato con test dedicati al mondo del benessere.

Il progetto, studiato e sviluppato dalla divisione digital di The Ad Store Italia che curerà anche i contenuti editoriali del piano social, è stato presentato al Salone del Mobile 2015 ed esteso, oltre all’Italia, a tutti i mercati EMEA.
Account Director: Michele Febbroni
Direzione creativa: Natalia Borri e Giulio Nadotti
Art director: Luca Eremo e Paolo Guastalla
Social Manager: Riccardo Grandi
Copywriter: Anastasia Brandi
Development: Diamantea

articoli correlati

AGENZIE

Hello Bank! affida a BizUp la gestione del branded magazine Hello! World

- # # # # #

La collaborazione tra Hello Bank! e BizUp, iniziata nel 2014 con la gestione del blog della banca digitale di BNL, si estende nel 2015 con la realizzazione di un progetto editoriale multicanale on-site e off-site Hello! World: non un semplice contenitore di notizie di viaggi, musica, benessere, lifestyle e motori, ma un branded magazine capace di fornire strumenti concreti di conoscenza ai propri interlocutori, accompagnandoli in un percorso di consapevolezza che li renderà liberi di pensare e agire con maggiore fiducia verso il futuro.

Veicolo principale della strategia di content marketing della banca digitale, Hello! World ha lo scopo di incrementare la visibilità del brand presso il pubblico di riferimento, valorizzare l’immagine dinamica dell’azienda e stimolare engagement intorno a essa.

Per rispondere a questi obiettivi Bizup ha elaborato una strategia di content marketing articolata in sei step: progettazione e realizzazione del sito dedicato; definizione, in accordo col cliente, della strategia editoriale del magazine sulla base degli obiettivi, del target e dei main-topic individuati; realizzazione dei contenuti secondo una logica “push” (improntata al racconto del presente) e una logica “pull” (finalizzata nel coinvolgere e stimolare il pubblico ad immaginare e costruire con consapevolezza il proprio futuro); ottimizzazione SEO dei contenuti; e gestione dei canali social del magazine, vere e proprie casse di risonanza dei brand values e strumenti di amplificazione dei contenuti del sito attivazione e gestione di campagne di social advertising e digital PR al fine di incrementare il traffico verso il magazine e generare passaparola positivo intorno al brand.

articoli correlati

MEDIA

MIP Politecnico di Milano presenta il nuovo #Spiritoleader

- # # # #

MIP Politecnico di Milano presenta in una versione rinnovata #SpiritoLeader, il blog dedicato agli studenti dei programmi Executive MBA e ai professionisti del mondo del business. A poco più di un anno dalla sua nascita, la piattaforma adotta un’inedita veste grafica, ancora più smart e user friendly, in cui verranno affrontate nuove tematiche per far emergere ed eccellere lo spirito leader che è in ognuno di noi.

Con la sua rinnovata veste grafica il blog, nella sua versione 2.0, è pronto per soddisfare le esigenze di professionisti e studenti Executive MBA attraverso contenuti originali e sempre più approfonditi: interviste, testimonianze manageriali, articoli inerenti al mondo del business e case history di successo e di fallimento delle strategie di leadership saranno gli strumenti attraverso i quali far emergere lo spirito leader di ciascuno di noi.

A inaugurare questa nuova edizione un articolo in cui gli alumni EMBA 2012 Dhebora Mirabelli e Alessio Muccini affrontano il tema della leadership e del management italiani in relazione alla Corporate Social Responsibility e alla de-localizzazione attraverso un parallelismo con la figura del raro “white elephant”.

Con i molteplici formati Executive MBA 2015, il MIP vuole rispondere a questa esigenza di formazione fornendo gli strumenti giusti affinché professionisti e manager possano conciliare impegni accademici e lavorativi. L’EMBA Serale, l’EMBA Part Time e l’innovativo Flex EMBA sono strutturati in modo flessibile e personalizzato integrando le lezioni in presenza con contenuti multimediali erogati dall’innovativa piattaforma di digital learning, sviluppata dal MIP su tecnologia Microsoft e fruibile da qualsiasi terminale digitale, per una formazione a portata di click.

È possibile seguire Spirito Leader anche sulle pagine Linkedin e Twitter dedicate.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Online il nuovo sito e i nuovi profili social (più un blog) di California Prune Board

- # # # # #

Il California Prune Board, il consorzio dei produttori di prugne della California, lancia www.californiaprunes.it, il nuovo sito web italiano dedicato a uno dei prodotti più amati dai consumatori del nostro Paese.
Il sito offre ai consumatori tantissime informazioni sulle prugne della California, dalle tecniche di coltivazione ai valori nutrizionali.
Grande spazio è dedicato inoltre dalle ricette, dolci e salate, a base di prugne. Nel sito sono infatti presenti molte preparazioni, incluse alcune risultanti da partnership di rilievo come quelle con California Bakery e con il food blogger Emanuele Patrini.
Presente infine una sezione trade, dedicata ai professionisti del settore alimentare (cuochi, esperti di nutrizione, dietisti, produttori o sviluppatori di prodotti alimentari), per i quali è disponibile un’estensiva guida dedicata al prodotto.
Contemporaneamente al nuovo sito web, è stato lanciato anche il blog dedicato alle prugne della California: aggiornato bimensilmente, il blog riporta ulteriori notizie e informazioni sul prodotto e sulle collaborazioni attivate dal California Prune Board nel nostro Paese.
Completano la presenza online delle prugne della California in Italia una nuova pagina Facebook, facebook.com/PrugneDellaCalifornia e un profilo Instagram, instagram.com/prugne_della_california, entrambi gestiti dall’agenzia digital Open Creativity.
Esther Ritson-Elliott, European Marketing Director del California Prune Board ha commentato: “Il California Prune Board è attivo in Europa da oltre 25 anni per promuovere il prodotto e l’industria. Crediamo che grazie a questi nuovi canali web sarà possibile sostenere ulteriormente i benefici e le caratteristiche del prodotto, nonché aprire un canale di comunicazione diretta con consumatori e professionisti”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

GSK rinnova l’immagine di RespiraBene con McCann Health Italia

- # # # # # # #

GSK ha deciso di rinnovare l’immagine e la linea grafica di RespiraBene per renderli più comprensibile, moderno e vicino ai consumatori: la trasformazione  riguardato i principali elementi identificativi del brand: dalla denominazione che da “cerottini” diventa “bretelline”, al logo e la grafica della confezione. A supporto dell’operazione di re-branding  è stata inoltre sviluppata una nuova iniziativa di comunicazione destinata al pubblico, ideata e gestita da McCann Health Italia.

Il progetto, che prende il nome di “Un giorno di respiro”, prende spunto dal fatto che, durante la giornata, ciascuno di noi ha bisogno di prendersi dei piccoli momenti, che trasportino la mente altrove e distraggano dalla solita routine. Uno spazio che RespiraBene lancia online, con un blog, una pagina Facebook e un concorso.

Il blog e la pagina Facebook, sponsorizzati da GlaxoSmithKline Consumer Healthcare, propongono tutte le settimane tanti e curiosi post per vivere al meglio il proprio momento di svago, con consigli per il proprio benessere e relax in casa e fuori, tante mini guide per l’organizzazione di un viaggio breve e idee per trascorrere una giornata all’insegna di nuove attività. Inoltre, per i follower anche tante breaking news interessanti legate al mondo del benessere e del relax per essere sempre informati sulle ultime tendenze.

Un giorno di respiro sarà anche un concorso: un video format veicolato sull’omonima piattaforma a partire dal mese di ottobre, con sei pillole video che settimanalmente racconteranno la boccata d’aria che i fortunati vincitori si sono concessi, “allontanandosi” dalla propria routine quotidiana. Il concorso sarà promosso sulla pagina Facebook e sul blog e tra tutti i partecipanti una giuria selezionerà  i fortunati che potranno realizzare il proprio desiderio sotto gli occhi indiscreti delle telecamere. L’iniziativa sarà promossa con una pianificazione adv su Facebook.

articoli correlati

AGENZIE

Webranking apre le porte al suo nuovo Blog “Pausa Pranzo @ Webranking”

- # # # # # #

Pausa Pranzo @Webranking è il nome del nuovo blog dell’agenzia di Web Marketing. Un nome singolare a cui è correlato un particolare significato.

“Per noi la pausa pranzo è un momento importante, che valorizziamo il più possibile e viviamo insieme. Come tutte le nostre pause pranzo, questo blog sarà un concentrato di curiosità e novità provenienti dal mondo del web marketing, ma anche una collezione di momenti di vita che caratterizzano e formano il nostro modo di lavorare e di pensare”, dice Elena Caserini, Marketing & Communications Manager di Webranking. “Le persone sono la risorsa più importante per fare grandi cose, e per questo motivo vogliamo dare un volto e una voce ai membri del nostro team. Nessuno meglio di chi lavora in Webranking può veicolare e trasmettere in maniera semplice e genuina i valori, la qualità del lavoro e la passione che ci spinge ogni giorno ad ampliare le nostre conoscenze e migliorarci in ciò che facciamo”.

Il blog è diviso in categorie, ciascuna delle quali ricalca le aree di business di Webranking. La categoria Digital Strategy è dedicata agli articoli di visione e qui intervengono Nereo Sciutto, Presidente e Co-Fondatore di Webranking, Key Account, Commerciali e Marketing. All’interno dell’area Web Marketing prendono la parola i consulenti di Webranking trattando temi come pianificazione media, strategie SEO, web analysis e content marketing. Nella categoria Web Tech invece si dà voce all’area Sviluppo di Webranking, quindi a web developer, web designer e web project manager. Ultima ma non meno importante, la categoria #Webrankers, in cui si parla di momenti di vita quotidiana in Webranking.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

AW LAB: da retailer a omnichannel retailer entro il 2014

- # # # # #

AW LAB, retailer di riferimento per lo sport style con oltre 150 store in Italia, dopo aver avviato la sua espansione all’estero aprendo il suo primo flagship store a Barcellona, ora punta a potenziare il canale di vendita online. L’obiettivo è diventare un retailer omnichannel seguendo un percorso di crescente integrazione del network, online e offline.

Il renewal del sito aw-lab.com ha dato il via alla seconda fase di questa evoluzione, permettendo ai propri clienti di interagire con tutta la rete di vendita (negozi diretti, franchising e on line store) durante tutto il processo d’acquisto e oltre, fino al post vendita.

Nel 2014 AW LAB punta a diventare a tutti gli effetti un omnichannel retailer, dove tutti i canali di vendita offerti andranno a fondersi reciprocamente, per ottenere un’esperienza d’acquisto personalizzato, costruita sulle specifiche esigenze del cliente, sempre più attento all’uso della tecnologia anche durante gli acquisti. Per essere sempre connesso al proprio consumatore, il team marketing di AW LAB ha creato un blog che offre preziosi consigli di stile, parlando del prodotto sport style proposto, della sua storia e ispirazione.

Questa operazione si contestualizza all’interno di un importante progetto di riposizionamento del brand che aspira ad affermarsi come il punto di riferimento nel mercato sportswear, non solo in Italia.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

HUB09 insieme a Turismo Torino e provincia per il blog #lamiatorino

- # # # # # #

Per HUB09 la propria “torinesità” è da sempre un motivo d’orgoglio. Non a caso l’agenzia specializzata in social e branding si è fatta promotrice, insieme all’ATL Turismo Torino e provincia, di un originale e frizzante blog che racconta in modo unico l’anima più sorprendente della città.

“Siamo sempre molto attenti a quanto accade nell’universo social – spiega Pietro Bonada, Presidente di HUB09 – e quando ci siamo imbattuti nell’hashtag #lamiatorino su Instagram lo abbiamo visto come un “embrione” dalle grandi potenzialità di comunicazione. Ci siamo così messi in contatto con ATL Turismo Torino e Provincia, che aveva creato questo hashtag, e abbiamo messo a disposizione tutte le nostre competenze nella gestione dei social network per dar vita a qualcosa di nuovo per la nostra città”.

È nato così il blog lamiatorino.it: una redazione formata da 15 blogger e influencer, sia conosciuti e con un buon numero di follower sia emergenti, accomunati da un grande amore per la città e desiderosi di raccontarne gli aspetti meno noti e più affascinanti. Un progetto editoriale che si rivolge non solo ai sempre più numerosi turisti, ma anche ai tanti torinesi che vogliono riscoprire ogni giorno le bellezze della città. I contenuti sono raggruppati in 5 categorie diverse – scoperte, eventi, persone, assaggi, percorsi – cui si aggiungerà presto una sezione “guest post” in cui tutti, dal sindaco ai turisti, potranno per un giorno diventare blogger e raccontare la propria Torino.

Continua Bonada: “Puntiamo molto sulla condivisione dei post su Facebook, Twitter e Instagram, anche perché sommando i contatti dei redattori abbiamo già una folllower-base di oltre 40mila persone. Il blog ha anche una visibilità offline attraverso una campagna di affissioni che nasce proprio dal social”.

Il soggetto, visibile presso alcune fermate della metropolitana di Torino, esalta il ruolo dei blogger, presentandone la foto e il nickname insieme a un loro scatto pubblicato su Instagram con l’hashtag #lamiatorino. Una campagna innovativa per promuovere l’unicità del territorio, grazie al lavoro costante di Turismo Torino, ma anche un’iniziativa che ben rappresenta la mission di HUB09: mettere in stretta relazione la sfera digitale e il mondo reale.

articoli correlati

AZIENDE

Email Marketing news: nasce il blog di Antevenio Italia

- # # # # #

Notizie, approfondimenti, consigli e strumenti per creare campagne di email marketing di successo: questo l’obiettivo del nuovo blog tematico di Antevenio Italia, azienda leader nel Direct Email Marketing.

“Noi di Antevenio – spiega Simone Sicuro, Amministratore Delegato di Antevenio Italia –  cerchiamo di portare all’interno di questo mercato i principi di innovazione e gli stimoli che raccogliamo dalle altre filiali del nostro Gruppo, cercando di essere propositivi e di affrontare in maniera concreta le richieste dei nostri clienti. Pensiamo inoltre – continua Simone Sicuro – che una parte del nostro lavoro debba essere anche di natura formativa per il cliente stesso e per questo abbiamo deciso di dare valore alla nostra esperienza mettendola a disposizione attraverso il nostro blog”.

Obiettivo quindi è formare in maniera positiva utenti, manager e imprenditori interessati ad usare strategicamente l’email marketing e in generale il web marketing per il proprio business, accompagnandolo in un percorso di sicuro successo supportato da un’esperienza decennale e internazionale.

L’innovazione è da sempre il cuore pulsante di Antevenio, che nelle prossime settimane lancerà una piattaforma dedicata alle PMI, che consentirà alle aziende di gestire in autonomia le proprie campagne di email marketing in maniera professionale e personalizzata.

Antevenio Italia dispone infatti di oltre 9,5 milioni di utenti altamente profilati e di oltre 2 milioni di fans su Facebook ed è fornitore tra le altre di aziende quali BMW, Sky, Zalando, Ing Direct, Avon e Costa Crociere.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

È online il blog Electric Pink: il mondo elettrico vestito di rosa

- # # # #

Electric Pink, il nuovo blog dedicato al mondo elettrico, ha finalmente fatto il suo debutto in rete, riscuotendo già nei primi giorni un notevole successo e riscontrando l’interesse di numerosi player della filiera elettrica. Un progetto divertente e ironico che regala un tocco di originalità e di vivacità a un settore tradizionalmente molto tecnico e autoreferenziale che tuttavia sta acquisendo sempre maggior considerazione grazie al design e alle linee accattivanti dei suoi prodotti.

Electric Pink, il mondo elettrico vestito di rosa, nasce come area dinamica del portale Commercio Elettrico Online ed esplora il settore elettrico attraverso gli occhi di una donna alle prime armi con tutti quei sistemi che migliorano la qualità della vita all’interno delle mura domestiche. La giovane testimonial, scelta direttamente dagli internauti di Commercio Elettrico attraverso un social casting, è Fabiana Rossi, aspirante cineasta e inarrestabile giramondo, eletta per la sua simpatia ma anche per quel pizzico di irriverenza che la contraddistingue. Con il suo fare spiritoso e frizzante, Fabiana presenta brand e prodotti elettrici “all’ultimo grido” con l’obiettivo di oltrepassare il consolidato rapporto B2B per attirare e coinvolgere il consumatore finale. Ironici post e comici video ci rendono più comprensibile l’utilizzo e il funzionamento di ciò che a prima vista ci appare enigmatico e misterioso.

Electric Pink è un nuovo modo di comunicare, più vicino agli utenti, che strappa un sorriso e propone soluzioni intelligenti in grado di agevolare la quotidianità; un’iniziativa curiosa in grado di colpire un target ampio e differenziato, ma anche un trampolino di lancio per tutti quei brand che vogliono affermare la loro presenza in rete regalando un piccola storia ai loro prodotti.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

HTC presenta Changetional, una piattaforma per esplorare il lato glam della tecnologia

- # # # #

HTC, leader mondiale nel design e nell’innovazione mobile, lancia la nuova piattaforma Changetional, un blog che svela il lato glam della tecnologia, esplorando stili di vita e tendenze internazionali. Un nuovo spazio di comunicazione portavoce del messaggio di cambiamento di HTC, da sempre in prima linea sul fronte dell’innovazione, sia a livello di ricerca e sviluppo, sia di filosofia.

Scopri, trasforma, assapora, indossa, ascolta e gioca sono le 6 categorie nelle quali si declina Changetional: dalla moda, al food, passando per il design e la fotografia, senza dimenticare musica, arte, cinema, travel e curiosità dal mondo. HTC crea una finestra digitale per dare voce alle passioni; saranno i contenuti degli smartphone i veri protagonisti. I viaggi, le immagini, le esperienze, gli interessi, le avventure che essi custodiscono e permettono di condividere. Changetional racconterà l’universo di emozioni e il susseguirsi di sogni che le ultime innovazioni tecnologiche possono trasformare in realtà.

Uno spazio virtuale d’incontro a più voci: allo staff editoriale, sempre in cerca di contenuti accattivanti in pieno spirito HTC, si aggiungeranno contributor d’eccezione che indosseranno di volta in volta le vesti di reporter offrendo il loro sguardo sui più svariati mondi.

La piattaforma Changetional indossa una veste grafica che richiama nel layout BlinkFeed, il personal live stream di informazioni direttamente in homepage che caratterizza gli smartphone HTC della famiglia One offrendo agli utenti un universo di informazioni in un’unica schermata.

“Siamo orgogliosi di annunciare la nascita di Changetional, uno spazio digitale unico e totalmente innovativo per dare voce all’anima lifestyle degli smartphone HTC”, afferma Chiara Nacinovich, Marketing manager di HTC Italia.  “La nuova piattaforma si rivolge a tutti coloro che condividono con HTC la passione per l’innovazione, la volontà di dare forma al cambiamento e la forza di mettersi costantemente in gioco. Caratteristiche che da 17 anni hanno plasmato la storia di HTC offrendo prodotti dalla tecnologia avanzata e dal design innovativo uniti a una filosofia all’avanguardia che da oggi vanta un nuovo indirizzo”.

articoli correlati

MEDIA

È Cuciniamo la novità di mammeonline.net. TG|Adv è la concessionaria

- # # # # #

Mammeonline.net, punto di riferimento storico delle mamme sul web e parte integrante del ricco network firmato tg|adv, allarga la sua offerta e presenta il blog Cuciniamo. Le allergie alimentari dei figli, giocare a creare dolcetti per la loro festa, imparare tutti i segreti della cucina “sotto vetro’” questi sono solo alcuni degli highlights del debutto online del nuovo mumblog .

Protagonista ancora la Donna, nella sua maternità, chiamata non solo a imparare i trucchi dei “fornelli visti con occhio da mamma”, ma fulcro di una condivisione di esperienze, ricette (oltre 4.000 quelle già presenti nel blog), scatti fotografici, opinioni che la porta ad essere vera e propria regista di Cuciniamo, sentendosi parte di un’avventura editoriale da condividere, con tutte le italiane che amano dare il meglio, anche a tavola, ai propri figli.

 

“Abbiamo scoperto che l’Italia è una miniera di chef-mamme preparatissime e attivissime – afferma Annalisa Merola, Marketing Manager tg|adv – questo rafforza ancora di più la nostra offerta rivolta ai brand di settore che possono contare così su di un progetto editoriale 100% rosa sul quale investire in tutta sicurezza. Le mamme di Mammeonline.net e di Cuciniamo, infatti, – conclude Merola – sono soggetti propensi all’acquisto, capaci di generare long lasting brand reputation con un potenziale di opinion leading altamente virale”.  Mammeonline.net e Cuciniamo affidano in esclusiva a tg|adv l’ideazione, la realizzazione e la gestione del piano di raccolta pubblicitaria.

articoli correlati

MEDIA

Imageware fotografa i blog italiani: passione, professionalità e pubblicità

- # # # # # # #

Dove trova la sua ispirazione il blogger? Per l’84% dall’esperienza personale, per il 62% dal web, ma giocano un ruolo importante (54%) anche i comunicati stampa e (40%) notizia pubblicate sulla altre testate. E se iI principale motivo che spinge a creare un blog è legato alla volontà di esprimersi liberamente, per il 65% dei blogger scrivere è una passione e per il 47% l’occasione per trattare le informazioni in maniera aperta e onesta. Fra coloro che dichiarano di ricevere dal proprio blog un guadagno, non solo in termini monetari, la pubblicità è la fonte principale di utile per il 65% dei casi. Oltre l’80% afferma di mantenere libertà di scelta e di opinione sui contenuti trattati e il 42% di tenere rapporti quotidiani con le aziende.

Sono alcuni dei dati emersi dall’Osservatorio che Imageware ha condotto sulla blogosfera italiana nei primi mesi del 2013 tramite un questionario inviato ai principali blog nazionali individuati per numero di utenti unici, esposizione e contenuti. Fra tutti i blogger che sono stati invitati a partecipare hanno risposto 125 appartenenti, prevalentemente, ai settori moda, stile, trend e bellezza, alla tecnologia, all’area cibo e vino, al design d’interni, all’automobilismo e agli hobby.
L’Osservatorio conferma inoltre che il blogging è sempre più una professione. Sebbene l’obiettivo di condividere informazioni, di contribuire a una migliore informazione e di divertirsi abbiano un ruolo ancora rilevante, emerge un forte indirizzo verso motivazioni professionali: crescere professionalmente (75%), diventare blogger a tempo pieno (36%), guadagnare denaro (30,4%).
A questo proposito, la pubblicità rimane la fonte principale di guadagno (65%) ma i prodotti ricevuti in regalo hanno un ruolo importante (43%), soprattutto per chi si occupa di lifestyle, e così anche i link inseriti nel proprio sito (31,7%). L’11% guadagna attraverso Google marketing mentre solo il 9,5% dei rispondenti riceve un salario. Il 27% è invitato a eventi e presentazioni e al 14% vengono rimborsate le spese di viaggio. C’è, inoltre, chi guadagna indirettamente grazie alle consulenze offerte alle aziende o ai privati.
Il contatto tra aziende o agenzie e blogger sembra infatto essere abbastanza costante: la maggioranza dei blogger (42%) afferma di avere contatti quotidiani via email, telefono o di persona. Oltre il 28% ha contatti più volte in una settimana mentre solo il 19% intrattiene contatti solo saltuariamente
Le aziende inviano principalmente inviti per eventi, informazioni, ma anche molti prodotti da testare, verificare, assaggiare, commentare (70,5%). A ricevere più prodotti sono coloro che si occupano di vino, tecnologia, bellezza e salute.
Un aspetto interessante per chi opera nella comunicazione è il ruolo di influencer e opinionista che oggi si attribuisce al blogger a tutti gli effetti: spesso, infatti, i blogger vengono contattati per avere un parere o una consulenza su una collezione di moda o su un prodotto alimentare prima del loro lancio sul mercato, o ricevono informazioni in anticipo per iniziare a diffondere in rete una notizia, nel quadro di una precisa strategia di comunicazione.

articoli correlati